Vai al commento


Un fan chiede di creare Pokémon non binari, Nintendo risponde


Fabio_Cecere
 Condividi

Post raccomandati

Beh, ma pokemon che non hanno sesso già ne esistono, per non binario io intendo chi non si riconosce nella catalogazione maschio-femmina e i genderless sono quelli che più gli assomigliano...

 

Come si potrebbero rappresentare altrimenti? Con pokemon che in determinate situazioni cambiano sesso?

Sprites by Freedom

YAFEBYe.pngxkKdcYU.pngimage.png     IMG-1534.jpg   image.png4h66HLf.pngkKF7Xik.png

 

UO6Zx6H.png

 

IMG-1535.png

 

IMG-1537.jpg

 

 

 

Link al commento
Condividi su altre piattaforme

Non so cosa pensare. Sono quei casi in cui una persona a random solleva una critica o fa qualcosa che viene tramandato, condiviso e ripostato sui social in un infinito telefono senza fili dove poi si fa fatica a discernere la realtà dalla finzione. Capire il concetto dell'inclusività non è facile per un bambino, tanto più lo è quello di essere non binari. In tutta onestà credo che dietro la lettera del figlio ci sia stato sicuramente lo zampino di qualche adulto (verosimilmente dei genitori), non dico che il messaggio sia sbagliato, però non è credibile che qualcuno di così piccolo possa sviluppare la consapevolezza di certe problematiche sociali. Non darei a questa notizia tutta questa importanza ma anzi la prenderei con le pinze.

 

1 ora fa, SilverApricot ha scritto:

Non mi è ben chiaro cosa si intende per Pokémon binario? (Così capirò quello non binario)

Essere binari significa identificarsi o come esseri di sesso femminile oppure di sesso maschile. Va da se che essere non binari significa non ritrovarsi in nessun genere in particolare, ma talvolta un poco in entrambi.

 

Rimane il fatto che il genere è uno standard sociale tipicamente umano, non ce li vedrei dei Pokémon (creature più vicine al regno Animale/Vegetale) che si identifichino diversamente dal loro sesso biologico, in tutta onestà. Al massimo, come suggerito da molti, punterei sugli allenatori, anche se però è già stato fatto. Pensate proprio al "Capitano" della squadra Blu di Pokémon GO, Blache, in copertina della notizia.

Spoiler

Firma Azzurra.jpg

"Forse qualche altra soluzione c'è :moonmoon:"

Memino gentilmente offerto da Chube!

 

Spoiler

Meme riunione adattato.jpg

 

Piccolo aneddoto interno allo staff, riassunto dal meme di Darki!

P.S. odio Discord...

Link al commento
Condividi su altre piattaforme

Prima di leggere l'articolo credevo che fosse una richiesta informatica (pensavo al codice binario) poi bho...tenendo conto dei possibili incroci fra gruppi uova, i pokemon assessuati, ditto ecc direi che c è già abbastanza rappresentanza 

Sarò vecchio stile ma penso che uno deve creare un personaggio (in questo caso un pokemon) come se lo immagina e non come possa essere imposto da terzi (anche dal politicamente corretto) 

Link al commento
Condividi su altre piattaforme

Che bello, qualcuno si è preso l'impegno di scrivere una lettera ad hoc invece di mandare una risposta generica!

Il bambino parlava di pokemon, ma richiesta di personaggi giocabili nonbinary è relativamente diffusa e mi chiedo se arriveranno davvero. In quel caso, Pokemon sarebbe tra i primi videogiochi a inserire più di due gender.

Ci sono giochi dove il personaggio non ha un genere definito, come Undertale e Rogue Heroes: Ruins of Tasos, ma non ho mai visto l'opzione di scegliere tra tre generi diversi.

E poi ci sono Zelda e Mario dove c'è ancora un solo genere...

Link al commento
Condividi su altre piattaforme

l'avevo già sentita, come qualcuno ha già detto esistono già ovvero i pokemon asessuati 

 

che tra l'altro sono tanta roba :Stelline::loves:

Link al commento
Condividi su altre piattaforme