Vai al commento


mizu

Utente
  • Messaggi

    782
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • Feedback

    0%
  • PokéPoints

    PP 40.00

Attività reputazione

  1. Mi Piace
    mizu ha ricevuto una reazione da Harry iL MaGo Oz in Demo europea di Pokémon X e Pokémon Y   
    Eh ma questa demo è stata anche in giappone... Vuoi che non ci sia stato almeno un giapponesino nerd che abbia pensato a questa cosa? Mi sembra strano
     
    I pokemon in squadra erano al Lv 30, mentre Fennekin se non sbaglio era al 25
  2. Mi Piace
    mizu ha ricevuto una reazione da Dghxh in Demo europea di Pokémon X e Pokémon Y   
    Le domande che mi pongo sono:

    1) Perchè a nessuno dei tizi che hanno provato la demo è venuto in mente di mettere sylveon come primo pokemon (o se non era possibile, per lo meno farlo scendere in campo), girovagando per l'erba alta e facendosi colpire e colpire quanti più pokemon possibili in modo tale da svelare alcune delle debolezze/resistenze/neutralità  del tipo folletto?

    2) E perchè non hanno controllato la scheda pokemon giusto per farsi un'idea delle statistiche dei pokemon, vedendoo grosso modo quali erano le statistiche più sviluppate?

  3. Mi Piace
    mizu ha assegnato una reazione a Ludos in Nuovi Pokémon e personaggi di Pokémon X e Y rivelati dalla Rivista CoroCoro!   
    Xerneas ha geo control.
  4. Mi Piace
    mizu ha ricevuto una reazione da DomenicoDagos in Comunicato di The Pokémon Company riguardo all''utilizzo di materiale non autorizzato all''interno di videogiochi Pokémon!   
    é solo un tentativo disperato di porre freno all'enorme quantita di pokemon hackerati che girano e per disincentivare l'uso di programmi esterni facendo leva sulla paura
    Ma tutta quasta situazione è la conseguenza dei loro sistemi di controllo che fanno acqua da tutte le parti (basti vedere il sistema di controllo della GTS che è peggio di un colabrodo)
     
    Che poi leggendo attentamente il comunicato si nota una leggera contraddizione tra quello che dicono e quello che faranno:
    dicono testuali parole
     
     
    Perciò ammettono che i loro sistemi di controllo non sono in grado di riconoscere tutti i pokemon contraffatti
    E subito dopo:
    Ma se con i tuoi mezzi non sei stata in grado di riconoscere i pokemon editati mentre vengono scambiati in GTS, come pretendi di riconoscerli durante le competizioni?
    Quindi o stai bluffando facendo leva sulla paura sperando che qualcuno ci caschi, oppure sei poco corretta nei confronti dei giocatori perchè nella GTS usi un sistema che lascia passare certi pokemon editati quando invece hai un sistema più accurato per riconoscere questi pokemon e quindi non solo fai ricevere delle sole ai giocatori che scambiano in gts (che possono ricevere un pokemon contraffatto senza saperlo) ma per di più se un giocatore ingenuamente si presenta con un pokemon del genere (cioè editato da altri e ricevuto tramite GTS) ad un torneo lo bandisci a vita per una colpa non sua. In pratica oltre al danno, quel giocatore riceve pure la beffa
     
    Detto questo, noto con dispiacere che molti hanno troppa fiducia nel pokecheck quando invece non dovreste dare per scontato che un pokemon che al pokecheck risulta con tutte le scritte verdi e/o arancio sia per forza legit. Non è assolutamente vero
    Provate voi stessi a prendere un pokemon legit, modificate livello, mosse, PP, EV a vostro piacimento e spedite il pokemon al pokecheck e vedrete che il pokemon risulterà  ancora legit
    NB: per la buona riuscita dell'esperimento modificate solo queste statistiche e non le altre e soprattutto modificatele in modo tale che siano compatibili con le statistiche di un pokemon legit (quindi non mettete 510 EV in tutte le statistiche contemporaneamente e non insegnate mosse che quel pokemon non può apprendere)
     
    Vi sarete risparmiati almeno un paio d'ore per l'allenamento del pokemon chiaramente in maniera illegale ma il pokecheck continuerà  ancora a dire che il pokemon è legit
    Quindi ammesso che the pokemon company abbia a disposizione strumenti più potenti del pokecheck per riconoscere i pokemon modificati in questo modo (cosa di cui diffido altamente visto il sistema di controllo della GTS), se vi presentate ad un torneo con un pokemon preso dal pokecheck che a vostra insaputa è stato modificato in questo modo, allora sarete a rischio ban senza neanche saperlo
     
    Poi ci sono altri pokemon creati direttamente dal nulla col pokegen che risultano completamente legit anche se sono stati creati a tavolino. E vale lo stesso discorso fatto prima: un tizio si mette a creare pokemon del genere, li carica sul pokecheck, voi vedete che sono legit, lo scaricate, magari vi presentate ad un torneo dove riconoscono che il pokemon è contraffatto e vi bannano senza che voi abbiate fatto niente per meritarvi il ban
     
    Quindi non abbiate troppa fiducia in ciò che dice il pokecheck, perchè tutte le legal hack sfuggono anche a lui
    E voi direte: allora come faccio a presentarmi tranquillamente ad un torneo senza il rischio di essere bannato a vita se non posso riconoscere la legalità  dei pokemon che uso?
    le soluzioni sono 2:
    1) I pokemon allevateli e allenateli voi direttamente (da quando mettete i genitori alla pensione, fino a quando il pokemon non raggiunge il lv100) solo così saprete che sono legit al 100%
    2) Non preoccupatevi più di tanto della legalità  di un pokemon, perchè anche nel caso in cui il pokemon fosse cheat ma il pokecheck l'ha riconosciuto come legit quasi certamente i sistemi di controllo del torneo saranno allo stesso livello del pokecheck oppure ad un livello più basso e quindi il pokemon passerà  inosservato
     
    In conclusione:
    - Le cartucce non esplodo, nè tantomeno si rovinano se vengono in contatto volutamente o involontariamente con pokemon cheat
    - Durante i tornei i sistemi di controllo utilizzati sono uguali o inferiori al pokecheck, quindi non bannerano mai nessuno (a meno che il giocatore non  talmente incosciente da presntarsi con pokemon palesemente cheat)
    - Tutto questo comunicato non ha praticamente alcuna utilità  dal punto di vista pratico se non quello di spaventare un po' i giocatori nella speranza che il fenomeno dei pokemon hackerati si riduca. Cosa che purtroppo non succederà  (anzi, siete ingenui voi a pensare il contrario) a meno che non si decidano ad introdurre un sistema con i controc***i che però sarà  applicabile solo nei giochi di 6° generazione (o per lo meno lo spero vivamente)
  5. Mi Piace
    mizu ha ricevuto una reazione da Roman in Comunicato di The Pokémon Company riguardo all''utilizzo di materiale non autorizzato all''interno di videogiochi Pokémon!   
    é solo un tentativo disperato di porre freno all'enorme quantita di pokemon hackerati che girano e per disincentivare l'uso di programmi esterni facendo leva sulla paura
    Ma tutta quasta situazione è la conseguenza dei loro sistemi di controllo che fanno acqua da tutte le parti (basti vedere il sistema di controllo della GTS che è peggio di un colabrodo)
     
    Che poi leggendo attentamente il comunicato si nota una leggera contraddizione tra quello che dicono e quello che faranno:
    dicono testuali parole
     
     
    Perciò ammettono che i loro sistemi di controllo non sono in grado di riconoscere tutti i pokemon contraffatti
    E subito dopo:
    Ma se con i tuoi mezzi non sei stata in grado di riconoscere i pokemon editati mentre vengono scambiati in GTS, come pretendi di riconoscerli durante le competizioni?
    Quindi o stai bluffando facendo leva sulla paura sperando che qualcuno ci caschi, oppure sei poco corretta nei confronti dei giocatori perchè nella GTS usi un sistema che lascia passare certi pokemon editati quando invece hai un sistema più accurato per riconoscere questi pokemon e quindi non solo fai ricevere delle sole ai giocatori che scambiano in gts (che possono ricevere un pokemon contraffatto senza saperlo) ma per di più se un giocatore ingenuamente si presenta con un pokemon del genere (cioè editato da altri e ricevuto tramite GTS) ad un torneo lo bandisci a vita per una colpa non sua. In pratica oltre al danno, quel giocatore riceve pure la beffa
     
    Detto questo, noto con dispiacere che molti hanno troppa fiducia nel pokecheck quando invece non dovreste dare per scontato che un pokemon che al pokecheck risulta con tutte le scritte verdi e/o arancio sia per forza legit. Non è assolutamente vero
    Provate voi stessi a prendere un pokemon legit, modificate livello, mosse, PP, EV a vostro piacimento e spedite il pokemon al pokecheck e vedrete che il pokemon risulterà  ancora legit
    NB: per la buona riuscita dell'esperimento modificate solo queste statistiche e non le altre e soprattutto modificatele in modo tale che siano compatibili con le statistiche di un pokemon legit (quindi non mettete 510 EV in tutte le statistiche contemporaneamente e non insegnate mosse che quel pokemon non può apprendere)
     
    Vi sarete risparmiati almeno un paio d'ore per l'allenamento del pokemon chiaramente in maniera illegale ma il pokecheck continuerà  ancora a dire che il pokemon è legit
    Quindi ammesso che the pokemon company abbia a disposizione strumenti più potenti del pokecheck per riconoscere i pokemon modificati in questo modo (cosa di cui diffido altamente visto il sistema di controllo della GTS), se vi presentate ad un torneo con un pokemon preso dal pokecheck che a vostra insaputa è stato modificato in questo modo, allora sarete a rischio ban senza neanche saperlo
     
    Poi ci sono altri pokemon creati direttamente dal nulla col pokegen che risultano completamente legit anche se sono stati creati a tavolino. E vale lo stesso discorso fatto prima: un tizio si mette a creare pokemon del genere, li carica sul pokecheck, voi vedete che sono legit, lo scaricate, magari vi presentate ad un torneo dove riconoscono che il pokemon è contraffatto e vi bannano senza che voi abbiate fatto niente per meritarvi il ban
     
    Quindi non abbiate troppa fiducia in ciò che dice il pokecheck, perchè tutte le legal hack sfuggono anche a lui
    E voi direte: allora come faccio a presentarmi tranquillamente ad un torneo senza il rischio di essere bannato a vita se non posso riconoscere la legalità  dei pokemon che uso?
    le soluzioni sono 2:
    1) I pokemon allevateli e allenateli voi direttamente (da quando mettete i genitori alla pensione, fino a quando il pokemon non raggiunge il lv100) solo così saprete che sono legit al 100%
    2) Non preoccupatevi più di tanto della legalità  di un pokemon, perchè anche nel caso in cui il pokemon fosse cheat ma il pokecheck l'ha riconosciuto come legit quasi certamente i sistemi di controllo del torneo saranno allo stesso livello del pokecheck oppure ad un livello più basso e quindi il pokemon passerà  inosservato
     
    In conclusione:
    - Le cartucce non esplodo, nè tantomeno si rovinano se vengono in contatto volutamente o involontariamente con pokemon cheat
    - Durante i tornei i sistemi di controllo utilizzati sono uguali o inferiori al pokecheck, quindi non bannerano mai nessuno (a meno che il giocatore non  talmente incosciente da presntarsi con pokemon palesemente cheat)
    - Tutto questo comunicato non ha praticamente alcuna utilità  dal punto di vista pratico se non quello di spaventare un po' i giocatori nella speranza che il fenomeno dei pokemon hackerati si riduca. Cosa che purtroppo non succederà  (anzi, siete ingenui voi a pensare il contrario) a meno che non si decidano ad introdurre un sistema con i controc***i che però sarà  applicabile solo nei giochi di 6° generazione (o per lo meno lo spero vivamente)
  6. Mi Piace
    mizu ha assegnato una reazione a Artuel in Rivelato ufficialmente Honedge e nuovi dettagli sulla regione di Kalos!   
    Ma quello sarà  un' animazione tipo "Gettaguscio" per togliere difesa e aumentare l' attacco, sicuro come l' oro. 
  7. Mi Piace
    mizu ha assegnato una reazione a Superyle99 in Comunicato di The Pokémon Company riguardo all''utilizzo di materiale non autorizzato all''interno di videogiochi Pokémon!   
    Vorrei raccontare una mia esperienza.

    Se durante eventi ufficiali ti beccano con pokèmon "Illegali" non ti vietano l'accesso in nessun modo a futuri eventi.

    Te lo dico poiché durante i nazionali dell'anno scorso un mio amico mi ha prestato dei suoi pokèmon.

    Arrivo ai sedicesimi di finale, fanno un controllo e mi squalificano poiché due sono illegali.

    Già  quest'anno hanno migliorato i controlli..

    Ma alla fine non ti bandiscono mica, è una beffa bella e propria che dicono loro per incutere paura.

  8. Mi Piace
    mizu ha ricevuto una reazione da LegendMimikyu97 in Comunicato di The Pokémon Company riguardo all''utilizzo di materiale non autorizzato all''interno di videogiochi Pokémon!   
    é solo un tentativo disperato di porre freno all'enorme quantita di pokemon hackerati che girano e per disincentivare l'uso di programmi esterni facendo leva sulla paura
    Ma tutta quasta situazione è la conseguenza dei loro sistemi di controllo che fanno acqua da tutte le parti (basti vedere il sistema di controllo della GTS che è peggio di un colabrodo)
     
    Che poi leggendo attentamente il comunicato si nota una leggera contraddizione tra quello che dicono e quello che faranno:
    dicono testuali parole
     
     
    Perciò ammettono che i loro sistemi di controllo non sono in grado di riconoscere tutti i pokemon contraffatti
    E subito dopo:
    Ma se con i tuoi mezzi non sei stata in grado di riconoscere i pokemon editati mentre vengono scambiati in GTS, come pretendi di riconoscerli durante le competizioni?
    Quindi o stai bluffando facendo leva sulla paura sperando che qualcuno ci caschi, oppure sei poco corretta nei confronti dei giocatori perchè nella GTS usi un sistema che lascia passare certi pokemon editati quando invece hai un sistema più accurato per riconoscere questi pokemon e quindi non solo fai ricevere delle sole ai giocatori che scambiano in gts (che possono ricevere un pokemon contraffatto senza saperlo) ma per di più se un giocatore ingenuamente si presenta con un pokemon del genere (cioè editato da altri e ricevuto tramite GTS) ad un torneo lo bandisci a vita per una colpa non sua. In pratica oltre al danno, quel giocatore riceve pure la beffa
     
    Detto questo, noto con dispiacere che molti hanno troppa fiducia nel pokecheck quando invece non dovreste dare per scontato che un pokemon che al pokecheck risulta con tutte le scritte verdi e/o arancio sia per forza legit. Non è assolutamente vero
    Provate voi stessi a prendere un pokemon legit, modificate livello, mosse, PP, EV a vostro piacimento e spedite il pokemon al pokecheck e vedrete che il pokemon risulterà  ancora legit
    NB: per la buona riuscita dell'esperimento modificate solo queste statistiche e non le altre e soprattutto modificatele in modo tale che siano compatibili con le statistiche di un pokemon legit (quindi non mettete 510 EV in tutte le statistiche contemporaneamente e non insegnate mosse che quel pokemon non può apprendere)
     
    Vi sarete risparmiati almeno un paio d'ore per l'allenamento del pokemon chiaramente in maniera illegale ma il pokecheck continuerà  ancora a dire che il pokemon è legit
    Quindi ammesso che the pokemon company abbia a disposizione strumenti più potenti del pokecheck per riconoscere i pokemon modificati in questo modo (cosa di cui diffido altamente visto il sistema di controllo della GTS), se vi presentate ad un torneo con un pokemon preso dal pokecheck che a vostra insaputa è stato modificato in questo modo, allora sarete a rischio ban senza neanche saperlo
     
    Poi ci sono altri pokemon creati direttamente dal nulla col pokegen che risultano completamente legit anche se sono stati creati a tavolino. E vale lo stesso discorso fatto prima: un tizio si mette a creare pokemon del genere, li carica sul pokecheck, voi vedete che sono legit, lo scaricate, magari vi presentate ad un torneo dove riconoscono che il pokemon è contraffatto e vi bannano senza che voi abbiate fatto niente per meritarvi il ban
     
    Quindi non abbiate troppa fiducia in ciò che dice il pokecheck, perchè tutte le legal hack sfuggono anche a lui
    E voi direte: allora come faccio a presentarmi tranquillamente ad un torneo senza il rischio di essere bannato a vita se non posso riconoscere la legalità  dei pokemon che uso?
    le soluzioni sono 2:
    1) I pokemon allevateli e allenateli voi direttamente (da quando mettete i genitori alla pensione, fino a quando il pokemon non raggiunge il lv100) solo così saprete che sono legit al 100%
    2) Non preoccupatevi più di tanto della legalità  di un pokemon, perchè anche nel caso in cui il pokemon fosse cheat ma il pokecheck l'ha riconosciuto come legit quasi certamente i sistemi di controllo del torneo saranno allo stesso livello del pokecheck oppure ad un livello più basso e quindi il pokemon passerà  inosservato
     
    In conclusione:
    - Le cartucce non esplodo, nè tantomeno si rovinano se vengono in contatto volutamente o involontariamente con pokemon cheat
    - Durante i tornei i sistemi di controllo utilizzati sono uguali o inferiori al pokecheck, quindi non bannerano mai nessuno (a meno che il giocatore non  talmente incosciente da presntarsi con pokemon palesemente cheat)
    - Tutto questo comunicato non ha praticamente alcuna utilità  dal punto di vista pratico se non quello di spaventare un po' i giocatori nella speranza che il fenomeno dei pokemon hackerati si riduca. Cosa che purtroppo non succederà  (anzi, siete ingenui voi a pensare il contrario) a meno che non si decidano ad introdurre un sistema con i controc***i che però sarà  applicabile solo nei giochi di 6° generazione (o per lo meno lo spero vivamente)
×
×
  • Crea...