Vai al commento
Hero

MILLENNIUM GAY PRIDE [1 EDIZIONE SE CONOSCI ACCETTI]

Recommended Posts

4 minuti fa, Chromatic ha scritto:

Se si fosse partito con questa premessa nelle varie altre migliaia di discussioni sull'omosessualità chiuse in questo forum negli anni, non si sarebbero accese tutte quelle  polemiche aspre che le hanno caratterizzate.

 

Da questo messaggio capisco che sei una brava persona, solo dal fatto che non ritieni tutti omofobi coloro che hanno qualcosa da ridire su LGBT.

 

Grazie, devo dire che metto il rispetto verso gli altri - che ovviamente deve essere reciproco - prima di ogni opinione, inoltre credo che si possa sempre costruire un dialogo pacifico e costruttivo comunicando nel modo giusto.

 

Per quanto riguarda il non ritenere tutti omofobi coloro che hanno da ridire su questi argomenti, ti do ragione perché è proprio così, ma pongo subito una distinzione. Da una parte c'è chi ha critiche costruttive e a volte anche giuste lamentele (che spesso avanzo anche io); chi non ha mai discusso riguardo a questi argomenti e magari si basa su pregiudizi generali - come è naturale fare -; chi è cresciuto in ambienti poco aperti a questi temi e quindi non ha costruito proprio da solo le idee che possiede; eccetera.

Dall'altra parte c'è chi si considera portatore della unica verità, magari inserendo nelle proprie opinioni anche convinzioni che si basano sulla religione che, vorrei ricordare, sono personali (infatti ognuno può credere in ciò in cui sente di credere, oppure può anche non credere) e non devono influenzare pesantemente un dialogo su qualsiasi tema quando questo dialogo è pubblico, nel rispetto di ogni visione religiosa; chi nutre nei confronti di altri gruppi di persone (con i quali non condivide qualcosa di importante come possono essere le preferenze affettive e sessuali) odio o schifo senza mezzi termini, andando a rapportarsi in modo distruttivo verso persone che come ogni essere umano meritano prima di tutto rispetto a prescindere dai loro gusti o dalle loro diversità; chi consapevolmente e con convinzione porta avanti affermazioni che per il loro contenuto e i loro fondamenti non sono discutibili e meritevoli di un confronto; eccetera.

 

Con questo non intendo affermare che non abbia rispetto verso gli altri solo chi è fortemente avverso a queste tematiche di diversità, è possibile che anche chi questi temi li ha a cuore e chi ne è interessato in prima persona possa mancare di rispetto verso chi non abbia un'opinione concordante con la propria. Invito quindi tutti al rispetto reciproco e a evitare frasi ideologiche estremiste da entrambe le parti. Inoltre sfruttiamo questa iniziativa che ha il buon proposito di informare e far conoscere tematiche dal mio punto di vista interessanti, con spero dei buoni contenuti.

 

Monologo finito. :XD:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme


2 ore fa, Croma ha scritto:

Leggendo il commento di Fenrir, ho pensato che sarebbe importante fare una discussione sui vari termini, anche se ci sarebbero da scrivere pagine e pagine di cose. Infatti, come avevo scritto, discutere di termini e sigle è molto impegnativo. Magari una volta quando avrò tempo e soprattutto idea di cosa scrivere metterò giù qualche pensiero al riguardo.

Comunque, grazie mille @Fenrir:)

Abbiamo  già pensato  a cosa significa la sigla e alla bandiera ^^

 

1 ora fa, Chromatic ha scritto:

 

Se si fosse partito con questa premessa nelle varie altre migliaia di discussioni sull'omosessualità chiuse in questo forum negli anni, non si sarebbero accese tutte quelle  polemiche aspre che le hanno caratterizzate.

 

 

Da questo messaggio capisco che sei una brava persona, solo dal fatto che non ritieni tutti omofobi coloro che hanno qualcosa da ridire su LGBT.

 

Dipende da cosa si dice

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 minuto fa, Melodians ha scritto:

Tipo se mi dici che i gay non sono normali,che sono malati, che è contro natura allora mi incavolo, se tipo parti dei figli allora capisco

 A me da solo fastidio se si cerca di forzare troppo il confronto gay-etero, cercando di far passare il messaggio che non cambi niente, perché non è vero.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
6 minuti fa, Chromatic ha scritto:

 A me da solo fastidio se si cerca di forzare troppo il confronto gay-etero, cercando di far passare il messaggio che non cambi niente, perché non è vero.

In realtà sono tutte distinzioni inutili, siamo tutti esseri umani con pari diritti e doveri, quindi, semplicemente, battetevi per i diritti umani dato che non importa il vostro orientamento sessuale, religioso o politico o di qualunque altra forma

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Adesso, Frabyte ha scritto:

In realtà sono tutte distinzioni inutili, siamo tutti esseri umani con pari diritti e doveri, quindi, semplicemente, battetevi per i diritti umani dato che non importa il vostro orientamento sessuale, religioso o politico o di qualunque altra forma

Su quello hai ragione, ma ormai con i grandi passi avanti della scienza, i gay possono fare quasi tutto come fossero etero, (famiglia,ecc.)e pretendono sempre di più...quando bisognerebbe cercare di darsi un limite e saper dire:" bon, da qui non posso andare oltre".

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 minuti fa, Chromatic ha scritto:

Su quello hai ragione, ma ormai con i grandi passi avanti della scienza, i gay possono fare quasi tutto come fossero etero, (famiglia,ecc.)e pretendono sempre di più...quando bisognerebbe cercare di darsi un limite e saper dire:" bon, da qui non posso andare oltre".

 

Buono anche perché la biologia impone qualche limitazione fisiologica e non è proprio scontato che una forma mentis induca variazioni istantanee al codice civile perché sì.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

 

 

13 ore fa, Chromatic ha scritto:

Su quello hai ragione, ma ormai con i grandi passi avanti della scienza, i gay possono fare quasi tutto come fossero etero, (famiglia,ecc.)e pretendono sempre di più...quando bisognerebbe cercare di darsi un limite e saper dire:" bon, da qui non posso andare oltre".

 

Mi sembra che le persone omosessuali abbiano "preteso" solo il diritto di poter amare le persone che vogliono e di poter condividere la propria vita come lo fai tu da etero. E mi sembra il minimo. Il discorso figli è un altro discorso e mi sembra che la comunità non abbia preteso alcunché. 
E comunque "pretendere" non è proprio il termine da usare. La comunità ha combattuto per avere gli stessi diritti di base che ha la comunità etero. Niente di più e niente di meno. Già noto un certo tono che non mi piace.

Anzi ritorno sul discorso figli. Con i grandi passi della scienza, i gay, proprio come dici tu, fanno le stesse cose che fanno gli etero. Se ti riferisci alla maternità surrogata o utero in affitto è una pratica che nasce per le coppie etero che non possono avere figli in altro modo...non è che stata "inventata" apposta per le coppie gay.

 

@Melodians non sarebbe meglio se gli argomenti che posti sull'altro topic venissero postati qua? Non vedo il senso di andare a leggere di là e poi commentare di qua. 

13 ore fa, Frabyte ha scritto:

In realtà sono tutte distinzioni inutili, siamo tutti esseri umani con pari diritti e doveri, quindi, semplicemente, battetevi per i diritti umani dato che non importa il vostro orientamento sessuale, religioso o politico o di qualunque altra forma

Infatti è proprio quello che la comunità ha sempre fatto dall'inizio delle lotte per i diritti dei gay :)

Modificato da DarthMizu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
37 minuti fa, DarthMizu ha scritto:

 

 

Mi sembra che le persone omosessuali abbiano "preteso" solo il diritto di poter amare le persone che vogliono e di poter condividere la propria vita come lo fai tu da etero. E mi sembra il minimo. Il discorso figli è un altro discorso e mi sembra che la comunità non abbia preteso alcunché. 
E comunque "pretendere" non è proprio il termine da usare. La comunità ha combattuto per avere gli stessi diritti di base che ha la comunità etero. Niente di più e niente di meno. Già noto un certo tono che non mi piace.

Anzi ritorno sul discorso figli. Con i grandi passi della scienza, i gay, proprio come dici tu, fanno le stesse cose che fanno gli etero. Se ti riferisci alla maternità surrogata o utero in affitto è una pratica che nasce per le coppie etero che non possono avere figli in altro modo...non è che stata "inventata" apposta per le coppie gay.

 

@Melodians non sarebbe meglio se gli argomenti che posti sull'altro topic venissero postati qua? Non vedo il senso di andare a leggere di là e poi commentare di qua. 

Infatti è proprio quello che la comunità ha sempre fatto dall'inizio delle lotte per i diritti dei gay :)

Ma proprio quì sta l'errore, se tu devi cbattere per i diritti di qualcuno allora stai facendo lobby, l'unico modo per essere veramente tutelati è abolire tutte questi suddivisioni inutili, siamo tutti persone e basta, senza distinzioni, ergo un'enorme soluzione omogenea.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
5 ore fa, Frabyte ha scritto:

Ma proprio quì sta l'errore, se tu devi cbattere per i diritti di qualcuno allora stai facendo lobby, l'unico modo per essere veramente tutelati è abolire tutte questi suddivisioni inutili, siamo tutti persone e basta, senza distinzioni, ergo un'enorme soluzione omogenea.

Parti dal punto di vista sbagliato. I gay non sono stati considerati uguali agli altri fino a pochissimi anni fa, le distinzioni c'erano e ci sono, i diritti non c'erano e iniziamo ad averli da poco. Per questo si è creato la comunità, per necessità di ottenere quei diritti che non c'erano, come i sindacati per i lavoratori, come i gruppi contro l'apartheid e per le lotte delle persone d colore in Sudafrica e in America. Se ci fossero stati i diritti non ci sarebbe stata la necessità di creare delle comunità. 
E cercare di far valere i propri diritti non è far lobby...non ti è chiaro il concetto che sta dietro quella parola. Se io combatto per i miei diritti è perché devo averli come tutti gli altri.

Modificato da DarthMizu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
3 ore fa, DarthMizu ha scritto:

 

 

Mi sembra che le persone omosessuali abbiano "preteso" solo il diritto di poter amare le persone che vogliono e di poter condividere la propria vita come lo fai tu da etero. E mi sembra il minimo. Il discorso figli è un altro discorso e mi sembra che la comunità non abbia preteso alcunché. 
E comunque "pretendere" non è proprio il termine da usare. La comunità ha combattuto per avere gli stessi diritti di base che ha la comunità etero. Niente di più e niente di meno. Già noto un certo tono che non mi piace.

Anzi ritorno sul discorso figli. Con i grandi passi della scienza, i gay, proprio come dici tu, fanno le stesse cose che fanno gli etero. Se ti riferisci alla maternità surrogata o utero in affitto è una pratica che nasce per le coppie etero che non possono avere figli in altro modo...non è che stata "inventata" apposta per le coppie gay.

 

@Melodians non sarebbe meglio se gli argomenti che posti sull'altro topic venissero postati qua? Non vedo il senso di andare a leggere di là e poi commentare di qua. 

Infatti è proprio quello che la comunità ha sempre fatto dall'inizio delle lotte per i diritti dei gay :)

E per mantenere un ordine, ed evitare che le curiosità o quello che sia si perda

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

C'è gente che discrimina gli omosessuali... c'è gente che non accetta di essere discriminata e quindi va contro gli omofobi... c'è gente che si è semplicemente rotta le scatole

Sono anni che va avanti questa cosa: "Gli omosessuali sono persone" "Non sono diversi" "Sono come gli altri" ma adesso basta, davvero. Abbiamo capito, non c'è bisogno di ripeterlo continuamente nel corso degli anni. Chi ha capito e accetta non ha bisogno di sentirselo dire ancora. Chi nonostante tutto non vuole capire e non accetta, non c'è nulla da fare, non capirà mai. Non si può cambiare l'opinione del mondo intero, in questo caso è davvero triste ma è così, ognuno è libero di avere le sue opinioni, "buone" o "cattive" che siano (la bontà e la cattiveria stesse sono opinabili). Vi ricordate quel tizio che disse che le parole, se dette in continuazione, perdono di significato? Per favore rifletteteci, perché è vero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 ore fa, Wendrew ha scritto:

C'è gente che discrimina gli omosessuali... c'è gente che non accetta di essere discriminata e quindi va contro gli omofobi... c'è gente che si è semplicemente rotta le scatole

Sono anni che va avanti questa cosa: "Gli omosessuali sono persone" "Non sono diversi" "Sono come gli altri" ma adesso basta, davvero. Abbiamo capito, non c'è bisogno di ripeterlo continuamente nel corso degli anni. Chi ha capito e accetta non ha bisogno di sentirselo dire ancora. Chi nonostante tutto non vuole capire e non accetta, non c'è nulla da fare, non capirà mai. Non si può cambiare l'opinione del mondo intero, in questo caso è davvero triste ma è così, ognuno è libero di avere le sue opinioni, "buone" o "cattive" che siano (la bontà e la cattiveria stesse sono opinabili). Vi ricordate quel tizio che disse che le parole, se dette in continuazione, perdono di significato? Per favore rifletteteci, perché è vero

Non sei obbligato a partecipare a questo topic. Nessuno ti costringe a leggere e a scrivere. Se c'è qualcuno che vuole parlare di questo argomento, come si parla di anime in altri topic, è libero di farlo. Ma concordo sul fatto che certa gente non cambierà opinione fino alla morte...l'importante è puntare a cambiare l'opinione della società, poi anche gli individui lo faranno.

E tutti quelli che non sono in grado di discutere in modo SERENO E CON TONI GARBATI senza insultare nessuno, può benissimo non partecipare al topic...perché, non ve ne rendete conto, ma avete un tono completamente sbagliato per discutere garbatamente di alcunché.

22 minuti fa, Melodians ha scritto:

Inoltre la vecchia sigla GLBT, con le prime due lettere invertite, è ormai in declino perché a un certo punto le lelle hanno voluto avere il primo posto nella sigla in quanto donne e quindi meritevoli di galanteria…

Qui mi hai fatto morir dal ridere.

Comunque non sapevo ci fossero altri termini né che prima le due prime lettere fossero invertite. Neppure delle differenze con la bandiera della pace:D Grazie!

Modificato da DarthMizu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
32 minuti fa, DarthMizu ha scritto:

Non sei obbligato a partecipare a questo topic. Nessuno ti costringe a leggere e a scrivere. Se c'è qualcuno che vuole parlare di questo argomento, come si parla di anime in altri topic, è libero di farlo. Ma concordo sul fatto che certa gente non cambierà opinione fino alla morte...l'importante è puntare a cambiare l'opinione della società, poi anche gli individui lo faranno.

E tutti quelli che non sono in grado di discutere in modo SERENO E CON TONI GARBATI senza insultare nessuno, può benissimo non partecipare al topic...perché, non ve ne rendete conto, ma avete un tono completamente sbagliato per discutere garbatamente di alcunché.

Qui mi hai fatto morir dal ridere.

Comunque non sapevo ci fossero altri termini né che prima le due prime lettere fossero invertite. Neppure delle differenze con la bandiera della pace:D Grazie!

Questo grazie a  Corruped, le spiegazioni del termini gli ha fatti lui,io preso le curiosità

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
6 ore fa, DarthMizu ha scritto:

 

 

Mi sembra che le persone omosessuali abbiano "preteso" solo il diritto di poter amare le persone che vogliono e di poter condividere la propria vita come lo fai tu da etero. E mi sembra il minimo. Il discorso figli è un altro discorso e mi sembra che la comunità non abbia preteso alcunché. 
E comunque "pretendere" non è proprio il termine da usare. La comunità ha combattuto per avere gli stessi diritti di base che ha la comunità etero. Niente di più e niente di meno. Già noto un certo tono che non mi piace.

Anzi ritorno sul discorso figli. Con i grandi passi della scienza, i gay, proprio come dici tu, fanno le stesse cose che fanno gli etero. Se ti riferisci alla maternità surrogata o utero in affitto è una pratica che nasce per le coppie etero che non possono avere figli in altro modo...non è che stata "inventata" apposta per le coppie gay.

 

@Melodians non sarebbe meglio se gli argomenti che posti sull'altro topic venissero postati qua? Non vedo il senso di andare a leggere di là e poi commentare di qua. 

Infatti è proprio quello che la comunità ha sempre fatto dall'inizio delle lotte per i diritti dei gay :)

Peró dai, ora stanno cercando di far passare il messaggio gay=etero in tutti tutti i sensi immaginabili...eh no...ancora una striscia di differenza c'è, che non riuguarda ovviamente i diritti, ma il fatto di poter avere famiglia...non sappiamo ancora come crescerà un figlio di una coppia gay, dato che il concetto di famiglia è sempre inteso come maschio e femmina, psicologicamente. Aspettiamo e vediamo cosa combinano queste prime coppie gay tipo Vendola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
37 minuti fa, Chromatic ha scritto:

Peró dai, ora stanno cercando di far passare il messaggio gay=etero in tutti tutti i sensi immaginabili...eh no...ancora una striscia di differenza c'è, che non riuguarda ovviamente i diritti, ma il fatto di poter avere famiglia...non sappiamo ancora come crescerà un figlio di una coppia gay, dato che il concetto di famiglia è sempre inteso come maschio e femmina, psicologicamente. Aspettiamo e vediamo cosa combinano queste prime coppie gay tipo Vendola.

Hai vissuto fino a poco tempo fa in una caverna? E giuro che non lo dico per offenderti, sono preoccupata veramente. Ci sono un sacco di persone cresciute da genitori gay, possiamo già vedere i primi risultati. E sul concetto di famiglia avrei qualcosa da ridire, ma dimmi tu se vuoi che te lo dica.

Modificato da Fabula

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
7 ore fa, DarthMizu ha scritto:

Parti dal punto di vista sbagliato. I gay non sono stati considerati uguali agli altri fino a pochissimi anni fa, le distinzioni c'erano e ci sono, i diritti non c'erano e iniziamo ad averli da poco. Per questo si è creato la comunità, per necessità di ottenere quei diritti che non c'erano, come i sindacati per i lavoratori, come i gruppi contro l'apartheid e per le lotte delle persone d colore in Sudafrica e in America. Se ci fossero stati i diritti non ci sarebbe stata la necessità di creare delle comunità. 
E cercare di far valere i propri diritti non è far lobby...non ti è chiaro il concetto che sta dietro quella parola. Se io combatto per i miei diritti è perché devo averli come tutti gli altri.

L'unico grande errore è considerare che non si abbiano dei diritti e li si voglia copiare da altri che li hanno. È giusto far valere i propri diritti ma come persona il resto non importa e non importa nemmeno che qualcun'altro li abbia e tu no.

Infatti, l'unica cosa che conta sono i diritti di tutti le persone e non centra nulla se prima non c'erano e ora vi sono perché ci sono sempre stati. Ergo, bisogna battersi sempre per i propri diritti in quanto essere umano a prescindere della situazione in cui ci si trova finché essi non vengono rispettati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 ora fa, Chromatic ha scritto:

Peró dai, ora stanno cercando di far passare il messaggio gay=etero in tutti tutti i sensi immaginabili...eh no...ancora una striscia di differenza c'è, che non riuguarda ovviamente i diritti, ma il fatto di poter avere famiglia...non sappiamo ancora come crescerà un figlio di una coppia gay, dato che il concetto di famiglia è sempre inteso come maschio e femmina, psicologicamente. Aspettiamo e vediamo cosa combinano queste prime coppie gay tipo Vendola.

 

Perché è un messaggio giusto da far passare! :) E poi perché gli omosessuali non possono avere famiglia? Famiglia = nucleo sociale composto da due o più individui legati da affinità. Questa è la definizione universale di famiglia. Non viene esplicato da nessuna parte che è esclusiva di coppie eterosessuali. Mentre nell'immaginario comune, le persone sono abituate a pensare che è così.. ma si sbagliano! :P 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
4 ore fa, Fabula ha scritto:

Hai vissuto fino a poco tempo fa in una caverna? E giuro che non lo dico per offenderti, sono preoccupata veramente. Ci sono un sacco di persone cresciute da genitori gay, possiamo già vedere i primi risultati. E sul concetto di famiglia avrei qualcosa da ridire, ma dimmi tu se vuoi che te lo dica.

Molto bene allora. Sono contento per loro.

 

2 ore fa, Donnerblitz ha scritto:

 

Perché è un messaggio giusto da far passare! :) E poi perché gli omosessuali non possono avere famiglia? Famiglia = nucleo sociale composto da due o più individui legati da affinità. Questa è la definizione universale di famiglia. Non viene esplicato da nessuna parte che è esclusiva di coppie eterosessuali. Mentre nell'immaginario comune, le persone sono abituate a pensare che è così.. ma si sbagliano! :P 

Infatti ho detto "psicologicamente" perché tutti siamo portati a pensare ad una famiglia in cui un bambino si alza la mattina e trova un uomo e una donna a far colazione(tipo le pubblicità Mulino Bianco xd), pensiamo sempre tutti ad una coppia etero, perché così sarebbe la consuetudine.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Ci tengo a specificare che le info esposte circa la sigla LGBT non sono mie, perciò vorrei citare la pagina dove le ho trovate:

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Sono contento che ci sia una discussione come questa ^^

Spoiler

Però è  @CorruptedDiamond  che mi ha fatto venire i dubbi che mi hanno risposto quindi ci tengo a ringraziarlo personalmente

Spoiler

Mo tira fuori anche le definizioni *^*

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Visitatore
Questa discussione è stata chiusa, non è possibile aggiungere nuove risposte.

  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.

×
×
  • Create New...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.