Vai al commento




Paracetamolo

Utente
  • Messaggi

    5.510
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • Vittorie

    2
  • PokéPoints

    PP 106.78
  • Feedback

    100%

Tutti i messaggi di Paracetamolo

  1. "oddiooooo", "adorooo", "zingari!"
  2. Cancro, Gemelli col nuovo calendario della nasa. Ma mi rifiuto, mi vedo meglio nel mio vecchio segno.
  3. Niente, che devo pensare. È un processo inarrestabile, almeno finché avrà vita l'uomo. Produciamo CO2 a mai finire... Fortunatamente la temperatura media del pianeta aumenta molto lentamente. Se la vedranno brutta i posteri.
  4. Paracetamolo

    Sondaggio LGBT

    L'orientamento sessuale non è una decisione! Per il resto concordo
  5. Oggi in una fiera di volatili ho visto un gufo reale e me ne sono innamorato!! Per ora sta lui in cima alla mia classifica.
  6. Paracetamolo

    Sondaggio LGBT

    Infatti, ti sei risposto da solo. Lo stesso dovrebbe essere per le persone LGBT. Anche loro hanno il diritto di essere rispettati, amati, assunti a lavoro ecc... Ma finché ci sarà chi chiederà "siete pro o contro?" o chi sosterrà che capelli rossi ed omosessualità richiedono trattamenti differenti, ciò non avverrà. Non saranno mai rispettati. Perché presupporre che si può essere contrari ai diritti di qualcuno o contrari alla qualità di una persona come è l'orientamento sessuale, vuol dire essere promotori indiretti di discriminazione. E tu non mi pare voglia esserlo.
  7. Sì, porto orologi da polso e braccialetti! L'orologio "quotidiano" è comodissimo, leggero e in gomma, di colore nero e grigio. Mi è costato appena 5€. Per gli eventi importanti invece indosso quello meno comodo ma lussuoso che mi fu regalato per la cresima. Braccialetti ne ho due, uno in acciaio della Kidult regalatomi per i miei 22 anni dai miei amici e l'altro è il classico braccialetto portafortuna colorato
  8. Paracetamolo

    Sondaggio LGBT

    Si che c'entra! Anche le persone con i capelli rossi sono una minoranza rispetto a quelle con i capelli bruni o biondi, però a nessuno viene chiesto se a quella qualità sono pro o contro. E perdonami, non è accettabile domandare se si è pro o contro ai diritti di qualcuno. Chi siamo per negare diritti agli altri? Cosa dice l'articolo UNO della dichiarazione universale dei diritti umani?
  9. Mh è vero, ci sono i libri ma appunto è possibile evitare anche questa spesa totalmente (studiando dai libri presi in prestito in biblioteca) o almeno parzialmente (in alcune università è possibile fotocopiarli interamente e costano la metà). Io ho avuto tanta fortuna e per la mia triennale ho dovuto comprare solo 2 libri per una spesa totale di 140€. Quasi tutti i prof ci lasciavano i powerpoint che proiettavano durante le lezioni, dove praticamente c'era scritto già parecchio. Alcuni lasciavano delle dispense in pdf che studiavo dal pc, mentre con altri prof andavo avanti con i miei appunti. So invece di certi prof di altre facoltà che ti obbligano a comprare i libri dei quali, guarda caso, loro stessi sono gli autori... bel modo di arricchirsi. Complimenti per aver superato l'esame comunque Già, mi sa che solo la prima si paga intera... hai un anno di tempo per mettere qualcosina da parte però!!
  10. Io ho frequentato pagando veramente pochissimo le tasse. Se non hai un reddito alto puoi chiederne la riduzione fino a non pagare quasi nulla... e se ti impegni superando gli esami così da ottenere tanti CFU, le agenzie regionali per il diritto allo studio ti supportano con delle interessanti borse studio, agevolazioni mensa e trasporti. Non ti preoccupare di questo
  11. Paracetamolo

    Sondaggio LGBT

    Posso dirti con tutta onestà che da un omosessuale (mi sembra di aver capito che lo sei) non mi sarei mai aspettato che aprisse una discussione per chiedere "pro o contro LGBT?" Tu più di chiunque altro dovresti avere la consapevolezza che questa domanda equivale a chiedere "pro o contro le ragazze bionde?", "pro o contro gli eterosessuali?". E' la stessa cosa. Pertanto il sondaggio della discussione non ha senso. Voto pro, ma non è un qualcosa su cui si potrebbe o dovrebbe votare. Una condizione qualitativa naturale come l'orientamento sessuale non ha e non può avere opinione della gente.
  12. Non è illegittimo, è vero che si vota ogni 5 anni e che vanno al governo le maggioranze. Ma perdonami, non puoi dire che è giusto e costituzionale. Non è giusto perché le maggioranze che si stanno allenando hanno preso i voti ingannando il popolo, dichiarando in campagna elettorale che si sarebbero combattute a vicenda. Non è costituzionale perché la sovranità appartiene al popolo (articolo 1 della costituzione), e il popolo sovrano non ha scelto questo. Il popolo ha votato per il centro-destra, supportando i loro piani politici (chiusura dei porti, stop all'Italia schiava in Europa, no al Ius soli ecc ecc), e invece si ritrova un governo a sinistra che farà l'esatto contrario che gli Italiani hanno deciso con il voto del 2018. Comunque, la fiducia c'è... vedremo cosa riusciranno a fare di buono. Io personalmente non vedo coerenza e credibilità in questo inciucio tra fazioni che messe insieme non c'entrano proprio niente.
  13. L'anime purtroppo condiziona molto... come si fa a stravolgere certi abbinamenti ormai consolidati nella mente di tutti? Io ad esempio a fianco di Lucinda vedo bene solo Piplup, per Vera Torchic, per Brendon credo Treeko... Per Rosso vedo bene Charmander (Charizard), per Verde Bulbasaur, per Serena Fennekin, per i personaggi di quinta generazione Snivy le ragazze, Tepig i ragazzi. Mentre per tutti gli altri è un po' indifferente
  14. Infatti nel mio post elogiavo la Meloni come donna, per la sua grinta, la sua determinazione e la sua dialettica. Non ho elogiato il suo partito, che ripeto, sostiene idee per certi versi troppo lontane dalle mie. Postilla sulla riforma Fornero: avrà allungato l'età pensionabile ma fa risparmiare parecchio. Ha i suoi pro e i suoi contro, e soprattutto va contestualizzata nel periodo storico-economico che attraversava l'Italia, alle sue necessità del tempo. Se in futuro ci saranno soluzioni migliori per regolamentare le pensioni e agevolare gli italiani, ben vengano.
  15. Il design lo adoro! Quell'abilità è super interessante, ma ha la pecca che per lanciare il pesce deve prima pescarlo attaccando per primo. Avrà velocità a sufficienza per farlo contro la maggior parte degli avversari? Il tipo volante/acqua invece non mi piace, c'è poco da fà :/
  16. Paracetamolo

    Bullismo

    Si ne ho sofferto, si trattava di bullismo omofobico. Fortunatamente era tutto in forma relativamente lieve, cioè non sono mai stato picchiato o umiliato gravemente ma si "limitavano" a insulti ed epiteti offensivi (modi alternativi ma poco carini per dire "gay" insomma), risatine, comportamenti atti ad isolarmi e solo raramente (una volta o due) mi hanno messo le mani addosso. Questo è successo a scuola, in aula, tra le medie e i primi anni delle superiori. Poi si sono calmati perché mi sono fatto forza e ho deciso di parlarne con tutti i compagni di classe, ho spiegato loro che non mi andava bene e che quella storia doveva finire altrimenti mi sarei rivolto alla presidenza. Le ragazze furono più comprensive e invitarono i maschi a smetterla. Ovviamente non la smisero al 100%, ma i comportamenti da bulli ebbero una forte riduzione. Fuori dal contesto scolastico non mi è mai successo, anche perché ero prevalentemente casalingo e non c'era modo di espormi a quelle situazioni. Alle medie ricordo che ero talvolta vittima di body shaming, ciò mi aveva portato ad essere insicuro e con bassa autostima di me. Piano piano mi sono ripreso e ho riacquistato fiducia, specie gli anni dell'università sono stati fondamentali nel ritrovare l'autostima persa. Adesso ho amici che mi vogliono bene e c'è chi mi corteggia, perciò vuol dire che non sono poi così bruttarello . E niente, questa è stata la mia esperienza. Purtroppo è un fenomeno onnipresente e purtroppo avvengono comportamenti molto peggiori di quelli che ho dovuto subire io (insulti, pestaggi, ricatti e violenze varie anche via web). Io posso solo sperare che sempre meno persone siano indifferenti a questo schifo, la vittima va aiutata altrimenti si diventa complici del bullo! Parlatene a casa, a scuola, con gli insegnanti e con chiunque altro possa aiutarvi. Mai pensare che non c'è modo di liberarsene!
  17. La Meloni mi impressiona sempre di più. Personalmente sono parecchio distante da alcuni punti della sua politica, ma come donna mi sembra agguerrita e convincente. Secondo me se mai ci saranno altre elezioni, il governo sarà in mano sua. Il suo discorso di oggi a Ferrara mi ha lasciato senza parole!
  18. Ci provo! (in modo molto soft perché parlare di politica non è semplice se non hai interessi) Le politiche di Fratelli d'Italia (Meloni) e della Lega (Salvini) vengono erroneamente considerate fasciste poiché sono ideologicamente identificabili nei principi e valori di Destra. La Destra è quella posizione politica dove negli anni 20 e 30 dello scorso secolo si collocava il Partito Nazionale Fascista di Benito Mussolini. In realtà l'ideologia fascista del partito di cui Mussolini era leader e in generale l'ideologia della vecchia Destra, oggigiorno è supportata esclusivamente da quella che si definisce 'estrema' Destra, mentre la Destra 'moderata' (a cui appartiene Salvini) e il centro-destra (a cui appartiene la Meloni) diciamo seguono una linea più morbida. Più morbida perché? Perché se alcuni ideali da loro perseguiti sono identici a quelli fascisti (come il nazionalismo italiano e l'antisemitismo fatto passare sotto lo slogan "prima gli italiani"), altre posizioni sono totalmente differenti. Infatti a differenza del fascismo, essendo l'italia divenuta una Repubblica democratica, non possono avere spazio le idee totalitarie e imperiali che Mussolini aveva reso caratteristica definente del partito fascista. Spero di aver chiarito un po' i tuoi dubbi... In parole povere avevano un "antenato comune", ecco perché vengono associati a quello.
  19. @Mana "tutto fa brodo" significa che tutto torna utile. Ogni cosa che fai contribuisce a costruire il tuo bagaglio di esperienze, anche quel corso di disegno. Se ne hai la possibilità fallo, non si sa mai che un giorno non ti serva!
  20. Allora lanciati in questa possibilità, tutto fa brodo!
  21. Ciao, se mi posso permettere... se la tua priorità è lavorare ti consiglio di lasciar stare corsi che difficilmente hanno sbocchi sul mondo del lavoro (il corso di disegno/pittura?). Quelli magari considerali come potenziali passioni a cui potrai dedicarti quando sarai economicamente stabile. Ci sono invece corsi, anche gratuiti e interessanti, organizzati dalle regioni stesse che offrono maggiori opportunità di lavoro. Per farti un esempio, mia sorella è diventata Assistente all'Autonomia e alla Comunicazione tramite un corso abilitante di 900 ore gratuito, e attualmente lavora con i bambini disabili. Facendo la domanda di messa a disposizione potrebbe anche fare supplenze nelle scuole. Se fai un corso di cucina/pasticceria potresti inviare i curriculum in aziende dolciarie o sperare di essere chiamato in una scuola alberghiera... o con un corso di informatica (se buono) potresti dare lezioni private sull'informatica di base agli adulti che vogliono approfondire le loro conoscenze
  22. Paracetamolo

    Il topic del cuore

    Quell'idea però funzionava fino a un certo punto... una volta trovate le affinità ci si conosceva tramite MP/chat e finiva là... bisognerebbe anche abbinare le persone per vicinanza geografica, in modo che possano effettivamente incontrarsi e amoreggiare
  23. Paracetamolo

    Addio a Nadia Toffa

    No, alt, non parlavo di te nello specifico. Non so cosa tu abbia scelto di fare, ma non è quello il focus. Io stavo generalizzando: "ogni malato di cancro" dovrebbe fare come ha fatto Nadia. Poi è chiaro che ognuno si pone priorità diverse. C'è chi mette al primo posto la cura e il riposo segregandosi in casa... c'è chi si affida alla fede e fa viaggi a Medjugorje... e c'è chi come Nadia preferisce spendere in qualità il poco tempo rimasto. Sono scelte libere, io ho solo precisato che secondo me lei ha fatto bene così . Volevo offrirti un punto di vista diverso del tuo anche per un confronto. Pensi non faccia bene stare sui social quando si è malati? Invece secondo me si promuove cultura, la cultura dell'apprezzare il malato e conoscerlo. Esporsi senza vergogna durante la malattia contribuirebbe a eliminare quel velo di tabù che le ruota attorno, come se la malattia non fosse qualcosa che appartiene agli uomini da sempre! Quando si parla di cancro tutti rabbrividiscono, molti non sanno cos'è, cosa comporta, come affrontarlo. Nadia sui social ha mostrato la sua personale battaglia che può essere di spunto a tanti altri... un esempio positivo di come affrontare quella malattia
  24. Paracetamolo

    Il topic del cuore

    Sono single. Aspetto qualcuno che mi faccia perdere la testa...
×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.