Vai al commento



Un mondo di eventi pkmn: problemi e speculazioni per tutti!


Post raccomandati

Ehilà , ragazzi! Apro questo mio (primo) topic con l’intento di farvi riflettere su di un argomento che credo vi interesserà  assai, ossia i pkmn evento che in futuro potremmo ricevere anche noi e che dunque sbarcheranno anche in Italia (e dunque in Europa, dove Europa = Francia + Germania + Spagna + Italia, l’Inghilterra si ritrova associata più agli USA, con i quali hanno in comune l’idioma…).

Premetto quindi che si tratta di mere ipotesi e che tutto nasce da un brutto presentimento che ho avuto di recente…

Riguardavo proprio ieri, infatti, la lista di eventi che hanno avuto luogo in Giappone l’anno passato e quello corrente e mi sono soffermata in particolare su quelli che da noi non hanno ancora un corrispettivo del tutto identico: sono davvero parecchi, si potrebbe quasi affermare che i nostri amici con gli occhi a mandorla ne sfornino uno nuovo quasi ogni settimana ma non sta qui il punto sul quale voglio puntare l’attenzione…

Il “problemaâ€, se così vogliamo chiamarlo, è che potremmo affermare con tutta certezza che, all’alba del 25 aprile 2012, dacché esistono, non tutti gli eventi realizzati in Giappone sono poi sbarcati anche da noi (ricordate il buon vecchio Flauto Cielo? E come facciamo a ricordarlo, non l’abbiamo mai visto, nemmeno con il binocolo…) e questo fa supporre che in futuro questa brutta tendenza non cambierà !

Si, perché in Giappone, fondamentalmente, esistono due tipologie di eventi che così classificherei:

-gli eventi di pkmn che non sarebbero ottenibili diversamente, quali Victini ed i futuri Keldeo, Meloetta e Genesect; a questa categoria appartengono altre “rarità â€, quali Zekrom/Reshiram e Thundurus/Tornadus, nelle versioni in cui normalmente non sarebbero disponibili, oppure pkmn dalle mosse cosiddette “eventoâ€, vale a dire che, in condizioni normali, non potrebbero mai imparare, quali Mewtwo con Energisfera, da noi in dirittura d’arrivo… Se ci fate caso, e non ci vuole un genio per notarlo, i pkmn qui inclusi sono tutti rari, spesso anche leggendari (ma non è un binomio perché Zoroark con Urlorabbia fa sì parte dell’ultima tipologia da me elencata ma è chiaramente un pkmn “normaleâ€, sebbene anch’esso molto raro).

-gli eventi di pkmn “promozionaliâ€; è la categoria alla quale appartengono la stragrande maggioranza degli eventi ed è un po’ una sorta di grande minestrone, i Giapponesi ci buttano dentro di tutto e di più e non hanno bisogno di scuse particolari per farlo: è il compleanno di vostra madre? Avete appena aperto un negozio a Milano in via Montenapoleone? Benissimo, creeranno un evento fatto su misura per voi che vi farà  pubblicità ! Ops… dimenticavo che siamo in Italia, queste cose da noi non avvengono…

Scherzi a parte, a questa categoria appartengono pkmn legati ad eventi, luoghi o persone reali, come le uova shiny dei sei pkmn di tipo drago che hanno distribuito per ricordare che questo è l’anno del drago secondo lo zodiaco cinese, oppure il Pikachu con Extrarapido che sponsorizza la nuova linea ferroviaria ad alta velocità , lo Shinkansen, piuttosto che il Pichu cromatico che, in Giappone, aveva come AO “Shokotanâ€, il soprannome della nota conduttrice di “Pokémon Smashâ€.

Tra le fila di questa categoria possiamo annoverare anche i pkmn ispirati all’anime o ai movies, come Golurk/Hydreigon shiny tratti dal 14° film o lo Scraggy di Ash, ed anche i vincitori dei sondaggi, come Rayquaza con Generatore-V che in patria è risultato il pkmn mascotte preferito.

Ed ora, se siete stati così pazienti ed attenti pur leggendo una così lunga spataffiata, giunge il momento clou: va da sé che, proprio come già  affermato, solo una (piccola) parte di questi eventi sbarca anche in occidente e, se fate 2 + 2, noterete anche che la maggior parte di questi è facilmente riconducibile ad una delle due categorie sopra citate, chissà  poi quale!

I Pkmn meno generici, quelli cioè che hanno un senso solo in patria, difficilmente vedranno la luce anche qui da noi, per quanto belli, per quanto rari o speciali.

Lascio quindi la parola a voi: vi ritrovate in quello che ho detto, lo condividete oppure non siete d’accordo?

Vi sembra giusto questo tipo di selettività  nei confronti degli eventi che sbarcano anche in Europa/USA?

Quali sono i vostri pronostici circa i prossimi pkmn evento che potrebbero giungere anche da noi (ecco, magari sulla base delle mie riflessioni, così non rendiamo inutile il mio topic XD)? Speculazioni anche su dove e quando potrebbero essere distribuiti, si accettano scommesse!

Per aiutarvi a riflettere vi lascio (MOD permettendo) la lista degli eventi presenti, passati e gerundi (!) del Giappone, presi dall’enciclopedia pkmn:

http://bulbapedia.bulbagarden.net/wiki/List_of_Japanese_Nintendo_event_Pok%C3%A9mon_in_2011

http://bulbapedia.bulbagarden.net/wiki/List_of_Japanese_Nintendo_event_Pok%C3%A9mon_in_2012

Siete favorevoli o meno ad un atteggiamento statunitense che prevede, di tanto in tanto, la distribuzione di pkmn che non hanno una base giapponese? Si, perché i furbetti, a differenza del resto del mondo, sotto questo punto di vista hanno una certa indipendenza (sono avanti, si dice) e se ne escono con eventi che non hanno mai visto nemmeno in Giappone, avete presente il famoso Chansey con Desiderio distribuito a New York anni orsono? Non sareste d’accordo che anche da noi si raggiungesse un simile livello?

N.B.: non sono accetti commenti del tipo “ma dove sta il problema, basta trasferirsi in Giappone/usare Pokécheck/usare la ROM giapponese/scambiareâ€, così è troppo facile (ma anche no), grazie!

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nulla di più vero, ma alcuni di essi (ho detto alcuni, eh) sono Pokémon totalmente normali o inutili (da guardare i millemila Pikachu che distribuiscono), quindi per quelli non mi faccio troppa noia. Per quelli veramente importanti (tra cui i miei amati Golurk e Hydreigon shiny =Q____) mi incavolo, eccome. Ricordo sempre però che ci sono delle "scappatoie", ovvero quelle dei file .pkm, che si possono ottenere tranquillamente anche senza r4 o flashcards grazie al Pokécheck, anche se, ovviamente, è molto più bello riceverli di persona e vederli sbarcare nel proprio paese.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Nulla di più vero, ma alcuni di essi (ho detto alcuni, eh) sono Pokémon totalmente normali o inutili (da guardare i millemila Pikachu che distribuiscono), quindi per quelli non mi faccio troppa noia. Per quelli veramente importanti (tra cui i miei amati Golurk e Hydreigon shiny =Q____) mi incavolo, eccome. Ricordo sempre però che ci sono delle "scappatoie", ovvero quelle dei file .pkm, che si possono ottenere tranquillamente anche senza r4 o flashcards grazie al Pokécheck, anche se, ovviamente, è molto più bello riceverli di persona e vederli sbarcare nel proprio paese.

Quoto Dry, per gli eventi dozzinali non sono certo infastidito, mi spiace quando arrivano in ritardo, o non giungono proprio, eventi importanti.

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Il punto è che, spesso, il problema riguarda anche i pkmn importanti! Avete presente il Rayquaza con Generatore-V? Oppure quello cromatico di Nobunaga? Siete d'accordo con il ritenerli importanti? Ebbene, ho motivo di credere che ce li sogneremo (e con questo non intendo che faremo utilizzo del Dream World), per i seguenti motivi:

-il primo è il risultato di un sondaggio, più precisamente ai giapponesi è stato chiesto di votare il loro pkmn mascotte preferito (ovvero i pkmn protagonisti dei vari giochi della serie principale) e si sono beccati appunto Rayquaza, e mica uno qualunque, bensì uno con una mossa da fuoriclasse, Generatore-V; se mai da noi fosse proposto un sondaggio simile sono pronta a scommettere che a vincere sarà  uno tra Reshiram e Zekrom (della serie, mizzega, che pkmn rari! è da un botto che non ne vedo uno in circolazione...) ma l'apice dell'epic fail sarebbe vedere Pikachu o Charizard emergere vincitori...

-il secondo promuove un gioco che da noi non arriverà  mai (se non in lingua inglese e questo è già  stato chiaramente annunciato), quindi ha ancora meno possibilità  del primo...

Ora, sarei felicissima all'idea che questi timori rimangano tali e che, tra un semestre circa, qualcuno si prenda la briga di farli tacere per sempre affermando il contrario ma ho la grande e brutta sensazione che, alla lunga, non saranno solo i pesci piccoli a scapparci...

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

ho la grande e brutta sensazione che, alla lunga, non saranno solo i pesci piccoli a scapparci...

Difatti ci stiamo già  perdendo un pò di pesci grossi, ma infondo ai giapponesi non importa dato che qui la maggior parte degli eventi si ricevono tranquillamente via Wi-Fi senza nessun profitto e/o nessuna promozione (a parte ai tempi della 3^generazione dove bisognava andare ai Pokémon Day), quindi in futuro non ci dovremo aspettare belle sorprese.
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Qui arrivano qualche evento ogni tanto tanto per sfruttare un po' il wifi e far credere a tutti che c'é ancora speranza che arrivino degli eventi ma se non hanno nessun profitto possono fare anche tutto con calma fregandosene altamente....

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Qui arrivano qualche evento ogni tanto tanto per sfruttare un po' il wifi e far credere a tutti che c'é ancora speranza

Non è così, gli eventi li fanno arrivare proprio per farli arrivare, sennò sarebbero razzisti, non avrebbe senso distribuirli solo per imbrogliandoci facendoci credere che "ci sia ancora speranza".
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Non è così, gli eventi li fanno arrivare proprio per farli arrivare, sennò sarebbero razzisti, non avrebbe senso distribuirli solo per imbrogliandoci facendoci credere che "ci sia ancora speranza".

Beh se fosse come dici tu allora dovrebbero portare qui tutti gli eventi che fanno in Giappone (apparte quelli proprio legati al Giappone che da noi non centrano niente) ma non é così...
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Beh se fosse come dici tu allora dovrebbero portare qui tutti gli eventi che fanno in Giappone (apparte quelli proprio legati al Giappone che da noi non centrano niente) ma non é così...

Gli eventi non li fanno arrivare tutti solo per mancanza di prifitto, mi spieghi gentilmente che c'entra con il "farci credere che ci sia ancora spernaza"? Hai tirato fuori 2 argomenti completamente diversi.
Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Scusate ragazzi ma a me pare abbastanza ovvio...

Gli eventi sono realizzati e distribuiti (e questo ovunque, mica solo in Giappone) per mantenere vivo l'interesse, per reinventare continuamente il gioco, per spingere i fan a riprenderlo nuovamente in mano qualora lo avessero già  accantonato, insomma è un espediente palesemente proficuo per la Nintendo, certo, richiede un minimo di lavoro, dall'allestire la pagina web al preparare il terminale che distribuisce, ma è solo pubblicità  positiva per il marchio!

Il fatto che da noi gli eventi non siano così frequenti, di conseguenza, io lo spiegherei solo con il fatto che Pokémon non ha la stessa risonanza che in Giappone, in un certo senso è un po' come se il quantitativo di eventi rispecchiasse il successo del fenomeno Pkmn ed è innegabile che da noi gli eventi ci siano, ora della fine, per quanto pochi...

Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Archiviata

La discussione è ora archiviata e chiusa ad ulteriori risposte.

  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.

×
×
  • Crea...