Bambole novembre 2017
Contest di scrittura
Zarxiel

Analisi sulle Mosse

525 messaggi in questa discussione

Mille Frecce

Spoiler

Anche se il suo esatto funzionamento è ancora un mistero, l'attacco Mille Frecce resta una mossa unica capace di colpire quasi ogni tipo di Pokémon in combattimento se usata correttamente. Considerata una delle mosse peculiare di Zygarde, Mille Frecce consiste nel concentrare le proprie energie per poi rilasciarla come varie particelle a forma di squama verso l'alto per poi farle precipitare contro il bersaglio tutte in una volta per danneggiarlo. Essendo un esclusiva di Zygarde, pochissimi potranno mai vedere questa mossa in azione, ma rimane estremamente potente e capace di scagliare al suolo nemici che volano o fluttuano per rimanere al sicuro dagli attacchi Terra, in modo da lasciarli vulnerabili a questi tipi di colpi fino a quando rimangono in campo.

Mille Frecce è un attacco unico che può essere appreso solamente da Zygarde se ha nel proprio corpo un Nucleo specifico, e sembra che sia una mossa sviluppata per contrastare le abilità di Yveltal. In pratica Mille Frecce viene usato da Zygarde raccogliendo l'energia dall'ambiente circostante per generare mille proiettili energetici minuscoli a forma di squame per poi rilasciarli verso l'alto in modo che precipitino per bombardare l'avversario per danneggiarlo. Nonostante sia una mossa energetica, essa ha le stesse proprietà di un attacco fisico, come ciò sia possibile è un mistero, ma si pensa che derivi dalle peculiari abilità di Zygarde. Questa mossa può essere influenzata dagli effetti di strumenti come la Roccia di Re, e può essere eseguita anche per colpire bersagli multipli con solo una riduzione di potenza del 25% circa, rendendola estremamente utile in varie circostanze, ma la sua caratteristica più importante è che una volta colpite le vittime, anche quando volano, esse saranno scaraventate a terra, annullando qualsiasi capacità di volo o di levitazione in modo da annullare qualsiasi immunità agli attacchi Terra e all'abilità Trappoarena, siano essi dovuti o per motivi naturali o per mezzi esterni, fino a quando rimangono sul campo. L'attacco riesce anche ad infliggere danni doppi agli opponenti durante l'esecuzione di Volo, Rimbalzo o Cadutalibera facendoli schiantare a terra all'istante annullando l'attacco, rendendo questa mossa un'incubo per qualsiasi Pokémon normalmente immune agli attacchi Terra, specialmente per Yveltal, non c'è dunque da stupirsi se Zygarde è così temuto, viste le sue capacità.

 

Contrastare Mille Frecce: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste alcun modo per contrastare o schivare direttamente Mille Frecce. Le corazze possono fare ben poco per garantire protezione dall'attacco, anzi, potrebbero risultare più svantaggiose visto che la forza d'impatto è capace di comprometterle. E' quasi impossibile vedere questa mossa in azione, ma se si dovesse affrontare Zygarde quando ha accesso ad essa, è consigliabile usare Pokémon con alta resistenza fisica per ridurre i danni del colpo ed evitare assolutamente di usare Pokémon normalmente immuni ad attacchi Terra o l'uso di attacchi che vengono eseguiti ad alta quota, altrimenti si rischia di rimanere in balia agli effetti di questo terrificante attacco.

 

Mille Onde

Spoiler

Anche se il suo esatto funzionamento è ancora un mistero, l'attacco Mille Onde resta una mossa unica capace di intrappolare quasi ogni tipo di Pokémon in combattimento se usata correttamente. Considerata una delle mosse peculiare di Zygarde, Mille Onde consiste nel concentrare le proprie energie per poi rilasciarla come varie particelle a forma di squama direttamente contro il bersaglio come delle onde d'urto, per bombardarlo in modo da infliggergli danni. Essendo un esclusiva di Zygarde, pochissimi potranno mai vedere questa mossa in azione, ma rimane estremamente potente e capace di intrappolare i nemici più sfuggenti, facendo si che non fuggano dalla vista di Zygarde.

Mille Onde è un attacco unico che può essere appreso solamente da Zygarde se ha nel proprio corpo un Nucleo specifico, e sembra che sia una mossa sviluppata per contrastare le abilità di Xerneas. In pratica Mille Onde viene usato da Zygarde raccogliendo l'energia dall'ambiente circostante per generare mille proiettili energetici minuscoli a forma di squame per poi scagliarli per formare delle onde d'urto in modo da bombardare l'avversario per danneggiarlo. Nonostante sia una mossa energetica, essa ha le stesse proprietà di un attacco fisico, come ciò sia possibile è un mistero, ma si pensa che derivi dalle peculiari abilità di Zygarde. Questa mossa può essere influenzata dagli effetti di strumenti come la Roccia di Re, e può essere eseguita anche per colpire bersagli multipli con solo una riduzione di potenza del 25% circa, rendendola estremamente utile in varie circostanze, ma la sua caratteristica più importante è che una volta colpite le vittime, esse saranno isolate all'interno di una barriera energetica che perdura fino alla loro sconfitta o fino a quando Zygarde rimane sul campo, impedendo una qualsiasi manovra di fuga, tattica spesso usata da Xerneas. Nonostante sia davvero utile solo in circostanze specifiche, questo attacco può essere ottimo per bloccare le ritirate strategiche più basiche da parte dei nemici.

 

Contrastare Mille Onde: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste alcun modo per contrastare o schivare direttamente Mille Onde, a meno che non si è immuni agli attacchi Terra. Le corazze possono fare ben poco per garantire protezione dall'attacco, anzi, potrebbero risultare più svantaggiose visto che la forza d'impatto è capace di comprometterle. E' quasi impossibile vedere questa mossa in azione, ma se si dovesse affrontare Zygarde quando ha accesso ad essa, è consigliabile usare Pokémon con alta resistenza fisica per ridurre i danni del colpo, e sperare di non affrontarlo in lotte multiple, dove questa mossa può impedire strategie che richiedono di ritirare i propri Pokémon.

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Forza Tellurica

Spoiler

Anche se il suo esatto funzionamento è ancora un mistero, l'attacco Forza Tellurica resta una mossa unica capace di prendere alla sprovvista qualsiasi Pokémon se usata correttamente. Considerata una delle mosse peculiare di Zygarde, Forza Tellurica consiste nel concentrare le proprie energie per poi rilasciarla sotto terra per causare un sisma per infliggergli danni. Essendo un esclusiva di Zygarde, pochissimi potranno mai vedere questa mossa in azione, rimane una temibile variante di Terremoto, che permette a Zygarde di colpire gli avversari senza ferire eventuali alleati.

Forza Tellurica è un attacco unico che può essere appreso solamente da Zygarde, e sembra che sia una mossa sviluppata per contrastare le abilità di Xerneas. In pratica Mille Onde viene usato da Zygarde raccogliendo l'energia dall'ambiente circostante, tanto dalle forme di vita quanto dalla materia per poi iniettarla sul terreno generando un esplosione sotterranea, tuttavia essa si estende solamente in avanti grazie agli impulsi elettromagnetici della stessa detonazione facendo si che provochi un sisma energetico capace di infliggere enormi danni. Questo attacco può essere considerato una via di mezzo fra Terremoto e Geoforza, dato che fa uso dell'energia per infliggere danni, ma dato che il colpo in sé è dato principalmente dai detriti di terra esplosi, l'attacco è considerato fisico, inoltre può anche essere influenzato dagli effetti di strumenti come la Roccia di Re. Nonostante sia più debole del più comune Terremoto, ha un vantaggio maggiore se si combatte con degli alleati, visto che l'energia si estende solamente per colpire gli avversari e mai i compagni (nonostante abbia sempre una riduzione di potenza del 25% circa quando la mossa è usata su più bersagli), rimuovendo il principale svantaggio di Terremoto durante le battaglie multiple, mantenendo tutte le sue caratteristiche. Anche se non ha particolari effetti, rimane comunque un colpo davvero devastante che può dimostrare in minima parte i poteri detenuti da Zygarde.

 

Contrastare Forza Tellurica: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste alcun modo per contrastare o schivare direttamente Forza Tellurica, a meno che non si è immuni agli attacchi Terra. Le corazze possono fare ben poco per garantire protezione dall'attacco, anzi, potrebbero risultare più svantaggiose visto che la forza d'impatto è capace di comprometterle. E' quasi impossibile vedere questa mossa in azione, ma se si dovesse affrontare Zygarde quando ha accesso ad essa, è consigliabile usare Pokémon con alta resistenza fisica per ridurre i danni del colpo, anche se è capace di colpire più bersagli contemporaneamente.

 

Luce Nefasta

Spoiler

Anche se pochissimi allenatori esistenti potranno mai essere testimoni di questo attacco, Luce Nefasta è una mossa unica che dimostra cosa possono fare le azioni umane su coloro che si ama. Considerata la mossa peculiare di Floette Fiore Eterno, Luce Nefasta consiste nell'usare l'energia contenuta nel suo fiore peculiare e dall'energia vitale dell'utilizzatore stesso per provocare una massiccia esplosione di forza fatata contro un bersaglio specifico. Anche se ha grandi ripercussioni anche su chi ha usato la mossa, quando è necessario usare la potenza pura, non esiste nessuna normale mossa Folletto con una potenza di tale portata.

Per via della sua resurrezione a causa dell'Arma Suprema da parte di AZ, il Floette di AZ mutò insieme al suo fiore, e tale forma fu conosciuta con il nome di Fiore Eterno. Sia questo Floette che il suo fiore sono incapaci di riprodursi o di evolversi, inoltre il suo corpo è infuso di così tanta energia vitale, anche di quella di Pokémon sacrificati, da averlo reso immortale, e grazie a quest'energia il fiore è capace di produrre un enorme quantità di forza fatata, molto superiore rispetto agli altri membri dalla sua specie, rendendo questo particolare esemplare anche più potente rispetto agli altri, specialmente dal punto di vista offensivo. Grazie all'energia vitale di cui è Floette Fiore Eterno è infusa, sia quella di Xerneas che dei Pokémon sacrificati, è in grado di trasferirla nel suo fiore per generare una sorta di pseudo-raggio inverso per eseguire la mossa Luce Nefasta, in questa maniera può concentrare la forza fatata per rilasciarla come un raggio di luce concentrata che esplode all'impatto con una potenza tale da essere quasi paragonabile ad Iper Raggio, ma leggermente più debole e con le caratteristiche del tipo Folletto. Purtroppo però, se l'attacco va a segno, esso drenerà anche le forze combattive di Floette del 50% circa del danno inflitto. Nonostante la sua enorme potenza, questo attacco ha enormi ripercussioni sull'utilizzatore (senza contare che è un po impreciso), perciò dev'essere usato solo come ultima risorsa, ad ogni modo è una mossa assolutamente unica per qualsiasi altro Pokémon di tipo Folletto esistente, in grado di dimostrare che tipo di poteri può garantire l'immortalità anche ad una delle creature più piccole ed innocenti (come se non bastasse può essere influenzata dagli effetti di strumenti come la Roccia di Re).

 

Contrastare Luce Nefasta: A causa dell'uso diretto dell'energia vitale e della forza fatata per infliggere danni, non esiste alcun modo per contrastare direttamente Luce Nefasta, tuttavia un Pokémon abbastanza agile dovrebbe riuscire ad evitare il colpo. Una potente corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre una più debole o rocciosa non offre una particolare protezione da sola. Le possibilità di vedere Luce Nefasta in azione sono quasi nulle, essendo un'esclusiva del misterioso Floette Fiore Eterno, ma i più fortunati che riescono ad affrontare questo Pokémon dalle nobili origini, possono scoprire quanto tale attacco sia devastante nonostante chi la usa sia normalmente un essere considerato debole e fragile, perciò è consigliato l'uso di tattiche evasive e Pokémon con alta resistenza agli attacchi speciali per resistere alla sua potenza (cercando nel contempo di sfruttare il contraccolpo ricevuto da Floette Fiore Eterno).

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Primopulsar

Spoiler

Anche se è un attacco che pochi allenatori vedranno mai, Primopulsar rimane una mossa devastante capace di annientare chiunque colpisca. Considerata la mossa peculiare di Kyogre, Primopulsar consiste nel colpire il nemico con una pioggia di proiettili balistici d'acqua compressa. Nonostante non abbia una grande precisione, la sua potenza è sufficiente da far sembrare l'incessante pioggia provocata dall'utilizzatore un problema secondario.

Essendo il signore creatore dei mari, Kyogre può usare un'enorme varietà di mosse basate sull'acqua, incluse quelle di tipo Ghiaccio, ma la sua vera potenza è rappresentata da questa mossa in particolare. Primopulsar è un attacco esclusivo di Kyogre a causa delle sue abilità psicocinetiche che usa per manipolare l'acqua, una capacità che ancora oggi la scienza non riesce a spiegare del tutto. In pratica Primopulsar consiste nel manipolare l'acqua per comprimerla in modo da generare svariati proiettili che sono poi scagliati tutti insieme contro il bersaglio designato. Questo attacco prima dell'impatto brilla di una strana luce azzurra, derivata dall'energia stessa di Kyogre infusa nell'attacco in modo da essere così potenti da venir paragonati a dei proiettili balistici (nonostante mantengano le proprietà degli attacchi speciali). Visto che sono necessari un po di secondi per preparare l'acqua e spararla, questa mossa non è molto precisa, ma dato che viene usata con proiettili multipli, essi possono essere sfruttati per colpire più bersagli in una volta con solo una riduzione di potenza del 25% circa, rendendola un'arma devastante perfino nelle battaglie multiple. Alcuni esperti sostengono che l'attacco possa essere influenzato dagli effetti di strumenti come la Roccia di Re, rendendolo ancora più pericoloso in combattimento.

 

Contrastare Primopulsar: A meno che l'acqua utilizzata nell'attacco non possa essere diminuita facendola evaporare prima che colpisca il bersaglio, non c' modo di contrastare direttamente Primopulsar, ma Pokémon abbastanza agili dovrebbero riuscire a schivare il colpo se c'è abbastanza spazio, se non si viene prima incantati dalla magnifica luce prodotta dall'attacco stesso. Una corazza metallica potrebbe non aiutare nella protezione di questa mossa, mentre una rocciosa rischia di amplificarne i danni. Primopulsar è un attacco di cui non bisogna preoccuparsi dato che può essere usato solo da Kyogre, ma se si dovesse affrontare questa divinità, solamente i Pokémon con la più alta resistenza agli attacchi speciali e l'uso di tattiche evasive possono permettere ai propri Pokémon di rimanere in piedi dopo l'uso di questa spettacolare mossa.

 

Spade Telluriche

Spoiler

Anche se è un attacco che pochi allenatori vedranno mai, Spade Telluriche rimane una mossa devastante capace di annientare chiunque colpisca. Considerata la mossa peculiare di Groudon, Spade Telluriche consiste nel colpire il nemico con una serie di enormi spuntoni di pietra o di cristallo fatti emergere direttamente dal sottosuolo. Nonostante non abbia una grande precisione, la sua potenza è sufficiente da far sembrare il calore emanato dall'utilizzatore un problema secondario.

Essendo il signore creatore delle terre, Groudon può usare un'enorme varietà di mosse di tipo Terra, Fuoco e perfino Erba, ma la sua vera potenza è rappresentata da questa mossa in particolare. Spade Telluriche è un attacco esclusivo di Groudon a causa delle sue abilità manipolare la terra stessa al punto da controllare limitatamente le placche tettoniche con i suoi poteri psicocinetici, una capacità che ancora oggi la scienza non riesce a spiegare del tutto. In pratica Spade Telluriche consiste nel far emergere enormi spuntoni di pietra o di cristallo direttamente dal sottosuolo per impalare qualsiasi avversario. Analisi riguardo questi enormi spuntoni hanno rivelato che questi provengono dalle profondità della crosta terrestre, più precisamente sono originarie del Mantello, ed il solo fatto che Groudon possa farle emergere con tanta efficienza ha fatto capire a molti studiosi che la sua potenza non è neppure comprensibile dalla scienza moderna. Visto che sono necessari un po di secondi per far emergere queste lame rocciose, questa mossa non è molto precisa, ma gli spuntoni possono essere sfruttati per colpire più bersagli in una volta con solo una riduzione di potenza del 25% circa, rendendola un'arma devastante perfino nelle battaglie multiple. Alcuni esperti sostengono che l'attacco possa essere influenzato dagli effetti di strumenti come la Roccia di Re, rendendolo ancora più pericoloso in combattimento.

 

Contrastare Spade Telluriche: A meno che non si possiede un Pokémon di tipo Volante, o comunque immune agli attacchi Terra, non c' modo di contrastare direttamente Spade Telluriche, ma Pokémon abbastanza agili dovrebbero riuscire a schivare il colpo se c'è abbastanza spazio, questo se non ci si lascia intimidire dal lieve terremoto che precede l'attacco. Le corazze possono fare ben poco per garantire protezione dall'attacco, anzi, potrebbero risultare più svantaggiose visto che la forza d'impatto è capace di comprometterle. Spade Telluriche è un attacco di cui non bisogna preoccuparsi dato che può essere usato solo da Groudon, ma se si dovesse affrontare questa divinità, solamente i Pokémon con la più alta resistenza fisiche e l'uso di tattiche evasive possono permettere ai propri Pokémon di rimanere in piedi dopo l'uso di questa brutale mossa.

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Ascesa del Drago

Spoiler

Nonostante sia un attacco che pochi allenatori potranno mai vedere, Ascesa del Drago rimane una mossa terrificante capace di devastare chiunque grazie alla sua enorme potenza e alla sua grande precisione. Considerata la mossa peculiare di Rayquaza, Ascesa del Drago consiste nell'energizzare tutto il proprio corpo con l'energia stessa della MegaEvoluzione per poi volare in picchiata contro il bersaglio. Sebbene abbia delle conseguenze negative sull'utilizzatore, resta un attacco impressionante degno d'essere considerata l'arma di distruzione di un leggendario.

Differentemente dalle mosse peculiari di Kyogre e Groudon, Ascesa del Drago sebbene mantenga questo status per Rayquaza, in realtà lui è incapace di apprenderla naturalmente, ma pare che possa impararla solo dopo che ha i poteri necessari per eseguire la MegaEvoluzione, perciò la sua esecuzione è necessaria per potersi MegaEvolvere, nonostante non necessiti di una MegaPietra vera e propria. In pratica Ascesa del Drago consiste in un attacco in picchiata eseguito mentre il corpo di Rayquaza è infuso della stessa energia della MegaEvoluzione, dando l'impressione che lui sia pervaso da fiamme color smeraldo e da una luce verdastra. Dopo essersi alzato in cielo in pochi secondi, esso volerà in picchiata contro la vittima a tutta velocità mentre è ancora pervaso da quest'energia colpendo il bersaglio con tutto il corpo. Purtroppo questa mossa può colpire un unico bersaglio, e visto che possiede l'energia della MegaEvoluzione di questo Pokémon sono ricollegabili all'abilità Flusso Delta, l'attacco è classificato di tipo Volante, visto che detiene anche le stesse proprietà di questo tipo, rendendolo dunque l'attacco Volante più potente esistente assieme ad Aeroattacco. Dato che il colpo viene dato ad una velocità impressionante, esso ha una grande precisione, rendendolo normalmente impossibile da schivare, tuttavia la forza impiegata da Rayquaza sarà talmente elevata che in seguito sarà incapace di incassare gli attacchi nemici con la stessa efficienza, riducendo quindi sia la sua resistenza fisica che speciale, ma rimane comunque una mossa devastante che permette a questo leggendario Drago di annientare qualsiasi nemico osa mettersi contro di lui.

 

Contrastare Ascesa del Drago: A causa dell'uso di tutto il corpo di Rayquaza e dell'energia della MegaEvoluzione per infliggere danni, non esiste alcun modo per contrastare Ascesa del Drago direttamente, sopratutto schivarlo a distanza ravvicinata. Una potente corazza può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre quelle più deboli oltre a risultare poco efficaci rischiano di essere compromesse. Se Rayquaza dovesse avere accesso a questa mossa, allora difficilmente avrà interesse nell'affrontare altri allenatori, ma chiunque abbia l'opportunità di scontrarsi contro questa divinità, è consigliabile usare Pokémon con alta resistenza fisica per resistere al colpo e con grandi capacità offensive per sfruttare l'indebolimento causato a Rayquaza dopo l'uso di questo attacco.

 

Urtodimensionale

Spoiler

Anche se sicuramente è una mossa che pochissimi allenatori potranno mai vedere, Urtodimensionale è un attacco devastante contro cui nessuno potrà mai prepararsi a dovere. Considerata la mossa peculiare di Hoopa Libero, Urtodimensionale consiste nel creare svariati portali warp tramite gli anelli che il Pokémon ha nel corpo per colpire da più lati contemporaneamente l'avversario mentre l'utilizzatore è infuso d'energia negativa. Cercare di difendersi da questa mossa è inutile, e di sicuro non esiste alcun attacco Buio in grado di infliggere danni diretti talmente catastrofici quanto questo.

Essendo in grado di creare portali warp a suo piacimento, Hoopa ha appreso ad usare questa sua capacità per ottenere un vantaggio unico in combattimento. Durante l'esecuzione di Urtodimensionale, Hoopa Libero può aprire più portali warp contemporaneamente in modo da attaccare con molta più efficienza rispetto alla sua forma Vincolata. Quando viene usato Urtodimensionale, Hoopa Libero sfrutta i suoi anelli per creare svariati portali warp attorno al bersaglio per poi infondere i suoi arti d'energia negativa e fargli attraversare i suddetti portali per colpire il bersaglio da più angolazioni contemporaneamente con una forza brutale, rendendo impossibile per la vittima evitare o bloccare la maggior parte dei colpi. E' interessante notare che per poter usare questa mossa alla massima efficienza, Hoopa vada a ridurre la sua resistenza fisica ad ogni uso, ma le sue proprietà spazio-temporali la rendono una vera e propria minaccia, infatti se l'avversario dovesse usare una tecnica come Protezione o Individua, Hoopa può far apparire gli arti all'interno dello scudo protettivo stesso rendendolo del tutto inutile, oppure il nemico non avrà alcun modo per evitare la mossa e dato che viene eseguita da ogni angolazione e anche qualsiasi alterazione all'evasione o alla precisione risulterà totalmente inutile, motivo per cui, finché il bersaglio rimane sul campo di battaglia, l'attacco non potrà mai e poi mai mancarlo. Senza alcun dubbio Urtodimensionale è l'arma perfetta per fronteggiare avversari difensivi o chiunque altro osi sottovalutare le capacità di questo mostruoso demone, scoprendo perché il suo potere fu sigillato tempo fa.

 

Contrastare Urtodimensionale: A causa delle sue caratteristiche uniche, Urtodimensionale è assolutamente impossibile da contrastare o schivare se il bersaglio è sul campo. Le corazze potranno far ben poco per prevenire i danni di questo attacco. Urtodimensionale è una mossa talmente difficile da vedere che non dev'essere una grossa preoccupazione, ma se si dovesse affrontare il Prescelto di Hoopa, è consigliato l'uso di Pokémon con alta resistenza fisica per ridurre i danni subiti dalla mossa ed evitare assolutamente l'uso di tecniche come Protezione o Individua, che sarebbero solo una perdita di tempo (visto che questa mossa va contro la logica delle normali leggi della fisica).

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Carica Travolgente

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Normale, ovvero Carica Travolgente, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Carica Travolgente consiste in una carica a piena potenza effettuata dall'utilizzatore dopo essersi dato sufficiente slancio in modo da scontrarsi e letteralmente travolgere il nemico infliggendogli danni tremendi. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Carica Travolgente è la principale Mossa Z di tipo Normale e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia una Normium Z e conosca un attacco Normale. Durante l'esecuzione di un attacco Normale, la Normium Z può essere attivata per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera i muscoli del Pokémon saranno potenziati al punto tale da permettergli di effettuare una carica contro il bersaglio, ma all'impatto l'utilizzatore non rallenterà, ma anzi, avrà una forza sufficiente da poter addirittura scaraventarlo al suolo per poi calpestargli addosso per infliggere danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, le mosse in grado di scaturire il massimo potenziale del cristallo sono: Autodistruzione, Esplosione, Ultimarisorsa, Iper Raggio, Gigaimpatto ed Ondaboato. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Carica Travolgente: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Carica Travolgente, però una potente corazza può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre quelle più deboli oltre a risultare poco efficaci rischiano di essere compromesse.

 

Iperscarica Furiosa

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Lotta, ovvero Iperscarica Furiosa, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Iperscarica Furiosa consiste nel caricare energia negli arti per eseguire una serie di colpi energetici in grado di infrangere la corazza avversaria per poi terminare la mossa con una possente carica data con tutto il corpo per danneggiare pesantemente il bersaglio. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Iperscarica Furiosa è la principale Mossa Z di tipo Lotta e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Luctium Z e conosca un attacco Lotta. Durante l'esecuzione di un attacco Lotta, il Luctium Z può essere attivata per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon sarà in grado di scagliare una serie di proiettili energetici a forma di pugni e calci per colpire il nemico a distanza, poi userà l'energia rimanente del Cristallo per energizzare tutto il corpo per eseguire una carica che non si fermerà una volta colpito il bersaglio, ma continuerà fino a farlo schiantare violentemente contro una superficie solida per infliggere danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, tuttavia l'unica capace di usare il suo massimo potenziale è Centipugno. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Iperscarica Furiosa: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Iperscarica Furiosa, inoltre le corazze possono fare ben poco per garantire protezione dall'attacco, anzi, potrebbero risultare più svantaggiose visto che la forza d'impatto è capace di comprometterle. 

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Picchiata Devastante

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Volante, ovvero Picchiata Devastante, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Picchiata Devastante viene eseguita volando o saltando quanto il più in alto possibile per poi cadere in picchiata contro il bersaglio con tutte le proprie forze per danneggiarlo. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Picchiata Devastante è la principale Mossa Z di tipo Volante e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia una Volantium Z e conosca un attacco Volante. Durante l'esecuzione di un attacco Volante, la Volantium Z può essere attivata per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà usare questa stessa energia per darsi una enorme spinta verso il cielo, raggiungendo addirittura un'altezza superiore a quella dell'attacco Volo o di qualsiasi altra mossa esistente, per poi precipitare subito dopo in picchiata contro l'avversario generando un'impatto tale da causare un'onda d'urto che infligge danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, tuttavia l'unica capace di usare il suo massimo potenziale è Aeroattacco. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Picchiata Devastante: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Picchiata Devastante, però una potente corazza può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre quelle più deboli oltre a risultare poco efficaci rischiano di essere compromesse.

 

Acidiluvio Corrosivo

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Veleno, ovvero Acidiluvio Corrosivo, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Acidiluvio Corrosivo consiste nel generare una vera e propria pioggia acida per bagnare completamente il bersaglio da liquido altamente tossico per danneggiarlo gravemente. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Acidiluvio Corrosivo è la principale Mossa Z di tipo Veleno e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Venenium Z e conosca un attacco Veleno. Durante l'esecuzione di un attacco Veleno, il Venenium Z può essere attivata per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà generare un enorme quantità di liquido corrosivo da rilasciare per aria per farlo cadere come una pioggia acida contro un unico bersaglio, bagnandolo completamente da questa sostanza putrida e tossica per infligge danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se le sue varianti più potenti possono essere usate solo tramite gli attacchi Rutto e Sporcolancio. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Acidiluvio Corrosivo: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Acidiluvio Corrosivo, però una forte corazza rocciosa può aiutare a ridurre i danni causati da questo attacco, mentre una metallica può negare ogni suo effetto, quelle rocciose più deboli invece difficilmente potranno essere di qualche utilità.

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Furore della Terra

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Terra, ovvero Furore della Terra, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Furore della Terra consiste nel generare una profonda voragine sotto l'avversario per poi schiantarsi contro di esso in caduta fino a liquefare la terra circostante generando un esplosione che lo danneggerà gravemente. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Furore della Terra è la principale Mossa Z di tipo Terra e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Terrium Z e conosca un attacco Terra. Durante l'esecuzione di un attacco Terra, il Terrium Z può essere attivata per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà generare una voragine dove far cadere il bersaglio, per poi schiantarsi contro di esso, allo stesso tempo scavando ancora più in profondità, fino a quando non vengono usate le ultime energia della mossa per liquefare la terra nei dintorni facendola poi esplodere riportando in superficie l'utilizzatore ed il nemico, infliggendo danni catastrofici a quest'ultimo. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se le sue varianti più potenti possono essere usate solo tramite l'attacco Spade Telluriche. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Furore della Terra: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Furore della Terra, inoltre le corazze possono fare ben poco per garantire protezione dall'attacco, anzi, potrebbero risultare più svantaggiose visto che la forza d'impatto è capace di comprometterle. 

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Gigamacigno Polverizzante

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Roccia, ovvero Gigamacigno Polverizzante, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Gigamacigno Polverizzante consiste nella generazione di un masso grosso quanto una montagna da usare per schiacciare il nemico infliggendogli danni tremendi. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Gigamacigno Polverizzante è la principale Mossa Z di tipo Roccia e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia una Petrium Z e conosca un attacco Roccia. Durante l'esecuzione di un attacco Roccia, la Petrium Z può essere attivata per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon può generare un masso enorme, tanto da poter essere paragonabile ad una piccola montagna, assimilando materiale roccioso nei dintorni per poi usarlo per schiacciare il nemico per infliggergli danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, le mosse in grado di scaturire il massimo potenziale del cristallo sono: Zuccata e Devastomasso. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Gigamacigno Polverizzante: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Gigamacigno Polverizzante, però una potente corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre una più debole o rocciosa non offre una particolare protezione da sola.

 

Bozzolo Fatale

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Coleottero, ovvero Bozzolo Fatale, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Bozzolo Fatale viene eseguito intrappolando l'avversario dentro un bozzolo di seta o qualcosa di simile, per poi scaraventarlo in giro come fosse uno yo-yo e lanciarlo per aria per poi caricargli addosso per eseguire un potente fendente tagliente per tagliare in due il bozzolo e danneggiare il nemico gravemente. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Bozzolo Fatale è la principale Mossa Z di tipo Coleottero e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Insectium Z e conosca un attacco Coleottero. Durante l'esecuzione di un attacco Coleottero, l'Insectium Z può generare un'immensa quantità di seta o qualcosa di simile, per intrappolare la vittima in un bozzolo con dei fili che sono tenuti dagli arti o da qualsiasi parte del corpo dell'utilizzatore, a quel punto esso scaraventerà il bozzolo a terra per poi trascinarlo e lanciarlo per aria, per poi usare le ultime energie del cristallo rimanenti per balzargli addosso per infliggere un potente fendente in grado di tagliare in due il bozzolo e ferire gravemente l'opponente all'interno. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se la sua variante più potente possono essere usata solo tramite l'attacco Megacorno. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Bozzolo Fatale: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Bozzolo Fatale, però una potente corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre una più debole o rocciosa non offre una particolare protezione da sola.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Abbraccio Spettrale

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Spettro, ovvero Abbraccio Spettrale, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Abbraccio Spettrale consiste nel generare numerosi tentacoli usando il rancore stesso dell'utilizzatore per avvinghiare il bersaglio per poi esplodere in una massiccia deflagrazione d'energia spirituale. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Abbraccio Spettrale è la principale Mossa Z di tipo Spettro e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia uno Spectrium Z e conosca un attacco Spettro. Durante l'esecuzione di un attacco Spettro, lo Spectrium Z può essere attivata per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà incanalare il suo stesso rancore che si materializzerà come svariati tentacoli che si avvinghieranno attorno al bersaglio intrappolandolo, una volta che esso è totalmente bloccato da questi arti spettrali, essi esploderanno producendo un'enorme detonazione d'energia spirituale, infliggendo danni catastrofici al nemico. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se la sua variante più potente può essere usata solo tramite l'attacco Oscurotuffo. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Abbraccio Spettrale: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Abbraccio Spettrale, inoltre qualsiasi tipo di corazza risulterà inutile per limitarne i danni.

 

Spirale Perforante

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Acciaio, ovvero Spirale Perforante, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Spirale Perforante viene eseguita caricando contro il bersaglio roteando ad alta velocità tutto il corpo per colpire in maniera simile ad un trapano gigante infliggendo enormi danni al nemico. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Spirale Perforante è la principale Mossa Z di tipo Acciaio e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Metallium Z e conosca un attacco Acciaio. Durante l'esecuzione di un attacco Acciaio, il Metallium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà roteare ad altissima velocità per poi scagliarsi contro il bersaglio per colpirlo ripetutamente come fosse un enorme trivella, per poi usare le energie residue del cristallo per balzare sopra il nemico per colpirlo roteando dall'altro per causargli danni enormi. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, tuttavia l'unica capace di usare il suo massimo potenziale è Obbliderio. Anche se la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Spirale Perforante: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Spirale Perforante, però una forte corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, ma una più debole non potrà fornire una grande protezione, mentre una rocciosa rischia di amplificarne i danni.

 

Fiammobomba Detonante

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Fuoco, ovvero Fiammobomba Detonante, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Fiammobomba Detonante viene eseguita generando una grossa palla di fuoco altamente instabile che viene lanciata contro il bersaglio, all'impatto essa esploderà creando una massiccia deflagrazione che infliggerà grossi danni alla vittima. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Fiammobomba Detonante è la principale Mossa Z di tipo Fuoco e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Pirium Z e conosca un attacco Fuoco. Durante l'esecuzione di un attacco Fuoco, il Pirium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà generare un grosso globo di fuoco altamente instabile e ad alta temperatura, che viene scagliato contro l'avversario, creando una grossa esplosione d'aria calda e fiamme all'impatto riuscendo ad infliggere pesanti danni alla vittima. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se la sua variante più potente può essere usata solo tramite l'attacco Generatore V. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Fiammobomba Detonante: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Fiammobomba Detonante, però una potente corazza rocciosa può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, ma quelle più deboli difficilmente possono fare altrettanto, mentre una metallica rischia di amplificarne i danni.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Idrovortice Abissale

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Acqua, ovvero Idrovortice Abissale, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Idrovortice Abissale consiste nell'intrappolare il bersaglio in un massiccio vortice d'acqua generato dall'utilizzatore caricando contro di esso mentre è coperto da una sorta di barriera d'acqua, in modo da infliggergli danni tremendi. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Idrovortice Abissale è la principale Mossa Z di tipo Acqua e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Idrium Z e conosca un attacco Acqua. Durante l'esecuzione di un attacco Acqua, l'Idrium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon può generare un generare una barriera d'acqua attorno a se per caricare il bersaglio, all'impatto l'acqua scatenerà la generazione di un enorme e violento vortice d'acqua che colpirà ripetutamente la vittima al suo interno per infliggergli danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se le sue varianti più potenti possono essere usate solo tramite gli attacchi Idrocannone e Zampillo. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Idrovortice Abissale: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Idrovortice Abissale, inoltre una corazza metallica potrebbe non aiutare nella protezione di questa mossa, mentre una rocciosa rischia di amplificarne i danni.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Floriscoppio Sfolgorante

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Erba, ovvero Floriscoppio Detonante, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Floriscoppio Detonante viene eseguita generando un'improvvisa ondata d'energia vitale che farà crescere innumerevoli fiori sul campo di battaglia per poi provocare un'intensa esplosione d'energia solare. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Floriscoppio Sfolgorante è la principale Mossa Z di tipo Erba e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Herbium Z e conosca un attacco Erba. Durante l'esecuzione di un attacco Erba, l'Herbium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà rilasciare una grande quantità d'energia che farà crescere dei fiori su tutto il campo di battaglia, anche se vivono per pochi secondi distraendo il nemico, l'energia usata poi convoglierà in cielo per generare una possente esplosione d'energia solare che colpirà la vittima provocandogli enormi danni. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se la sua variante più potente può essere usata solo tramite l'attacco Radicalbero. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Floriscoppio Sfolgorante: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Floriscoppio Sfolgorante, però una forte corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, anche se quelle metalliche più deboli difficilmente possono rivelarsi utili, mentre una rocciosa rischia di amplificarne i danni.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Gigascarica Sfolgorante

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Elettro, ovvero Gigascarica Sfolgorante, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Gigascarica Sfolgorante consiste nella generazione di una potente scarica elettrica che viene scagliata contro il bersaglio, in modo che all'impatto generi un'esplosione in grado di danneggiare gravemente la vittima. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Gigascarica Sfolgorante è la principale Mossa Z di tipo Elettro e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Electrium Z e conosca un attacco Elettro. Durante l'esecuzione di un attacco Elettro, l'Electrium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon può rilasciare una scarica d'elettricità altamente concentrata contro il bersaglio, in modo che una volta colpito, essa generi un intensa esplosione d'energia elettrica che infliggerà danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se le sue varianti più potenti possono essere usate solo tramite gli attacchi Falcecannone e Locomovolt. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Gigascarica Sfolgorante: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Gigascarica Sfolgorante, inoltre le corazze possono fare ben poco per ridurre i danni di questo attacco se non sono pessimi conduttori elettrici.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Impatto Psicocinetico

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Psico, ovvero Impatto Psicocinetico, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Impatto Psicocinetico consiste nel manipolare tramite la telecinesi il nemico per scaraventarlo contro delle barriere d'energia psichica appositamente create per poi sbatterlo violentemente contro di una distruggendola, in modo da infliggergli pesanti danni. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Impatto Psicocinetico è la principale Mossa Z di tipo Psico e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Psichium Z e conosca un attacco Psico. Durante l'esecuzione di un attacco Psico, lo Psichium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon può controllare totalmente il bersaglio mentalmente, e creare dei pannelli invisibili d'energia psichica sul campo di battaglia, in seguito sfruttando la telecinesi per scaraventare violentemente il nemico contro i pannelli generati, per infliggergli quanti più danni possibili, fino a sbatterlo contro una di queste barriere con una violenza tale da distruggerla, infliggendo danni catastrofici alla vittima. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se le sue varianti più potenti possono essere usate solo tramite gli attacchi Psicoslancio e Prismalaser. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Impatto Psicocinetico: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Impatto Psicocinetico, però le corazze metalliche più resistenti possono aiutare a ridurne i danni, mentre quelle rocciose o metalliche più deboli difficilmente possono fare altrettanto.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Criodistruzione Polare

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Ghiaccio, ovvero Criodistruzione Polare, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Criodistruzione Polare consiste nel rilasciare un potentissimo raggio congelante che riesce appunto a congelare all'istante l'area attorno al bersaglio per poi esplodere, infliggendo enormi danni al nemico. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Criodistruzione Polare è la principale Mossa Z di tipo Ghiaccio e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Glacium Z e conosca un attacco Ghiaccio. Durante l'esecuzione di un attacco Ghiaccio, il Glacium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon può generare un pilastro di ghiaccio sotto di sé, per raggiungere un'altezza adeguata per finalmente sfruttare il potere del cristallo Z, in modo da abbassare drasticamente la temperatura attorno al bersaglio tramite l'uso di un potente raggio d'energia gelida che non solo congelerà all'istante l'area circostante, ma provocherà un'esplosione tale da creare dei grossi cristalli di ghiaccio in modo da infliggere danni catastrofici all'opponente. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se le sue varianti più potenti possono essere usate solo tramite gli attacchi Vampagelida ed Elettrogelo. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Criodistruzione Polare: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Criodistruzione Polare, però le corazze metalliche più resistenti possono aiutare a ridurne i danni, mentre quelle rocciose o metalliche più deboli difficilmente possono fare altrettanto.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Dragoschianto Finale

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Drago, ovvero Dragoschianto Finale, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Dragoschianto Finale viene eseguito generando una sorta di proiezione d'energia draconica a forma di drago che esplode all'impatto con il bersaglio, provocandogli danni immensi. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Dragoschianto Finale è la principale Mossa Z di tipo Drago e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Draconium Z e conosca un attacco Drago. Durante l'esecuzione di un attacco Drago, il Draconium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà generare un enorme proiezione fatta puramente dell'energia draconica del cristallo Z, che una volta creato volerà in alto per precipitare contro la vittima, per generare un esplosione enorme in grado di causare danni catastrofici. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se la sua variante più potente può essere usata solo tramite l'attacco Fragortempo. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Dragoschianto Finale: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Dragoschianto Finale, però una potente corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre una più debole o rocciosa non offre una particolare protezione da sola.

 

Buco Nero del Non Ritorno

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Buio, ovvero Buco Nero del Non Ritorno, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Buco Nero del Non Ritorno viene eseguito generando un pozzo gravitazionale d'energia negativa che rischia il bersaglio per poi implodere su se stesso, provocando alla vittima ingenti danni. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Buco Nero del Non Ritorno è la principale Mossa Z di tipo Buio e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Obscurium Z e conosca un attacco Buio. Durante l'esecuzione di un attacco Buio, l'Obscurium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà generare un pozzo gravitazionale usando energia negativa pura nelle vicinanze del bersaglio, in questo esso esso verrà risucchiato al suo interno, insieme a parte del terreno circostante, fino a quando quest'anomalia non diventa talmente instabile da implodere violentemente causando danni catastrofici al nemico. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se la sua variante più potente può essere usata solo tramite l'attacco Urtodimensionale. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Buco Nero del Non Ritorno: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Buco Nero del Non Ritorno, inoltre le corazze potranno far ben poco per prevenire i danni di questo attacco.

 

Astroimpatto Fatato

Spoiler

La Mossa Z rappresentativa del tipo Folletto, ovvero Astroimpatto Fatato, è un potente attacco in grado di infliggere enormi danni in base alla mossa originaria usata per l'esecuzione. Astroimpatto Fatato consiste nel generare una sorta di campo dimensionale fatato per poi apparire adorabile al bersaglio per in seguito colpirlo con una carica energizzata per infliggergli enormi danni. Anche se la sua potenza e caratteristiche sono altamente dipendenti dall'attacco originario, di certo è impossibile non ricevere danni significativi una volta che si è vittima di questo colpo.

Astroimpatto Fatato è la principale Mossa Z di tipo Folletto e può essere usata da qualsiasi Pokémon a patto che abbia un Follectium Z e conosca un attacco Folletto. Durante l'esecuzione di un attacco Folletto, il Follectium Z può essere attivato per energizzare il corpo dell'utilizzatore permettendogli di usare la Mossa Z corrispettiva, in questa maniera il Pokémon potrà usare la forza fatata per creare una pseudo-dimensione in cui intrappolare l'avversario, per poi sfruttare la propria energia per manipolarne le emozioni per farlo sentire al sicuro, così distratto esso verrà poi colpito da una carica eseguita con l'energia rimanente del cristallo Z, riuscendo ad infliggere danni catastrofici all'opponente. La potenza di questo attacco ed le sue caratteristiche fisiche o speciali dipendono dalla mossa originaria, ma spesso riesce ad infliggere molti più danni, anche se la sua variante più potente può essere usata solo tramite l'attacco Luce Nefasta. Sebbene la sua forza è assolutamente innegabile, vista l'enorme energia necessaria, l'attacco può essere eseguito solo una volta per battaglia.

 

Contrastare Astroimpatto Fatato: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Astroimpatto Fatato, però una potente corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre una più debole o rocciosa non offre una particolare protezione da sola.

 

Super Pikaboom

Spoiler

Considerata una delle più potenti Mosse Z, Super Pikaboom è un attacco devastante che sfrutta le capacità peculiari dei Pikachu per infliggere danni devastanti a qualsiasi avversario hanno davanti. Considerata una delle Mosse Z peculiari dei Pikachu, essa consiste nello schiantarsi addosso al nemico con il corpo  avvolto con una quantità assurda d'energia elettrica. Non è tra le Mosse Z più usate dagli allenatori, ma se usata correttamente può rivelarsi davvero distruttiva, al punto da rendere i Pikachu quanto meno decenti anche nei tornei professionistici.

Super Pikaboom è una particolare Mossa Z che può essere usata solamente dai Pikachu che hanno un Pikacium Z e conoscono l'attacco Locomovolt. Di fatto questa mossa altro non è che una versione potenziata di Locomovolt, e viene eseguita nella stessa maniera, vale a dire come una carica mentre il corpo è avvolto da energia elettrica, con la differenza che questo colpo è molto più potente a causa dell'enorme quantità d'elettricità aggiuntiva che il Pikachu usa grazie al Pikacium Z, che è talmente elevata che senza il cristallo potrebbe uccidere l'utilizzatore. Proprio come ogni altra Mossa Z, questa può essere usata solamente una volta per battaglia, ma rimane comunque un colpo davvero temibile, ma la cosa più interessante è che l'energia elettrica del Pikacium Z va a creare una barriera elettrica attorno al Pikachu che usa questo attacco, in modo che lui possa colpire con tutte le proprie forze, rimanendo totalmente protetto, in questo modo non riceva alcun danno da contraccolpo, che è invece un problema caratteristico di Locomovolt. Ad ogni modo, questo attacco è abbastanza difficile da usare, visti i requisiti necessari, ed il fatto che la mossa che la scaturisce non è molto accessibile, ma permette comunque a questi roditori elettrici di provocare danni immensi.

 

Contrastare Superpikaboom: A causa delle sue caratteristiche uniche, non esiste modo per contrastare o schivare direttamente Super Pikaboom, inoltre le corazze possono fare ben poco per ridurre i danni di questo attacco se non sono pessimi conduttori elettrici.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Sabbiaccumulo

Spoiler

Sebbene la sua esecuzione il più delle volte non sia niente di particolare, la tecnica Sabbiaccumulo è un'ottima mossa di supporto che sfrutta la sabbia per ripristinare l'energia dell'utilizzatore. Considerata la mossa peculiare della famiglia evolutiva di Sandygast, Sabbiaccumulo consiste nell'accumulare la sabbia circostante per riparare sezioni danneggiate del corpo di chi la usa per ripristinargli le forze. Anche se non è tra le mosse curative più convenzionali, quando usata durante una tempesta di sabbia, questa può evitare la sconfitta del proprio Pokémon quando indebolito, permettendogli di continuare lo scontro.

I Sandygast e i Palossand si distinguono dagli altri Pokémon di tipo Spettro per via della loro composizione corporea, visto che il materiale di cui sono composti può essere facilmente eroso e danneggiato dagli attacchi, ma la sua semplicità permette a questi esseri di rigenerarsi facilmente, e grazie all'uso di questa mossa, ciò può essere sfruttato in combattimento. In pratica Sabbiaccumulo consiste nell'usare l'energia spirituale per attrarre a se grandi quantità di sabbia che viene poi assimilata dal corpo per riparare eventuali danni, curando l'utilizzatore del 50% circa delle sue forze totali, ma ciò distingue questa tecnica curativa dalle altre è che può essere usata in maniera più efficiente, ovvero quando vi è una grande quantità di sabbia nei dintorni, vale a dire durante le tempeste di sabbia, permettendo a questi esseri di assorbire anche le particelle di sabbia presenti nell'aria, riuscendo a riprendere il 66,67% circa delle proprie energie totali. Anche se usarla nella maniera più efficace non è molto semplice, se si è soliti sfruttare le tempeste di sabbia per la propria strategia, questa tecnica può rivelarsi un vero e proprio salvavita.

 

Contrastare Sabbiaccumulo: A meno che le tecniche curative non siano in qualche modo bloccate, non c'è modo per contrastare direttamente gli effetti della mossa Sabbiaccumulo.

 

Schermaglia

Spoiler

Anche se non è il migliore attacco per le lotte più durature, la mossa Schermaglia è un colpo potente, capace di lacerare l'avversario prima che esso possa reagire. Considerata la mossa peculiare dei Golisopod, Schermaglia consiste nell'avventarsi contro il bersaglio, sfruttando il proprio aspetto spaventoso per sorprenderlo per poi colpire con un forte fendente con enormi artigli. Nonostante non sembri nulla di particolare, in realtà è un attacco in grado di colpire per primo per infliggere grossi danni, anche se la vittima dovesse essere più veloce.

Mettendo a confronto l'aspetto degli Wimpod con quello della loro evoluzione Golisopod, le differenze sono talmente tante che neppure sembrano correlati. I grossi e spaventosi Golisopod sono spesso terrificanti da vedere, caratteristica che differentemente dalla loro pre-evoluzione, possono sfruttare per il combattimento. Durante l'esecuzione di Schermaglia, l'utilizzatore si avventerà contro il bersaglio, senza neppure dargli il tempo di reagire, usando il proprio aspetto imponente come per dare l'impressione che vogliano divorare la vittima, in questo modo essa sarà talmente terrorizzata da permette al Pokémon di colpire con un proprio artiglio biforcuto, con una potenza tale che i nemici più piccoli possono addirittura essere scagliati via. Questo semplice attacco dimostra perfettamente la potenza dei Golisopod (ed essendo apprendibile naturalmente solo da questa specie, possiede caratteristiche del tipo Coleottero), ma la cosa più interessante è che il senso di terrore dato alla vittima, conferisce all'attacco lo stesso vantaggio prioritario di Extrarapid, però, siccome è altamente dipendente dalla reazione del bersaglio, una volta che esso si è già abituato all'aspetto del Golisopod, sarà di una facilità assurda schivare il colpo, a meno che non venga eseguito non appena l'utilizzatore viene schierato. Anche se questo è indubbiamente l'attacco prioritario più potente che esista, garantisce un danno potente danno sicuro ai propri nemici all'inizio dello scontro, che può essere anche riutilizzato sfruttando l'abilità peculiare dei Golisopod, Passoindietro.

 

Contrastare Schermaglia: A causa del terrore iniziale causato dalla mossa Schermaglia, essa è pressoché impossibile da schivare a distanza ravvicinata. Una potente corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre una più debole o rocciosa non offre una particolare protezione da sola. Schermaglia è un attacco parecchio raro, perciò spesso non rappresenta una grande minaccia, ma se si dovesse affrontare un Golisopod, allora è consigliabile l'uso di Pokémon con alta resistenza fisica, visto che è quasi impossibile attaccare prima dell'esecuzione di questa spaventosa mossa.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Fortino

Spoiler

Spesso abusata dagli allenatori per il suo uso strategico, la tecnica Fortino è una mossa subdola in grado di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Considerata la mossa peculiare dei Toxapex, Fortino consiste nel proteggersi serrando tutte le appendici sul terreno per proteggere il corpo principale del Pokémon lasciando esposti solamente gli aculei velenosi. Sebbene possa diventare man mano sempre meno affidabile se viene usata a ripetizione, se usata correttamente, può rivelarsi una delle migliori risorse di questi mostri difensivi.

La mossa Fortino è un'esclusiva dei Toxapex, e viene usata per proteggere il debole corpo principale atrofizzato dagli attacchi potendo nel contempo offrire una brutta sorpresa al nemico. Durante l'esecuzione di questa tecnica, l'utilizzatore impianta le sue appendici a terra lasciando esposti gli aculei esterni, formando nel contempo una protezione efficiente contro gli attacchi e le tecniche nemiche, durante ciò le spine inizieranno a secernere un liquido velenoso, quindi se qualcuno dovesse attaccare un Pokémon protetto da Fortino con un attacco che richiede un contatto diretto, esso si ritroverà punto da questi aculei finendo per essere avvelenato, riuscendo nel contempo a proteggere da qualsiasi tipo di mossa in normali circostanza senza che questa guardia possa essere spezzata, il che la rende perfetta per la maggior parte dei nemici per via delle sue caratteristiche. Ad ogni modo, la mossa ha delle limitazioni, per questo un ripetuto uso andrà ad indebolirla, infatti con ogni utilizzo consecutivo la sua stabilità si riduce del 50% fino ad un minimo del 12,5% circa, perciò le possibilità che possa essere usato in sequenza sono minime. Esistono alcuni attacchi e tecniche che riescono ad aggirare completamente Fortino, rendendo l'uso di questa tecnica in tali circostanze quasi totalmente uno spreco di tempo. Nonostante i suoi difetti, Fortino è senza dubbio un'ottima tecnica difensiva per questi Pokémon, specie se usata in combinazione con la loro abilità Spietatezza e la mossa Velenoshock, in modo da causare ingenti danni agli avversari.

 

Contrastare Fortino: A meno che non si abbia a disposizione uno dei pochi attacchi o delle poche tecniche in grado di eludere i suoi effetti difensivi, si ha qualche protezione contro l'avvelenamento o si possa contare su attacchi che non richiedono un contatto fisico col bersaglio, non c'è alcun modo per contrastare direttamente Fortino.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Braccioteso

Spoiler

Anche se sembra più un attacco adatto per le lotte professionistiche che per una battaglia Pokémon, Braccioteso rimane una mossa violenta in grado di mettere in seria difficoltà i nemici nelle lotte corpo a corpo. Considerata una delle mosse peculiari di Incineroar, Braccioteso consiste nell'infondere nel proprio corpo dell'energia negativa, per poi roteare rapidamente contro il bersaglio con le braccia tese per colpirlo duramente e scagliarlo a terra. Sebbene non sembri nulla di speciale, quando si affrontano opponenti che preferiscono potenziare la propria resistenza fisica, le sue proprietà vengono a galla.

Braccioteso è una delle due mosse che solo gli Incineroar possono apprendere in natura a causa del loro comportamento spericolato e del grande controllo che hanno sull'energia negativa, Nel wrestling è comune colpire l'opponente con un braccio teso al petto al collo per scaraventarlo contro le corde del ring o a terra, gli Incineroar usano una tecnica simile per attaccare, solo che prima caricano il proprio corpo d'energia negativa, per poi ruotare su se stessi sfruttando le dita dei piedi in modo da colpire con violenza il bersaglio e scaraventarlo a terra, infliggendogli danni considerevoli, ma la cosa più straordinaria è che l'energia negativa usata, viene in parte assorbita dal corpo della vittima, alterando i danni inflitti in base all'umore di Incineroar. Nel caso i cui questi grossi felini si sentono più timorosi per via di un potenziamento alla resistenza fisica da parte dell'avversario, l'energia negativa che esso assorbirà, annullerà per alcuni secondi quest'alterazione, in modo da subire pienamente l'impatto dello stesso attacco, come se il nemico non si fosse mai potenziato. Se invece l'Incineroar si sente più fiducioso a causa di una riduzione della resistenza fisica nemica, l'energia negativa non influirà il nemico, ma andrà ad indebolire il colpo stesso. In poche parole, indipendentemente dalla variazione della resistenza agli attacchi fisici che il nemico avrà, Braccioteso infliggerà danni come se tale cambiamento non fosse mai avvenuto, il che può risultare assai utile quando si affrontano opponenti che amano potenziare le proprie capacità difensive, sebbene queste sue proprietà impediscono che gli effetti di strumenti come la Roccia di Re influiscano sulla mossa.

 

Contrastare Braccioteso: Dato che è necessario un braccio per eseguire Braccioteso, colpire o danneggiare quest'appendice può aiutare a ridurne i danni, visto che è pressoché impossibile evitare la mossa a distanza ravvicinata. Lcorazze potranno far ben poco per prevenire i danni di questo attacco. Braccioteso è un attacco di cui non bisogna preoccuparsi molto, ma se si dovesse affrontare un Incineroar, è consigliato l'uso di Pokémon con alta resistenza fisica, ed evitare assolutamente mosse che vadano ad amplificare questa statistica, visto che sarebbe solo uno spreco inutile di tempo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Canto Effimero

Spoiler

Tanto bello quanto potente, l'attacco Canto Effimero è una mossa che può sia aiutare chi colpisce, che danneggiarlo gravemente. Considerata la mossa peculiare di Primarina, Canto Effimero consiste nella generazione di varie bolle d'acqua che poi vengono scagliate contro il bersaglio tramite l'uso della voce dell'utilizzatore per danneggiare la vittima. Le sue caratteristiche sono alquanto strane per la maggior parte delle battaglie, ma se usata bene può tornare estremamente utile, nonostante possa aiutare eventuali opponenti scottati.

Anche se l'uso delle bolle come principale arma d'attacco non offre particolarità rilevanti per la famiglia evolutiva di Popplio, una volta raggiunta l'età adulta, questa capacità può rivelarsi sorprendente, una volta evoluti in Primarina, dato che possono usare una particolare mossa grazie alle loro abilità peculiari. In pratica i Primarina eseguono Canto Effimero generando varie bolle nell'area circostante, per poi controllarle tramite la forza fatata, dopo che hanno creato una densa massa di bolle, il Pokémon farà uso della sua magnifica voce per scagliarla contro l'avversario per provocargli danni considerevoli. Dato che vengono usate numerose bolle, questo attacco può essere sfruttato anche per colpire bersagli multipli con solo una riduzione di potenza del 25% circa, anche se finirà per colpire anche eventuali alleati, ma non tutto il male vien per nuocere, visto che in questa maniera l'attacco può essere sfruttato anche in maniera più tattica, questo perché in pochi sanno che le bolle sono rivestite con una sostanza che l'utilizzatore sfrutta per generarle, ed hanno proprietà curative, e sebbene non rigeneri alcuna ferita, può guarire eventuali scottature rimuovendo del tutto quest'alterazione di stato, il che può tornare molto utile in determinate situazioni, rendendo questa mossa davvero perfetta per i Primarina.

 

Contrastare Canto Effimero: A meno che non si possa far scoppiare o far evaporare con il calore parte delle bolle, non c'è modo per contrastare o schivare direttamente Canto Effimero. Una corazza metallica potrebbe non aiutare nella protezione di questa mossa, mentre una rocciosa rischia di amplificarne i danni. Canto Effimero non è un attacco contro cui bisogna preoccuparsi molto, ma se si dovesse affrontare un Primarina, è consigliato l'uso di Pokémon con alta resistenza agli attacchi speciali per resistere al colpo, inoltre, se si possiede un Pokémon afflitto da scottature per colpa di un altro nemico, può tornare utile per rimuovere quest'alterazione di stato.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Martelgelo

Spoiler

Anche se non è la miglior mossa da usare se si vuole conservare la propria mobilità, Martelgelo rimane un attacco potente capace di infliggere danni catastrofici ai nemici più deboli. Considerata la mossa peculiare dei Crabominable, Martelgelo consiste in un colpo sferrato tramite un'appendice ghiacciata a mo di martello. Sebbene il suo uso impedisca all'utilizzatore di muoversi agilmente come di solito, sono in pochi a poter resistere a questo attacco glaciale (o almeno riesce colpire i nemici con forza sufficiente da rendere difficile per essi rialzarsi da terra).

L'attacco Martelgelo è di fatto la variante di glaciale di Martelpugno, ed è un'esclusiva dei Crabominable a causa della loro anatomia unica. Proprio come Martelpugno, Martelgelo è un attacco devastante che viene eseguito alzando una o entrambe le chele ghiacciate per poi abbassarle violentemente contro il nemico sfruttando una tremenda forza verticale che nei casi peggiori, può addirittura provocare danni alla colonna vertebrale, anche se è quasi impossibile, ma ad ogni modo infligge comunque enormi danni perfino contro gli avversari più corazzati. Purtroppo la sua esecuzione è un po lenta, il che da tempo ai nemici più agili di schivare il colpo, e vista l'enorme forza che viene impiegata per l'uso, l'utilizzatore si ritroverà troppo stanco per muoversi adeguatamente, finendo per essere più lento del normale in combattimento dopo l'uso. Mentre a volte questo difetto può rivelarsi problematico, quando chi la esegue è molto più veloce del nemico, allora la ripercussione non affliggerà in maniera grave lo scontro e può essere molto conveniente l'uso di questo attacco, specie considerando che sono pochissimi gli attacchi fisici di tipo Ghiaccio così potenti.

 

Contrastare Martelgelo: Poiché l'avversario deve usare un'appendice di qualche tipo per eseguire Martelgelo, colpire la suddetta appendice può aiutare a ridurne i danni, se ciò non fosse un opzione, un Pokémon moderatamente agile potrebbe schivare il colpo a distanza ravvicinata. Le corazze metalliche più resistenti possono aiutare a ridurne i danni, mentre quelle rocciose o metalliche più deboli difficilmente possono fare altrettanto. Martelgelo è un attacco indubbiamente ottimo per contrastare i nemici, nonostante venga usata di rado in combattimento, ma se si dovesse affrontare un Carbominable, è consigliato l'uso di Pokémon con alta resistenza fisica e di tattiche evasive.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Cura Floreale

Spoiler

Sebbene la sua esecuzione il più delle volte non sia niente di particolare, la tecnica Cura Floreale è un'ottima mossa di supporto che sfrutta il potere della natura per ripristinare l'energia dell'utilizzatore. Considerata la mossa peculiare dei Comfey, Cura Floreale consiste nel rilascio di una fragranza calmante dal corpo, che va a stimolare la rigenerazione dell'organismo di chiunque inali questo profumo. Anche se non è tra le mosse curative più convenzionali, quando usata in un campo pieno di vegetazione, questa può evitare la sconfitta del proprio Pokémon quando indebolito, permettendogli di continuare lo scontro.

I Comfey sono guaritori naturali ben noti, infatti sfruttano l'energia della natura e dei fiori per curare coloro che ne hanno bisogno o soffrono, comportamento ben rispecchiato da questa loro mossa che permette di curare qualcuno che sia nei paraggi. In pratica Cura Floreale consiste nel rilasciare un fragrante aroma dai fiori che questi Pokémon portano, direzionandola verso un Pokémon specifico. Questa fragranza riesce a ripristinare la volontà combattiva del bersaglio e a stimolare la rigenerazione cellulare al punto da ripristinare il 50% circa delle sue forze massime, ma ciò distingue questa tecnica curativa dalle altre è che può essere usata in maniera più efficiente, ovvero quando ci sono moltissime piante nei dintorni in modo che il Comfey possa attingere a maggiore energia naturale per generare un aroma più intenso dai fiori che ha sulla coda, perciò, quando si trova in un Campo Erboso, l'alta concentrazione di forme di vita vegetali, permetterà che la tecnica possa ripristinare il 66,67% circa delle energie totali del bersaglio. Anche se usarla nella maniera più efficace non è molto semplice, se si è soliti sfruttare il Campo Erboso per la propria strategia, questa tecnica può rivelarsi estremamente utile nel bel mezzo dello scontro.

 

Contrastare Cura Floreale: A meno che le tecniche curative non siano in qualche modo bloccate, non c'è modo per contrastare direttamente gli effetti della mossa Cura Floreale.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Forza Equina

Spoiler

Nonostante non sia un attacco molto comune da vedere in combattimento, Forza Equina resta una mossa devastante, capace di lasciare il segno su chiunque ne venga colpito. Di fatto Forza Equina consiste nel caricare selvaggiamente contro il bersaglio per colpirlo con un calcio potentissimo dato con uno zoccolo o un piede molto robusto. Anche se possa non sembrare molto convenzionale, basta essere colpiti da questa mossa per far si che l'avversario si penta di aver affrontato il bestione che ha eseguito tale colpo.

Forza Equina è un attacco Terra parecchio raro che può essere appreso naturalmente solo dagli Snorlax, dai Golurk e dalla famiglia evolutiva di Mudbray, e proprio per via di questi ultimi che la mossa è classificata di tipo Terra. Forza Equina in pratica consiste in una feroce carica contro il nemico per poi fermarsi per colpirlo con un possente calcio. Siccome richiede un po di secondi per essere eseguita, i nemici più agili potrebbero riuscire a schivare il colpo, ma nelle lotte corpo a corpo, evitare il possente arto dell'utilizzatore può risultare ben più difficile, finendo per subire grossi danni in grado di compromettere corazze rocciose e metalliche come ogni attacco Terra (cosa che sembra essere dovuta a causa della composizione del piede o dalla presenza di fango e terra sull'arto, che conferisce le proprietà di questa mossa). Di per sé il colpo non ha alcuna caratteristica particolare, ma può rivelarsi estremamente utile per gli allenatori che prediligono colpire duramente senza doversi preoccupare di eventuali conseguenze, e visto che questo attacco può facilmente causare danni davvero grandi, di sicuro può far comodo per le tattiche più offensive.

 

Contrastare Forza Equina: Siccome è necessario l'uso di una gamba per eseguire Forza Equina, danneggiare o colpire tale appendice può aiutare a ridurre i danni del colpo, se ciò non fosse possibile, un Pokémon eccezionalmente agile dovrebbe riuscire a schivare l'attacco. Le corazze possono fare ben poco per garantire protezione dall'attacco, anzi, potrebbero risultare più svantaggiose visto che la forza d'impatto è capace di comprometterle. Vista la rarità della mossa Forza Equina, spesso non è un qualcosa contro cui bisogna preoccuparsi, ma se si dovesse affrontare un Pokémon che la conosce, è consigliato l'uso di Pokémon con alta resistenza fisica ed agilità per provare a schivare il colpo, visto che è in grado di lasciare davvero il segno alle sue vittime.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Assorbiforza

Spoiler

Anche se non ha proprietà dannose come gli altri attacchi di drenaggio, la tecnica Assorbiforza rimane una mossa interessante, che può rivelarsi davvero pericolosa contro i Pokémon più forti. Considerata la mossa peculiare della famiglia evolutiva di Morelull, Assorbiforza consiste nell'assorbimento dell'energia del tessuto muscolare o simili della vittima, per potersi curare. Nonostane non sia tra le mosse di drenaggio più convenzionali, quando usata contro i Pokémon con un'elevata forza fisica, può facilmente ribaltare la situazione.

Assorbiforza è una mossa unica che deriva dalle particolari abilità di tipo Erba e dalla forza fatata dei Morelull e degli Shiinotic. In pratica questi esseri impiantano le proprie radici sul bersaglio per iniziare a drenarne l'energia, ma differentemente da altre mosse simili, anziché assorbire fluidi vitali o qualche altra sostanza essenziale per i Pokémon di tipo Erba, loro fanno uso della forza fatata per assorbire qualcos'altro, nonostante visto il suo metodo d'esecuzione la mossa è classificata di tipo Erba. Anche se non causa alcun danno alla vittima, l'utilizzatore assorbe l'energia direttamente dal tessuto muscolare o qualsiasi cosa abbia l'avversario per attingere alla sua forza fisica, motivo per cui chi la usa si rigenererà in base alla forza fisica del bersaglio. Dato che va ad assorbire l'energia direttamente dai muscoli dell'opponente, questa tecnica riesce a ridurne la forza fisica temporaneamente a causa di un indebolimento del tessuto muscolare. Dato che i Morelull e gli Shiinotic non hanno una grande vitalità, ne una resistenza fisica degna di nota, il che rende difficile usare la mossa efficacemente, può comunque tornare utile per indebolire nemici con una forza fisica troppo elevata per essere sconfitti.

 

Contrastare Assorbiforza: A causa delle sue caratteristiche uniche, non c'è alcun modo di contrastare direttamente gli effetti della mossa Assorbiforza.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Lama Solare

Spoiler

Nonostante il fatto che la sua efficacia dipenda dal clima, l'attacco Lama Solare resta una mossa devastante capace di attingere alla forza solare per infliggere un enorme danno fisico. Considerata la mossa peculiare di Lurantis, Lama Solare consiste nell'assorbimento di energia luminosa per poi usarla per generare una lama d'energia solare. Sebbene richieda del tempo prima che l'attacco possa essere eseguito in circostanze normali, quando ben sfruttata può facilmente decimare gli avversari in poco tempo nonostante sia relativamente stancante.

Mentre i Fomantis possono apprendere Solarraggio se mai la loro evoluzione dovesse essere ritardata, i Lurantis possono sfruttare le stesse meccaniche di questa mossa, ma per eseguire un potente attacco fisico capace di decimare i suoi nemici. L'attacco Lama Solare è composto da due fasi: nella prima l'utilizzatore concentra tutte le energie accumulate nel corpo per concentrarle in un arto superiore, creando una fonte energetica semi-stabile, nella seconda fase, questa energia accumulata viene usata per creare una lama d'energia solare per poi colpire l'avversario con forza brutale. Nonostante l'elevata quantità di tempo necessaria per eseguire la mossa, Lama Solare resta una tecnica di enorme potenza, leggermente superiore addirittura a Solarraggio, ed è in grado di poter fronteggiare un elevato numero di avversari senza problemi. E' interessante notare che l'esecuzione di Lama Solare è fortemente influenzata dalle condizioni atmosferiche della zona, per esempio, quando piove, grandina o c'è una tempesta di sabbia, sarà possibile raccogliere solo una parte dell'energia necessaria durante la prima fase, di conseguenza il colpo infliggerà la metà dei danni standard, se invece il tempo è soleggiato e luminoso, non ci sarà alcuna prima fase, in quanto Lama Solare può essere irradiata ed eseguita quasi immediatamente in combattimento, quindi, allenatori che hanno a disposizione Pokémon con la naturale abilità di alzare la temperatura e la luminosità circostante, possono sfruttare al massimo le capacità del proprio Lurantis, rendendolo un nemico molto più temibile.

 

Contrastare Lama Solare: A causa dell'uso dell'energia solare per infliggere danni, non esiste un modo per contrastare o schivare direttamente Lama Solare, se non alterare le condizioni atmosferiche per renderle svantaggiose per la mossa. Una forte corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, anche se quelle metalliche più deboli difficilmente possono rivelarsi utili, mentre una rocciosa rischia di amplificarne i danni. Lama Solare è un attacco molto raro, perciò non è un qualcosa contro cui bisogna preoccuparsi, a meno che non si affronta una Lurantis, in questo caso è consigliabile l'uso di Pokémon con alta resistenza fisica per ridurre i danni del colpo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Fogliame

Spoiler

Anche se può sembrare d'aspetto interessante e relativamente innocuo, l'attacco Fogliame è in realtà una mossa decente che garantisce ad alcuni giovani di Pokémon di tipo Erba un vantaggio fisico contro l'avversario. Di fatto Fogliame consiste nel lanciare un gran numero di foglie energizzate con del'energia naturale per infliggere danni al bersaglio. Anche se non è tra gli attacchi più deboli di tipo Erba più convenzionali, può comunque tornare molto utile per chi riesce ad apprendere questa mossa dalla nascita o poco dopo.

Fogliame è, dopo Assorbimento, l'attacco Erba più debole esistente, ma è essenziale per permettere a certe specie che prediligono l'uso di attacchi fisici a quelli speciali già in tenera età, per potersi difendere. In pratica Fogliame viene eseguito energizzando un certo numero di foglie con dell'energia naturale per poi scagliarle contro il nemico per danneggiarlo. Questa mossa è classificata come attacco fisico, visto che le foglie usate sono foglie vere, e vengono lanciate sfruttando la forza fisica dell'utilizzatore, il che la distingue da altri attacchi Erba, e può essere considerato una versione più basilare di Foglielama, ma senza proprietà taglienti e senza che possa essere usato per colpire più bersagli. Purtroppo questo attacco è alquanto raro perché la stragrande maggioranza dei Pokémon di tipo Erba si specializzano sin da giovani ad usare gli attacchi speciali, ad ogni modo, Fogliame può essere considera la controparte di Braciere e Pistolacqua, visto che è un'ottima mossa che offre anche ai Pokémon più giovani di combattere decentemente.

 

Contrastare Fogliame: Sebbene le foglie usate per eseguire Fogliame siano abbastanza robuste, possono comunque essere bruciate con il fuoco, se ciò non fosse possibile, un Pokémon abbastanza agile può comunque schivare l'attacco se ha abbastanza spazio. Una corazza metallica può aiutare a ridurre i danni inflitti dal colpo, mentre una rocciosa rischia di amplificarne i danni. Fogliame è un attacco davvero ottimo per i Pokémon di tipo Erba più giovani, visto che permette loro di affrontare con efficacia i loro nemici, ma visto che non ha una grande potenza e non ha alcuna particolarità interessante, difficilmente questa mossa possa rivelarsi una minaccia, a meno che non si usi un Pokémon parecchio svantaggiato.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Crea un account o accedi per commentare

E' necessario essere iscritto a Pokémon Millennium per poter commentare

Crea adesso un account

Registra un nuovo account nella nostro forum. E' semplice!

Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui!

Accedi adesso


  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.