Vai al commento


A causa di alcuni avvenimenti recenti abbiamo deciso di pubblicare questa guida nella speranza di aiutarvi ad evitare situazioni indesiderate durante gli scambi. Ne consigliamo caldamente la lettura.


Accedi per seguire questo  
Manuel

Pokémon Super Mystery Dungeon: I Riflessi dei Desideri - Minigiochi

Recommended Posts



uaiiiiii

io che ho la connessione non ho la nomination

#feellikedicapriochenonhaunoscar


ngQCJZu.jpg

grazie a @The Only One per la targhetta della panda's rescue team

5694.png

 

si ringrazia chube per il set

 

traguardi nei lit

Spoiler

 

p0qEZA.png

 

dettagli pokemon mistery doungeon: delta's mistery

Spoiler

treecko lv 2

kBV8qqY.png

Livello 2

PS: 36

Attacco: 33

Difesa: 31

Attacco speciale: 36

Difesa speciale: 38

Velocità: 34

150 pik

Mosse:

- tripletta

- localizza

- tagliofuria 

- affilatore

 

Oggetti (5/5): revitalizzante max, fiocco furbuffo, biglietto del treno, Spada Karaoke, Pistola Pew Pew

abilità:

spirito vivo

focus

erbaiuto

agiltecnica

 

alleanza: panda's rescue team

membri:

@The Only One

@Glavial

@Naegiz

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Non preoccupatevi per la velocità della connessione, non si tratterà di risposte immediate :XD: Abbiamo deciso di dire, però, che si tratta di minigiochi "a tempo" per correttezza, per evitare che domani qualcuno si ritrovi impreparato.

Posso anticipare che si tratterà ancora di indovinelli, quindi non è detto che le persone che passeranno riescano tutte a indovinare subito la soluzione. Per questo la connessione lenta c'entra relativamente :)

 

7 minuti fa, Emis ha scritto:

Avrei un dubbio: la prova di oggi va eseguita dal punto di vista del pokemon o del giocatore reale?

 

Non è specificato, quindi puoi fare entrambe le cose!


Sometimes I wonder if the world's so small,
Then we can never get away from the sprawl,

Living in the sprawl,
Dead shopping malls rise like mountains beyond mountains,

And there's no end in sight,
I need the darkness someone please cut the lights.

 

DZIqCar.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
47 minuti fa, Snorlax97 ha scritto:

Non preoccupatevi per la velocità della connessione, non si tratterà di risposte immediate :XD: Abbiamo deciso di dire, però, che si tratta di minigiochi "a tempo" per correttezza, per evitare che domani qualcuno si ritrovi impreparato.

Posso anticipare che si tratterà ancora di indovinelli, quindi non è detto che le persone che passeranno riescano tutte a indovinare subito la soluzione. Per questo la connessione lenta c'entra relativamente :)

 

Mah... più che altro non vorrei che qualora io riuscissi a superare la prova di oggi domani mi ritrovassi a dovermi ritirare e precludere così la possibilità di vincere ad altri. Purtroppo in questi giorni siamo in piena alluvione e quindi la corrente e la linea vanno e vengono in continuazione. Quindi sicuramente non potrei essere rapido nel rispondere. 

Modificato da Peter_Pan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

La mia linea è perfetta ma io non ho tutto il giorno da dedicare alle prove...  vabbe vediamo come va XD

Si può sapere a che ora si incomincia domani?

Modificato da Dante

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Uhm, per quanto riguarda questa frase: "Gli utenti dovranno scrivere in poche parole quanto sia stata importante questa avventura" cosa intendete precisamente? Mi sono resa conto che sto facendo una specie di Divina Commedia naturalmente scritta nel mio italiano (?), giuro che da telefono mi sembrava più corta, ho realizzato che era lunga solo passandola al computer, è un grosso problema? Precisamente sono 1536 parole (?)


P8iNvbP.gifqtbUXRj.gifqYMv56m.pngqtbUXRj.gifP8iNvbP.gif

> once you eliminate the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth <

TUMBLRGALLERY - TWITTER - INSTAGRAM

Crediti set: Harlie

 

T E A M   D E L I W I L E KgZ5mj5.png

-

Spoiler

G I F T S  F R O M  G R E E N..

nBfK27B.gif....................................................................

 1sLIJZc.gif

DzjTd5X.png

......................................G I F T S   F R O M   M A C A

i886VpJ.png

...................................CfOHMKn.png

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Thire

Tipologia di elaborato: Testo
Elaborato:

  Nascondi contenuto

Tutto comincio un Lunedì notte buio e tempestoso, nelle terre lontane di Helvetia. Due giovani ragazze si trovavano perse in un bosco, mentre imperversava una tempesta di tale potenza che le montagne volessero nascondersi e rifugiarsi.  E cielo e terra si mostrò qual era, la terra si risvegliava, il cielo ingombro, l'oscurità tutta attorno a noi... All'improvviso apparì sparì una grotta tutta bianca, come se un occhio si aprì si chiuse, nella notte nera. Le due giovani fanciulle decisero di rifugiarsi in quel che gli pareva un miraggio, un nido sicuro in una tempesta che avrebbe potuto distruggere tutto quello che gli era caro. Si adagiarono una affianco e la sorellina più piccola disse:
 «Fox l'hai sentito ora un lamento
lungo, nel buio? » «Sarà forse un gipeto... »
«C'è gente all'uscio... » «Sarà forse il vento... »
«Forse... » «Ho paura... » «Anch'io».
«Come faremo? » «Non lo so, sorellina».
La mattina seguente un fascio di luce arcobaleno illumino il viso di Thire, svegliatasi diversa dal solito, più leggera e senza alcuna pesantezza leva il suo sguardo incielo, in quel momento vede una strana creatura con i colori arcobaleno volare nell'azzurro limpido delcielo, che fosse il gipeto della notte prima? Tuttavia c'era qualcosa di strano, in quel momento aveva bisogno di cercare il conforto della sorella, quando si girò però non vide Fox, ma bensì un gigantesco Rhydon. Thire urlo così forte che sveglio il Pokemon e spaventata cominciò a guardarsi in giro, e si accorse che non era più nel suo mondo,lei non era più umana, ma che era divenata un gastly. In quel momento il Rhydon parlò:
 «Calmati Thire, sono io, tua sorella»
«Ma... ma che èsuccesso dove siamo? »
«Non lo so, ma in qualche modo ci siamo tramutate in dei pokemon e siamo finite qui. Mentre dormivi ho fatto una veloce perlustrazione e ho visto che più avanti c^è dela gente è meglio se la raggiungiamo...»
«Va bene, sorellona......»
Ed è così che cominciò una fantastica avventura che avrebbe cambiato la giovane Thire.
Il viaggio non era ancora iniziato e già cominciò ad essere arduo, una volta raggiunti gli altri pokemon, e scoperto che tutti una volta erano esseri umani e che erano alla ricerca di un certo tesoro tranquillizò Thire, ma avvenne un imprevisto che non avrebbe mai potuto immaginare, Fox non potècontinuare il cammino con loro e dovette rimanere indietro. Thire era sconvolta non sapeva più che fare fino a quando un gentile e premuroso Espurr non le chiese di viaggiare con lui e altri due suoi amici, una simpaticissima Sableye e un possente Charirizard. I quattro compagni si incamminarono verso la prima tappa seguendo il gruppo capeggiato da Indigo e Jirachi. Durante tutto il cammino il team si affiatava sempre di più e Thire si sentiva far parte di qualcosa e cominciava ad essere sempre più indipendente, stava crescendo. Ormai si era legata con Marcin e Vale non erano solo sconosciuti che facevanola stessa strada, ma stavano diventando amici, per dimostrare ancor di più questo legame decisero di chiamarsi Chiarore nell'oscurità, nome che ricordava che anche nei momenti più bui c'è sempre della luce che ti può aiutare. Il Team era affiatato e già dai primi enigmi si vide l'ardore, negli occhi dei nostri esploratori, di voler arrivare fino alla fine di questa avventura. Superarono Strapiombi utilizzando l'ingengo nel risolvere un difficile enigma, Thire e Vale cercarono mele dorante tra cento colli e Marcin scrisse delle vicende antiche profonde della Seconda Rivoluzione Industriale nell'Anfiteatro Antico. E come dimenticarsi della fantastica canzone cantata da Vale nella Cava Mardifuoco, che ha commosso tutti i cuori degli esploratori. Arrivando in fine al Monte Aspro, dove molti tentarono di passare per il Picco, ma solo tre vaolorsi riuscirono nell'intento, ma l'importante era che i membri del Team Chiarore nell'oscurità, anche se divisi fisicamente, erano ancora uniti e continuarono il loro cammino passando per il sentiero offrendo le migliori prelibatezze di tutto il mondo. E alla fine eccola lì, cresciuta, non più la mia piccola sorellina Thire, sempre paurosa delle reazioni di quello che diceva o faceva. Oramai era diventata indipendente e si era fatta nuove amicizie grazie a quest'avventura, non dimenticherà mai le notti passate nella tenda "Chat" a parlare con Vale o gli altri amici, non dimenticherà l'ansia che ha sempre avuto ogni volta che c'era una nuova prova, ma soprattutto non dimenticherà mai l'amicizi ch si è formata con tutti quelli con cui a condiviso questo viaggio. Ormai sono arrivati a  Valle Baccarancia e io so che lei è soddisfatta e contenta di ciò che ha fatto e in qualsiasi modo questo viaggio dovesse finire, so che la sua avventura è appena iniziata, un avventura qui su Pokemon Millennium, e che ogni giorno che passera lei diventerà sempre aperta e sicura di se.
...
Sono fiera di te sorellina                                                                                 Fox

 

Descrizione:

  Nascondi contenuto

Questo racconto rappresenta il cambiamento del mio comportamento per tutto il viaggio, facendo vedere come inizialmente fossi molto chiusa e paurosa, che ogni volta che ero in dificoltà andavo da mia sorella. Ma grazie a questa iniziativa sono riuscita a cambiare veramente, mi son aperta creando nuove amicizie (che spero continueranno pure dopo questo gioco), avendo meno paura a proporre le mie idee e fare leggere dei miei testi (prima d'ora non lo avevo mai fatto al di fuori dei miei parenti). Ho capito che quest'avventura mi ha veramnte cambiato, e son così contenta di questo che ormai io il mio tesoro l'ho gi trovato, potrei star qui nella Valle Baccarancia a ricordare tutto ciò che ho fatto con tutti voi, e questo mi rede felice.

Il testo l'ho voluto costruire in modo che fosse raccontato da una tersa persona, che vedendo cosa ho combinato in questo viaggio vedesse come sono cambiata veramente, ed è per questo che ho scelto mia sorella.Tuttavia voglio precisare che tutto il testo l'ho pensato e scritto di mia persona, ho aggiunto soloalcune frasi che mi ha detto lei o alcune riprese poetiche. Per finire, come ho detto a Jirachi, questo non è un addio... è solo unarrivederci alla prossima avventura.

 

Il Team Chiarore nell'oscurità sarà sempre nel mio cuore
"Luci nella notte, pericolo scampato non serve che temiate, il Team Chiarore nell'Oscurità è arrivato!"

Grazie mille Vale e anche a te Marcin

 

team.png.1c071af7b9139480358571b4631eae7

 

 

P.S.scusate se ci saranno errori grossolani nel testo, ma non essendo di madre lingua italiana non ci sarà mai un mio testo perfetto :P


LVafhQp.jpg


Firma e avatar creati da SayakaLatia 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
41 minuti fa, Vale ha scritto:

Uhm, per quanto riguarda questa frase: "Gli utenti dovranno scrivere in poche parole quanto sia stata importante questa avventura" cosa intendete precisamente? Mi sono resa conto che sto facendo una specie di Divina Commedia naturalmente scritta nel mio italiano (?), giuro che da telefono mi sembrava più corta, ho realizzato che era lunga solo passandola al computer, è un grosso problema? Precisamente sono 1536 parole (?)

 

No vabbè, alla fine limiti di parole non ne servono, quindi vanno bene anche le tue 1536 parole :°D

 

1 ora fa, Dante ha scritto:

La mia linea è perfetta ma io non ho tutto il giorno da dedicare alle prove...  vabbe vediamo come va XD

Si può sapere a che ora si incomincia domani?

 

Dovremmo iniziare, eccetto imprevisti, intorno alle cinque/sei di pomeriggio :)


Sometimes I wonder if the world's so small,
Then we can never get away from the sprawl,

Living in the sprawl,
Dead shopping malls rise like mountains beyond mountains,

And there's no end in sight,
I need the darkness someone please cut the lights.

 

DZIqCar.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Adesso, Snorlax97 ha scritto:

 

No vabbè, alla fine limiti di parole non ne servono, quindi vanno bene anche le tue 1536 parole :°D

 

 

Dovremmo iniziare, eccetto imprevisti, intorno alle cinque/sei di pomeriggio :)

Oh grazie mille! allora forse ce la faccio. Ti volevo mangiare insieme agli altri Pokémon finito i dungeon, ma vista la buona notizia non lo faccio piu:asduj1:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Poundy

Tipologia di elaborato: Diario
Elaborato: 

03/02/2016

Caro diario,

oggi inizia la mia avventura nell'evento organizzato da Pokémon Millennium. Questa è la prima volta che partecipo ad un evento organizzato da un forum.

Solitamente, essendo una persona molto timida, preferisco restare in disparte. Ma questa volta è diverso: voglio mettermi in gioco, non tanto per il premio, ma perché voglio conoscere delle persone che condividono i miei stessi interessi. Fino ad oggi ho conosciuto una sola persona che ha la mia stessa passione per i Pokémon, ma abitiamo in città diverse, quindi le uniche occasioni che abbiamo per vederci sono a scuola. Da quando ho comprato il mio 3ds lei è l'unica persona che ho incontrato con lo Street Pass.

Ma adesso basta con i piagnistei, è stata pubblicata la prima prova: è un indovinello. Spero che gli anni passati sul professor Layton servano a qualcosa.

04/05/2016

Caro diario,

ieri sono riuscito a superare la prima prova, l'indovinello: era molto divertente, ed era anche abbastanza difficile; di fatto, alcuni non sono riusciti a passare... Mi dispiace molto per loro, ma mi rendo conto che ogni giorno vedrò molte persone eliminate e forse tra quelle persone potrei esserci io.

È stata annunciata la prova di oggi: consiste nel trovare 5 mele sparse in giro per il forum, ma fortunatamente gli amministratori hanno detto che le mele saranno solo un bonus per la prova di domani. Alla fine non sono riuscito a trovare neanche una mela... In realtà una l'ho trovata, ma da bravo idiota che non sono altro ho tardato a consegnare il link... Spero che la prova di domani sia divertente, ma soprattutto che chi ha trovato la mela non venga avvantaggiato troppo... Lo so, è un pensiero un po' malvagio, ma come si dice?

"Tutto è lecito in amore e in guerra"

05/02/2016

Caro diario,

la prova di oggi consiste nel rappresentare un periodo storico usando tre Pokémon, e l'idea è geniale, ma io e tutto ciò che necessita di immaginazione non andiamo molto d'accordo.

Dopo ore di estenuanti ricerche ho deciso di rappresentare la mitologia norrena, e per fare ciò ho usato Zoroark, Zygarde e Frilish. I risultati verranno annunciati domani, e questa volta voglio andare contro la mia natura pessimista, provando a pensare positivo.

"Ti prego, fa che gli admin abbiano pietà di me"

06/02/2016

Caro diario,

OMG SONO PASSATO.

Stento a crederci, più leggevo ciò che avevano ideato gli altri, e più mi convincevo che avrei perso miseramente. Oggi gli amministratori hanno deciso che questo sarebbe stato un giorno di riposo, e a me la cosa non dispiace affatto, per ora voglio godermi la mia vittoria.

07/02/2016

Caro diario,

oggi verrò sicuramente eliminato... La prova di oggi consiste nel creare una canzone che parli di alcuni aspetti di Mystery Dungeon.

Ora, considerando che io ho la fantasia di un albero, e le capacità artistiche di una scopa, la mia canzone farà pietà. Ho passato tutto il pomeriggio a scrivere e ho tormentato la mia amica affinché mi desse qualche idea, ma alla fine ho deciso che all'interno della canzone voglio parlare della cosa più bella che tutto il mondo Pokémon è riuscito a trasmettermi, cioè il bellissimo valore dell'amicizia. Ora, però, non mi resta che sperare che gli admin apprezzino il mio sforzo; nel frattempo resterò tutta la notte a pensare a quando le mie doti artistiche facciano schifo.

08/02/2016

Caro diario,

credo di essere diventato improvvisamente credente, perché solo grazie alla volontà di qualche divinità sarei stato in grado di passare la prova di ieri.

Stamattina sono andato a vedere un film su Malala con la scuola, quando mi sono accorto di essere passato la prima cosa che ho pensato è stata "Malala, tieniti il tuo nobel per la pace e la tua laurea ad honorem, io ho superato la prova della canzone u.u".

Hanno appena rivelato la prova di oggi: in poche parole possiamo scegliere se lottare contro un Bot o se offrire un piatto con tanto di ricetta in allegato ai Pokémon della zona in cui ci troviamo. Ho tentato la lotta contro il Bot, ma ho fallito miseramente... Per fortuna chi perde può provare la seconda parte del minigioco. Adesso non mi resta che ideare una ricetta originale.

Et voilà, la ratatouille alle bacche è servita, e adesso non mi resta che aspettare, speriamo che qualcuno apprezzi la mia trovata.

09/02/2016

Caro diario,

sono riuscito a superare anche la prova di ieri. Oggi si terrà la semifinale, e la cosa mi preoccupa molto. Non so come andrà oggi: so solo che dovrò dare il massimo, come tutti gli altri giorni.

Non posso arrendermi ora.
Descrizione:  Ho deciso di scrivere un diario sulla mia avventura, perché ritengo che questo sia l'unico modo per descrivere al meglio ciò che è accaduto in questi giorni. Per me questo non è stato un semplice gioco: qui, per la prima volta, ho potuto conoscere moltissima gente simpatica a cui piacciono i Pokémon. Per una volta non mi sono sentito un povero diciottenne con la fissa per dei mostriciattoli, ma un ragazzo come un altro. Questo per me è il miglior regalo che potessi desiderare, grazie di tutto.

Grazie, Jirachi, per avermi fatto soffrire di ulcera e per l'ansia che mi hai fatto venire tu con i tuoi discorsi pieni di suspence (neanche i risultati dei compiti di matematica); e grazie, Snorlax, per aver risposto sempre ai messaggi privati. Mi rendo conto di poter essere, a volte, stressante, quindi grazie per avermi sopportato.

Giunto fin qui posso dire, quasi con orgoglio, che anche se non dovessi vincere sarei felice lo stesso... Questi giorni sono stati a dir poco magici, non potrò mai ringraziarvi abbastanza per la fantastica avventura che ci avete offerto.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Vale

Tipologia di elaborato: Diario
Elaborato:

 

*a terra, su un sentiero di montagna c'è un piccolo quaderno di colore verde menta delicato*

*un soffio di vento muove le pagine e il quaderno si apre*

 

 

31 gennaio 2016

 

Caro diario, febbraio è ormai alle porte, che emozione! Mancano poche settimane al mio compleanno e non sto più nella pelle. Peccato che io compia gli anni il 18 febbraio e che Pokémon Super Mystery Dungeon esca il 19, mi sarebbe piaciuto riceverlo il giorno stesso come successe quando ero più piccola con Esploratori del Cielo... che bello quel gioco, uno di questi giorni mi piacerebbe proprio ricominciarlo.

Spero di riuscire a trovare il tempo per farlo, ma non credo, visto che il prof di matematica mi ha dato un sacco di esercizi per casa (bel modo di rovinare le vacanze di carnevale~).

Come se non bastasse in questi tre giorni di "riposo" avrò anche l'ansia per il compito di italiano di sabato, uff speriamo che sia andato bene...

In ogni caso voglio smetterla di pensare alla scuola e visto che non mi viene in mente nient'altro da scrivere è meglio che finisca qui e che vada a dormire, buonanotte!

 

*un'altra leggera brezza volta la pagina*

 

 

1 febbraio 2016

 

OH MIO DIO, non crederai mai a quello che è successo oggi (a chi mi sto riferendo? Spero non ci sia nessuno che mi sta spiando il diario... chiunque tu sia, smettila di invadere la mia privacy!).

Uhm, tornando a noi, come dirlo... questa mattina, quando mi sono svegliata... non ero più io! Non ho idea di cosa mi sia successo, fatto sta che adesso sono un Pokémon, una Sableye precisamente (ok che amo questo Pokémon, ma non so quanto possa essere divertente esserlo per davvero).

Ho paura, cosa mi capiterà adesso? Mi sembra di essere dentro a Mystery Dungeon, non so come comportarmi... in genere quelli che si trasformano in Pokémon in quel gioco hanno sempre una missione e salvano il mondo in qualche modo, ma io? Io non sono la persona il Pokémon adatto a fare ciò! Cioè dai, non ho nessuna potenzialità...

Uhm, vedo un gruppo di Pokémon in un prato in lontananza, vado a vedere cosa sta succedendo.

...

Un Riolu, chiamato Indigo, sta cercando di calmare una folla di altri Pokémon, pare che tutti prima di questa mattina fossero umani, come me... che cosa strana!

Li osserverò ancora un po', ma da lontano, preferisco non avvicinarmi per ora.

...

Si è unita al gruppo anche Jirachi, ci stava spiando da dietro a un albero, proprio come sto facendo io in questo momento, solo che lei è leggermente più vistosa (emana costantemente una luce bianca e al momento è notte ahah è difficile non notarla), nessuno si è ancora accorto di me invece.

Jirachi ha spiegato di essere la responsabile della nostra trasformazione in Pokémon, se proprio le serve aiuto penso che mi renderei utile volentieri, come posso...

...

Ho scoperto di trovarmi nella regione di Hantaria ora (il Veneto non mi manca neanche più di tanto). A quanto pare incombe una grave minaccia su questa regione e per salvarla bisogna raggiungere un luogo remoto chiamato Anfratto Lavico (che nome, mette i brividi!), chissà se riuscirò ad arrivarci con le mie forze, potrei provare a trovare dei Pokémon che vogliano formare un team con me...

Comunque al momento sono stremata, oggi sono successe troppe cose, vado a dormire nella speranza di essere più calma domani.

 

 

2 febbraio 2016

 

Oggi un Espurr mi ha invitata a far parte della sua squadra, non mi sembra un Pokémon cattivo, penso mi fiderò di lui. In poco tempo si sono aggiunti al team anche una Gastly e un Charizard, ma quest'ultimo mi ricorda molto quello di Ash nell'anime Pokémon e non fa molto... Gastly al contrario sembra molto gentile e disponibile, sarà perché siamo entrambe spettri, ma mi sta già simpatica.

Abbiamo scelto anche un nome per il Team: Chiarore nell'oscurità ("chiarore" indica la fiamma di Charizard e anche gli occhi di Espurr, mentre "oscurità" ovviamente di riferisce a me e Gastly, due Pokémon che si muovono nell'ombra; questo nome significa che anche nei momenti più difficili, bisogna essere in grado di trovare la forza per continuare a perseguire i propri obiettivi).

Sono felice di avere dei compagni di squadra, in questo modo mi sentirò meno insicura nell'affrontare i pericoli che ci separano dall'Anfratto Lavico, forse riusciremo addirittura ad arrivarci tutti insieme, chissà...

Adesso è tardi, domani mattina dovremo metterci in marcia presto, quindi è meglio preparare le provviste ed andare a letto, a domani.

 

*un cucciolo di Dedenne che corre volta la pagina con la coda*

 

 

3 febbraio 2016

 

Non ci credo, il team Chiarore nell'oscurità ha già rischiato di rimanere bloccato nell'avventura e mi è presa un'ansia che non potete immaginare (smettetela di leggere il mio diario pt. 2).

Dovevamo risolvere un enigma per aprire una porta e proseguire nel viaggio. Era un rompicapo abbastanza complesso, ma dopo qualche ora di ragionamento avevamo già intuito la soluzione.

La porta si sarebbe aperta soltanto mettendo l'esatto numero di gemme su un interruttore, ma se avessimo sbagliato per tre volte la parete sarebbe crollata e non avremmo potuto proseguire.

Il primo tentativo è risultato in un fallimento, ma, dopo qualche istante di confusione iniziale, mi è venuta un'illuminazione, allora ho messo le pietre sull'interruttore (resistendo all'impulso di mangiarle), ma... questo si è bloccato! Eravamo rimasti chiusi nella grotta e gli altri Pokémon, già arrivati dall'altra parte, non ci avrebbero aspettati!

Improvvisamente, proprio mentre le mie speranze stavano svanendo, Espurr ha usato i suoi poteri psichici per rimettere in funzione l'interruttore ed aprire la porta, che fortuna essere in squadra con lui! Sono felice di avere dei compagni così bravi!

Questa è stata un'altra giornata sfiancante, ma finalmente ho capito di aver conosciuto dei Pokémon su cui posso contare ed è una bella sensazione.

 

 

5 febbraio 2016

 

Uhm, ieri non ho trovato il tempo per scrivere nel diario, sono stata impegnata tutto il giorno a cercare delle mele per fare scorta di provviste, assieme a Gastly. Sfortunatamente non ne abbiamo presa nessuna e abbiamo dovuto saltare la cena: sul più bello che ne abbiamo trovata una è arrivato un altro Pokémon a rubarcela, non si fa...

In ogni caso oggi abbiamo visitato tutti assieme l'Anfiteatro Antico, è un posto stupendo e ricco di storia e per passare il tempo abbiamo deciso di divertirci un po' immaginando dei team composti da tre Pokémon che si adattassero a diversi periodi della storia. Purtroppo però questa materia non mi ha mai attirata più di tanto e alla fine sono finita a dare supporto morale ad Espurr, che nuovamente si è impegnato moltissimo per la squadra.

Oltre a questo comunque non è successo nulla di particolare... ah già, ho scoperto che domani dovremo arrivare in una località marittima, quindi penso che dedicherò la giornata al relax più totale, a domenica!

 

 

7 febbraio 2016

 

Oggi siamo capitati in una grotta rovente, sembrava di stare in un forno, ma non è questa la cosa più strana, ho trovato molto più insolito il fatto che per uscirvi sia stato necessario cantare una canzone! Ho realizzato che questa regione è un posto magico e ricco di misteri, ma tutto sommato mi piace stare qui, ho anche conosciuto persone Pokémon simpatici ed ho stretto nuove amicizie! Sono felice qui.

Comunque, nelle pagine passate, risalenti al mio "periodo umano", ho spiegato più di una volta quanto mi piaccia la musica e quanto ami cantare, nonostante sia più stonata di una campana, quindi questa sfida era fatta per me. Devo dire che come cantautrice non ho mai avuto precedenti, ma fortunatamente il team è riuscito ad uscire dalla grotta indenne, quindi quando tornerò umana potrei anche avere un discreto successo con le mie canzoni ahah (per fortuna che conosco abbastanza bene le ost di Esploratori del cielo, altrimenti se avessimo dovuto cantare senza una melodia precisa da seguire sarebbe uscita una cosa terribile).

Con tutto il calore che c'era nella grotta sono rimasta senza energie, in più c'era anche una grande umidità e le pagine del diario sono bagnate fradice, non so se si possano ancora usare...

 

*il diario si conclude qui ed è chiuso da una forza misteriosa, ma aspetta! Sul retro della copertina c'è scritto qualcos'altro!*

 

 

8 febbraio 2016

 

Come sospettavo, non si può più scrivere sulle pagine rimaste, quindi mi rimane solo la copertina, cercherò di essere breve.

Da oggi le squadre si sono divise, quindi non posso più condividere questa avventura con i miei amici, è la cosa che mi rende più triste. Ma non mi darò per vinta solo perché sono da sola, farò del mio meglio per arrivare alla fine, devo farlo, per aiutare Jirachi, ma anche per me stessa, voglio vedere fino a dove riesco ad arrivare!

Sono riuscita a superare un sentiero di montagna, offrendo dei dolcetti alle divinità del monte, per fortuna che anche Gastly ed Espurr ci sono riusciti (anche se non siamo più nella stessa squadra faccio segretamente il tifo per loro).

Sto per finire lo spazio purtroppo, devo concludere. In questi giorni ho provato un sacco di emozioni forti, dall'ansia di quando non sapevo che genere di pericoli aspettarmi, alla gioia, che mi metteva voglia di saltare ogni volta che il team superava una prova. Il team... quel team che mi ha fatto conoscere l'importanza del lavoro di squadra, grazie Chiarore nell'oscurità, idealmente farò sempre parte di questo gruppo.

...

Uhm, ora che siamo quasi arrivati a destinazione ed ho finito le pagine a mia disposizione penso che non porterò più con me questo vecchio diario. Visto che lo spirito della montagna è stato gentile con me voglio che lo tenga lui, lo metterò a terra sul sentiero. I ricordi di queste giornate rimarranno per sempre vivi nel mio cuore (e oltretutto, se quando tornassi umana qualcuno leggesse le pagine scritte durante questa settimana, mi prenderebbe per una pazza con le allucinazioni eheh).

Caro diario, abbiamo passato tanti bei momenti assieme ed ho condiviso con te molte delle esperienze della mia vita, ma sento che è arrivato il momento di separarci. Addio.

 

*un Pidgey si posa a terra vicino al diario, dopo averlo osservato per alcuni istanti lo raccoglie e si solleva in volo*

 

*Pidgey fa cadere il diario in un laghetto*

*il diario affonda nelle profondità del lago dove non verrà mai più letto da nessuno*

 


Descrizione: Non avevo mai partecipato prima ad iniziative di questo genere, perché non pensavo di riuscire a ruolare e di integrarmi in un gruppo. Tuttavia l'idea di poter impersonare Sableye mi ha avvicinata a questa e alla fine ho deciso di partecipare, ma mai avrei sospettato di riuscire ad arrivare alle semifinali.

Ho scelto la forma del diario perché è la più personale, volevo scrivere qualcosa che fosse mio, che esprimesse quello che sento, anche se la mia vocazione non è la scrittura. Spero di aver comunicato quello che volevo, visto che questa iniziativa mi ha fatto imparare un sacco di cose sul lavoro di squadra (piccola grande parentesi random, ad esempio nella prova della canzone è saltato fuori che nessuno del team aveva mai giocato a PMD, allora la maggior parte della canzone l'ho scritta io, in lacrime per i feels che mi dava la ost che avevamo scelto... ecco, dopo aver postato quel testo sono stata agitatissima, perché se non avessimo superato la prova sarebbe stata solo colpa mia e mi sarei sentita in colpa con il team per aver privato tutti della possibilità di continuare).

Per scrivere questo diario mi sono messa nei panni, beh, di me stessa, dal momento che la nota del 31 gennaio l'ho scritta da umana; infatti ho evidenziato questo fatto usando il corsivo, immaginando che, dopo essermi trasformata in Sableye, la mia calligrafia sia cambiata.

Nelle parti scritte da Vale-Sableye, ho evidenziato con il grassetto le parole legate all'avventura in sé, mentre sono sottolineate le espressioni che si riferiscono a come io sia cambiata dopo questa esperienza.

Gh, è un po' un disagio postare un diario (anche se tecnicamente non è mio, ma è di Sableye), voglio solo premere "Inserisci risposta" e scappare in questo momento. Penso sarà proprio la cosa che farò.


P8iNvbP.gifqtbUXRj.gifqYMv56m.pngqtbUXRj.gifP8iNvbP.gif

> once you eliminate the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth <

TUMBLRGALLERY - TWITTER - INSTAGRAM

Crediti set: Harlie

 

T E A M   D E L I W I L E KgZ5mj5.png

-

Spoiler

G I F T S  F R O M  G R E E N..

nBfK27B.gif....................................................................

 1sLIJZc.gif

DzjTd5X.png

......................................G I F T S   F R O M   M A C A

i886VpJ.png

...................................CfOHMKn.png

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Demon

Tipologia di elaborato: Disegno "tradizionale".
Elaborato: 


Descrizione: In questo disegno interpreto gli ultimi giorni in una strada nel buio.

I pokémon sono fermi, quasi in attesa che la luce mostri più di un sentiero. 

E così è stato per me.

Ogni giorno il percorso veniva superato e dopo di lui se ne trovava un altro. Vagavamo nel nulla, in pratica. Non sapevamo né quando né cosa sarebbe stato il prossimo minigioco. Per questo fino ad un certo momento della giornata eravamo "immobili". Semplicemente dovevamo aspettare che qualcuno si mostrasse a noi e allontanasse la confusione fino al giorno dopo. 

Ora sorge un dubbio, perché due pokémon e non uno? 

Adesso sono sola, continuo con le mie forze. Ma fino a due giorni fa avevo un compagno senza il quale non sarei di sicuro arrivata a questo punto. 

In questo momento, però, voglio arrivare alla fine.

Perché? Perché mi trovo bene a lavorare con la fantasia, mi diverte e voglio vedere dove porta questa forte luce.

 

Questo è tutto, non avrò scritto molto, ma almeno mi sono divertita a farlo. 

Grazie.

Modificato da Demon
Corretto due piccoli errori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

**Si fa avanti con i pokébigné ancora in bocca**

** deglutisce in tutta fretta e schiarisce la voce cosicché tutti lo ascoltino**

Prima di lasciarvi uno dei miei lavori, anzi IL lavoro più importante di questa mio viaggio con voi, voglio chiedere scusa a tutti…

Mi avete chiesto una cosa assai difficile per me, descrivere e riassumere tutte le emozioni e i pensieri che mi hanno attraversato in questi giorni.

Però dovete chiedermi scusa anche voi , perché ho dovuto violare la mia privacy eh :C

** porge un piccolo taccuino pieno di graffi e rovinato**

Nome del concorrente: BraveFox

Tipologia di elaborato: Diario di viaggio- Racconto(credo, mi sembra un tipo di testo strano)

Elaborato: 

 

** Sulla copertina si legge: Diario dei ricordi di Braphlosion **

 

Spoiler

 

Giorno 0

Caro diario,

sono felice!!!!! Oggi su Pokémon Millennium hanno annunciato un’iniziativa ufficiale! Spero di divertirmi, perché le premesse sembrano interessanti…

Si possono formare delle squadre, siiiiiiii! Ho deciso, devo approfittarne per fare nuove amicizie.

Chiedo ad Axelf, mi sembra simpatico…

Ha accettato! E sarò in squadra anche con Tou! Così almeno posso parlarle al di fuori dei saluti in chat.

Manca un componente, ma qui tutti sembrano aver formato delle squadre, forse rimaniamo in tre? No, no, no!Più siamo meglio è !

Scrivo dopo perché adesso ho un gran da fare…

Doll mi ha chiesto di entrare in squadra con lei e Marcin… però non posso, sono già in una squadra e non sarebbe giusto, anche se mi dispiace…

Evviva compagno trovato! Orion si unisce a noi!

Adesso dobbiamo scegliere quali pokémon interpretare, nome e slogan per il gruppo.

Tra un’idea e l’altra abbiamo scelto, come nome, “MORENA’s Glare of Hope” e, come slogan, “Everything is awesome! “

Dopo tanta indecisione, sarò un typhlosion! Adesso siamo ufficialmente iscritti!

Ahahahah mi viene troppo da ridere, questo sarà il primo dei miei “appunti-ricordo” Credo lo intitolerò: “Cose assurde tra decisioni

V50Wpz0.png

26agmAU.png

5k47hzg.png

Il nostro personalissimo logo di gruppo!

Forse è un po’ troppo particolare, meglio qualcosa di pokémonoso, ecco qua una bozza :

ORVc0zC.png

Gli altri approvano l’idea ahahahah

Va bene, adesso che è tutto pronto, posso andare a letto tranquillo...ma questa notte c’è qualcosa di strano nell’aria, mah, sarà l’emozione per l’iniziativa…

Però adesso basta pensarci, devo dormire…

 

Giorno 1

Caro diario,

si aprono le danze! Oggi inizia il gioco e io mi sento come la coca cola quando ci butti dentro le mentos aiuto! Conteniamoci.

Oh ecco hanno aperto una discussione :“Tutto ha inizio una notte di Gennaio…” sìsì è proprio l’inizio wow.

Siamo stati teletrasportati in un mondo alternativo, oh mamma! Siamo diventati i pokémon che dovevamo interpretare?! Non è possibile, caspiterina!

Va bene accettiamo il fatto, la cosa è divertente e poi c’è la mia squadra, siiiii.

Però ci sono un sacco di persone a parlare e sembrano simpatici, tra di loro è comparso un riolu… uhm sarà lui a dirci cosa fare?

E invece no! Una  jirachi è apparsa e dice che dobbiamo aiutarla a salvare questo mondo?!

Ok… mi sa che la cosa non è più così tanto divertente?

Adesso ne so qualcosa in più, il mondo in cui ci troviamo si chiama Hantaria e, a quanto dice jirachi, una minaccia incombe su di esso.

Aaaaaaaaaaaahhhhh che ci faccio io ancora qui!? Vabbe ormai ci sono e darò una mano!

Jirachi ci ha portati in un luogo fatiscente, ma in cui almeno possiamo accamparci, il “Parco Pianastella”.

Domani inizia la missione prepariamociiiii!

Giorno 2

Caro diario,

Non hai idea di quanto la luce del sole sia piacevole… Ma anche fastidiosa, se ti sveglia mentre stai dormendo eh!

Jirachi sta già spiegando cosa ci attende oggi: dobbiamo superare il dungeon “Strapiombo delle acque scure”.

Per farlò però dobbiamo risolvere un indovinello…Me lo ricopio come ricordo

9oGSO9P.png

...

Oh mamma mia! Non ho più scritto appunti sul viaggio aaaaaah !

Colpa dell’indovinello, io e i miei amici eravamo nello sclero più totale e qui mi ci appiccico le cose assurde a cui abbiamo pensato all’inizio ahahahah

solFsXN.png

tJZwqeI.png

mmiIS2K.png

gCbiYeh.png

Poi l’illuminazione…

xf9x8Jc.png

E così ce l’abbiamo fattaaaaa, siamo passati!

Dato che abbiamo potuto riposare, questa sera io e i miei compagni abbiamo approfittato dell’occasione per conoscerci meglio e abbiamo scoperto molte cose in comune tra di noi, per esempio Hawaii- five- o!

O che ci potevamo chiamare polentoni come gruppo, infatti...

 **questa parte è stata cancellata per troppa privacy in gioco**

 ... ahahahah (anche se solo io mangio la polenta qualche volta, ma dettagli…)

Beh, è stata una giornata impegnativa, ma divertente! Buonanotte!

Giorno 3

Caro diario,

rieccoci, pronti all’attacco!

Oggi ci troviamo nella Valle Centocolli e ci chiedono di cercare delle mele dorate

?!

ok…

Io e il mio gruppo ci diamo da fare, ma niente …

Per questa volta pazienza,  ci rifaremo domani!

Nel frattempo tra un’avventura e l’altra ho notato che si inizia a rivelare un marcinpurr (marcin espurr) divertentamente inquietante(lo scrivo, tanto tu sei il mio diario) … mah… indago e caso mai appiccico qualcosa qui … per adesso buonanotte!

Giorno 4

Caro diario,

Mi chiedi quali sono i programmi per oggi? Oggi ci dobbiamo rimboccare le maniche!

Siamo giunti in un luogo particolare, un luogo dove si respirano odori di diverse epoche !

L’Anfiteatro Antico!

Che cosa? La prova è basata sulla storia, e fin qui ok …

Però dobbiamo chiedere a un team di pokémon di rappresentare (credo teatralmente) un epoca o un periodo storico.

Mi piace! Io e la squadra iniziamo a tirar fuori idee e io mi sento come un fiume in piena che sta straripando da tutte le parti ahahahah

Qui ci stanno bene degli appunti-ricordo:

8CUN1gD.png

Alla fine abbiamo scelto questo !

WB1qRnJ.png

 

L'attualità, un periodo a cui pochi penseranno :)Adesso faccio una pausa, a dopo...

 Ahhhhhhhhhhh! Questa sera i miei sospetti hanno trovato conferma! Marcinpurr è troppo divertente ahahahah

IbxTxb3.png

n7SHDjC.png

DD9ztGQ.png

n1iyW0b.png

Questa notte hanno detto che nessuno dormirà tranne me, non ho idea del perché…

Giorno 5

Caro diario,

buongiorno! Sono felice, ancora una volta abbiamo superato la prova!

Oggi ci si riposa all’Isola Sollucente e stasera festa in spiaggiaaaaaa

A domani !

Giorno 6

Caro diario,

ho passato una serata in spiaggia da wow…

Ma adesso devo concentrarmi, perché siamo arrivati alla Cava Mardifuoco. Mi piace questo posto! Si sta proprio bene.

Ah ecco sembrava tutto troppo semplice … A quanto sembra una barriera invisibile blocca il passaggio e per superarla dobbiamo c… non riesco neanche a scriverlo dobbiamo c… dobbiamo fare una delle cose che mi vergogno a fare! Cantare! Per di più una canzone creata da noi!

Come una vera squadra affiatata io(braphlosion), whimsixelf, dittou e norionbat(sì ci siamo dati dei soprannomi l’altra nottata ahahahahahahah)  ci mettiamo a buttare giù testi inventati

LCx2JGS.jpg

C0CQ11n.png

jRkwSxG.png

C9hUubg.png

Alla fine abbiamo unito le forze e correggendo qua e là, con le ultime modifiche,  la canzone, ecco cosa abbiamo creato!

tM0hnRj.png

Adesso però vado a dormire, tutto questo pensare mi ha messo sonno e sento ancora la nostra canzone in testa “…everything is awesome, is awesome oh yeah…”

Giorno 7

Caro diario,

sorprendentemente la barriera è svanita non appena abbiamo intonato il pezzo, fantastico! Un lavoro di squadra eccezionale!

oggi ci troviamo ai piedi del “Monte Aspro”, che nome strano, qualcosa non mi convince…

Però in fondo manca poco e avremo salvato Hantaria! Ho una voglia matta di riunirmi alla squadra …

Noooooooooo , sapevo che quell’ “Aspro” aveva qualcosa di strano, ci hanno separati… Le squadre adesso sono divise e dobbiamo tutti procedere da soli…

Ci si mette pure una decisione non semplice adesso, aahhh !

Dobbiamo scegliere se raggiungere la meta finale passando per il sentiero, lungo e protetto da alcuni pokémon, o passare per il picco, dove ci attende una lotta contro dei pokémon che si fanno chiamare “bot”.

Cosa faccio sentiero o picco?

Mah… le vie rapide e pericolose non sono mai state le migliori, meglio usare la pazienza e sperare che i pokémon del sentiero accettino il banchetto che ho in mente di offrirgli, per fargli capire le mie buone intenzioni e farmi proseguire!

Ho fatto bene ad imparare un po’ di cucina da mamma ty! Ecco che cosa ho preparato per i pokémon del sentiero!

SogXCAZ.jpg

Ne ho anche preparato qualcuno in più per tutti gli esploratori, così da recuperare le forze dopo questa prova :).

Tutti apprezzano queste delizie per il palato, sono contentooooooooo!

Speriamo siano anche di gusto ai pokémon del sentiero…

**nel frattempo nella realtà**

Leggo la prova, panico! PANICO p-a-n-i-c-o

Mi sono spiegato? Ecco, menomale che mi sono subito messo a pensare che cosa fare! Ahahahah

Ecco qui il mio sclero e idee su carta:

sluLmyn.jpg

Illuminazione! I pokébigné! Ma mettiti a farli senza la mamma a casa …

Nel frattempo torna mia mamma da lavoro e le chiedo di aiutarmi.

Mancava un’ora e dovevamo cenare .-. però la crema chantilly era già pronta (domenica ne avevamo avanzata dalle frittelle ripiene e crostoli :P) avevo preparato tutto sul tavolo e mia mamma mi ha dato una mano !:) In cambio ho dovuto dare una mano con la cena ahahahah

(ferdy se hai pensato tu a questa prova sei proprio -,-)

 

**ritorna nel gioco**

Rieccomi! Volevo dirti un'altra cosa, oggi ho scoperto una cosa piacevole, Jirachi è davvero simpatica! Non è il solito pokémon leggendario freddo e che si crede chissà chi, è molto gentile e ci ho quasi chiacchierato per messaggio privato! Le sue risposte mi hanno fatto anche un po’ ridere ahahahahah Qui ci sta proprio bene un'altro "appunto- ricordo" :

RgyER7C.png

Però dopo questa prova, sul serio, voglio il mio cuscinooo, ma è a casa mia, in un altro mondo…

Vabbe dormo lo stesso dal sonno che ho…

‘Notte!

Giorno 8

Caro diario,

i pokémon del sentiero sono rimasti deliziati dei miei pokébigné, evvivaaaaa!

Ed eccomi ancora qui a scrivere della mia avventura!

Superato il sentiero siamo giunti nella “Valle Baccarancia”, un nome delizioso!

Questa volta mi trovo ad aver a che fare con una prova non semplice, ma che mi piace.

Spero che le parole scritte fino a qui siano la chiave per aprire la barriera invisibile di oggi, così da svegliarmi domani ancora qui per continuare a l’avventura con gli altri e scriverti...

Buonanotte! 

 

 

Descrizione: Come preannunciato è un po’ lungo, però qui si trova raccolto tutto ciò che ho provato in questi giorni :) . Come si può capire dal “diario”, o almeno spero, la cosa più importante è stata la squadra. Infatti, questo gioco mi ha permesso di conoscere persone davvero simpatiche, con cui stringere amicizia ^^ . Neanche quando siamo stati divisi abbiamo smesso di scriverci nel messaggio di gruppo, proprio come speravo C: . Per questo ringrazio chi ha ideato e messo in piedi il gioco e chi ha partecipato, soprattutto i miei compagni di squadra che spero di incontrare di persona, un giorno^^ (magari anche tra un mese al cartoomics owo) 

Grazie a tuttiiiii :)

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Yato
Tipologia di elaborato: Video
Elaborato: 


Descrizione: Partendo, come in ogni altra prova, dall'idea di fare qualcosa di abbastanza diverso dagli altri utenti, ma soprattutto dominato dall'indecisione sul fare un "semplice" testo, un disegno, uno sprite o un lavoro grafico, ho optato per creare qualcosa di più personale ed a mio modo originale, ovvero un video, seppur LQ. Il risultato è quindi frutto di un duro e lungo lavoro, che andrebbe abbastanza in fumo se non passassi in finale. Ma sapete, più facevo quei dannati post-it, più mi divertivo e mi motivato, nonostante i frequenti sbagli. In fatto di spazzatura formata da soli post-it, credo di poter tenere testa a Francesco Sole.
In questo video è raccontato simpaticamente in rima la nostra storia, il nostro percorso, il nostro sudore versato nell'ultima settimana, speciale quanto faticosa.
Soffermandomi sull'ultimo cartellino, ovvero "sogno comunque la vittoria, lo giuro.", ho desiderato esprimere tutte le mie emozioni in queste poche ma importanti parole: sogno - quello che forse è fin dal principio del nostro viaggio, ma è decisivo per la propria determinazione -, comunque - perché nonostante tutti gli ostacoli e i problemi, siamo ancora qui a lottare, sia per noi stessi, sia per i nostri compagni -, vittoria - ovvero l'obiettivo, insieme alla gloria e il gioco. -

Ma la vittoria, il premio, il tesoro, sono solamente questo?
Che fine hanno fatto i sentimenti provati, le energie consumate, i compagni uniti nel nome dell'amicizia?
Sono dentro di noi, nei nostri ricordi, nel nostro cuore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme


Nome del concorrente: MarcinGreed...

Tipologia di elaborato: l'idea che voglio proporre è una specie di mini iniziativa che ho iniziato oggi per coinvolgere tutti gli utenti... Ho messo a disposizione il famoso muro portatile che mi sono portato appresso durante tutta l'iniziativa... Ho chiesto a tutti gli utenti di lasciare una scritta oppure un lavoro grafico a piacere... Per realizzare successivamente un album con tutti i loro lavori, insomma i feels oppure crea il tuo muro...

Elaborato:

Muro1:

Spoiler

aVhMWcN.jpg

 

Muro2:

Spoiler

w2eOzl2.jpg


Muro3:

Spoiler

4a9786db35.png


Muro4:

 

Spoiler

4vOHcM8.jpg

 

Inoltre immaginatevi sempre questi muri con le scritte e firme di alcuni utenti...

-Vado a farmi una bella nuotatina!!!
-La Karpa è passata di qua...
-disegni di espeon...
-disegni vari e colori...
-spoiler di film...
-impronte di pokemon...
-tutti i commenti e le immagini che verranno pubblicate nella discussione esplorazione che verranno appese al muro...

Descrizione: il concept base consisteva nel far interagire tutti quanti i partecipanti del contest anche se sono stati eliminati in quest'ultima sfida di creatività... Potevano interagire in modo creativo, Photoshopando da loro l'immagine oppure scrivendoci su quindi lasciando un commento... In situazione normale avrei preparato un elaborato pieno di firme testi e tutti commenti...
Ma tra dire e fare c'è di mezzo il mare...
In questi giorni sono via e non ho il PC a portata di mano quindi la lavorazione delle immagini mi risulta difficile così anche la disposizione della discussione... Asd...
Questa mia debolezza di questi giorni l'ho usata come un punto di vantaggio... Al posto di usare le capacità di una sola persona ho chiesto il sostegno di tutti quanti e credo che sia un'idea molto originale in questo tipo di iniziativa...
Purtroppo la mia idea non ha riscosso gran successo perché speravo che tutti i membri in gioco e non, commentassero sul muro scrivendo qualcosa o disegnandoci sopra... Ma nonostante tutto è uscito un buon risultato... Non ideale come lo concepivo ma giusto...
Perché ho avuto quest'idea???
L'idea nasce in un primo momento dal muro che mi sono sempre portato dietro in questa iniziativa, un muro tanto richiesto, GIÀ IL MIO MURO!!! Un muro di cui mi sono sempre preso cura, ci ho parlato e giocato...
Ma non pensate che la scelta sia tanto superficiale... Ho scelto di usare il muro perché è il risultato della somma di diverse parti... Tanti piccoli pezzi uniti assieme danno vita a qualcosa di nuovo...
Così anche quest'iniziativa è stata possibile grazie al lavoro da prima dei organizzatori che hanno ideato e giudicato le sfide, poi da tutti quei utenti che hanno  gareggiato in singolo o in un team...
Per quanto riguarda i team, anche la formazione de team è l'unione di più persone...
Nel mio caso volevo partecipare in team fin dall'inizio, ricevendo anche alcune proposte di team, ma quasi tutti mi hanno abbandonato... Chiesi a ValeH di entrare nel mio team e lei si unì, lo chiesi anche ad altri ma erano già impegnati... Così assieme a lei abbiamo continuato a cercare gli altri due membri... trovando come terzo membro Naito che a causa di impegni con la scuola è stato poco partecipe...
il nostro quarto membro è stato thire, raccolta dalla urlo scatola poco prima della scadenza, ma molto importante nel corso della iniziativa...
Il nome così come sloga è nato dalla Unione delle idea dei membri del nostro team... E durante le iniziative ci davamo il più sostegno possibile, consultandoci, confrontandoci e integrando le idee... Che altro dire sul team se non cose già dette da loro nelle loro presentazioni...
L'obbiettivo del lavoro di squadra c'è stato... Mi sarebbe piaciuto collaborare con altri utenti come ellie e il tipo che disegnava ma è stato eliminato il primo giorno... Uffa non ricordo il suo nome...
Ho potuto quindi migliorare il rapporto con alcuni utenti... E cambiare per un breve periodo la mia amatissima icon che uso da quasi un anno...  Piccola curiosità parlando di icon, il mio espurr sta guardando il sabe di ValeH cadere nel vuoto... Muahahaha...
Altri retroscena da raccontare... Mhh, ecco nella prima sfida abbiamo sbagliato la prima risposta perché abbiamo sommato, maledetta regola -x-=+ grrr... Al secondo tentativo abbiamo indovinato ma snorlax non ha visto il messaggio e stavamo per rimanere fermi già all'inizio... Poi nella seconda abbiamo usato il futurismo perché in questi giorni lo faccio a scuola...
Durante la terza prova, quella del canto stavo andando a Monopoli quindi più di qualche consiglio o idea personale non potevo fare... Quando hanno sciolto i team me lo aspettavo, un classico ma non posso dire che non mi dispiaceva... Per la prova di cucina mi sono affidato alle mie abilità di snackista e ho usato il millennium menù, mi sarebbe piaciuto creare qualcosa di meglio ma sempre per il motivo gita a Monopoli ho diverse limitazioni...
Per la sfida di oggi che dire, ho fotografato un bel muro bianco proprio qualche minuto prima della prova quindi è stato un segno... Inoltre devo dire... Buona fortuna a tutti... Sperando che anche il resto del mio team prosegua, cosa di cui non dubito affatto perché mentre leggevo i loro testi sono stato colpito...

mancano sicuramente altre cose ma ahimè la batteria del telefono mi è nemica e devo chiudere in poche parole... Scusate per la pessima immaginazione ma con il telefono è difficile gestire il testo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Edward

Tipologia di elaborato: testo generico

Elaborato:

 

Eccomi qui, per l'ennesima volta, a spremere le meningi in un lasso di tempo ridotto, col cuore traditore che martella rendendo evidente la mia voglia di vincere, l'assoluta volontà di primeggiare, egoisticamente o meno, che da sempre mi contraddistingue. Compagno fedele del cuore c'è l'orologio, così lento durante il giorno, implacabile nella sua velocità durante la sera, quando sembra prendersi gioco di me affermando con voce antipatica "Dai bello, datti una mossa perché io non ti aspetto". I miei occhi cadono su di esso e ogni volta che leggo i minuti - com'è possibile che ne siano passati così tanti? - provo una sensazione di panico. Ce la farò? riuscirò a spuntarla? Per poi attendere con ansia il giorno successivo, quando uno staffer aprirà un topic coi nomi dei prescelti che io non vedrò fino a tarda serata. Nuovo gioco, nuova corsa contro il tempo,

Ed è proprio la corsa che voglio fare mia in questo piccolo scritto, utilizzandola come base metaforica per descrivere ciò che per me significa questo contest, affiancato da un qualcosa che reputo degno di tale onore per rappresentare le mie sensazioni: un treno.

Questo contest per me è esattamente un treno. Inizialmente era un treno con tanti vagoni, un lungo serpente che agile si muoveva tra i percorsi scelti per quest'avventura. Man mano che il tempo passava e i test esigevano il loro verdetto, un vagone si staccava e alcuni viaggianti rimanevano indietro, scomparendo all'orizzonte all'interno dei loro scompartimenti; altri invece proseguivano, eccitati e speranzosi volgevano lo sguardo verso la prossima meta del treno. La mia avventura è sempre stata questa: lottare per afferrare la maniglia dell'ultimo vagone ancora ancorato e issarmi lì, all'interno dello scompartimento, reclamando con orgoglio il posto che volevo ottenere, il posto tra i più bravi. Il mio posto l'ho ottenuto con fatica, lasciatemelo dire. Mi è capitato più di una volta di vedere la mano afferrare quella maniglia che rappresentava il proseguo e vedere le mie dita scivolare pian piano da essa. Ma una volta è stato Snorlax, sportosi da un finestrino, ad afferrare la mia mano ormai arresa con forza dicendomi "dai Ed, c'è ancora un posto libero su questo vagone".

Un'altra volta sono giunto quando ormai il treno sembrava in partenza, senza nessun controllore a indicarmi la via giusta per accedervi. Fu allora che, dannatamente ostinato e desideroso di ottenere il mio posto nello scompartimento degli eletti, chiamai a gran voce Jirachi affinché mi indicasse la via. Inizialmente fu una sconfitta, la accettai con dispiacere e ripiegai sull'ultima possibilità. Ancora una volta, contro ogni mia aspettativa, riuscii a catturare con le unghie un posto verso l'ultimo vagone ancorato, questo in cui mi trovo ora a scrivere queste parole, nel disperato tentativo di non essere troppo sentimentale. Temo infatti che essere troppo sdolcinato aggiungerebbe un che di posticcio ad un testo che in tal caso mi rappresenterebbe ben poco. Io sono Edward, il freddo e solitario utente che in pochi conoscono e che nessuno ha ancora capito. Nessuno sa quanto io sia orgoglioso, quanto mi piaccia competere contro utenti di livello e sconfiggerli. Nessuno ha idea di quanto mi piaccia combattere contro utenti più abili di me e inventare modi e strategie per riuscire a superarli. Sono fatto così. Se mi sono iscritto a questo contest è per vincere e fregiarmi di un titolo, le belle parole sulla competizione amichevole, sui nuovi legami da stringere e il divertimento, per quanto belle e suggestive, le lascio a chi di competenza, a chi queste cose le sente sul serio, a gente migliore di me.

Io sento solo che voglio andare avanti. Ho lottato per questo, non mi sono arreso all'orologio e ho tenuto a bada il cuore.

Ciò che vorrei è superare anche l'ultimo vagone ancorato e giungere infine, solo e vittorioso, alla cabina del macchinista. Li affonderei senza esitazione le mani nel carbone, dove dovrebbe celarsi il tanto agognato premio che, per quanto irrisorio per un ragazzo della mia età, rappresenta il simbolo della vittoria. Ma ormai non sta più a me decidere, il mio l'ho fatto e ne sono orgoglioso. L'ultimo vagone, quello dei vip, ha pochi posti e non penso di meritarlo più di altri. So anche che probabilmente, leggendo l'ultimo avviso nella bacheca della stazione, l'ultimo vagone non ha a disposizione alcun posto per me, la meta non richiede la mia presenza per essere raggiunta. Ciò nonostante, una domanda che mi preme desidero imporla al giudizio del macchinista, lui e quel sorrisino misterioso, mentre se la ride soddisfatto mentre spala carbone a volontà nella caldaia infuocata che rappresenta il cuore pulsate di Pokémon Millennium. Dimmi un po', macchinista, secondo te un posto nel tuo vagone me lo merito?

 

Descrizione: Ho scritto un testo, non c'è molto da dire. Chi riuscirà a cogliere quanto scritto nel mio elaborato capirà e ne sarò lieto. A quanto ho capito la prossima prova si distribuirà in varie sfide a tempo nell'arco della giornata, indi per cui la mia avventura finisce qui, in quanto sono disponibile solo dalle 23:00. Saluterò con rispetto il treno e ringrazierò gli infaticabili macchinisti che da anni, ho potuto vederlo coi miei occhi, gestiscono questo... treno. Grazie infinite, mi sono divertito un sacco. Le iniziative mi mancavano parecchio e la mia voglia di competere è stata finalmente risvegliata. In bocca al lupo!

 

 

Modificato da Edward

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Axelf

Tipologia di elaborato: Testo/Soliloquio
Elaborato: 

 

tumblr_n2agjeV53Q1ttdkobo4_400.gif

 

Questa è la storia di un piccolo uomo che riuscì a realizzare un grande desiderio...

 

547.png157.png132.png714.png

 

Ma cosa succede? È come se tutti i miei problemi, tutte le mie preoccupazioni, di colpo fossero svanite. Perché il mio animo è ora così leggero? E... Oh, cos'è quell'ombra? Sembra così... soffice. Ciao a tutti, sono Axelf, per gli amici Whimsixelf, e oggi vorrei raccontarvi la mia storia: la magica storia di un uomo, che un giorno, del tutto inaspettatamente, si tramutò in un Pokémon.

 

Un Whimsicott. Esatto gente, sono proprio io: un soffice e coccoloso Whimsicott dalle corna blu! Come mi sono ritrovato in questa situazione? Hehe, bella domanda. Lo sapessi! È semplicemente successo. Ricordo... Un giorno come un altro, mentre stavo studiando per l'ennesimo test di inglese. Di colpo il buio. Poi una luce. Una luce intensissima che mi obbligava a chiudere gli occhi. Ma era così calda e rassicurante. Così la seguii. E niente, cinque minuti dopo mi sono ritrovato vicino ad una radura con un laghetto cristallino completamente disorientato. Il mio primo istinto è stato quello di avvicinarmi alla fonte, ma non avevo paura. Mi sentivo sollevato, sopra ogni cosa, e non metaforicamente: stavo volando! Il vento mi stava letteralmente portando via! Dopo aver ripreso il controllo di me stesso vidi la mia ombra riflessa sulla distesa erbosa e rimasi come incantato, intorpidito. Certo, questa sensazione durò appena 10 secondi, prima che il vento smettesse di soffiare cadessi di botto dentro al laghetto. Quando realizzai di essere un Whimsicott saltai dalla gioia, o per lo meno fluttuai malamente per aria aspettando impaziente di tornare a terra. Ero leggero come una piuma! Hehe. Una piccola e dolce palla di cotone!

 

Durante questa avventura ho incontrato tre persone molto importanti per me, coloro che sono poi diventati i miei compagni di squadra: TOU-NNY, anche della Dittou, una massa informe e blu con una faccia da simpaticona che ama i gatti e il colore azzurro, BraveFox, anche detto Bravelosion, un enorme Typhlosion che all'inizio mi fece un po' paura, ma poi si rivelò una mente geniale e piena di esplosiva creatività, e Orion, anche detto Norionbat, un piccolo pipistrellino verdognolo e pazzerello, poco più piccolo di me!

 

Insieme in questi giorni abbiamo esplorato mezzo mondo! Ci siamo divertiti tantissimo! Abbiamo risolto tranelli impossibili, ci siamo cimentati in diverse attività del tutto strane, come creare testi di canzoni o creare ricette per il buon palato dei nostri amici Pokémon: un casino, insomma! Un po' insieme e un po' in solitario siamo riusciti a superare tutte queste peripezie, con il cuore in gola, e anche se qualcuno ce lo siamo perso durante il cammino abbiamo comunque continuato a lavorare come una squadra senza demoralizzarci! È questo ciò che mi è piaciuto di più, ciò che ho amato di questi giorni: la nostra amicizia, il fatto che anche se siamo stati divisi ci siamo sempre re-incontrati e aiutati a vicenda. Non posso dire che siano nate nuove amicizie, ci conoscevamo già tutti da tempo, ma di certo quest'avventura insieme ci ha uniti di più, ci ha fatto sclerare insieme e confrontare tra di noi: ci ha cambiati (in meglio si spera!).

 

Ebbene questa è la mia storia, amici, che come ho detto, è la magica storia di un piccolo uomo, che un giorno, realizzando un grande desiderio, si tramutò in Pokémon e visse un'avventura fuori dal comune.

 

Descrizione: Ho voluto scrivere qualcosa sotto forma di storiella in prima persona, una storia in cui il protagonista parla con se stesso, ma è come se parlasse con un pubblico che lo ascolta, annuisce, risponde e sclera con lui. Come un attore che recita su un palcoscenico. Un'opera teatrale, insomma, un soliloquio! Nei soliloqui i personaggi di solito parlano di tematiche personali, dei propri pensieri e dei propri sentimenti, il tutto diretto verso il pubblico, facendo finta che non esista più nessuno intorno a loro. Questo è l'effetto che ho voluto dare: uno sfogo personale diretto a me stesso, ma anche a voi, pubblico, che mi avete letto!

Modificato da Axelf
Corretto un piccolo errore! ♥

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Emis                                               

Tipologia di elaborato: Pagine di diario

 

Elaborato:

 

30 Gennaio 2016

Caro Diario,

ti scrivo anche oggi, forse nell’intento che qualcuno ti trovi e, leggendoti, riesca ad aiutarmi, o forse nella speranza che magari un giorno, quando starò meglio, potrò essere fiero di quello che sarò diventato quando prima pensavo di non essere nessuno e di non valere nulla. I giorni passano, la gente cresce, fa nuove amicizie, si diverte, mentre io sto all’angolino e vedo tutto ma in silenzio. Non so quando tutto ciò è iniziato, se rileggo le pagine precedenti noto sempre un fondo di tristezza nelle mie parole, ma tutto ciò aumenta progressivamente… cosa posso fare? Io non posso continuare cosi.   

 

 

 

 

01 Febbraio 2016

Caro Diario,

oggi è stata una burrascosa giornata di pioggia nel mio paese, ciò è molto strano, qui piove raramente… strano eh? Anche se fuori c’è sempre il sole, il mio animo è sempre così freddo che sembra il contrario. Non voglio dilungarmi molto sui miei stati d’animo ma piuttosto sugli avvenimenti, quindi cercherò di essere breve… oggi avevo deciso: sarei scappato da questa città, dai miei genitori, dai miei finti amici, da tutta questa finzione che la società ci propone, sarei andato molto lontano, in fondo qualcosa avrei trovato se mi fossi ingegnato. Rubai una bicicletta e presi il minimo indispensabile per sopravvivere una settimana, e iniziai a pedalare, più forte che potevo, come se avessi già in mente dove andare… dopo aver pedalato a più non posso per un’oretta successe l’incredibile: con la pioggia che aumentava sempre più, la vista era praticamente scesa a zero e non era possibile scorgere nulla, ebbi un attimo di confusione e andai a sbattere contro qualcosa. Quando mi rialzai vidi che la bicicletta era oramai inutilizzabile e che davanti a me c’era qualcosa di assurdo, qualcosa di mai visto, una specie di portale. So che è difficile da credere ma è così, era un portale che mi avrebbe condotto non so dove… “sempre meglio che restare qui” pensai, così senza pensarci due volte mi ci tuffai dentro, ma nel tragitto mi addormentai, forse dalla stanchezza. Al mio risveglio mi sentivo così strano, una sensazione  che non avevo mai provato, cercai di alzarmi in piedi ma non ce la feci, sentivo l’esigenza di camminare su due zampe… ero diventato un Pokemon, un umbreon per la precisione; tutto era molto strano…

 

 

07 Febbraio 2016

Cario Diario,

scusa se non ti ho scritto in questi giorni ma non hai la minima idea delle avventure che ho passato: ho conosciuto tante persone, tutte un po’ strane se devo dire, ma con loro abbiamo dovuto superare ardue prove e, purtroppo, non tutti ce l’abbiamo fatta… Abbiamo dovuto superare singolarmente un dungeon,  trovare delle frequenze esatte o addirittura preparare delle pietanza per proseguire. Non sono mai stato da solo sai? Ho sempre sentito qualcuno che mi spingeva ad andare avanti e a non mollare mai… è una sensazione che non ho mai provato, e forse ho capito che tutto quello che sentivo, succedeva solo nella mia testa…

Ora davvero mi sento un'altra persona, ora sono fiero di quello che sono.

 

 

Descrizione: Queste pagine di diario esprimono inizialmente cosa sentivo in un periodo non lontano, sono stato capace di superarlo solo grazie ad una persona, ed è a questa che dedico queste poche parole.

 

 

Spoiler

Rba2ZNX.png

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nome del concorrente: Peter_Pan                                     

Tipologia di elaborato: Disegno a penna

 

Elaborato:

dAFr7LM.jpg

 

Descrizione: ciò che ha rappresentato questa iniziativa e queste giornate per me. Io, il mio team e le sfide di Snorlax con l'aiuto di Jirachi e Indigo. Giorni difficili, ma resi gioiosi grazie al mio team. Io partivo sempre sfiduciato, ma loro invece m davano sempre la forza di andare avanti. Dicevano di non scoraggiarmi. Grazie a loro non sarei mai arrivato fino a qui. E' stato un bel viaggio, davvero piacevole e divertente e mi ha aiutato a scordare certi pensieri per qualche ora. Questo ho cercato di rappresentare in modo sintetico col mio disegno. Grazie al team de I Laplaciani!! <3

(Purtroppo ho avuto dei problemi familiari a cui poi si sono aggiunti quelli di connessione e non ho potuto fare di meglio. Buona fortuna ai finalisti di domani. <3).

Modificato da Peter_Pan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme