Bambole novembre 2017
Contest di scrittura

Raccomandiamo a tutti gli utenti di utilizzare esclusivamente l'apposita discussione per parlare degli ultimi aggiornamenti su Pokémon Ultrasole e Ultraluna!


Chromatic

Pena di morte

89 messaggi in questa discussione

2 ore fa, MedicalRipple ha scritto:

@Il mod che ha fatto pulizia nel topic: decidiamoci, o si esprimono tutte le opinioni o solo quelle politicamente corrette, il che vuol dire che la tua opera di pulizia è o inopportuna o incompleta.

 

Direi che post in cui si inneggia alla tortura (come quelli scritti da @Chromatic) è peggiore di uno in cui si fa notare all'autore del primo post quanto è ridicolo a scrivere certe cose. 

Un conto è accettare o scrivere opinioni, che possano poi essere accettate o meno, un conto invece è "far notare" all'autore del topic certe cose. Dipende dai modi che si usano, e sinceramente i tuoi modi non sono del tutto garbati, gentili o civili.

Si possono esprimere tutte le opinioni, come si può vedere in ogni discussione del forum, quello che non si può fare è "far notare" delle cose con un tono non civile, col solo scopo di offendere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Inviato (modificato)

Io sono contrario, perché se un criminale si macchia di un omicidio e gli viene assegnata la pena di morte da parte dello stato, anche lo stato si macchia dello stesso crimine, e a lungo andare, si crea un circolo vizioso che non termina più. Certo.... un criminale può aver commesso anche 500 omicidi, ma assegnandogli la pena di morte non capirà mai cosa realmente ha fatto, quindi credo sia meglio farlo marcire in cella fino alla fine dei suoi giorni con l'ergastolo.

Modificato da Macasylveron

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

L'uomo che alla fine tirerà la leva, che vi spezzerà il collo, sarà un uomo privo di passione. E l'assenza di passione è la vera essenza della giustizia. Perché la giustizia applicata senza l'assenza di passione corre sempre il pericolo di non essere più giustizia.

- Oswaldo Mobray il boia, alla prigioniera condannata a morte - da The Hateful Eight

 

Ho già espresso il mio parere; spero di non essere andato troppo OT, solo che ho da poco visto questo film e ho trovato questa frase molto significativa riguardo a questo argomento: è l'assenza del sentimento di vendetta a rendere tutto veramente "giusto".

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
On 9/8/2017 at 14:46, K.L.Y. ha scritto:

Entrambi sono reati gravissimi ed entrambi sono giustamente condannati e puniti.

L'inquinamento e l'omicidio di animali punito?

A me non pare. Forse l'omicidio di animali, ma l'inquinamento non l'ho mai visto punito.

 

Btw sono contro.

Se la prigione in Italia funziona male e lascia uscire la gente non vuol dire che non è abbastanza per i criminali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
3 minuti fa, DarkFoxChannel ha scritto:

L'inquinamento e l'omicidio di animali punito?

A me non pare. Forse l'omicidio di animali, ma l'inquinamento non l'ho mai visto punito.

 

Btw sono contro.

Se la prigione in Italia funziona male e lascia uscire la gente non vuol dire che non è abbastanza per i criminali.

Se ci fosse la pena per 'inquinamento saremmo tutti un po' puniti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Io devo ammettere che nel frattempo ho riflettuto sull'argomento e un poco ho cambiato idea. Trovo che ci siano situazioni in cui  la pena di morte sia l'unica scelta possibile, e cioè quei casi in cui il soggetto è incontrollabile in qualsiasi modo, pazzo, nocivo per sé stesso e per gli altri. Allora sì, allora approverei la pena di morte. Non come giustizia o vendetta, ma come necessità per mantenere l'ordine e la sicurezza. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

sono favorevole alla pena di morte per le categorie citate dall'OP, ossia stupratori, pedofili, terroristi, assasini seriali o che premeditano un omicidio (quindi non quelli per incidenti stradali o per autodifesa x esempio) e capi mafia (anche qui dipende, ci sono capi mafia, che magari non han commesso omicidi, ma solo traffico di droga), 

 

l'ergastolo non serve a nulla in italia, se sei giovane (18+) a 45 puoi uscire nonostante tu abbia avuto un ergastolo, 25/30 anni di pena per chi toglie la vita ad un altra persona son pochi.

 

 

ma aimé, le leggi italiane fanno schifo, se un cittadino spara ad un ladro che gli entra in casa, va in prigione perché ha abusato con la protezione personale, se non si fosse "difeso" magari finiva lui accoltellato, questo é il nostro paese.

 

 

comunque, credo che se ci fosse la pena di morte, calerebbero di molto gli omicidi stupri ecc.., avrebbero paura, mentre sapendo che la legge fa schifo non si fanno problemi, 

un caso recente, é il rom che ha violentato due 14enni, probabilmente sa che si farà 4/5 anni di galera con buona condotto e poi torna libero, ci ha provato perché sa che becca poco , e chissà quante altre ha abusato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 minuto fa, Feyk ha scritto:

comunque, credo che se ci fosse la pena di morte, calerebbero di molto gli omicidi stupri ecc.., avrebbero paura, mentre sapendo che la legge fa schifo non si fanno problemi, 

un caso recente, é il rom che ha violentato due 14enni, probabilmente sa che si farà 4/5 anni di galera con buona condotto e poi torna libero, ci ha provato perché sa che becca poco , e chissà quante altre ha abusato.

Infatti nei paesi dove è presente la pena di morte il tasso di criminalità è bassissimo. Tipo l'Iraq.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

E' sbagliata la pena di morte. Comunque è decisamente meglio la prigione a vita (Tanto se hai commesso un reato di quelli pesanti, ci sono gli altri detenuti che ti possono picchiare.)

 

 

E se ricordo bene, l'Italia non potrà mai approvare la pena di morte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Scusate se mi permetto di dirlo, ma chi dice che la pena di morte dovrebbe essere presente è un vero e proprio IGNORANTE.

 

Lo Stato UCCIDE una persona, rendendosi così anche esso assassino, per aver commesso un reato. Vi sembra normale? Lo stato dovrebbe dare l'esempio, non mettersi ad uccidere le persone. Io sinceramente sono per il carcere a vita, che è ancora peggio della morte, ma non è un reato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

 

1 ora fa, Misheru ha scritto:

Scusate se mi permetto di dirlo, ma chi dice che la pena di morte dovrebbe essere presente è un vero e proprio IGNORANTE.

 

Lo Stato UCCIDE una persona, rendendosi così anche esso assassino, per aver commesso un reato. Vi sembra normale? Lo stato dovrebbe dare l'esempio, non mettersi ad uccidere le persone. Io sinceramente sono per il carcere a vita, che è ancora peggio della morte, ma non è un reato.

Concordo con te sul fatto che il carcere a vita sia peggio della morte, infatti, mi han detto, che sia una tortura psicologica.

E lo sappiamo (almeno così credo io), la tortura è peggio della morte.

 

Ignorante non credo che sia un termine sempre applicabile riguardo la categoria di persone alla quale ti rifersci, termine che purtroppo sta sfuggendo di mano negli ultimi tempi. (anche se certe persone che sostengono la pena di morte, sì, sono degli splendidi ignorantoni)

Per esempio, io che mi ero espresso subito come contro, nel mio ultimo post ho dichiarato di aver cambiato idea; infatti sono del parere che in certi specifici casi, solo teorizzabili, mai sentiti casi gravi fino a questo punto, la pena di morte possa essere necessaria, e cioè in quei casi in cui un individuo si debba rivelare incontrollabile.

 

Questo pensiero mi è nato dalla visione di alcuni film, in cui vengono proposti villain estremamente squilibrati, come joker (quello di nolan), o l'antagonista di split.

Soggetti come questi (o tanti altri, ma questi, togliendogli i poteri che possono avere solo nel film sono quelli più realistici e che mi vengono in mente ora) sono del parere che sarebbero più dannosi che altro per la società. Cioè, davvero credete che un individuo come joker (se esistesse), potrebbe scorrazzare libero per la città e scontarsi la sua pena in carcere... ?

Poi voi magari dite, "Eh, ma non puoi basarti sui film", ed è per questo che ho detto, su questo livello dell'argomento stavo solo teorizzando e i film mi servivano per rendere l'esempio più concreto.


 

E comunque no, qui in Italia, per ora, niente pena di morte, concordo. Anche se mai mi hanno detto essere un tempo molto lungo...

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
On 9/8/2017 at 09:39, Giuls92 ha scritto:

Pensavo di essere l'unica favorevole alla pena di morte. Mi guardano sempre come una svitata quando lo dico :look: Sento le solite frasi: "Eh, ma non puoi metterti al livello di Dio e decidere se uno può vivere o no. Sei peggio dell'assassino!". Secondo me non è così. 

A parte che in Italia l'ergastolo potrebbe anche non esistere, tanto non se lo fa nessuno (addirittura danno i permessi premio agli ergastolani, che puntualmente scappano; episodio successo anche di recente). Sarei a favore per le stesse "persone" da te citate. Non chiamarle bestie, ti prego, così offendi gli animali, che sono sicuramente meglio di questi esseri. Quindi sì, sono pro, ma solo per casi estremi.

 

On 9/8/2017 at 05:20, Chromatic ha scritto:

Premetto che non sono sicuro non ci siano altre discussioni attive su questo argomento,quindi avvisatemi in tal caso...

 

L'idea mi è venuta dopo un messaggio di @KnightOfMercy nel topic sulle unpopular opinions (creato da @Teogreninja,che taggo per sicurezza), in cui spiegava che non era sfavorevole alla pena capitale.

 

A mio parere, la pena di morte potrebbe tranquillamente esserci in uno Stato di diritto,come l'Italia.

Essa,peró, non deve venire usata come punizione esemplare per comuni ladri o assassini perché non servirebbe a niente difatti, come si è potuto vedere nei secoli scorsi,la pena di morte non ha fatto diminuire furti o assassinii/ecc.

 

Questo tipo di pena andrebbe attuata contro quella "persona" (ormai non si può più chiamare "persona") che potrebbe avere una potente influenza anche dietro una cella ,come i capi mafiosi, oppure verso gente che non merita di vivere,di respirare ,come qualcuno condannato a più ergastoli, quindi si parla di serial killer (decine e decine di vittime), stupratori seriali (decine di vittime,magari anche qualche bambino,per variare un po')...

Questa ultima categoria di bestie  non ha il diritto a niente,neanche alla vita,possono solo essere uccise.

 

La pena di morte è giusta se attuata nel modo giusto e con buonsenso,insomma,e come vi ho spiegato,bisognerebbe che sia attuata solo verso bestie,che oggi verrebbero condannate a ergastoli.

 

Poi al giorno d'oggi penso che le pene siano troppo basse in generale, ci sono stupratori cui danno loro massimo 10 anni,assassini non condannati all'ergastolo, insomma, si tende sempre a diminuire la pena,quando invece si dovrebbe aumentare...ma questo è un altro discorso.

 

E voi cosa ne pensate?Pro o contro la pena di morte?

 

 

 

 

Non solo a loro darei la pena di morte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Crea un account o accedi per commentare

E' necessario essere iscritto a Pokémon Millennium per poter commentare

Crea adesso un account

Registra un nuovo account nella nostro forum. E' semplice!

Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui!

Accedi adesso


  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.