Vai al commento






Il bonus di PokéPoints per ogni post aumenta! Scopri di più nel nostro annuncio!


Klyo

In Giappone si pensa a una legge per limitare il tempo che i bambini passano ai videogiochi

Recommended Posts



Inviato (modificato)

1) Sono i genitori che deve fare ciò e non lo stato, fa parte della famiglia e non della communità.

2) Se i genitori non lo fanno affari loro

3)E chi gioca competitivo? Ci sono bambini che fanno VGC e 1 ora al giorno non li serve a nulla

4)E come lo stato controlerebbe? E' violazione della privacy se inizia a stalkerarti quando sei online con la Switch e per quanto tempo.

Modificato da Zaffira

                                                                         

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 minuto fa, Zaffira ha scritto:

1) Sono i genitori che deve fare ciò e non lo stato, fa pete della famiglia e non della communità.

2) Se i genitori non lo fanno affari loro

3)E chi gioca competitivo? Ci sono bambini che fanno VGC e 1 ora al giorno non li serve a nulla

4)E come lo stato controlerebbe? E' violazione della privacy se inizia a stalkerarti quando sei online con la Switch e per quanto tempo.

Quoto tutto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
6 minuti fa, Zaffira ha scritto:

1) Sono i genitori che deve fare ciò e non lo stato, fa pete della famiglia e non della communità.

2) Se i genitori non lo fanno affari loro

3)E chi gioca competitivo? Ci sono bambini che fanno VGC e 1 ora al giorno non li serve a nulla

4)E come lo stato controlerebbe? E' violazione della privacy se inizia a stalkerarti quando sei online con la Switch e per quanto tempo.

sono completamente d'accordo dato che questo dimostra che i genitori non hanno nessun tipo di rapporto con il proprio figlio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Inviato (modificato)

Non ho parole, seriamente pensano di combattere la dipendenza da videogiochi in questa maniera? Ok che è un problema che può diventare serio, ma dovrebbero essere i genitori a regolare le ore di gioco dei figli, invece ce ne sono molti che, per togliersi di mezzo i figli, li mettono davanti allo schermo del televisore o del computer senza neanche curarsi di quanto tempo giochino. Bisognerebbe agire affinché i genitori si curino di ciò, invece di fare in questo modo.

1 ora fa, Zaffira ha scritto:

1) Sono i genitori che deve fare ciò e non lo stato, fa pete della famiglia e non della communità.

2) Se i genitori non lo fanno affari loro

3)E chi gioca competitivo? Ci sono bambini che fanno VGC e 1 ora al giorno non li serve a nulla

4)E come lo stato controlerebbe? E' violazione della privacy se inizia a stalkerarti quando sei online con la Switch e per quanto tempo.

Quattro contraddizioni che dimostrano quanto questo sistema sia efficace, in particolare la prima.

Modificato da GameGate01

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
3 minuti fa, GameGate01 ha scritto:

Non ho parole, seriamente pensano di combattere la dipendenza da videogiochi in questa maniera? Ok che è un problema che può diventare serio, ma dovrebbero essere i genitori a regolare le ore di gioco dei figli, invece ce ne sono molti che, per togliersi di mezzo i figli, li mettono davanti allo schermo del televisore o del computer senza neanche curarsi di quanto tempo giochino. Bisognerebbe agire affinché i genitori si curino di ciò, invece di fare in questo modo.

Quattro contraddizioni che dimostrano quanto questo sistema sia efficace, in particolare la prima.

Sono d'accordo, la dipendenza dai videogiochi è un problema serio, ma questo non è sicuramente un metodo efficace per combatterla secondo me.


Il sentiero che si perde nelle tenebre è il più facile da intraprendere, ma il più difficile da percorrere.

465674020_nagaokagetora3bis.jpg.65e645d5b9460a10595de6eb9435a32e.jpgthumb-1920-725683-min.jpg.39c8291984d356fbbfd39e867c8733c1.jpg1105704210_ereshkigalcute.jpg.9662862b6e944275008871e38c12e425.jpg

1034448829_helenablavatskyfate.jpg.dabeb8cbdf2cc41f2fee562922ac5166.jpg1188262600_tamamonomaefate.jpg.54aab02f8ce3875c2bb3b68683f2455d.jpg1427543081_anastasiaromanovfate.jpg.fa8a472236632bbf3028486b204f5e7e.jpg

1826655830_okitasoujifate.jpg.4458d30e219bbc124a58965f0c15b6cc.jpg1712123092_grayfate2.jpg.a77b0a2e27fc7cb294fedb53a6a74ce9.jpg1789892974_cleopatrafate.jpg.c94ec356632956b97f869fec16e88377.jpg

713539485_Odanobunagafate.jpg.6d804bceb4809f3c0976d27cd52df62b.jpg471673431_ishtarfate.jpg.d59c06a0d4cb92d13d2ff13f71fdb4c3.jpg1982365603_tomoegozen2fate.jpg.d145163304eadbe67933a98614655f6d.jpg

219489127_miyamotomusashifate.jpg.f7da5b22b4fa1005c261c92a5b1e1257.jpg1600691446_jeannedarcfate.jpg.2859d2f2f75597de343a4e3a6256451d.jpg264195728_hokusaifate.jpg.a657a312b4d0b492c0dadce85a77b7d5.jpg

97441616_riderfate.jpg.5e40eaebe6f01a3d5004302c6a94cc99.jpg1745517163_marieantoinettefate.jpg.7b9e2ce02ae1f0e0b2d1df60e0cf2767.jpgeuropafate_optimized.jpg.5ede790ddf812731e700516f888700e6.jpg

1186465679_kiyohimefate.jpg.26798e444c7be46c6dc7496115b77a35.jpg53323935_nightingalefate.jpg.688d01ea4344ce1f7e6fb76c60919066.jpg453553737_chachafate.jpg.b0b967a952bf69015f32cb1738384614.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
4 minuti fa, MoonlightUmbreon ha scritto:

Sono d'accordo, la dipendenza dai videogiochi è un problema serio, ma questo non è sicuramente un metodo efficace per combatterla secondo me.

Poi, come ho già, molti genitori fanno giocare i figli per un tempo indeterminato per toglierseli di mezzo, e, quando vedono che stanno giocando troppo, si rendono conto di aver fatto qualcosa di sbagliato? Ma certo che no! Addossano la colpa ai videogiochi e continuano a vivere felici. Quasi sempre succede così.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Io non gioco molto ai videogiochi, al massimo una- due ore al giorno (dipende anche dal tipo di gioco e dalla durata della batteria della console), proprio perchè da piccola i miei mi hanno imposto dei limiti di gioco, mi facevano giocare al Game Boy rigorosamente DOPO aver fatto i compiti, ed al massimo due ore al giorno.

 

I ragazzi di oggi non hanno più il senso del limite con la vita frenetica che fanno i genitori, non hanno nessuno che gli metta dei limiti. E quindi stanno a giocare quanto vogliono.


 iDuu1eZ.jpgNJfTNis.jpg

Show Yourself. Step into your Power  Grow Yourself. Into Something New

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 ora fa, GameGate01 ha scritto:

Non ho parole, seriamente pensano di combattere la dipendenza da videogiochi in questa maniera? Ok che è un problema che può diventare serio, ma dovrebbero essere i genitori a regolare le ore di gioco dei figli, invece ce ne sono molti che, per togliersi di mezzo i figli, li mettono davanti allo schermo del televisore o del computer senza neanche curarsi di quanto tempo giochino. Bisognerebbe agire affinché i genitori si curino di ciò, invece di fare in questo modo.

Quattro contraddizioni che dimostrano quanto questo sistema sia efficace, in particolare la prima.

Che poi...perchè lo stato deve combattere la dipendenza dei videogiochi? E' una cosa famigliare. Non deve combattere criminalità, droga, cose illegali. Questo concetto non capisco.


                                                                         

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Mah, sarei più che altro, curioso di sapere come monitorano gli "sforamenti" nel caso questa legge passasse, cioè se mettiamo un bambino o un liceale giocano titoli prettamente offline, che ne so DQ XI, basta scollegare la consolle da internet ed ecco che puoi giocare quanto tempo vuoi senza rotture, senza contare che poi effettivamente anche stando online non puoi dire effettivamente chi stia giocando o no, può essere un bambino come può essere il padre, boh, staremo a vedere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Allora, facendo qualche ricerca ho notato che tale "legge" sarebbe una linea guida da far presente alle scuole e alle famiglie su quanto tempo far passare ai bambini davanti ai videogiochi.

 

Se verrà emanata, sembrerebbe comunque che non ci saranno penalità. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
40 minuti fa, Zaffira ha scritto:

Che poi...perchè lo stato deve combattere la dipendenza dei videogiochi? E' una cosa famigliare. Non deve combattere criminalità, droga, cose illegali. Questo concetto non capisco.

Appunto, rientra nel privato, lo stato invece agisce nel pubblico 

31 minuti fa, norve ha scritto:

In effetti non si capisce come si metterà in pratica questa legge. Che poi chi è lo stato per decidere? 60/90 minuti sono veramente troppo pochi.

Potrei capire per i bambini, ma non per l'età liceale, anche perché i ragazzi dovrebbero essere abbastanza matura da controllarsi.

3 minuti fa, NatuShiny ha scritto:

Allora, facendo qualche ricerca ho notato che tale "legge" sarebbe una linea guida da far presente alle scuole e alle famiglie su quanto tempi far passare ai bambini davanti ai videogiochi.

 

Se verrà emanata, sembrerebbe comunque che non ci saranno penalità. 

Ottimo, adesso è tutto più chiaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Inviato (modificato)
3 ore fa, YukiV ha scritto:

sono completamente d'accordo dato che questo dimostra che i genitori non hanno nessun tipo di rapporto con il proprio figlio

e ti sorprende questo e vero infati i genitori non si interesano alla magior parte ai figli o meglio non per quanto riguarda la persona dell figlio praticamente sempliciemente fano tutto come un dovere pagano la scuola o altro ed che lui sia o meno un esere vivente con pensieri gusti pasioni o altro non li interesa insoma restano incollati a una loro realta che anno intesta purtropo e cosi

2 ore fa, Indomitable.Tamer ha scritto:

Io non gioco molto ai videogiochi, al massimo una- due ore al giorno (dipende anche dal tipo di gioco e dalla durata della batteria della console), proprio perchè da piccola i miei mi hanno imposto dei limiti di gioco, mi facevano giocare al Game Boy rigorosamente DOPO aver fatto i compiti, ed al massimo due ore al giorno.

 

I ragazzi di oggi non hanno più il senso del limite con la vita frenetica che fanno i genitori, non hanno nessuno che gli metta dei limiti. E quindi stanno a giocare quanto vogliono.

questi si chiamano genitori moderni classe 80 in su XD

Modificato da adelredmaster

ls2J8kj.pngby chubetumblr_inline_oagm4quSWW1sn445x_400.pngby servain

 

r2paNTY.gif      ePQGF0o.pngmedaglia alba per chi amma il battling i torneo i scambi vega qui 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Qui si rasenta il ridicolo...sarei curiosa di sapere in che modo potrebbero effettuare tutti i controlli del caso...

 

Comunque io con 90 minuti non ci faccio una cippa...


 

IMG-1130.png

 

IMG-1135.jpg

 

IMG-1133.jpg

 

 

 

 

                      

   

                                                      

 

                                                                

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
6 minuti fa, adelredmaster ha scritto:

e ti sorprende questo e vero infati i genitori non si interesano alla magior parte ai figli o meglio non per quanto riguarda la persona dell figlio praticamente sempliciemente fano tutto come un dovere pagano la scuola o altro ed che lui sia o meno un esere vivente con pensieri gusti pasioni o altro non li interesa insoma restano incollati a una loro realta che anno intesta purtropo e cosi

questi si chiamano genitori moderni classe 80 in su XD

Anche per quello, ma semplicemente perchè sapevano che sono una che si distraeva (e si distrae tutt'ora) facilmente, quindi o facevano così, o non combinavo un bel niente a scuola xD

1 minuto fa, RoseRed ha scritto:

Qui si rasenta il ridicolo...sarei curiosa di sapere in che modo potrebbero effettuare tutti i controlli del caso...

 

Comunque io con 90 minuti non ci faccio una cippa...

Ora nemmeno io, ma quando ero piccola sembravano un'eternità xD


 iDuu1eZ.jpgNJfTNis.jpg

Show Yourself. Step into your Power  Grow Yourself. Into Something New

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme