Vai al commento




Recommended Posts

Inviato (modificato)

Qui potrete mettere le palestre indicate da voi, ecco un modulo per esempio:

Capopalestra: nome capopalestra

Tipo specializzato: (o argomento) (le eeveelution non valgono in una Normale)

Medaglia: 

Squadra capopalestra:

Descrizione:

Spoiler

Ed enigma

Dialoghi capopalestra:

Spoiler

 

É solo una traccia, avete completa libertá.

Appena ho tempo scrivo la mia:smile2:

Capopalestra: Fiocchetto 

Tipo: Psico

Medaglia: medaglia Pensiero (che brutto nome)

Squadra: Meowstic, Alakazam, Metagross, Gallade, Gardevoir

Descrizione:

Spoiler

La prima parte si presenta come un edificio futuritisco dove bisogna risolvere vari enigmi usando poteri Psichici. Essi sono molto semplici, ma di difficile accesso per non Psiche.

La seconda parte é a gravitá zero con vari pianeti che fanno da appoggio, bisogna attraversare la stanza usandoli e affrontando i vari allenatori. Alla fine si trova il capopalestra, che sará immerso nel pensare, e che sfiderá il giocatore. (Il capopalestra é timido, per questo parla poco nello scontro)

Dialoghi:

Spoiler

Il capopalestra guarda il giocatore e si riaggiusta i capelli

<<...>> 

Durante la lotta: 

Se un pokémon si colpisce da solo:

<<Maledizione!>>

Quando gli rimane solo un pokémon:

<<Cos?>>

Quando viene sconfitto:

Si abbatte <<Non c'é niente da fare, riesce a sconfiggermi anche un senzapoteri...>> Gli dá la medaglia <<Sai cosa dice una mia amica di Kanto? Ogni persona ha al suo interno dei poteri psichici, bisogna solo tirarli fuori. Questo é vero, ma piú una persona ha poteri psichici meno é forte fisicamente. Ma lascia stare, non centra niente.

Se gli ripargli: <<Devo andare a coccolare la mia Glameow per consolarmi>>

 

Modificato da Fiocchetto

Voglio che tutti quelli che incontro si ricordino di me. Nei loro ricordi, le persone possono vivere per sempre.

                                            trainercard-Fiocchetto.png

            Mi é andata via la targetta Gildamax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme


Medaglia: Globo

 

Squadra Capopalestra: Gengar, Typhlosion, Sceptile, Manectric, Empoleon, Pidgeot. 

 

Tipo specializzato: tutti, è la caratteristica principale della palestra

 

Descrizione:

Spoiler

Si entra e ci si muove in un immenso ecosistema composto da diversi microclimi. Vi sono 18 allenatori, uno per tipologia, ed ognuno è posizionato nella zona di palestra che rispecchia la sua specializzazione. 

 

Il protagonista si muove verso il centro della palestra, in cui si trova l'unico spazio privo di alcuna condizione particolare. Giunto sul posto, sotto ai suoi piedi si alza una pedana che lo porta in alto, fino a raggiungere un campo di allenamento sopraelevato. 

 

Un tabellone elettronico segna uno 0.

 

Una ruota formata da 18 colori e da sei lancette, inizia a girare fino a quando non si ferma sulle differenti tipologie estratte a sorte. Da quel momento, sei allenatori dei 18 visti inizialmente, raggiungono il protagonista, ognuno con un Pokémon singolo scelto dalla propria squadra. Insieme formeranno il primo team da battere. 

 

Ogni volta che si sconfigge un team, il tabellone luminoso aggiungerà 1 punto. Arrivati a 5, si può scendere dal campo di allenamento ed affrontare il Capopalestra. 

 

 

Dialoghi

Spoiler

<<Fin da piccoli ci hanno abituato ad affrontare sfide con allenatori specializzati in singole tipologie, io ho dimostrato al mondo che la varietà rappresenta la completezza e la forza>>

 

Durante la lotta

<<Ho selezionato i migliori Pokémon per costruire una squadra imbattibile! >>

 

Quando perde

<<GG...>>

 

Dopo la battaglia

<<Hai dimostrato che un team equilibrato non è nulla senza una forte determinazione, tieni questa... >>

 

Se gli riparli

<<Spero che le prossime generazioni possano seguire il mio esempio>>

(Non è un messaggio per chiedere le palestre con tipologie miste :nono:

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Tipo ghiaccio

Nome fridus

Medaglia stalagmite

Squadra Ninetales alola, sandshrew alola, mamoswine, aurorus, walrein, mega Abomasnow

Ci saranno percorsi ghiacciati, pareti di ghiaccio da rompere o sciogliere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Inviato (modificato)

Tipo: Roccia-spettro;

Nome: Lang l'archeologo;

Medaglia: Respiro, ossia l'ultima medaglia;

Squadra: Golurk, Tyranitar + mega, Aerodactyl, Aurorus, Tyrantrump e Cofagrigus;

 

Nella palestra regna il buio più totale tranne che per una flebile luce rossa in lontananza. La missione del giocatore è quella di affrontare e vincere 6 sfide per rendere ancora più luminosa e "pulsante" la luce scarlatta.

Spoiler

Completate le sfide la luce illuminerà l'intera palestra rivelando d'avanti al giocatore Lo scheletro di un gigantesco Tyranitar (quest'ultimo parzialmente visibile in quanto la parte sottostante del suo corpo si trova sotto il piedistallo su cui si trova il giocatore) e al centro dello scheletro c'è un cuore finto  (l'origine del bagliore rosso). Ad un tratto lo scheletro afferra il giocatore portandolo d'avanti alle sue fauci che si apriranno emettendo un fumo grigiastro e un ruggito possente che spaventerà il giocatore "non solo nel gioco presumo", subito dopo lo porterà in cima al suo cranio dove si trova un vero e proprio campo di lotta pokemon a quel punto dalle scale della colonna vertebrale arriverà una signora "Lang" vestita come Indiana Jones e sfiderà il giocatore in una battaglia all'ultimo "respiro".

 

Dialogo prima di sfidare Lang < Avrai anche risvegliato dal suo sonno millenario Fuffy "lo scheletro" grazie alla tua forza combattiva tuttavia io ti schiaccerò d'avanti alla supremazia dei miei Pokemon!>

 

Durante la lotta <La storia non è altro che la testimonianza del nostro passato e i miei Pokemon ne sono una prova> oppure <Arrenditi e ritorna a casa finché puoi>

 

Quando perde<Hai dimostrato che una persona non può rimanere sempre nel passato ma deve vedere e sentire sulla sua pelle il presente e ammirare il futuro che gli sovrasta d'avanti ai suoi occhi>

 

Se gli riparli < Un giorno sono sicura diventerai un giorno diventerai un maestro Pokémon ma intanto combattiamo!>

 

 

 

Modificato da Camfire35

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Inviato (modificato)

Nome: Merlin

Tipo: Spettro 

Medaglia: Shaman

Pokemon: Mimikyu, Chandellure (o Banette), Gengar, Pumpkaboo (o Trevenant), Spiritomb (o Sableye), Aegislash

 

La palestra è composta da un bosco con trappole, rebus e illusioni create dalla linea evolutiva di Gastly e  teletrasporti che portano in varie zone con ambientazioni più vicini al tipo spettro usato dai vari rpg che sfidano il protagonista. Esempio per chi usa maggiormente tipo spetto come yamask si ritrova uno sfondo egizio, per Froslas una distesa innevata ecc..

 

Modificato da Merlinpsichic

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Tipo: Drago

Capopalestra: Ser Galartas Wyrmscale, il Cavaliere Nero

Medaglia: Alabarda, una medaglia a forma di alabarda con inciso un simbolo di un drago stilizzato.

Squadra:  Salamence, Dragalge, Dragonite, Kommo-o, Hydreigon, Garchomp

Descrizione: La palestra si presenta come un castello medievale, bisogna risolvere diversi enigmi per poter accedere alla sala del trono. Escluso ingresso e sala del trono sono in totale 4 diverse ale del castello (salone, torre, giardino e armeria)  ognuna delle quali presidiate da allenatori e da un cavaliere con l'armatura d'oro. Sconfitti i quattro cavalieri di argento si raccolgono le pietre (zaffiro, rubino, smeraldo e cristallo) che sbloccano la porta e abilitano la sfida al capopalestra.

 

Dialoghi:

 

Inizio: "I miei ossequi allenatore, hai dimostrato il tuo valore sconfiggendo i miei cavalieri. Ma mi chiedo...il tuo vigore sarà abbastanza ardente da fronteggiare l'ira dei miei draghi? Ti avviso che solo in pochi hanno lasciato questa sala vittoriosa! In guardia cavaliere!"

 

Durante la lotta: "Il dominio delle battaglie sarà di nuovo degli antichi draghi! Che tremino gli usurpatori con i loro Pokémon folletto!"

 

Quando perde: "Un combattimento onorevole giovane cavaliere, in te batte il cuore di un vero drago. Possa la fortuna arriderti e il sole illuminare il tuo cammino, prendi la mia medaglia per celebrare la tua vittoria!"

 

Se gli riparli: "Tempo fa nella lontana regione di Galar ci fu una grande guerra, i miei avi con i loro Pokémon di tipo Drago si distinsero in battaglia contribuendo a riportare la pace in quelle terre".


 

                            dragon_types.png.2307f6a35856ee1d23c9089a2ed3aacf.png

maxresdefault.jpg.0989e6f7bce783442df03749d2aff67f.jpg

 

 

maxresdefault.jpg.4cf03a1711e64947d85d29c8cd0cd694.jpg

 

MHuYK1l.jpg

Fiocco 5.jpg

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Inviato (modificato)

Medaglia: Giustizia

Capopalestra: Zante

Tipo Specializzato: Buio/Lotta

Squadra: Absol, Lucario, Mega-Houndoom.

Descrizione:

Spoiler

[La palestra è situata nella regione di Unima. Sostituisce la palestra di Artemisio, ad Austropoli.]

 

La palestra è formata da due piani, essi presentano due scenari differenti. 

 

Al primo piano è situato un ambiente tecnologico, la riproduzione di una città abbandonata.

 

Il secondo piano è un ambiente naturale, una grotta luminosa.

 

In questa palestra sono presenti 8 allenatori di classe differente, scassinatore/fantallenatore.

[I ruoli di essi sono riconducibili alla morale della palestra]

 

Al seguito delle 8 vittorie prestabilite, un terzo piano sarà disponibile (piano inferiore -1)

 

Il piano è un ambiente distorto, nella quale natura e tecnologia si fondono in un modo errato.

 

Nel piano è presente uno Zoroak, che con la sua abilità (illusione) trae in inganno gli allenatori aspiranti, impersonando il capopalestra. dopo aver interagito con esso parte la sfida.

 

Al seguito della lotta lo scenario si dissolve, dopo di che, sarà possibile sfidare il reale capopalestra.

Dialoghi:

Spoiler

Prima interazione:

<<...Uomini e pokémon, due esseri così apparentemente disconessi.. È un gioco di immagine, tutti siamo buoni, e tutti siamo altrettanto cattivi. la giustizia è un inganno? la verità in cosa consiste esattamente.. Il progresso ci fa indietreggiare?.. dimostrami i tuoi ideali in una lotta!..>>

 

Durante la lotta:

<<La potenza dei miei pokémon è alla base delle mie convinzioni!>>

 

Quando perde:

Huh.. I tuoi ideali si sono percepiti fin dalla prima mossa..

 

Dopo la battaglia:

<<...Complimenti, la tua determinazione ha dato risposta a molte mie domande, tieni questa medaglia.. e questa MT, in segno di gratitudine. >>

 

MT69 Nemesi

 

Se si interagisce nuovamente:

Un giorno, il rispetto reciproco sarà alla base di qualsiasi interazione.

 

Modificato da Sidera
Ora sembra scritto in italiano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Inviato (modificato)

medaglia: zucchero

capopalestra: Ocha

specialità: tipo spettro

squadra: Polteageist-Chandelure-Doublade-Duskull-Drifloon-Phantump

descrizione:

Spoiler

capopalestra: Ocha è una pigrona che si è trovata a dover vestire i panni della sorella maggiore, partita in viaggio per chissà dove. La seconda era elegante, carismatica e molto intelligente, la prima goffa e svogliata. Al primo incontro con il protagonista Ocha sarà seduta con i piedi sul tavolo, a bere una tazza di thè e leggere un libro. Questa, rendendosi conto dell'arrivo di uno sfidante, lentamente si siederà composta e, mettendo apposto il vestito di qualche taglia in più, sfiderà il giocatore con nonchalance. Chandelure sarà il suo primo pokèmon  e procederà nella lotta senza il bisogno di ricevere ordini da Ocha (che nel frattempo rimarrà seduta sulla poltrona a sorseggiare del thè e leggere un libro). Quel Chandelure le è stato dato dalla sorella maggiore, che riteneva d'obbligo compensare l'inseperienza di Ocha e della sua squadra, underlevellata perché la ragazza non aveva voglia di allenarli. Sconfitto il primo, che nei videogiochi mi immagino essere decisamente sopra i livelli di media, l'allenatore non dovrà più preoccuparsi perché il resto della squadra sarà tanto goffo quanto la capopalestra.

 

palestra: per arrivare alla capopalestra bisognerà risolvere tre enigmi, uno per ogni stanza che precede quella finale, e risolvibili in qualsivoglia ordine. Le tre stanze sono allineate orizzontalmente e collegate tra di loro da due porte laterali. La peculiarità sta nel fatto ogni la porta porterà sempre ad un'altra stanza. Ad esempio, se la sequenza delle stanze è 1-2-3, considerando la 2 come quella centrale, prendendo la porta di destra della stanza 3 ci si ritroverà nella stanza 1, ricominciando tale sequenza. Una volta risolti tutti e tre i puzzle, presa una delle due porte si raggiungerà la stanza della capopalestra.

dialoghi:

Spoiler

primo incontro: "uh?" si mette apposto e ti porge la tazza "Benvenuto giovane allenatore, ne vuoi un po'?"

 

una volta sconfitto Chandelure: dal libro che stava apparentemente leggendo cade un fumetto di supereroi, guarda a terra "umpf... mannaggia" guarda il Chandelure esausto "oh" si guarda intorno "..." guarda dall'altra parte "..." guarda l'allenatore "...eh?" 

 

al secondo pokèmon esausto: "aaah! amici miei, tenete duro!"

 

alla sconfitta: "Mi ricordi riolu kid!" "...lui però è più bello"

 

dopo la battaglia: "Non arrivo spesso a questo punto" "uhm" tossisce "ecco a te la medaglia zucchero! Non provare ad assaggiarla però, sa di plastica"

 

quando le riparli: è sempre stravaccata sulla poltrona, sta leggendo una lettera facendo finta di avere un libro davanti e sorseggiando del thè "certo che mia sorella se la sta spassando... un po' mi manca" "ehi, ciao allenatore! Tieni questa, mi ero dimenticata di dartela" l'allenatore ottiene un'MT (non saprei quale rip) 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4 ore fa, doommichele ha scritto:

Medaglia: Supersorte

Capopalestra: Arsene

Tipo Specializzato: Buio/Lotta

Squadra: Unfezant, Absol, Kommo-o, Lucario, Mega-Houndoom, Samurott.

 

Descrizione:

  Nascondi contenuto

La palestra è strutturata in due piani. 

 

l'entrata presenta un piccolo trasportatore che verso l'alto porta al primo piano, il primo piano è una città notturna inquinata.

 

(Lo scenario presenta un sottofondo musicale allegro.)

 

il protagonista percorre il tragitto per giungere al prossimo trasportatore, il protagonista si ferma a causa di tre allenatori che giungono da tre microtrasportatori al centro del livello. i tre allenatori (classe: fantallenatore) con fare maligno e presuntuoso sfidano il protagonista in una lotta in singolo, i tre useranno un pokémon ciascuno, di tipo buio.

 

dopo averli battuti, si illuminerà il trasportatore infondo alla stanza, che porta al piano successivo.

Il piano successivo è un area naturale.

 

(Lo scenario presenta un sottofondo musicale triste, malinconico.)

 

Il protagonista esplorando l'ecosistema si inbatte in tre allenatori (classe: scassinatore) giunti da nord, dove si trova un terzo trasportatore. essi si presentano con un fare gentile, con fare nobile chiedono al protagonista di lottare, i tre useranno pokémon di tipo lotta. uno ciascuno. 

 

 

al seguito di questa lotta (se l'esito è positivo) si illuminerà il terzo trasportatore, che porta a un piano inferiore, al -1 per l'esattezza. 

 

li è presente una stanza irregolare, nella quale natura e tecnologia si fondono in un modo errato.

 

(Lo scenario presenta un motivetto misto, i suoni sono perlopiù distorti.)

 

Il protagonista giunge al centro della stanza, nella quale è presente il capopalestra. ai piedi del capopalestra è presente uno stemma, nella quale vie rafigurata una poké ball. 

 

Interagendo con il capopalestra si scopre che in realtà si tratta di uno Zoroark, lo Zoroark è intento a lottare.

 

dopo la lotta lo scenario si dissolve, tutto diviene oscuro, nessun palazzo, nessun elemento naturale.

 

(Lo scenario non presenta alcun suono.)

 

Camminando verso nord, facendo un totale di 20 passi, lo scenario diventa luminoso.

 

Arsene appare e...

Dialoghi:

  Nascondi contenuto

<<...Uomini e pokémon, due esseri così apparentemente disconessi.. È un gioco di immagine, tutti siamo buoni, e tutti siamo altrettanto cattivi. la giustizia è un inganno? la verità in cosa consiste esattamente.. Il progresso ci fa indietreggiare?.. dimostrami i tuoi ideali in una lotta!..>>

 

Durante la lotta:

<<La potenza dei miei pokémon è alla base delle mie convinzioni!>>

 

Quando perde:

Huh.. I tuoi ideali si sono percepiti fin dalla prima mossa..

 

Dopo la battaglia:

<<..Verità, ideali, giustizia.. come una spada la tua vittoria è stata solenne.. tieni questa medaglia..

tieni anche questa MT.. in segno della tua forza di volontà.>> Protagonista ottiene Spadasolenne.

 

Se si interagisce nuovamente:

Un giorno, il rispetto reciproco sarà alla base di qualsiasi interazione.

 

I feel very strong gen 5 vibes in here :yeah:

Modificato da Chihaya

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Unisciti alla conversazione

Puoi scrivere un messaggio adesso e registrarti più tardi. Se hai un account registrato, accedi adesso per scrivere col tuo account.

Visitatore
Rispondi a questa discussione...

×   Incollato come testo formattato.   Clicca per incollare come testo normale

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato incorporato automaticamente.   Visualizza come collegamento

×   Il contenuto precedente è stato ripristinato.   Cancella contenuto

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.


×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.