Vai al commento






Flamio

Moderatore
  • Messaggi

    2.451
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • Vittorie

    5
  • Feedback

    100%
  • PokéPoints

    PP 246.46

Flamio ha vinto l'ultima volta il 13 aprile 2019

Flamio quel giorno ha ottenuto più mi piace di tutti gli altri!

Informazioni su Flamio

  • Grado
    Shapiro react
  • Compleanno 12 aprile

Informazioni del Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Città
    Roma
  • Interessi e passioni
    AM ♫ BurgerKing ♕ Yotobi & Fraws ➤
  • Pokémon Preferito
    Ninetales

Codici Amico

  • Codice Amico Nintendo Switch
    7612-0761-4228
  • Codice Amico 3DS
    4699 7582 7782

Visitatori recenti del profilo

32.205 visite profilo

Aggiornamento di stato singolo

Vedi tutti gli aggiornamenti di Flamio

  1. avete mai pensato a quanto sia sottile la linea che ci divide tra la vita e la morte? 

    il tempo di un sospiro

    l'attimo di un sorriso

    l'istante dell'ultimo battito

    e tutto viene soffiato via

     

    Non siamo più, per mantenere l'equilibrio del ciclo. Questo pensiero mi fa tornare alla mente il canto notturno del pastore errante dell'Asia di Leopardi. Già, beata luna, tu mortal non sei, beato gregge al bell'agio, ozioso, appagato dell'ignoranza di chi domande non si pone.

    Ciao pargolo, la vita è una lotta con se stessi da cui mai si esce vincitori: ma combatti con tutte le tue forze, per rendere ciò che ti circonda un posto migliore, per dare certezze a chi un giorno prenderà il tuo posto.

     

    Non prendetela come una poesia, non lo è e non vuole esserlo... Giusto una riflessione

    1. Lyndon

      Lyndon

      Più che pensare alla distanza tra vita e morte, mi capita di chiedermi proprio cosa sia la morte. 

       

      Mi piacerebbe pensare che dopo la vita ci sia qualcosa, ma per me è inevitabile pensare che possa esserci il nulla.

       

      Ed è tristissimo immaginare di non poteresene nemmeno rendere conto. Di essere nell'oblio, non sapere di essere morto e di come il mondo andrà avanti senza di te.

       

      Cosa eravamo prima di nascere e cosa saremo dopo? Che senso ha tutto quello che facciamo?

       

      Alla fine non conviene porsi queste domande ma goderci quello che abbiamo, magari come hai scritto tu, cercando di lasciare un segno positivo.

       

       

       

    2. Deku-

      Deku-

      "Memento mori", ricordati che devi morire, polvere eri e polvere ritornerai. Heidegger diceva che il 90% della popolazione mondiale vive una vita negando la morte, non leggendo libri o vedendo film che trattano l'argomento, cercando di evitare il più possibile il problema esistenziale. Tutta gente che vive di progetti che mai realizzerà perché vive di procrastinazione. Ed è tutta quella gente che, non essendo pronta alla morte, quando poi questa è alle porte si disperano, non la accettano e muoiono pieni di rimpianti. Il 10%, invece, è costituito da quelle persone che scelgono di porsi il problema, che sono consci che potrebbero morire in qualunque momento e che per questo considerano ogni secondo, ogni istante della propria esistenza come preziono e irrecuperabile. Sono persone che vivono ogni giorno come se fosse l'ultimo, che realizzano tutti i loro progetti e che quando muoiono sono "pronti", perché vivere davvero significa accettare la realtà che è la morte.

    3. Flamio

      Flamio

      @Deku- Il tuo commento mi ha fatto salire una nostalgia assurda delle lezioni dei poeti latini del 5° liceo...


×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.