Vai al commento



Il David di Michelangelo e il Discobolo in Animal Crossing: New Horizons


Recommended Posts



8 minuti fa, Tethu ha scritto:

Lamentele? Non capisco.

Non immaginate quanto sia importante, poco scontata e coraggiosa una scelta del genere in un gioco PEGI +3 nel 2020. Solo applausi a Nintendo.

No, ci sono delle regole da seguire. Con un PEGI 3 non puoi neanche spaventare il giocatore, né inserire frasi che possano alludere a violenza reale (il massimo che puoi fare è inserire violenza del tipo di Tom che caccia Jerry con una paletta, purché il bambino possa solo associare quella violenza ad personaggi di fantasia).

Connotazioni sessuali cominciano ad apparire da PEGI 12 in poi. Se Nintendo ha pensato di classificarlo come PEGI 3, probabilmente avrà contattato i regolatori per accettarsi che il nudo artistico (svincolato da scene allusive ad atti espliciti, come in questo caso) fosse esente dalle restrizioni. Anche perché in caso contrario si incorre in penali.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
7 minuti fa, xAlien95 ha scritto:

No, ci sono delle regole da seguire. Con un PEGI 3 non puoi neanche spaventare il giocatore, né inserire frasi che possano alludere a violenza reale (il massimo che puoi fare è inserire violenza del tipo di Tom che caccia Jerry con una paletta, purché il bambino possa solo associare quella violenza ad personaggi di fantasia).

Connotazioni sessuali cominciano ad apparire da PEGI 12 in poi. Se Nintendo ha pensato di classificarlo come PEGI 3, probabilmente avrà contattato i regolatori per accettarsi che il nudo artistico (svincolato da scene allusive ad atti espliciti, come in questo caso) fosse esente dalle restrizioni. Anche perché in caso contrario si incorre in penali.

 

Quoto, per quanto sia favorevole all'arte ci sono delle regole da seguire. Non sono il tipo di giocatore che si metterebbe a polemizzare certe cose però non posso dar torto a chi lo ha fatto. :sobble:

875.png875-n.png875-n.png875-n.png

 

[ Currently neighbor of ]

 

tumblr_inline_o19i6f5pTc1stmbqz_500.giftumblr_inline_o19l5wHSxQ1stmbqz_500.giftumblr_inline_o19l7rnSP11stmbqz_500.giftumblr_inline_o19cxlOphs1stmbqz_500.giftumblr_inline_o19l63JjN81stmbqz_500.giftumblr_inline_o19ienNLTr1stmbqz_500.giftumblr_inline_o19mawniHw1stmbqz_500.gif

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
3 minuti fa, xAlien95 ha scritto:

No, ci sono delle regole da seguire. Con un PEGI 3 non puoi neanche spaventare il giocatore, né inserire frasi che possano alludere a violenza reale (il massimo che puoi fare è inserire violenza del tipo di Tom che caccia Jerry con una paletta, purché il bambino possa solo associare quella violenza ad personaggi di fantasia).

Connotazioni sessuali cominciano ad apparire da PEGI 12 in poi. Se Nintendo ha pensato di classificarlo come PEGI 3, probabilmente avrà contattato i regolatori per accettarsi che il nudo artistico (svincolato da scene allusive ad atti espliciti, come in questo caso) fosse esente dalle restrizioni. Anche perché in caso contrario si incorre in penali.

Ovviamente il mio non era un commento sulla base delle virgoline legali, forse era più uno sfogo.

Penso che l'arte debba essere sempre libera da censura, almeno quella così tanto importante nella storia dell'umanità.

Censurare il  David di Michelangelo è un insulto e richiederne la censura come stanno facendo alcuni è pura stupidità dato che per essere li a scrivere opinioni discutibili su Twitter sicuramente hanno più di 12 anni e queste opere le hanno studiate e viste a scuola, si spera.

Inserire questi contenuti in un PEGI +3 (ovviamente se lo hanno fatto significa che è legale) è un complimento al giocatore anche se molto giovane, significa considerarlo maturo.

 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Non capisco dove sta il problema... Non è che se vai al museo a vedere il David di Michelangelo lo trovi con i genitali coperti da una foglia... Secondo me si fanno troppi problemi per un gioco che insegna un po' di sana cultura artistica e storica... Nell'arte non esiste un PEGI o censure... Purtroppo la malizia di certe persone non ha limiti

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Mi chiedo dove finiremo. Nel 2020 bisogna nascondere ancora il proprio corpo quando poi basta andare in bagno, spogliarsi e guardarsi allo specchio per vedere ciò che censurano.

Io non capisco dove sta il problema, perchè una mano deve essere diversa da un pene? Perchè con il pene ci si può riprodurre? E allora? Con la mano si può fare anche dell'autoerotismo ma non per questo la censuriamo.

Davvero non riesco a capire, per me i contenuti sessuali sono ben altro, sono appunto contenuti che alludono all'atto sessuale. Da quando un corpo umano nudo ed in posa deve essere oggetto di censure? Per dio, siamo noi e siamo fatti così. Basta guardare se stessi per vedere com'è fatto il 50% della popolazione mondiale.

Francamente io non provo ne imbarazzo ne indignazione, è semplicemente umano...

 

Poi quanti musei espongono quadri, statue e quant'altro con uomini o donne nude? Tantissimi e da bambino i miei genitori mi hanno sempre portato a vederli, senza imbarazzo, tabù o chissà che scandalo. Spero tutto questo perbenismo possa finire perchè stiamo davvero regredendo...

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Complimenti agli sviluppatori del gioco per aver fatto dettagli così accurati come se ne vedono poco in giro. Posso capire che Animal Crossing si apre a molti bambini, ma rimane pur sempre un’opera d’arte. Se fosse stata applicata una censura, non avrebbe avuto senso inserire le statue a quel punto. Bene così, è un simulatore di vita e tale deve rimanere 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

non ne capisco la polemica, sono opere artistiche e per di più anche famose in tutto il modo e ci sono persone da tutto il mondo che vengono per ammirarle

5 ore fa, Dylan ha scritto:

Non capisco dove sta il problema... Non è che se vai al museo a vedere il David di Michelangelo lo trovi con i genitali coperti da una foglia... Secondo me si fanno troppi problemi per un gioco che insegna un po' di sana cultura artistica e storica... Nell'arte non esiste un PEGI o censure... Purtroppo la malizia di certe persone non ha limiti

concordo su tutta la linea

                  il mio piccolo mercatino con le sue offerte settimanali

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Unisciti alla conversazione

Puoi scrivere un messaggio adesso e registrarti più tardi. Se hai un account registrato, accedi adesso per scrivere col tuo account.

Visitatore
Rispondi a questa discussione...

×   Incollato come testo formattato.   Clicca per incollare come testo normale

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato incorporato automaticamente.   Visualizza come collegamento

×   Il contenuto precedente è stato ripristinato.   Cancella contenuto

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.


×
×
  • Crea...