Vai al commento


[VIDEO] TEORIA Pokémon & Nintendo Switch: le vere STARS!


Post raccomandati

16 minuti fa, LegendaryGreninja ha scritto:

@Zarxiel tu che ci capisci qualcosa, ci puoi dire se programmare su Switch sia più difficile di programmare su 3DS?

Può essere anche esperto ma se non ha mai programmato né su 3DS né su Switch non può darti una risposta esatta al 100%. Su Switch hanno la possibilità di fare ogni cosa gli venga in mente perché hanno una potenza hardware decente rispetto al 3DS, quindi sicuramente su questo lato per loro sarà più semplice. Ma è anche vero che non hanno mai sviluppato un gioco con grafica avanzata... per loro è la primissima volta. In ogni caso alla fine è uguale, è solo questione di esperienza.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme



I noti deserti e montagne di New York, nonché la famigerata area turistica con tanto di bungalow.

 

I noti deserti e montagne del Kyushu(ispirazione di Hoenn), nonché il famigerato Parco Divertimenti più grande della regione con tanto di Arene Lotta.

Il noto deserto francese(Francia, ispirazione di Kalos), famoso per essere la sede delle più grandi centrali energetiche famose(eppure ho parenti in Francia e ci vado quasi ogni anno in vacanza, come ha fatto a sfuggirmi un deserto pieno di caratteristiche e avveniristiche Centrali Energetiche!).  >.<

 

Che io sappia, soprattutto in casa GF/TPC, ispirarsi a un luogo reale non vuol dire riprodurlo alla perfezione caratterizzandolo ugualmente alla realtà!

Che io sappia, ispirarsi vuol dire prendere spunto da un qualcosa e creare qualcosa di simile, ma sostanzialmente diverso...non copiare e incollare, altrimenti il termine giusto sarebbe "riprodurre"! XD

 

Per il resto sono abbastanza d'accordo su ciò che hai scritto! ^.^

  • Mi Piace 1
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
12 minuti fa, Wicked ha scritto:

Può essere anche esperto ma se non ha mai programmato né su 3DS né su Switch non può darti una risposta esatta al 100%. Su Switch hanno la possibilità di fare ogni cosa gli venga in mente perché hanno una potenza hardware decente rispetto al 3DS, quindi sicuramente su questo lato per loro sarà più semplice. Ma è anche vero che non hanno mai sviluppato un gioco con grafica avanzata... per loro è la primissima volta. In ogni caso alla fine è uguale, è solo questione di esperienza.

 

Possono sbizzarrirsi fino ad un certo punto, soprattutto con gli RPG: il motore grafico deve calcolare ogni algoritmo di ogni singolo punto della mappa, che quindi non deve essere strapiena se si vuole un gioco in alta qualitá

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

mah secondo me possiamo  andare per esclusione e scartare i paesi e le nazioni effettivamente più in crisi a livello geopolitico proprio per mossa .

poi tenderei ihmo ad escluderei le nazioni tropicali o isole e arcipelaghi ( 2 di fila con rameke e sm)

 

Aspetta però anche se Kalos è francese la Gf ha detto che ha unito anche altri "pezzi" d'europa.

 

Comunque ihmo tenderei ad escludere anche altre nazioni europee per adesso.

Troppo vicine a Kalos ihmo.

Per me vogliono per ora fare regioni il più lontane possibili geograficamente.

E dato che comunque la Francia confina o comunque è molto vicina ad i maggiori stati europei 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
14 minuti fa, Venir18 ha scritto:

 

Possono sbizzarrirsi fino ad un certo punto, soprattutto con gli RPG: il motore grafico deve calcolare ogni algoritmo di ogni singolo punto della mappa, che quindi non deve essere strapiena se si vuole un gioco in alta qualitá

Suvvia, Switch sopporta giochi come Skyrim; Pokémon non arriverà nemmeno lontanamente a quel tipo di grafica.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
4 ore fa, Esprit ha scritto:

Si chiama adattamento (e non mi pare comunque che Rayquaza abbia piume. Inoltre, vista anche la corrispondenza Hoenn-Asia, ci sono molte altre ispirazioni prima del Quetzalcoatl).

In più si sta parlando del design di un personaggio, non di due pokémon: altrimenti dovremmo scartare pure il drago visto che è ripreso in Drampa, Gyarados (la sua ispirazione è un'altra,ma alcuni elementi estetici sono simili) e nello stesso Rayquaza.

Il pattern di colori è molto simile e dire che non coincide non ha senso visto che nella maggior parte dei casi i colori vengono modificati leggermente nel passaggio da realtà a videogioco.

Punto primo ho detto che in parte si ispira al quetzal. Punto 2 per il pattern dei colori l ho utilizzato in quanto l utente dava simili/uguali i colori di morel e il quetzal(fra l altro dell immagine postata da lui). Terzo una peculiarità è pur sempre una peculiarità, se una creatura come il quetzal ha quella determi caratteristiche e la privi di essa diventerà qualcos altro, poi è normale che l adattamento non riporta esattamente le stesse caratteristiche ma le peculiari si. Inoltre non ho mai escluso la ripresa di uno stesso concept per più pokemon. Non travisate le parole altrui :)

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Su switch è possibilissimo creare un gioco pokemon anche open world. Ci gira skyrim che ha una mappa super dettagliata! Tra l'altro le uniche cose pesanti secondo me sarebbero i pokemon che ti girano liberamente nella mappa, ma basterebbe mantenere gli incontri casuali nell'erba alta piuttosto che magari i pokemon singoli che ti girano in ogni dove (e nemmeno mi piacerebbe, poi diventa troppo semplice catturare quello che ti serve). Per il resto un paesaggio ampio e dettagliato è fattibile (oltre a skyrim anche zelda non mi sembra abbia paesaggi così scarni, ci sono foreste con alberi, accampamenti, laghi, fiumi, rocce e quant'altro e per lo più è tutta roba interattiva).

 

Considerando poi che la proporzione grafica utilizzata su sun e moon è adatta anche ad un open world (i modelli sono in scala, magari giusto qualche edificio risulta troppo piccolo -i pokemon center-) non penso ci sia di che preoccuparsi, basta farla semplicemente in hd con qualche dettaglio in più.

Modificato da Souta
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 ora fa, Wicked ha scritto:

Suvvia, Switch sopporta giochi come Skyrim; Pokémon non arriverà nemmeno lontanamente a quel tipo di grafica.

 

Uhm ... Uno a zero

53 minuti fa, UltraMasterDarkrai ha scritto:

Ma tipo chi vuole ancora una volta gli Stati Uniti non sa che le Hawaii ne fanno parte?Quindi sono già due regioni negli Stati Uniti, sarebbe il caso di tornare in Asia che non si va dalla 4a poi magari provare Australia ed anche Europa nuovamente 

 

Ma non circolava una teoria secondo la quale doveva essere in Italia?

5 minuti fa, Souta ha scritto:

Su switch è possibilissimo creare un gioco pokemon anche open world. Ci gira skyrim che ha una mappa super dettagliata! Tra l'altro le uniche cose pesanti secondo me sarebbero i pokemon che ti girano liberamente nella mappa, ma basterebbe mantenere gli incontri casuali nell'erba alta piuttosto che magari i pokemon singoli che ti girano in ogni dove (e nemmeno mi piacerebbe, poi diventa troppo semplice catturare quello che ti serve). Per il resto un paesaggio ampio e dettagliato è fattibile (oltre a skyrim anche zelda non mi sembra abbia paesaggi così scarni, ci sono foreste con alberi, accampamenti, laghi, fiumi, rocce e quant'altro e per lo più è tutta roba interattiva).

 

Considerando poi che la proporzione grafica utilizzata su sun e moon è adatta anche ad un open world (i modelli sono in scala, magari giusto qualche edificio risulta troppo piccolo -i pokemon center-) non penso ci sia di che preoccuparsi, basta farla semplicemente in hd con qualche dettaglio in più.

 

Gli open world, avendo grandi aree "vuote" e permettendo l'esplorazione completa della mappa, hanno un peso minore sul motore grafico rispetto ad un RPG come Pokémon dove alcune zone sono inaccessibili e "pesanti" per il software della consolle

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
58 minuti fa, UltraMasterDarkrai ha scritto:

Ma tipo chi vuole ancora una volta gli Stati Uniti non sa che le Hawaii ne fanno parte?Quindi sono già due regioni negli Stati Uniti, sarebbe il caso di tornare in Asia che non si va dalla 4a poi magari provare Australia ed anche Europa nuovamente 

Sì ma le Hawaii sono un mondo totalmente a sé rispetto agli USA come li si conosce nell'immaginario collettivo.

Gli USA sono le Indian Plains, le Rocky Mountains, le praterie del Montana, i deserti dell'Arizona e del Texas, le spiagge lussuose della California, non le Hawaii.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
10 minuti fa, Venir18 ha scritto:

Gli open world, avendo grandi aree "vuote" e permettendo l'esplorazione completa della mappa, hanno un peso minore sul motore grafico rispetto ad un RPG come Pokémon dove alcune zone sono inaccessibili e "pesanti" per il software della consolle

 

Su wii U ci girava xenoblade chronicles, mappa open world dettagliata con città (e c'è anche la versione 3ds sempre con open world anche se con grafica di qualità inferiore, per dire). Stessa cosa skyrim per switch che sarà comunque in hd come minimo. Entrambi hanno mappe dettagliate e città. Su pokemon hai dalla tua che la grafica è cartoonesca e anche in un open world ci sono zone "istanziate", cioè dove entri caricandole a parte rispetto alla world map (caverne, case e simili). Le zone inaccessibili restano, ci puoi mettere qualsiasi cosa per bloccarle XD Anche un semplice messaggio che dice "non puoi atterrare li col pokemon, il terreno è instabile".

 

Poi resta sempre da considerare il fatto che magari a GF non interessa fare un open world eh, mica è detto

Modificato da Souta
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
13 minuti fa, Souta ha scritto:

Su switch è possibilissimo creare un gioco pokemon anche open world. Ci gira skyrim che ha una mappa super dettagliata! Tra l'altro le uniche cose pesanti secondo me sarebbero i pokemon che ti girano liberamente nella mappa, ma basterebbe mantenere gli incontri casuali nell'erba alta piuttosto che magari i pokemon singoli che ti girano in ogni dove (e nemmeno mi piacerebbe, poi diventa troppo semplice catturare quello che ti serve). Per il resto un paesaggio ampio e dettagliato è fattibile (oltre a skyrim anche zelda non mi sembra abbia paesaggi così scarni, ci sono foreste con alberi, accampamenti, laghi, fiumi, rocce e quant'altro e per lo più è tutta roba interattiva).

"Il gioco seguira i canoni degli altri giochi della main storyline"

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 minuti fa, Souta ha scritto:

 

Su wii U ci girava xenoblade chronicles, mappa open world dettagliata con città (e c'è anche la versione 3ds sempre con open world anche se con grafica di qualità inferiore, per dire). Stessa cosa skyrim per switch che sarà comunque in hd come minimo. Entrambi hanno mappe dettagliate e città. Su pokemon hai dalla tua che la grafica è cartoonesca e anche in un open world ci sono zone "istanziate", cioè dove entri caricandole a parte rispetto alla world map (caverne, case e simili). Le zone inaccessibili restano, ci puoi mettere qualsiasi cosa per bloccarle XD Anche un semplice messaggio che dice "non puoi atterrare li col pokemon, il terreno è instabile".

 

Poi resta sempre da considerare il fatto che magari a GF non interessa fare un open world eh, mica è detto

 

Contando poi che la parte grafica é in mano a terzi, e boh cosa combineranno ...

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 minuti fa, Jace_Marik ha scritto:

"Il gioco seguira i canoni degli altri giochi della main storyline"

 Lo so, infatti stavo discutendo delle possibilità della switch di sopportare un open world pokemon, non della possibilità che il prossimo gioco sia open world  (e senza aprire una nuova discussione, i canoni classici possono esserci anche su un open world la dichiarazione è molto generica ed è comunque presto per fare un pronostico).

Modificato da Souta
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
3 minuti fa, Souta ha scritto:

 Lo so, infatti stavo discutendo delle possibilità della switch di sopportare un open world pokemon, non della possibilità che il prossimo gioco sia open world  (e senza aprire una nuova discussione, i canoni classici possono esserci anche su un open world la dichiarazione è molto generica ed è comunque presto per fare un pronostico).

Ah ok ho frainteso allora xD

Comunque un Pokèmon open world, per quanto mi possa piacere e sia il sogno di un po' tutti gli appassionati, non riuscirò mai ad immaginarmelo fino a quando verrà rivelato (nell'ipotesi che venga rivelato xD)

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 minuti fa, Jace_Marik ha scritto:

Ah ok ho frainteso allora xD

Comunque un Pokèmon open world, per quanto mi possa piacere e sia il sogno di un po' tutti gli appassionati, non riuscirò mai ad immaginarmelo fino a quando verrà rivelato (nell'ipotesi che venga rivelato xD)

 

Un Pokémon open world potrebbe essere uno spin-off, difficilmente un main core ... Comunque chiudiamo il televoto, ehm, l'OT?

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
11 ore fa, MoonlightUmbreon ha scritto:

No al momento sono più propenso verso la Cina, non perché lo dice Cydonia ma perché i collegamenti con la Cina mi sembrano più logici e sensati. Poi Cydonia ha preso in considerazione altri elementi di Morel, non il fatto che sia una rockstar e solo perché quest'ultimo aspetto non è stato considerato non vuol dire che abbia torto sull'ambientazione. Anche se in effetti è strano da parte di GF aggiungere il dettaglio della chitarra nei bozzetti, boh vedremo in futuro

 

 

Ma, figurati, scherzavo. Conta che c'è anche la questione marketing e la recente aperura ai videogame da parte della Cina: credo sia una delle teorie più azzeccate mai formulate da Cydonia

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
3 minuti fa, Windmark ha scritto:

 

Ma, figurati, scherzavo. Conta che c'è anche la questione marketing e la recente aperura ai videogame da parte della Cina: credo sia una delle teorie più azzeccate mai formulate da Cydonia

 

Non a caso i giochi di settima gen presentano anche il Cinese tradizionale e semplicato tra le loro lingue ...

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme