Vai al commento


Ricordiamo agli utenti di non usare l'Urloscatola per domande relative ai giochi, o per cercare persone per scambiare.
Vi invitiamo a scrivere in questa sezione le vostre domande, mentre in questa sezione per gli scambi.


Soyo

Utente
  • Messaggi

    20
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • PokéPoints

    PP 0.11
  • Feedback

    N/A

Informazioni su Soyo

  • Grado
    Da Hau'oli

Informazioni del Profilo

  • Genere
    Non lo voglio dire

Visitatori recenti del profilo

569 visite profilo
  1. Salve, vorrei sapere se in una discussione posso includere link ad altri siti esterni.
  2. Ti ricordo che the pokemon company, detiene ancora i diritti di Pokémon, Nintendo fa solo da Publisher Di conseguenza, ciò che dici, oltre che irriverente verso una delle maggiori case di sviluppo del Giappone, è anche impossibile.
  3. Io ho parlato del game design, che è un'altra roba, e poi ho illustrato i motivi per cui il comparto tecnico di Pokemon Spada e Scudo è sottotono.
  4. Quando il 27 febbraio vennero annunciati Pokémon Spada e Scudo, fu subito chiaro che, per quanto non tradendo la tradizione, il passaggio di generazione hardware( avvenuto tra la sesta portatile - 3ds- e la settima ibrida - Nintendo Switch- ) avrebbe comportato un grande cambiamento: nel game design e nel sistema di progressione, finalmente aventi la possibilità di stare al passo con gli standard del attuale mercato, ma, soprattutto, nella componente tecnica. Era ormai infatti dal 2013, anno dell'uscita di X e Y, che il motore grafico non veniva aggiornato: l'hardware di 3ds era stato sfruttato magnificamente da Gamefreak, riuscendo ad ottenere una grafica tridimensionale per la vecchia portatile nintendo di livello altissimo, accolta subito in maniera favorevole dalla stampa videoludica nazionale e internazionale, e con entusiasmo dai fan più esperti. La casa di Tokyo aveva fatto uso di tutta la sua esperienza nel campo dello sviluppo software sulle console portatili nintendo, passando dal finto 3d di bianco e nero a un vero e proprio miracolo tecnico. Per ragioni commerciali avrebbe poi dovuto continuare sulla stessa console fino al 2017, periodo in cui però ne avrebbe sentito sempre di più il peso dei limiti tecnici, diventato insopportabile per perseguire ormai una necessaria innovazione nel game development. Per cui, quando tra il 2015 e il 2016 Nintendo cominciò a distribuire i primi devkit della nuova console, all'epoca conosciuta tra il pubblico solo con il nome in codice di Nx, Il team ne approfitto per concretizzare una idea di cui i cari pocket monsters avevano ora più che mai bisogno: un Pokémon open-world. Game freak però si trovò di fronte a uno sviluppo più che mai pieno di ostacoli, a causa della mancanza di tempo, dell'inesperienza sullo sviluppo per una home console, estremamente più potente delle care vecchie portatili, da cui i mostriciattolo tascabili non si muovevano dai tempi del game boy ( era il 1996), di continui imprevisti e critiche spesso tanto feroci quanto demenziali dei fan ( spesso questi, anche se in buonafede, mancano di una conoscenza formale del medium videoludico e dei media digitali in generale) che contribuirono ad abbassare sempre di più il morale del team. Innanzitutto, La Grande N premeva perché il gioco fosse lanciato durante i primi anni di Nintendo Switch, perché avrebbe aumentato enormemente le vendite trainando di fatto la settima generazione Hardware Nintendo. Purtroppo però, per quanto 3 anni possano sembrare un lungo di periodo di tempo, non lo sono di certo per un titolo di tale grandezza come sarebbe stato poi Pokémon Spada e Scudo, considerando anche che il team fu impegnato fino al 2017 sullo sviluppo di Ultrasole e Ultraluna, e poi su quello dei let's go fino al 2018, potendo infine concentrare definitivamente i suoi sforzi sui titoli di Galar solo dall'inizio del 2019. È quindi inevitabile pensare che se per una volta titoli puramente commerciali come le Ultraseries e i let's go, nonostante di buon livello assolutamente dimenticabili, non fossero stati creati, il 15 novembre ci troveremmo davanti a un gioco molto più tecnicamente curato, con ancora più contenuti e attenzione generale nello sviluppo. L' Orestea di Game Freak però non finisce qui, perché da Nintendo viene presto chiesta l'implementazione di una nuova in game-feature, l'online: quale miglior modo di incentivare le vendite dell'abbonamento, se non attraverso I pocket monsters, ormai dei veri e propri cani da slitta per l'anno fiscale 2019 della grande N? Al game director Shigeru Ohmori, viene un' idea: perché non far sì che nelle terre selvagge, delle e vere proprie aree open-world, i giocatori di tutto il mondo possano, grazie alla connessione internet, comunicare e svolgere tra loro varie attività? La meccanica, per quanto portatrice di un certo gusto mmo alla serie, si rivela presto incredibilmente problematica. In effetti, come il giornalismo specializzato noterà poi nei mesi successivi, e come lo stesso Junichi Masuda dichiarerà in un'intervista a Game Informer, la componente online influiva molto sulla grafica e sul gioco in generale, causando rallentamenti e difficoltà tecniche. Non restava altro da fare se non rendere la regione di galar molto meno densa a livello poligonale ed effettistico, cercando di compensare con la qualità delle textures. Pokémon Spada e Scudo portano con sé la storia di uno sviluppo difficile, la storia di Game Freak, che a partire dall'ormai lontano 1996 con rosso e blu ha lasciato il segno nella storia degli rpg, e cerca ancora di continuare a farlo, innovandosi, migliorandosi, cercando di stare in equilibrio su quella finissima fune costituita dalla volontà dei fan, dalla critica videoludica e dal publisher, Nintendo. Il 15 novembre, vi ritroverete dinanzi a una nuova avventura, ma sappiate una cosa: comunque vada, Game Freak avrà di nuovo, ancora una volta, cambiato la storia degli rpg.
  5. Oggi ho preordinato Pokémon.

    C'è solo un problema:

     non trovo più la Switch :cry:

     

  6. Soyo

    Una parola, una vita.

    Grazie a tutti per le risposte, in particolare modo a @Kio_ e @Harasuke, che hanno motivato le proprie idee, dandomi modo di vedere le cose in modo a me estraneo. Ritengo ora corretto che sia io ora a parlare, poiché, nonostante creatore stesso della discussione, non abbia ancora replicato. Quando ero bambino, mi divertiva immaginare di scendere dal letto per andare a guardare le stelle, liberandomi dal gelido abbraccio della notte. Allora avrei poggiato i piedi nudi sul pavimento freddo mentre mi incamminavo verso il balcone, pregando un rumore quieto salendo le scale, diventate ripide e insormontabili, presto colme dell'arroganza delle tenebre. Così la volta celeste si sarebbe lanciata in una meravigliosa esibizione me di fronte, nei suoi vestiti più belli, mentre la luce degli astri remoti mi avrebbe illuminato timidamente la cute. Ma era tutto un sogno, una speranza. Eppure non ci fu immaginare più bello di quello, in futuro, di poter apprezzare la vera bellezza, fosse quella della notte immensa, della sinestesia di una foresta, o del dolce fare di una donna. Per questo avrei sempre cercato la bellezza e custodito la quiete.
  7. Soyo

    Una parola, una vita.

    Un sincero saluto a tutti quanti. E' senza rivolgere il giusto riguardo e una dovuta remore ora non riposta, che mi permetto di chiedervi: Se doveste riassumervi con una singola parola, quale sarebbe? E quale usereste invece, per descrivere il modo in cui vorreste la vostra vita continuasse?
  8. Soyo

    Problemi d'amore

    E da quando l'amore è quantificabile?
  9. Un primo movimento di un nuovo pianoforte con trio:smile2:

    https://musescore.com/user/27702576/scores/5730847

  10. Si, in effetti mi hai fatto notare una importante differenza. Plausibile la tua idea.
  11. Per quanto riguarda l'abilità nascosta di Weezing forma Galar credo che la risposta sul perché sia tale sia sorprendentemente semplice. Infatti, tutti gli starter hanno sempre avuto delle abilità misteriose, e tutte sono sempre state rivelate post-lancio tramite evento. Credo che vogliano estendere questa meccanica anche ad altri tipi di pokèmon, per renderli in qualche modo più unici e speciali.
  12. No, troppo precipitoso. Con ultra ball, buona votazione sul lancio e addirittura bacche se necessario, non c'è pokemon che non catturi. Per i leggendari vale lo stesso, ti ci vuole massimo una ventina di ultra ball con buone votazioni. Per l'esperienza ti basta andare nella grotta celeste e creare una combo di chansey, i quali sono facili da catturare e danno molta esperienza, inoltre più la combo è elevata più ne danno, ancora meglio se li catturi al primo colpo o sono grandi o piccoli. Da modalità portatile la cattura è molto più semplice comunque.
  13. Soyo

    Goreep è così no sense da risultare molto carino!:D

    1. Mana

      Mana

      Contento che ti piaccia.


×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.