Vai al commento

Deku-

Utente
  • Messaggi

    1.031
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • Feedback

    100%
  • PokéPoints

    PP 21.65

Attività reputazione

  1. Sigh
    Deku- ha assegnato una reazione a RedHawk in [Film] Avengers: Endgame   
  2. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da TheDarkCharizard in L’amore fa schifo   
    In primo luogo ok la gentilezza e l'essere disponibile, ma così rischi di finire nel ruolo dello zerbino e non va bene. Senza contare che nell'amore, quello vero, come detto da @Lunablu tutto è spontaneo e non ci si aspetta neccessariamente qualcosa in cambio. Io credo tu non abbia pienamente compreso cosa sia l'amore, ma del resto è così per molte persone, ti lascio questi che forse ti aiuteranno:
    In generale, se vuoi capire cos'è l'amore ti consiglio di vedere How I met your mother
  3. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da ShadowBlue in L’amore fa schifo   
    In primo luogo ok la gentilezza e l'essere disponibile, ma così rischi di finire nel ruolo dello zerbino e non va bene. Senza contare che nell'amore, quello vero, come detto da @Lunablu tutto è spontaneo e non ci si aspetta neccessariamente qualcosa in cambio. Io credo tu non abbia pienamente compreso cosa sia l'amore, ma del resto è così per molte persone, ti lascio questi che forse ti aiuteranno:
    In generale, se vuoi capire cos'è l'amore ti consiglio di vedere How I met your mother
  4. Ahah
    Deku- ha ricevuto una reazione da BloodyRed in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Che buona la carbonara coi sassi croccante al punto giusto
  5. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da BloodyRed in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Chiedo scusa per la mia assenza ma ora ci sono e risponderò a tutti, (a cominciare dai commenti più semplici). Mi sembra di capire che si siano formate 3 fazioni, sono contendo che questa discussione stia procedendo come avevo auspicato . Dunque...
     
     
    Vedi @DraKyu? Basker ha espresso la tua stessa opinione, però l'ha argomentata e ha evitato di scrivere un commento vuoto e inutile, come avevo chiesto nel post iniziale, che lui evidentemente ha letto. E' questa la differenza sostanziale con il tuo commento ed è per questo che anche se non condivido l'idea di Basker, il suo commento non infastidisce minimamente, ma anzi lo ritengo proprio un bel commento. Non prenderla sul personale, ma cerca di evitare di continuare a comportarti come hai fatto fin'ora nel rispondere a discussioni simili aperte da me e che probabilmente aprirò in futuro, ma anzi prendi esempio da Basker, te lo chiedo gentilmente. Se non vuoi cambiare il tuo modo di rispondere, e ne hai tutto il diritto, allora ti pregherei di essere responsabile della tua scelta ed evitare di rispondere in futuro a ipotetiche discussioni simili che aprirò. In entrambi i modi evitiamo di creare trambusti inutili ed evito io di innervosirmi
    Venendo a noi @Basker...
    E ora procediamo a rispondere ai commenti un po' più complessi.
     
    Tu si, sicuramente. @Croma a quanto pare no. Siete stati entrambi dalla stessa parte, la differenza sta nel modo di rivolgersi all'interlocutore. Tu, a differenza di Croma, non hai mostrato arroganza per esprimere la tue idee, senza contare il fatto che tu non sei andato a denigrare l'opinione di @Arock2, ma hai avuto un confronto in cui non ti sei andato mettere su un piano superiore a quello del tuo interlocutore, ma ti sei messo sul suo stesso piano; l'esatto opposto di quello che ha fatto Croma. Croma non dico che tu non avessi, in parte, ragione. Ma con il tuo atteggiamento nei confronti di Arock sei passato automaticamente dalla parte del torto. Affermazioni come:
     
    Te le puoi anche risparmiare. Non hai fatto altro che fare quello che fanno diversi filosofi moderni oggigiorno: concentrarsi al 95% sul significato della parola che indica il concetto che si sta analizzando e il 5% per analizzare il concetto ed esprimere un'opinione costruttiva, senza risolvere il problema posto. Opinione costruttiva che per altro tu non hai neanche dato, ti sei limitato a criticare quanto detto da terze parti e basta utilizzando la scusa del "Non è stato specificato che si intende per Dio, quindi non si può rispondere", "Voi non avete capito cosa vuol dire essere Dio". Stesse cose, più o meno dette da Basker, che però a differenza tua un'opinione costruttiva l'ha data, seppur in linea ipotetica, tu neanche quella. Ovviamente non nego che il fatto di non aver specificato bene cosa intendessi per Dio è colpa mia, ma il resto l'hai fatto da solo. Quindi per favore, la prossima volta evita di dare solo critiche in maniera arrogante e provocatoria, ma cerca di dare anche una tua opinione a priori dal significato del concetto analizzando, alle brutte poi la cambi
     
    E per concludere con le risposte: @Arock2, quanta confusione nella tua idea ragazzo , ma non temere, adesso ne parliamo... (rispondendo a lui rispondo anche a @Kio_ e @DrinkOfEnergy, riguardo alla "fuga dal dolore").
     
  6. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da BloodyRed in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Salve a tutti community di PM. Ultimamente mi sono interessato molto alle opere in collaborazione di Tsugumi Ōba alla scrittura e Takeshi Obata al disegno. Ho finito di vedere Death Note giusto l'altro giorno ed è da un po' che seguo e leggo l'ultima collaborazione in corso tra i due, ovvero Platinum End. In entrambe le opere si fa riferimento a poteri soprannaturali dati da creature non umani, morte e soprattutto sulla figura di Dio. In particolare è stato Platinum End a spingermi ad aprire questa discussione. A differenza di Death Note, in cui Light si autoproclama "Dio di un nuovo mondo" e che non viene scelto, ma il fatto che sia capitato a lui il Death Note è puramente casuale, in Platinum End le cose sono molto diverse. Per chi non conoscesse quest'opera vi spiego in breve di cosa parla la trama evitando il più possibile di fare spoiler:
    E' una lettura molto interessante, un manga come pochi. Consiglio la sua lettura a tutti coloro che possano essere interessati al tema o che abbiano gradito Death Note. Detto questo la sua trama mi ha fatto molto riflettere, specialmente dopo aver visto Death Note. Tutta questa riflessione mi ha portato a domandarmi "Cosa farei io se fossi il nuovo Dio?". La mia curiosità mi ha portato inoltre a chiederlo anche a voi qui sul Forum. Mi interessa molto conoscere le vostre risposte. Tuttavia vi prego di risparmiarvi commenti inutili come "Non lo so", oppure "Non ci ho mai pensato". Anche io prima di adesso non me l'ero mai chiesto, non c'è nulla di male, ma almeno interrogatevi e pensateci 10 secondi prima di rispondere con questo genere di commenti che occupano solo spazio e non aiutano a creare una conversazione costruttiva su questo tema . Altra risposta che vi invito gentilmente evitare è "Lascere tutto così com'è", oppure "Dio è già perfetto, come posso dunque io superare o comportarmi in maniera diversa da tale perfezione? Anzi voi che vi mettete a confronto con lui siete esseri impuri e bla bla bla". Prima di tutto questa discussione non ha lo scopo scavalcare il Dio in cui alcuni di voi possono credere, è semplicemente una soluzione ipotetica, per cui miei cari "cattolici convinti", vi prego di non prendervela a male, ma piuttosto di dire la vostra opinione e cosa fareste voi come persone e non come fedeli. Riguardo al "Lascerei tutto così com'è"... Andiamo gente, davvero vorreste farmi credere che per voi il mondo non ha nulla che non va e che andrebbe cambiato? Non sarà soltanto un modo diverso per dire "Non lo so"? Io devo ancora pensare a cosa farei se fossi il nuovo Dio, mi verrà in mente prima o poi, forse anche leggendo le vostre risposte, e quando avrò le idee chiare mi pronuncerò anch'io. Per adesso l'unica cosa di cui sono sicuro è che non voglio assolutamente assomigliare all'attuale figura di Dio, il quale, sempre ammettendo per chi crede che esista, prima da il libero arbitrio agli umani e poi li uccide con un diluvio perché non stavano usando il libero arbitrio come voleva lui.
  7. Ahah
    Deku- ha assegnato una reazione a Arock2 in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Per restare in tema divino, si può dire che era scritto nell'antico testamento XD
  8. Ahah
    Deku- ha ricevuto una reazione da Arock2 in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Che poi si sa che l'ingrediente fondamentale degli Hamburger del MCDonald è l'aria, da sempre proprio che si sa
  9. Ahah
    Deku- ha ricevuto una reazione da Arock2 in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Che buona la carbonara coi sassi croccante al punto giusto
  10. Mi Piace
    Deku- ha assegnato una reazione a Fenrir in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Ti ringrazio per la risposta molto esauriente,sicuramente sarò anche stimolato a recuperare quella parte del manga a cui ti riferisci(a parte la mitologia che adoro posso dire che mi incuriosiscono storie particolari,e poi Death Note è stato uno degli ultimi anime belli visti,il resto viene da sè),riguardo le mie risposte posso dire che molte volte non ho il tempo di essere riflessivo,quindi sono molto diretto,il confronto con Arock è stato puramente di punti di vista,entrambi comunque degni di attenzione(non dico che gli altri non lo fossero,ho già spiegato la mia ammirazione per gesti semplici e diretti di alcuni,ma io e lui abbiamo amichevolmente duellato a parole,quindi lo ringrazio anche io per la pazienza avuta nel rispondermi,a volte non mi sopporto da solo,ma ripeto non è mai mia intenzione istigare nessuno,ma spero si sia capito),a volte cerco di immedesimarmi coi miei interlocutori solo che non ho il tempo per esprimere il tutto e quindi(purtroppo)lascio un discorso non molto comprensibile.
    A proposito di Croma aggiungo che ha detto molte cose intelligenti,però credo che lui sia un pò ironico nei commenti,non l'ho mai reputato un flamer,ognuno ha un modo di porsi differente e ciò è dovuto anche alle esperienze passate e al fatto che comunque una discussione troppo seriosa potrebbe scadere(anche io a volte non comprendo l'ironia,ma dipende da che giornata ognuno di noi possa aver avuto,quindi non ci vedo cattiveria,poi ripeto ognuno potrebbe aver avuto una giornataccia ma al massimo ci si chiarisce),quindi a me personalmente mi ha fatto piacere leggere anche Croma e i suoi interventi.
  11. Cool
    Deku- ha ricevuto una reazione da Fenrir in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Chiedo scusa per la mia assenza ma ora ci sono e risponderò a tutti, (a cominciare dai commenti più semplici). Mi sembra di capire che si siano formate 3 fazioni, sono contendo che questa discussione stia procedendo come avevo auspicato . Dunque...
     
     
    Vedi @DraKyu? Basker ha espresso la tua stessa opinione, però l'ha argomentata e ha evitato di scrivere un commento vuoto e inutile, come avevo chiesto nel post iniziale, che lui evidentemente ha letto. E' questa la differenza sostanziale con il tuo commento ed è per questo che anche se non condivido l'idea di Basker, il suo commento non infastidisce minimamente, ma anzi lo ritengo proprio un bel commento. Non prenderla sul personale, ma cerca di evitare di continuare a comportarti come hai fatto fin'ora nel rispondere a discussioni simili aperte da me e che probabilmente aprirò in futuro, ma anzi prendi esempio da Basker, te lo chiedo gentilmente. Se non vuoi cambiare il tuo modo di rispondere, e ne hai tutto il diritto, allora ti pregherei di essere responsabile della tua scelta ed evitare di rispondere in futuro a ipotetiche discussioni simili che aprirò. In entrambi i modi evitiamo di creare trambusti inutili ed evito io di innervosirmi
    Venendo a noi @Basker...
    E ora procediamo a rispondere ai commenti un po' più complessi.
     
    Tu si, sicuramente. @Croma a quanto pare no. Siete stati entrambi dalla stessa parte, la differenza sta nel modo di rivolgersi all'interlocutore. Tu, a differenza di Croma, non hai mostrato arroganza per esprimere la tue idee, senza contare il fatto che tu non sei andato a denigrare l'opinione di @Arock2, ma hai avuto un confronto in cui non ti sei andato mettere su un piano superiore a quello del tuo interlocutore, ma ti sei messo sul suo stesso piano; l'esatto opposto di quello che ha fatto Croma. Croma non dico che tu non avessi, in parte, ragione. Ma con il tuo atteggiamento nei confronti di Arock sei passato automaticamente dalla parte del torto. Affermazioni come:
     
    Te le puoi anche risparmiare. Non hai fatto altro che fare quello che fanno diversi filosofi moderni oggigiorno: concentrarsi al 95% sul significato della parola che indica il concetto che si sta analizzando e il 5% per analizzare il concetto ed esprimere un'opinione costruttiva, senza risolvere il problema posto. Opinione costruttiva che per altro tu non hai neanche dato, ti sei limitato a criticare quanto detto da terze parti e basta utilizzando la scusa del "Non è stato specificato che si intende per Dio, quindi non si può rispondere", "Voi non avete capito cosa vuol dire essere Dio". Stesse cose, più o meno dette da Basker, che però a differenza tua un'opinione costruttiva l'ha data, seppur in linea ipotetica, tu neanche quella. Ovviamente non nego che il fatto di non aver specificato bene cosa intendessi per Dio è colpa mia, ma il resto l'hai fatto da solo. Quindi per favore, la prossima volta evita di dare solo critiche in maniera arrogante e provocatoria, ma cerca di dare anche una tua opinione a priori dal significato del concetto analizzando, alle brutte poi la cambi
     
    E per concludere con le risposte: @Arock2, quanta confusione nella tua idea ragazzo , ma non temere, adesso ne parliamo... (rispondendo a lui rispondo anche a @Kio_ e @DrinkOfEnergy, riguardo alla "fuga dal dolore").
     
  12. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da Kio_ in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Chiedo scusa per la mia assenza ma ora ci sono e risponderò a tutti, (a cominciare dai commenti più semplici). Mi sembra di capire che si siano formate 3 fazioni, sono contendo che questa discussione stia procedendo come avevo auspicato . Dunque...
     
     
    Vedi @DraKyu? Basker ha espresso la tua stessa opinione, però l'ha argomentata e ha evitato di scrivere un commento vuoto e inutile, come avevo chiesto nel post iniziale, che lui evidentemente ha letto. E' questa la differenza sostanziale con il tuo commento ed è per questo che anche se non condivido l'idea di Basker, il suo commento non infastidisce minimamente, ma anzi lo ritengo proprio un bel commento. Non prenderla sul personale, ma cerca di evitare di continuare a comportarti come hai fatto fin'ora nel rispondere a discussioni simili aperte da me e che probabilmente aprirò in futuro, ma anzi prendi esempio da Basker, te lo chiedo gentilmente. Se non vuoi cambiare il tuo modo di rispondere, e ne hai tutto il diritto, allora ti pregherei di essere responsabile della tua scelta ed evitare di rispondere in futuro a ipotetiche discussioni simili che aprirò. In entrambi i modi evitiamo di creare trambusti inutili ed evito io di innervosirmi
    Venendo a noi @Basker...
    E ora procediamo a rispondere ai commenti un po' più complessi.
     
    Tu si, sicuramente. @Croma a quanto pare no. Siete stati entrambi dalla stessa parte, la differenza sta nel modo di rivolgersi all'interlocutore. Tu, a differenza di Croma, non hai mostrato arroganza per esprimere la tue idee, senza contare il fatto che tu non sei andato a denigrare l'opinione di @Arock2, ma hai avuto un confronto in cui non ti sei andato mettere su un piano superiore a quello del tuo interlocutore, ma ti sei messo sul suo stesso piano; l'esatto opposto di quello che ha fatto Croma. Croma non dico che tu non avessi, in parte, ragione. Ma con il tuo atteggiamento nei confronti di Arock sei passato automaticamente dalla parte del torto. Affermazioni come:
     
    Te le puoi anche risparmiare. Non hai fatto altro che fare quello che fanno diversi filosofi moderni oggigiorno: concentrarsi al 95% sul significato della parola che indica il concetto che si sta analizzando e il 5% per analizzare il concetto ed esprimere un'opinione costruttiva, senza risolvere il problema posto. Opinione costruttiva che per altro tu non hai neanche dato, ti sei limitato a criticare quanto detto da terze parti e basta utilizzando la scusa del "Non è stato specificato che si intende per Dio, quindi non si può rispondere", "Voi non avete capito cosa vuol dire essere Dio". Stesse cose, più o meno dette da Basker, che però a differenza tua un'opinione costruttiva l'ha data, seppur in linea ipotetica, tu neanche quella. Ovviamente non nego che il fatto di non aver specificato bene cosa intendessi per Dio è colpa mia, ma il resto l'hai fatto da solo. Quindi per favore, la prossima volta evita di dare solo critiche in maniera arrogante e provocatoria, ma cerca di dare anche una tua opinione a priori dal significato del concetto analizzando, alle brutte poi la cambi
     
    E per concludere con le risposte: @Arock2, quanta confusione nella tua idea ragazzo , ma non temere, adesso ne parliamo... (rispondendo a lui rispondo anche a @Kio_ e @DrinkOfEnergy, riguardo alla "fuga dal dolore").
     
  13. Mi Piace
    Deku- ha assegnato una reazione a NatuShiny in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Va be' dai, è ovvio che nessuno di noi possa rispondere in maniera seria ad una domanda così importante, posta in un forum su internet. Perché non possiamo nemmeno renderci completamente conto di cosa voglia dire essere un Dio, non sappiamo nemmeno bene cosa sia un Dio. Ed a meno che non ci ritrovassimo nell'improbabile situazione di diventarlo veramente, non ci resta che scrivere le prime cose che ci vengono in mente. 
     
    Io non sono d'accordo con l'idea di Arock, per me l'uomo potrebbe non essere nemmeno fondamentale per un Dio, ma se lui vede così le cose, ci può stare. Nessuno può avere la risposta. 
  14. Mi Piace
    Deku- ha assegnato una reazione a Basker in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Premessa molto semplice: risolvere i problemi non li elimina e spesso ne crea degli altri. 
     
    Eliminare la fame nel mondo sarebbe buono, ma raddoppierebbe l'inquinamento perché le popolazioni che ora sono a rischio una volta ottenuto il cibo si svilupperebbero di conseguenza (non dico che noi non dobbiamo fermarla, perché possiamo farlo gradualmente, un dio no).
     
    Creare nuovi pianeti sarebbe senza dubbio affascinante. 
    Ma lo sarebbe per un uomo.
     
    Contate il fatto che non siete un umano con poteri divini, ma un vero e proprio dio. 
     
    Molte delle risposte che ho letto sopra si addicono di più a déi classici... 
    Rendono gli umani la specie dominante a tutto tondo senza pensare alle altre creature che, teoricamente, sono ugualmente importanti.
     
    Paradossalmente pensate in piccolo. 
     
    Ammettendo che un Dio abbia creato tutto non sappiamo il perché, di conseguenza neanche come dobbiamo indirizzare il tutto. 
     
    Quindi io lascerei tutto così. 
  15. Mi Piace
    Deku- ha assegnato una reazione a Fenrir in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Davvero credi che io e Croma non abbiamo colto il senso della discussione?Io leggo solo te scrivere io sono un dio posso fare ciò che voglio,mentre gli altri scrivono se io fossi un dio,quindi credo tu stia prendendo troppo sul serio la discussione (nessuno sfottò per carità,giusto che ognuno la pensi come meglio crede,però è sempre meglio precisare,giusto per essere sicuro che l'interlocutore segua con attenzione tutti i passaggi),è un discorso tipo"se tu fossi Cristiano Ronaldo dove giocheresti?",giusto per farti capire che il tenore della discussione sia per capire cosa ne farebbe ognuno di noi di un potere così grande.Se parli di leggi odierne e poi mi fai il paragone con le tue credo di preferire le prime(io non faccio paragoni,tu li fai per giustificare quello che sarebbero le tue"leggi",ma visto che non si avvereranno mai potremo allegramente parlarne quanto ti va),che tu sia crudele o meno non cambia dato che tu applicheresti cose mai sperimentate prima,mentre io ho sperimentato molti dei dolori che tu temi tanto,ma non pretendo tu possa capire,quello posso farlo giusto io,ma la mia sarebbe una campagna atta a sensibilizzare l'essere umano(quello che purtroppo tu tendi a definire in termini non troppo entusiastici,giusto per usare un eufemismo,e che purtroppo fa di tutta l'erba un fascio,ma questo credo sia dovuto alla poca esperienza fatta nella vita, in tutti i campi),quindi la mia"campagna"non sarebbe necessaria se le persone si aiutassero di più,cosa che purtroppo non accade.Ricordo infine che siamo sul pour parler,quindi anche per passare un pò di tempo insieme
    p.s- quando mi riferivo al buonismo delle persone accentuavo sul fatto che io non sia propriamente buono,che gli altri potrebbero preoccuparsi meno del resto della popolazione perchè non è detto che loro verrebbero ricambiati,ma in queste mie parole c'è la mia ammirazione per loro perchè non sarei in grado di fare un nobile gesto come loro.Questo in sintesi il mio pensiero,preferirei lasciare spazio anche ad altri avendo io ampiamente espresso il mio pensiero e i miei limiti.
  16. Mi Piace
    Deku- ha assegnato una reazione a DylanZ in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Premessa: in questo commento, che rappresenta il mio modesto parere, parlerò probabilmente di fatti storici, di religione e tematiche annesse. Lo farò in maniera molto blanda, perciò chiedo scusa in anticipo per eventuali  inesattezze storico/culturali.
     
    Se avessi la possibilità di diventare Dio, mi mostrerei agli uomini.
    Non per vanto, non per intimorire...ma per dare una prova tangibile della mia esistenza.
    Per anni, se non millenni, gli uomini hanno combattuto in nome di Dio, o dei loro Dei. Stragi spinte in nome di ideali e credenze raccolte in testi e nulla e più. Purtroppo ancora oggi assistiamo a scene simili, e rimetterci siamo praticamente tutti. Si è parlato di libero arbitrio, ma un Dio lascerebbe che l'uomo, l'essere creato a propria immagine e somiglianza si scanni l'uno con l'altro per difendere il proprio nome? Certo, ogni religione ha il proprio Dio e alla base dei conflitti di questo tipo c'è il voler far prevalere la supremazia della propria religione. Perciò mi mostrerei agli uomini, cambiando però aspetto e nome a seconda della religione. Perche che lo si chiami Dio o Allah...parliamo sempre della stessa entità. Mi mostrerei per infondere tranquillità e conoscenza, in modo da far cessare ogni qualsivoglia speculazione su quelli che sono gli insegnamenti da me impartiti. Direi io in "persona" all'uomo come comportarsi per seguire una vita corretta e pacifica (ovviamente lo farei con la massima imparzialità e oggettività). Condurrei l'umanità ad una nuova percezione di se stessa. Lascerei però il libero arbitrio, perchè non mi piace l'idea di soggiogare l'uomo per via della mia autorità. Io mi limiterei a suggerire le linee guida per condurre una vita come descritto sopra , ma sarei più contento se fosse l'Uomo stesso ad arrivarci da solo a capire ciò che è oggettivamente sbagliato e ciò che è oggettivamente giusto. Lo lascerei libero di fare quello che vuole insomma, purchè sia consapevole dei rischi dei propri errori. Ed è qui che passerei dall'essere buono all'essere vendicativo e crudele. Applicherei la legge del taglione alla lettera, con rarissime eccezioni dovute al caso (mi viene in mente banalmente il recare danni fisici ad un individuo per via di una legittima difesa). Probabilmente esistono soluzioni più evolute dal punto di vista sociale, ma più volte assisto a fatti di cronaca in cui il criminale di turno uccide un innocente per futili motivi,  come ad esempio le violenze dettate dalla gelosia, dall'avarizia dalla perversione.
    Provvederei poi a evitare le morti dovute alla fame, come gia riportato da altri. Trovo inconcepibile ammalarsi e perdere la vita perche non si riesce a mangiare.
    Lascerei invece intatte le leggi che governano la natura con tutto ciò che ne può derivare, dalle cose buone a quelle meno. Questo perchè è giusto, secondo me, dare la possibilità anche alla natura di compiere il proprio cammino cosi come concesso all'Uomo.
     
    Per il resto non mi viene in mente nient'altro. Secondo me ho elencato le questioni principali che solo un Dio può risolvere. In questo mondo da me ipotizzato l'uomo avrebbe la quasi completa libertà per poter imparare, inventare e costruire ciò che vuole. Vien da se che lo lascerei svilupparsi dal punto di vista culturale in piena autonomia, rimanendo sempre al suo fianco dal punto di vista spirituale.
  17. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da Ackerman in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Aspettavo il tuo commento baby. Che dire, sono d'accordo su alcuni aspetti e in disaccordo con altri, in giornata scriverò ciò che farei io. Comunque mi spiace ma non puoi cancellare l'odio, neanche cancellando il libero arbitrio, o meglio potresti farlo, ma per farlo dovresti neccessariamente cancellare anche l'amore. Questo perché è vero che esternamente l'odio è l'esatto opposto dell'amore, ma al contrario di quello che la gente pensa, l'odio è una conseguenza naturale dell'amore, che non può essere evitata. Detto in parole povere non puoi provare amore senza provare odio, prima o poi. Questo perché l'odio scaturisce ed ha le sue radici nel momento in cui ciò che amiamo viene minacciato. E ciò non riguarda soltanto le altre persone, ma anche noi stessi. Tu proverai odio se qualcuno viene e uccide tua madre, se tu provavi amore per lei. Ma prendiamo per esempio i bulli, perché uno odia i propri bulli? Li odia perché ogniuno, anche chi non vuole ammetterlo, ha un minimo di amor proprio e quindi vai odiare chi attacca uno degli oggetti del tuo amore, cioè te stesso. Il caso invece dell'odio "ingiustificato" verso ad esempio gli immigrati o in generale le altre persone, la cosidetta "cattiveria nella vita", l'ho messo tra virgolette perché è ingiustificato solo apparentemente. Con questo non voglio dire che sia giustificabile una cosa del genere, ma che comunque il motivo è sempre riconducibile a quella base solida che è l'amore e in particolare l'amore per sé stessi. Io tizio ignorante vivo in una situazione di difficoltà, che può essere economica o di qualsiasi altro ambito, e devo trovare una causa scatenante, un qualcosa da odiare perché fa sentire male l'oggetto del mio amore, e cioè me stesso, ma allo stesso modo, siccome quando si ama spesso si è un po' accecati, amandomi non posso tollerare che la colpa di questa situazione possa essere la mia e quindi gioco ad un eterno scarica barile che però non porta annulla. Tuttavia l'amore è un bene insostituibile, vale la pena che esista l'odio se per cancellarlo bisognerebbe cancellare l'amore, perché è l'amore stesso che da senso alla nostra esistenza. L'uomo è una contraddizione enorme, un essere finito che contiene l'infinito, e perché ha bisogno dell'amore? Perché questo dualismo tra amore e odio che coesistono rende l'amore un'altra grande contraddizione e pertanto ci troviamo a nostra agio con essa e non potremmo vivere senza
  18. Love
    Deku- ha assegnato una reazione a Ackerman in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Io mi chiamo "Kira" in qualsiasi social o videogioco, ero Kira anche qui prima di diventare Ackerman. Ho condiviso il pensiero di Light Yagami fino a quando ha perso definitivamente il controllo del suo potere arrivando a sfruttarlo il maniera errata... Ma dopotutto, pur di continuare il suo operato doveva iniziare a eliminare tutti coloro che rischiavano di mettergli i bastoni tra le ruote. 
     
    Io non sono credente, ma se esistesse vorrei che ci liberasse a diversi problemi e che punisse davvero. Dopotutto cosa dice la nonna? "Se non vai a messa non vieni accettato in paradiso", quindi si può anche vivere con la paura del giudizio divino no?! 
    Di base dovrebbe essere così, se le persone lo prendessero più seriamente non ci sarebbe il male, e tutti potrebbero vivere in armonia, un po' come i bambini con Babbo Natale. Non esisterebbero l'odio per il diverso che davvero mi fa schifo. 
     
    Io sono una persona che pensa che ognuno sia libero di fare qualsiasi cosa nei limiti consentiti, ma se si parla di odio assolutamente no. Non tollero che alcune persone abbiano determinate mentalità assurde che davvero io non mi spiego. Proprio ieri ho sentito cose che neanche immaginate. 
    L'odio alimenta ogni male. 
    Quindi alla fine farei come Kira... 
  19. Grr
    Deku- ha ricevuto una reazione da DraKyu in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Fin qui sono d'accordo, ma il discorso è che per rispondere con un commento del genere significa che la persona o non ha letto il primo post, ma ha letto soltanto il titolo e ha risposto oppure che l'ha fatto apposta. Qualora fosse il primo caso, basterebbe riconoscere il proprio errore e dire "Ah scusate non ho letto tutto" oppure "Ah scusate, ho letto ma mi è sfuggito" e a quel punto prosegui con "Beh allora, se proprio non posso rispondere di fare come il Dio attuale, allora farei..." se poi la tua opinione è quella di lasciare le cose proprio così come stanno allora almeno argomenti la tua tesi o quantomeno dici "scusate bla bla bla, comunque io penso questa cosa e basta". Detto ciò chiuso l'OT  e rispondo alla seconda parte.
     
     
    Ragazzi, voi non siete Kira! Nel senso che mentre Kira, per cambiare la società e risolvere la situazione usando il suo potere aveva un'unica alternativa e cioè uccidere, per voi non è così. Vi basta cancellare il libero arbitrio e i problemi citati non si pongono neanche e non c'è bisogno di uccidere nessuno, semmai il problema che si pone è etico. E' giusto togliere il libero arbitrio solo perché qualcuno si comporta male? Beh si, effettivamente la cosa è dubbia, ma non è forse meglio estirpare il minor numero di vite umane possibili? Altra cosa possibile, visto che siete delle divinità e potete stabilire qualsiasi legge vogliate, senza eliminare il libero arbitrio vi basta mettere la regola fisica che gli esseri umani possono morire solo da soli, non per colpa di qualcun altro. Oppure ancora meglio mettere le regola che gli esseri umani non possono in alcun modo farsi del male a vicenda, possono desiderarlo, secondo il libero arbitrio, ma se provano a farlo passerano attraverso la vittima senza fargli nulla, tipo effetto fantasma. Cercate di pensare in grande, siete divinità, potete creare cose che ancora non esistono e cambiare le leggi del mondo fisico, non dovete risolvere i problemi del mondo con quello che avete in mano adesso, ma con quello che potreste creare. Non so se mi sono spiegato bene
     
    Ecco, questa è una cosa da divinità
  20. Mi Piace
    Deku- ha assegnato una reazione a Shark in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Penso che un dio che amministri la vita (quindi la creazione del mondo) possa amministrare anche la morte, dopotutto è il tuo mondo, altrimenti non saresti dio a tutti gli effetti
    Secondo me questi sono punti di vista che ovviamente possono piacere ad alcuni ed altri... Quiiindi secondo me è possibile visto che Dio dovrebbe essere un giudice divino
  21. Grr
    Deku- ha ricevuto una reazione da DraKyu in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    @Kio_ è possibile bannare questo commento per favore? No perchè o la gente non sa leggere oppure lo fa apposta
    In realtà la soluzione che avevo pensato io è molto più semplice. Così gli esseri umani non possono più farsi male fra loro
  22. Love
    Deku- ha assegnato una reazione a DrinkOfEnergy in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Cioè niente?
  23. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da -Heisenberg in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Temo che nessuno dei 2 abbia compreso lo scopo di questa discussione. L'unico che ci è andato parzialmente vicino è @NatuShiny. Ragazzi, io non vi ho chiesto "Se aveste il Death Note in cosa o per cosa lo utilizzereste", né vi ho chiesto "In che modo usereste il Death Note per cambiare il mondo?". Vorrei aprire una seconda discussione su questo tema, ma non è lo scopo di questa discussione. Ceh voi forse non avete idea di cosa significhi essere Dio. Potete fare tutto quello che volete! Ciò significa che se per voi è così tanto un problema il fatto che esistano persone malvagie, potete semplicemente cancellare il libero arbitrio e decidere il comportamento delle persone e così non dovreste uccidere nessuno. Oppure potete lasciare il libero arbitrio ma mettere che ne so, una regola per la quale gli esseri umani possono morire solo di vecchiaia, per incidente, (tipo cadendo da una montagna), o per malattia, quindi se una persona prova ad ucciderne un'altra non ci riuscirà. Ceh che ne so con questa regola io prendo la pistola e sparo a un tizio, ma siccome lo faccio con intenzione di uccidere e questo va contro la regola divina, allora il proiettile si fermerà prima di colpire il tizio oppure gli passera attraverso tipo fantasma oppure ancora si polverizzerà. Voi potete creare, distruggere, modificare qualsiasi cosa, potete riscrivere le leggi del mondo, ma non come il tuo discorso sui carcerati @xavierluca, quello è un discorso da politico, non da Dio. Tu da Dio puoi imporre che se i carcerati non lavorano allora moriranno nel giro di tot tempo, semplicemente. E loro dovranno ubbidire se non vogliono morire, ma comunque hanno la libertà di scegliere. Riguardo alla tematica Kira e Death Note, voglio aprire una discussione anche su questo tra domani e dopodomani, ma voi adesso dovete rispondere alla domanda "Cosa fareste se diventaste Dio". E mi raccomando però non cadete in contraddizioni
     
    Ad esempio Kio tu non puoi non far nascere persone che già sai diverrano criminali, per il semplice motivo che non puoi saperlo in anticipo, perché l'uomo ha il libero arbitrio. La tua logica funziona solo se elimini il libero arbitrio e stabilisci tu in anticipo cosa fanno gli uomini, ma anche in quel caso la tua idea non ha senso perché se sei tu a dicedere cosa fa ogni singolo uomo, perché dovresti decidere di fargli fare l'assassino? E in ogni caso non puoi far coesistere la tua idea con il libero arbitrio, altrimenti cadi in contraddizione.
     
    Non rispondo all'OT perché lo riaprirei e basta. Comunque sia tu sei l'unico che ha capito fino ad ora lo scopo della mia discussione, tuttavia la tua risposta pecca, come dire, di precisione. Questo perché seppur in linea teorica dovresti cancellare la fame nel mondo con la tua idea, in linea pratica devi riconoscere che la malvagità e l'egoismo dell'uomo te lo impedisce. Fin dagli albori della sua esistenza e per secoli, l'uomo fa la guerra ed è avido. Pertanto anche se le piante fossero disposte equamente, il cibo bastasse per tutti e non ce ne sarebbe alcun bisogno, ci sarebbero comunque uomini o intere nazioni, che si approprierebbero con la forza di tali piante, per tagliare le risorse ad un paese e costringerli a pagare per il cibo. E la soluzione a questo problema non può semplicemente essere "cancello le guerre", ma devi spiegare in che modo le cancelleresti, visto che fanno parte della natura umana e dell'utilizzo del libero arbitrio
  24. Mi Piace
    Deku- ha assegnato una reazione a NatuShiny in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Vero! Non ci avevo pensato.
    Teoricamente la cosa migliore sarebbe eliminare dal principio il senso di prevaricazione sull'altro che ha l'uomo. Però significherebbe snaturarlo ed allora non sarebbe più una vera e propria umanità.
     
    La tua idea però mi piace xD
  25. Mi Piace
    Deku- ha ricevuto una reazione da Ackerman in Cosa fareste se foste voi a diventare Dio?   
    Salve a tutti community di PM. Ultimamente mi sono interessato molto alle opere in collaborazione di Tsugumi Ōba alla scrittura e Takeshi Obata al disegno. Ho finito di vedere Death Note giusto l'altro giorno ed è da un po' che seguo e leggo l'ultima collaborazione in corso tra i due, ovvero Platinum End. In entrambe le opere si fa riferimento a poteri soprannaturali dati da creature non umani, morte e soprattutto sulla figura di Dio. In particolare è stato Platinum End a spingermi ad aprire questa discussione. A differenza di Death Note, in cui Light si autoproclama "Dio di un nuovo mondo" e che non viene scelto, ma il fatto che sia capitato a lui il Death Note è puramente casuale, in Platinum End le cose sono molto diverse. Per chi non conoscesse quest'opera vi spiego in breve di cosa parla la trama evitando il più possibile di fare spoiler:
    E' una lettura molto interessante, un manga come pochi. Consiglio la sua lettura a tutti coloro che possano essere interessati al tema o che abbiano gradito Death Note. Detto questo la sua trama mi ha fatto molto riflettere, specialmente dopo aver visto Death Note. Tutta questa riflessione mi ha portato a domandarmi "Cosa farei io se fossi il nuovo Dio?". La mia curiosità mi ha portato inoltre a chiederlo anche a voi qui sul Forum. Mi interessa molto conoscere le vostre risposte. Tuttavia vi prego di risparmiarvi commenti inutili come "Non lo so", oppure "Non ci ho mai pensato". Anche io prima di adesso non me l'ero mai chiesto, non c'è nulla di male, ma almeno interrogatevi e pensateci 10 secondi prima di rispondere con questo genere di commenti che occupano solo spazio e non aiutano a creare una conversazione costruttiva su questo tema . Altra risposta che vi invito gentilmente evitare è "Lascere tutto così com'è", oppure "Dio è già perfetto, come posso dunque io superare o comportarmi in maniera diversa da tale perfezione? Anzi voi che vi mettete a confronto con lui siete esseri impuri e bla bla bla". Prima di tutto questa discussione non ha lo scopo scavalcare il Dio in cui alcuni di voi possono credere, è semplicemente una soluzione ipotetica, per cui miei cari "cattolici convinti", vi prego di non prendervela a male, ma piuttosto di dire la vostra opinione e cosa fareste voi come persone e non come fedeli. Riguardo al "Lascerei tutto così com'è"... Andiamo gente, davvero vorreste farmi credere che per voi il mondo non ha nulla che non va e che andrebbe cambiato? Non sarà soltanto un modo diverso per dire "Non lo so"? Io devo ancora pensare a cosa farei se fossi il nuovo Dio, mi verrà in mente prima o poi, forse anche leggendo le vostre risposte, e quando avrò le idee chiare mi pronuncerò anch'io. Per adesso l'unica cosa di cui sono sicuro è che non voglio assolutamente assomigliare all'attuale figura di Dio, il quale, sempre ammettendo per chi crede che esista, prima da il libero arbitrio agli umani e poi li uccide con un diluvio perché non stavano usando il libero arbitrio come voleva lui.

×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.