Vai al commento



Secondo voi Attrazione dovrebbe funzionare anche su Pokémon dello stesso sesso?


Post raccomandati

3 ore fa, DaniGrovyle ha scritto:

Con tutte le complicazioni che ne derivano, dalla questione più puramente morale a tutte le conseguenze sul gameplay e sul competitivo, nel complesso pensate che dovrebbe o no?

Direi che sarebbe sbagliato in quanto perderebbe tutto il suo senso, è una mossa Randomica come lo schifo ed è giusto che resti così. 

Anche perché se potesse funzionare su tutti uno sarebbe troppo sgrava ahhaha e due per i Pokémon assesuati Funzionerebbe lo stesso o no? mmm meglio che resti così, non penso che si offenda qualcuno

3 ore fa, Giove0 ha scritto:

Consiglio di inserire un sondaggio per votare 

Quoto

 

3 ore fa, DaniGrovyle ha scritto:

Grazie del consiglio ma non penso sia il caso adatto. Perché con tutte le complicazioni che ci sono in mezzo (qualcuno potrebbe dire "no, ma aggiungendo delle sessualità ai Pokémon" oppure "sì, ma non nel competitivo") penso che una risposta secca non sarebbe sufficiente. Voglio vedere la gente discutere su tutte le complicazioni derivanti da una cosa del genere.

Ciò che dici è giusto, ma un sondaggio credo possa essere carino, in quanto una preferenza la si ha per forza se positiva o negativa e magari è anche un modo per vedere percentualmente chi la pensa come te e chi no

9 minuti fa, Alcidead ha scritto:

alla fine l'infatuazione non è niente di che

Beh, fa tanto ti fa perdere un sacco di turni utili non so quanto sia la percentuale di riuscire ad attaccare e dopo quando tempo passi l'infatuazione 

Ma sarebbe veramente sgrava come mossa

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Sì, Attrazione dovrebbe poter funzionare anche tra Pokémon dello stesso sesso, pur rimanendo una mossa bilanciata. Quindi niente 100% di probabilità verso ogni Pokémon non asessuato, si può parlare di soluzioni come quella scritta da @Porygatto che si basi su delle probabilità, io proporrei un 75% sul genere opposto e un 25% sullo stesso o giù di lì. Renderebbe la mossa meno efficace nel caso classico, ma potrebbe anche essere un azzardo per provare a infatuare un Pokémon dello stesso sesso dell'utilizzatore e ne potrebbero nascere nuove strategie. Approvato.

Dovrebbe anche valere per l'abilità Incantevole (su quel 30% di probabilità di attivarsi che ha in lotta) e renderebbe più sensato l'effetto fuori dalla lotta dell'abilità, dato che non fa incontrare al 100% solo esemplari del sesso opposto. Anzi, potrebbe essere sia un modo per determinare la percentuale dei sessi che un incentivo alla comparsa di Pokémon in ogni caso, con un aumento del 100% come Risplendi o Trappoarena o solo del 50% come Nullodifesa, dato che attrae i Pokémon.

14 ore fa, DaniGrovyle ha scritto:

Con tutte le complicazioni che ne derivano, dalla questione più puramente morale a tutte le conseguenze sul gameplay e sul competitivo, nel complesso pensate che dovrebbe o no?

Non vedo complicazioni sul piano morale, l'etologia studia da decenni casi di interazioni tra esemplari dello stesso sesso, l'efficacia di Attrazione andrebbe a basarsi su questi studi e quindi su cosa può accadere in natura. L'unica complicazione in caso è che questi studi sono ancora molto dibattuti e la letteratura scientifica non trova sempre un punto d'incontro, dato che questo argomento è fortemente legato all'accettazione delle diverse sessualità umane al di fuori dell'eterosessualità. Fatto sta che questi comportamenti avvengono e non lo si può negare.

In ogni caso stiamo parlando di Attrazione, in inglese Attract, in giapponese "Meromero" (Mad Love, amore folle, s'intende un effetto indesiderato per chi lo subisce dato che lo rende incapace di agire perché appunto "infatuato pazzo"). L'attrazione non implica un orientamento, tanto che io posso essere attratto dal fascino di una ragazza a prescindere che io sia omoromantico. Inoltre mi allineo ad alcuni etologi nel dire che non si dovrebbero attribuire termini propriamente antropomorfi ad altre specie animali, dato che indicano orientamenti così come li intendiamo tra umani, perché hanno un profondo significato, ma riconosco che utilizzare omosessuale per descrivere una interazione tra due rappresentanti della stessa specie e dello stesso sesso è funzionale per capirsi.

Sul rendere tutti i Pokémon asessuati in competitivo beh no, non mi sembra fattibile, altrimenti cosa hanno dato loro un genere a fare...

Fece piacere anche a me l'inclusione, sia soprattutto in lingua giapponese (incredibile) che nelle localizzazioni, di un personaggio trans al Castello Lotta a Kalos. Altre scelte in questo senso sono state la dichiarazione sull'essere non-binary di Blanche in Pokémon GO e l'aspetto androgino di Goh nell'anime. Sarebbe bello se si procedesse su questa strada.

14 ore fa, Giove0 ha scritto:

Consiglio di inserire un sondaggio per votare 

Totalmente inutile, banalizza il discorso a un sì o no che non sanno di niente. Come far morire la discussione e il pensiero critico.

Anche perché poi si va a guardare chi è con me e chi contro di me, quando esistono più di due sfumature su qualsiasi pensiero.

14 ore fa, Carl-J90 ha scritto:

Soggettivamente parlando, per me non ci sarebbe alcun problema, anzi...in qualche modo sarei contento di sapere che magari questa cosa potrebbe far sentire varie persone più incluse, rappresentate o accettate.

Tuttavia, oggettivamente parlando, ho la certezza che svariate persone avrebbero da ridire accampando accuse di politically correct rovina mondo o simili e arrivando ad affermare tranquillamente che una scelta simile sarebbe inaccettabile perché promuoverebbe l'omossessualità tra i bambini!

Non penso che il punto di questa scelta possa essere un messaggio "friendly" verso le persone di diverso orientamento, ma potrebbe sicuramente far piacere a qualcuno. Il punto è che si tratta solo di etologia, non c'è nessuna implicazione sui rapporti umani. Da questo punto di vista a me farebbe piacere vedere piuttosto dei personaggi che si amano a prescindere da chi amano, nella serie principale l'amore quasi non esiste come argomento e quindi potrebbe essere introdotto in più sfumature senza lasciare fuori nessuno. Mi rendo però conto che continueranno a tenere l'amore (sia etero che non) ben lontano dai temi di Pokémon e va bene così, dato che non è una priorità per il brand e tantomeno per le storie che vengono raccontate. Quando i protagonisti non hanno quasi mai un padre visibile e di solito si vede un genitore solo di altri personaggi, come per N e Ghecis, i casi come il rapporto tra Kukui e Magnolia sono più unici che rari.

Comunque sì, la combo omosessualità - o argomenti limitrofi - e minori è ovviamente una bomba pronta ad esplodere, sia in Giappone (e Corea) dove i diversi orientamenti sono tabù sia in occidente, dove l'educazione all'affettività e alla sessualità viene sfigurata dipingendola come un traviare i giovani. Totale schifo.

Mi fa piacere che tu ti sia potuto sfogare almeno qui :3

14 ore fa, SilverApricot ha scritto:

Io penso che a livello tecnico non avrebbe senso cambiare la mossa; essa infatti ha un effetto e una limitazione.

Dal punto di vista Gay-friendly dovrebbero invece inserire riferimenti in tal senso, anche perchè alcuni animali hanno questa tendenza.

 

Secondo me la soluzione migliore sarebbe creare una sorta di "attrazione2" (nome improvvisato) con lo stesso effetto ma con la limitazione opposta, quindi che si limita ai pokemon dello stesso sesso.

Dipende come si cambia la mossa, le limitazioni possono essere molteplici, ma a parte il gay-friendly che come ho scritto c'entra poco (e che nel Pokédex non ci sono quasi mai riferimenti al corteggiamento, se proprio si riferiscono alla riproduzione, mi pare), creare un'altra mossa sarebbe molto divisivo e quindi solo un messaggio negativo, a mio avviso. Pur essendo interessante in competitivo come scrive @Darki, dato che si deve lesinare sulle mosse, si tratterebbe di una distinzione che consiste nel dividere in due camere stagne la stessa cosa, ovvero l'attrazione. Che ripeto, non per forza è sessuale o altro, a questo nei giochi non si fa riferimento neanche alla pensione o all'ostello Pokémon, figuriamoci in lotta...

14 ore fa, SeanFrost ha scritto:

Scherzi a parte, trovo l'idea tanto singolare quanto stuzzicante... Potrebbe essere anche una cosa interessante. Come ha detto qualcuno più sopra, mi pare eccessivo guardare il politically correct in giochi pensati per bambini (ma giocati più da adulti:oopsie::xd:).

Inoltre, la mossa è nata per creare una distinzione tra pokémon su cui ha effetto e pokémon su cui non ha effetto. E quindi mi è venuta un idea molto simile a quella che ho visto anche da @Porygatto

 

Secondo me sarebbe molto interessante se la mossa fosse legata al pokémon in se stesso. Cioè, ogni pokémon di una stessa specie ha una certa probabilità (o casualità) di utilizzare la mossa attrazione in modo efficace su pokémon di sesso opposto, o dello stesso sesso, o, volendo, addirittura di entrambi. In questo modo, la mossa manterrebbe quasi sempre il suo principio di "divisione", allargandosi però ad accogliere più... come dire... facciamo modi essere, ecco...

Sarebbe una complicazione carina, inoltre, se l'efficacia della mossa fosse maggiore sui pokémon con lo stesso orientamento. Penso renderebbe la situazione molto interessante, anche a livello competitivo.

Condivido il pensiero su politically correct e bambini, è eccessivo, ma purtroppo è così, la società non fa sconti... Però non andiamo a scomodare i valori di personalità o altro, si rischia solo di complicare (in male) le cose e di assegnare un "orientamento" a ogni singolo Pokémon che abbia un sesso rischiando poi che qualcuno liberi tutti i Pokémon che non siano al 100% presi da un unico sesso o simili, o peggio. Non ci voglio pensare. Inoltre, per l'etologia, gli animali non hanno un orientamento, ma un istinto che per riprodursi porta ad accoppiarsi con il sesso opposto, ma che in qualche caso porta a corteggiamenti, rapporti o relazioni con lo stesso sesso, tutto qui.

14 ore fa, Riolu007 ha scritto:

Ci potrebbe stare magari una mossa basata sull’amicizia

Oh per favore no, tutto ma non questo. Come gli etologi che invece di considerare le coppie di pinguini di due maschi o di due femmine come vere coppie che possono prendersi cura di un uovo (come spesso accade sia in natura che in cattività), alcuni li definiscono solo amici. Si tratta di un tabù prettamente umano che non permette di discernere con occhi lucidi ciò che a volte succede tra animali che non siano gli umani. Rispetto al resto, che ho omesso e a cui non rispondo, ti consiglio di rivedere la definizione di Attrazione e di cercare anche solo "Omosessualità tra animali" su Wikipedia per farti un'idea sugli istinti coinvolti (e non cervelli arcaici), che non sono solo di riproduzione. Ripeto, non la chiamerei omosessualità (che spesso sarebbe più bisessualità, ma dettagli), ma per capirsi può starci.

PS: Le diverse relazioni tra le persone non sono ideologie, se proprio si può fare un uso ideologico del cambiamento della mossa. Ma come sottolineo, l'etologia non c'entra un tubo con le relazioni umane, quindi qui siamo ideologia-free sul piano teorico. Poi se qualcuno le collega faccia pure, resta il fatto che c'entra un tubo.

14 ore fa, Carl-J90 ha scritto:

In realtà anche in natura ci sono casi in cui animali dello stesso sesso copulano insieme...ora non so se perché spinti da istinti o perché anche loro in qualche modo ci trovano un intrattenimento.

So solo che mi è rimasto impresso un documentario che vidi anni fa(non scrivo il canale specializzato in documentari dove lo vidi perché potrebbe essere considerabile come eventuale spam, ma posso dire che è uno dei più famosi) dove si vedevano cervi, leoni, zebre e perfino elefanti e rinoceronti cercare di attrarre compagni dello stesso sesso per poi copularci.

Si, magari è una cosa più unica che rara, ma non è comunque inesistente o improbabile.

Quindi, essendo i pokémon(e anche varie loro mosse o abilità) ispirati al mondo animale reale non vedo perché non si possa adeguare una mossa già esistente oppure crearne una da zero a tal riguardo.

Ci tengo a specificare che non si tratta solo di copulazione e di intrattenimento, è una banalizzazione su un ampio ventaglio di comportamenti che sono sì istintuali, ma che possono avere varie funzioni e non sono tutti di accoppiamento. E non è così raro, finora sono state individuati vari comportamenti in questo senso in più di 450 specie. Propendo sempre più per la modifica di Attrazione che per una nuova mossa, ma so che Game Freak non adotterà mai cambi o una mossa diversa.

14 ore fa, SparkSurfer ha scritto:

Sarebbe giusto, ma bisogna pur sempre ricordare che pokemon è un gioco per bambini. Non voglio dire che non si possa parlare di omosessualità fin dalla tenera età, ma bisogna trattare la tematica con un certo tatto. In quanto alla mossa, credo che nel mondo reale posa equivalere ad uno sprigionamento di feromoni, che quindi logicamente va ad influire solo nel sesso opposto. Negli animali l'omosessualità è rarissima, quindi penso che come mossa sia giusto così. Io però questo ragionamento l'ho fatto pensando al regno animale, non vuol dire che non si possa introdurre il tema in altri modi, io però procederi con estrema calma in questo senso, il momento in cui lo si potrà fare senza troppi problemi non è lontano, ma non è neanche adesso.

Si dovrebbe trattare ogni tematica con un certo tatto, se si tratta di bambini, e Pokémon è sempre stato all'acqua di rose (o i Remoraid sembrerebbero delle pistole e Hydreigon sarebbe un carro armato). Faccio notare che ci sono vari tipi di feromoni e che non è detto che quelli dell'accoppiamento funzionino solo sul sesso opposto, inoltre Attrazione va oltre questo concetto di richiamo ormonale, è più un comportamento messo in atto per far infatuare l'avversario (cuoricini).

14 ore fa, SilverApricot ha scritto:

I pokemon sono "animali" antropomorfi e perciò con comportamenti e atteggiamenti umanizzati. Detto questo Attrazione non è l'equivalente del rituale d'accoppiamento, ma un'attrazione vera e propria, amore.

I pokemon risultano "animaleschi" nelle interazioni meno complesse come mangiare, cacciare e riprodursi... ecco infatti che dalla pensione ritiro uova solo da una coppia MF e non MM o FF; e sarei scontento se GF ne mettesse questa interazione per essere gay-friendly.

Inoltre Attrazione non significa che porterà ad atti sessuali o alla riproduzione, è attrazione, un coinvolgimento emotivo e non vedo perchè quello omosessuale dovrebbe essere paragonato all'amicizia che sono su due campi sentimentali completamente diversi seppur affini.

L'amore è amore.

Quoto, i Pokémon sono più di semplici animali, ma non so se parlerei di amore alla pari di amore tra persone. Credo serva un distinguo, però è sempre meglio che chiamarla "amicizia" lol. Sulla pensione sono totalmente d'accordo, sarebbe impensabile trovare un uovo dopo aver depositato due Pokémon dello stesso genere.

14 ore fa, Riolu007 ha scritto:

Premetto che non so un tubo di competitivo. 

Quegli animali sono eccezioni. Non possono accoppiarsi (e prolungare la specie) per motivi fisici (anche alcune persone non possono avere figli per dei problemi al sistema riproduttivo uguale gli animali) e quindi attraggono solo per piacere. 

In più alcuni degli animali che hai citato hanno figli sempre e solo con la stessa simile. Se essa muore davanti al “marito” gli causa una perdita che non gli permette di trovare un’altra femmina per il trauma e quindi per avere dei “compari” che lo aiutino a sopravvivere cerca di attrarre i maschi. 

Totalmente infondato. Non c'entra nulla la riproduzione che è palesemente appannaggio delle coppie di sesso diverso e ripeto, gli animali non si accoppiano con esemplari dello stesso sesso solo per piacere. E poi non esiste solo l'accoppiamento. E totalmente infondata è la teoria del maschio traumatizzato che cerca altri maschi, come se solo i maschi possano restare senza partner e come se i rapporti same-sex esistano solo tra maschi. Ma per favore. "Compari", bah.

14 ore fa, Harlie ha scritto:

Non credo Game Freak inserirà qualcosa del genere, probabilmente neanche ci ha mai pensato. Competitivamente creerebbe qualche difficoltà, verrebbe abusata e sarebbe come avere tutti i Pokémon paralizzati. Non avrebbe però alcun senso se la mossa funzionasse su tutti i Pokémon, dovrebbero realizzare un sistema in cui il Pokémon per via di determinate caratteristiche risulta gay/lesbo/etero dando quindi -finalmente- un po' di personalità in più alle varie creature catturate.

Non avrebbe senso un sistema a percentuale perchè se sei gay sarai attratto solo da maschi (?), fine. Poi entrerebbe anche il discorso della bisessualità, sarebbe abbastanza incasinato :th_sisi:

No dai, non assegniamo un orientamento ai Pokémon, ripeto ci sarebbe "discriminazione" da parte dei giocatori stessi e una rivolta di una parte degli appassionati. Per una cosa che poi non ha senso, a mio parere gli orientamenti sono prettamente umani e non devono inscatolare anche i Pokémon, che in teoria non si possono definiscono da se e quindi sarebbe come etichettarli in base alle nostre prerogative. Si potrebbe dare più personalità ai Pokémon in ben altri modi...

Le percentuali avrebbero più senso proprio perché i Pokémon non avrebbero orientamento e rispecchierebbero al meglio ciò che l'etologia osserva negli animali. Come ho già scritto, io posso essere attratto dalla bellezza di una ragazza anche se sono omoromantico. E sì, con la bisessualità non si scherza, spesso c'è bifobia pure negli ambienti "LGBT", figuriamoci se rendere un Pokémon doppiamente soggetto ad Attrazione sia una buona idea.

14 ore fa, Buzzwole1991 ha scritto:

Il mondo Pokemon è una cosa, il mondo reale è un'altra

Quindi non ti piace l'etologia applicata ai Pokémon? Peccato, sarebbe interessante.

14 ore fa, Pokecraft ha scritto:

Capisco che può essere un messaggio da parte di uno dei più grandi brand al mondo ma si potrebbe mandare anche in altri modi come con personaggi non etero

Attrazione è solo una semplice mossa e creare delle varianti per questo scopo sarebbe solo scomodo per il competitivo, come ha detto anche Harlie e modificare l'efficacia per ogni pokemon sarebbe tempo di lavoro sottratto ad altre cose più interessanti

 

Tuttavia sarebbe interessante vedere un pokemon con un'abilità che lo permette...

Esatto, in caso un messaggio lo si lancia con dei personaggi, non con i Pokémon, questa è solo etologia. Ma non parliamo di tempo di lavoro sottratto a cose più interessanti, se ripenso alle high quality animations che hanno costretto Game Freak a tagliare il Pokédex nazionale mi viene da ridere. O da piangere, dipende.

 

Scusate gente è venuto fuori un tema, che poi manco ho studiato etologia o simili eh. Sono solo andato a leggere due cose... Quindi quel che ho scritto non è Bibbia, se non siete d'accordo rispondete pure che a me fa piacere discutere ^.^

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
55 minuti fa, Croma ha scritto:

Sì, Attrazione dovrebbe poter funzionare anche tra Pokémon dello stesso sesso, pur rimanendo una mossa bilanciata. Quindi niente 100% di probabilità verso ogni Pokémon non asessuato, si può parlare di soluzioni come quella scritta da @Porygatto che si basi su delle probabilità, io proporrei un 75% sul genere opposto e un 25% sullo stesso o giù di lì. Renderebbe la mossa meno efficace nel caso classico, ma potrebbe anche essere un azzardo per provare a infatuare un Pokémon dello stesso sesso dell'utilizzatore e ne potrebbero nascere nuove strategie. Approvato.

Dovrebbe anche valere per l'abilità Incantevole (su quel 30% di probabilità di attivarsi che ha in lotta) e renderebbe più sensato l'effetto fuori dalla lotta dell'abilità, dato che non fa incontrare al 100% solo esemplari del sesso opposto. Anzi, potrebbe essere sia un modo per determinare la percentuale dei sessi che un incentivo alla comparsa di Pokémon in ogni caso, con un aumento del 100% come Risplendi o Trappoarena o solo del 50% come Nullodifesa, dato che attrae i Pokémon.

Non vedo complicazioni sul piano morale, l'etologia studia da decenni casi di interazioni tra esemplari dello stesso sesso, l'efficacia di Attrazione andrebbe a basarsi su questi studi e quindi su cosa può accadere in natura. L'unica complicazione in caso è che questi studi sono ancora molto dibattuti e la letteratura scientifica non trova sempre un punto d'incontro, dato che questo argomento è fortemente legato all'accettazione delle diverse sessualità umane al di fuori dell'eterosessualità. Fatto sta che questi comportamenti avvengono e non lo si può negare.

In ogni caso stiamo parlando di Attrazione, in inglese Attract, in giapponese "Meromero" (Mad Love, amore folle, s'intende un effetto indesiderato per chi lo subisce dato che lo rende incapace di agire perché appunto "infatuato pazzo"). L'attrazione non implica un orientamento, tanto che io posso essere attratto dal fascino di una ragazza a prescindere che io sia omoromantico. Inoltre mi allineo ad alcuni etologi nel dire che non si dovrebbero attribuire termini propriamente antropomorfi ad altre specie animali, dato che indicano orientamenti così come li intendiamo tra umani, perché hanno un profondo significato, ma riconosco che utilizzare omosessuale per descrivere una interazione tra due rappresentanti della stessa specie e dello stesso sesso è funzionale per capirsi.

Sul rendere tutti i Pokémon asessuati in competitivo beh no, non mi sembra fattibile, altrimenti cosa hanno dato loro un genere a fare...

Fece piacere anche a me l'inclusione, sia soprattutto in lingua giapponese (incredibile) che nelle localizzazioni, di un personaggio trans al Castello Lotta a Kalos. Altre scelte in questo senso sono state la dichiarazione sull'essere non-binary di Blanche in Pokémon GO e l'aspetto androgino di Goh nell'anime. Sarebbe bello se si procedesse su questa strada.

Totalmente inutile, banalizza il discorso a un sì o no che non sanno di niente. Come far morire la discussione e il pensiero critico.

Anche perché poi si va a guardare chi è con me e chi contro di me, quando esistono più di due sfumature su qualsiasi pensiero.

Non penso che il punto di questa scelta possa essere un messaggio "friendly" verso le persone di diverso orientamento, ma potrebbe sicuramente far piacere a qualcuno. Il punto è che si tratta solo di etologia, non c'è nessuna implicazione sui rapporti umani. Da questo punto di vista a me farebbe piacere vedere piuttosto dei personaggi che si amano a prescindere da chi amano, nella serie principale l'amore quasi non esiste come argomento e quindi potrebbe essere introdotto in più sfumature senza lasciare fuori nessuno. Mi rendo però conto che continueranno a tenere l'amore (sia etero che non) ben lontano dai temi di Pokémon e va bene così, dato che non è una priorità per il brand e tantomeno per le storie che vengono raccontate. Quando i protagonisti non hanno quasi mai un padre visibile e di solito si vede un genitore solo di altri personaggi, come per N e Ghecis, i casi come il rapporto tra Kukui e Magnolia sono più unici che rari.

Comunque sì, la combo omosessualità - o argomenti limitrofi - e minori è ovviamente una bomba pronta ad esplodere, sia in Giappone (e Corea) dove i diversi orientamenti sono tabù sia in occidente, dove l'educazione all'affettività e alla sessualità viene sfigurata dipingendola come un traviare i giovani. Totale schifo.

Mi fa piacere che tu ti sia potuto sfogare almeno qui :3

Dipende come si cambia la mossa, le limitazioni possono essere molteplici, ma a parte il gay-friendly che come ho scritto c'entra poco (e che nel Pokédex non ci sono quasi mai riferimenti al corteggiamento, se proprio si riferiscono alla riproduzione, mi pare), creare un'altra mossa sarebbe molto divisivo e quindi solo un messaggio negativo, a mio avviso. Pur essendo interessante in competitivo come scrive @Darki, dato che si deve lesinare sulle mosse, si tratterebbe di una distinzione che consiste nel dividere in due camere stagne la stessa cosa, ovvero l'attrazione. Che ripeto, non per forza è sessuale o altro, a questo nei giochi non si fa riferimento neanche alla pensione o all'ostello Pokémon, figuriamoci in lotta...

Condivido il pensiero su politically correct e bambini, è eccessivo, ma purtroppo è così, la società non fa sconti... Però non andiamo a scomodare i valori di personalità o altro, si rischia solo di complicare (in male) le cose e di assegnare un "orientamento" a ogni singolo Pokémon che abbia un sesso rischiando poi che qualcuno liberi tutti i Pokémon che non siano al 100% presi da un unico sesso o simili, o peggio. Non ci voglio pensare. Inoltre, per l'etologia, gli animali non hanno un orientamento, ma un istinto che per riprodursi porta ad accoppiarsi con il sesso opposto, ma che in qualche caso porta a corteggiamenti, rapporti o relazioni con lo stesso sesso, tutto qui.

Oh per favore no, tutto ma non questo. Come gli etologi che invece di considerare le coppie di pinguini di due maschi o di due femmine come vere coppie che possono prendersi cura di un uovo (come spesso accade sia in natura che in cattività), alcuni li definiscono solo amici. Si tratta di un tabù prettamente umano che non permette di discernere con occhi lucidi ciò che a volte succede tra animali che non siano gli umani. Rispetto al resto, che ho omesso e a cui non rispondo, ti consiglio di rivedere la definizione di Attrazione e di cercare anche solo "Omosessualità tra animali" su Wikipedia per farti un'idea sugli istinti coinvolti (e non cervelli arcaici), che non sono solo di riproduzione. Ripeto, non la chiamerei omosessualità (che spesso sarebbe più bisessualità, ma dettagli), ma per capirsi può starci.

PS: Le diverse relazioni tra le persone non sono ideologie, se proprio si può fare un uso ideologico del cambiamento della mossa. Ma come sottolineo, l'etologia non c'entra un tubo con le relazioni umane, quindi qui siamo ideologia-free sul piano teorico. Poi se qualcuno le collega faccia pure, resta il fatto che c'entra un tubo.

Ci tengo a specificare che non si tratta solo di copulazione e di intrattenimento, è una banalizzazione su un ampio ventaglio di comportamenti che sono sì istintuali, ma che possono avere varie funzioni e non sono tutti di accoppiamento. E non è così raro, finora sono state individuati vari comportamenti in questo senso in più di 450 specie. Propendo sempre più per la modifica di Attrazione che per una nuova mossa, ma so che Game Freak non adotterà mai cambi o una mossa diversa.

Si dovrebbe trattare ogni tematica con un certo tatto, se si tratta di bambini, e Pokémon è sempre stato all'acqua di rose (o i Remoraid sembrerebbero delle pistole e Hydreigon sarebbe un carro armato). Faccio notare che ci sono vari tipi di feromoni e che non è detto che quelli dell'accoppiamento funzionino solo sul sesso opposto, inoltre Attrazione va oltre questo concetto di richiamo ormonale, è più un comportamento messo in atto per far infatuare l'avversario (cuoricini).

Quoto, i Pokémon sono più di semplici animali, ma non so se parlerei di amore alla pari di amore tra persone. Credo serva un distinguo, però è sempre meglio che chiamarla "amicizia" lol. Sulla pensione sono totalmente d'accordo, sarebbe impensabile trovare un uovo dopo aver depositato due Pokémon dello stesso genere.

Totalmente infondato. Non c'entra nulla la riproduzione che è palesemente appannaggio delle coppie di sesso diverso e ripeto, gli animali non si accoppiano con esemplari dello stesso sesso solo per piacere. E poi non esiste solo l'accoppiamento. E totalmente infondata è la teoria del maschio traumatizzato che cerca altri maschi, come se solo i maschi possano restare senza partner e come se i rapporti same-sex esistano solo tra maschi. Ma per favore. "Compari", bah.

No dai, non assegniamo un orientamento ai Pokémon, ripeto ci sarebbe "discriminazione" da parte dei giocatori stessi e una rivolta di una parte degli appassionati. Per una cosa che poi non ha senso, a mio parere gli orientamenti sono prettamente umani e non devono inscatolare anche i Pokémon, che in teoria non si possono definiscono da se e quindi sarebbe come etichettarli in base alle nostre prerogative. Si potrebbe dare più personalità ai Pokémon in ben altri modi...

Le percentuali avrebbero più senso proprio perché i Pokémon non avrebbero orientamento e rispecchierebbero al meglio ciò che l'etologia osserva negli animali. Come ho già scritto, io posso essere attratto dalla bellezza di una ragazza anche se sono omoromantico. E sì, con la bisessualità non si scherza, spesso c'è bifobia pure negli ambienti "LGBT", figuriamoci se rendere un Pokémon doppiamente soggetto ad Attrazione sia una buona idea.

Quindi non ti piace l'etologia applicata ai Pokémon? Peccato, sarebbe interessante.

Esatto, in caso un messaggio lo si lancia con dei personaggi, non con i Pokémon, questa è solo etologia. Ma non parliamo di tempo di lavoro sottratto a cose più interessanti, se ripenso alle high quality animations che hanno costretto Game Freak a tagliare il Pokédex nazionale mi viene da ridere. O da piangere, dipende.

 

Scusate gente è venuto fuori un tema, che poi manco ho studiato etologia o simili eh. Sono solo andato a leggere due cose... Quindi quel che ho scritto non è Bibbia, se non siete d'accordo rispondete pure che a me fa piacere discutere ^.^

Intendevo che non si devono mischiare certe cose con il mondo Pokemon xD

In questo caso, secondo me, non avrebbe senso rendere efficace Attrazione su Pokemon dello stesso sesso

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Secondo me non sarebbe logico perchè gli animali, fino a prova contraria, usano i feromoni per attrarre i propri simili di sesso opposto e non di sesso uguale. 

Se poi qualcuno ha scoperto il contrario che smentisce questa cosa, allora è un altro discorso. 

  3HKSesi_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&oWHqn34_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&joy.pnglight_flareon.png ~Fire type Pokéfan! ~

:Stelline:416883126_show(2).png.e993119a243e4b531b6925fe4a5cc6bf.png<Alola! VjQyItA.png<It's champion time!1840523354_show(1).png.f5016f423a8d6c78da4268b86e84cf80.png:cuore:(dolls di Kukui, Dandel e me create da me)  || 76-Kukui-Mister-Royal-Con-maschera.png 76-Kukui-Mister-Royal-senza-maschera-RemRingrazio tanto @Mana per queste doll di Kukuino Royalino :amore:

Celes.png.4597a660fd41ceca0dad794a126eb6bf.png1222205874_Flareon(1).png.6bfd9ce1e61e03e203ff309fbff37365.pngsparkle.gif{Happy Pokemon journey...and may the Shinies be with you!}Collezionista-Brillante.gif2-EX-Celes-New-Sprite.png flareonplz.gif

PMKy4oq.pngcelebi.pngaltaria_cromatico.pngazumarill_cromatico.pngshaymin_cromatico.pngquilava_cromatico.pngninetales_cromatico-1.pngmilotic_cromatico.pngdragonairshiny.pngrayquaza.pngFurret-Colore-Shiny-Alternativo.pngBoccino.gif

     

           6vwFmqx_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&

                                                                                   

                                                                                        (Clone Wars sprites by: credits)         

                                           (Joy and Flareon signatures made by me) 

(Dolls di Kukui e Burnet nella 1a riga by @Porygatto      

Grazie ancora a @Mana anche per le doll di me stessa (vicino a Flareon :3) e per Furret shiny :3

 

MegaGardevoir di tipo Fuoco! *-*

RWyEysP_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&

    creata per me da @DaniGrovyle

 

1376007053_trainercard-Celes(3).png.6fbd07a6beb3a2f65eff72b8673e9dcf.png

 

• LA MIA BASE SEGRETA •

       Venite a trovarmi! ^^ 

Spoiler

Nome in gioco: Kairi

Nome del Team: Radiant Garden

Posizione:  

HMcvcMG_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&

Squadra Pokemon:

rmI3W1h_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&

 

QR code

f9bsROS_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&

 

 

[Adozioni]

Peluche:   

                              ig4QoTG_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&4Mtnd5C.pngpM2Sjh6_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&XLppacm_d.webp?maxwidth=640&shape=thumb&

 

 

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
33 minuti fa, Buzzwole1991 ha scritto:

Intendevo che non si devono mischiare certe cose con il mondo Pokemon xD

In questo caso, secondo me, non avrebbe senso rendere efficace Attrazione su Pokemon dello stesso sesso

E per certe cose che intendi?

 

8 minuti fa, Celes ha scritto:

Secondo me non sarebbe logico perchè gli animali, fino a prova contraria, usano i feromoni per attrarre i propri simili di sesso opposto e non di sesso uguale. 

Se poi qualcuno ha scoperto il contrario che smentisce questa cosa, allora è un altro discorso. 

Ripeto, ci sono vari tipi di feromoni e non è detto che agiscano solo su esemplari del sesso opposto. E gli animali producono quelli sessuali per una ovvia funzione riproduttiva, ma non significa che dei comportamenti sia in coppie di sesso diverso che in coppie dello stesso sesso non possano avere altri significati. Gli animali non sono macchine di riproduzione così come non lo siamo noi.

Ho già ampiamente scritto un tema dove circoscrivo questa visione "riproduco-centrica" che viene smentita dagli etologi, i quali studiano anche comportamenti che avvengon in natura ai quali danno altri significati. Non si tratta di scambiare un simile di un sesso per uno di un altro, ma di interazioni che possono andare da delle tattiche per riprodursi di più al creare legami con altri animali di un branco, da sfogare la propria istintività al controllo dei numeri in una popolazione, dallo scalare i ranghi sociali allo star insieme per la vita e magari prendersi cura di uova abbandonate dai genitori biologici.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Di base io non ho molti problemi a far si che Attrazione funzioni su Pokèmon dello stesso sesso. Però i giochi Pokèmon attuali sono PEGI 7+ e quindi devono rispettare certi standard per il pubblico più giovane. Quindi al momento dico che Attrazione dovrebbe rimanere così come è e funzionare solo su Pokèmon di sesso opposto. In un gioco PEGI 12+, il discorso cambia. Vedasi anche il casinò.

Modificato da norve

TXpsiJs.png

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme