Vai al commento



Nevix

Utente
  • Messaggi

    652
  • Punti Fedeltà

  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • Feedback

    0%
  • PokéPoints

    PP 40.00

Tutti i messaggi di Nevix

  1. Sì, lo so, ma mi sarei aspettato comunque qualcosa di diverso da ciò che ho visto Alla fine, appartenere alla stessa serie dovrebbe significare qualcosa, no? Io non credo che faranno un seguito di X, anche perché al pubblico non è piaciuto così tanto, anche per il motivo che hai detto tu: il fatto che in ogni dove ci sono nemici di ogni livello. Anche per me è stato molto frustrante e ci ho messo moltissimo a completarlo! In ogni caso, la storia l'ho finita e devo dire che anche la conclusione non è stata il massimo, per me
  2. Sì, l'ho giocato, ma non mi è piaciuto tanto come il primo In sostanza, questo capitolo non aveva niente a che fare col primo se non il battle system e devo dire che come trama mi è sembrata molto meno "magica". Il gioco non posso dire di non averlo apprezzato, ma di certo ha deluso le mie aspettative, per quanto riguarda la storia dei personaggi.
  3. Già: la Nintendo ha sempre prodotto ottimi giochi ed è difficile che smetta di farlo adesso! Xenoblade l'ho giocato anche io su New 3DS perché me l'ero perso su Wii e pure io l'ho adorato: la trama è forse una delle migliori di tutti i giochi di Monolith! Come ambientazione e come storia di fondo, almeno in un primo momento, può sembrare un po' noioso, ma già dopo poche ore di gioco si capisce che non è così! Comunque, sono tutti ottimi giochi, quelli che si prospettano per Switch: sia i first che i third party! A parte i titoli Square Enix, io spero in un Sonic (che tra l'altro è anche già stato confermato, se non sbaglio) e magari qualche altro bel titolo fantasy!
  4. Sì, ho visto pure Xenoblade e, come ho adorato il primo, adorerò anche questo! Essendo prodotto da Monolith Soft. , era logico che uscisse per Switch! I trailer sullo shop li avevo visti quasi tutti, ma mi sa che me ne sono perso qualcuno interessante... Su Switch di capolavori ce ne saranno tantissimi, mi sa!
  5. Davvero Persona è già stato confermato?? Di Dragon Quest, lo avevo già letto, ma non ero sicuro che il supporto sarebbe andata oltre l'uscita di un singolo capitolo, come invece mi sembra abbiano confermato Poi, beh, Zelda è di Nintendo, quindi era logico che uscisse (e poi come si sarebbe potuto non notare Breath of the Wild? A mio parere, sarà il miglior gioco di sempre!! ). Su Inazuma, non so... preferisco giochi come Final Fantasy e vedere anche solo il remake del VII su Switch per me sarebbe abbastanza!
  6. Wow, non credevo ce ne potessero essere così tanti! Davvero una bella notizia, che mi fa ben sperare per l'effettivo supporto delle terze parti, che fin ora non era stato granché dimostrato... Se già prima ero convinto di acquistarla, ora lo sono ancora di più: sentire che Square Enix supporterà la console, significa che probabilmente usciranno titoli di rilevanza come Final Fantasy, Dragon Quest e Persona (o, almeno, spero che sarà così!). In ogni caso, buono a sapersi!
  7. Beh, se dovesse arrivare qualcos'altro su di lui, io sarei di sicuro felice di leggerlo! Fai comunque bene a valutare se è davvero il caso di aggiungere qualche informazione o meno: meglio rifletterci di più e magari mettere qualche cosa di meno che mettere di tutto e di più per poi imbrogliarsi nelle proprie parole
  8. Togli il forse: ci sei riuscito al 100% a caratterizzarlo di più
  9. Di niente: come sempre, te li meriti L'idea che volevi dare, l'hai data in pieno: da come si vede nella tua fanfic, sembra proprio che il team Rocket sia ovunque e che si dedichi a qualsiasi cosa posso portare guadagno! Ok, ti raggiungo in mp: in effetti è proprio vero che chattiamo metà qui e per metà lì! Beh, dai, comunque non è un vero e proprio off-topic: alla fine stiamo sempre parlando della tua fanfic! L'aria di onnipotenza di Giovanni, ora non c'è più e direi che sempre decisamente più "umano", per quanto comunque si parli ancora di lui come un uomo molto potente! Ancora una volta: complimenti, perché gli hai dato una caratterizzazione fantastica
  10. Prima di tutto, grazie per avermi risposto Sono d'accordo sul fatto che il suo background è sempre stato abbastanza sconosciuto, infatti mi ha fatto molto piacere vedere che tu qui hai avuto l'idea di dare qualche informazione in più! Anche a me ha sempre dato l'idea di essere un uomo molto ricco, per quanto non si è mai saputo esattamente quanto, e nella serie principale questa mi è sembrata una grave mancanza, anche perché sembrava che i suoi fondi fossero pressoché infiniti. Ho capito: è stata decisamente una buona idea quella di depotenziarlo in questo senso, facendolo occupare di mercati un po' più "terra a terra"! Non ci avevo davvero pensato a quanto effettivamente avesse dovuto spendere per finanziare le ricerche per il siero che ha utilizzato Milas e per la cattura degli Uccelli Leggendari. Decisamente un'idea molto buona e coerente, che riesce ad aggiungere un tocco in più alla tua fanfic Sono felice che anche tu la pensi come me: tra tutti i capi dei team è probabilmente quello di cui si sa di meno e proprio per questo suo "mistero" è per me quello più interessante!
  11. Ciao Moon Scusa se ti faccio questa domanda ma... da dove è nata l'idea di depotenziare Giovanni? Mi sembra un concetto interessante, che mi piacerebbe approfondire Giovanni l'ho sempre trovato uno dei boss più interessanti, forse il migliore di tutti i team fin'ora!
  12. Beh, fare una cosa del genere è il minimo per dei capitoli come i tuoi: sarebbe riduttivo non usarla per descriverli!
  13. Beh, dai, forse è un po' eccessivo metterci tre giorni per scrivere un commento Non so quanto valga effettivamente la pena aspettare, se passa così tanto tempo In ogni caso, i tuoi capitoli sono molto più che godibili: sono semplicemente stupendi!! Non per niente, hai vinto i fanfiction Awards, dopotutto!
  14. Grazie a te che come sempre mi diverti con i tuoi capitoli Davvero mi dispiace moltissimo di metterci tanto tempo a scrivere i commenti...
  15. Ciao! Anche se leggermente in ritardo, ho letto il tuo capitolo, che mi è piaciuto molto! Questa parte del racconto è davvero particolare, completamente diversa da tutte le altre che abbiamo visto e proprio per questo ancora più interessante! Il lato oscuro di Kevin qui è presente all'ennesima potenza e devo dire che è un particolare che non mi dispiace per niente, anche perché dimostra sia ad Anita che a Milas che, nonostante lui sia il Campione, è anche in grado di compiere decisioni difficili e spingersi oltre ogni limite pur di avere ciò che cerca, anche a costo di perdere la sua umanità. La violenza, presente fin dall'inizio del capitolo, l'ho trovata un'aggiunta interessante, che lo differenzia dagli altri e permette la creazione di un nuovo stile, che non solo utilizza molto di più il discorso diretto, ma implica anche un elemento mai così marcato. In ogni caso, andiamo con ordine: il capitolo si apre con Kevin che inizia il suo "discorso" con Milas, che si dimostra degno del nome di generale, mantenendo il suo atteggiamento spavaldo e sprezzante anche quando la situazione si fa per lui più difficile... o almeno in un primo momento. L'apertura, così diretta, l'ho trovata davvero azzeccata, in quanto dà fin dall'inizio un ritmo serrato al racconto, che sembra quasi avanzare a battute costanti, sempre allo stesso modo, battuta e controbattuta, interrotte solo poche volte dalle descrizioni rapide di ciò che accade lì intorno e dalle azioni di Vaporeon, sempre scelte differenti dal solito, ma decisamente buone . Già in una delle prime scene, si vede come il rapporto tra Kevin e Anita, fino ad ora sempre abbastanza felici insieme ed in sintonia, si sia trasformato in qualcosa di molto più teso, in cui la seconda sembra quasi temere il protagonista e non riesce a credere a ciò che vede. Si vede che rimane paralizzata dalla durezza di Kevin, che sembra quasi arrabbiarsi addirittura con lei, quando non obbedisce alla sua richiesta di curare Vaporeon. Si vede che non dice una parola durante tutti gli avvenimenti nonostante alla fine chiarisca che in realtà avesse molto da dire. Si vede molto di più dalle descrizioni che non hai fatto su di lei che da quelle che avresti potuto fare: il suo silenzio è decisamente meglio di mille parole! Nel capitolo, poi, si nota di nuovo anche l'incredibile forza di Kevin, che può essere interpretata come qualcosa di negativo, ma anche come qualcosa di positivo, in quanto crede molto in se stesso e crede che non sia importante avere l'approvazione degli altri. Insomma, ho davvero apprezzato anche il particolare che lui decida di agire nonostante gli altri due non sembrino approvarlo, che avvalora ancora di più la sua decisione di fare del male. Il dialogo, che continua per tutto il tempo, è davvero ben costruito e fa trasparire sia la violenza di Kevin che la paura di Milas, con battute pensate e ricche di dettagli: per quello che si può capire, Milas ha molte informazioni, di cui però pare restio a parlare, perché non vuole tradire Giovanni, ma alla fine, anche quel poco che dice è più che sufficiente a garantire la suspance per i capitoli seguenti. Giovanni pare intenzionato a conquistare non solo la regione, ma l'intero mondo e per questo ha intenzione di sfruttare i tre Uccelli Leggendari. In più, ora lui è sparito, ma continua a guidare le fila del team Rocket da dietro le quinte, nonostante abbia fatto perdere le sue tracce. Si sa anche che il motivo per cui i tre leggendari sono furiosi è proprio il team, che ha cercato di catturarli, ma si sa anche che i loro piani non sono andati come avevano previsto e che quindi nemmeno loro sappiano più esattamente cosa fare. Dal dialogo traspare poi un ultimo, importante particolare: il siero che hanno sviluppato è ancora in via sperimentale e la base è proprio vicino al Lago d'Ira, il che presume che apparirà un Pokémon da molti conosciuto e che, personalmente ho sempre adorato, probabilmente anche per la mia passione per i tipi Acqua... L'unica parte che non mi è sembrata il massimo, è quella in cui Milas spiega come mai si trova lì, che fa quasi presumere che Giovanni abbia perso un po' della sua importanza, dato che pare aver bisogno di denaro, ma d'altra parte dà un tocco più realistico al racconto, che ovviamente non fa mai male. Sulle tecniche di Kevin, devo dire che mi è sembrata molto azzeccata l'idea di utilizzare il Geloraggio di Vaporeon per bloccare il generale, come anche l'idea di forzarlo a raccontare tutto con la tortura delle dita, ma devo dire che mi aspettavo qualcosa di... diverso. Non so perché, ma mi aspettavo qualcosa di più, sebbene comunque non nego che probabilmente sia stata una scelta migliore quella di mettere solo questo, dato che ho notato che altri tuoi lettori non hanno gradito molto quella che c'era e metterne di più probabilemente avrebbe compromesso completamente il capitolo, per loro. Per ultimo, vorrei parlare delle varie battute di Milas su Kevin che "non è un eroe come molti credono", in quanto usa questi metodi per avere le informazioni che cerca: devo dire che non mi sarei mai aspettato un simile ruolo da parte sua, che sembra quasi fare le veci della coscienza di Kevin, ma non ci sta affatto male come decisione! Sembra quasi voler dimostrare uno dei concetti più importanti della filosofia nonché della cultura fantasy: non c'è luce senza oscurità e anche ogni azione buona in realtà può anche essere cattiva, se interpretata in un altro modo. Insomma, il buono non è completamente buono e il cattivo non è completamente cattivo: il mondo non è in bianco e nero, ma in diverse tonalità di grigio... davvero una scelta da applausi, devo dire Per ultimo, devo dire che il rapporto con Anita qui giunge ad una svolta e le brevi frasi che si dicono alla fine sono davvero taglienti e ben scelte, come se questo improvviso cambio di atteggiamento da parte di Kevin, come se l'improvvisa scoperta di questa nuova parte di lui potesse tagliar di netto tutto quello che provano l'uno per l'altra, come se da questo momento in poi fossero pronti a distaccarsi. L'idea di Anita, quella in cui si esprime chiedendo se sarebbe disposto a dare persino lei, pur di avere ciò che cerca e lui in un primo momento temporeggia, è davvero una riflessione importante, che spero porterai avanti in futuro, in quanto su di essa si basa un forte elemento che hai inserito nella trama. Quanto andrà avanti Kevin? Anita capirà che non potrebbe mai riuscire a farle del male e farebbe di tutto pur di proteggerla? Queste domande, probabilmente, continueranno ad attanagliarmi ancora per un bel po'... Hai scritto davvero un bel capitolo, che mi è piaciuto molto per ognuna delle scelte che hai fatto e per lo stile generale che hai utilizzato Davvero complimenti, perché un capitolo del genere non è certo da tutti
  16. Spero anche io che torni a costare sui 300 come avevano detto... Sono d'accordo che non producono la console per un gioco solo (tant'è che si ha già una vaga idea dei giochi che usciranno e ce ne saranno parecchi e anche interessanti, direi!), ma, 400€ a me sembra comunque troppo!
  17. Vedendo una cosa del genere lo credo anche io, ma continuo a sperare che capiscano che sarebbe un errore e rivedano il prezzo. So che è poco probabile, ma la speranza è l'ultima a morire... RIP Switch: la console che ha floppato ancora prima di uscire
  18. Se la console uscisse a questo prezzo, di sicuro non la comprerebbero in molti... e io no di certo. Dov'è finito il "costerà meno delle altre console"? Quoto: un prezzo del genere è davvero troppo alto: 250€, massimo 300 ci poteva ancora stare, ma così proprio no.
  19. No, grazie a te che apprezzi i miei commenti, spesso anche troppo prolissi e con parti superflue, che volendo potrebbero essere per molti anche noiose Se la motivazione ad andare avanti te la danno commenti come questo, allora continuerò a scriverli e cercherò di farne sempre di migliori: non hai idea di quanto mi faccia piacere sentire che i tuoi capitoli sono così ben riusciti anche per via dei tuoi lettori, ma tutto quello che scrivi è farina del tuo sacco. Se scrivi così bene, è solo merito tuo Come sempre, le belle parole sono meritate: se le uso, è solo perché i tuoi capitoli sono così coinvolgenti!
  20. Di niente: come ti dico sempre, commenti come questi te li meriti e sono il modo migliore che hanno i tuoi lettori per farti capire quanto hanno apprezzato il tuo lavoro Comunque, sono sicuro che riuscirai sicuramente a proporre un nuovo capitolo fantastico come hai sempre fatto!
  21. Ciao! Ho finito di leggere il tuo capitolo e mi è piaciuto davvero moltissimo!! La narrazione si apre direttamente sulla lotta tra Kevin e Milas, che nonostante avesse tentato di fuggire nel capitolo precedente, era stato fermato e costretto alla lotta, di cui si narra ampiamente in questo capitolo. La sfida parte con un particolare davvero interessante e che ho apprezzato molto: il generale manda in campo uno Zubat, forzando poi la sua evoluzione tramite un siero. Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere, ma devo dire che è davvero un elemento davvero ben pensato e riuscito: questa azione del membro del team Rocket dimostra che loro non sono minimamente interessati a rispettare i loro compagni di avventure, ma solo a che essi riescano ad essere i più potenti in assoluto, per contrastare chiunque cerchi di fermarli. Comunque, l'evoluzione di Zubat non è solo un elemento del tutto imprevisto, ma è anche ottimamente utilizzato all'interno della lotta e descritto in modo magnifico! In più, grazie ad alcune battute di Milas possiamo capire che il team Rocket stia in un certo senso "studiando" per potenziare i Pokémon, oltre che per forzare la loro evoluzione, un po' come abbiamo visto anche nei giochi e nell'anime con il lago d'ira e Gyarados rosso, ma in questo caso sembra che lo sviluppo della tecnica sia molto più avanzata, tanto che non servono enormi apparecchiature per far evolvere il Pokémon, ma solo una siringa con quel liquido... ancora una volta, devo dire che sei riuscito a mettere in un particolare relativamente semplice una quantità incredibile di informazioni molto interessanti e che lasciano intendere anche qualcosa su come si potrebbero svolgere i prossimi incontri dei personaggi col team Rocket! Comunque, parliamo un po' della lotta: esattamente come hai sempre fatto, sei riuscito a descrivere perfettamente ogni cosa, rendendo il combattimento interessante e movimentato, ma sei anche riuscito ad integrare qualcosa di più... combinando le complesse strategie e le ottime descrizioni che hai usato in tutta la prima saga con i perfetti dialoghi e le riflessioni che hanno caratterizzato la seconda, sei riuscito a creare un capitolo davvero coinvolgente e che sembrerebbe non poter essere migliore, in quanto sei già riuscito ad inserire tutto il meglio del tuo repertorio. La strategia che viene attuata con Golbat è ben descritta e dimostra ancora una volta la tua abilità nell'inventare strategie che prevedano non solo la combinazione delle mosse, ma soprattutto l'ambiente in cui la lotta si svolge, pensando a cose che il lettore non considererebbe e che fanno sembrare la lotta ancora più avvincente e Kevin uno stratega ancora migliore. La confusione e l'applicazione di Sincronismo è decisamente ben riuscita, esattamente come tutta la prima parte della lotta, sebbene alla fine il povero Espeon perda lo stesso dopo poco tempo e riesca a farsi valere solo in parte: spero davvero che, come ha detto pure Kevin, il povero Pokémon avrà modo di avere il suo momento di gloria quando sarà diventato ancora un po' più forte. Dopo la sconfitta di Golbat, che viene trattato davvero male dal suo allenatore per aver perso, arriva il secondo lottatore del generale e con lui, anche il migliore degli alleati: lo stesso Vaporeon che ha sempre avuto un grande ruolo nelle lotte che sono state affrontate e possiede, tra tutti i Pokémon di Kevin, le mosse più potenti. In ogni caso, è meglio andare con ordine: dopo che Golbat è stato mandato KO, Milas manda in campo un nuovo Pokémon, ben più forte ed aggressivo del precedente, ovvero Rhydon, che grazie al siero risulta ancora più potente di come sarebbe normalmente, risultando davvero una grave minaccia. Nonostante Espeon cerchi di lottare più che può, per via della confusione non ci riesce e viene travolto dall'enorme potenza distruttiva del Pokémon Roccia, ma sebbene questo evento sia negativo in quanto sconfitta del tipo Psico, segna anche l'entrata in campo di Vaporeon, che riuscirà a battere gli altri due Pokémon rimanenti senza problemi! Ancora una volta la strategia è davvero interessante, ma ciò che riesca a catturare di più l'attenzione è la rapidità disarmante con la quale il tipo Acqua sconfigge il nemico: con solo due colpi ed un grande agilità, riesca a battere il lento Rhydon senza subire nemmeno un attacco. La lotta con Arbok, invece, grazie alle minuziose descrizioni e la narrazione rapida e precisa, risulta molto più coinvolgente e ricca di azione: il nemico si lancia subito con un attacco, poi con un altro che avvelena Vaporeon e lo lascia praticamente senza forze. Con questo avvenimento, si dimostra poi ancora una volta l'amore di Kevin per i suoi Pokémon e quanto loro tengano a lui, tanto da riuscire a terminare una lotta sebbene in quelle condizioni! La straordinaria lotta continua senza esclusione di colpi, con poi un ultimo elemento che dimostra la fedeltà di Vaporeon al suo allenatore: attende fino all'ultimo istante nonostante sia consapevole che potrebbe venire colpito ed essere ferito gravemente dall'Arbok, senza poi contare con quale perizia esegue gli ordini di Kevin. indipendentemente da cosa possano causare! La parte migliore del capitolo, comunque, è senza dubbio l'ultima: quando Milas vede Anita e dice che è molto carina, improvvisamente è scattato qualcosa... Da questo punto in poi, sono riuscito in particolar modo ad immedesimarmi nel protagonista e quasi a condividere i suoi pensieri e le sue azioni. Per quanto possa essere sbagliato pensarlo, ha fatto bene a distruggere Arbok e a tenere in vita Milas per avere quelle informazioni che cerca. Come credo abbia detto anche lui, loro non sono esseri viventi, se danneggiano e non tengono alla vita degli altri, quindi meritano tutto quello che stanno provando. Il lato oscuro di Kevin è espresso benissimo e non poteva esserci un modo migliore per inserirlo e descriverlo. Anita terrorizzata da quello che vede, poi, aiuta ancora di più ad immedesimarsi e capire il protagonista, che ora teme per lei, che per la prima volta ha visto la sua vera natura. Anche questo è stato davvero un capitolo stupendo: ti chiedo scusa se ci ho messo così tanto a commentarlo.
  22. Come sempre, ecco il mio commento chilometrico: anche questo capitolo mi è piaciuto molto e lo ho trovato davvero interessante, in particolare per tutto il contorno che hai dato alla vicenda principale del Pozzo Slowpoke! Comunque, andiamo in ordine: L'introduzione ci riporta come sempre direttamente dove ci eravamo interrotti: Anita e Kevin si sono incontrati con Raffaello e hanno intenzione di indagare sullo strano fenomeno delle voci nel Pozzo, che subito riporta alla mente quello stesso evento che si incontra nei giochi e che vede le Reclute del Team Rocket come protagoniste, cosa che ovviamente non può che fare piancere! In ogni caso, l'idea dell'incontro alla sera per dare un po' di tempo per stare da soli ai nostri protagonisti è davvero geniale! Il loro incontro è semplice ma al contempo ricco di sentimenti: è così dolce che davvero non si può fare altro che adorarlo, senza poi notare la stupenda descrizione che hai inserito, in cui dici che si completano a vicenda, che si arricchiscono, che, nonostante i dubbi di Kevin, forse riusciranno davvero a formare una coppia. Davvero una bella parte che si combina bene con le descrizioni degli ambienti, che sono davvero ben fatte e riescono a farti sentire come se fossi all'interno della storia! Poi... ecco che Anita rovina tutto! Ok, se c'è una parte che ho adorato di questo capitolo, è sicuramente questa: una situazione così perfetta, così ben riuscita... ed ecco che tutto sfuma in un istante! Non so come ti è venuta quest'idea, ma a me è piaciuta davvero tanto: è divertente e dà un senso di simpatia verso la ragazza, che comunque è in buona compagnia, dato che Kevin dopo poco la imita. Insomma, dà uno strano senso questo pezzo, fa sembrare tutto molto più normale e rende l'atmosfera molto meno tesa, sebbene anche prima non lo fosse. è difficile dire con esattezza cosa intendo... spero tu abbia capito Comunque, proseguiamo: mentre pranzano, i due parlano di cosa potrebbe provocare quei rumori tanto misteriosi e sorge spontaneo, anche per le loro ipotesi, ritornare a pensare proprio a quel Team Rocket di cui ho parlato anche all'inizio... ma nonostante si parli molto brevemente di questo, in un istante si torna a cambiare argomento e a parlare di qualcosa di ben più interessante ed importante. Di certo è un elemento fondamentale la loro ipotesi sulla presenza di malviventi, ma interessa molto di più la convinzione di Anita che Kevin sia il migliore allenatore che esiste, che sia il più forte e che nessuno riuscirà mai a batterlo, oltre che il fatto che lei abbia fatto alcune ricerche sul suo conto prima di incontrarlo dal vivo e che non appena lui le fa notare di nuovo di essere carina, lei arrossisca. Ancora una volta, sei riuscito a disegnare una scena davvero bella! La sequenza successiva passa in fretta, accennando appena a Franz e facendo concentrare l'attenzione sulla sequenza subito successiva: quella che avviene la sera di quello stesso giorno e che li vede esplorare il Pozzo Slowpoke ed indagare sul mistero che lo avvolge. Ancora una volta, non si può che adorare il fatto che ad ogni spavento Anita si attacchi al braccio di Kevin e che gli chieda sempre di starle vicino... un particolare che si ripete ma che non guasta mai, oltre che uno che io adoro ogni volta di più! In ogni caso, in breve anche questa sequenza sfuma, passando a quella successiva, che è a sua volta davvero interessante: di nascosto, i due ed il Capopalestra spiano i malviventi, che si aggirano nel pozzo per tagliare le code agli Slowpoke e diventare ricchi rivendendole (qui, la posizione di Anita la trovo alquanto particolare, dato che dice che la coda degli Slowpoke si stacca spesso da sola e non sentono dolore quando la perdono, come se cercasse di giustificare i membri del Team Rocket... ma comunque devo dire che ci può stare: d'altra parte, è risaputo che è così!). Il riferimento al Team Rocket ed il fatto che Kevin si senta ribollire il sangue nelle vene solo a sentire il nome di Giovanni è un'ottima scelta, che fa capire che, nonostante il lungo tempo nel quale non si è visto, il protagonista non abbia dimenticato tutte le sue malefatte! Sulla lotta non c'è niente da dire: erano stupende nella saga di Kanto e lo sono ancora oggi: ancora di più per l'evoluzione di Totodile, che aggiunge una particolarità al combattimento! In più la conclusione, che lascia la narrazione in sospeso, è davvero interessante e mette curiosità per il prossimo incontro di Kevin: che dopo la lotta con l'ufficiale riuscirà ad avere qualche informazione sul Team Rocket? Davvero un bel capitolo: non vedo l'ora di leggere il prossimo!
  23. Tu e Switch non andrete mai d'accordo, vero? Comunque, spero tanto che riusciranno ad ottimizzare tutto e che riescano a far venire fuori una bella grafica! Nintendo ha quasi sempre puntato più sui contenuti che sulla grafica, quindi anche se questa non dovesse essere proprio il massimo, penso che sarebbe comunque accettabile come lo è sempre stato
  24. Se la console lo permetterà per davvero, farebbero di certo tutti i giochi in HD, perché sarebbe comunque il più logico sviluppo che un gioco può avere, ovvero migliorarsi sempre di più: non credo che un miglioramento del genere possa ritorcersi in qualche modo contro GF e Nintendo, perché comunque è lo stesso miglioramento che hanno subito tutti gli altri giochi prima dei Pokémon. Che sulla nuova console arriveranno anche alcuni remaster è fuori di dubbio, ma non credo che per questo produrranno meno giochi di qualità... probabilmente i giochi più vecchi li useranno per riempire la line-up nei momenti in cui non escono giochi nuovi ( o almeno spero...)
×
×
  • Crea...