Vai al commento


Misterxx

Utente
  • Messaggi

    173
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • PokéPoints

    PP 17.06
  • Feedback

    100%

Informazioni su Misterxx

  • Grado
    Google Product Expert
  • Compleanno 22/06/1998

Informazioni di Contatto

  • Facebook
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100014228914738
  • Twitter
    https://twitter.com/channel_yagami
  • Sito Web
    https://www.youtube.com/c/TheLightYagamiChannel

Informazioni del Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Interessi e passioni
    Product Expert at Google
  • Pokémon Preferito
    Reshiram

Codici Amico

  • Codice Amico 3DS
    4356 0083 1890

Visitatori recenti del profilo

2.112 visite profilo
  1. Personalmente non posso che essere contento, qualora Nintendo decida di supportare Google Stadia, spero che in futuro altre grandi aziende decidano di supportare questo progetto
  2. Esatto, come ha detto @Jerry98 non sarà una console, infatti Google non vuole puntare tanto sull'hardware, quanto alle community di videogiocatori, ed è proprio per questo che è stato chiamato durante la presentazione uno Youtube Creator ovvero MatPat, il controller inoltre è stato creato sulla base dei Feedback ricevuti dai videogiocatori. Ulteriori dettagli in merito a Stadia verranno pubblicati durante l'anno
  3. Google Stadia, è una piattaforma che unisce più punti del mondo videoludico, oggi giorno molti sono i videogiocatori ed altrettanti gli Youtube Creators che contribuiscono alla crescita di community videoludiche, spero che questo annuncio sia stato apprezzato da molti
  4. @Lunablu siamo ben lontani dal far gestire tutto ai computer, credimi inoltre ogni azione eseguita da una IA piuttosto che da un computer, in un modo o nell'altro passa anche da un'occhio umano.
  5. Partendo dal fatto che Youtube di per se non da lavoro, i creator ogni giorno pubblicano un grandissimo numero di video in tutto il mondo, i controlli ci sono, certo è che sta agli stessi creator fare la dovuta attenzione alla realizzazione dei video ed al loro successivo caricamento, detto questo, Youtube ha rafforzato i controlli ed inoltre a partire dal 25 Febbraio verranno ulteriormente rafforzati, infatti tutti i canali riceveranno un avviso non appena vi sarà una violazione con la conseguente rimozione del contenuto, questo è solo uno degli aggiornamenti che avverranno.
  6. Twitter, come altri social e servizi online, ha dei filtri che rilevano il contenuto di un post in particolare le immagini allegate, se vi è qualcosa che nell'immagine non viene riconosciuta dai filtri oppure rispecchia ciò che deve essere bloccato, viene di conseguenza intrapresa la relativa ed opportuna azione a seconda dei casi.
  7. Poter esplorare il mondo, Google Maps e Google Heart hanno questo obbiettivo, e questa non è l'unica "esplorazione" possibile, oltre al fatto che con Google Cardboard e Daydream tutto questo risulta davvero più realistico e interessante
  8. La famiglia Google Home ha molto da offrire...in futuro ci saranno delle interazioni interessanti attraverso Google Assistant
  9. Sì è corretto dire che ai rivenditori spetta comunque qualcosa, ma a prescindere non più di una certa cifra, 329 euro su una consolle che ad ora ha problemi di vario genere, come già in alcune discussioni aperte se ne era parlato, dubito che sia un prezzo ragionevole, stando alle imposte successive alla produzione queste dovrebbero rientrare nella spesa complessiva, di conseguenza la cifra rimane ugualmente alta, Nintendo non sta agendo come dovrebbe, @Lami la consolle è sicuramente molto apprezzabile, ma visti gli attuali problemi che ha in certi casi, non posso dirti nulla, starà a te decidere se comprarla o meno in base poi all'uso che intendi farne
  10. Qui mi sorgerebbe una domanda intuitiva, se il costo di produzione è di 241 euro, perchè far pagare una cifra elevata come 329 euro per una consolle che oltretutto presenta problemi? Non ci sono scusanti, potrebbero fare di meglio e al momento Nintendo non sta agendo come dovrebbe, stando ai dati analitici degli ultimi mesi
  11. Io invece mi aspettavo che parlasse di qualcosa di un pò più significativo, la consolle presenta più di un problema, che se sommati non rende per niente l'idea di una consolle fatta e finita nel suo insieme riguardando il prezzo che gli è stato dedicato: Quindi, sarebbe opportuno che la società si mettesse seriamente al lavoro per la risoluzione di queste problematiche che non dovrebbero presentarsi visto e considerato che come ha detto lo stesso presidente di Nintendo Of America sono stati effettuati test precedenti al lancio ed è stata utilizzata negli eventi promozionali, quindi mi chiedo perchè presenti questi problemi che dovrebbero già essere stati risolti tempo addietro, spero in una risoluzione in tempi brevi e che la società prenda atto di questi problemi, magari rivedendo anche il prezzo visto queste situazioni non proprio piacevoli
  12. E meno male che è una consolle da 329 euro, questi problemi non dovrebbe neanche averli, immagino che prima di vendere la consolle in progetto da tempo abbiano fatto i dovuti controlli e che dando la consolle in test gli errori siano stati segnalati e corretti, non è ammissibile che il consumatore paghi una cifra di questo tipo per trovarsi questo genere di sorpresa dopo, rara o meno che sia, spero anch'io che Nintendo rimedi quanto prima a questo problema che sicuramente dopo le anteprime non gli fa fare bella figura
  13. Comunque la Sony ha ribattuto in modo direi più che intelligente al lancio della nuova consolle di casa Nintendo abbassando notevolmente il prezzo della sua consolle principale ed infatti per oggi la consolle Ps4 sarà disponibile al prezzo di 199,98 euro per la versione slim 500 gb invece per la pro da 1 Tb 249,98 euro incluso Horizon Zero Dawn e 3 mesi di Playstation Plus, direi che Nintendo Switch avrà qualche problema per far fronte a questo, oltretutto Sony ha in mente altre strategie per cercare di attirare quanto più possibile i consumatori verso la loro consolle principale, se Nintendo continuerà a tenere la consolle su questo prezzo senza eventualmente attuare delle strategie alternative di mercato penso che l'obbiettivo di 5 milioni di unità di vendita entro la fine dell'anno (testuali parole riprese da un vostro recente articolo), non penso le raggiungerà o almeno non facilmente, ho fiducia sul fatto che la società prenderà atto di questo ed attuerà le dovute contromisure
  14. In effetti sono anch'io del parere che a quella cifra ti prendi un pc portatile o un fisso oltre al fatto che attualmente la consolle Ps4 Slim da 500 Gb costa leggermente meno di Nintendo Switch, quindi se dovessi scegliere andrei là dove posso risparmiare, questo non è il mio caso ma comunque al momento Ps4 risulta essere la favorita per prezzo e titoli, poi sicuramente i titoli di switch col tempo aumenteranno in base alle vendite di quest'ultima, ma al lancio e fino a quando il prezzo resterà invariato dubito fortemente che riesca ad attirare per quell'aspetto indipendentemente dalle caratteristiche hardware di quest'ultima, al momento il mercato italiano è votato al risparmio questo dovuto ai problemi economici del nostro paese e il mercato videoludico non fa eccezioni
  15. Sì è vero una minima colpa è dipesa dai criteri di tassazione in area euro, però Nintendo visto che non la reputo una società mediocre che non pensa a certe cose ed infatti il problema se lo è posto Nintendo Of America avrebbero potuto rivedere certe cose già in Giappone, ma non lo hanno fatto, quindi non reputo che la colpa sia per intero solo ed esclusivamente delle norme europee

×
×
  • Crea...

Importanti informazioni

Per usare il nostro forum è necessario accettare i nostri Termini di utilizzo, la nostra Privacy Policy, il nostro Regolamento ed essere a conoscenza che per rendere la navigazione migliore utilizziamo i cookie sul tuo dispositivo. Puoi modificare le impostazioni cookie oppure accettare per accettarle.