Vai al commento



I preordini di Pokémon Let's Go stanno calando a un ritmo impressionante


Post raccomandati

17 minuti fa, Giuls92 ha scritto:

E' questo il problema di fondo: trattare i bambini come degli idioti. Ma perché? Cosa porta a pensare che i bambini debbano essere sempre imboccati? Ho visto com'è cresciuto mio nipote e da sempre ho visto quanto fosse intelligente, vispo e reattivo a ciò che gli sta(va) intorno; i bambini non sono cerebrolesi come vogliono far credere loro, che hanno bisogno di semplificazioni perché "la società odierna si è velocizzata". In base a cosa, ai telefonini? Eh grazie, se li lobotomizzi fin da piccini è logico che verranno su così.

E' una concezione errata della loro fascia d'età; per fare qualcosa di davvero innovativo e che rispetti sia loro che gli adulti, dovrebbero aumentare il livello di difficoltà. Non credo ci voglia tanto a fare una difficoltà standard un po' più alta, o quantomeno metti la scelta. Facile, Media, Difficile. Fine. Nemmeno c'è da dire che è difficile da mettere, perché un'infinità di giochi offre questa possibilità. Se si continua a giustificarli, anche con cose come "si adattano al mercato", non miglioreranno mai. Questo non è un adattarsi al mercato, è un mancare di rispetto a tutti, sia grandi che piccini, che siano pro o casual gamer.

È proprio questo il problema: si è deciso che i piccoletti debbano sempre essere imboccati, e che non sappiamo fare praticamente niente senza una guida perenne affianco a loro: fin da quando avevo 4 anni, sulla ps1, giocavo a Tekken 3, Crash Team Racing, Crash Bandicoot 2, Gran Turismo, e non a giochetti semplici e facili, e la cosa divertente è che nonostante non riuscissi a fare quasi mai niente di buono nel gioco, poiché neanche sapevo leggere, mi arrabbiavo e mi sforzavo al massimo, ma ovviamente non potevo arrivarci essendo solo un ragazzino. Infatti, ripresi CTR 2 anni fa, e in solo tre ore completai la modalità storia, mentre da bambino riuscii a malapena a sconfiggere Riper Roo, non avendo nemmeno una Memory card dovevo fare tutto daccapo, eppure mi sforzavo al massimo. Ora, io sono un ragazzino, ho 17 anni, ma ciò non toglie che questi giochi mi hanno insegnato a non mollare sin da piccolo (tutti scoperti grazie ai miei cugini che adesso hanno tutti da 30 anni in su, immaginate la differenza di età)

Modificato da DrinkOfEnergy
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
4 minuti fa, DrinkOfEnergy ha scritto:

È proprio questo il problema: si è deciso che i piccoletti debbano sempre essere imboccati, e che non sappiamo fare praticamente niente senza una guida perenne affianco a loro: fin da quando avevo 4 anni, sulla ps1, giocavo a Tekken 3, Crash Team Racing, Crash Bandicoot 2, Gran Turismo, e non a giochetti semplici e facili, e la cosa divertente è che nonostante non riuscissi a fare quasi mai niente di buono nel gioco, poiché neanche sapevo leggere, mi arrabbiavo e mi sforzavo al massimo, ma ovviamente non potevo arrivarci essendo solo un ragazzino. Infatti, ripresi CTR 2 anni fa, e in solo tre ore completai la modalità storia, mentre da bambino riuscii a malapena a sconfiggere Riper Rio, non avendo nemmeno una Memory card dovevo fare tutto daccapo, eppure mi sforzavo al massimo

 

Quando si è piccoli mancherà sempre qualche conoscenza di base, spesso per la scarsezza di vocaboli e il saper leggere da poco. Ma ci sono i genitori apposta, son lì per insegnare, non per stare stravaccati sul divano a grattarsi la pancia. Questo è un errore che non perdono, il trattare i più piccoli come deficienti, perché non lo sono, è una concezione totalmente sbagliata che è saltata fuori qualche anno fa. Non mi va che si giustifichino con "eh ma la società si è velocizzata, non c'è più tempo"; allora, se tanto devi fare i giochi senza nemmeno un briciolo di amore o senza il desiderio di offrire un minimo di sfida, smetti. Tanto vale non fare più nulla se deve regnare sovrana la pigrizia e la svogliatezza.

Modificato da Giuls92
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
29 minuti fa, Giuls92 ha scritto:

 

Quando si è piccoli mancherà sempre qualche conoscenza di base, spesso per la scarsezza di vocaboli e il saper leggere da poco. Ma ci sono i genitori apposta, son lì per insegnare, non per stare stravaccati sul divano a grattarsi la pancia. Questo è un errore che non perdono, il trattare i più piccoli come deficienti, perché non lo sono, è una concezione totalmente sbagliata che è saltata fuori qualche anno fa. Non mi va che si giustifichino con "eh ma la società si è velocizzata, non c'è più tempo"; allora, se tanto devi fare i giochi senza nemmeno un briciolo di amore o senza il desiderio di offrire un minimo di sfida, smetti. Tanto vale non fare più nulla se deve regnare sovrana la pigrizia e la svogliatezza.

Esatto, l'unico momento in cui riuscivo ad arrivare a punti nuovi nel gioco era solamente quando mi aiutavano i miei cugini, poiché essendo figlio unico ci giocavo da solo, e non è che mamma e papà giocassero per me. Quelli di prima erano solo alcuni giochi, ne ho davvero tantissimi: Tekken 2, Soul Blade, il gioco di Topolino (dannazione quant'era complicato) e molti altri. Inoltre, nonostante fossi troppo piccolo per riuscire a livello mentale a trovare modi per finire i giochi, ero dannatamente testardo e ci provavo comunque, con ovvi nulli risultati. Scusa per tutti gli errori, ma sto scrivendo da cellulare con una mano sola, e il correttore non mi aiuta

Modificato da DrinkOfEnergy
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
4 minuti fa, Giuls92 ha scritto:

 

Quando si è piccoli mancherà sempre qualche conoscenza di base, spesso per la scarsezza di vocaboli e il saper leggere da poco. Ma ci sono i genitori apposta, son lì per insegnare, non per stare stravaccati sul divano a grattarsi la pancia. Questo è un errore che non perdono, il trattare i più piccoli come deficienti, perché non lo sono, è una concezione totalmente sbagliata che è saltata fuori qualche anno fa. Non mi va che si giustifichino con "eh ma la società si è velocizzata, non c'è più tempo"; allora, se tanto devi fare i giochi senza nemmeno un briciolo di amore o senza il desiderio di offrire un minimo di sfida, smetti. Tanto vale non fare più nulla se deve regnare sovrana la pigrizia e la svogliatezza.

Diciamo le cose come stanno, oggi i bambini giocano a videogame maturi e a volte anche violenti, se gli proponi un gioco puccipuccicoso coccoloso come lets go loro ti mandano a quel paese senza troppi problemi. Quindi il fatto che i bambini abbiano bisogno di giochi semplici e veloci è una cavolata pazzesca, loro vogliono giochi maturi possibilmente giochi che abbiano trovato interessanti vedendoli giocare dai propri youtubers preferiti

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Io da piccolo amavo i videogiochi proprio perché erano DIFFICILI. Era bello e stimolante perdere settimane per sconfiggere un boss o superare un livello, e la prendevo come una sfida contro i miei limiti, un modo per migliorare le mie abilità. 

Ora, con questi maledetti toilet games, la difficoltà è patetica e tutto ti viene praticamente servito sul piatto d’argento, tutto dev’essere politicamente corretto e bisogna essere amici di tutti. 

I videogiochi mi hanno aiutato a prepararmi alle sfide della vita, oggigiorno a cosa preparano, ché anche il figlio del vicino di casa è piú temibile del “rivale” di LGPE o di quell’altro imbecille di Hau? (Si può dire “imbecille”, vero?)

Stanno costruendo un mondo finto attorno a questi bambini, che poi subiranno uno shock ancora maggiore quando affronteranno le vere sfide della vita. 

Stammi a sentire, GF, fai dei giochi DIFFICILI, con dei rivali INFAMI, e sicuramente farai un favore a questi bambini. 

Questo è il motivo principale per il quale detesto LGPE, al di là delle considerazioni su Kanto, sul pokédex e sulla grafica, che sono prettamente personali. 

Quelle sulla difficoltà e sullo spirito di gioco, mi dispiace, ma troppo personali non lo sono. Abbiamo un problema culturale da affrontare, e spero che questo probabile flop lo metta finalmente in evidenza, dopo anni durante i quali si è quasi ignorato (già sesta e settima generazione per me avevano delle problematiche simili, per quanto non proprio cosí clamorose). 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 ora fa, DrinkOfEnergy ha scritto:

Se posso dire la mia, mi spiace molto dell'insuccesso che questi giochi stanno avendo, ma è davvero (totalmente) colpa loro? Oppure delle aspettative? Mi spiego meglio, questo gioco principalmente non piace perché non è ciò che ci si aspettava, e non per il gioco in se (ovviamente ci sono anche alcuni che non lo amano per questo motivo). Esempio: niente nuova gen, niente nuovo gioco, siamo ancora in settima: invece di un nuovo remake di Kanto, remake di Diamante / Perla, portandosi dietro le Mega e introducendo nuove forme per Dialga / Palkia. Bam. Boom di vendite assurde, gente che grida al miracolo dopo anni ed anni passati a desiderarlo, condito dalla nuova ed eccezionale grafica sfruttata con la Switch, incluso il passaggio ad una nuova console. Invece di nuovo a Kanto, di nuovo Pikachu, di nuovo stessa trama che di diverso ha una maggior semplicità, una nuova grafica, le mega e un nuovo Pokémon rispetto all'originale. Ora, non sto dicendo che il gioco sia perfetto, ma sinceramente, è davvero il demonio del mondo Pokémon come molti lo considerano? Immaginate anche un remake, o un sequel di X/Y. Cosa avreste pensato? O detto? Concludendo, è normale essere critici e sperare in un nuovo fantastico gioco fatto come il Signore comanda nel 2019, ma chiedetevi se questo gioco non vi piace per il gioco in sè o perché le vostre aspettative sono state deluse (io personalmente non lo apprezzo per il gioco in sè)

Beh sai,stai su una console che ha fatto BOTW,ti aspetti una grafica del genere.Questa si chiama solo prigrizia,punto.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
8 minuti fa, Megusta_Games ha scritto:

Beh sai,stai su una console che ha fatto BOTW,ti aspetti una grafica del genere.Questa si chiama solo prigrizia,punto.

Logico, ma la bella grafica ormai ce l'hanno tutti, è il gioco che ormai non c'è più

13 minuti fa, Doppelgengar ha scritto:

Io da piccolo amavo i videogiochi proprio perché erano DIFFICILI. Era bello e stimolante perdere settimane per sconfiggere un boss o superare un livello, e la prendevo come una sfida contro i miei limiti, un modo per migliorare le mie abilità. 

Ora, con questi maledetti toilet games, la difficoltà è patetica e tutto ti viene praticamente servito sul piatto d’argento, tutto dev’essere politicamente corretto e bisogna essere amici di tutti. 

I videogiochi mi hanno aiutato a prepararmi alle sfide della vita, oggigiorno a cosa preparano, ché anche il figlio del vicino di casa è piú temibile del “rivale” di LGPE o di quell’altro imbecille di Hau? (Si può dire “imbecille”, vero?)

Stanno costruendo un mondo finto attorno a questi bambini, che poi subiranno uno shock ancora maggiore quando affronteranno le vere sfide della vita. 

Stammi a sentire, GF, fai dei giochi DIFFICILI, con dei rivali INFAMI, e sicuramente farai un favore a questi bambini. 

Questo è il motivo principale per il quale detesto LGPE, al di là delle considerazioni su Kanto, sul pokédex e sulla grafica, che sono prettamente personali. 

Quelle sulla difficoltà e sullo spirito di gioco, mi dispiace, ma troppo personali non lo sono. Abbiamo un problema culturale da affrontare, e spero che questo probabile flop lo metta finalmente in evidenza, dopo anni durante i quali si è quasi ignorato (già sesta e settima generazione per me avevano delle problematiche simili, per quanto non proprio cosí clamorose). 

Quanto hai dannatamente ragione, nonostante provassi a leggere tutto ciò che vedevo per strada, ero troppo piccolo per poterci riuscire, giocavo ai videogiochi ancora prima di imparare a leggere e scrivere, e tutti quei giochi che ho nominato, li ho giocati e finiti nel vero senso della parola solamente due anni fa, grazie alla mia PSP modificata, che mi permetteva di giocare ai giochi PS1 e così, man mano, finalmente tutto ciò che provai a fare da piccolo aveva un senso (oddio, mi è tornato adesso in mente Abe's Odyssee, che prima non avevo citato).

 

Ci tengo a dire che quando mi annoio e voglio qualcosa a cui giocare, non calcolo nemmeno minimamente i giochi moderni (che io considero barzellette) ma piuttosto mi metto a giocare ai bei vecchi giochi di un tempo, che ti fanno apprezzare il senso di sfida

 

Comunque, credo che tra un po' finiamo per andare OT

Modificato da DrinkOfEnergy
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

E poi ragazzi,ero io l'unico che da piccolo si dannava e finiva tutti i giochi?
-Crash 3 finito a 7 anni
-Crash 2 finito a 7 anni
-Tekken 3 finito a 7 anni
-Naruto per ps2 finito a 9
-Gli incredibili finito a 8
-Crash per ps2 finito a 8
Per non parlare poi di Pokémon rubino finito sempre a 8.
Se da piccoli si riusciva a giocarli e finirli,perchè bisogna ABBASSARE la difficoltà?
Sappiamo tutti che Pokémon è un gioco per bambini e resterà nella nostra mente come tale,ma forse è arrivato il momento di cambiare target..

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
19 minuti fa, Megusta_Games ha scritto:

E poi ragazzi,ero io l'unico che da piccolo si dannava e finiva tutti i giochi?
-Crash 3 finito a 7 anni
-Crash 2 finito a 7 anni
-Tekken 3 finito a 7 anni
-Naruto per ps2 finito a 9
-Gli incredibili finito a 8
-Crash per ps2 finito a 8
Per non parlare poi di Pokémon rubino finito sempre a 8.
Se da piccoli si riusciva a giocarli e finirli,perchè bisogna ABBASSARE la difficoltà?
Sappiamo tutti che Pokémon è un gioco per bambini e resterà nella nostra mente come tale,ma forse è arrivato il momento di cambiare target..

Sei un mostro, è vero che io non avevo Memory card, ma dai 6 anni in poi, presi la mia PSP (abbandonando la 1) ed è stato amore, ho almeno una quarantina di giochi (forse anche di più), quanto la amo <3 console fantastica anche a livello prestazionale, i vecchi Pokémon dalla 1a alla 3a gen li ho giocati lì con l'emulatore. 

 

Il problema di Pokémon è che sembra cristallizzarsi, non vuole crescere mai, e se questo andava benissimo all'inizio visto che tutti i fan erano bambini, adesso che chi lo segue è cresciuto ci si aspetta tutt'altri contenuti, magari più crudi, ma reali.

 

Esempio: io da piccolo leggevo sempre Topolino, storie per ragazzini insomma, giusto ieri sono andato a comprare IT, e so che li dentro troverò scene mature e di violenza (anche a livello sessuale) ma ormai non sono più un bambino, so cosa aspettarmi, non posso rimanere scandalizzato per queste cose (stessa cosa se in un film ci sono scene di sesso o di violenza estrema)

 

Ecco, Pokémon è come leggere un libro horror e trovare IT che alla fine è bravo e non uccide nessuno. Ormai ci si aspettano contenuti seri, ma per Nintendo renderanno sempre di più i bambini (e come biasimarli, d'altra parte è la pura realtà) e se i bambini sono abituati a giochi facili (che sia giusto o meno) anche i prossimi Pokémon saranno giochi facili.

 

Come ha giustamente detto @Doppelgengar le scene brutte devono esserci, non tutto è rose e fiori nella vita, e se si insegna questo ai bambini si sbaglia: esiste la difficoltà, esiste l'irrazionalità, esiste la morte, esiste la malattia, esiste il suicidio, esistono temi come l'omosessualità che sono categoricamente rifiutati di essere trattati. I bambini in questa maniera vengono danneggiati, quando saranno a contatto con la vita vera, verrano scossi così nel profondo che tutte le sicurezze che avevano acquisito durante gli anni, crolleranno loro addosso. E questo è male, non si può far pensare ai bambini che tutte le persone siano buone, che nessuno abbia mai problemi, certamente non si può loro sbattergli questo in faccia, ma gradualmente bisogna farglielo capire. Esistono temi che gli adulti conoscono, e non esponendoli ai bambini pensano di fare il loro bene, ma è tutto l'opposto.

 

Quante volte ci si rifiuta di parlare di temi che "scottano", quanti genitori non parlano ai loro figli del sesso e i ragazzi sono costretti a saperli per vie traverse, o magari ad informarsi completamente da soli? Ecco, per i bambini è devastante dal lato psicologico, è qualcosa che fa male vedersi crollare il mondo addosso, è come qualcuno abituato a non fallire mai, che all'improvviso perde tutto

Modificato da DrinkOfEnergy
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
6 minuti fa, Megusta_Games ha scritto:

E poi ragazzi,ero io l'unico che da piccolo si dannava e finiva tutti i giochi?
-Crash 3 finito a 7 anni
-Crash 2 finito a 7 anni
-Tekken 3 finito a 7 anni
-Naruto per ps2 finito a 9
-Gli incredibili finito a 8
-Crash per ps2 finito a 8
Per non parlare poi di Pokémon rubino finito sempre a 8.
Se da piccoli si riusciva a giocarli e finirli,perchè bisogna ABBASSARE la difficoltà?
Sappiamo tutti che Pokémon è un gioco per bambini e resterà nella nostra mente come tale,ma forse è arrivato il momento di cambiare target..

Il primo videogioco che ho completato al 100% da solo è stato pokemon cristallo a soli 6 anni, ricordo ancora quanto tempo passai alle isole vorticose e alla torre campana per arrivare da Lugia e Ho-Oh. Dalla sesta gen in poi i leggendari ti vengono praticamente regalati è una vergogna: praticamente quelli che una volta erano i dungeon sono spariti, ora abbiamo dei corridoi alla fine di cui c'è il leggendario, che pena.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 minuto fa, 3inst3in ha scritto:

Il primo videogioco che ho completato al 100% da solo è stato pokemon cristallo a soli 6 anni, ricordo ancora quanto tempo passai alle isole vorticose e alla torre campana per arrivare da Lugia e Ho-Oh. Dalla sesta gen in poi i leggendari ti vengono praticamente regalati è una vergogna: praticamente quelli che una volta erano i dungeon sono spariti, ora abbiamo dei corridoi alla fine di cui c'è il leggendario, che pena.

Mi viene da pensare alla via Vittoria, in USM è quasi decente, ma in Sole / Luna non è una via Vittoria, arrivare alla lega deve essere come in HG/SS/B2/W2, e cioè una vera e propria impresa, e non una passeggiata

Modificato da DrinkOfEnergy
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 minuto fa, 3inst3in ha scritto:

Il primo videogioco che ho completato al 100% da solo è stato pokemon cristallo a soli 6 anni, ricordo ancora quanto tempo passai alle isole vorticose e alla torre campana per arrivare da Lugia e Ho-Oh. Dalla sesta gen in poi i leggendari ti vengono praticamente regalati è una vergogna: praticamente quelli che una volta erano i dungeon sono spariti, ora abbiamo dei corridoi alla fine di cui c'è il leggendario, che pena.

Concordo, da pokemon bianco nero2 i leggendari praticamente te li tirano dietro

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
15 ore fa, Angry Birds99 ha scritto:

È la sua gen preferita perché ci sono i fantasmini.

 

Comunque odio anch'io la 7 gen ma mai quanto la 6 gen, perché è quella la generazione che ha ucciso il brand (per me), così come ha rovinato RZ. Diciamo che la 7 gen ha peggiorato ulteriormente le cose lol, della serie "non potrebbe andare peggio di così".

Sinceramente apparte il non dover catturare Latios/Latias , e la mancanza del parco lotta (che ricordo essere presente solo in smeraldo) credo che ORAS siano stati degli ottimi remake e che non abbiano  assolutamente “rovinato i titoli originali”.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Adesso, DrinkOfEnergy ha scritto:

Mi viene da pensare alla via Vittoria, in USM è quasi decente, ma in Sole / Luna non è una via Vittoria, arrivare alla lega deve essere come in HG/SS/B2/W2 , e cioè una vera e propria imprese, e non una passeggiata

Purtroppo con la scomparsa delle HM(che è una cosa giustissima) hanno tolto anche i puzzle ambientali, che secondo me aggiungevano molto al gioco, negli ultimi giochi la navigazione della mappa è diventata troppo lineare (l'esempio di questo sono le isole di Alola, sono un corridoio, non ci sono luoghi segreti o difficili da raggiungere).

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
8 minuti fa, 3inst3in ha scritto:

Purtroppo con la scomparsa delle HM(che è una cosa giustissima) hanno tolto anche i puzzle ambientali, che secondo me aggiungevano molto al gioco, negli ultimi giochi la navigazione della mappa è diventata troppo lineare (l'esempio di questo sono le isole di Alola, sono un corridoio, non ci sono luoghi segreti o difficili da raggiungere).

Le HM erano belle per l'esplorazione, ma a lungo andare risultavano pesanti, toglierle è stata una bella svecchiata, ma i puzzle, quelli mi mancano, mi mancano tanto, SS e X, se ci sentite dai lontani 2010 e 2013 avvisate Miyamoto che li rivogliamo (Tajiri, l'età fa brutti scherzi, e l'ho scritto tra parentesi perché non so come si fa il barrato, che ignorante che sono)

Modificato da DrinkOfEnergy
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
5 minuti fa, 3inst3in ha scritto:

Purtroppo con la scomparsa delle HM(che è una cosa giustissima) hanno tolto anche i puzzle ambientali, che secondo me aggiungevano molto al gioco, negli ultimi giochi la navigazione della mappa è diventata troppo lineare (l'esempio di questo sono le isole di Alola, sono un corridoio, non ci sono luoghi segreti o difficili da raggiungere).

Anche con il pokepassaggio si possono fare i puzzle

Modificato da LegendaryGreninja
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
55 minuti fa, Doppelgengar ha scritto:

Io da piccolo amavo i videogiochi proprio perché erano DIFFICILI. Era bello e stimolante perdere settimane per sconfiggere un boss o superare un livello, e la prendevo come una sfida contro i miei limiti, un modo per migliorare le mie abilità. 

Ora, con questi maledetti toilet games, la difficoltà è patetica e tutto ti viene praticamente servito sul piatto d’argento, tutto dev’essere politicamente corretto e bisogna essere amici di tutti. 

I videogiochi mi hanno aiutato a prepararmi alle sfide della vita, oggigiorno a cosa preparano, ché anche il figlio del vicino di casa è piú temibile del “rivale” di LGPE o di quell’altro imbecille di Hau? (Si può dire “imbecille”, vero?)

Stanno costruendo un mondo finto attorno a questi bambini, che poi subiranno uno shock ancora maggiore quando affronteranno le vere sfide della vita. 

Stammi a sentire, GF, fai dei giochi DIFFICILI, con dei rivali INFAMI, e sicuramente farai un favore a questi bambini. 

Questo è il motivo principale per il quale detesto LGPE, al di là delle considerazioni su Kanto, sul pokédex e sulla grafica, che sono prettamente personali. 

Quelle sulla difficoltà e sullo spirito di gioco, mi dispiace, ma troppo personali non lo sono. Abbiamo un problema culturale da affrontare, e spero che questo probabile flop lo metta finalmente in evidenza, dopo anni durante i quali si è quasi ignorato (già sesta e settima generazione per me avevano delle problematiche simili, per quanto non proprio cosí clamorose). 

Concordo, ormai l'unico elemento che mi da difficoltà è il competitivo, ma neanche una vera difficoltà visto che l'unica vera sfida è la mancanza di spiegazione all'interno dei giochi sugli elementi indispensabili al competitivo. Per dire, senza Internet non avrei mai scoperto gli IV o gli effetti secondari di diversi strumenti dati nella pensione, tutta roba che avrei dovuto capire direttamente nel gioco...

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
42 minuti fa, Kech ha scritto:

Concordo, ormai l'unico elemento che mi da difficoltà è il competitivo, ma neanche una vera difficoltà visto che l'unica vera sfida è la mancanza di spiegazione all'interno dei giochi sugli elementi indispensabili al competitivo. Per dire, senza Internet non avrei mai scoperto gli IV o gli effetti secondari di diversi strumenti dati nella pensione, tutta roba che avrei dovuto capire direttamente nel gioco...

Esatto. Il competitivo non è difficile, è complicato, che è ben diverso come concetto. 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
21 ore fa, Zarxiel ha scritto:

ma il problema non sono le Mega, le Mega sono L'UNICA cosa che i fan hanno trovato interessante perché poteva preannunciare qualche Mega nuova (diciamocelo, è ridicolo che Slowbro e Glalie c'hanno la Mega e Slowking e Froslass no, SPECIALMENTE FROSLASS).

 

Ad ogni modo, ci vuole che loro per una volta ci sbattino il muso, così capiscono che qui hanno fatto l'esatto opposto di quello che volevano i fan.

Ma è chiaro che il problema del gioco non sono le Mega.

 

Quelle sono un problema del brand, mica solo di questo gioco :asduj1:

 

Fabiopazzo sopra di me (qualche pagina indietro in realtà, nel frattempo avete scritto in 37219484) ha riassunto abbastanza il mio pensiero.

Più che altro dal reveal ad ora non è stato mostrato nulla di effettivamente nuovo ed interessante, quindi il crollo mi sembra normalissimo.

Non capisco le perplessità, sinceramente.

Modificato da Dr.Pepper
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 ore fa, LegendaryGreninja ha scritto:

Anche con il pokepassaggio si possono fare i puzzle

Mi vuoi paragonare i puzzle di XY e settima gen con quelli dei giochi per ds? Ti devo ricordare che per raggiungere i tapu devi spostare tre pietre? Non è che siamo cerebrolesi, dai.....

Comunque sono passato da 4chan e anche lì dilaga il malcontento generale, solitamente lì si formano sempre gli schieramenti per ogni scelta quindi mi aspettavo di trovare qualcuno che difendesse LGPE ma nei thread che ho letto c'è veramente poca gente che li sostiene. Comunque è strano che TPC non rilasci nuovi video per cercare di rialzare un po l'hype.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
36 minuti fa, 3inst3in ha scritto:

Mi vuoi paragonare i puzzle di XY e settima gen con quelli dei giochi per ds? Ti devo ricordare che per raggiungere i tapu devi spostare tre pietre? Non è che siamo cerebrolesi, dai.....

Comunque sono passato da 4chan e anche lì dilaga il malcontento generale, solitamente lì si formano sempre gli schieramenti per ogni scelta quindi mi aspettavo di trovare qualcuno che difendesse LGPE ma nei thread che ho letto c'è veramente poca gente che li sostiene. Comunque è strano che TPC non rilasci nuovi video per cercare di rialzare un po l'hype.

Quei puzzle sono semplici perché li hanno resi semplici loro non è di certo colpa del pokepassaggio. Con USUM e SL ogni settimana un trailer che faceva letteralmente sbavare i fans (anche se poi questi trailer si sono rivelati essere abbastanza fuorvianti), comunque quella si che era una campagna marketing è probabilmente era dovuto al fatto che USUM e SL avevano dei contenuti da dar vedere, se con lets go questo non succede è perché il quantitativo di contenuti da mostrare non è tale da permettere a TPC di distribuirli nell’arco temporale che va da oggi fino a novembre 

Modificato da LegendaryGreninja
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
5 minuti fa, 3inst3in ha scritto:

Mi vuoi paragonare i puzzle di XY e settima gen con quelli dei giochi per ds? Ti devo ricordare che per raggiungere i tapu devi spostare tre pietre? Non è che siamo cerebrolesi, dai.....

Comunque sono passato da 4chan e anche lì dilaga il malcontento generale, solitamente lì si formano sempre gli schieramenti per ogni scelta quindi mi aspettavo di trovare qualcuno che difendesse LGPE ma nei thread che ho letto c'è veramente poca gente che li sostiene. Comunque è strano che TPC non rilasci nuovi video per cercare di rialzare un po l'hype.

Se non rilascia altri video significa solo che non hanno molto da mostrare, si terranno da parte gli ultimi video per gli ultimi mesi prima dell'uscita ma a sto punto direi che i LGPE sono tutti qua. Salvo nuove possibili mega e la scoperta di questo 808 è tutto. 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Finalmente buone notizie. Non che io goda nel fallimento altrui, ma proprio le prese in giro non riesco a sopportarle. 

Secondo me la Game Freak, in sintesi, ha sempre guardato ai fan, ma in modo sbagliato. Ha preso le lamentele comuni (es. KANTOOOO e basta nuovi kosi!!"12) e ha cercato nuove schiere di fan, attraendole con "carezze e fotuzze coccolose" e stratagemmi che puzzano di marcio (o ti compri la cosa subito o non ti do mew).

Potete fare la grafica bella quanto volete, ma se quattro pixel messi in croce mi davano più senso di avventura e mistero rispetto a un motore grafico iper aggiornato, qualcosa non va. Ho giocato a Clover, la hack rom di 4chan e beh, ho provato dei brividi simili al periodo dei giochi per ds, riguardo il mistero e le musiche. Alla fine, la Game Freak non è mai stata forte per l'innovazione, quanto per il saper creare regioni misteriose piene di posti nascosti, che tu dovevi esplorare senza saper a cosa andavi incontro. Megaevoluzioni e Mosse Z sono state introdotte per mancanza di un piano di giocabilità valido, nonostante le adori.  Poi, non so come siano i bambini in giappone, ma qua non sono rtardati come mosche prima del temporale.

Io sostengo la GF da tantissimi anni, e la sosterrò NON comprando questo gioco, perché non è questo ciò che la casa videoludica merita. 

 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
30 minuti fa, 3inst3in ha scritto:

Mi vuoi paragonare i puzzle di XY e settima gen con quelli dei giochi per ds? Ti devo ricordare che per raggiungere i tapu devi spostare tre pietre? Non è che siamo cerebrolesi, dai.....

Comunque sono passato da 4chan e anche lì dilaga il malcontento generale, solitamente lì si formano sempre gli schieramenti per ogni scelta quindi mi aspettavo di trovare qualcuno che difendesse LGPE ma nei thread che ho letto c'è veramente poca gente che li sostiene. Comunque è strano che TPC non rilasci nuovi video per cercare di rialzare un po l'hype.

Direi che non possono mostrare qualcosa che non hanno:asduj1:

470736305_yaesakurafirma.jpg.c9665823864159f73357752f20f4c9e5.jpg1133582778_honkaiimpactsexygirlsfirma.jpg.9b09333a50e389fb3a9a08cfbf5410d6.jpg257192278_fuhuacontemplatingthenightskyfirma.jpg.5efb06964330812b4513c1affc40a0db.jpg

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Unisciti alla conversazione

Puoi scrivere un messaggio adesso e registrarti più tardi. Se hai un account registrato, accedi adesso per scrivere col tuo account.

Visitatore
Rispondi a questa discussione...

×   Incollato come testo formattato.   Clicca per incollare come testo normale

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato incorporato automaticamente.   Visualizza come collegamento

×   Il contenuto precedente è stato ripristinato.   Cancella contenuto

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.

×
×
  • Crea...