Vai al commento




Vangel

Utente
  • Messaggi

    275
  • Punti Fedeltà

    120 
  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • PokéPoints

    PP 43.24
  • Feedback

    N/A

Attività reputazione

  1. Ahah
    Vangel ha ricevuto una reazione da MoonlightUmbreon per all'aggiornamento di stato, Pensiero di oggi: l'orzata. La dannata orzata. "L'orzata è la roba più buona che io a   
    Pensiero di oggi: l'orzata.
    La dannata orzata.
     
    "L'orzata è la roba più buona che io abbia mai bevuto," commento con l'espressione arricciata, goduta, tipo certi primati quando gli gratti la panza.
    Fuori piove, il mondo fa schifo, passo il tardo pomeriggio in un bar con Nibbio invece che con Alexis, ma io ho la mia orzata e va bene così.
    "Come faranno mai a tirar fuori dall'orzo una roba così buona, io non lo so," insisto per sottolineare la mia soddisfazione, come quando agli stessi primati oltre alla panza gratti pure il capocollo.
    Nibbio mi guarda.
    Nibbio non è propriamente una persona, Nibbio è più un concentrato di scazzo con le sembianze di una persona. E' composto al 70% da noia di vivere, 30% di saccenza e un 5% extra di passione per CSI. E' il tipo che potrebbe lasciarti agonizzante sulla strada perché ehi, tranquillo, qua sulla Terra non ti perdi niente.
    Lo chiamiamo Nibbio non perché abbia una super vista o chissà quali doti predatorie, ma perché... In realtà non c'è un motivo vero, penso sia una questione di espressività.
     
    Nibbio mi guarda, dicevo; distoglie l'attenzione da qualsiasi cosa di superfluo stia facendo sul telefono e mi fissa con
    espressione torva:
    Di colpo comprendo perché lo chiamiamo Nibbio.
    "L'orzata non è fatta con l'orzo," scandisce tagliente.
    Silenzio.
    Vago lo sguardo a destra e sinistra per capire se qualcun altro nel locale abbia captato quello che suona come un bestemmione ruttato a 110 decibel.
    "Mi stai dicendo che l'orzata non è fatta con l'orzo?" Sento improvvisamente freddo. "E... con cosa, allora?"
    Nibbio mi fissa sgranato senza neanche battere le palpebre. "Le mandorle."
    "Le mandorle."
    "Sì, le mandorle."
    Alzo una mano per imporre tregua e chiamare l'attenzione di Rosa, la ragazza al bancone, che si avvicina. "Senti qua," la interpello con un ohohohoho alla francese, "Nibbio dice che l'orzata non è fatta con l'orzo."
    "No, infatti," cinguetta lei, "Si fa con le mandorle."
    Silenzio.
    Guardo lei, guardo l'orzata, guardo Nibbio, riguardo l'orzata.
    "Con le mandorle."
    "Sì, sì, non con l'orzo."
    Silenzio.
    "Quindi io invento un drink con le mandorle e lo chiamo orzata."
    "Eh, lo so, però è così."
    "Quindi ora mi direte che il caffé si chiama caffé ma non è fatto col caffé, è fatto col caucciù."
    "Ma no, che c'entra."
    "O che la menta è fatta con l'eucalipto. O il Mars con il Bounty."
    "Ma no, è solo che chiamarla mandorlata poi si faceva sicuro confusione col torrone."
    "Ah, e magari adesso scopriamo anche che il torrone non è fatto con le torri."
    Occhiata stralunata.
    "O i cannelloni con la cannella."
    Rosa incupisce. "Ma cosa c'era in quell'orzata?"
    Allargo le braccia come sopra il Monte Fato. "Mandorle! Mandorle anziché orzo! Ecco il dannato problema!"
     
    La morale di questa breve storia è: non fate l'errore di credere che nell'orzata ci sia l'orzo.
    Che Nibbio non la prende bene. Mi raccomando.
     
    Cheers.

     
  2. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato Molto cool la tua new icon   
    Molto cool la tua new icon 
  3. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato Gente bellissima s0n0 qui All0ra prima dic0 due c0sette All0ra ringrazi0 tutti quelli   
    Gente bellissima s0n0 qui 
    All0ra prima dic0 due c0sette 
    All0ra ringrazi0 tutti quelli che mi hann0 taggat0 in l0tteria pp che mi hann0 ric0rdat0 che c'eraXD
    H0 vist0 le new ricette della pr0va di @xavierluca viaggi capitali,d0p0 mett0 i like
    La ricetta di @Vangel mi ha fatt0 stra ridere,mi aspettav0 @adelredmaster che c0rreva a mettere grrr ma grrr f0rse c0ntava c0munque c0me like quindi ha lasciat0 perdereXD 
    L'idea di @Carl-J90 di ispirarsi alla  p0keball mi è piaciuta un sacc0
    H0 anche lett0 il new numer0 del gi0rnalin0 di pm,un sacc0 di nu0ve e belle rubriche in vista e un sacc0 di g0ssip sulla vita dell0 staff...p0relliXD 
    @YukiV @Woolookyu d0p0 vi ved0 i disegni ink e vi tagg0 anche nel mi0,0ggi raticate 
    @Fef3cz @dabi c0me state fabiucci0 e fefuzz0? 
    @MoonlightUmbreon cia00000 car0 c0me stai 0ggi? 
    E niente i0 st0 da cani perché d0p0 due raffredd0ri mi è venuta la febbre,una bella triplettaXD mi sa @adelredmaster mi ha passat0 la suaXD 
    Tranquilli rip0ser0 bene e i disegni dell'inkt0per li far0 c0munque ma qualc0sina di vel0ce 
    Il tg espi ci sarà lunedì p0meriggi0 invece c0n un0 special @Kiryu89
    0ra risp0nd0 a qualche n0tifica è p0i p0st0 il disegn0
    Salut0 in mp alla fine 
  4. Love
    Vangel ha ricevuto una reazione da Harasuke per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  5. Wow
    Vangel ha ricevuto una reazione da Dragopika22 per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  6. Ahah
    Vangel ha ricevuto una reazione da Fef3cz per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  7. Mi Piace
    Vangel ha ricevuto una reazione da Warmachine per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  8. Ahah
    Vangel ha ricevuto una reazione da Drake per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  9. Mi Piace
    Vangel ha ricevuto una reazione da adelredmaster per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  10. Ahah
    Vangel ha ricevuto una reazione da MoonlightUmbreon per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  11. Ahah
    Vangel ha ricevuto una reazione da Dani. per all'aggiornamento di stato, PokemonGo è da sfigati. Sicuri? Sentite qua. E' un po' lunga ma se siete sul wc e non   
    PokemonGo è da sfigati. Sicuri?
    Sentite qua.
    E' un po' lunga ma se siete sul wc e non avete altro da fare, vale la pena.
     
    La scena surreale che vi racconto è grossomodo questa.
    Ore 18:00, tempo grigio, non piove.
    Palestra in bella piazzetta con giardini, altalene e parcheggi vuoti: era mia dal giorno prima, qualcuno la sconfigge. Combinazione sto passando di lì in auto, meglio, mi fermo, entro nella piazzetta.
     
    La palestra è diventata blu.
    Come mia abitudine, prima di attaccare come un muflone incarognito, mi voglio rendere conto di con chi ho a che fare.
    Apro la palestra.
    Nickname femminile. Ah.
    Nei giardini non c'è NESSUNO, eccetto una coppia che sta seduta di schiena sulla panchina, fai a 30 metri da me. Devono essere per forza loro.
     
    Parcheggio con discrezione, di culo, in modo da avere la scena sotto controllo, poi attacco.
    Il pokemon difensore è piccolo, va giù easy il primo round, poi il secondo. Al terzo mi fermo.
    Sento come un impulso di ragno, quel pizzicorio che ti avvisa di qualcosa che si avvicina da dietro le spalle.
    Nella piazzola entra in quel preciso momento una Mercedes nera lucida, nuova di zecca, targa FW, nuova che più nuova non si può, e parcheggia sul lato opposto al mio, proprio accanto alla palestra.
    Riconoscerei uno che sta per attaccare una palestra lontano dieci miglia, figurati se arriva con spavalda nonchalance e ci posteggia vicino.
     
    Dalla Mercedes nuova nuovissima scendono in due. Sono un ragazzo e una ragazza.
    Vent'anni o poco più.
    Vestiti tipo Chiara Ferragni e Fedez.
    Tutti e due biondo platinato fintissimo ma fanno comunque tipo.
    NESSUNO guardandoli penserebbe mai che due così giocano coi Pokemon.
    Mai.
    Nessuno.
    Invece tutti e due cacciano fuori il telefono e cafuddano il povero difensore, occupando la palestra, che ora diventa rossa.
     
    Io sono giallo, of course.
    L'istinto del muflone sarebbe quello di caricare alla selvaggia e imporre la mia legge sulla malcapitata palestra, ma prevale quello del cuculo (non so che istinti abbia il cuculo ma suonava bene).
    Attendo.
    La coppia sulla panchina commenta l'accaduto senza voltarsi e, come sospettavo, in pochi minuti attacca e riprende il controllo della palestra.
    Il muflone preme ma il cuculo sornione attende ancora.
    La coppia col Mercedes ozia e, in pochi minuti, riprende la palestra.
    Il muflone è sempre più impaziente, anche perché il tempo passa e ho pure fame.
     
    La coppia sulla panchina non ci sta a subire e riprende la palestra.
    La coppia col Mercedes non ci sta a sua volta e riprende il controllo.
    A quel punto lo stallo alla messicana vede una resa: la coppia sulla panchina si alza ridendo e se ne va; lui è un ragazzone spesso, dai tratti nordici, lei il suo opposto, comunque belle presenze. Li guardo salire su nientemeno che un'Alfa Giulietta sportiva parcheggiata lì accanto, con tanto di porta-telefono sul cruscotto e Pokemon Go aperto.
    Mentre si allontanano incrociano gli sguardi dei due sulla Mercedes, rendendosi infine conto di chi aveva reso loro complicata la serata.
    Ed è una scena incredibile, perché in quei pochi metri di ingresso della piazzola ci sono due belle macchine e due coppie trendy che si guardano come Ash e Serena guarderebbero Jessie e James.
     
    E poi ci sono io.
    Io che li osservo col sorriso del velociraptor e la bellezza solare di Gary Oak da dentro alla mia personale Batmobile.
    Indovinate a chi apparterrà questa palestra quando avrete tutti levato le tende?
     
     
    Niente, è stato un divertente spaccato di vita quotidiana.
    Se qualcuno di quelle due coppie leggesse mai questo stato sappiate che eravate tutti bellissimi e che date lustro al nome dei pokemon.

  12. Ahah
    Vangel ha aggiunto una reazione a dabi all'aggiornamento di stato la bambola passava di qui per caso e voleva farti un salutino!!   
    la bambola passava di qui per caso e voleva farti un salutino!!
  13. Wow
    Vangel ha aggiunto una reazione a Woolookyu all'aggiornamento di stato Ho creato la doll non ufficiale di CR7 Bisogna accontentarsi di quello che si ha xD S   
    Ho creato la doll non ufficiale di CR7 Bisogna accontentarsi di quello che si ha xD Stasera la metto online e te la faccio vedere, poi io la metterò in firma
  14. Mi Piace
    Vangel ha ricevuto una reazione da YukiV per all'aggiornamento di stato, Qual è il vero intento del Presidente Rose? Perché in Galar è tutto incentrato sulle   
    Qual è il vero intento del Presidente Rose?
    Perché in Galar è tutto incentrato sulle sfide e i duelli tra Pokémon?
    Cosa succede quando un'intera regione ha fatto della battaglia la sua ragione di vita?
     
    La mia personale interpretazione è qui, e potrebbe diventare un racconto se dovesse ricevere molti like. 
    GALAR - Trama fanmade
     
    Grazie!
  15. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a MoonlightUmbreon all'aggiornamento di stato Le trame postate nella terza prova dei viaggi capitali sono davvero molto belle. Maga   
    Le trame postate nella terza prova dei viaggi capitali sono davvero molto belle. Magari GF prendesse qualche spunto da esse
  16. Mi Piace
    Vangel ha ricevuto una reazione da DarthMizu per all'aggiornamento di stato, Poche cose mi sono odiose nella vita. No, pausa, riformulo. Molte cose mi sono odiose   
    Poche cose mi sono odiose nella vita.
    No, pausa, riformulo.
    Molte cose mi sono odiose nella vita, ma ben poche quanto i messaggi di errore che prodotti tecnologici di vario genere e natura tendono a propinarti quando non funzionano correttamente.
    Un esempio?
    Un esempio.
    Ci sono momenti in cui certe app si disconnettono improvvisamente dai rispettivi server, per motivi che sanno solo loro, e ti compare un laconico messaggio del tipo "Ti sei disconnesso dal server - Connessione interrotta."
    ...
    Io.
    ...
    Io mi sarei disconnesso.
    ...
    No, pezzo di me..tallo rancido, IO non mi sono disconnesso da niente, TU, pezzo di me..tallo rancido, ti sei disconnesso dal server.
    Non ci provare neanche.
     
    Il fatto è che la tecnologia di oggi non si prende più le responsabilità dei suoi malfunzionamenti. Tutti fanno scarica barile sull'utente finale.
    Vi ricordate la pagina d'errore di Chrome (credo), quella delle scimmie inviate a riparare il guasto?
    Ecco, quello era un modo simpatico per dire "abbiamo fatto una cagata, adesso cerchiamo di rimediare."
    Ma è una rarità.
    Adesso la tecnologia fa il dannato scaricabarile o, ancora peggio, ti prende per i fondelli.
    Mai capitato che una app smettesse di funzionare di botto e comparisse il messaggio "Non c'è internet"?
    Ma internet c'è.
    Internet c'è, porcacciogiuda inverecondo.
    Quindi non dirmi "Non c'è internet" per coprire il tuo misero fallimento di app, dimmi "Come app faccio schifo, scusa." Che preferisco. E' anche più onesto.
     
    Anche i browser ci mettono del loro.
    "Non riusciamo a trovare questo sito. Sei sicuro di averlo scritto correttamente?"
    Nooo, ti pare, ci stavo navigando fino a mezzo secondo fa prima che saltasse tutto. Forse ho scritto male il sito senza volerlo, tipo ero così strafatto da digitare DYN0SSAWRI-ARRRABBBHIATYI11.COOP senza accorgermene, eh, non dico di no, può essere, tranquillo. Non sei tu che non sei capace a fare l'unica cosa per cui sei stato creato, cioé navigare in internet su siti balordi, no, no, tranquillo, eh, via, colpa mia, colpa mia.
     
    Poi ci sono i programmi, e anche lì c'è da ridere.
    Tipo crasha Excel e ti appare la scritta "Si è verificato un errore imprevisto."
    Ah.
    Perché tu di solito gli errori li prevedi, sì?
    Ma questo era imprevisto, quindi.
    Bene.
    Un errore imprevisto.
    Messa così sembra quasi una cosa seria, cioé, cavoli, abbiamo avuto un errore imprevisto, mica pizza e fichi.
    Perché mettere "Funziono ammerda, scusa" era troppo kitsch.
    Vuoi mica.
     
    Io vorrei tanto che i messaggi d'errore della tecnologia fossero più sinceri con l'utente, ma se proprio non si possono avere, almeno dateceli surreali.
    Voglio messaggi d'errore surreali, tipo "Oggi è il solstizio della mia ceppa e quindi crasho."
    Oppure "Pensavi che fossi un buon programma ma voglio lasciarti col dubbio."
    Che ne dite di "A una divinità non piace quel che stai facendo e ti ha interrotto la connessione."?
    Almeno la prendiamo sul leggero, ci guardiamo con aria interrogativa, magari ci viene il dubbio che veramente la tecnologia ha una sua forma di anima e quindi, se la copri di insulti, fai cosa buona e giusta.
    Insomma, fate qualcosa, software house.
    Migliorate questo aspetto se proprio non riuscite a fare prodotti esenti da errori.
     
    Grazie.
    Davvero.
    Grazie.
     
  17. Sigh
    Vangel ha ricevuto una reazione da MoonlightUmbreon per all'aggiornamento di stato, Poche cose mi sono odiose nella vita. No, pausa, riformulo. Molte cose mi sono odiose   
    Poche cose mi sono odiose nella vita.
    No, pausa, riformulo.
    Molte cose mi sono odiose nella vita, ma ben poche quanto i messaggi di errore che prodotti tecnologici di vario genere e natura tendono a propinarti quando non funzionano correttamente.
    Un esempio?
    Un esempio.
    Ci sono momenti in cui certe app si disconnettono improvvisamente dai rispettivi server, per motivi che sanno solo loro, e ti compare un laconico messaggio del tipo "Ti sei disconnesso dal server - Connessione interrotta."
    ...
    Io.
    ...
    Io mi sarei disconnesso.
    ...
    No, pezzo di me..tallo rancido, IO non mi sono disconnesso da niente, TU, pezzo di me..tallo rancido, ti sei disconnesso dal server.
    Non ci provare neanche.
     
    Il fatto è che la tecnologia di oggi non si prende più le responsabilità dei suoi malfunzionamenti. Tutti fanno scarica barile sull'utente finale.
    Vi ricordate la pagina d'errore di Chrome (credo), quella delle scimmie inviate a riparare il guasto?
    Ecco, quello era un modo simpatico per dire "abbiamo fatto una cagata, adesso cerchiamo di rimediare."
    Ma è una rarità.
    Adesso la tecnologia fa il dannato scaricabarile o, ancora peggio, ti prende per i fondelli.
    Mai capitato che una app smettesse di funzionare di botto e comparisse il messaggio "Non c'è internet"?
    Ma internet c'è.
    Internet c'è, porcacciogiuda inverecondo.
    Quindi non dirmi "Non c'è internet" per coprire il tuo misero fallimento di app, dimmi "Come app faccio schifo, scusa." Che preferisco. E' anche più onesto.
     
    Anche i browser ci mettono del loro.
    "Non riusciamo a trovare questo sito. Sei sicuro di averlo scritto correttamente?"
    Nooo, ti pare, ci stavo navigando fino a mezzo secondo fa prima che saltasse tutto. Forse ho scritto male il sito senza volerlo, tipo ero così strafatto da digitare DYN0SSAWRI-ARRRABBBHIATYI11.COOP senza accorgermene, eh, non dico di no, può essere, tranquillo. Non sei tu che non sei capace a fare l'unica cosa per cui sei stato creato, cioé navigare in internet su siti balordi, no, no, tranquillo, eh, via, colpa mia, colpa mia.
     
    Poi ci sono i programmi, e anche lì c'è da ridere.
    Tipo crasha Excel e ti appare la scritta "Si è verificato un errore imprevisto."
    Ah.
    Perché tu di solito gli errori li prevedi, sì?
    Ma questo era imprevisto, quindi.
    Bene.
    Un errore imprevisto.
    Messa così sembra quasi una cosa seria, cioé, cavoli, abbiamo avuto un errore imprevisto, mica pizza e fichi.
    Perché mettere "Funziono ammerda, scusa" era troppo kitsch.
    Vuoi mica.
     
    Io vorrei tanto che i messaggi d'errore della tecnologia fossero più sinceri con l'utente, ma se proprio non si possono avere, almeno dateceli surreali.
    Voglio messaggi d'errore surreali, tipo "Oggi è il solstizio della mia ceppa e quindi crasho."
    Oppure "Pensavi che fossi un buon programma ma voglio lasciarti col dubbio."
    Che ne dite di "A una divinità non piace quel che stai facendo e ti ha interrotto la connessione."?
    Almeno la prendiamo sul leggero, ci guardiamo con aria interrogativa, magari ci viene il dubbio che veramente la tecnologia ha una sua forma di anima e quindi, se la copri di insulti, fai cosa buona e giusta.
    Insomma, fate qualcosa, software house.
    Migliorate questo aspetto se proprio non riuscite a fare prodotti esenti da errori.
     
    Grazie.
    Davvero.
    Grazie.
     
  18. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato Gente mi s0n0 trattenuta anc0ra un p0 ma 0ra vad0 Avvis0 che s0n0 usciti i risultati   
    Gente mi s0n0 trattenuta anc0ra un p0 ma 0ra vad0
    Avvis0 che s0n0 usciti i risultati della prima pr0va dell'event0 viaggi capitali...andate a vederli su su e seguite tutti d0mani l'arriv0 della sec0nda pr0va di @YukiV
    C0mplimenti @Vangel per la vitt0ria
    Ma c0munque c0mplimenti a tutti i partecipanti anche,siete stati grandi 
    E bu0na f0rtuna a tutti per d0mani c0n la nu0va pr0va
    Cia000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000 a tutti
  19. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a xavierluca all'aggiornamento di stato Ricordo a tutti i partecipanti @Dott.ssa_Drapion @TheGamerPR @Astolfo @Carl-J90 @Kazu   
    Ricordo a tutti i partecipanti @Dott.ssa_Drapion @TheGamerPR @Astolfo @Carl-J90 @Kazumi  @Mammona @Vangel @Kintah che il limite massimo per postare è venerdì alle 23:59. 
  20. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato Gente bellissima s0n0 passata 5 sec vel0ce per vedere se eran0 uscite pr0ve gdr,infat   
    Gente bellissima s0n0 passata 5 sec vel0ce per vedere se eran0 uscite pr0ve gdr,infatti 0ra che c0rr0 a vedere e già che c'er0 h0 risp0st0 in alcune discussi0ni in cui er0 stata taggata o avev0 in n0tifiche
    Ma 0ra c0nt0rll0 per il gdr e p0i me la fil0 a rip0sare che si il mal di tesya e anc0ra qui c0n me a farmi c0mpagniaXD
    @Vangel h0 vist0 hai p0stat0 il new cap della ff e te l0c0mment0 venerdì che è my day c0mmwnti anime,ff e gallery varieXD 
  21. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato Hell00000000000000000000 pe0ple c0me vi va? Da me ha pi0vut0 un p0chett0 in sti gi0rn   
    Hell00000000000000000000 pe0ple c0me vi va? Da me ha pi0vut0 un p0chett0 in sti gi0rni ma 0ra fa più cald0 di prima...e ti pareva che rimaneva fresc0XD sembra di stare nel vucan0 dei gr0ud0n e i0 s0n0 sempre più ditt0 sci0lt0 che espi...tra un p0 mi farò chiamare evilditt0XD
    0ggi dev0 fare un p0 di c0sette tip0 c0mmentare le discussi0ni anime,le gallery c0me quella di @Mana (l'ic0n di king è tanta r0ba,bellissima),i new capit0li delle ff di @Vangel e @MoonlightUmbreon (pure la tua è c00l car0 se n0n sbagli0 è mik0t0 su0h di k project verp?è stra c00 lui) leggetele che s0n0 due ff stra belle
    C0mmentare il new numer0 del gi0rnalin0 di pm,leggetel0 che c'è pure la mia intervista c0me miss e quella di @MarcinGreed c0me mr(un p0 di pubblicity pure a me stessaXD) e a parte quell0 i numeri s0n0 sempre interessanti e v0gli0 vedere se s0n0uscte n0vita sul gdr...a quello cercherò tr0pp0 di partecipare e sper0 di divertirmi c0me quell0 del detective pikachu
    Dev0 anche c0mmentare nella rubrica di @Limbo12 p0kem0n dimenticati che è stat0 c0si gentile da taggarmi ma mi er0 dimenticata perché la my mem0ry è sci0lta da cald0 pureXD
    E 0vvi0 vi dirò due c0sette sulla new grafica del f0rum,tr0pp0 bellissima
    Ah v0lev0 qnche vedere un p0 le idee per i gelati del sat0shi,per 0ra h0 lett0 s0l0 in un agg che ci partecipa @xavierluca quindi inzi0 c0l fare il tif0 per lui 0ra p0i ved0 se ci s0n0 altri amici in gara e aggiung0 tif0...f0rza @xavierluca r0t0la vers0 la vitt0ria
    C0munque v0lev0 dirvi che 0ggi da me dev0n0 fare dei c0ntr0lli alla c0nnessi0ne (a quant0 pare va da schifissim0 a tutti ultimamente d0ve st0) ma n0n c0ntr0lli gr0ssi quindi ci s0n0 s0l0 che 0gni tant0 internet p0trebbe saltare 0 andare lento c0me un0 slak0th ad un c0ncert0 di jigglypuff c0l pikachu vendit0re che ha finit0 i tappi per le 0recchie
    Per sti pr0blemi vi dic0 già che 0ggi il tg espi n0n ci sarà che c0i salti di c0nn sarebbe un incub0 p0starl0 ma per farmi perd0nare del mancat0 tg 0ggi vi dic0 già che ci sarà il tg espi sia d0mani che venerdì e avrem0 d0mani un0 speciale @Kiryu89 e venerdì un0 speciale @TheDarkCharizard c0si vi ripag0 c0n due special....per quant0 gli special c0mici si p0ssan0 c0nsiderare premiazi0neXD le battute s0n0 già state scelte e vi dic0 che s0n0 spavent0s...ehm...spavent0samente belleXD 
    sempre per sti pr0b c0nnessi0si di 0ggi starò più in agg e discussi0ni che in mp perché lì c0mment0 più rapida ma starò c0munque in mp c0n tutti che mi siete mancati un sacc0 anche se a scatti e p0i d0mani recuperò c0n la gente in mp
    ah dimenticav0 anche di chiedere al vice @Woolookyu e a @YukiV c0me va c0l c0ntest di disegn0...sper0 bene,r0t0late anche v0i vers0 la vitt0ria
    e niente 0ra scapp0 e vi salut0 tutti gente,a d0p0 c0n evilditt0 squagliata al s0leXD
  22. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato Gente la c0nn va sempre peggi0 s0 vi slaut0 del tutt0 0ra @Vangel grazie del tag nel   
    Gente la c0nn va sempre peggi0 s0 vi slaut0 del tutt0 0ra
    @Vangel grazie del tag nel new capit0l0 della tua ff,d0mani legg0 e c0mment0
    @MoonlightUmbreon car0 domani legg0 e c0mmento anche il new capit0l0 della tua ed
    0ra vi salut0 tutti
    Cia00000000000000000000000000000000000000 bellissima gente di millennium e a domani
  23. Ahah
    Vangel ha ricevuto una reazione da Arock2 per all'aggiornamento di stato, Guarda come s'è fatta i capelli . La voce viene da dentro, è quella cosa che sta insi   
    Guarda come s'è fatta i capelli.
    La voce viene da dentro, è quella cosa che sta inside ognuno di noi e che parla con una voce che è la nostra ma non del tutto. Omino del cervello, coscienza, umpa-lumpa, Mario: ognuno lo chiama nel suo personalissimo modo.
    Il mio si chiama "Il Despota"; è malevolo, pungente, e tende a guardare sempre e solo due cose quando va in giro: le auto e le donne.
    Amen.
    Oh! Guarda come s'è fatta i capelli ti dico!
    Interrompo il sollevamento pesi sulla sfangatissima panchetta della palestra.
    Di solito il Despota è ipercritico e molto molto saccente, ma stavolta nel Suo tono sento una decisa punta di stupore.
    Possibile?
    Rivolgo lo sguardo dove Egli sta indicando freneticamente (indicando per via immaginaria, ovvio), e riconosco una delle frequentatrici abituali della palestra, non so il nome, una ragazza molto esile, pallida, dallo sguardo gattesco. Gattico. Da gatto.
    Sbatto due-tre volte le palpebre. Ma è lei? Sul serio?
    Al posto dell'anonima capigliatura castana, la suddetta sfoggia un'improbabile e abbacinante cascata di treccine rosso vermiglio con sfumature autunno in Narnia. Mai vista dal vero una roba del genere.
    Che ne pensi? Eh? Che te ne pare? Eh?
    "Non lo so", replico a mezza voce, "Sono confuso".
    Già prima era una pischella non male, ma ora, cazzarola, ora... ora...
    "Dai, Despota, lassa perde. Tanto lo sai che ste cose non possono funzionare".
    No, no, no, no, tu ora vai lì e ci attacchi bottone con una cagata qualsiasi.
    "Tipo?"
    Le chiedi per quanto tempo non laverà quei capelli per non perdere la pettinatura.
    "Ma sei pir.la? E che ti aspetti che risponda?"
    Non è importante: è importante che stiate limonando duro entro 15 minuti.
    "Dio santissimo."
    Ignoro la ragazza e mi volto dall'altra parte per continuare il curl.
    Guardala. E' una roba spettacolare.
    "Tanto non la guardo."
    Dovresti. Pallida così e con sto rosso in testa è un bijoux.
    "Non deconcentrarmi."
    Se non ti giri a guardarla faccio una cosa che coi pantaloncini da allenamento tutti vedono subito.
    Panico. "Non oserai!"
    Guardala.
    "No."
    Guardala.
    "Dio, Dio, che piaga."
    Mi volto di nuovo. La vedo lì, con le cuffiette, assorta allo shoulder press. L'effetto visivo che turba la mia già turbata anima è grossomodo questo.
    Non è la roba più incredibile che tu abbia mai visto?
    "Beh... sì... cioè... bella è bella... ma... siamo in un ambiente ad alto tasso di componente maschile sudata e ormonica, come pensi di..."
    Ci penseremo. Sai chi è quella?
    "N-no... perché, la conosci?"
    Negativo. La conoscerai tu, per me.
    "T'ho appena detto che la palestra è il luogo più sbagliato del mondo per fare certe cose."
    Zitto. Sai chi è quella?
    "No, cribbio. La vediamo da alcune settimane, è carina, ma bon, per me è sempre finita lì."
    Te lo dico io chi è: la futura madre dei nostri figli.
    "Ma Dio, Dio, Dio santissimo. Non sappiamo neanche quanti anni ha."
    Zitto. Ho appena elaborato un piano. Tu ora vai lì e le chiedi dove ha comprato quella maglietta deliziosa.
    "Ma è rosa! No, no, senti, io il deficiente non lo faccio per causa tua. Trova un aggancio migliore."
    Allora dove ha comprato le cuffiette.
    "Ma si prendono in qualsiasi negozio dei cinesi!"
    Allora le scarpe.
    "Senti, qui marca malissimo, hai visto il proprietario della palestra, sì? Quello che guida l'Hummer con le gomme da un metro di diametro e il suo bicipite è PIU' GROSSO di quelle gomme?
    Se quella va a lamentarsi che la importuniamo sai dove ci ritroviamo? A sostituire la plafoniera del neon qua sul soffitto, intendo con la nostra persona fisica. Quindi lascia perdere questa follia!"
    Silenzio.
    Il Despota non rimane mai in silenzio a lungo, e ciò è strano.
    "T'ho convinto?"
    Sto elucubrando.
    "Ti prego, no, no, no..."
    Trovato.
    "Ti prego, no, no, no, no, no..."
    Ora tu vai lì e le chiedi...
    "No, no, è una caz.zata, lo so, di fisso, la peggiore di tutte."
    ...se i capelli sono finti.
    Perdo un respiro.
    "Non puoi dire sul serio."
    Mai stato così serio.
    "Ti detesto."
    Sbrigati: si sta alzando.
    "Madonna, madonna."
    Sbrigati.
    "Mi sento già una plafoniera."
    Muoviti.
    Mi alzo con la lentezza dei morituri. Mi avvio al passo cadenzato del plotone d'esecuzione.
    Immagini furibonde di serpenti rossi, sguardi di ghiaccio e limonate selvagge (intendo spremute di limone di foresta incolta) tormentano la mia psiche instabile.
    Lei è lì, composta e ignara di tutto.
    Mi avvicino.
    Prendo il respiro più difficile della mia vita.
    "Ciao," scandisco con la voce che sembra quella di un velociraptor di gomma.
    "Io..."
     
     
    [to be continued...]
     
     
  24. Wow
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato pe0ple 0ra vad0 ma dic0 prima due c0sette @Vangel me la fil0 caus cald0 ma il capit0l   
    pe0ple 0ra vad0 ma dic0 prima due c0sette
    @Vangel me la fil0 caus cald0 ma il capit0l0 della ff te l0 c0mment0 d0mani...leggete la sua ff,è bellissima
    @Rockink h0 vist0 il tu0 meme nel c0ntest di meme e mi ha fatt0 m0rire...c0sì stiam0 a temaXD ti v0lev0 mettere like ma li h0 finiti ma d0mani l0 facci0
    facci0 il tif0 per te e @Mana che per 0ra siete gli unici che c0n0sc0 bene lì...bravi entrambi
    0ra che h0 dett0 due c0se me la fil0,cia000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000 a tutti e a d0mani gente bellissima di millennium
    s0 che dev0 risp0ndere anc0ra in qualche agg e qualche c0mment0 ai tg espi ma l0 facci0 bene d0mani
  25. Mi Piace
    Vangel ha aggiunto una reazione a evilespeon all'aggiornamento di stato hell00000000000000000000000000000000 pe0ple la v0stra espi è qui again e sta anc0ra u   
    hell00000000000000000000000000000000 pe0ple la v0stra espi è qui again e sta anc0ra una schifezza causa cald0
    sud0 c0me manc0 un g00dra c0n la r0ba verde e h0 l'ins0lazi0ne pikacha che mi fa vedere illusi0ni 0ttiche c0me i magikarp in sedia a sdrai0 al mare che si spalman0 la crema s0lare sui baff0 c0n le pinne
    si st0 messa decisamente male
    0ggi dev0 fare belle belle c0se c0me c0mmentare i nu0vi capit0li delle ff di @Vangel e @MoonlightUmbreon ...le l0r0 ff s0n0 stra belle,leggetele gente...c0mmentare in varie discussi0ni di anime
    c0mmentare in altre varie discussi0ni tip0 h0 vist0 che ric0mincerà il gi0rnalin0 di pm,event0 che mi persi ai tempi sul f0rum e che quindi mi interessa seguire...p0i andrò a c0mmentare
    p0i h0 vist0 che @NatuShiny ha fatt0 tip0 un gi0c0 per ind0vinare quali p0kem0n sarann0 esclusi dal p0kedex di galar d0ve si p0ss0n0 vincere bei pp quindi mi sa che mi inf0rm0 bene dei p0kem0n già presenti nel gi0c0 e p0i pr0v0 a mandargli un mp anche i0 se s0n0 anc0ra in temp0
    p0i mi pare che @Mana ha fatt0 alcuni agg interessanti c0n indizi sui disegni che farà e d0p0 vad0 a c0mmentare anche quelli e vedere se ha p0stat0 n0vità in gallery
    e b0h altre c0se da fare mi verrann0 in mente a cas0 m0lt0 a cas0 c0me al s0lit0XD
    ah dev0 anche cambiare anc0ra la firma che la h0 fatta vedere s0l0 in agg ma n0n la h0 anc0ra messa perchè s0n pigra assaiXD
×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.