Vai al commento

Entra su Twitch per il lancio di PokéPoints extra!




Rumor: confermati i remake di Pokémon Diamante e Perla?


Post raccomandati

2 ore fa, xavierluca ha scritto:

Conta che se li annunciano per quest'anno hanno avuto minimo 2 anni per realizzarli. E in definitiva avevano quasi già tutto pronto da SwoShi, dato che potrebbero prendere quasi tutto da li. Dovrebbero solo modellare Sinnoh (partendo comunque dalla base di Galar) e trascriverci la storia (che anche quella hanno già più o meno). 

Si questo lo so, ma far uscire troppi giochi in un breve lasso di tempo porterebbe a dei risultati non eccellenti, e la gente comincerebbe con la solita tiritera.

Anche perchè è uscito SwoShi a fine 2019, e hanno fatto uscire i DLC nel 2020 ( che potevano benissimo inserire in game già da subito secondo me, ma vabbè). Io mi prenderei il 2021 per continuare lavorare, sulla base di Galar, all'aspetto grafico (che a me non è dispiaciuto, anzi) e magari approfondire qualcosa della storia (se necessario) e farei uscire il gioco nel 2022

Firma assente

 

 

 

 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 ora fa, Buzzwole1991 ha scritto:

Si questo lo so, ma far uscire troppi giochi in un breve lasso di tempo porterebbe a dei risultati non eccellenti, e la gente comincerebbe con la solita tiritera.

Anche perchè è uscito SwoShi a fine 2019, e hanno fatto uscire i DLC nel 2020 ( che potevano benissimo inserire in game già da subito secondo me, ma vabbè). Io mi prenderei il 2021 per continuare lavorare, sulla base di Galar, all'aspetto grafico (che a me non è dispiaciuto, anzi) e magari approfondire qualcosa della storia (se necessario) e farei uscire il gioco nel 2022

Hai pienamente ragione e condivido appieno tutto il discorso, prendersi un anno di tempo in più non farebbe affatto male. 

Purtroppo però determinati fattori (il mercato, gli azionisti, le case produttrici per esempio) richiedono ormai un gioco all'anno. So anche io che se facessero uscire il remake Pokémon nel 2022 sarebbe magari meglio sotto il comparto grafico e avrebbero più tempo per ideare, progettare ed inserire qualche nuovo evento o sezione di gioco, però d'altra parte per ad esempio gli azionisti sarebbe "perdere" un anno di guadagni in quanto le vendite del gioco precedente sarebbero in calo (un gioco uscito da 2-3 anni non fa lo stesso volume di affari rispetto ad un gioco appena uscito).

Master Food World Pokémon 2018.jpg 

Per aver cucinato e gareggiato al concorso MFWP2018

 

39500163_2284832661546322_7369236914324373504_n.jpg 

Per essere un appassionato di anime assieme a @Lugialeon @evilespeon @Kazumi @Arock2

 

39557733_2284832154879706_2052394854477987840_n.jpg

 

39628824_2284832664879655_7009638294975676416_n.jpg.75def5fb2c4e3e7de09c9a3448aa6648.jpg

 

39745243_2284832268213028_8022532385285341184_n.jpg  

Fiocco che sancisce l'amicizia con @Lugialeon

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 minuti fa, xavierluca ha scritto:

Hai pienamente ragione e condivido appieno tutto il discorso, prendersi un anno di tempo in più non farebbe affatto male. 

Purtroppo però determinati fattori (il mercato, gli azionisti, le case produttrici per esempio) richiedono ormai un gioco all'anno. So anche io che se facessero uscire il remake Pokémon nel 2022 sarebbe magari meglio sotto il comparto grafico e avrebbero più tempo per ideare, progettare ed inserire qualche nuovo evento o sezione di gioco, però d'altra parte per ad esempio gli azionisti sarebbe "perdere" un anno di guadagni in quanto le vendite del gioco precedente sarebbero in calo (un gioco uscito da 2-3 anni non fa lo stesso volume di affari rispetto ad un gioco appena uscito).

Vero anche questo, tra un po' esigeranno un gioco al mese xD

Firma assente

 

 

 

 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme