Vai al commento
Lotteria di Natale
 I piccoli aiutanti di Babbo Birdale

Marcos

Utente
  • Messaggi

    4
  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • Feedback

    N/A
  • PokéPoints

    PP 0.04

Informazioni su Marcos

  • Grado
    Da Lili

Informazioni del Profilo

  • Genere
    Maschio

Visitatori recenti del profilo

La visualizzazione dei visitatori recenti è stata bloccata e non verrà mostrata agli utenti.

  1. Io non sono contrario al cambiamento delle meccaniche del competitivo, anzi interverrei volentieri sui miei vecchi pokemon per adeguarli alle nuove esigenze. Quello che mi infastidisce e che frustra la mia voglia di continuare a giocare è che si debbano escludere le vecchie generazioni a priori, visto che potrebbero inventarsi un sacco di cose affichè un giocatore sia obbligato a ritoccare i suoi vecchi pokemon senza per forza dovervi rinunciare. Oltretutto queste restrizioni secondo me invogliano i giocatori a seguire le note scorciatoie nel team building, e forse se ne vedrebbero di meno se non si dovesse ricreare di sana pianta un nuovo team ad ogni nuovo titolo; e magari addirittura la gente giocherebbe di meno sui simulatori on-line. La verità probabilmente è che chi si concentra sul competitivo perlopiù se ne frega dei suoi vecchi pokemon, mentre a quelli più interessati al gameplay o altro basta portarseli dietro anche solo per il gusto di continuare ad averli; e in mezzo ci sono io, che evidentemente sono l'unico fesso che vorrebbe unire l'aspetto del collezionismo (di qualità) a quello del battling. Peccato (scusa per l'espressione poco elegante di prima).
  2. E quale sarebbe il problema nell'accontentare (o almeno provarci) tutti i tipi di di giocatori? Parli di legame affettivo, ma è evidente che il fatto di potersi portare dietro un pokemon su cui hai lavorato tanto non è soltanto questione di mera utilità nelle lotte; io voglio potere utilizzare il mio perfect charizard proprio perchè non mi piace l'idea di dovermene fare un altro in un altro gioco, non tanto per una questione di pigrizia, ma proprio perchè ci sono legato. Il legame affettivo non vale di meno per chi gioca per il competitivo rispetto a chi lo fa solo per riempire il pokedex o battere la lega.
  3. Avevo specificato RPG, so bene che LGPE non ha niente a che vedere con questo discorso. Comunque davvero non capisco come sia il solo a farsi rodere il c**o per questa cosa; oltretutto non capisco che senso abbiano retrocompatibilità, banca pokemon e quant'altro se poi ti ritrovi pokemon buoni solo per battere la lega.
  4. Ciao a tutti, mi chiamo Marco ed è la prima volta che scrivo su questo forum. Una breve premessa, che poi è anche funzionale al tema che vorrei introdurre: mi sono riavvicinato nel 2015 all'universo pokemon, dopo molti anni. Giocando omega rubino ho trovato tantissime novità rispetto a quando avevo lasciato da ragazzino e mi sono appassionato tantissimo, in particolare al breeding e al battling competitivo. Da allora ho ricominciato a seguire più costantemente l'evoluzione del brand, fino all'uscita di Sole/Luna, che ho praticamente abbandonato ad avventura nemmeno completata, una volta scoperto che la partecipazione ai tornei ufficiali era riservata soltanto ai pokemon di Alola; ore e ore di breeding in Omega Rubino praticamente buttate al vento. Adesso attendo con curiosità l'uscita del nuovo capitolo su Switch, e nell'attesa sarei portato a riprendere Pokemon Sole e OR per breedare dei nuovi pokemon da trasferire poi nel nuovo gioco, ma onestamente temo che sia altissima la probabilità che per il competitivo la restrizione ai soli pokemon del nuovo titolo venga riconfermata. Voi non trovate che questa cosa sia un limite enorme per chi si concentra sul competitivo? Sapere che i vostri pokemon perfetti creati con lacrime e sudore non saranno più utilizzabili non è una cosa che vi frustra da morire? E secondo voi è da ingenui aspettarsi che questa infamata non venga confermata nel prossimo rpg? Insomma, se ce l'avete datemi una buona ragione per riprendere la 3ds
×

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.