Vai al commento

Truiss

Utente
  • Messaggi

    70
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • PokéPoints

    PP 0.66
  • Feedback

    N/A

Informazioni su Truiss

  • Grado
    Da Ohana

Visitatori recenti del profilo

233 visite profilo
  1. Stanno proprio raschiando il fondo del barile. Non hanno più idee e si vede chiaramente. Spero sia uno flop di vendite (ma sarà sicuramente il contrario).
  2. Se hanno buttato anni di lavoro è colpa loro. Mica sono una onlus... Il mercato è questo. Se fai un prodotto che non va bene, la gente si lamenta. E per fortuna. Dobbiamo accettare qualsiasi cosa per non far loro dispiacere? La prossima volta faranno un lavoro migliore. Piccolezze lo sono per te. Per altri, come me e quelli che si lamentano, non lo sono. Il fatto che Pokemon non si sia mai sforzato di implementare il comparto grafico è un'aggravante, non può essere una giustificazione.
  3. Non per una questione di competitività, ma più che altro perché ci starebbero bene per alcuni pokemon grossi (nel senso che Tortunator, ad esempio, prima di diventare grande e grosso attraversa una fase di crescita) e per alcuni pokemon che non hanno senso (tipo Kangaskhan che nasce già grosso col cucciolo nel marsupio).
  4. Lo penso anch'io. Ed è un peccato, perché molte sono idee carine e darebbero un senso di omogeneità al mondo pokemon. Invece ogni gioco sembra nettamente separato dall'altro. Poi in alcuni casi sarebbe veramente indispensabile per dare un minimo di credibilità a certe cose tipo Kangaskhan e Cubone che nasce già con il teschio della madre morta
  5. Io riprenderei un po' l'idea dei baby pokemon. Alla fine un cucciolo di Tortunator o di Drampa ci starebbe.
  6. Parlassimo di politica, ti darei ragione. Il bravo governante non deve dare al popolo quello che vuole (ovviamente sto estremizzando), ma quello di cui ha bisogno. Ma qui parliamo di prodotti e di mercato. Se al pubblico non piace il prodotto è giusto che si lamenti. Non si può stare zitti e accettare tutto quello che passa. Internet ha dato questa possibilità. Sta poi all'azienda rispondere adeguatamente. E quelle che sanno che andando incontro alle lamentele ci guadagnano, cambieranno. Ne nascerà un prodotto più adeguato al pubblico che lo vuole comprare.
  7. Eserciti il tuo potere anche lamentandoti. La scelta compro o non compro è altamente svantaggiosa per il consumatore, perché è costretto a scegliere tra il non avere e l'avere, un aut-aut. Un po' come quando la compagnia telefonica ti manda il messaggino con l'aumento dei prezzi dandoti la possibilità di recedere dal contratto. Ti trovi nella scomoda posizione di dover scegliere tra l'avere il servizio anche se ti costa di più e il non averlo. Un'arma in più per noi consumatori è un bene. Se le lamentele raggiungono un livello tale da dimostrare all'azienda che il prodotto non è gradito alla platea di consumatori, allora vuol dire che quel prodotto non va bene. E le aziende sono le prime a gioirne, perché sanno che "accontentando" il pubblico ci guadagnano di più. Non pretendo una grafica alla PS4 (troppa differenza), ma alla Switch (guarda BOTW). Animazioni riciclate, dettagli spigolosi e cose varie non vanno bene. Ed è ancora peggio quando queste cose sono utilizzate come scuse per spiegare le altre mancanze. Cioè, tu hai rinunciato al pokedex completo in nome di questa grafica? Non mi sembra giusto.
  8. Il taglio del pokedex e la grafica ferma all'anteguerra sono problemi enormi, visto che siamo nel 2019 e finalmente siamo su una console di un certo livello. Le lamentele a livello mondiale non sono un caso, ma sono figlie del fatto che certe cose sono inaccettabili. Farsele andare bene perché c'è qualcosina di positivo o perché "speriamo che la trama sia buona" è il motivo per cui non si migliora. Purtroppo, mi ripeto, questo brand vive troppo di rendita e non riesce a beccarsi una spallata che magari farebbe cambiare le cose. Io sinceramente spero che le lamentele crescano sempre di più. Nell'epoca del mondo iperconnesso hanno un certo peso, come hanno dimostrato casi recenti (NGE, Sonic ecc.). Sono i consumatori a decidere il valore di un prodotto, è l'unico potere che abbiamo.
  9. I giochi venderanno tanto perché sono targati Pokemon. Può essere pure il gioco più brutto del mondo, ma ciò non rileverà. Viste le importanti cose negative, speriamo che escano quelle positive e che il gioco ci stupirà (trama, difficoltà ecc.). Purtroppo però questo del "speriamo ci sorprenda" è un mantra che ci accompagna ormai da molti anni. Viviamo nell'attesa di un gioco degno di questo nome.
  10. Una switch che non switcha che costa quasi quanto una switch. Utile.
  11. Rolycoly mi ispira parecchio. Spero in un'evoluzione figa. Gli altri piuttosto bruttini, Yamper lo trovo insopportabile
  12. L'idea che un gioco "funzioni" mi sembra molto soggettivo. Non ho dubbi che il gioco possa scorrere anche con il dynamax (fosse questo l'aspetto più grave dei giochi...), dico semplicemente che la trovo una meccanica ridicola.
  13. Ormai mi aspetto di tutto Già l'idea delle armature mi terrorizzava..
  14. Le mega si potevano tranquillamente ampliare. A me pare che questa dinamica poco abbia a che fare con le precedenti, se non il concetto di fondo del "aggiungiamo qualcosa alle battaglie perché altrimenti sono noiose". Sinceramente che questo concetto si trasformi nel gioco in "il mio pokemon diventa superenorme!" "no, il mio diventa supermegagigante", lo trovo orribile. Scartare dinamiche vecchie per metterne una nuova a caso, non mi piace. Poi, ovviamente, sono gusti.
  15. Inserire una meccanica che prevede l'aumento di dimensioni di un pokemon mi sembra proprio una mancanza di idee. Non aggiunge niente e si dimostra solo ridicola, oltre che brutta. Avrebbe avuto più senso continuare con quanto avevano già creato (mega, z, forme alternative) e svilupparle meglio. Invece, come al solito, scartano le cose passate e buttano dentro cose nuove a caso, che probabilmente scarteranno più avanti.
×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.