Vai al commento



Sogno

Utente
  • Messaggi

    352
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • PokéPoints

    PP 44.06
  • Feedback

    0%

1 seguace

Informazioni su Sogno

  • Grado
    Abyssus abyssum invocat
  • Compleanno 20/08/1993

Informazioni di Contatto

  • Instagram
    Chiedi in MP
  • Twitter
    Chiedi in MP

Informazioni del Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Pokémon Preferito
    Tyranitar

Visitatori recenti del profilo

831 visite profilo
  1. E su cosa vuoi teorizzare? Finché non si vede nulla o non dicono nulla si parlerebbe del nulla. Dopo l'annuncio si vedrà. Secondo me manca davvero poco (credo avverrà nel giro delle prossime due settimane).
  2. Sarebbe uno spettacolo avesse la possibilità del VR.
  3. Non esagero con i toni, né manco di rispetto all'utenza. Mai fatto, d'altronde. Faccio solo notare, purtroppo in maniera reiterata, che frasi e cose mai scritte vengono associate al mio account, e quindi alla mia persona. Rispetto per le opinioni altrui, sempre. Tuttavia trovo poco rispettoso - e lo sottolineo - , dalla controparte nella discussione, inventare cose mai scritte dal sottoscritto pur di provare a mettere in cattiva luce le mie idee ed argomentazioni. È un modo di fare che trovo davvero di cattivo gusto ed appartenente al giornalismo non di settore e determin
  4. E si continua sulla falsariga di prima. Inizio a credere tu lo faccia in maniera volontaria. 1- Non ho mai scritto che Pokemon è un gdr né che i dungeon lo renderebbero un gdr. 2- Non ho mai scritto che le prime generazioni erano dei gdr. Vedi punto 1. 3- Non ho mai scritto che "i giochi nuovi fanno schifo". Ho sottolineato quelli che sono dei difetti e delle mancanze, ma questo non vuol dire che ci siano dei pregi nelle produzioni. Lo schifo è ben altro. 4- Non ho mai scritto che le prime generazioni sono bellissime e senza difetti. Guarda, se vuoi continu
  5. 1- Il tono provocatorio? Te continui a mettermi in bocca frasi mai scritte pur di tentare di argomentare, e male. 2- Non ho mai scritto che i remake non debbano presentare delle modifiche. 3- Non ho mai scritto che il problema dei giochi pokemon è la mancanza di una trama matura. 4- Non ho mai scritto che "fa schifo". 5- Questa è una derivazione dal fatto che hai sognato l'altra notte che ho scritto schifo (vedi punto 5). 6- Le uniche risposte provocatorie a me sembrano le tue. Se scrivo a intervieni te a scrivere b, se scrivo c arrivi te a scrivere d. Sono la persona
  6. 1- Sono il primo ad acquistare i giochi Pokemon esclusivamente per il competitivo, tuttavia migliorare un aspetto non vuol dire necessariamente peggiorare e semplificare gli altri. 2- Quindi secondo te i giochi che ancora oggi mantengono un livello di sfida adeguato e non adatto a bimbi delle elementari sono anacronistici? Dovresti scrivere alle altre case di produzione che continuano a sviluppare titoli degni. Scemi loro, dovrebbero prendere esempio da GameFreak.
  7. Nel titolo originale come "final boss" compariva Mew. È un titolo per "chillare". Lo paragonerei ad Animal Crossing come mood.
  8. 1- E li hai giocati senza prestare attenzione allora. ORAS sono estremamente semplificati in 2000 meccaniche. Dagli enigmi ambientali, passando per gli enigmi dei Regi, il dungeon per arrivare a Rayquaza (ti basta vedere due video comparativi del suddetto) o i dungeon dei monti. 2- Dipende da che tipo di approccio uno ha ai videogame. Essendo io un hardcore gamer da oltre un ventennio ho invece il piacere nel videogiocare qualcosa che sappia mettermi in difficoltà con qualche puzzle ambientale (la perfezione erano i primissimi giochi della saga di TLOZ con dungeon fantastici) ed un
  9. No. Ripeto, prova a paragonare R/S/E e ORAS e vedi se li hanno resi più semplici o meno. Guarda ciò che hanno fatto alla Torre dei Cieli o al Monte Pira. La conoscenza della lingua italiana mi sembra la base minima di accesso al web.
  10. Mi sembra d'aver scritto in italiano. La sceneggiatura e la scrittura di B/N sono le migliori della saga. Non ho tuttavia mai scritto che questo li rende i migliori titoli Pokemon di sempre. "Oggettivamente ogni cosa è soggettiva" classica frase qualunquista. I gusti sono soggettivi, mai messo in dubbio. Nell'analizzare un'opera tuttavia esistono determinati canoni che permettono una analisi oggettiva della stessa.
  11. Esiste la soggettività nel giudizio del singolo e poi esiste l'oggettività nel giudicare un'opera secondo canoni ben predefiniti. Due esempi semplici: Oggettivamente Ciro Immobile è un ottimo attaccante fenomenale nel dettare la profondità. Soggettivamente Ciro Immobile non lo porterei neanche al campetto con gli amici il martedì. Oggettivamente Scarlett Johansson è una donna più bella di Emma Stone. Soggettivamente trovo la Stone più bella. Quando si analizza un'opera bisogna riuscire a distinguere le due cose. È un dato oggettivo che la
  12. Parla di ciò che hai giocato e non per sentito dire.
  13. In un mondo nel quale esistono SM e USUM non difficilmente possono esistere giochi main line peggiori. DP a confronto sono due capolavori.

×
×
  • Crea...