Vai al commento






Lembina

Abbattiamo i muri: i videogiochi non sono per soli bambini (e altri luoghi comuni da sfatare)

Recommended Posts

Abbattiamo i muri: i videogiochi non sono per soli bambini (e altri luoghi comuni da sfatare)
I videogiochi possono essere lavoro, passatempo, passione, emozione. Ecco perché le critiche e i pregiudizi rivolti al mondo videoludico sono sbagliati.
Leggi la notizia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme


per quanto mi riguarda il pegi è un bollino talmente inutile... mai tanto quanto le censure però 


TSV

Pokémon: Sole2479 |  UltraSole: 0041

Sostieni i miei Progetti 3D: (Non solo Pokémon)

Raichu | Drago (una specie xD) 

 

PvPCFaLt.png

Free Download (.STL): Link

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
5 minuti fa, JackX ha scritto:

per quanto mi riguarda il pegi è un bollino talmente inutile... mai tanto quanto le censure però 

Be allora bimbi di 5 anni,siete pronti ad affrontare uno sparatutto?

Con moooooolto sangue


Lo sanno tutti eppure nessuno lo sa fare:è viaggiare nel tempo.

A tutti piacerebbe andare in giro nel passato e visitare nel futuro,oppure solo per evitare un errore già commesso.

Ma se veramente fosse possibile viaggiare nel tempo,sarà un bene o un male?

La vita non può essere bloccata:va e non può tornare indietro

 

image.png.3950e9229b964d003229920349a797ae.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Allora, bellissimo articolo, è giusto ogni tanto tornare su questi temi.

Io parto dal concetto che chi giudica in questo modo, spesso non abbia nemmeno provato ad informarsi su ciò di cui si parla. E non parlo soltanto di videogiochi ma è un discorso generale. Molte volte ci si esprime e si critica per sentito dire.

 

Passando all'argomento principale, è vero quanto scritto. Esistono videogiochi maturi ed altri indirizzati ad un pubblico più giovane. Ma questo non toglie che un adulto possa divertirsi in ogni caso con entrambi, anche proprio per voler tornare bambino qualche ora.

È una cosa positiva, non c'è niente di male. Detto poi che esistono capolavori di trama degni dei migliori film e serie TV.

 

Non penso che isolino le persone, bisogna sapersi moderare come in tutto. Ci può essere un minimo rischio ma l'aver conosciuto un sacco di persone qui su PM dimostra il contrario.

 

Per il discorso sull'iscrizione alla violenza, è tutto da dimostrare. Anche in questo caso dipende dalla capacità della persona nel sapersi rendere conto delle situazioni.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Se le persone dopo aver giocato vanno a uccidere, vuol'dire che loro stessi hanno problemi per conto loro e non che il videogioco li mette questa voglia.


                                                                         

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Su questo argomento dobbiamo essere più seri possibile:

Ogni volta che vado a GameStop, vedo bambini di 8-10 anni comprare dei giochi

che non sono per la loro età, come GTA o Far Cry.

Così facendo questi bambini, col passar del tempo, potranno diventare violenti

e ovviamente non è una cosa buona.

Ognuno deve rispettare le regole.

Se si ha 1-2 anni di differenza si può chiudere un occhio,

ma solo 1 volta.

Rispettate la vostra età e aspettate per comprare giochi non adatti all'età che avete.


1706620889_nuovafirma.jpg.da99fd0ba2eca4d13320fc92fbb3bf0c.jpg

Set by @Alone

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il mio bellissimo sito *^*

CLICCA QUI

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Adesso, Momota ha scritto:

Su questo argomento dobbiamo essere più seri possibile:

Ogni volta che vado a GameStop, vedo bambini di 8-10 anni comprare dei giochi

che non sono per la loro età, come GTA o Far Cry.

Così facendo questi bambini, col passar del tempo, potranno diventare violenti

e ovviamente non è una cosa buona.

Ognuno deve rispettare le regole.

Se si ha 1-2 anni di differenza si può chiudere un occhio,

ma solo 1 volta.

Rispettate la vostra età e aspettate per comprare giochi non adatti all'età che avete.

Non diventano violenti per dei videogiochi. Anni fa non c'era censura e il pegi eppure i bambini avevano accesso a tutto ma non mi sembra che c'erano piu uccissioni o altro per colpa di questo.


                                                                         

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 minuto fa, Zaffira ha scritto:

Non diventano violenti per dei videogiochi. Anni fa non c'era censura e il pegi eppure i bambini avevano accesso a tutto ma non mi sembra che c'erano piu uccissioni o altro per colpa di questo.

Il problema è che possano imitare alcuni personaggi di videogiochi e se è un gioco violento, potrebbe succedere anche qualcosa di brutto


1706620889_nuovafirma.jpg.da99fd0ba2eca4d13320fc92fbb3bf0c.jpg

Set by @Alone

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il mio bellissimo sito *^*

CLICCA QUI

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Articolo molto dettagliato e ben elaborato e concordo su molte cose.

Vero che ci sono pregiudizi ed è anche vero che molte volte si viene criticati per le passioni che una persona ha, non solo per il mondo dei videogiochi, purtroppo. :( 

Per quanto riguarda la violenza, vero che alcuni possono risultare pesanti per un bambino ma possono anche giocare con la presenza di un genitore. Molto spesso capita che un bambino e un papà giochino assieme, per far un esempio.

Non dico che i giochi possono isolare però a certe persone compresa me, piace stare un pochino di tempo ad usare la console per conto mio, senza essere disturbata. Questo "isolamento" però non lo vedo come cosa negativa anzi, la vedo come un distacco momentaneo per entrare nella mia passione, in un "mio mondo". 

Vero che i giochi costano ma le offerte o l'usato vi è sempre quindi non lo vedo nemmeno come problema xD

Vero anche che una donna gioca meno rispetto ad un uomo ma siamo presenti, bravura o meno, è una passione che coinvolge entrambi i generi :) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
59 minuti fa, FireLizard ha scritto:

Be allora bimbi di 5 anni,siete pronti ad affrontare uno sparatutto?

Con moooooolto sangue

Se tu genitore fai acquistare (e giocare) a un bambino di 5 anni giochi dove chiaramente è illustrato che è uno sparatutto e dove chiaramente c'è il sangue.... beh, gli darei un bel calcio (al genitore)


TSV

Pokémon: Sole2479 |  UltraSole: 0041

Sostieni i miei Progetti 3D: (Non solo Pokémon)

Raichu | Drago (una specie xD) 

 

PvPCFaLt.png

Free Download (.STL): Link

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Adesso, JackX ha scritto:

Se tu genitore fai acquistare (e giocare) a un bambino di 5 anni giochi dove chiaramente è illustrato che è uno sparatutto e dove chiaramente c'è il sangue.... beh, gli darei un bel calcio (al genitore)

Mi viene in mente una scena: sabato scorso ero dal GS e ho visto un bambino (7 o 8  anni) che voleva a tutti costi comprare uno sparatutto, mentre la madra cercava di opporre resistenza, e il commesso che faceva finta di niente :sweat:

 

 

Non penso che un bambino diventi violento per questo (molti lo sono già) il problema è che un bambino (secondo me) non ha idee delle conseguenze, quindi se vede il proprio personaggio picchiare qualcuno potrebbe avere voglia di imitarlo senza rendersi conto di rischiare di fare del male agli amici ( ovviamente è un esempio al limite)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 ora fa, Sabry ha scritto:

Mi viene in mente una scena: sabato scorso ero dal GS e ho visto un bambino (7 o 8  anni) che voleva a tutti costi comprare uno sparatutto, mentre la madra cercava di opporre resistenza, e il commesso che faceva finta di niente :sweat:

 

 

Non penso che un bambino diventi violento per questo (molti lo sono già) il problema è che un bambino (secondo me) non ha idee delle conseguenze, quindi se vede il proprio personaggio picchiare qualcuno potrebbe avere voglia di imitarlo senza rendersi conto di rischiare di fare del male agli amici ( ovviamente è un esempio al limite)

Si ok, ho capito, ma se c'è o no il pegi 18 (per dire) se lo vogliono non è che quel gioco non se lo comprano perché c'è il bollino.

 

poi mettono censure pure sui pegi 18, allora che ci sta a fare quel bollino? sono favorevole invece ai bollini dove avverte che ci sono linguaggi scurrili, violenza e quant'altro, quello si che aiutano a far decidere al genitore quale gioco è o no adatto per il bambino.

Modificato da JackX

TSV

Pokémon: Sole2479 |  UltraSole: 0041

Sostieni i miei Progetti 3D: (Non solo Pokémon)

Raichu | Drago (una specie xD) 

 

PvPCFaLt.png

Free Download (.STL): Link

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Stimata Martina Lembo,

Adoro i suoi articoli: lei è la mia giornalista preferita del sito.

Questo ultimo articolo è davvero bello ed è un ottimo messaggio per i non-giocatori. Anch'io la penso come lei.

La voglio ringraziare moltissimo per tutti gli articoli che pubblica con costanza. Grazie di cuore.

 

Un suo fan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 ore fa, JackX ha scritto:

Si ok, ho capito, ma se c'è o no il pegi 18 (per dire) se lo vogliono non è che quel gioco non se lo comprano perché c'è il bollino.

 

poi mettono censure pure sui pegi 18, allora che ci sta a fare quel bollino? sono favorevole invece ai bollini dove avverte che ci sono linguaggi scurrili, violenza e quant'altro, quello si che aiutano a far decidere al genitore quale gioco è o no adatto per il bambino.

Normalmente il bollino rosso è perché c è anche un tipo di violenza più cruda...è anche un modo per dividere un "bollino di violenza" perché ci sono un po di combattimenti ma alla Zelda da uno in cui il sangue scorre a fiumi...

Se uno volesse mettere proprio essere pignolo anche nei pokemon ci sono delle lotte ma non si posso di certo paragonare agli scontri di GTA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

questo articolo e la bibbia!


                                                         Immagine correlataRisultati immagini per duskull 3 gen gifRisultati immagini per duskull 4a gen gif                  

                                                       Risultati immagini per duskull shiny gifRisultati immagini per duskull shiny gifRisultati immagini per dusknoir shiny gif                                                                                                                                                                           Immagine correlata     Immagine correlata          Risultati immagini per duskull gif

 

               Immagine correlataImmagine correlata          Risultati immagini per duskull gif          

Duskull Sprsme355.gifSprdpm355.pngSprptmsh355.pngSprrzdsh355.pngSprdpmd355.pngSprnbmd355.png

 

            Risultati immagini per duskull gif         Risultati immagini per duskull gif      

  Duskull - Mystery DungeonDusclops - Mystery DungeonDusknoir - Mystery Dungeon

   

                            

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Bellissimo articolo, ma purtroppo, contro sta gente puoi usare solo gli insulti, poiché poco dotati di intelletto (includo pure mia sorella). E sono la prima a provare sempre un approccio pacifico e civile.

Inoltre, sono la prima ad *censura* per i pregiudizi sulle donne! Sapeste quante ne ho passate! E non solo per i videogiochi, ma anche per i giochi da carte.

Sarò una frana dal lato competitivo, ma non mi arrendo MAI e trovo sempre spunto per migliorare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
5 minuti fa, latanadilya ha scritto:

contro sta gente puoi usare solo gli insulti,

Gli insulti non servono, scendersti soltanto al loro livello...se non riescono a capire è un problema loro, basta ignorarli :)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
16 ore fa, Sabry ha scritto:

Mi viene in mente una scena: sabato scorso ero dal GS e ho visto un bambino (7 o 8  anni) che voleva a tutti costi comprare uno sparatutto, mentre la madra cercava di opporre resistenza, e il commesso che faceva finta di niente :sweat:

 

 

Non penso che un bambino diventi violento per questo (molti lo sono già) il problema è che un bambino (secondo me) non ha idee delle conseguenze, quindi se vede il proprio personaggio picchiare qualcuno potrebbe avere voglia di imitarlo senza rendersi conto di rischiare di fare del male agli amici ( ovviamente è un esempio al limite)

Bè,è il destino che ci dirà se diventerà violento


Lo sanno tutti eppure nessuno lo sa fare:è viaggiare nel tempo.

A tutti piacerebbe andare in giro nel passato e visitare nel futuro,oppure solo per evitare un errore già commesso.

Ma se veramente fosse possibile viaggiare nel tempo,sarà un bene o un male?

La vita non può essere bloccata:va e non può tornare indietro

 

image.png.3950e9229b964d003229920349a797ae.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Magari fosse così facile non tener conto di quello che pensano gli altri. Io me lo porterei anche il 3DS sull'autobus ma non potrei godermelo perché mi sento sempre gli occhi puntati addosso. Visto che sono in quarta superiore, a quanto pare l'idea di usare un 3DS sull'autobus è del tutto stupida. Dovrei lasciar perdere ma non è così facile come sembra.


I͎ḻ͚̩ ̦͔̞͙̗͔͜m̴̯̠i͎o̗̥͎̥̠ ̡̝̳͎̭̖͓c̮͔͚̰͇̖̜a̢̠͉̻̤ͅņ̖̼̱a̝̠͉̲̥̞l̗e͡ ̲͔͇Y̪͍͈̖͔o͢u̶T̀u̹̞̠̫͍̻bè̜̪

 

KechTV

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
48 minuti fa, Kech ha scritto:

Magari fosse così facile non tener conto di quello che pensano gli altri. Io me lo porterei anche il 3DS sull'autobus ma non potrei godermelo perché mi sento sempre gli occhi puntati addosso. Visto che sono in quarta superiore, a quanto pare l'idea di usare un 3DS sull'autobus è del tutto stupida. Dovrei lasciar perdere ma non è così facile come sembra.

Io sono al terzo anno universitario e ci sono utenti qui molto più vecchi di me! 

L'unico modo per godersi la vita è fregarsene del giudizio altrui (peccato che l ho scoperto tardi!) :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 ore fa, Kech ha scritto:

Magari fosse così facile non tener conto di quello che pensano gli altri. Io me lo porterei anche il 3DS sull'autobus ma non potrei godermelo perché mi sento sempre gli occhi puntati addosso. Visto che sono in quarta superiore, a quanto pare l'idea di usare un 3DS sull'autobus è del tutto stupida. Dovrei lasciar perdere ma non è così facile come sembra.

Io fino al 5 superiore avevo il diario dei Pokèmon, nuovo ogni anno, e portachiavi sul mio zaino. Mi prendevano in giro per mesi ma si sono stancati. 


                                                                         

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme