Pokécord Discord

Programma Fedeltà

Zarxiel

Analisi sui Pokémon Buio

205 messaggi in questa discussione

Buio

Pokémon GO - Unlicht-Icon.png

Introduzione

Spoiler

Il tipo Buio è uno dei più misteriosi e potenti e spesso le loro abilità  mettono a dura prova le leggi della fisica, capacità  molto utile in lotta. Anche se non è un tipo comunissimo, è molto usato sia in fatto di Pokémon che in fatto di mosse, comuni anche tra altri tipi di Pokémon, specialmente Morso e Sgranocchio. Essendo deboli solo contro i tipi Lotta, Coleottero e Folletto, sono avversari davvero temibili che possono rovinare le strategie avversarie visto la rarità  dei tipi a cui sono deboli, quindi risulta essere un tipo molto tattico e strategico che spesso incute il terrore negli avversari. Allenarli non è di certo facile, ma se avete una forte volontà  e non li temete, vedrete che saranno i vostri avversari a temere voi.

Poteri e Attributi

Spoiler

Le capacità  dei Pokémon Buio sono simili a quelle dei Pokémon Psico e Spettro, infatti le abilità  di questi tipi vanno oltre la comprensione delle normali leggi scientifiche, quindi spiegarle e comprenderle risulta molto difficile e ancora oggi questi tipi sono molto misteriosi. I Pokémon Buio riescono a contrastare quelli Psico usando un tipo di energia anomala nota come energia negativa: questa energia fluisce nei corpi di questi Pokémon e agisce come isolante contro un altro tipo di energia, ovvero quella psichica, di conseguenza questa barriera oscura blocca qualsiasi tipo di attacco Psico, ma come funzioni esattamente è un mistero. Di solito affinché gli attacchi Buio vengano attuati bisogna impregnare la parte del corpo interessata con l'energia negativa per poi attaccare immediatamente, visto che questa energia si esaurisce rapidamente; attaccando un Pokémon Psico con questo tipo di energia si è in grado di danneggiare e inibire il loro sistema nervoso per breve tempo, causando più danni del previsto; un processo simile avviene anche contro gli Spettri, infatti questa energia riesce a rompere la barriera tra il nostro e il loro mondo potendo quindi danneggiare in entrambe le dimensioni. I Pokémon Buio di solito sono famosi per l'uso della forza bruta e dell'aggressività  in battaglia, anche se spesso ciò va a discapito della loro resistenza. Mentre i Pokémon Buio possono manipolare con estrema facilità  l'energia negativa, gli altri Pokémon possono al massimo impregnare un loro arto per breve tempo, senza però scaturirne mai il pieno potenziale. E' interessante notare che nonostante questo tipo sia stato scoperto non molti anni fa assieme al tipo Acciaio, risulta essere molto usato, non solo per gli attacchi fisici, ma anche per altre mosse apparentemente inutili che in realtà  possono risultare devastanti a seconda della vittima e della situazione; alcune di esse sono: Attaccalite, Provocazione e Scippo che possono ribaltare la situazione a proprio vantaggio, in molti casi senza che l'avversario possa far nulla.

Categorie di Classificazione

Spoiler

Ci sono in tutto ben 56 specie di Pokémon Buio conosciute, 13 di esse sono classificate come Pokémon Buio puri, mentre i restanti 43 sono di doppio tipo, 22 di essi sono Pokémon Buio primari e 21 sono Pokémon Buio secondari.

 

Mammiferi: Rattata (Forma di Alola), Raticate (Forma di Alola)/(Dominante), Meowth (Forma di Alola), Persian (Forma di Alola), Umbreon, Sneasel, Houndour, Houndoom (incluso MegaHoundoom), Poochyena, Mightyena, Absol (incluso MegaAbsol), Stunky, Skuntank, Weavile, Purrloin, Liepard, Zorua, Zoroark, Pangoro e Incineroar

Questi Pokémon sono tutti mammiferi, ma sono molto diversi tra loro sia per il modo in cui cacciano che per le abilità , ad esempio: la famiglia evolutiva di Houndour è solita cacciare in gruppo per catturare e uccidere la preda, mentre gli Absol e la famiglia evolutiva degli Zorua sono onnivori, quindi possono vivere tranquillamente mangiando la frutta e le bacche che trovano, ma possono anche rivelarsi potenti predatori. Alcuni Pokémon invece non hanno abilità  particolari, come ad esempio la famiglia evolutiva di Purrloin che si basa principalmente sulla loro grande velocità  e agilità , mentre gli Zoaroark sono molto temuti per le loro capacità  illusorie. Tuttavia questa categoria include sicuramente i Pokémon Buio più facili da allenare e controllare.

 

Uccelli: Murkrow, Honchkrow, Vullaby, Mandibuzz e Yveltal

Questi Pokémon si distinguono dagli altri uccelli perché in battaglia si affidano soprattutto all'energia negativa invece che ad attacchi Volante, ma si distinguono anche per le capacità  combattive; la famiglia evolutiva dei Vullaby è più adatta ad un combattimento difensivo, mentre quella dei Murkrow è ottima per le lotte offensive, potendo apprendere mosse come Nottesferza e Neropulsar, inoltre assieme ai Sableye, sono gli unici Pokémon in grado di apprendere naturalmente Spintone, che può risultare molto utile nelle battaglie più tattiche. Yveltal invece è conosciuto per essere l'incarnazione stessa della distruzione e della morte come suggerisce il suo tipo Buio, infatti l'energia negativa da lui prodotta è così potente da potenziare le mosse che usano questa energia usate da lui e dai Pokémon nelle vicinanze.

 

Rettili: Tyranitar (incluso MegaTyranitar), Sandile, Krokorok, Krookodile, Scraggy e Scrafty

Questi tipi di Pokémon sono conosciuti per usare l'energia negativa principalmente per arrecare gravi danni, risultando quindi ottimi Pokémon offensivi e pericolosi in quasi ogni situazione. Anche se può apprendere moltissime mosse offensive, la famiglia evolutiva degli Scraggy è meglio conosciuta per la sua grande resistenza, quindi non solo possono sopportare gli attacchi nemici, ma anche arrecare loro danni; la famiglia evolutiva dei Sandile invece sono combattenti spietati che usano la forza bruta pur di vincere, anche se questo significa mutilare l'avversario. I Tyranitar risultano essere i più bizzarri perché a differenza degli altri rettili, le sue pre-evoluzioni non riescono a manipolare l'energia negativa, nonostante possano apprendere alcune mosse derivanti da essa come Sgranocchio, Morso, Neropulsar e Rivincita.

 

Artropodi/Crostacei: Crawdaunt, Drapion, Pawniard e Bisharp

Queste creature imparentate tra loro possono sfruttare con grande facilità  l'energia negativa, tuttavia l'utilizzo è differente a seconda della specie: i Crawdaunt, per esempio, raramente la usano per attaccare, quanto invece per infastidire l'avversario, motivo per cui raramente sono usati in lotte di professionisti. La famiglia evolutiva dei Pawniard d'altro canto è estremamente spietata e non esiterà  ad amputare parti del proprio nemico per vincere, come se non bastasse spesso cacciano in gruppo, risultando essere tra i predatori naturali più pericolosi esistenti. I Drapion invece imparano ad usare mosse offensive Buio in modo efficace solo dopo l'evoluzione, si ritiene che ciò sia dovuto per adattarsi alla vita nel deserto, quindi perdono le caratteristiche del tipo Coleottero in cambio di quelle Buio, diventando spietati predatori nelle zone desertiche.

 

Piante: Nuzleaf, Shiftry e Cacturne

Questi vegetali si distinguono da altre piante per come sono sviluppati, potendo infatti incanalare l'energia negativa con la stessa efficacia di qualsiasi altro Pokémon Buio. I Nuzleaf e gli Shiftry non apprendono mosse Buio naturalmente utili, eccezion fatta per Attaccalite e Finta, mentre le altre possono impararle solo tramite mezzi artificiali, ma questa perdita è colmata dalla loro abilità  nell'usare mosse Erba molto potenti come Verdebufera, stessa cosa per i Cacturne che però possono apprendere più mosse offensive Buio, diventando potenti quanto gli Shftry.

 

Squali: Carvanha e Sharpedo (incluso MegaSharpedo)

Quest Pokémon sono gli unici squali ad oggi conosciuti e si distinguono dagli altri predatori marini per l'uso dell'energia negativa, infatti questi violenti predatori non useranno solo Morso e Sgranocchio per cacciare le prede come si aspetterebbe la gente, ma possono anche usare le taglienti pinne per attaccare con Nottesferza.

 

Anfibi: Greninja

I Greninja sono ad oggi gli unici anfibi conosciuti ad essere di tipo Buio, essendo infatti gli unici in grado di manipolare l'energia negativa, con la quale possono combattere in un modo molto simile ai ninja. In natura usano molto raramente l'energia negativa per attaccare, tuttavia è bene ricordarsi che possono sfruttarla per usare le mosse Finta e Nottesferza. Altra cosa interessante è che mentre gli anfibi di solito sono lenti, i Greninja sono sorprendentemente rapidi rendendoli molto più pericolosi, specie ricorrendo ad eventuali tossine o tecniche relative alla terra stessa.

 

Calamari: Inkay e Malamar

Sebbene gli Inkay e i Malamar siano dei calamari, questi Pokémon si sono adattati perfettamente alla vita terrestre, un habitat molto strano per organismi simili, proprio come le loro abilità . Questi Pokémon sono anche gli unici comuni in grado di usare l'energia psichica e negativa insieme, motivo per cui sono avversari estremamente pericolosi, tanto da poter apprendere anche le mosse Nottesferza e Ripicca. Sebbene allenare un Inkay risulti facile, un Malamar invece è molto più pericoloso essendo un temuto predatore; non lasciatevi ingannare dalle sue apparenti moderate capacità  combattive.

 

Pesci: MegaGyarados

I Gyarados sono già  di per sé creature molto pericolose e feroci, considerando che possono addirittura MegaEvolversi, la cosa peggiora. Grazie ad una reazione dovuta alla MegaPietra essi potranno produrre una quantità  d'elettricità  tale da permettere l'utilizzo dell'energia negativa, motivo per cui in questo stato perdono le caratteristiche del tipo Volante per guadagnare quelle di un Pokémon Buio. Nonostante molte mosse Buio le apprendono solo tramite MT, in questa forma un semplice Sgranocchio sarà  molto più devastante.

 

Spirituali: Sableye (incluso MegaSableye) e Spiritomb

Queste creature sono gli unici Pokémon classificati sia come Spettri che come Pokémon Buio, risultando dunque le uniche creature spirituali di natura in grado di manipolare l'energia negativa per combattere. Nel caso dei Sableye sembra che ciò sia stato possibile grazie alla natura quasi prettamente fisica del loro corpo e per l'essersi adattati a vivere nell'oscurità . Gli Spiritomb invece sembrano aver appreso ad usare l'energia negativa grazie alla loro prigionia nella Roccianima, che impedisce loro di seminare distruzione; considerando che questo Pokémon è formato da svariate anime, sembra che ora esse possano sfruttare l'energia della loro prigione come arma, potendo usare mosse come Neropulsar. Entrambi i Pokémon sono famosi per non avere alcuna debolezza grazie al loro tipo, eccezion fatta per il tipo Folletto, quindi in questo campo sono superati solo dalla famiglia evolutiva di Tynamo, che non ha debolezza a causa della loro abilità .

 

Forme di Vita Amorfe: Grimer (Forma di Alola) e Muk (Forma di Alola)
Mentre le varianti normali sono classificate di tipo Veleno puro, i Grimer di Alola e i Muk di Alola invece hanno sviluppato diversi tratti elementali e mosse a causa della loro dieta di cibo in decomposizione e spazzatura nella regione di Alola, anziché limitarsi a mangiare solo fango. Come risultato, la parte esterna del loro corpo non è più tossica, ma la loro parte interna è assai più letale, tanto che le tossine in eccesso dei rifiuti digeriti formano dei cristalli che emergono in superficie con dentro letali gas tossici; essi agiscono come fossero dei denti, permettendo a queste creature di incanalare energia negativa naturalmente dal loro corpo rendendoli in parte di tipo Buio.

 

Draghi: Deino, Zweilous e Hydreigon

La famiglia evolutiva di Deino è composta dagli unici Draghi in grado di usare l'energia negativa in battaglia in modo efficiente; secondo molti studiosi ciò è causato dalla loro instabilità  genetica e dalle mutazioni radicali che subiscono, ma è più probabile che sia una capacità  che hanno per natura. Tuttavia la loro combinazione di tipo è unica, rendendoli tra i Pokémon più feroci e cruenti conosciuti fino ad oggi.

 

Seminatore di Incubi: Darkrai

Darkrai è molto distinto tra i Pokémon Buio, non solo perché utilizza l'energia negativa in modo simile a quella psichica in battaglia (anche se si tratta sempre di energia negativa), ma anche perché l'energia prodotta dal corpo basta per causare terribili incubi in qualsiasi creatura che dorma; si ritiene che in passato questa abilità  sia stata sviluppata come meccanismo di difesa, ma ora è estremamente temuto dalla gente, considerando inoltre che è l'unico Pokémon conosciuto ad avere l'abilità  Sogniamari e a poter usare la mossa Vuototetro, una mossa che rilascia un'ondata d'energia negativa capace di far cadere più vittime in un sonno profondo e ha una precisione incredibile, superata solo da Spora, che tuttavia viene appresa quasi esclusivamente da Pokémon deboli.

 

Genio Oscuro: Hoopa (Hoopa Libero)

Normalmente Hoopa è classificato come un Pokémon Psico/Spettro, ma in questo stato è noto come Hoopa Vincolato; se entra in possesso del Vaso del Vincolo per riottenere le sue forze allora diventerà  Hoopa Libero, il cui tipo è Psico/Buio, ciò non solo lo rende molto più forte, ma amplifica la sua capacità  di creare portali warp. Questo demone è molto più crudele e malvagio una volta liberato e può addirittura trasportare nei suoi portali interi edifici senza troppa fatica. In antichità , vista la sua natura tremenda è stato imprigionato all'interno del Vaso del Vincolo, ma quando liberato diventa il Pokémon Buio più forte mai esistito, secondo solo ad Arceus.

 

Ultracreature: Guzzlord
L'associazione dei tipi di queste Ultracreature deriva dai componenti, differentemente dalle altre specie di Ultracreature, le quali semplicemente riflettono le caratteristiche fisiche dominanti dei tipi con cui sono classificati. Possiamo dire in questo caso che queste creature sono una forte fonte d'energia negativa, il loro corpo è pesantemente caricato con sostanze che praticamente trapelano nell'aria circostante mentre usano le loro mosse, ciò non serve a molto dal punto di vista difensivo, ma permette loro di usare attacchi come Morso, Sgranocchio e Vorticolpo, mosse utilizzabili grazie alle enormi fauci e alle due lingue dalla forma di chele.

 

Multigeni: Silvally (Tipo Buio)
Queste creature sono forme di vita sintetiche basate su una combinazione di componenti robotici e tessuto cellulare basato su ogni singolo tipo Pokémon. Essi sono stati creati per dare la caccia alle Ultracreature e dovevano essere dotati di un Sistema Primevo sperimentale che avrebbe permesso loro di sfruttare la potenza di qualsiasi tipo esistente, in modo da avere un vantaggio contro qualsiasi nemico che avrebbero potuto incontrare. Tuttavia tutte e tre le creature prototipo hanno respinto il Sistema Primevo una volta installato e si sono ribellate, di conseguenza fu prodotto qualcosa per limitare la loro potenza e sigillare parte del loro potere per renderli nuovamente docili e controllabili. Dopo ciò il loro nome originale fu cambiato da Omnitipo a Tipo Zero per riflettere questo loro fallimento; tuttavia in seguito si scoprì il modo per far emergere il loro vero potere, ovvero stringere un legame d'amicizia con loro. Solo dopo aver stabilito un rapporto di fiducia queste bestie sarebbero state in grado di rimuovere i loro inibitori di potenza e avere il pieno controllo sulle loro abilità, causandone l'evoluzione in Silvally e potendo anche sfruttare la potenza e la versatilità del Sistema Primevo.

 

Super-Entità : Arceus (Tipo Buio)

Arceus è il Pokémon che si pone al di sopra di qualsiasi altro Pokémon esistente, visto come il creatore dell'universo e un organismo simile ad una divinità, infatti gli avvistamenti di Arceus sono stati estremamente pochi durante tutta la storia dell'umanità, rendendo le informazioni riguardo i suoi poteri limitate. Sappiamo che nonostante sia normalmente di tipo Normale può apprendere quasi qualsiasi attacco e ha la capacità di mutare la propria biologia e quindi può ottenere le caratteristiche di qualsiasi tipo classificato fino ad ora, grazie a questa capacità assieme all'attacco Giudizio può essere riconosciuto tra gli esseri più potenti conosciuti.

Tipi avvantaggiati/svantaggiati (offensivo)

Spoiler

Vantaggi contro il tipo Spettro: Siccome il corpo degli Spettri non è completamente fisico, essi esistono sia nella nostra dimensione che nella loro, tuttavia possono essere danneggiati in entrambe le dimensioni utilizzando l'energia negativa degli attacchi di tipo Buio, infatti anche il Morso di un piccolo Pokémon può infliggere grave dolore ad uno Spettro.

 

Vantaggi contro il tipo Pisco: Siccome l'energia negativa riesce ad annullare ogni forma di energia psichica, un attacco diretto con questo tipo di energia può causare enormi danni fisici e mentali nei Pokémon Psico, questo perché inibisce le loro capacità  mentali assoggettandoli completamente a questo tipo di energia.

 

Svantaggi contro il tipo Buio: E' ovvio che i Pokémon che hanno imparato a dominare l'energia negativa sono anche resistenti ad essa in battaglia, quindi i danni subiti da questa risulteranno minori del dovuto.

 

Svantaggi contro il tipo Lotta: Essendo di solito anatomicamente simili ai Pokémon Psico, si può pensare che anche i Pokémon Lotta siano deboli all'energia negativa, ma siccome nel loro corpo non fluisce alcun tipo di energia psichica o quasi, non subiscono gli stessi danni dei Pokémon Psico, ma anzi, la loro forte volontà  e costanza invece li rende resistenti a questa energia deteriorante e agli attacchi Buio.

 

Svantaggi contro il tipo Folletto: La forza fatata non solo riesce a dissipare l'energia draconica, ma anche quella negativa; tuttavia con quest'ultima gli effetti non sono così forti, quindi non potranno annullare completamente un attacco, ma possono comunque ridurre i danni provenienti da attacchi Buio.

Tipi avvantaggiati/svantaggiati (difensivo)

Spoiler

Resistente al tipo Buio: E' ovvio che i Pokémon che hanno imparato a dominare l'energia negativa sono anche resistenti ad essa in battaglia, quindi i danni subiti da questa risulteranno minori del dovuto.

 

Resistente al tipo Spettro: Il tipo Buio ha un notevole vantaggio contro il tipo Spettro, questo perché i Pokémon Buio riescono a indurre un po' di paura negli Spettri contrastando quindi la paura vitale che gli Spettri hanno assorbito impedendo loro quindi di usare gli attacchi con la loro normale potenza, questo è causato anche dal fatto che non riescono a controllare bene la loro manifestazione fisica a causa della paura che loro stessi provano.

 

Debole al tipo Coleottero: Similmente ai Pokémon Psico, questi Pokémon di solito hanno una certa paura dei Coleotteri, ciò li rende più vulnerabili agli attacchi di questo tipo, ma questo tipo di paura è dovuto ad un istinto primordiale anziché essere una paura razionale. Non si sa il perché di questo terrore, ma si è ipotizzato che il cervello poco sviluppato dei Coleotteri li renda più adatti a combattere Pokémon che usano l'energia negativa, in quanto loro non capiscono il suo potenziale.

 

Debole al tipo Lotta: I motivi di questa debolezza non sono del tutto chiari, ma sembra che i loro sentimenti valorosi e il loro coraggio li rendano molto più forti contro i Pokémon Buio, in quanto non temono i loro poteri, motivo per cui sono uno dei tre tipi avvantaggiati contro di esso.

 

Debole al tipo Folletto: La forza fatata ha la capacità  di dissipare l'energia negativa, di conseguenza i Pokémon che utilizzano questo tipo di energia per difendersi si ritroveranno indifesi contro gli attacchi che sfruttano tale forza. L'energia negativa di fatto viene utilizzata dai Pokémon Buio.

 

Immunità  al tipo Psico: L'energia negativa agisce come un efficace scudo contro l'energia psichica; siccome questa energia fluisce naturalmente nel corpo dei Pokémon Buio, qualsiasi attacco generato dall'energia psichica risulterà  del tutto inutile.

Difficoltà ad usarli/Requisiti per allenamenti specializzati

Spoiler

A differenza dei Pokémon Psico, molti Pokémon Buio sono adattissimi agli allenatori più giovani in quanto facili da allenare il più delle volte, potendo anche essere ottimi componenti di squadre visto l'alto utilizzo delle mosse Buio. Nonostante allenare i Pokémon Buio spesso possa risultare facile, stringervi un legame è invece molto difficile anche per gli allenatori più esperti; bisogna anche considerare che i Pokémon Buio completamente evoluti spesso sono i predatori più pericolosi e feroci presenti sul pianeta, potendo essere delle minacce sia per i Pokémon che per gli umani stessi che per loro sono comunque prede. Va considerato che i Pokémon Buio possono usare attacchi di vario tipo, anche perché molti di questi Pokémon sono di doppio tipo, per questo risultano essere ottimi Pokémon offensivi e tattici. Questi Pokémon sono infatti usati soprattutto in ambito offensivo avendo spesso un alto potenziale d'attacco, ma il vero potenziale dei Pokémon Buio è quello tattico usato specialmente dai professionisti, queste strategie infatti riescono a mandare in frantumi le tattiche nemiche usando mosse come Provocazione, Attaccalite, Spintone o Scippo. Di solito per gli allenatori più giovani è difficile trovare un Pokémon Buio, anche se esistono alcune specie molto comuni (come i Poochyena), ma riuscire a renderli obbedienti è comunque relativamente complicato. L'intelligenza dei Pokémon Buio varia da specie a specie, come per esempio i Krookodile e i Sharpedo che sono guidati dall'istinto, mentre i Bisharp e gli Spritomb sono predatori tattici che studiano il nemico prima di colpire, spesso andando contro gli ordini del loro stesso allenatore. Se ci si vuole specializzare nel tipo Buio, bisogna essere molto cauti e non avvicinarsi mai al proprio Pokémon improvvisamente: anche se la loro energia negativa è inutile contro gli umani, un loro Sgranocchio è in grado di staccare un braccio con poca fatica. Riuscire a dominare la loro brutalità  e il terrore che incutono sulle creature che li circondano è difficile, ma alla fine verrete gratificati dalle loro insolite ed uniche abilità .

Rattata

Artwork019-Alola.png

Spoiler

Rattata (noto come il Pokémon Topo) è un Pokémon comune di tipo Normale (Buio/Normale nella regione di Alola) che vive in campi erbosi, zone urbane e molti altri luoghi delle regioni di Kanto, Johto, Sinnoh, Unima ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Nonostante siano popolari sia tra gli allenatori alle prime armi che come Pokémon domestici, i Rattata sono considerati molto fastidiosi in quanto possono vivere ovunque, basta che ci sia del cibo. Non saranno in grado di arrecare molti danni, ma se siete diventati allenatori da poco è meglio non sottovalutarli, altrimenti a causa della vostra imprudenza, potreste scoprire quanto può far male un loro Iperzanna!
Come la famiglia evolutiva dei Bidoof e altri roditori, i Rattata possiedono incisivi molto affilati che crescono costantemente per tutta la vita, di conseguenza devono rosicchiare continuamente oggetti in modo da ridurre le dimensioni degli incisivi in modo che restino gestibili, così facendo riescono anche ad appiattire l'estremità rendendo le zanne simili a delle lame in grado di tagliare la carne e causare non pochi danni, tuttavia come molti altri Pokémon Normali allo stadio base, sono abbastanza inutili contro avversari che dispongono di una corazza. Nonostante tutto, l'Iperzanna dei Rattata è particolarmente temibile, in quanto non esiste nessun altro Pokémon in grado di apprenderlo in tenera età.
I Rattata sono creature davvero toste, capaci di sopravvivere ovunque, ciò è dovuto al fatto che il loro sistema digestivo è fatto in modo che possano letteralmente mangiare qualsiasi cosa senza problemi, tra cui la colla o addirittura sottoprodotti di altri Pokémon. Una volta trovato l'habitat adeguato, un Rattata ci costruisce il nido e se trova un partner possono già iniziare a procreare nonostante non siano allo stadio adulto; una sola coppia di Rattata può infatti generare in media 40 figli. Inizialmente i Rattata furono classificati come Pokémon Ratto, a causa della loro capacità di procreare a velocità sorprendenti e per la forma degli incisivi, in seguito ad alcune analisi approfondite sul loro codice genetico, si è scoperto che sono parenti molto prossimi di alcuni topi e furono riclassificati come Pokémon Topo. Molti considerano questa specie come dei parassiti a causa dei danni che provocano rosicchiando oggetti o perché mangiano cibo altrui, di conseguenza quando vengono scoperti dentro delle abitazioni vengono sterminati, in quanto ormai si sono probabilmente già moltiplicati; tuttavia questi Pokémon oltre ad essere rapidi nel muoversi, sono anche intelligenti ed è molto raro che diventino vittime delle comuni trappole per topi, quindi spesso si è costretti ad usare costosi gas tossici o potenti veleni da mettere nel loro cibo; di notte rimangono sempre in allerta anche quando dormono, al primo rumore anomalo si allontanano immediatamente dalla zona, il che li rende piuttosto ostici da catturare visto che prediligono scappare anziché combattere.

E' noto che i Rattata sono una delle poche specie di Pokémon che possiedono una variante unica della regione di Alola. In questa regione queste sottospecie sono classificate di tipo Buio/Normale e hanno perso le loro più comuni abilità, ovvero Fugafacile e Dentistretti, sviluppando invece Voracità o in casi rarissimi Grassospesso (mentre Tuttafretta è molto più comune come abilità rispetto alla variante normale), tuttavia in battaglia sono rimasti invariati rispetto alla loro controparte normale, sia in termini di statistiche che di mosse. Queste creature un tempo vagavano per la regione di Alola in massa, il loro incontrollabile numero ha messo in seria difficoltà anche le città più grandi, nelle quali vi era gran parte dei loro nidi. Per poter controllare la loro popolazione, i nativi della regione hanno importato gli Yungoos in modo che potessero dar loro la caccia ed i risultati sono stati notevoli, dal momento che gli Yungoos sono numerosi in quasi tutta Alola. La popolazione dei Rattata di Alola ha raggiunto un numero gestibile, impedendo loro di moltiplicarsi in maniera esagerata e alla fine sono diventati totalmente incolumi, spostandosi anche in ambienti più rurali, migliorando la vita dei cittadini. Per potersi adattare a queste nuove creature che minacciavano il loro territorio, i Rattata e i Raticate della regione di Alola hanno cambiato radicalmente il loro stile di vita diventando completamente notturni e si sono spostati principalmente in campagna; come risultato di questo drastico cambiamento, anche il loro aspetto fisico e le loro capacità sono cambiate, motivo per cui sono ora classificati di tipo Buio primario (dal momento che possono incanalare una quantità decisamente maggiore d'energia negativa), mentre la loro pelliccia ha ottenuto una colorazione nera che li aiuta a nascondersi di notte. I nidi dei Rattata di Alola sono composti da circa dieci membri, spesso guidati da un Raticate di Alola che agisce come principale difensore del nido; i Rattata invece hanno il ruolo di raccoglitori di cibo. Proprio come la loro variante normale, queste creature hanno uno sviluppato senso dell'olfatto con cui riescono a fiutare deliziosi cibi freschi sia fuori che dentro ambienti urbani, sebbene non siano schizzinosi nel caso in cui il cibo non sia fresco. Queste creature non sono più forti delle loro controparti normali statisticamente parlando, ma possono rivelarsi più ostici dal momento che sono anche di tipo Buio, motivo per cui riescono a sfruttare meglio le mosse Morso e Sgranocchio, rendendoli una minaccia maggiore di quanto non sembri. L'unico problema è che essendo notturni, questi Pokémon si evolvono solo di notte, ma è solo un piccolo prezzo da pagare pur di migliorare queste varianti regionali e massimizzare la potenza dei loro attacchi Buio.
Sebbene possano sembrare inutili in battaglia, i Rattata possono causare danni considerevoli ai nemici sprovvisti di corazza sfruttando i robusti incisivi e la loro grande velocità. Certamente non potranno mai causare danni davvero gravi, ma finché combatterete avversari del loro stesso livello, non dovrebbero esserci problemi ad allenarne uno. E' bene educarli sin da subito e stare in buoni rapporti, altrimenti una volta evoluti potrebbero rosicchiarvi casa e causarvi molti problemi!

Raticate

20940b_9ee240e30e2146a581e9bd4ddc98cf65~mv2.pngArtwork020-Alola.png

Spoiler

Raticate (noto come Pokémon Topo) è un Pokémon relativamente non molto comune di tipo Normale (Buio/Normale nella regione di Alola) che vive in campi erbosi, zone urbane e molti altri luoghi delle regioni di Kanto, Johto, Sinnoh, Unima ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Solitamente ignorati in favore di creature più forti, i Raticate sono comunque roditori feroci in grado di mettere in difficoltà chiunque sia sprovvisto di protezione contro i loro incisivi terribilmente taglienti. A differenza dei Rattata, questi grossi roditori possono dare problemi anche ai nemici corazzati con Iperzanna, quindi bisogna sempre stare attenti, specialmente quando attaccati da Superzanna!
Come i Rattata, i Raticate sono roditori molto rapidi che nidificano ovunque ci sia del cibo, che sia pane, formaggio o alimenti non commestibili per altre creature come ossa o colla, tuttavia sono anche predatori attivi e non si fanno problemi ad uccidere roditori più piccoli, con l'unico scopo di accaparrarsi tutto il cibo disponibile. A causa delle loro grandi dimensioni, un Raticate difficilmente riesce a nascondersi, ma questo raramente è un problema, inoltre si riproducono più lentamente dei Rattata, questo sembra essere dovuto al fatto che spendono quasi tutto il tempo a procurare cibo. Come i Rattata, anche i Raticate inizialmente furono classificati come Pokémon Ratto, ciò per via dei loro incisivi e le zampe palmate (che li aiutano nel nuoto), ma grazie alle recenti analisi sul loro codice genetico, si è scoperto che sono in realtà dei topi e sono stati di conseguenza riclassificati come Pokémon Topo. I baffi di questi roditori, sebbene simili a quelli dei Rattata, non sono più usati per rilevare i movimenti circostanti, ma per tenere in equilibrio il corpo a causa degli enormi incisivi; se tagliati, un Raticate farà fatica a muoversi per due settimane, ovvero finché non ricrescono.
Come con i Rattata, gli incisivi dei Raticate crescono costantemente costringendo questi topi a rosicchiare in continuazione al fine di ridurne le dimensioni; purtroppo però questi crescono più rapidamente e sono più robusti rendendo più difficoltoso limarli, ecco perché nella stra grande maggioranza dei casi occupano tutta l'ampiezza della bocca, ma nonostante ciò sono in grado di spezzare ossa, rendendoli minacce considerevoli in battaglia grazie alle mosse Iperzanna e il più temibile Superzanna, come se non bastasse, possono anche sfruttare la tecnica Danzaspada per incrementare i danni dei loro attacchi fisici, ma è la mossa Superzanna che più deve preoccupare gli allenatori, visto che tale attacco può infliggere danni gravissimi al nemico, in media riducendo le loro possibilità di continuare a combattere di metà, indipendentemente da quanto siano corazzati, potendo mettere in difficoltà addirittura nemici molto più grandi o forti di loro, inoltre quando combattono tendono a mostrare le zanne per intimidire l'avversario, motivo per cui apprendono Visotruce appena evoluti. Gestirli come Pokémon domestici è ancora più difficile, perché prima di tutto è facile che si dimostrino aggressivi nei confronti degli ospiti e poi, a causa della crescita degli incisivi, tendono a masticare ogni cosa, come il legno, la pietra e addirittura le pareti e le fondamenta della casa, alcuni riescono addirittura a masticare mattoni e cemento riducendoli a polvere in poche ore, il che li rende molto dannosi in città, basta infatti una piccola infestazione di Raticate e in poco tempo potranno far crollare un palazzo. Non è necessario dire che le trappole e i metodi tradizionali sono assolutamente inutili quando si deve sterminare un'infestazione di Raticate, l'unico modo è adoperare mezzi davvero brutali, non a caso esistono sterminatori specializzati proprio contro i Raticate, che costruiscono le migliori trappole al fine di eliminare questi intelligenti e rapidi roditori nel modo più efficiente possibile.

E' noto che i Raticate sono una delle poche specie di Pokémon che possiedono una variante unica della regione di Alola. In questa regione queste sottospecie sono classificate di tipo Buio/Normale e hanno perso le loro più comuni abilità, ovvero Fugafacile e Dentistretti, sviluppando invece Voracità o in casi rarissimi Grassospesso (mentre Tuttafretta è molto più comune come abilità rispetto alla variante normale), statisticamente invece sono un po’ diversi, infatti hanno le loro capacità offensive lievemente minori e sono moderatamente più lenti, ciò però è compensato da un lieve aumento della loro resistenza complessiva e da una vitalità moderatamente maggiore. Queste creature hanno imparato ad apprezzare il gusto della frutta fresca ed ingredienti di alta classe come conseguenza del fatto che vivono in ambienti urbani, ciò rende la loro dieta più ricca di calorie, motivo per cui sono più grassi delle loro controparti normali. Essi sono soliti immagazzinare grandi quantità di cibo nei loro nidi e capeggiare decine di Rattata di Alola, i quali escono per procurare cibo per tutto il nido. I nidi dei Raticate di Alola sono dei veri e propri territori, perciò membri di nidi diversi non vanno d'accordo ed è comune che avvengano lotte fra loro per dispute territoriali. Nonostante il loro comportamento avido e la mancanza di cura che hanno per i membri più giovani della loro famiglia, i Raticate sono molto apprezzati da moltissimi chef, dal momento che le loro abitudini alimentari li rendono ottimi assaggiatori per valutare cibi ed ingredienti, per questo non è raro vedere degli chef accompagnati da un Raticate di Alola per assaggiare degli ingredienti appena comprati, in modo da giudicarne la freschezza e la qualità per creare nuove ricette; ecco perché i ristoranti di Alola con dei Raticate sono solitamente quelli più raccomandati, visto che significa che il cibo da loro cucinato è di gradimento da questi roditori buongustai di alta classe. E' interessante notare che un Raticate di Alola è uno dei due Pokémon Dominanti che si possono potenzialmente affrontare durante il Giro delle Isole a Mele Mele: questo esemplare affronta qualsiasi sfidante si presenti di notte per la prova di tipo Normale.
Anche se non sono forti abbastanza per affrontare la maggior parte dei Pokémon completamente evoluti da soli, i Raticate restano però creature feroci che non si faranno problemi ad affrontare chiunque, indipendentemente dalle dimensioni o dalla potenza. Se non si affronta uno Spettro, di certo un Raticate può anche tornare utile, potendo infatti infliggere danni considerevoli grazie agli imponenti incisivi, tuttavia è consigliabile sostituirli con Pokémon Normali più resistenti e veloci: il loro Superzanna è inutile se non riescono ad attaccare l'avversario prima di andare al tappeto!

Meowth

Artwork052-Alola.png

Spoiler

Meowth (noto come Pokémon Graffimiao) è un Pokémon comune di tipo Normale (Buio nella regione di Alola) che vive nei campi erbosi e nelle zone urbane delle regioni di Kanto, Johto, Alola e nel Settipelago, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Hoenn e Sinnoh. Subdoli e ossessionati dagli oggetti luccicanti, i Meowth sono creature astute e faranno di tutto pur di mettere le zampe su questi tesori, che siano monete o altro. Se siete a corto di soldi, sarebbe una buona idea catturare uno di questi felini, visto che combattendo potrebbero darvi un piccolo guadagno!
I Meowth sono principalmente notturni e durante il giorno di rado fanno qualcosa al di fuori del dormire, ma una volta che il sole tramonta, vagano incessantemente in cerca di oggetti luccicanti o rotondi; sembra infatti che il loro cervello trovi le forme arrotondate molto gradevoli e una volta che trovano qualcosa con tale forma iniziano a giocarci finché non si addormentano sfiniti, lo stesso vale per gli oggetti che brillano, ma il motivo di questa ossessione è un altro, visto che loro li preferiscono addirittura più del cibo. Anche se la loro ossessione psicologica per gli oggetti luccicanti non è ancora del tutto compresa, sembra abbia a che vedere con il minerale simile ad una moneta che possiedono sulla fronte sin dalla nascita, questo infatti altro non è che oro biologico infuso di energia elettromagnetica e quando un Meowth trova anche solo una moneta in buono stato, la reazione del cervello permette alla moneta sulla testa di emanare una proprio luminescenza. Proprio per questo loro comportamento i Meowth sono noti come "gatti ladri", infatti ritraendo con attenzione i loro artigli, possono muoversi senza fare alcun rumore, riuscendo ad infiltrarsi addirittura nelle zone più sorvegliate senza farsi scoprire, addirittura i sensori di movimento sono inutili, in quanto si muovono in modo così rapido che non riescono a rilevarli. Se si vuole essere certi di catturare un Meowth, usate del pesce o dell'erba gatta, visto che condividono le debolezze di altri piccoli felini.
I Meowth sono noti per essere l'unica specie di Pokémon in grado di generare soldi dal nulla, o almeno questa è la credenza popolare. Il loro attacco peculiare, noto come Giornopaga, sebbene sia debole permette ai Meowth di attaccare i loro nemici e portare guadagno ai propri allenatori, questo se la tecnica colpisce il nemico (ma dato che pochi si aspettano di venire attaccati da una raffica di monete, raramente falliscono nel centrare il bersaglio). Come funziona esattamente questa bizzarra mossa non è del tutto chiaro, ma pare che l'energia elettromagnetica generata dalla moneta che hanno sulla fronte possa essere amplificata al punto tale da attirare oggetti metallici presenti nell'area, riuscendo a colpire il nemico con una vera e propria raffica di metallo, specialmente monete. Anche se la quantità di monete attirate dipende dalla potenza e dall'età del Meowth, la possibilità di ricavare del denaro praticamente dal nulla è un sogno divenuto realtà per molti allenatori. Purtroppo tale tecnica può essere appresa solo se il loro sviluppo ed evoluzione viene ritardato, e visto che statisticamente parlando sono deboli in tutto eccetto che in velocità, ciò potrebbe rendere la loro evoluzione più difficoltosa in futuro. C'è da considerare che le monete attirate non sono molte di solito e conviene usare questa abilità solo in luoghi senza altri allenatori, ma se siete allenatori con un Meowth con Giornopaga in cerca di soldi e disponete di un Monetamuleto o di un Fortunaroma con cui amplificarne l'effetto, potreste ricavarne un bel profitto.

E' noto che i Meowth sono una delle poche specie di Pokémon che possiedono una variante unica della regione di Alola. In questa regione queste creature sono classificate di tipo Buio e rarissimi esemplari hanno l'abilità Paura anziché Agitazione, inoltre possono apprendere la mossa Neropulsar, con il tempo; la loro forza fisica è leggermente minore, mentre l'attacco speciale è leggermente superiore. I Meowth non sono originari della regione di Alola e secoli prima furono importati dalle famiglie nobili di Alola come animali da compagnia; solo le più potenti casate nobili ed eventualmente il loro personale riuscivano ad ottenere questi felini. A causa delle costanti coccole che ricevevano dalla famiglia reale, il comportamento di questi esseri è cambiato molto diventando estremamente egoisti ed orgogliosi, tanto che perfino il loro aspetto è cambiato per riflettere questi cambiamenti, ad iniziare dalla pelliccia di colore blu scuro. Col tempo la monarchia ad Alola scomparve nell'era moderna ed i loro animali da compagnia furono rilasciati in natura diventando Pokémon selvatici, dove si sono accoppiati fino a formare la popolazione che ancora oggi esiste nella regione. Ora vivono intorno alle aree urbane, e ancora oggi queste creature sono arroganti e disprezzano la sporcizia o qualsiasi altra cosa urti il loro ego ed il loro senso d'orgoglio. Se la medaglietta che hanno sulla fronte dovesse sporcarsi, questi felini esploderanno d'ira attaccando con ferocia qualsiasi cosa capiti loro a tiro. Ciò può rendere difficoltoso l'allenamento con questi Pokémon, ma se degli allenatori vogliono farne buon uso dovranno trattarli come meglio possono, visto che solo una volta stretto uno stretto legame d'amicizia possono evolversi.
Anche se per molti è visto solo come un combattente mediocre, i Meowth restano creature interessanti che possono aiutare gli allenatori al verde a ricavare qualcosa. Sebbene sia necessario ritardare la loro evoluzione per sfruttare la loro tecnica Giornopaga, vedrete che il vantaggio è garantito, sia per il guadagno personale che per cogliere l'avversario alla sprovvista. Se davvero vi annoiate e volete spendere del tempo ad insegnare al vostro Meowth alcuni trucchetti, potreste fare delle cose davvero interessanti e chissà, magari potrebbe addirittura imparare a parlare!

Persian

File:Persian Alola.png

Spoiler

Persian (noto come Pokémon Nobilgatto) è un Pokémon relativamente raro di tipo Normale (Buio nella regione di Alola) che vive nei campi erbosi e nelle zone urbane delle regioni di Kanto, Johto, Alola e nel Settipelago, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Hoenn e Sinnoh. Di bell'aspetto e dai movimenti eleganti, i Persian sono Pokémon di lusso al punto tale da essere preferiti addirittura ai Glameow. Se pensate di poter allenare uno di questi irascibili felini, ma se poi vi attaccano con Sfuriate perché non gli avete dato da mangiare in tempo, la colpa sarà solo vostra!
I Persian sono molto adorati da parte dei collezionisti e degli allenatori che bramano i Pokémon più belli, dato che si muovono in modo elegante e possiedono una pelliccia morbidissima, tanto che in passato erano veri e propri simboli di nobiltà quando ancora c'erano gli imperatori nelle regioni Asiatiche. Essi sembrano incarnare la regalità stessa, visti i loro comportamenti, infatti ovunque vadano guardano chiunque dall'alto in basso e come se non bastasse sono anche molto difficili da allenare, dato che i Persian obbediscono solo agli allenatori che ritengono degni e che li curano adeguatamente, il che spinge molti specialisti Normali ad averne uno, ma la cosa più interessante è la loro gemma rossa: non si sa perché un Meowth con l'evoluzione abbandoni la propria moneta e inizi a sviluppare una gemma sulla fronte, ma alcuni esperti credono che la sua utilità sia puramente estetica, eppure ricerche più accurate sembrano suggerire che questa permetta ai Persian di sfruttare nuove abilità in lotta come Gemmoforza; sebbene perdano la capacità di apprendere Giornopaga, questo non è un problema, visto che ormai hanno completamente perso la loro ossessione per gli oggetti brillanti (anche se quella per gli oggetti rotondi l'hanno mantenuta).
Nonostante la loro popolarità, i Persian sono Pokémon molto volubili e non esiteranno a scagliarsi contro chiunque li infastidisca. Nonostante tutto possono sfruttare mosse come Rapidscambio o Carineria per mettere in difficoltà i nemici (entrambe tecniche inaccessibili ai Meowth). Non ci vuole molto a far arrabbiare un Persian ed è facile capire quando hanno intenzione di attaccare, visto che di solito alzano la coda come segnale d'avvertimento, ma bisogna comunque avere riflessi e una velocità incredibile per evitare le artigliate di questi gatti e per un uomo riuscirci è quasi impossibile, dal momento che la loro rapidità è davvero sorprendente e quando si muovono non fanno alcun rumore, riuscendo addirittura a colpire senza preavviso sia le prede che gli umani stessi. Il loro temperamento ha reso questi gatti parecchio popolari anche fra i leader di alcune organizzazioni criminali, visto che loro non solo tendono a trattare i loro Persian talmente bene da viziarli, ma così facendo questi proteggeranno i loro padroni con una ferocia inaudita se minacciati, infatti i loro artigli possono perforare alcuni materiali come la plastica con estrema facilità, rendendoli più economici ed efficienti di una guardia del corpo. Una loro abilità che pochi conoscono, ma che gli allenatori più esperti sfruttano in battaglia per scovare gli avversari ed attaccarli senza preavviso con Attacco Rapido, riguarda i baffi dei Persian: essi infatti agiscono come dei sensori in grado di percepire anche i minimi spostamenti d'aria con cui rivelano la presenza dei nemici nascosti. Questo è possibile perché i loro baffi hanno cellule neurali, tuttavia se afferrati causeranno un sovraccarico tale da inibire temporaneamente le loro ghiandole surrenali, rendendo il Persian docile e calmo, ciò può essere usato in battaglia per contrastare questi felini.

E' noto che i Persian sono una delle poche specie di Pokémon che possiedono una variante unica della regione di Alola. In questa regione queste creature sono classificate di tipo Buio e hanno l'abilità Foltopelo anziché Scioltezza o in rarissimi esemplari Paura invece di Agitazione, inoltre possono apprendere le mosse Neropulsar e Spintone; la loro forza fisica è leggermente minore, mentre l'attacco speciale è leggermente superiore. Proprio come la loro variante normale, queste creature sono molto orgogliose, più del normale a dire il vero, e sono molto intelligenti, specie per ottenere ciò che vogliono, per questo si affezionano ai loro allenatori solo quando essi sanno prendersi cura di loro ed è anche per questo che è difficile riuscire ad usarli come adeguati Pokémon da battaglia. Il viso tondo di Persian di Alola, il quale può sembrare buffo per alcuni, nella regione di Alola è visto come un simbolo di ricchezza ed è ritenuto di grande bellezza. La gemma azzurra e la pelliccia blu scuro sono visti di buon occhio tra i ricchi e i collezionisti, dato che la loro pelliccia è più morbida del velluto ed ha una lucentezza tale da incantare chiunque la guardi. Purtroppo per i turisti, queste creature sono molto protette a causa del loro aspetto distintivo e dei severi controlli sono necessari per consentire l'esportazione dalla loro regione d'origine, anche se il loro comportamento li rende Pokémon con cui difficilmente si può andare d'accordo. Nonostante questi Pokémon siano considerati raffinati, quando combattono si basano su strategie subdole, sfruttando tattiche sleali, attaccando il nemico alle spalle (specie per avere ciò che vogliono), ingannando e usando qualsiasi sporco trucco pur di vincere, tuttavia la loro personalità altezzosa li porta spesso a sottovalutare l'avversario, lasciandoli spesso scoperti ai contrattacchi nemici, per questo è difficile allenarli e farsi obbedire in battaglia senza impiegare tempo ed esperienza con loro.
Nonostante non siano tra i combattenti più forti, restano comunque molto versatili, dal momento che possono contare su un ottimo mix di attacchi Normale e Buio per abbattere i loro avversari senza aiuti esterni. Sebbene sia consigliato usare dei Pokémon più controllabili, se pensate di riuscire a sfruttare la loro ferocia a vostro vantaggio, allora fatevi avanti. State attenti quando qualcuno si avvicina ad uno di loro: anche se amano le coccole come ogni altro gatto, ricordatevi che il loro temperamento potrebbe portarli anche ad aggredire dei bambini!

Grimer

Artwork088-Alola.png

Spoiler

Grimer (noto come Pokémon Melma) è un Pokémon relativamente comune di tipo Veleno (Veleno/Buio nella regione di Alola) che vive nei pressi delle fabbrica, in zone urbane ed edifici abbandonati delle regioni di Kanto, Hoenn, Unima ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Sinnoh. Nonostante siano più tossici di quello che sembrano e pericolosi per chiunque abbia un sistema immunitario compromesso, i Grimer sono creature amichevoli che apprezzano la compagnia di altre creature, anche se spesso la cosa non è reciproca. Anche se emanano un cattivo odore e possono eseguire mosse Veleno pericolose, questi esseri possono essere perfetti cani da guardia, nel caso in cui non vogliate un cane vero, dopotutto, quanti ladri vorrebbero entrare in una casa sorvegliata da un ammasso di fango vivente?!
La vera origine dietro l'esistenza dei Grimer fu oggetto di vari dibattiti negli ultimi decenni, ciò ha portato a varie discussioni e conclusioni errate. Alcuni sostenevano che i Grimer si sono originati dai fanghi presenti negli ambienti marini e nei corpi d'acqua dolce che sono stati esposti a radiazioni lunari, altri hanno ipotizzato un'origine più artificiale considerandoli delle armi biologiche. Recenti prove hanno finalmente dimostrato che i Grimer sono di origine completamente organica e sono dei ceppi mutati di amebe comuni, le quali si sono sviluppate per sopravvivere in ambienti estremamente tossici, ciò ha permesso che enormi quantità di queste creature potessero agglomerarsi fra loro; di conseguenza i Grimer altro non sono che ammassi di fango animati e manipolati per assumere qualsiasi forma e dimensione. Dal momento che gli organismi che compongono questi Pokémon prosperano in zone tossiche, dove spesso c'è del fango, queste creature amano vivere nelle fogne e nei pressi di fabbriche che rilasciano rifiuti tossici che usano per formare il loro corpo. Spesso la loro composizione è così nociva da compromettere la crescita di vegetazione ovunque essi striscino per mesi, ciò significa che non solo i Grimer rilasciano un odore tutt'altro che piacevole, ma possono auto-replicarsi creando nuovi Grimer se pezzi di loro si staccano e con il tempo riescono ad aumentare di volume creando addirittura nuove tossine grazie all'unione di altri pezzi. Tutto ciò ha reso questa specie una seria minaccia per le zone urbane di alcune regioni Asiatiche, visto che a causa loro ci sono stati almeno due episodi di blackout in quanto si sono infiltrati in alcune centrali elettriche provocando malfunzionamenti nei macchinari mentre erano alla ricerca dei rifiuti tossici di cui si nutrono.
Nonostante la loro disgustosa composizione, i Grimer sono tra i Pokémon più amichevoli che un allenatore potrebbe trovare in natura, anche perché sembrano essere attratti dagli umani, specialmente i bambini. Non si sa perché abbiano questa preferenza, ma s'ipotizza che essendo loro più inesperti ed amichevoli rispetto agli adulti, non sapendo della reale composizione dei Grimer non si fanno problemi a giocare o stringere amicizia con loro; fortunatamente toccare un Grimer raramente è pericoloso, visto che il loro corpo è rivestito da una sottile pellicola che li protegge dal calore e sono molto rari gli esemplari che possono avvelenare solamente con il contatto fisico, ciò però non vale per la loro evoluzione, quindi i Grimer sono sia una benedizione che una maledizione per chiunque ne voglia uno come Pokémon domestico. Anche se facili da allenare e dal comportamento amichevole, i Grimer impiegano parecchio tempo per apprendere gli attacchi Veleno naturalmente, e farli combattere può risultare difficile fino ad allora, tuttavia hanno una buona vitalità e forza fisica e riescono a combattere sfruttando l'attacco Botta fino ad allora.

E' noto che i Grimer sono una delle poche specie di Pokémon che possiedono una variante unica della regione di Alola. In questa regione queste creature sono classificate di tipo Veleno/Buio e sono molto più comuni esemplari con l'abilità Velentocco, altri invece hanno l'abilità Voracità o in esemplari rarissimi Forza Chimica; inoltre possono apprendere le mosse Morso, Acidobomba, Velenodenti, Privazione e Sgranocchio al posto di Fangosberla, Fango, Pantanobomba, Fangobomba e Fangonda. Quando la regione di Alola iniziò ad industrializzarsi, dichiarò che la quantità totale di rifiuti prodotta in base giornaliera era troppa per essere gestita e i cittadini non sapevano più dove mettere la spazzatura. Anche se riluttanti, i cittadini alla fine decisero di importare i Grimer dall'Asia al fine di ripulire il disastro e rimuovere tutti i rifiuti, cosa che ha anche portato alla nascita di Trubbish in alcune isole. Dato che queste creature erano abituate a cibarsi solo di fango e sostanze simili, con questa nuova dieta la composizione del loro corpo cambiò drasticamente fino a che non erano composti prevalentemente da rifiuti organici e altri rifiuti diluiti dal denso fango, per questo motivo hanno perso la capacità di apprendere naturalmente mosse di tipo Veleno legate al fango, ma in compenso per motivi non del tutto chiari, hanno iniziato ad apprendere mosse Buio, perciò sono stati classificati come tipo Buio secondario. C'è da notare inoltre che il contatto diretto con il loro corpo non è più pericoloso grazie ai cristalli che si formano in bocca (motivo per cui possono apprendere mosse legate ai morsi); in questo questi cristalli sono enormi grumi di tossine residue cristallizzate dai rifiuti divorati e se rotti possono rilasciare un letale gas tossico. Dunque non sono considerati parassiti dal momento che non diffondono alcuna malattia differentemente dalla loro variante normale, ma è comunque consigliabile tenere sempre sotto controllo i Grimer di Alola, dando loro da mangiare la spazzatura di cui vanno tanto ghiotti. Oggi oltre un centinaio di esemplari vengono adoperati dai servizi di smaltimento rifiuti e dalle stazioni di riciclaggio presenti in tutte le isole, senza la necessità di erigere nessuna discarica.
Nonostante non siano le creature più affascinanti o sopportabili da avere vicino, i Grimer sono comunque organismi potenti che possono fare buon uso del loro corpo tossico per combattere. Difficilmente gli allenatori ne vogliono avere uno, anche solo per provarli, ma considerando il loro habitat, possono combattere in maniera senza dubbio superiore a quella di moltissimi altri giovani Pokémon Veleno. State attenti se ne prendete uno per vostro figlio: inizialmente eccetto emanare un odore sgradevole, possono sembrare esseri giocosi e divertenti, ma una volta evoluti in Muk, la cosa potrebbe diventare pericolosa!

Muk

20940b_00a6d97e6a3b423a8070a1f990408080~mv2.png

Spoiler

Muk (noto come Pokémon Melma) è un Pokémon relativamente raro di tipo Veleno (Veleno/Buio nella regione di Alola) che vive nei pressi delle fabbriche, in zone urbane ed edifici abbandonati delle regioni di Kanto, HoennUnima ed Alola anche se raramente è stato visto nella regione di Sinnoh. Mentre i Grimer sono amichevoli verso le persone e non danno molto fastidio, i Muk sono l'esatto opposto e assieme agli Weezing sono i Pokémon più pericolosi che gli specialisti Erba possano mai affrontare (ma anche per ogni altro allenatore). Anche se non sono così grandi e pesano come i normali Grimer, non sottovalutateli: fateli arrabbiare e vi annegheranno nel loro stesso fango, cosa che neppure i Grimer erano in grado di fare!
Quando le colonie di amebe che compongono il Grimer aumentano fino a raggiungere il limite del fango che formano il Pokémon, questo inizia a comprendere le nozioni più complesse, come rabbia e solitudine, il che scatena l'evoluzione in Muk. Anche se la quantità di fango è la medesima di quella della pre-evoluzione, questo è più malleabile e flessibile permettendo addirittura a questi Pokémon di galleggiare in acqua, ciò inoltre aumenta la concentrazione di tossine nel loro corpo al punto che i Muk possono addirittura essere mortali, forse addirittura più nocivi dei gas tossici rilasciati dagli Weezing. Differentemente dai Grimer, i Muk non possiedono una pellicola che ricopre il loro corpo garantendo protezione dalle loro tossine, questo perché non più vulnerabili al calore tanto che amano le calde estati, motivo per cui toccarli il più delle volte può causare una forte nausea, perfino il terreno su cui strisciano non è più al sicuro, visto che la terra diverrebbe sterile al punto che per più di tre anni non crescerebbe più nulla. Fortunatamente le tossine più pericolose e mortali sono contenute all'interno del loro corpo, ma se mai una parte del loro corpo dovesse separarsi, essa potrebbe essere rilasciata; una sola goccia può rendere uno stagno in una rancida pozza incapace di sostenere la vita. I Muk inoltre emettono un fetore molto più intenso di quello dei Grimer (specialmente in estate) e dal momento che amano nutrirsi di rifiuti tossici, è facile trovarli nei pressi di fabbriche o centrali elettriche e la loro presenza è ben evidente.
Ciò che rende i Muk veramente pericolosi è il loro odio verso le altre forme di vita, al punto che sono incuranti di qualsiasi cosa; pare che le esperienze passate abbiano portato questa specie a provare disprezzo verso le altre specie, tanto che neanche si preoccupano delle piante o dei Pokémon che accidentalmente o volontariamente uccidono con il loro veleno e controllarli in battaglia è spesso difficile. Alcuni sospettano che in realtà, dal momento che l'alta concentrazione di tossine che hanno nel corpo li ha portati a perdere il senso dell'olfatto, loro neanche si rendano conto di quanto siano pericolosi, ciò ha portato parecchie città a tentare di sterminare questi Pokémon ovunque ci siano dei Grimer, dato che sono i responsabili di molte zone inquinante del 20° secolo, la regione di Kanto in particolare ancora combatte per sterminare i Muk selvatici che contaminano alcune città. Alcune cittadine ospitano senza problemi i Muk, dal momento che ripuliscono la zona divorando la spazzatura per strada, ma nella stragrande maggioranza dei casi la gente ha paura della minaccia che rappresentano. Fortunatamente moltissimi esemplari di Muk selvatici sono morti negli ultimi anni, ciò è dovuto all'avvento di deterrenti e combustione dei rifiuti diminuendo la quantità di rifiuti rilasciati dalle fabbriche. L'ultima grande epidemia di Muk è avvenuta all'inizio del 1990: in questo incidente, noto come "La Grande Epidemia di Muk a Kanto", furono scoperti centinaia di Muk negli impianti sotterranei della regione dove venivano trattati i rifiuti abbandonati; quando l'uomo ha scoperto la loro tana si sono avventati contro tutta la regione causando distruzione. Quasi tutti gli esemplari furono distrutti o uccisi e solo qualche decina riuscì a salvarsi nascondendosi o venendo catturati dagli allenatori, fatto sta che i danni di quell'incidente non sono stati del tutto risolti e ancora oggi la gente preferisce tacere su quell'evento.

E' noto che i Muk sono una delle poche specie di Pokémon che possiedono una variante unica della regione di Alola. In questa regione queste creature sono classificate di tipo Veleno/Buio e sono molto più comuni esemplari con l'abilità Velentocco, altri invece hanno l'abilità Voracità o in esemplari rarissimi Forza Chimica, inoltre possono apprendere le mosse Morso, Acidobomba, Velenodenti, Privazione e Sgranocchio al posto di Fangosberla, Fango, Pantanobomba, Fangobomba e Fangonda. Proprio come la loro variante normale, i Muk di Alola sono insaziabili divoratori di rifiuti con un appetito tale da divorare qualsiasi cosa se mai dovessero soffrire la fame; si crede che questo loro comportamento sia dovuto all'incapacità di controllare le proprie tossine interne, dal momento che la loro dieta composta da rifiuti di ogni tipo ha portato alla creazione di nuove tossine per la specie che non solo conferiscono loro un immenso potere, ma potrebbero anche innescare lievi episodi psicotici nel caso in cui dovessero sentire fame. E' interessante notare che i cristalli tossici che prima si formavano solo in bocca, ora ricoprono un'area più vasta del loro corpo, ma il gas all'interno di essi è sempre di una tossicità letale e combattere contro di loro è più pericoloso che contro un normale Muk, dal momento che questi cristalli non sono incollati stabilmente e possono staccarsi facilmente, potendo creare pericoli mortali in battaglia, ecco perché sono in pochi ad avere il coraggio anche solo di avvicinarsi a loro durante la lotta. Nonostante questi problemi, i Muk di Alola sono più rispettati che temuti dagli abitanti della regione a causa di tre fattori: per prima cosa il materiale che divorano cambia ogni giorno, causando alterazioni al loro fango anziché produrre materiali di scarto, ciò non solo conferisce loro attributi del tipo Buio, ma anche una colorazione accattivante ed in continuo mutamento. Seconda cosa, differentemente dai normali Muk, i Muk di Alola riescono a contenere le proprie tossine al proprio interno con uno spesso biostrato che ricopre il loro corpo fluido, quindi li si può toccare senza alcun rischio, nemmeno quello che possano sprigionare cattivi odori. Terza cosa, ed anche più interessante, questi bestioni sono tranquilli e gentili ed è rarissimo che causino qualche problema all’uomo o ad altri Pokémon, eccetto quando stanno morendo di fame, cosa che accade solo se non mangiano da parecchio tempo, a quel punto possono anche divorare mobili o altro, ma questo è un piccolo inconveniente, considerando gli enormi benefici che queste creature forniscono.
Temuti per la loro forza fisica e per il devastante arsenale di mosse Veleno che possiedono, i Muk sono senza dubbio creature feroci in grado di trasformare una foresta in uno sterile deserto semplicemente passandoci attraverso. Con una sorprendente resistenza agli attacchi speciali, accesso al devastante attacco Sporcolancio e con un corpo così nocivo che solo un folle oserebbe toccarlo, state certi che questi ammassi fangosi sono le peggiori cose che vi possano capitare in un vicolo buio. Se mai aveste voglia di prenderne uno, prendetevi a schiaffi e dopo essere sicuri di non avere qualche problema mentale e che possiate gestirli senza compromettere la loro salute, allora potete decidere se prenderne uno o meno!

e prenderne uno o meno!

Gyarados

130 Gyarados Mega

Spoiler

Gyarados (noto come Pokémon Atroce) è un Pokémon raro di tipo Acqua/Volante che vive nei corpi d'acqua di tutta l'Asia e delle regioni di Kalos ed Alola. Violenti e spietati fino al midollo anche da calmi, i Gyarados sono creature mostruose del tutto differenti dalla loro pre-evoluzione disadattata, in quanto ora possono seminare distruzione nel campo di battaglia. Potendo apprendere un gran numero di mosse possono distruggere un'intera città  usando solamente Iper Raggio o Ira di Drago!

Molti studiosi ritengono che gli antenati dei Magikarp fossero molto più simili ai Gyarados che invece sono rimasti quasi immutati fino ad oggi e furono da sempre considerati i pesci più temibili di tutti. Quando un Magikarp si evolve viene scatenata una reazione chimica al cervello, incrementando enormemente l'attività  delle loro ghiandole surrenali che risultano inarrestabili a quel punto, di conseguenza basta un nulla per riempire il loro sangue di adrenalina facendoli scatenare per giorni o settimane intere senza la possibilità  di fermarli, nel peggiore dei casi la loro ira potrebbe durare addirittura mesi. I Gyarados sono totalmente diversi dai Magikarp, infatti in battaglia sono devastanti potendo usare una forza senza pari, una resistenza niente male e avendo anche una velocità  elevata considerando le loro enormi dimensioni, ma ciò che la gente teme di più sono gli attacchi che apprendono con l'evoluzione. Anche se possono apprendere le mosse Morso Colpo, sono in grado di conoscere mosse di vario tipo tra cui NormaleBuioDrago e Ghiaccio, sono anche tra i pochi Pokémon in grado di imparare Iper Raggio naturalmente, nonostante l'utilizzo in battaglia sarebbe limitato considerando il loro scarso attacco speciale. Allenare un Gyarados è estremamente difficile e sono considerati i predatori numero uno dei mari, infatti le loro zanne e le possenti mascelle possono frantumare rapidamente anche le corazze più dure. La loro classificazione come Pokémon Volante non è casuale, infatti sfruttando l'elettricità  presente nell'aria possono volare per brevissimo tempo a pelo d'acqua, ciò dà  loro un grande vantaggio in lotta, sebbene possano apprendere un unica mossa Volante in natura e solo ad un'età avanzata, ovvero Tifone. E' interessante notare che i Gyarados si possono adattare all'acqua dolce e salata senza alcun problema, ciò risulta essere molto utile durante la stagione degli amori.

Siccome i Gyarados sono in uno stato d'ira quasi permanente, combatterli in natura è molto rischioso, figuriamoci provare a catturane uno, che potrebbe essere la peggiore decisione di qualsiasi allenatore, anche perché non hanno alcuna simpatia per l'uomo, specialmente a causa del dolore causato da loro; ciò risulta palese nelle guerre avvenute nelle regioni dell'"Asia", infatti, attratti dal conflitto, essi uccidono le persone che causano dolore, in quanto le guerre provocano molti danni anche all'ecosistema. C'è da considerare che nonostante il loro Iper Raggio non sia particolarmente potente, esso può generare tanta energia termica da incendiare tutto ciò che incontra sul suo cammino, inoltre alcuni Gyarados hanno appreso ad usare Ira di Drago per generare mulinelli d'acqua in grado di far affondare le navi. Nonostante la loro aggressività , i Gyarados sono allenati per essere più limitati in lotta in modo da non causare danni fatali ai Pokémon avversari, tuttavia allenarli risulta essere molto difficile e per certi allenatori anche impossibile.

Si è scoperto che Gyarados è una delle 46 specie di Pokémon note in grado di subire una MegaEvoluzione. Se si è in possesso di una Gyaradosite esso si può MegaEvolvere, ma mentre la maggior parte dei Pokémon mantiene il proprio tipo, Gyarados a causa delle grandi mutazioni anatomiche lo cambia; inoltre anche se la loro lunghezza è invariata, con questa mutazione hanno uno sviluppo muscolare che li rende più pesanti e grossi, ciò fa perdere in loro le poche caratteristiche che avevano come Pokémon Volanti, ma ne ottengono di nuove, diventando di tipo Acqua/Buio a causa dell'enorme aumento dell'aggressività , tanto che risultano ancora più difficili da controllare, anche per gli allenatori più esperti. Statisticamente ottengono un leggero miglioramento all'attacco speciale, una crescita moderata nella resistenza generale e nella forza fisica, rendendoli i Pokémon Acqua con la maggiore forza fisica, quelli più potenti non leggendari e i Pokémon Buio con maggior difesa speciale (assieme ad Umbreon e Hoopa Libero). L'aggressività  di questi Pokémon è tale che attaccano gli avversari molto più brutalmente del normale, riuscendo a colpirli anche se essi sono protetti da una loro abilità , ecco perché sono classificati con l'abilità  Rompiforma, quindi MegaGyarados sono non solo creature mostruose, ma anche pericolosissime senza un vantaggio di tipo adeguato, tuttavia anche in quel caso non si è certi della propria incolumità .

Anche se riuscire a far evolvere un Magikarp potrebbe essere molto difficile, ne vale la pena. Potendo anche apprendere moltissime mosse distruttive, se ne avete uno nessuno potrà tenervi testa in acqua. Certamente i Pokémon Elettro possono abbattere facilmente questi mostri, ma se siete veloci non c'è da preoccuparsi. E' altamente consigliato addestrare severamente il proprio Gyarados per evitare che non vi obbedisca e vi si rivolti contro!

Umbreon

200px-Artwork197.png

Spoiler

Umbreon (noto come Pokémon Lucelunare) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Buio che vive nei campi erbosi e nelle foreste delle regioni di JohtoSinnohUnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto e Hoenn. Il principale fattore che influenza questa evoluzione è l'esposizione di Eevee alla luce lunare diventando Umbreon; essi sono predatori prudenti che si nascondono nell'oscurità  prima di attaccare la preda o l'avversario, ciò li rende Pokémon perfetti per gli allenatori che amano attacchi a sorpresa. Se non siete amanti della notte è difficile che potrete mai averne uno, ma c'è anche da considerare che durante la notte sono combattenti sleali che attaccano senza farsi vedere!

Quando un Eevee è molto legato al proprio allenatore ed è abituato all'esposizione della luce lunare e alla vita notturna, si evolverà  in un Umbreon, una creatura notturna che sfrutta la luce proveniente dalla Luna a proprio vantaggio; questa evoluzione può essere facilitata tramite l'uso di un Coccio Lunare, ma vista l'estrema rarità  di questo oggetto non è preso quasi in considerazione. Gli Umbreon e gli Espeon sono considerate le evoluzioni più strane di Eevee (superate solo da Sylveon), in quanto l'evoluzione è dovuta all'amicizia stretta con il proprio allenatore, un processo evolutivo che ancora oggi risulta molto misterioso, ma ciò che rende la cosa ancora più curiosa è che l'evoluzione cambia a seconda se sono abituati a vivere di giorno o di notte. Nonostante la luce lunare sia in realtà  luce solare riflessa dalla Luna, sembra che abbia comunque effetti differenti permettendo appunto l'evoluzione in Umbreon anziché in Espeon, tuttavia le loro abilità  dipendono sempre dall'orario. Sebbene gli Umbreon siano Pokémon molto più aggressivi degli Espeon, sono comunque estremamente leali al proprio allenatore e agli amici di quest'ultimo, quindi di solito non sono un pericolo per l'uomo di solito, ma se liberati o abbandonati spesso sviluppano una natura più aggressiva. Va notato che allenare un Umbreon è più difficile rispetto ad un Espeon, non solo a causa del carattere, ma anche per le mosse limitate essendo deboli, con l'unica eccezione di Ultimarisorsa, ma potendo contare anche sulle mosse Lucelunare e Barattoscudo possono diventare avversari tosti.

In natura gli Umbreon tendono a nascondersi nel buio spesso attendendo una possibile preda; per motivi sconosciuti gli anelli disegnati sulla pelliccia emanano una fioca luce, ma quando attaccano essa diventa più intensa specie durante le notti di Luna piena; ciò permette di spaventare i loro avversari con facilità , tuttavia di solito non si muovono mai prima dell'avversario, un comportamento strano, ma va considerato che la loro forza fisica e velocità  sembrano migliori durante la notte, risultando più micidiali; di giorno però loro fanno più affidamento sulla resistenza, siccome sono meno attivi. Quando sono nervosi le loro ghiandole rilasciano un sudore velenoso: anche se questo non è assolutamente mortale, è in grado di distrarre nemici più forti se esposti in parti delicate come gli occhi, causando delle irritazioni.

Essendo abituati a vivere e a combattere di notte, gli Umbreon sono predatori eccezionali potendo colpire i loro nemici prima ancora che essi si rendano conto della loro presenza. Essendo i Pokémon Buio con la maggiore difesa speciale (assieme a MegaGyarados Hoopa Libero) ed essendo predatori astuti e fedeli al proprio allenatore, saranno ottimi componenti in qualunque squadra diventando veri incubi per gli allenatori più inesperti. Se volete sfruttare le loro capacità  al meglio, combattete durante la notte, specialmente quando c'è la Luna piena!

Murkrow

200px-Artwork198.png

Spoiler

Murkrow (noto come Pokémon Oscurità ) è un Pokémon comune di tipo Buio/Volante che vive nelle città  e nelle foreste delle regioni di JohtoSinnohUnimaKalos, Alola e nella Grotta Sperduta del Settipelago, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto ed Hoenn. Anche se non sono combattenti nati, i Murkrow sono creature subdole che rubano senza pensarci oggetti luccicanti o di valore, perfino se questi sono già  indossati da qualcuno. Anche se non sono in grado di arrecare gravi danni, questi uccelli del malaugurio sono molto odiati dai proprietari di gioiellerie, specie quando sono in gruppo!

E' credenza comune in svariate regioni che i Murkrow portino sfortuna, credenza nata a causa del loro comportamento subdolo e ingannevole, infatti pur di avere ciò che vogliono non esiteranno a trasformare la vita della vittima in un vero e proprio inferno. Sono noti per far scappare la gente o farsi inseguire con l'unico scopo di farli perdere nelle foreste buie solamente per godersi lo spettacolo di persone scervellarsi e impazzire per ritrovare la strada di casa, ma gli stormi che vivono in città  formano delle vere e proprie gang organizzate per derubare la gente, spesso solo per divertimento, per questo motivo sono molto odiati dalla gente. Nonostante il loro carattere, i Murkrow sono creature molto intelligenti e possono risultare ottimi compagni per gli allenatori sebbene abbiano una scarsa resistenza; va considerato che basta un allenamento severo per renderli da creature pestifere a Pokémon estremamente docili e fedeli al proprio allenatore.

Proprio come i Meowth, i Murkrow sono attratti da oggetti luccicanti e di valore e faranno di tutto pur di ottenerli, inoltre i Murkrow e i Meowth sono anche noti per rubarsi la refurtiva a vicenda, ma i primi si distinguono dai secondi perché questi oggetti non hanno un vero scopo, ma è una pura attrazione psicologica, infatti analizzando la mentalità  dei Murkrow si può osservare che sono dei cleptomani per natura e che se non riescono a rubare essi rischiano di cadere in depressione; più tempo passa dall'ultimo furto e più sono desiderosi di rubare altro, in certi casi sono stati avvistati dei Murkrow che hanno addirittura sfilato gli anelli delle donne direttamente dalle loro dita. Ci sono state svariate lamentele da parte della popolazione per iniziare lo sterminio di questa specie in città , cosa che non è mai stata presa in considerazione perché hanno un ruolo molto importante, infatti la loro presenza spaventa molto i criminali, che temono che un loro furto possa attrarre l'attenzione di questi uccelli che a loro volta attireranno l'attenzione di altra gente, tanto che ora molti ladri prediligono rubare in pieno giorno, quando i Murkrow tendono a non apparire.

Sebbene non siano combattenti adeguati, i Murkrow sono comunque esseri molto veloci in grado di infliggere danni sia fisici che speciali a qualsiasi avversario. Anche se normalmente la gente odia questi Pokémon, gli specialisti Buio adorano questi uccelli in quanto ottimi per le loro subdole lotte. Conviene stare attenti quando sono fuori dalla loro Poké Ball: se li perdete di vista potrebbero rubare oggetti di valore e voi stessi rischiereste di venire accusati!

Sneasel

200px-Artwork215.png

Spoiler

Sneasel (noto come Pokémon Lamartigli) è un Pokémon non molto comune di tipo Buio/Ghiaccio che vive in ambienti gelidi e foreste delle regioni di JohtoSinnohUnima, Kalos, Alola e nella Grotta Sperduta del Settipelago. Temuti per gli attacchi feroci e le tattiche maligne, questi piccoli demoni si specializzano nell'inganno per cogliere di sorpresa i più incauti in lotta pur di prevalere. Anche se le loro capacità  da Pokémon Ghiaccio non sono un granché, di certo non è un problema!

Sebbene gli Sneasel sono classificati come Pokémon Ghiaccio, gli attacchi che loro usano di questo tipo sono molto limitati e patetici paragonati ad altri attacchi. Il tipo Ghiaccio degli Sneasel fu molto discusso dalla comunità  scientifica, ciò è dovuto al fatto che essi vivono anche in ambienti caldi come le foreste, ma molti sostengono che sia un adattamento recente e che in passato vivessero solo in zone fredde, ciò di conseguenza li ha portati ad imparare poche mosse Ghiaccio oggi giorno, ovvero Ventogelato e Geloscheggia, anche perché gli Sneasel si basano quasi esclusivamente sugli artigli per attaccare, un'arma che usano con estrema efficacia. Grazie al sistema muscolare delle zampe che risulta essere anche molto elastico, hanno gli artigli retrattili: essi possono essere ritirati o esposti con una velocità  sorprendente, ciò non solo serve per spaventare i nemici, ma anche per sventrare la preda prima ancora che essa possa reagire; considerando il gran numero di attacchi che usano tramite gli artigli, l'elevata forza fisica e la grande rapidità , possono risultare avversari tosti.

Gli Sneasel sono molto famosi per la loro malvagità  demoniaca e la mancanza di pietà  verso gli altri, l'unica cosa che importa loro è la propria sopravvivenza. Sebbene siano conosciuti come predatori di piccoli Pokémon, il loro cibo preferito sono le uova di uccelli, in particolari di Pidgey; di solito loro si nascondono vicino ad un albero attendendo che i genitori volino via per poi arrampicarsi con gli artigli per rubare le uova incustodite; se si tratta di grossi uccelli, più Sneasel lavoreranno insieme, ma a differenza di quello che si può pensare non si tradiscono, bensì saranno leali verso i propri simili, lavorando come dei veri e propri ladri, questo perché potrebbero essere consapevoli della loro scarsa resistenza, tuttavia in gruppo possono tenere testa anche negli avversari più grandi.

Nonostante il loro comportamento crudele e spietato, è possibile allenare gli Sneasel e farli diventare più mansueti in battaglia. Anche se come potenzialità  Ghiaccio lasciano a desiderare, sono comunque perfetti assalitori Buio, ma per un allenatore giovane, gestirne uno può essere molto difficile. E' consigliabile soddisfarli nel loro bisogno di uova prima che evolvano, altrimenti potrebbero far irritare molti Fearow e Staraptor!

Houndour

200px-Artwork228.png

Spoiler

Houndour (noto come Pokémon Buio) è un Pokémon relativamente raro di tipo Buio/Fuoco che vive nelle foreste delle regioni di JohtoSinnohKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto ed Unima. Nonostante non siano molto grandi, gli Houndour sono bestiole feroci che riescono a sottomettere facilmente anche gli avversari più grandi con il lavoro di squadra e tattiche precise. Singolarmente non sono forti, ma in gruppo state pur certi che vi ridurranno in cenere!

Sebbene gli Houndour sono meglio noti per le loro capacità  Buio, possono usare queste capacità con l'avanzare dell'età; nei primi anni di vita contano soprattutto sui loro organi di combustione non molto sviluppati, ma nonostante ciò riescono ad usare benissimo attacchi come Braciere contro i loro nemici in battaglia; altra caratteristica che li rende pericolosi è il loro morso, che in alcuni casi può risultare addirittura velenoso. Siccome il loro organo di combustione non è ancora pienamente sviluppato, possono creare fumo e gas tossici oltre che usare la mossa Braciere; prima di rilasciare il fumo, lo tengono in bocca in modo da mescolarlo con le sostanze velenose e tossiche che hanno nelle zanne, solo allora esso viene rilasciato in modo da causare più danni al nemico.

Gli Houndour sono astuti predatori: da selvatici è raro vederne un gruppo composto da meno di 8 membri; nonostante siano solo dei cuccioli, sanno coordinarsi perfettamente e sono molto astuti in modo da poter catturare qualsiasi preda, sia essa piccola o grande, per questo, escludendo la loro evoluzione, gli Houndour risultano essere i predatori più pericolosi del loro habitat, grazie al loro lavoro di squadra. Le tattiche di questa cooperazione sono aiutate dai loro ululati e latrati insoliti, le cui frequenze possono essere comprese solamente dagli Houndour o dagli Houndoom, ciò consente ad un Houndour di richiamare il branco non appena ha visto una preda e sa che da solo non potrà  abbatterla, in questo modo, richiamando i compagni, la preda non avrà  scampo. Nonostante siano temuti predatori, gli Houndour in realtà  non conoscono molte mosse potenti, quindi si basano sopratutto su attacchi a sorpresa o assalti diretti, vederli in natura è difficile siccome sono bestie ingannevoli che si nascondono. Fra i Pokémon cane che esistono, gli Houndour sono i più diffusi tra i cacciatori, proprio per la loro natura predatoria.

Anche se non sono ancora molto sviluppati, gli Houndour sono feroci bestiole che possono tenere testa a molti avversari in battaglia se viene data loro l'occasione. Potrebbe volerci del tempo e dell'allenamento per insegnare loro mosse davvero potenti; quando ciò accade, vuol dire che sono prossimi all'evoluzione. E' consigliabile non avere addosso abiti infiammabili: questi cuccioli non sono disubbidienti verso il proprio allenatore, ma non si sa mai che conseguenze potrebbe avere una battaglia!

Houndoom

200px-Artwork229.pngMega Houndoom

Spoiler

Houndoom (noto come Pokémon Buio) è un Pokémon raro di tipo Buio/Fuoco che vive nelle foreste delle regioni di JohtoSinnohKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto ed Unima. E' pericoloso stare vicino a loro, anche quando sono calmi, gli Houndoom sono bestie feroci che bruciano e divorano qualsiasi folle che osi avvicinarsi a loro. Non si limitano solo a far del male, per questo si consiglia di camminare di soppiatto con abiti ignifughi quando queste creature sono nei dintorni, non pensiate nemmeno che del cibo o altro possano distrarli: nel migliore dei casi vi ritroverete con cicatrici permanenti!

Appena evoluti, gli Houndoom possono usare alla perfezione le loro capacità  di Fuoco e Buio (e anche attacchi come Fulmindenti in determinate circostanze), per questo risultano essere avversari devastanti in battaglia. Anche se possono usare mosse potenti come Sgranocchio o Ripicca, gli Houndoom sono più conosciuti per i loro attacchi di Fuoco, ma in particolare per il loro "fuoco tossico". Proprio come la loro pre-evoluzione Houndour, gli Houndoom possono usare il fumo per attaccare: questo fumo, nato a causa delle combustioni all'interno del corpo, viene trattenuto dentro la bocca per poi mescolarlo con le tossine che secernono le loro zanne, ma questo fumo risulta essere molto più pericoloso di quello degli Houndour, in quanto il loro era una conseguenza di un organo non completamente sviluppato, nel caso degli Houndoom, invece, è dovuto al fumo delle combustioni interne; la cosa è peggio quando sono arrabbiati: la combustione interna è maggiore, creando molto più fumo e fiamme allo stesso tempo, ciò consente loro di sputare fuoco velenoso, rendendoli gli unici Pokémon conosciuti a poter fare una cosa del genere. Se si è difesi anche da una semplice protezione, queste tossine non sono pericolose, ma se questo fuoco colpisce la carne nuda, allora le tossine penetreranno nella pelle bruciata e si sparpaglieranno per tutto il corpo causando dolori atroci per tutta la vita; l'unica speranza per prevenire questo è la rimozione immediata della carne bruciata prima che le tossine si diffondano.

Proprio come gli Houndour, gli Houndoom sono predatori eccezionali: sanno coordinarsi alla perfezione, questo perché comunicano con latrati o ululati insoliti che solo quelli della loro famiglia evolutiva possono comprendere. Udire un ululato di un Houndoom è un ovvio segno di pericolo, perché significa che il branco è a caccia e qualsiasi essere vivente vedranno è una loro preda, ecco il motivo per cui nei miti popolari le loro urla sono un richiamo del Mietitore d'Anime; essendo inoltre adulti, non avranno più il problema delle loro capacità  non sviluppate, spesso poi gli Houndoom combattono violentemente tra di loro per potersi accoppiare, ma il tipo di lotta più agguerrita tra gli Houndoom è senza dubbio per decidere il capobranco: un Houndoom sacrificherà  qualsiasi cosa e userà  qualsiasi mezzo pur di avere questo titolo; il capobranco infatti ha il diritto di tenersi più cibo rispetto agli altri e non avrà  mai rivali nelle stagioni degli amori. Nel vedere un branco di Hondoom in natura è facile capire quale sia il capobranco, in quanto esso risulterà  avere corna più curvate degli altri (cambiamento dovuto ad un ormone che dopo la vittoria causa una crescita delle corna; tale ormone ancora deve essere accuratamente studiato); alla morte o alla cattura del capobranco, gli altri membri si combatteranno per deciderne uno nuovo. Senza dubbio sono creature pericolosissime allo stato brado, solo gli allenatori più esperti possono affrontare un branco senza ripercussioni.

Si è scoperto che gli Houndoom sono tra i 46 Pokémon in grado di subire una MegaEvoluzione. Se un Houndoom è in possesso di una Houndoomite, allora può MegaEvolversi; questo processo causa un aumento della massa, tra cui la crescita delle escrescenze ossee che hanno sul petto e lungo la spina dorsale, mentre le loro corna si rizzeranno verso l'alto. Queste escrescenze ossee più spesse ora permettono agli Houndoom di resistere maggiormente agli attacchi nemici e di muoversi comunque agilmente, ma potenzia anche attacchi fisici. Nonostante il peso extra, i MegaHoundoom hanno una muscolatura più sviluppata che consente loro di resistere con estrema facilità  a questo peso; anche il loro organo di combustione risulta essere più sviluppato e il loro comportamento è più aggressivo. Statisticamente parlando la loro difesa speciale è leggermente migliorata, la loro velocità  è maggiore, l'attacco speciale è molto più alto e la resistenza è estremamente ampliata rendendoli i Pokémon Buio non leggendari con il maggior attacco speciale. Cosa interessante è che le escrescenze ossee sono diverse dal resto dello scheletro, infatti possono assorbire l'energia termica dovuta al sole, rendendoli ancora più pericolosi del normale, specialmente nelle giornate ben soleggiate.

Nonostante non siano resistenti ad attacchi fisici, gli Houndoom sono feroci cani che affonderanno le zanne su qualsiasi nemico si presenti; con un'incredibile intelligenza e una fiamma velenosa pericolosa per qualsiasi nemico non corazzato, gli Houndoom sono senza dubbio i peggiori avversari che possano capitarvi se non avete un vantaggio di tipo. E' consigliabile somministrare al vostro Houndoom un cocktail di sostanze chimiche che possa neutralizzare le loro tossine, altrimenti rischiate di mandare al'ospedale l'allenatore avversario, se non è ben protetto!

Tyranitar

200px-Artwork248.png250px-Artwork248-Mega.png

Spoiler

Tyranitar (noto come Pokémon Armatura) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Roccia/Buio che vive in zone montane delle regioni di JohtoUnimaKalos, Alola e nel Canyon Seption del Settipelago, anche se raramente è stato visto nella regione di Sinnoh. Assolutamente distruttivi in battaglia avendo un potenziale che pochi allenatori possono gestire, i Tyranitar sono creature mostruose che distruggono senza pietà  tutto ciò che incontrano, incluse le montagne. Se non avete un enorme vantaggio di tipo contro queste bestie, difficilmente potrete vincere, visto che non esiteranno a distruggere i vostri Pokémon senza alcuna pietà!

Quando il corpo all'interno di Pupitar raggiunge la maturità , il guscio si spacca e ne emerge Tyranitar, che una volta uscito cresce rapidamente raggiungendo la sua altezza standard. I Tyranitar hanno una forza fisica devastante ed è impossibile fermarli quando infuriati; basta considerare che con un pugno possono creare terremoti tali da sgretolare le montagne e disintegrare la roccia solida con un semplice Gigaimpatto, ciò causava molti problemi ai cartografi che dovettero ridisegnare le mappe e cartine ufficiali, visto che i Tyranitar arrecavano ingenti danni anche alle foreste nelle vicinanze; fortunatamente con l'avvento dei GPS questo non è più un problema visto che vengono aggiornati in tempo reale, ma vengono comunque considerati dei grossi problemi. Essi di solito si nutrono di qualunque essere osi avvicinarsi alla sua tana (costruite di solito nelle cime devastate delle montagne), quindi qualsiasi escursionista deve stare molto attento. L'evoluzione non solo sviluppa in loro una massiccia forza fisica, ma anche la possibilità  di apprendere le mosse RogodentiFulmindenti e Gelodenti, senza contare la crescita di una corazza resistentissima, quindi ferirli è difficile perfino con gli attacchi speciali. Va considerato inoltre che ora la pelle ha proprietà  diverse non garantendo più l'immunità  ad Elettro e di conseguenza non sono considerati Pokémon Terra, in compenso ora possono manipolare e generare energia negativa, dunque sono classificati come Pokémon Buio, anche se ora i loro Terremoti non potranno usufruire della potenza massima; molte mosse che apprendono anche come Pupitar li renderanno ancora più pericolosi, specie per i Pokémon Psico e Spettro.

Tyranitar di solito sono molto arroganti e fieri della loro forza fisica, motivo per cui vorranno sempre sfoggiarla in lotta, non importa se l'avversario sia un nemico esperto o un cucciolo, un avversario è un avversario e li costringerà  a combattere ad ogni costo. Purtroppo questi Pokémon colpiscono gli avversari anche se essi sono sprovvisti di armature o sono sensibili ai danni, per questo motivo spesso anche i Tyranitar di alcuni allenatori hanno accidentalmente ucciso i Pokémon avversari e quindi è necessario un grande regime disciplinare per poterli controllare, ma essendo loro in continua balìa dell'adrenalina è una cosa molto difficile, l'unica speranza è che abbiate stretto un forte legame con loro sin da Larvitar, altrimenti renderli obbedienti è quasi impossibile. Avendo abilità  e attacchi sorprendenti, di sicuro averne uno in squadra è un'ottima cosa, ma è sempre meglio prenderli quando sono ancora dei piccoli Larvitar.

Si è scoperto che i Tyranitar sono tra i 46 Pokémon in grado di subire una MegaEvoluzione. Se un Tyranitar è in possesso di una Tyranitarite, allora può MegaEvolversi, quando ciò accade avviene una reazione chimica nel cervello che fa rilasciare una dose quasi letale di adrenalina e ormoni della crescita facendoli di conseguenza crescere in dimensioni, effetto che viene riflesso anche nella corazza con l'enorme crescita degli spuntoni sulla schiena, della coda e di un corno sulla fronte, dando loro un aspetto minaccioso e terrificante con cui pochi Pokémon possono competere. Sotto questa forma i Tyranitar sono affetti da un'incontrollata ira e sete di sangue, ciò li rende ancora più difficili da controllare e se infuriati calmarli è assolutamente impossibile. Solo gli allenatori più esperti del mondo possono permettersi di avere questi mostri, visto che una volta assunta tale forma vorranno solo distruggere tutto ciò che li circonda. Statisticamente parlando, la crescita e l'aggressività  che hanno li porta ad essere leggermente più veloci, la loro difesa speciale invece è moderatamente migliore, la forza fisica ottiene un aumento notevole e la resistenza fisica è criticamente superiore, rendendoli quindi i Pokémon Buio con maggior resistenza e forza fisica, inoltre sono anche (dopo Arceus) i Pokémon Buio e Roccia (insieme a MegaDiancie) più potenti. Nonostante tutto questo aumento di potere, fortunatamente l'abilità  non viene potenziata rimanendo quindi Sabbiafiume in ogni caso, ma i MegaTyranitar sono comunque considerati tra gli avversari più potenti e distruttivi che si possano incontrare, anche se gli allenatori in grado di controllare tali bestie sono molto pochi.

Sebbene non siano Pokémon molto veloci, i Tyranitar rimangono imponenti creature che possono schiacciare gli avversari senza troppi problemi, anche se essi dovessero essere umani. Sono i Pokémon Roccia e Buio (assieme a Hydreigon) non leggendari e non MegaEvoluti più potenti in assoluto e i Pokémon Buio con la forza fisica più alta escludendo le MegaEvoluzioni e i leggendari, contando inoltre che sono pochissimi i Pokémon in grado di tener testa al loro temperamento senza venire devastati. Se doveste incontrarne uno, consideratevi fortunati se sopravvivono tutti i vostri Pokémon, perché perfino l'arena fa fatica a reggere i danni di questi titani!

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Poochyena

200px-Artwork261.png

Spoiler

Poochyena (noto come Pokémon Morso) è un Pokémon relativamente non molto comune di tipo Buio che vive nei campi erbosi e nelle foreste delle regioni di Hoenn e Kalos, anche se raramente è stato visto nelle regioni di KantoSinnoh ed Unima. Nonostante le dimensioni ridotte e l'apparente debolezza, i Poochyena in realtà  sono creature tenaci che perseguiteranno la preda fino in capo al mondo, se necessario. Non hanno un alto potenziale fisico, quindi se mai la preda dovesse reagire non è detto che loro continuino a volerla!

I Poochyena sono Pokémon onnivori in quanto si nutrono sia di carne che di frutta, ciò che però li distingue dagli altri canidi sono le enormi zanne della mascella inferiore, esse infatti sono progettate per mordere con efficacia anche gli avversari con armature leggere, ma ironicamente possono apprendere l'attacco Morso solo con l'avanzare dell'età  o con l'allenamento, fino ad allora tendono a spaventare i nemici rizzando i peli della coda per poi attaccarli a tradimento con Azione. Già  di per sé attaccano qualsiasi cosa vedano, ma una volta che apprendono Morso le cose non cambiano, in quanto a quel punto morderanno ogni cosa che si muove, un'abitudine che tendono a conservare anche quando catturati, risultando quindi abbastanza pericolosi quando c'è molta gente (tuttavia è un comportamento che può essere corretto con l'allenamento).

Nonostante le ridotte dimensioni, i Poochyena sono molto attivi e di solito rincorrono la preda fino a farla stancare, riuscendo addirittura a individuarla da distanze enormi grazie all'olfatto sviluppato con cui sentono l'odore di una determinata creatura anche da chilometri di distanza; una volta raggiunta essa viene attaccata da Azione e Morso, quest'ultimo di solito mirando alla gola per porre subito fine alla lotta. Nonostante tutto sono creature molto timide e non molto resistenti, infatti basta poco per mettere un Poochyena fuori combattimento e nelle lotte aperte saranno titubanti ad attaccare, specie se il nemico non avrà  problemi a reagire e quindi a quel punto preferiranno fuggire. Tutto ciò può risultare problematico per gli esemplari in tenera età  che non incutono quasi mai terrore negli avversari ed è molto improbabile che riescano a sconfiggerli con un unico attacco; questo loro timore tuttavia svanisce con l'evoluzione e fino ad allora potranno essere ottimi compagni di gioco per gli allenatori.

Non avranno le stessa capacità  tipiche dei Pokémon Buio, nemmeno di quelli più piccoli e deboli, ma i Poochyena potranno essere ottimi compagni per i giovani allenatori grazie alla loro forza fisica decente. Vincere una battaglia usando solo loro è difficile, ma con l'allenamento di sicuro diventeranno più forti di quanto ci si possa aspettare. Si consiglia di stare attenti una volta che apprendono Morso, a quel punto inseguiranno addirittura le farfalle pur di morderle, ma dovete tenere d'occhio i vostri vicini che vogliono accarezzarli!

Mightyena

200px-Artwork262.png

Spoiler

Mightyena (noto come Pokémon Morso) è un Pokémon non molto comune di tipo Buio che vive nei campi erbosi e nelle foreste delle regioni di Hoenn e Kalos, anche se raramente è stato visto nelle regioni di KantoSinnoh ed Unima. Sicuramente non sono tra i Pokémon Buio più potenti, ma i Mightyena rimangono creature feroci che non esiteranno a lacerare un avversario in qualsiasi scontro. Potrebbero essere prevedibili in lotta, tuttavia fin quando potete trovare nuove combinazioni con le loro mosse non è un problema tanto grave e trasformerete questi mediocri canidi in terribili predatori!

Quando un Poochyena si evolve in Mightyena, avviene una reazione chimica nel cervello che fa in modo che perdano il timore e l'insicurezza che avevano come Poochyena, rendendoli di conseguenza predatori selvaggi e spietati, non molto intelligenti, tuttavia la loro crudeltà  e la decente forza fisica li rende avversari temibili nonostante siano esseri prevedibili. Prima di attaccare di solito si accucciano e ringhiano contro il nemico per poi balzargli addosso brutalmente, ma sapendo questo è facile sconfiggerli, questo difetto però è compensato dalla loro sveltezza con cui prendono eventuali oggetti tenuti dal nemico, ecco perché usano la mossa Furto, che assieme a Sbigoattacco e Sgranocchio può risultare una mossa davvero fastidiosa per il nemico e adatta per gli allenatori più tattici; altra mossa interessante che possono apprendere è Urlorabbia, una mossa che solo questi Pokémon e Yveltal possono apprendere naturalmente.

In natura di solito i Mightyena formano dei branchi di dieci membri, in modo da potersi coprire a vicenda e di cacciare prede più corazzate, coordinandosi in modo incredibile; di solito questi branchi sono capeggiati da un membro alfa, è interessante notare che però a differenza di altre specie questo può essere maschio o femmina, ma è sempre il membro più forte a coprire tale ruolo. I Mightyena tendono ad essere fedeli e leali verso l'alfa in qualsiasi situazione, se l'alfa tuttavia si dimostrerà  meno forte vi è l'alta possibilità  che un membro del gruppo lo uccida per diventare il nuovo alfa; questa è una mentalità  che purtroppo i Mightyena terranno per tutta la vita nel caso in cui un allenatore dovesse catturarne uno già  in questo stadio, di conseguenza è importante che l'allenatore si dimostri mentalmente e fisicamente più forte e pericoloso del proprio Mightyena, ma è sempre e comunque consigliabile catturarli da Poochyena per evitare terribili conseguenze.

Non sono i Pokémon Buio migliori in circolazione, ma se doveste affrontare nemici molto resistenti di sicuro Mightyena fa al caso vostro. Con un temperamento terribile e una mentalità  puramente selvaggia, solo gli allenatori più audaci riescono a controllarli, risultando una sfida per la maggior parte degli allenatori intermedi. Non fate molto affidamento su di loro durante i tornei ufficiali: certamente le loro zanne possono lacerare la carne con facilità , ma se doveste imbattervi in un avversario corazzato, le cose si faranno molto dure!

Nuzleaf

200px-Artwork274.png

Spoiler

Nuzleaf (noto come Pokémon Scaltro) è un Pokémon relativamente non molto comune di tipo Erba/Buio che vive nelle foreste della regione di Hoenn, anche se raramente è stato visto nelle regioni di KantoSinnoh ed Unima. Dispettosi per natura e difficili da affrontare in gruppo, i Nuzleaf sono creature intelligenti che amano spaventare umani e Pokémon che si sono persi nei loro territori, quindi conviene star lontani da loro, altrimenti correte perfino il rischio di perdervi nelle foreste!

Nuzleaf sono molto diversi dalla loro pre-evoluzione: di solito passano il tempo a raccogliere bacche o altre fonti di sostenimento, oppure nascondendosi nei fori di grossi alberi in cui vivono (in quanto possono arrampicarsi abilmente), inoltre stanno di guardia anche per vedere se mai si dovesse avvicinarsi una tempesta, essendo loro una specie molto cauta e che tiene al proprio habitat. Quando loro avvistano dei forestieri umani li considerano subito ostili e di conseguenza li puniscono; questo comportamento è dovuto al gran numero di incendi boschivi provocati ad Hoenn negli ultimi decenni, ecco perché i Nuzleaf non si fanno scrupoli a spaventare i viandanti; ciò può sembrare una cosa da poco, ma i branchi di Nuzleaf possono essere formati dai 4 fino a superare i 30 membri, queste intelligenti creature infatti braccheranno le prede fino a farle fuggire dal loro territorio o finiscono catturate, in tal caso non vengono lasciate libere finché non ritengono che abbiano imparato la lezione, anche se esistono rarissimi casi in cui delle persone catturate da queste creature sono morte di fame. Di solito prima di attaccare, i Nuzleaf usano la foglia sulla testa per suonare una macabra melodia che loro considerano come un grido di guerra; molti allenatori naturalmente escono immediatamente dalla foreste non appena sentono questo suono!

Nuzleaf, similmente ai Lombre, possono apprendere naturalmente pochi attacchi (ovvero FoglielamaVentaglienteFintaFendifoglia ed Extrasenso, tutte mosse inaccessibili per i Seedot), ma nonostante queste limitate mosse sono sempre pronti alla lotta e possono sfruttare al meglio le abilità  in loro possesso. Oltre ad essere esperti combattenti tattici e furtivi, i Nuzleaf possono anche creare semplici trappole (come funi o reti usando liane e tronchi), molto utili per punire gli allenatori che invadono la loro foreste, specie quelli che non rispettano la natura, quindi qualsiasi allenatore deve stare molto attento quando si avventura per le foreste. Essendo Pokémon Buio, hanno parecchi vantaggi tipici di questi Pokémon, potendo infatti avere la meglio sulla maggior parte dei Pokémon Psico Spettro; inoltre c'è da considerare che i loro unici predatori naturali vivono al di fuori delle foreste: gli Skarmory, ecco perché non abbandonano mai il loro habitat naturale e tendono a rimanere nascosti, cosa che li rende avversari ostici. Una cosa interessante è che assieme ai Greninja sono gli unici Pokémon Buio in grado di apprendere Extrasenso, una mossa che non solo dimostra le loro capacità  combattive, ma permette pure un grande vantaggio: anche se non ha la stessa potenza di Psichico ha una possibilità  di far tentennare l'avversario; questo attacco è inoltre ottimo contro Pokémon Lotta nemici, ma naturalmente non hanno abbastanza capacità  psichiche per usare al meglio i poteri di questa mossa. Cosa importante da sapere su questa specie è che moltissime terminazioni nervose passano per il loro lungo naso, di conseguenza colpendolo o solamente afferrandolo li indebolirà ; tale conoscenza è essenziale se mai doveste avventurarvi nelle foreste abitate da loro.

Non sono certamente i Pokémon Buio più potenti, ma i Nuzleaf rimangono comunque ottimi combattenti anche contro gli avversari preparati contro i Pokémon Buio. Di solito ci vuole del tempo per abituarsi alle loro tattiche e il loro comportamento dispettoso e talvolta crudele, ma nel caso riusciste a domare queste bizzarre piante, un giorno potreste anche avere un potente Pokémon Erba dalla vostra parte, nel caso troviate una Pietrafoglia: anche se possono sembrare esseri interessanti, non possono essere paragonati a grossi alberi mostruosi in grado di creare possenti correnti d'aria!

Shiftry

200px-Artwork275.png

Spoiler

Shiftry (noto come Pokémon Burbero) è un Pokémon relativamente raro di tipo Erba/Buio che vive nelle foreste della regione di Hoenn, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto, Sinnoh ed Unima. Estremamente crudeli e malvagi, gli Shiftry sono creature subdole che non esitano a spazzare via il nemico, anche se ciò rischiasse di ucciderlo. E' consigliabile essere cauti quando ve ne appare uno all'improvviso, essendo loro dei guardiani della foresta la proteggeranno da qualsiasi intruso, senza dare attenzione alla loro incolumità!

Si sa molto poco sugli Shiftry siccome vivono isolati nelle foreste rivelandosi molto raramente ad altre forme di vita, neanche ai loro simili; di solito sono creature calme che se ne stanno per i fatti loro e passano quasi tutto il tempo a raccogliere bacche, tuttavia sono molto esigenti in fatto di abitazione visto che vivono solo ed esclusivamente sopra gli alberi millenari, ciò può spiegare perché è difficile vederli in natura. Gli Shiftry sono addirittura più crudeli e pericolosi dei Nuzleaf, commettendo atti di violenza per proteggere il proprio habitat, essi infatti passano il tempo ad osservare chiunque entri nel loro territorio, ma raramente puniscono persone innocenti, tuttavia ciò li ha resi noti come crudeli custodi della natura, rendendoli tra i Pokémon più temuti delle foreste. Proprio come i Nuzleaf, gli Shiftry sono molto intelligenti e ottengono alcune capacità  psichiche usate per leggere la mente avversaria, ecco perché sono ottimi per gli allenatori più tattici e sono estremamente temuti dagli specialisti Psico.

C'è da considerare che gli Shiftry sono molto limitati in fatto di attacchi fisici (il che è un male considerando che la forza fisica è il loro punto forte), ma ciò non è un problema visto che sono in pochi ad avere il fegato di avvicinarsi. Le grandi foglie che hanno sulle braccia possono creare possenti raffiche di vento che possono talvolta superare i 100 km/h, abbastanza per danneggiare addirittura le piccole abitazioni; i piedi a tacchi servono per potersi ancorare al terreno anche quando creano terribili raffiche. E' interessante notare che spesso le foglie generano ventate d'aria gelida che possono essere paragonate alle tempeste invernali, anche quando è piena primavera. Gli attacchi che apprendono naturalmente usati grazie ai ventagli sono: Vorticerba, Verdebufera e Tifone, tutti attacchi inaccessibili per le loro pre-evoluzioni, ma altre mosse inaccessibili a loro che gli Shiftry possono apprendere sono Turbine e Congiura (quest'ultima possibile grazie ad un cambiamento mentale del Pokémon). Un altra cosa degna di nota è che a differenza della loro "controparte" Ludicolo, gli Shiftry non apprendono nessuna mossa naturalmente che possono apprendere anche le loro pre-evoluzioni.

Anche se non sono tra i Pokémon più potenti, gli Shiftry rimangono delle piante terribili che possono scagliare via i nemici prima ancora che abbiano la possibilità  di attaccare. Per renderli buoni combattenti ed avversari crudeli per una squadra Buio in un qualsiasi torneo, sono necessarie le MT. Se mai doveste avventurarvi in una foresta oscura cercate di non dare nell'occhio e di non danneggiarla in alcun modo, specie accendendo del fuoco per riscaldarsi in inverno: un solo errore e verrete perseguitati da questi terribili esseri!

Sableye

200px-Artwork302.png200px-302MSableye.png

Spoiler

Sableye (noto come Pokémon Oscurità) è un Pokémon relativamente comune di tipo Buio/Spettro che vive nelle grotte buie delle regioni di Hoenn, Unima, Kalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto e Sinnoh. Sono molto maliziosi ed inquietanti, i Sableye sono famosi per essere piccole creature subdole che amano spaventare la gente tra allenatori e viandanti solo per il gusto di farlo. Non sono molto forti e non hanno molto potenziale per le lotte professionali, ma se gli allenatori sono alla ricerca di divertimento, allora questi spaventosi mangiatori di gemme fanno al caso loro!

La dieta della maggior parte delle creature varia a seconda della propria anatomia, ma i Sableye sono noti per la loro dieta anormale: le gemme. Diversamente dalla maggior parte degli esseri viventi (anche se definirlo vivente sarebbe sbagliato, nonostante abbia gli organi è un essere spirituale), i Sableye possono distruggere la costituzione delle gemme per poter assorbire il nutrimento che necessitano per sopravvivere, tuttavia non tengono conto della qualità o delle dimensioni delle gemme di cui si nutrono, ma a loro importa solo il colore in quanto riflette il tipo di nutrimento della gemma. Questa strana dieta ha delle ripercussioni sui Sableye, ad esempio lo smaltimento dei materiali di scarto: non essendo veri organismi viventi, la loro struttura è differente, infatti non hanno un intestino, quindi gli elementi non necessari vengono espulsi attraverso la superficie della pelle. Col tempo queste gemme appaiono in varie parti del corpo, inclusi gli occhi; tuttavia ciò non danneggia gli occhi, ma al contrario visto che le gemme crescono solo sul tessuto organico rivelandosi utili per i Sableye; grazie alle gemme esse esaltano la luce emanata dagli occhi, rendendo loro più facile vedere al buio, ciò significa che se loro si espongono per oltre due minuti alla luce solare rischiano di diventare ciechi, per questo vivono nelle grotte buie, dove la luce è minima e dove non ci sono rischi di essere accecati.

Anche se i Sableye hanno una cattiva reputazione perché spaventano i viaggiatori al buio, secondo alcuni recenti studi, sembra che questo comportamento sia involontario, infatti i Sableye sono di natura giocherellona e gentile, ma sembra che l'influenza del tipo Buio, in un certo senso li porti a credere che spaventare sia il modo migliore per fare amicizie. Questo non risulta essere un problema per i Sableye, siccome le grotte sono piene di Pokémon e molti viandanti viaggiano in questi luoghi, possono cercare di fare amicizia molto spesso. Nella regione di Hoenn circola la leggenda che guardare un Sableye negli occhi li indurrà  a rubare l'anima dell'osservatore, tuttavia questa leggenda è totalmente falsa. Andare in giro in una grotta buia con una torcia è parecchio stupido, in quanto si rischia di traumatizzare un povero Sableye, ma se l'esemplare è stupido e continuerà  ad osservare la torcia rischia pure di venire accecato.

Si è scoperto che Sableye è una della 46 specie di Pokémon note in grado di subire una MegaEvoluzione. Se si è in possesso di una Sableyeite esso si può MegaEvolvere; anche se la mutazione non lo cambia molto, l'anatomia insolita consente loro di poter subire ingenti danni senza troppe conseguenze. Questo processo fa concentrare tutte le energie di Sableye nelle loro gemme nel corpo, infatti quelle degli occhi otterranno un colorito rosso, mentre quella sulla pancia e altre non emerse si fonderanno assieme formando un'enorme gemma rossa che estraggono dal corpo a forza; questa gemma perfettamente simmetrica e brillante è in grado di riflettere la luce in maniera davvero sorprendente, anche se i MegaSableye la usano con estrema rarità per questo utilizzo, infatti essa, che è quasi più grande di loro, viene usata come efficace scudo di battaglia e siccome è praticamente perfetta, riuscirà  a sopportare anche gli attacchi più potenti senza subire neppure un graffio, di conseguenza, i MegaSableye rimarranno dietro questa gemma studiando e analizzando l'avversario cercando un punto debole prima di attaccare, punto che spesso scoprono mentre l'avversario tenta di colpire. Anche se i potenziamenti non sono sufficienti per considerarli delle vere minacce, con questo enorme gioiello possono assorbire una grande quantità di attacchi subendo pochissimi danni, rendendoli avversari ostici contro coloro che non sanno come superare certe barriere. Sebbene questa gemma rallenti moltissimo i movimenti dei MegaSableye, essa viene usata non solo come scudo, ma anche come arma, siccome può essere usata per focalizzare gli attacchi speciali, di conseguenza questa gemma causa una notevole riduzione della velocità, un leggero aumento dalla forza fisica, un moderato miglioramento nell'attacco speciale e un incredibile aumento nella resistenza in generale. Altra caratteristica interessante della gemma sono le capacità riflettenti che consentono loro di rispedire al mittente mosse di stato, motivo per cui sono classificati con l'abilità Magispecchio, ecco perché sono così odiati, visto che sono resistentissimi ad attacchi diretti ed immuni a quelli indiretti.

Per molti allenatori questi Pokémon non sono considerati una minaccia, ma se si dovesse affrontare qualcuno che sa usare correttamente un Sableye può essere problematico, in quanto esistono pochissimi Pokémon così versatili e imprevedibili. Avendo una vasta gamma di attacchi ed un'unica debolezza naturale, i Sableye potrebbero risultare un problema per gli allenatori medi. C'è da ricordarsi tuttavia che non possono combattere a lungo quando c'è il sole, in quanto potrebbe rendere la battaglia ostica per la creatura, ciò nonostante finché si fa attenzione a quando c'è questa condizione meteorologica, non dovrebbe esserci alcun problema nell'usare un Sableye. Un consiglio spassionato: non indossate gioielli quando avete un Sableye in squadra, altrimenti saranno loro ad indossarli, e non nel modo più tradizionale!

Carvanha

200px-Artwork318.png

Spoiler

Carvanha (noto come Pokémon Feroce) è un Pokémon comune di tipo Acqua/Buio che vive nei fiumi e nei percorsi oceanici delle regioni di Hoenn, Unima, Kalos, Alola, Africa e Sud America. Nonostante le piccole dimensioni, i Carvanha sono creature feroci in grado di strappare la carne o le armature più deboli dei loro avversari con facilità . E' meglio stare molto attenti quando si attraversa un fiume: un solo Carvanha non è un problema, ma quando se ne incontra uno sciame è quasi impossibile sopravvivere!

I Carvanha di solito vivono nelle acque delle zone tropicali, ma è possibile trovarne anche in altre regioni sparse per il mondo, incluso l'oceano nonostante siano creature d'acqua dolce, ma riescono a tollerare abbastanza l'acqua salata, spesso perché vogliono abituarsi a questo nuovo ambiente (anche se è difficile trovarli in branchi nell'acqua salata). Sebbene i Carvanha e gli Sharpedo siano degli squali, l'unica mossa Acqua che possono apprendere naturalmente è Acquagetto, che è più una conseguenza del loro habitat che una vera abilità , per questo sono pochi gli specialisti Acqua che riescono ad usarli decentemente. Ciò che molti Pokémon Acqua non hanno in fatto di offensiva e resistenza, i Carvanha lo compensano grazie alla loro ferocia e agilità ; inoltre le squame ruvide che ricoprono il corpo permettono sia a loro che agli Sharpedo di causare danni solo toccando il nemico, motivo per cui sono classificati con l'abilità  Cartavetro (abilità  che condividono solo con i Druddigon di solito e con rarissimi esemplari della famiglia evolutiva di Gible), di conseguenza chiunque si avvicini a loro non lo dimenticherà  facilmente.

Le mascelle dei Carvanha sono molto sviluppate e possiedono zanne affilatissime in grado di perforare gli scafi delle navi anche se rinforzate con l'acciaio, quindi una qualunque zona abitata da loro è pericolosissima. Quando una qualsiasi creatura entra nel loro territorio, i Carvanha avanzeranno in branco per farla letteralmente a pezzi, incluse le navi che nel giro di pochi secondi sono ridotte a detriti, lasciando l'equipaggio alla mercé di queste voraci creature. Per natura i Carvanha prediligono stare per conto loro e sono creature molto competitive, tuttavia si uniranno ai loro simili solo quando sentono la presenza di intrusi nel territorio e l'alto numero che formano è sufficiente per smembrare con facilità  un uomo adulto, ma non attaccheranno mai da soli in quanto poco resistenti; nel caso non ci fossero altri loro simili prediligono la fuga (motivo per cui in battaglia non sono molto utili).

Anche se allenarne uno può essere difficile, non si può negare che i Carvanha siano creature devastanti in gruppo che è meglio evitare. Solo gli allenatori più audaci hanno il coraggio di affrontare questi Pokémon in branco, magari sfruttando dei Pokémon Elettro. Se siete dei Pescatori state attenti a ciò che pescate: anche nella terra ferma non si faranno scrupoli a divorarvi!

Sharpedo

200px-Artwork319.png200px-Artwork319-Mega.png

Spoiler

Sharpedo (noto come Pokémon Brutale) è un Pokémon relativamente non molto comune di tipo Acqua/Buio che vive nei percorsi oceanici e negli oceani delle regioni di HoennUnimaKalos, Alola, Africa e Sud America. Terribilmente distruttivi e quasi inarrestabili in acqua, gli Sharpedo sono mostri feroci che fanno a pezzi e divorano tutto ciò che incontrano volentieri senza pensarci. Tenete sempre d'occhio l'acqua quando viaggiate via mare: queste creature vi attaccheranno in ogni situazione, poiché per loro l'unica cosa importante è mangiare e uccidere!

Per ragioni non chiare gli Sharpedo non vivono più nell'acqua dolce, inoltre l'evoluzione li adatta alla perfezione all'acqua salata degli oceani, ciò ha permesso loro di diffondersi per il mare e di diventare tra i più pericolosi predatori esistenti. Questi Pokémon sono noti per aggredire le prede in maniera estremamente violenta e brutale che spesso uccide la vittima (ecco perché sono così pericolosi). Anche se non sono adatti per nuotare a lungo o per resistere a forti attacchi, la loro grande velocità  e forza bruta li rende ottimi in molte battaglie. Sfruttando l'acqua per compiere un grande scatto, sono in grado di raggiungere le 75 miglia orarie (sufficiente per spezzare le ossa e frantumare le armature più deboli); questa velocità  è data anche dalla struttura delle squame che minimizza al minimo l'attrito con l'acqua. Con l'evoluzione di Carvanha ora possono usare mosse molto più brutali e violente, ciò è dato dal cambiamento anatomico; queste mosse sono: LacerazioneProvocazioneCapocciata e Nottesferza (tuttavia ora non possono più apprendere Riduttore).

Le mascelle degli Sharpedo sono estremamente potenti, inoltre le zanne sono talmente affilate da poter tagliare il metallo come fosse carta, se poi se ne spezza una essa ricresce all'istante, rendendoli ottimi per attaccare. A differenza dei Carvanha, gli Sharpedo possono vivere tranquillamente da soli e vederli in gruppo è quasi impossibile; altra differenza è che non sono più creature tanto territoriali siccome si spostano di continuo, ma cacciano qualsiasi creatura vivente incontrino senza distinzioni e quasi ogni Pokémon ha paura di loro a causa dei loro modi barbarici di caccia. Non fanno distinzione neppure riguardo al cibo, sia esso morto o in fin di vita o addirittura un semplice cucciolo; per loro il cibo è cibo, ciò li rende estremamente pericolosi per l'uomo e per le navi, specie le petroliere, danneggiando addirittura l'ambiente, questo perché uno Sharpedo agitato attacca anche oggetti non commestibili; può ridurre in rottami una petroliera con poco sforzo, per questo motivo sono conosciuti con il soprannome di "Tiranno del mare".

Si è scoperto che Sharpedo è una delle 46 specie di Pokémon note in grado di subire una MegaEvoluzione. Se si è in possesso di una Sharpedite esso si può MegaEvolvere; oltre al cambiamento anatomico, aumentano anche di dimensioni rendendoli ancora più pericolosi, questo perché anche la mascella e le zanne sono potenziate, riuscendo a tagliare come niente una spessa lastra d'acciaio e naturalmente non esiste essere che possa sopportare un simile morso. Questa mutazione li ha resi ancora più veloci grazie allo sviluppo di alcuni organi simili a vesciche che immagazzinano aria posizionati nella parte posteriore del corpo; una volta espulsa quest'aria possono addirittura arrivare ad una velocità  di 125 miglia orarie. Il muso non solo risulta essere più lungo, ma possiede degli spuntoni cartilaginei retrattili, in questo modo sfruttando anche la loro velocità  possono tagliare i bersagli con estrema facilità . Le cicatrici ora vengono rinforzate con una sostanza gialla rendendoli più resistenti ai danni nemici. Considerando quindi che diventano più pericolosi e feroci, sono pochissimi gli allenatori in grado di tenere sotto controllo questi mostri, ma in compenso sono pochi gli avversari in grado di tener loro testa. Statisticamente parlando, la velocità  di movimento degli Sharpedo è leggermente superiore, mentre le capacità  offensive sono moderatamente migliori e la loro resistenza generale è considerevolmente maggiore. Avendo le mascelle più potenti, ora sono classificati con l'abilità  Ferromascella, di conseguenza attacchi come Morso Sgranocchio saranno ancora più devastanti.

Riuscire a controllarne uno può risultare una vera impresa; gli Sharpedo sono creature potenti che riescono a causare danni perfino agli allenatori non abituati ai Pokémon più violenti. Perfino per gli specialisti Acqua controllarne uno è un'ardua sfida, ma se ci riescono possono essere considerati tra i migliori specialisti di questo tipo al mondo. State attenti quando ne incontrate o ne usate uno, perché qualsiasi essere vivente per loro è solo un pasto che attende di essere divorato!

Cacturne

200px-Artwork332.png

Spoiler

Cacturne (noto come Pokémon Spaventoso) è un Pokémon relativamente raro di tipo Erba/Buio che vive nelle zone aride delle regioni di Hoenn e Sinnoh, anche se raramente è stato visto nella regione di Unima. A prima vista potrebbero sembrare solo dei normali cactus, ma in realtà  sono creature pericolose che non esitano a portare alla morte qualsiasi essere per succhiarne i fluidi vitali che scorrono nel corpo della vittima. Questi esseri senza cuore possono rimanere in vita senza problemi, perché al posto della ninfa o del sangue hanno la sabbia, trovarsene uno di certo può essere tra le peggiori cose che vi possano accadere!

Cacturne sono il perfetto esempio di come un Pokémon si può adattare al proprio habitat, infatti sono gli unici Pokémon la cui struttura fisica non è adatta al deserto e tuttavia ci vivono tranquillamente, in quanto non soffrono più del problema della perdita d'acqua poiché i loro fluidi vitali sono sostituiti ora da sabbia per evitare la perdita di sostanza nutritive, infatti il corpo dei Cacturne è composto soltanto dal 5% di acqua e solo grazie ad essa riescono a vivere per giorni interi senza berne dell'altra, ciò li rende anche immangiabili per qualsiasi predatore. Per limitare al massimo la perdita d'acqua si muovono pochissimo, solo lo stretto necessario, specie di giorno che dormono immobili, dopo il tramonto invece si mettono alla ricerca di piccoli Pokémon da uccidere e da cui succhiare i fluidi; il fatto che siano attivi solo di notte ha permesso loro di manipolare l'energia negativa, motivo per cui sono classificati anche come Pokémon Buio, certo in natura è una capacità  alquanto inutile, ma per gli allenatori è una combinazione perfetta potendo sfruttare attacchi unici, tra cui la rarissima mossa Agodifesa non appena evoluti. C'è da ricordarsi che i Cacturne non sono neanche lontanamente amichevoli come i Cacnea e spesso attaccano il nemico solo per il gusto di vederlo soffrire.

Mentre trovare un Cacnea può essere difficile, avvistare un Cacturne è più facile grazie al loro corpo slanciato e al copricapo in testa (che in realtà  è un fiore che sboccia solo una volta all'anno per un'ora a causa delle limitate riserve d'acqua), tuttavia sono estremamente pericolosi per i viandanti; in questi casi è meglio non avvicinarsi o prendere a calci nessun cactus, perché potrebbero essere in realtà  dei Cacturne, infatti non si faranno problemi ad usare parte delle loro riserve d'acqua per attaccarvi con un Pugnospine; sia come sia non dovete nemmeno pensare di cercare queste creature, perché i risultati possono essere devastanti. Di solito la gente dice che quando ci si perde nel deserto è importante prendere un punto di riferimento, ma spesso le piante non sono utili per questo: se mai un Cacturne notasse dei viaggiatori perduti, farà  di tutto per farli perdere e stancare, di notte poi seguiranno in branchi le orme per trovarli ed attaccarli quando essi dormono e dopo essersi nutriti dei fluidi vitali torneranno alla loro posizione originale. Ogni anno ci sono segnalazioni di circa 10 o 15 morti umane a causa di attacchi di Cacturne, spesso dovuti anche alla loro natura vendicativa (motivo per cui apprendono la mossa Rivincita).

Anche se vederli in natura o con degli allenatori è raro, i Cacturne sono creature potenti che possono fare a pezzi gli avversari con mosse maligne e tattiche come Punte o Destinobbligato. Sicuramente sono tra i Pokémon più difficili da allenare e da controllare, ma avendo ottime abilità  sia come Pokémon Erba che come Pokémon Buio, questi cactus saranno delle vere minacce verso qualsiasi avversario. E' consigliabile allenarli sin da Cacnea invece che catturare un Cacturne già  evoluto, non tanto per la loro rarità , ma più che altro perché se mai fossero loro a trovare voi... sarebbe la fine!

Crawdaunt

200px-Artwork342.png

Spoiler

Crawdaunt (noto come Pokémon Canaglia) è un Pokémon non molto comune di tipo Acqua/Buio che vive nei corpi d'acqua dolce delle regioni di Hoenn, SinnohUnimaKalos ed Alola. Dalla natura brutale e molto difficili da controllare, i Crawdaunt sono crostacei violenti a cui poco importa dei danni causati all'avversario o all'ambiente. A prima vista potrebbero non sembrare molto pericolosi, ma non avete la minima idea di ciò che possono fare: cercate di evitare il loro attacco Martellata, altrimenti il vostro Pokémon potrebbe ritrovarsi fuori gioco prima ancora di essere in grado di reagire!

Quando i Corphish si evolvono la loro personalità  cambia radicalmente, diventando creature crudeli e violente verso qualsiasi forma di vita; ciò sembra essere dovuto ad un problema chimico nella creatura che li porta a produrre una quantità  eccessiva di adrenalina, per questo sono così violenti e facilmente irritabili, tanto che si infuriano solo con coloro che fanno parte della loro famiglia evolutiva, portandoli ad attaccare gli sventurati con le enormi chele; ciò li ha portati a vivere nei corpi d'acqua dolce meno abitati, spesso nei pressi dei deserti, una fortuna considerando che agiscono quasi esclusivamente per l'interesse della propria specie, spesso causando danni all'ecosistema che possono risultare addirittura irreversibili. Ci furono vari tentativi di scacciare questa specie dalle regioni Asiatiche, ma senza alcun successo essendo loro terribilmente resistenti e in grado di adattarsi alle acque di qualsiasi temperatura e anche quelle più inquinate, senza che vengano minimamente danneggiati. Fortunatamente questa specie non è molto comune siccome i Corphish sono pescati anche perché sono delle prelibatezze, ma la loro estinzione sembra essere impossibile, quindi saranno sempre una spina nel fianco per gli asiatici.

L'esoscheletro dei Corphish è noto per essere molto resistente, tuttavia quello dei Crawdaunt risulta essere morbido non appena evoluti, motivo per cui tendono a rimanere nascosti nelle loro tane finché la loro corazza non si indurisce, ma ciò è in netto contrasto con la loro natura, siccome l'enorme quantità  di adrenalina li porta ad attaccare qualsiasi essere che si avvicini, infatti attaccheranno anche in questi casi con le grandi chele fino ad uccidere la vittima indifesa. Di solito non fanno molto, eccetto nella stagione degli amori, in cui i Crawdaunt si combattono tra loro (se ci sono più maschi nella stessa zona) per rivendicare le femmine, ma non sempre queste accettano il maschio trionfante, siccome danno importanza alla cresta a stella: più è grande e più il maschio è desiderato (tale cresta è anche usata per eseguire l'attacco Comete non appena evoluti). Purtroppo le uova di Corphish sono molto fragili e difficili da proteggere, quindi spesso molti di essi non sopravvivono; il che è un bene per evitare una sovrappopolazione, gli esemplari che riescono a nascere invece sviluppano subito una corazza resistente con cui proteggersi da qualsiasi minaccia naturale.

Per i meno esperti potrebbero non essere avversari tosti, ma in realtà  i Crawdaunt sono Pokémon violenti che prendono seriamente qualsiasi battaglia solo per danneggiare il nemico per divertimento. Potendo usare gli attacchi MartellataSgranocchio Ghigliottina, ogni avversario sarà  in serio pericolo contro questi maligni crostacei. Ricordatevi di non portare mai un Crawdaunt in una piscina pubblica: nonostante il cloro, non si farà  scrupoli ad attaccare ogni persona nella piscina per rivendicarne la proprietà , anche quelle meno profonde!

Absol

200px-Artwork359.png200px-Artwork359-Mega.png

Spoiler

Absol (noto come Pokémon Catastrofe) è un Pokémon raro di tipo Buio che vive nelle zone montane delle regioni di HoennSinnohUnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto e Johto. Spesso considerati delle piaghe per la società, in realtà  queste possenti creature sono molto docili con gli umani. Sono considerati portatori di rovina e disgrazia e molti preferirebbero qualsiasi cosa piuttosto che vedere un Absol!

Purtroppo per gli allenatori, gli Absol sono rari al giorno d'oggi in quanto cacciati e rischiano addirittura l'estinzione, questo è dovuto al fatto che la gente li vede come portatori di disastri, ma ciò è solo una stupida credenza popolare; in realtà  gli Absol possono percepire i cambiamenti climatici grazie alla loro pelliccia e al corno, il quale è una sorta di organo extra-sensoriale che utilizza oltre all'energia negativa anche quella psichica. Normalmente queste informazioni se le tengono per loro, ma quando avvertono un disastro naturale corrono ad avvertire ogni forma di vita nelle vicinanze dell'imminente catastrofe e quindi sono creature molto altruiste, in quanto avvertono addirittura gli umani nei dintorni, siccome però non possono comunicare in alcun modo con essi, si limitano solo ad apparire di fronte a loro sperando che possano capire il problema; purtroppo la gente fraintende ciò credendo che siano loro a portare questi disastri, quando in realtà  vogliono solo salvare ogni creatura. A causa delle credenze primitive dei secoli scorsi, questa credenza rimane tutt'ora oggi sono divenuti noti come Pokémon Catrastrofe; tutto questo ha portato molte persone a cacciare e ad uccidere questi Pokémon fino a ridurne drasticamente la popolazione, ma fortunatamente oggi esistono severe leggi che vietano la caccia di questa specie. Nonostante loro sappiano che sono visti sotto una cattiva luce da parte dell'uomo, ancora oggi tentano di avvertire la popolazione riguardo imminenti disastri, sperando che possano capirlo.

Gli Absol hanno una resistenza, una velocità  e capacità  combattive impressionanti, sono inoltre ottimi per i combattimenti fisici grazie agli attacchi che usano con il loro corno: LacerazioneNottesferza e addirittura Psicotaglio; possono anche apprendere mosse del tutto singolari per Pokémon del loro tipo, come Divinazione ed Ultimocanto, mosse davvero interessanti considerando la loro capacità  di prevedere imminenti catastrofi. Molte persone tentano di catturarne un esemplare viste le loro impressionanti capacità  combattive, ma a causa del limitato numero pochi ci riescono. E' interessante notare che gli Absol sono estremamente longevi: i casi di morte precoce di un Absol avvengono all'età  di 100 anni, ma la specie in genere vive in media sui 200 o 300 anni, quindi è molto probabile che un Absol da voi catturato in passato fosse il Pokémon di un altro allenatore, il che è un bene, perché significa che hanno già  molta esperienza su come comportarsi con gli umani e come combattere al loro fianco.

Si è scoperto che Absol è una delle 46 specie di Pokémon note in grado di subire una MegaEvoluzione. Se si è in possesso di una Absolite esso si può MegaEvolvere; la mutazione comporta molti cambiamenti interni causando un aumento nelle loro energie psichiche interne, che a loro volta aumentano drasticamente anche l'energia negativa facendo rizzare il folto e lucente pelo di questi esseri, dando l'impressione che abbiano delle ali; inoltre cresce anche un secondo corno molto piccolo dall'altro lato della testa. Anche se i cambiamenti estetici sono pochi, grazie all'energia psichica prodotta possono creare solo uno scudo difensivo, motivo per cui il tipo con cui sono classificati rimane inalterato, ma tale barriera invisibile conferisce loro l'abilità  Magispecchio. Statisticamente parlando, la MegaEvoluzione causa un leggero incremento della loro forza fisica (già  molto elevata), mentre la loro velocità  ed attacco speciale sono criticamente superiori, permettendo loro di attaccare con una rapidità  incredibile, molto utile per usare l'attacco Divinazione. Anche se in battaglia i MegaAbsol non sono molto diversi dai normali Absol, l'abilità  Magispecchio conferisce un notevole vantaggio per i più abili strateghi.

Sebbene considerati da molti solo come dei portatori di catastrofi, gli Absol sono creature davvero intelligenti che possono mostrare facilmente le loro capacità  combattive. Con una forza fisica in grado di mettere in difficoltà  perfino un Machamp, avendo a loro disposizione anche una grande quantità  di tecniche ed attacchi potentissimi, qualsiasi allenatore che abbia speso tempo a cercare uno di questi Pokémon in montagna non sarà  deluso. Se il vostro Absol cerca di trascinarvi via da qualche parte, dategli retta: si vede che sta per incombere un disastro!

Honchkrow

430 Honchkrow

Spoiler

Honchkrow (noto come Pokémon Grancapo) è un Pokémon raro di tipo Buio/Volante che vive nelle città  e nelle foreste delle regioni di SinnohUnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nelle regioni di KantoJohtoHoenn e del Settipelago. Anche se in battaglia non sono molto diversi dai Murkrow, gli Honchkrow sono creature spietate che non lasceranno tregua agli stolti che osano sottovalutarli. Se mai aveste la sfortuna di incontrare uno di questi feroci uccelli in natura, girate a largo: già  da soli sono pericolosi, figuriamoci se sono a capo di uno stormo di Murkrow!

Quando un Murkrow è sottoposto ad intense dosi di radiazioni spirituali (come quelle prodotte dalle Neropietre), raggiungono lo stadio adulto, mutando radicalmente la loro personalità  e il loro modo di combattere. Anche se a causa della crescita improvvisa la loro velocità  è ridotta, hanno ottenuto resistenze e capacità  offensive nettamente superiori che riescono a sfruttare divinamente. Nonostante siano più adatti al combattimento fisico, odiano combattere vicino all'avversario a differenza di Murkrow, motivo per cui non possono apprendere naturalmente le mosse BeccataOmbra NotturnaGaranziaProvocazioneFintaMalosguardoVentoincoda e Attaccalite, d'altro canto sono molto più intelligenti della pre-evoluzione e possono di conseguenza apprendere mosse più tattiche come BulloCongiuraNottesferza e Neropulsar. E' interessante notare che nonostante la velocità  minore rispetto ai Murkrow, gli Honchkrow possono apprendere comunque Spintone, mossa che solo loro e Sableye possono apprendere naturalmente.

Anziché fare il lavoro sporco, gli Honchkrow sono al comando di un piccolo stormo di Murkrow, come fosse un boss mafioso circondato da criminali meno svegli. Mentre la gang vola rubando gioielli o cibo, gli Honchkrow prediligono rimanere a poltrire a dare ordini; ciò non deve essere visto come un segno di debolezza, ma al contrario, essendo loro estremamente severi, puniscono brutalmente qualsiasi fallimento: se un Murkrow torna al nido a mani vuote, l'Honchkrow a capo dello stormo lo attacca con violenza finché non ritiene che il membro abbia appreso la lezione. Di solito un Honchkrow viene sfidato da un altro Honchkrow per decidere a chi spetta il controllo dello stormo, in questi casi i due si affronteranno a suon di Nottesferza finché uno non cede sfinito. Grazie alla loro sviluppata intelligenza, gli Honchkrow possono ideare piani complessi per rubare ciò che vogliono utilizzando i Murkrow dello stormo, i quali obbediscono ad ogni suo ordine senza fiatare, anche perché l'Honchkrow dello stormo è essenziale per la sopravvivenza di quest'ultimo in caso di attacco di predatori. Minacciare un Honchkrow apparentemente solo è tra le cose più stupide che chiunque possa fare, infatti basta un loro urlo per richiamare l'intero stormo anche a grandi distanze, motivo per cui hanno ottenuto il soprannome di "Evocatore della notte" ed è per questo che molti allenatori li temono.

Anche se non sono molto inclini alla lotta come i Murkrow, gli Honchkrow sono comunque esseri feroci che non si fanno scrupoli ad attaccare chiunque osi disturbarli, indipendentemente da chi sia. Se avete l'occasione di scappare prima che lo stormo vi raggiunga, non esitate a correre. Seppure a prima vista potrebbero sembrare solo dei grossi uccelli con poca voglia di combattere, dopo averne fatto arrabbiare uno la prossima cosa che vedrete saranno i medici dell'ospedale!

Stunky

200px-Artwork434.png

Spoiler

Stunky (noto come Pokémon Moffetta) è un Pokémon relativamente comune di tipo Veleno/Buio che vive nei campi erbosi delle regioni di Sinnoh e Kalos, anche se raramente è stato visto nella regione di Unima. Anche se spesso possono essere troppo puzzolenti per la maggior parte degli allenatori, gli Stunky sono creature interessanti che possono dare del filo da torcere a qualsiasi Pokémon Psico. Se avete intenzione di prendere uno di questi Pokémon, allora è meglio che assumiate un veterinario prima di portarlo in luoghi pubblici: ciò non darà  alcun vantaggio combattivo, ma almeno potrete imparare a tenere sotto controllo il loro fetore!

Sebbene gli Stunky siano Pokémon di piccole dimensioni e che hanno poche potenzialità  offensive, non sono creature da sottovalutare visto che la loro capacità  naturale è quella che li ha resi temuti, ovvero il loro spruzzo puzzolente. Quando minacciati o in difficoltà  alzano le zampe posteriori per rilasciare uno spruzzo nocivo di sostanze chimiche da un foro presente alla base della coda in modo da far allontanare eventuali minacce; come si può immaginare, questo liquido rilascia un odore così forte da scacciare qualsiasi creatura che abbia un sistema olfattivo, questo perché il loro odore si percepisce da parecchi metri di distanza, perfino dalle creature con un naso poco sviluppato come gli umani. E' interessante notare che questo spruzzo è leggermente tossico e l'odore pungente può essere una conseguenza delle tossine presenti nella sostanza; liberarsene con mezzi esterni è impossibile, quindi bisogna attendere che il liquido si asciughi per non lasciare più quell'orribile odore, cosa che impiega circa 24 ore e ciò può risultare problematico per le persone importanti o semplicemente per rovinare tutti i piani di una giornata, ecco perché sono tra i Pokémon meno usati tra gli allenatori, anche nei tornei.

Sebbene siano classificati come Pokémon Veleno/Buio, hanno accesso agli attacchi del loro tipo solo quando vicini all'evoluzione, questo perché gli Stunky usano il loro spruzzo quasi esclusivamente per difesa dai predatori anziché come tecnica combattiva e ciò li differenzia dalla loro evoluzione Skuntank, in cui le tossine e gli agenti chimici sono abbastanza potenti da poter usare mosse come Acidobomba, mentre gli Stunky di solito si limitano con le mosse Sfuriate o Lacerazione in battaglia; questo è un altro fattore che li ha portati ad essere poco usati in lotta, in quanto non dispongono di mosse decenti per essere sfruttati in modo adeguato in lotta fino all'evoluzione, ma il fatto che siano deboli solamente agli attacchi Terra li rende avversari notevoli, tratto che mantengono anche gli Skuntank.

Di sicuro non sono molto potenti o versatili, ma gli Stunky sono creature fedeli al proprio allenatore e lo seguiranno in qualsiasi situazione. Anche se è necessario attendere per permettere loro di apprendere mosse decenti, possono risultare terribili combattenti una volta evoluti. E' consigliabile portarsi dietro dei tappi per il naso quando li usate: potrebbe sembrare sciocco, ma è l'unico modo per usare questi Pokémon senza rischi!

Skuntank

Skuntank

Spoiler

Skuntank (noto come Pokémon Moffetta) è un Pokémon non molto comune di tipo Veleno/Buio che vive nei campi erbosi delle regioni di Sinnoh e Kalos, anche se raramente è stato visto nella regione di Unima. Sebbene non siano tra i più potenti del loro tipo, gli Skuntank sono creature spietate che non si fanno scrupoli ad attaccare i loro nemici con il loro spruzzo nocivo. Anche se sono necessari i tappi per il naso per combattere con queste creature, questo è l'unico modo per usare queste puzzole senza effetti negativi!

Proprio come gli Stunky, anche gli Skuntank sono molto famosi per le loro abilità  naturali di rilasciare uno spruzzo puzzolente, ma c'è una grande differenza tra Skuntank e la loro pre-evoluzione: per prima cosa gli Stunky dovevano alzare le zampe posteriori per rilasciare il liquido da dietro, ma non potevano vedere il nemico, con Skuntank questo non è più un problema, siccome il condotto per il liquido è stato deviato per poterlo spruzzarlo dalla punta della coda, motivo per cui ora la coda la posano sempre sopra la schiena. Il condotto biologico della coda è posto vicino all'osso ed è formato in modo tale da velocizzare l'uscita potendo spruzzarlo fino a 160 metri di distanza, una vera impresa per qualsiasi creatura. Gli agenti tossici presenti nel liquido sono molto più potenti di quello degli Stunky e rimane per giorni senza poter togliere in alcun modo l'odore prima del tempo, il che è un vero problema per gli umani, visto che le loro sostanze sono anche corrosive a contatto con la pelle umana, questo è il motivo principale per cui sono poco usati dagli allenatori, anche quelli professionisti.

Rispetto agli Stunky, gli Skuntank hanno dei vantaggi e degli svantaggi: oltre ad essere migliori in battaglia possono apprendere molte mosse potenti come Nottesferza, inoltre sono tra i pochi Pokémon non Fuoco in grado di apprendere Lanciafiamme naturalmente, questo è dovuto alla composizione di agenti chimici instabili alla sostanza, quindi se esposta all'ossigeno può infiammarsi; considerando inoltre che il condotto organico è privo di aria e il foro è coperto finché il liquido non viene rilasciato, per maggior protezione la loro pelliccia è addirittura a prova di fuoco. Lo svantaggio di posare la coda sopra la schiena è che ciò preclude la vista dall'alto, non consentendo loro di vedere i nemici in tale posizione, questo è il problema principale che riscontrano gli audaci allenatori di questi Pokémon.

Sicuramente non sono tra i Pokémon più potenti in circolazione, ma gli Skuntank rimangono bestie pericolose che possono far scappare anche i più intrepidi grazie al terribile odore che rilasciano. Potendo ricorrere a potenti mosse come Lanciafiamme ed Esplosione ed essendo deboli solo ad attacchi Terra, sono delle vere sfide per gli allenatori medi. Se volete allenare uno di questi mammiferi tossici, assicuratevi prima di avvertire tutti i vostri amici e parenti: già  il rischio di diventare delle discariche puzzolenti ambulanti, figuriamoci correre il rischio di venire bruciati!

Spiritomb

Artwork442.png

Spoiler

Spiritomb (noto come Pokémon Proibito) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Spettro/Buio che vive nelle antiche rovine della regione di Sinnoh. La loro malvagità e malizia vanno oltre ogni comprensione, gli Spiritomb sono creature affascinanti che possono infliggere enormi danni, nonostante non abbiano una vera forma fisica, i loro danni tuttavia sono limitati a causa del loro movimento limitato, ma resistere ad offensive fisiche, beh...esistono poche creature in grado di resistere a molti danni come questi mostri. Affrontarne uno equivale ad affrontare contemporaneamente più di cento avversari in un solo scontro, quindi la battaglia contro di essi non è mai leale!

Tutti gli Spettri conosciuti fino ad ora sono composti da un unico spirito o al massimo due uniti insieme, tuttavia secondo i miti storici di Sinnoh riguardante gli Spiritomb, scopriremo che una sola di queste creature è formata dall'unione di ben 108 spiriti differenti, rendendolo un Pokémon eccezionale; gli esperti infatti sostengono che per un unione simile necessita di una quantità eccezionale di energia, che va oltre i limiti di ogni Pokémon comune conosciuto. Come questi spiriti si uniscano è tutt'ora sconosciuto, tuttavia si ipotizza che l'unione avvenga poco dopo la morte tra spiriti quasi identici, ciò spiegherebbe perché questa specie di Pokémon sia così incredibilmente rara in natura. Purtroppo in genere questi spiriti non sono affatto benevoli, ma al contrario sono molto maliziosi e crudeli sotto ogni punto di vista; formati dalle anime delle persone più disonorevoli (tra cui ladri e assassini), l'energia negativa di quelle anime potrebbe inoltre spiegare perché sono classificati anche come Pokémon Buio, rendendoli quindi una delle pochissime specie senza alcuna debolezza naturale (escluso il tipo Folletto). Indipendentemente dalla loro vita passata, questo ammasso di spiriti può apprendere una grande quantità di mosse Spettro e Buio (anche se l'autonomia che hanno è molto limitata) ed è la specie di Pokémon che apprende Mangiasogni prima di qualsiasi altra specie di Pokémon conosciuta fino ad ora. Anche se gli Spiritomb hanno una discreta forza fisica, misurando la loro resistenza fisica e speciale, curiosamente entrambe avranno il valore medio di 108, è quasi impossibile che questo valore sia accidentale in quanto è lo stesso numero di spiriti di cui è formato il Pokémon secondo i miti di Sinnoh.

Secondo la mitologia di Sinnoh, questi spiriti hanno iniziato a fondersi tra di loro 500 anni fa circa, gettando la regione nel caos e nella disperazione. Non si hanno abbastanza dettagli, ma sembra che gli Spiritomb siano stati immobilizzati o inibiti grazie ad alcuni "mistici" per riportare la pace nella regione. Gli Spiritomb furono imprigionati in delle rocce intrise di energia negativa che potevano contenere i loro poteri, dopo questo evento, nella regione è tornata la pace, o almeno così viene raccontato. Anche se per la maggior parte delle persone questo mito non è altro che una fiaba, possiamo dire con certezza che gli Spiritomb sono veramente limitati in termini di movenza a causa di una roccia legata a loro. Queste rocce sono note come Roccianima: sono impregnate di un'enorme quantità di energia negativa, virtualmente impossibile da manipolare perfino per gli Spiritomb, questa energia sembra essere stata realizzata per agire solamente sugli Spiritomb, quindi la quantità  di energia potrebbe variare da esemplare ad esemplare. Si crede che gli antichi mistici di Sinnoh abbiano imprigionato ogni singolo Spiritomb ad una Roccianima ciascuno, infatti non è mai stato visto alcun esemplare senza tale oggetto. Anche se oggi giorno le Roccianime sembrano rappresentare l'essenza vitale stessa degli Spiritomb, in quanto la rimozione di tale oggetto può risultare fatale per il Pokémon, questo perché è l'unico oggetto che dà loro una minima fisicità , anche se ciò li limita nei movimenti, gli Spiritomb possono comunque saltellare durante la lotta se necessario, ma visto che tendono ad usare attacchi a distanza, non sembra un problema molto grave.

Gli Spiritomb ovviamente non sembrano avere una personalità stabile, queste bestie subdole se non riescono a spaventare il proprio avversario, di certo gli faranno molto male. Poter controllare un simile Pokémon è un'impresa, solo i migliori allenatori ci riescono, infatti molti di essi hanno il terrore solo di catturare questi esseri. Se mai doveste trovare una Roccianima in giro, tenetela per voi e non scambiatela, anche se improbabile. Nel caso in cui lo Spiritomb al suo interno dovesse risvegliarsi, non vi pentirete di avere ben 108 spiriti dalla vostra parte, anche se risulta strano usare così tanti esseri in una volta, quando si è abituati ad usarne solo uno!

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Drapion

452 Drapion

Spoiler

Drapion (noto come Pokémon Scorpiaccio) è un Pokémon raro di tipo Veleno/Buio che vive nelle zone aride delle regioni di SinnohKalos e in alcune parti dell'Asia e dell'Africa, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Più grandi e minacciosi di quanto si potesse immaginare dalla loro pre-evoluzione, i Drapion sono creature crudeli che sfruttano la forza bruta e le potenti tossine contro gli avversari più deboli. Anche se non sono tra i combattent più forti o più intelligenti, ciò non è un problema visto che massacrano i nemici con i loro brutali attacchi, spesso senza nemmeno dover usare il loro veleno!

Sebbene gli Skorupi impieghino molto tempo per evolversi in Drapion, questi sono comunque esseri mostruosi tanto da non far sembrare minacciosi altri Pokémon del deserto. L'evoluzione ha consentito lo sviluppo di un esoscheletro molto più resistente, tanto che è quasi impossibile scalfirlo con attacchi convenzionali, ciò è dovuto anche a dei piccoli legamenti interni. La parte che ricopre i loro arti è composta in parte da un tessuto semi-elastico, che consente loro di allungare del doppio le zampe, capacità  molto utile per catturare le prede anche a grandi distanze, inoltre gli immensi e affilatissimi artigli che hanno possono lacerare perfino il metallo e ridurre le macchine in rottami con estrema facilità , motivo per cui sono usati nelle discariche per smaltire i rifiuti. E' interessante notare che i legamenti dell'esoscheletro del collo sono formati in modo da permettere la rotazione in maniera molto flessibile, possono infatti girarsi a 180 gradi senza alcun problema, ciò è molto utile per non avere punti ciechi in lotta. Tutti questi motivi rendono i Drapion delle creature mostruose. Altro aneddoto interessante è la modifica della chimica del loro cervello dopo l'evoluzione, che fa perdere le loro capacità  naturali da Coleottero in cambio di un controllo sull'energia negativa, motivo per cui sono riclassificati come Pokémon Veleno/Buio; questa riclassificazione è dovuta anche dal fatto che ora sono deboli solo agli attacchi Terra, rendendoli difficili da affrontare per qualsiasi allenatore.

L'arroganza e la fiducia che i Drapion hanno nella loro forza è un'enorme fortuna, in quanto ciò li porta ad usare il veleno che secernono raramente e che di solito usano solo come colpo di grazia, mentre generalmente si basano sulla forza bruta; questa caratteristica può essere usata contro di loro in modo da attaccarli prima ancora che sfruttino le loro abilità  più distruttive, ma se infuriati andranno contro il loro istinto usando le tossine senza nemmeno pensarci. Con i loro grandi artigli, se impregnati di veleno, possono usare potenti mosse come Velenocroce, ma generalmente sono le zanne la loro arma principale, siccome usano attacchi come SgranocchioVelenodenti e altri meno convenzionali come RogodentiFulmindenti e Gelodenti rendendoli ancora più difficili da prevedere. Essendo tra i predatori più spietati del deserto, sono molto temuti tra gli allenatori, in quanto attaccano senza pietà  chiunque osi avventurarsi nel loro territorio.

Estremamente crudeli in lotta e difficili da allenare, i Drapion sono mostruosi scorpioni che fanno a pezzi chiunque si azzardi a sfidarli. Potendo contare su potenti attacchi come Velenocroce e disponendo di una difesa da proteggerli da vari attacchi, sconfiggere questi mostri risulta essere molto difficile. Se volete tener testa a questi esseri, allora usate i vostri migliori Pokémon Terra o vi faranno a pezzi!

Weavile

200px-Artwork461.png

Spoiler

Weavile (noto come Pokémon Lamartigli) è un Pokémon relativamente raro di tipo Buio/Ghiaccio che vive in zone fredde delle regioni di SinnohUnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Johto e del Settipelago. Letali e allo stesso tempo crudeli in qualsiasi lotta, gli Weavile sono possenti creature che possono facilmente lacerare la carne dei loro avversari più deboli con gli enormi artigli e la loro incredibile agilità . Fortunatamente, in natura sono molto difficili da vedere, se così non fosse, andare sulle montagne innevate ed essere aggrediti da una o più di queste creature sarebbe fatale!

Normalmente in natura uno Sneasel non può evolversi rimanendo in quello stadio per tutta la vita, ma in determinate condizioni possono riuscire ad evolversi. Gli Weavile sono famosi e rinomati per i loro artigli perfetti, la cui caratteristica di essere affilati rimane per anni, anche dopo la loro morte. L'oggetto Affilartigli viene creato sfruttando proprio gli artigli degli Weavile stessi grazie alle loro proprietà  uniche: essi servono per aumentare la possibilità  di sferrare un colpo critico al nemico, ma la cosa più sorprendente di questo oggetto avviene se tenuto da uno Sneasel durante la notte, permettendogli di evolversi in Weavile. Si ritiene che gli Sneasel abbiano perso la capacità  di evolversi in natura, sebbene il codice genetico di tale evoluzione rimase intatto, ciò è causato dal loro allontanamento dagli ambienti freddi; quando hanno un Affilartigli e non sono disturbati dalla luce solare, il loro codice genetico si riattiva causando una mutazione cellulare abbastanza rapida trasformandoli in Weavile, ciò incrementa le loro capacità  offensive e difensive e ovviamente anche la loro velocità , ma la cosa più sorprendente sono le mosse che possono apprendere in questo stadio, sebbene ora non possono apprendere naturalmente Agilità Lacerazione, Picchiaduro Geloscheggia, possono imparare CongiuraNottesferzaLancioNeropulsarDivietoVendetta e Garanzia, tutte mosse ottime per le loro tattiche.

Gli Weavile selvatici esistono ancora soprattutto sulle montagne innevate di Sinnoh, sebbene molto rari. Essi sono esseri molto intelligenti ed è difficilissimo che vadano in giro da soli, preferendo invece formare branchi da quattro o cinque membri in modo da poter sopraffare le prede con facilità , indipendentemente dalle loro dimensioni o potenza. Gli Weavile sono maestri nelle tattiche di gruppo e si possono coordinare alla perfezione con il branco, considerando anche la loro velocità  di movimento, ciò li rende ancora più pericolosi, sembra addirittura che anni passati da soli li abbiano portati a sviluppare una propria scrittura in certe tane di Sinnoh, disegnando alcuni simboli graffiando la corteccia degli alberi, forse per mandare dei messaggi ad altri Weavile. Studiosi esperti hanno scoperto che c'è una complessa cultura dietro questa specie, che essi suppongono si sia sviluppata negli ultimi 600 anni, uno sviluppo davvero interessante dovuto al loro isolamento dal resto dei Pokémon, per questo motivo la caccia e la cattura degli Weavile è severamente vietata a Sinnoh. Siccome gli scienziati sperano di fare ulteriori scoperte su questa civiltà  indigena, forse un giorno potremmo capirne di più e forse scoprire anche una sorta di politica di questi Pokémon; alcuni ritengono addirittura che la loro intelligenza sia paragonabile a quella dell'uomo.

Crudeli e spietati anche verso i membri della loro stessa specie che ritengono indegni di far parte del branco, gli Weavile sono piccole bestie distruttive che possono strappare le carni degli avversari non corazzati, sfruttando i loro artigli e la loro agilità . Sono i Pokémon Ghiaccio e Buio più veloci (assieme a Darkrai in quest'ultimo tipo) e gli attacchi che possono apprendere risultano essere distruttivi specialmente contro i Pokémon Psico e Spettro, ma controllarli è un problema perfino per gli allenatori più esperti. Purtroppo possono imparare pochi attacchi speciali, ma raramente questo è un problema visto che attaccano con ira qualsiasi cosa fino a farla a pezzi!

Darkrai

200px-Artwork491.png

Spoiler

Darkrai (noto come il Pokémon Neropesto) è un Pokémon Leggendario di tipo Buio che migra nelle foreste disabitate, isole e caverne di tutto il globo. Famoso e temuto per le sue capacità  di generare incubi senza fine, Darkrai è una creatura possente che può dominare con estrema facilità  qualsiasi lotta, se riesce a far addormentare il nemico o anche solo renderlo incosciente. Certamente non ha le potenzialità  di altri leggendari, ma se questa creatura si avventura di notte iniziate a pregare per non dormire, altrimenti scoprirete cosa significa essere prigioniero nel proprio incubo!

Le capacità di Darkrai non sono altro che delle tecniche di autodifesa che la creatura ha sviluppato a differenza di ciò che la società  pensa. Nonostante la creatura sia molto potente, spesso è vulnerabile agli attacchi, ciò lo ha portato a rimanere attivo solo di notte e vaga solo in determinate notti con poca luce (come durante il novilunio), di giorno invece per sfuggire ai predatori usa il suo limitato potere psichico per mimetizzarsi e sembrare una semplice ombra, ma se scoperto, gli attacchi speciali possono colpire Darkrai e mettere fine alla sua tecnica, da qui si sviluppò la sua abilità di seminare incubi. Siccome di notte doveva comunque proteggersi dai predatori, il corpo ha iniziato a produrre una quantità  di energia psichica attorno, scatenando panico e terrore in qualsiasi creatura dormiente e causando di conseguenza incubi terribili; normalmente questo non sembra nulla di che visto che gli incubi finiscono... normalmente, nel caso di Darkrai però l'energia usata andrà  ad intaccare direttamente il cervello, prolungando il sonno fino ad un tempo indeterminato e che a lungo andare procurerà  anche dolore fisico nella vittima, tale abilità  è nota come Sogniamari: questa capacità  durante le battaglie prosciuga il 12,5% dell'energia totale della vittima in continuazione dopo un determinato lasso di tempo, ciò però accade solo quando Darkrai è nelle vicinanze ed è difficile che il Pokémon addormentato si risvegli. Gli umani hanno iniziato a temere il potere di Darkrai cercando di scoprirne l'origine, ottenendo la fama di un mostro maligno e senza scrupoli; questo è totalmente falso, infatti nemmeno Darkrai conosce appieno le sue abilità ed è per questo che vive in zone isolate, da tutti nella speranza di non causare dolore agli altri. Nonostante questa personalità  solitaria, Darkrai si è dimostrato essere molto protettivo nei confronti delle persone a cui tiene, andando addirittura a rischiare la sua propria vita. Altra capacità  interessante che ha sviluppato è la telepatia, con cui riesce a comunicare con gli umani senza difficoltà, rendendolo uno tra gli esseri più intelligenti conosciuti.

L'unico difetto combattivo di Darkrai è che le mosse che apprende in natura hanno quasi tutte lo scopo di far addormentare il nemico, ovviamente ciò può rendere le battaglie ostiche; tra le mosse che può apprendere ci sono Ipnosi (ben più conosciuta e popolare) e Vuototetro: normalmente le mosse basate sul sonno per le forme vegetali vengono attuate tramite alcune spore, mentre per creature più complesse utilizzando poteri psichici, ma la mossa Vuototetro è unica, in quanto utilizza l'energia negativa. La struttura cerebrale di Darkrai è diversa da qualsiasi altra vista fino ad ora, il suo encefalo ha infatti la capacità  di generare energia negativa massiccia per poi rilasciarla all'esterno sfruttando le mani, per questo motivo questa mossa è catalogata come tipo Buio. Quando l'attacco viene lanciato su uno o più nemici (in base al tipo di lotta) andrà ad intaccare il cervello delle vittime, costringendole ad entrare in un sonno profondo; gli effetti di questa mossa non sempre funzionano, per questo ha una possibilità  dell'80% di riuscire (a differenza di Spora che funziona sempre), tuttavia tale mossa è comunque estremamente temuta. Il nome della mossa è nato perché le vittime hanno descritto che quando colpite si sono sentite trascinare all'interno di una voragine vuota e oscura, una sensazione probabilmente dovuta all'arresto improvviso di varie funzioni cerebrali, ma tale sensazione rimane comunque spaventosa. Gli effetti di questa mossa sono devastanti sull'uomo, riuscendo addirittura a far dormire la vittima finché il cuore non collassa per la paura; l'unico rimedio è un'Ala Lunare. I rarissimi decessi dovuti a Darkrai hanno contribuito a dipingerlo erroneamente come un demone, molti di questi casi in realtà  sono dovuti ad un altro motivo: sembra che alcuni anni fa Darkrai assistette ad un massacro di Pokémon compiuto da dei bracconieri e per proteggerli colpì quelle spregevoli persone con Vuototetro; di conseguenza Darkrai non è affatto un demone, ma un protettore incompreso.

Darkrai non è stato quasi mai avvistato dall'uomo, ma c'è stato un evento che lo ha reso conosciuto, ovvero l'"Incidente di Alamos Town". Normalmente Dialga Palkia stanno nelle loro rispettive dimensioni senza mai interagire l'uno con l'altro, ma l'"Incidente di Alamos Town" ebbe inizio perché casualmente la dimensione di Dialga si scontrò con quella di Palkia, anche se nella nostra dimensione lo spazio e il tempo seguono una direzione univoca, nella dimensione di Dialga e in quella di Palkia. Questi due elementi non si devono mai incontrare e quando ciò accadde Dialga e Palkia iniziarono un tremendo scontro; quando Palkia fu gravemente ferito fu costretto a spostarsi nella nostra dimensione per poter avere il tempo di rigenerarsi. Le ferite gli impedirono di poter controllare completamente i suoi poteri, causando la deformazione dello spazio di Alamos Town. Questi eventi furono erroneamente relazionati a Darkrai, il quale fu braccato ingiustamente dagli abitanti fino a quando non scoprirono la presenza di Palkia; in quel momento Dialga raggiunse il rivale per continuare la battaglia, tuttavia siccome il nostro mondo non fu creato per sopportare una battaglia di tale portata, il tessuto spazio-temporale fu devastato al punto da tagliare Alamos Town dal resto del nostro mondo. Fortunatamente, la città  aveva due torri erette in onore di Dialga e Palkia nelle quali vi era installato un carillon speciale in modo che tutta la città  potesse sentire la sua melodia, ma il vero scopo di tale oggetto era quello di calmare i potenti leggendari nel caso si presentasse la peggiore delle ipotesi; probabilmente i costruttori delle torri avevano ipotizzato che le due dimensioni di Dialga Palkia potessero incontrarsi e crearono tale oggetto per proteggere la città  da loro. Darkrai invece cercava di porre fine allo scontro prima che i due potessero distruggere la città  addormentandoli con la mossa Vuototetro, mentre un gruppo di giovani allenatori riuscì a raggiungere il carillon delle torri e attivarlo. Anche se purtroppo Darkrai sembrava fosse stato ucciso dalle due divinità  (in realtà  sopravvisse), la musica sembrò calmare realmente le creature che quindi tornarono nelle loro dimensioni. Nonostante i danni subiti nel tessuto spazio-temporale, al termine del conflitto la città  fu completamente ripristinata senza conseguenze e tutti si ricordavano dell'accaduto, anche del "sacrificio" di Darkrai. Tuttavia gli effetti di tale lotta non furono completamente risolti, in quanto nel Mondo Distorto si generarono nubi di gas tossico facendo quindi irritare Giratina, dando origine all'"Incidente Zero".

Anche se conosciuto come un mostro spietato, Darkrai è una creatura onorevole che non esiterà  a combattere pur di proteggere chiunque ne abbia bisogno. Essendo il Pokémon Buio più veloce (assieme a Weavile), oltre al fatto di avere abilità  in grado di intrappolare i nemici in un incubo senza fine, è facile intuire perché è così temuto. Se gira voce che Darkrai vaghi nei pressi della vostra città , non andate a dormire oppure andatevene il prima possibile: anche se le sue intenzioni non sono malvagie, è meglio stare alla larga da questo incubo ambulante durante la notte!

Arceus

20940b_a68d5ead6dab43b78b72e369dcff0aa4~mv2.png

Spoiler

Arceus (noto come Pokémon Primevo) è un Pokémon Leggendario di tipo Normale (ma che può assumere un tipo qualsiasi a seconda della forma) che vive in una dimensione sconosciuta, chiamata Spazio Origine dagli esperti. Anche se si conosce pochissimo riguardo questa magnifica bestia, Arceus è la creatura più potente che abbia mai messo piede sul nostro mondo e forse anche dell'intero universo, sebbene a prima vista non sembri nulla di speciale. Gli umani ancora non sono certi riguardo le sue origini e i suoi pensieri, ma merita di essere rispettato e temuto da qualsiasi essere vivente, Pokémon e non, esistente; dopo tutto, se Arceus non fosse esistito, ora non ci troveremmo qui a parlarne!

Secondo le leggende di SinnohArceus è nato in un grande uovo cosmico prima ancora che l'Universo vedesse la luce; poco dopo la sua nascita creò Dialga e Palkia per governare, rispettivamente, tempo e spazio, nonché Giratina, affinché regnasse sulla materia e, in particolare, sulla materia oscura dell'Universo (senza la materia oscura, infatti, le galassie non potrebbero mantenere la loro forma e sarebbero destinate all'oblio, impedendo dunque la nascita di qualsiasi essere vivente: come Arceus ne fosse a conoscenza rimane tuttora un mistero). Infine Arceus si recò nel nostro mondo e decise di portare la vita su di esso creando UxieMesprit e Azelf, grazie ai quali essa iniziò a fiorire sul pianeta, che prima di allora era sterile e privo di vita. Compiuto ciò, Arceus si riposò per lunghissimo tempo. Questo mito racconta fatti davvero interessanti che sconcertano la Storia, ma che possono risultare rivelatori sotto molti punti di vista. Se è vero che Arceus creò Dialga e Palkia prima della creazione dell'Universo, questo vuol dire che egli, volendo, può ignorare qualsiasi legge della natura, mentre alcuni ritengono si tratti di un organismo di un'altra dimensione avente la capacità  di creare da zero gli elementi necessari per dare inizio alla creazione di altri universi (spazio, tempo e materia oscura). Se ciò risultasse vero, allora Arceus sarebbe un alieno nel senso più stretto del termine. Il fatto che abbia impiegato miliardi di anni per raggiungere il nostro pianeta non è un'informazione sorprendente, considerando che l'Universo è immenso, ma la teoria la quale quest'ultimo sarebbe in continua espansione non sembra possibile, dal momento che ciò implicherebbe che Arceus possa muoversi ad una velocità molto superiore a quella della luce, cosa assolutamente impensabile. Invece gli studiosi teorizzano che possa creare portali warp stabili nel tessuto spazio-temporale, permettendogli di viaggiare da un punto all'altro dell'Universo in tempi veramente molto brevi; ma questa teoria non è confermata, sebbene sembri l'unica spiegazione possibile.

Ciò che è certo è che Arceus è una creatura sorprendentemente potente, specialmente grazie alle reliquie sacre che possiede, note come Lastre della Vita. Dai pochi dati disponibili riguardo questi oggetti, sappiamo che esistono ben 17 Lastre della Vita che fungono da barriera vitale per Arceus, e che gli consentono di mutare il proprio tipo a piacimento (per questo motivo è l'unico Pokémon attualmente noto registrato con l'abilità  Multitipo). Queste Lastre furono studiate attentamene dalle civiltà antiche che interagirono con Arceus: ciò li portò a creare delle copie delle Lastre della Vita, naturalmente più deboli delle originali (anche se quelle create dagli umani, tuttavia, furono impregnate di un'identica energia), le quali sono giunte fino a noi e possono oggi essere trovate nel sottosuolo e in tutto il mondo. Anche queste copie, volendo, consentono ad Arceus di cambiare forma e potenziare, di conseguenza, le mosse appartenenti a quello stesso tipo (un effetto naturale che hanno tutti i Pokémon); le Lastre della Vita originali hanno una forma differente, ma funzionano allo stesso modo, con l'importante differenza, però, che senza di esse morirebbe. Le Lastre della Vita (incluse le copie) fungono anche da fonte d'energia primaria per la mossa peculiare di ArceusGiudizio: tale mossa raccoglie l'energia luminosa in tutto il corpo di Arceus per poi essere rilasciata contemporaneamente attraverso un unico devastate colpo, permettendogli di creare una pioggia di palle di luce abbastanza potente da danneggiare la struttura molecolare dell'avversario, causandogli quindi danni immensi. Anche se dal punto di vista della potenza pura non è un granché, la mossa è collegata in modo incredibile ad Arceus: infatti, se ha la forma di Tipo Drago, anche Giudizio avrà  le caratteristiche di una mossa di tipo Drago, rendendola ancora più potente del normale; quindi essa risulta essere la più versatile fra tutte le mosse Pokémon ad oggi conosciute.

Anche se le interazioni degli umani con Arceus sono state estremamente limitate, l'uomo ha riconosciuto comunque il suo enorme potere e la sua grande importanza, infatti viene rappresentato come una divinità nelle principali religioni Pokémon influenzate dal mondo antico: inoltre sono presenti numerosi templi a lui dedicati in tutto il mondo, il più conosciuto dei quali è rappresentato senza dubbio dalle Rovine Sinjoh, situate nelle profondità di una frontiera ghiacciata che divide le regioni di Johto e Sinnoh. Si ritiene che questa terra un tempo fosse un bosco lussureggiante pieno di vita, che comprendeva gli stessi umani, ma divenne inospitale molti millenni or sono, quando il clima della regione di Sinnoh iniziò a irrigidirsi lungo i suoi confini. Nonostante gli effetti dannosi della neve e del ghiaccio, il tempio ha resistito alla perfezione, risultando ad oggi la struttura conosciuta dedicata ad Arceus meglio conservata. Circa un decennio fa, degli archeologi scoprirono dei flauti dalla forma bizzarra in un recipiente di pietra vicino alla parte posteriore del tempio. Secondo le iscrizioni presenti nella parte interna del recipiente, questi strani oggetti, che furono chiamati Flauti Cielo dai loro scopritori, sarebbero in grado di evocare Arceus grazie a una melodia impercettibile dall'orecchio umano; infatti il suono generato da questi strumenti è completamente diverso da quello prodotto da un qualsiasi altro oggetto conosciuto nel pianeta. Poiché il suono, in natura, non può percorrere distanze troppo elevate, esso avrà  effetto solo se suonato in zone dotate di un'acustica adeguata; le Rovine di Sinjoh non possiedono l'acustica necessaria per consentire l'evocazione di Arceus, tuttavia pare che possano concentrare sufficiente energia per evocare gli elementi del tempo, dello spazio o della materia oscura... o almeno così viene detto nelle iscrizioni del tempio. Il significato e le implicazioni di tale scritture sono tuttora sconosciuti.

Sebbene Arceus non sia stato visto per un lungo periodo di tempo, ci sono testimonianze di una sua spaventosa apparizione in tempi moderni, durante il cosiddetto "Incidente di Michina Town". Migliaia di anni fa, Michina Town era uno sterile deserto che causava agonia a tutti i suoi abitanti. Secondo le leggende, la città  fu salvata da Arceus, il quale fermò una pioggia di meteoriti, anche se tale azione costò al Pokémon la perdita delle sue 17 Lastre della Vita. A causa di tale incidente, la vita di Arceus fu in grave pericolo, tuttavia un abitante dell'antica Michina Town di nome Damos lo salvò da morte certa riportandogli le Lastre della Vita. Per ringraziarlo, Arceus decise di usare cinque delle sue Lastre per creare il Gioiello della Vita, grazie al quale la terra tornò più ricca che mai. Michina Town ormai prosperava, finché Arceus un giorno fece ritorno per chiedere la restituzione del Gioiello della Vita: in tale occasione venne però ingannato da Damos, che lo attaccò senza ritegno tradendo così l'antico patto di fiducia che univa gli esseri umani al Pokémon Primevo, il quale, in seguito all'evento, si ritirò in un sonno profondo. L'imminente risveglio di Arceus aveva generato delle onde d'urto che colpirono le dimensioni dello spazio e del tempo (causando l'arrivo accidentale di Dialga nella dimensione dello spazio e, di conseguenza, dando origine all'"Incidente di Alamos Town" e, in seguito, all'"Incidente Zero"). Al suo risveglio, Arceus iniziò a distruggere tutto ciò che gli capitava a tiro per mezzo della sua implacabile mossa Giudizio. Il Trio Drago (DialgaPalkia e Giratina) smise di combattere, tutto grazie ai poteri telepatici di una giovane donna che riuscì a calmare i tre colossi, i quali iniziarono quindi ad attaccare Arceus per difendere il mondo. Tuttavia i loro sforzi furono inutili, anche il tentativo della donna (che per coincidenza si trattava di una discendente di Damos) di cercare di restituire il Gioiello della Vita si rivelò del tutto vano: Arceus calpestò il Gioiello della Vita riducendolo in mille pezzi, rivelando quindi che quella che avevano cercato di restituirgli era una volgare imitazione. Allora Dialga, come ultima speranza per cercare di modificare la storia, portò indietro nel tempo la ragazza e un gruppo di giovani che l'avevano appena conosciuta. Essi scoprirono che Damos non aveva ingannato Arceus intenzionalmente, ma era stato ipnotizzato da un Bronzong appartenente al capo villaggio di Michina Town, un crudele uomo di nome Marcus. Ma grazie ai ragazzi, Marcus fu fermato e il Gioiello della Vita fu restituito ad Arceus prima che potessero fare ritorno nel presente. Nonostante ciò, a causa della perdita di sensi di Dialga, gli eventi del presente non erano mutati, ma lo erano quelli del passato, quindi il ragazzo che era stato spedito indietro nel tempo ricordò ad Arceus quello che era successo, riuscendo a placarne l'ira e a persuaderlo a fare ritorno nella propria dimensione, lo Spazio Origine (così come gli altri tre Pokémon, che fecero ritorno nelle rispettive dimensioni di appartenenza).

Arceus è tanto misterioso quanto le origini della vita e il nostro scopo nell'Universo, ma si può affermare senza dubbio che si tratta di una creatura dai poteri straordinari, grazie ai quali ha dato origine al nostro mondo e, forse, all'intero l'Universo. Arceus può vantare di un gran numero di record personali, in quanto: risulta il Pokémon Normale con maggiore resistenza fisica, il Pokémon Lotta con maggiore resistenza speciale, il Pokémon Veleno con maggior vitalità, il Pokémon Terra attacco speciale, difesa speciale (quest'ultima condivisa con Claydol) e velocità (a pari merito con Dugtrio), il Pokémon Roccia con maggiore attacco speciale (escludendo i leggendari MegaEvoluti), il tipo Coleottero con maggior vitalità, il Pokémon Acciaio con maggior velocità, il Pokémon Fuoco con maggior vitalità, il Pokémon Elettro con maggior resistenza (assieme a Zekrom) e difesa speciale; infine, statisticamente parlando, il Pokémon più potente in assoluto (esclusi i leggendari MegaEvoluti e ArcheoRisvegliati). Sfidare Arceus in battaglia implica una sconfitta praticamente certa, senza contare che riuscire ad affrontarlo è quasi impossibile. Nonostante la sua esistenza e la sua importanza religiosa siano messe in dubbio da alcuni, non si può certo negare che abbia avuto una grandissima importanza per il nostro insignificante pianeta... e se siete convinti che lui non esista, sperate che non vi senta, o potrebbe lanciare il suo Giudizio su di voi!

Purrloin

200px-Artwork509.png

Spoiler

Purrloin (noto come Pokémon Furbizia) è un Pokémon relativamente comune di tipo Buio che vive nei campi erbosi e nelle città  delle regioni di Unima, Kalos e altre regioni degli "Stati Uniti". Ingannevolmente carini ma con intenzioni poco nobili, i Purrloin sono felini che amano rubare oggetti agli altri per poi fuggire; sicuramente più fastidiosi di quanto possano sembrare, non crediate però che siano indifesi, siccome un Graffio in volto può causare gravi danni!

Sebbene i Purrloin possono usare gli affilati artigli per sferrare attacchi come Graffio e Nottesferza, la maggior parte delle persone preferisce tenerseli come Pokémon domestici invece che farli combattere, questo perché sono facili da addomesticare e in casa hanno comportamenti abbastanza tranquilli. E' interessante notare che possono camminare a due zampe a differenza di ogni altro gatto (come Meowth, Glameow o Skitty). Non c'è molto da dire sul suo comportamento che non sia stato già  detto essendo abbastanza docili, l'unica cosa ancora non detta è che i normali giochi da gatto non li attraggono, quindi per giocarci assieme è necessario essere creativi.

Oltre le loro capacità  combattive, l'unica abilità  che distingue i Purrloin è il furto di oggetti altrui solo per divertimento, questo può sembrare nulla di nuovo siccome i felini di solito sono attratti da oggetti luccicanti o che non appartengono a loro, quindi anche questa non è una caratteristica molto interessante; tuttavia il loro cervello rilascia una quantità  eccessiva di endorfina durante un furto, scatenando un'immensa gioia ed eccitazione, ma non si può dire lo stesso per i proprietari degli oggetti rubati, che spesso vogliono colpire il piccolo Pokèmon per punirlo, anche se raramente questo è un problema visto che il loro tenero aspetto spesso riesce ad intenerire il cuore della gente, permettendo dunque la fuga. Siccome riescono spesso a farla franca, il ciclo di furti continua all'infinito, spesso causando problemi anche agli allenatori e ai proprietari di questo Pokémon, ma il bilancio tra guai e guadagni grazie ai furti spesso può far felice i possessori di questo Pokémon.

Nonostante le loro abitudini da ladri, i Purrloin sono creature molto affettuose che possono risultare ottimi compagni per gli allenatori più giovani, per questo motivo è un Pokémon adatto a qualsiasi tipo di allenatore. E' importante ricordare che il loro atteggiamento non è permanente: una volta evoluti non esiteranno ad attaccarvi con Nottesferza, se la cena è in ritardo!

Liepard

200px-Artwork510.png

Spoiler

Liepard (noto come Pokémon Sanguefreddo) è un Pokémon non molto comune di tipo Buio che vive nei campi erbosi e nelle città  delle regioni di Unima, Kalos e altre regioni degli "Stati Uniti". Rapidi e crudeli in natura, i Liepard sono bestie feroci che ingannano la preda con il loro sguardo mansueto prima di attaccarli con il favore dell'oscurità . Anche se questi felini non hanno molte capacità  offensive o difensive, non devono essere sottovalutati siccome non si fanno scrupoli a lacerare qualsiasi preda!

I Liepard sono molto famosi tra i collezionisti a causa del loro splendido manto e della loro eleganza, dando a questi Pokémon una certa aria di superiorità , per questo motivo sono così comuni nelle gare Pokémon. Proprio come i Purrloin, anche i Liepard domestici sono piuttosto tranquilli, perciò sono più popolari come Pokémon domestici anziché da combattimento, ma a causa delle grandi dimensioni è difficile che le normali famiglie li mantengano e sono di conseguenza più apprezzati dai ceti alti, tuttavia può essere complicato tenerli in casa a causa della loro natura feroce e viziata.

Essendo i Liepard molto più aggressivi dei Purrloin, bisogna essere molto più cauti: la natura affettuosa della loro pre-evoluzione è ora sostituita da un istinto di caccia spietato, il che li rende Pokémon capricciosi e pericolosi senza l'aiuto di uno specialista, il quale può addomesticarli, per questo motivo non possono più apprendere la mossa Incanto che è sostituita da Provocazione. Essi sono noti fare qualsiasi cosa pur di ottenere ciò che vogliono, anche attaccare il proprio allenatore o persone innocenti; sono anche essere estremamente vendicativi e se feriti in qualsiasi modo cercheranno giustizia nel modo più doloroso possibile. Similmente ai Purrloin, i Liepard tendono a farla franca ammorbidendo il cuore della gente con lo sguardo tenero. E' interessante notare che la loro struttura muscolare permette loro di correre ad una velocità  sorprendente, mentre il colore del manto è perfetto per mimetizzarsi in ambienti scuri risultando quasi invisibili; queste caratteristiche sono ottime per colpire la preda senza preavviso per poi tornare a nascondersi nel buio in modo rapido e furtivo, per questo spesso in lotta riescono a vincere senza che il nemico possa avere l'occasione di attaccare; ovviamente in zone luminose i Liepard possono fare molto poco risultando scoperti agli attacchi nemici.

Nonostante il loro sguardo possa trarre in inganno, i Liepard sono bestie feroci in grado di sopraffare i nemici con gli artigli con estrema facilità . Che voi siate coordinatori o allenatori in cerca di Pokémon veloci, allora questi crudeli felini fanno al caso vostro; assicuratevi solo di trattarli come si deve e teneteli sotto controllo quando sono sul palco: sarebbe alquanto sgradevole se dovessero attaccare il pubblico con Nottesferza!

Sandile

200px-Artwork551.png

Spoiler

Sandile (noto come Pokémon Sabbiadrillo) è un Pokémon comune di tipo Terra/Buio che vive nei deserti delle regioni di UnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Anche se possono sembrare ingenui e carini, i Sandile sono creature pericolose che possono sbranare con facilità  i loro nemici più piccoli o impreparati alla lotta. Quando viaggiate nei deserti state molto attenti a queste piccole canaglie: normalmente sono tranquille, ma se li calpestate per sbaglio sono guai!

La famiglia evolutiva dei Sandile è molto simile a quella degli Hippopotas, infatti entrambi i Pokémon in antichità  vivevano in ambienti acquatici, ma con il tempo si sono adattati al deserto, questo perché in passato il Deserto della Quiete di Unima era un enorme lago, considerato un paradiso per vari Pokémon, che però con il tempo si è prosciugato, diventando uno sterile deserto; quasi tutti i Pokémon del posto si sono spostati, ma la famiglia evolutiva dei Sandile no, riuscendo ad adattarsi alla perfezione, quindi anche se sono dei coccodrilli, hanno parecchie differenze anatomiche con i loro cugini.

Similmente agli altri coccodrilli, i Sandile passano molto tempo sepolti sotto la sabbia, in attesa che si avvicini qualche preda, similmente agli altri coccodrilli, lasciando scoperti solo le narici e gli occhi. Le loro zampe si sono evolute passando da ambienti acquatici a quelli sabbiosi in modo che possano avvicinarsi alle preda senza fare il ben che minimo rumore; quando abbastanza vicini le saltano addosso per morderla per poi muovere freneticamente la testa, in modo da smembrare la vittima e divorarla. Nonostante siano dei cuccioli, hanno una forza fisica e una velocità  abbastanza elevata, motivo per cui prima dell'evoluzione sfruttano strategie mordi e fuggi. Grazie al loro habitat riescono a mantenere una temperatura corporea elevata, inoltre con il tempo hanno sviluppato una membrana scura negli occhi che li protegge dalla forte luce solare e dalla sabbia, risultando anche molto difficile che vengano accecati dagli avversari.

Anche se a prima vista appaiono innocenti e carini, i Sandile riescono ad infliggere dolorosi e talvolta letali morsi contro qualsiasi creatura non corazzata. Ora come ora non possono fare molto in battaglia, ma dopo l'evoluzione saranno creature feroci e spietate. Se volete un potente attaccante fisico di tipo Terra o Buio, allora questi piccoli rettili fanno al caso vostro: assicuratevi solo di non farli arrabbiare o rischiereste di andare all'ospedale!

Krokorok

200px-Artwork552.png

Spoiler

Krokorok (noto come Pokémon Sabbiadrillo) è un Pokémon non molto comune di tipo Terra/Buio che vive nei deserti delle regioni di Unima, Kalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Più pericolosi della loro pre-evoluzione, i Krokorok sono potenti creature che riescono anche a sconfiggere avversari più grandi con poca fatica. E' importante stare attenti quando si entra nel loro territorio durante la notte, siccome quando attivi sono sempre a caccia!

La famiglia evolutiva dei Sandile è molto simile a quella degli Hippopotas, infatti entrambi i Pokémon in antichità  vivevano in ambienti acquatici, ma con il tempo si sono adattati al deserto, questo perché in passato il Deserto della Quiete di Unima era un enorme lago, considerato un paradiso per vari Pokémon, che però con il tempo si è prosciugato, diventando uno sterile deserto; quasi tutti i Pokémon del posto si sono spostati, ma la famiglia evolutiva dei Sandile no, riuscendo ad adattarsi alla perfezione, quindi anche se sono dei coccodrilli, hanno parecchie differenze anatomiche con i loro cugini.

Proprio come i Sandile, anche i Krokorok rimangono nascosti sotto la sabbia lasciando solo le narici e gli occhi scoperti, in attesa di prede, tuttavia a causa delle loro dimensioni non è facile nascondersi e devono quindi sfruttare le dune per farlo. Nonostante siano predatori, la loro forza fisica non è ancora molto elevata, ma per compensare ciò i Krokorok vivono in piccoli branchi in modo da poter sopraffare facilmente Pokémon molto più grossi e potenti. Curiosamente i Krokorok sono cacciatori meno efficienti perfino dei Sandile per due motivi: i loro adattamenti al deserto non sono pienamente sviluppati fino all'evoluzione in Krookodile, ora come ora anche se sono bipedi è più uno svantaggio che altro visto che gli arti anteriori sono inutili, perché si sviluppano solo con l'evoluzione e per questo che li tengono incrociati spesso. Il secondo motivo riguarda sempre la loro postura bipede, infatti ora devono stare attenti per bilanciarsi e di conseguenza non riescono a sbranare o smembrare le prede come facevano da Sandile. L'unico vantaggio che ottengono con l'evoluzione è lo sviluppo di una vista notturna migliore, oltre ad avere la solita membrana che li protegge dalla luce e dalla sabbia negli occhi, inoltre possono vedere l'energia termica prodotta da altre creature, potendo quindi distinguere con chiarezza eventuali prede.

Non sono certamente un problema per gli allenatori più esperti, ma i Krokorok sono Pokémon feroci che attaccano senza distinzioni amici e nemici per dimostrare la loro potenza. Anche se non sono predatori efficienti come la loro pre-evoluzione, non sottovalutateli, poiché questo li rende ancora più feroci e pericolosi; sono sempre di pessimo umore e una volta evoluti, nulla può fermare la loro furia!

Krookodile

200px-Artwork553.png

Spoiler

Krookodile (noto come Pokémon Minaccia) è un Pokémon raro di tipo Terra/Buio che vive nei deserti delle regioni di UnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Terribilmente pericolosi e minacciosi, i Krookodile sono bestie ingannevoli e violente che vedono i nemici come cibo, anche se posseduti da un allenatore. Allenare questi Pokémon è estremamente pericoloso, solo gli allenatori più esperti possono farlo senza pericolo, in quanto non sono rari i casi in cui un allenatore è stato divorato dal suo stesso Krookodile... ricordate che sono sempre affamati!

La famiglia evolutiva dei Sandile è molto simile a quella degli Hippopotas, infatti entrambi i Pokémon in antichità  vivevano in ambienti acquatici, ma con il tempo si sono adattati al deserto, questo perché in passato il Deserto della Quiete di Unima era un enorme lago, considerato un paradiso per vari Pokémon, che però con il tempo si è prosciugato, diventando uno sterile deserto; quasi tutti i Pokémon del posto si sono spostati, ma la famiglia evolutiva dei Sandile no, riuscendo ad adattarsi alla perfezione, quindi anche se sono dei coccodrilli, hanno parecchie differenze anatomiche con i loro cugini.

Nonostante il tempo passato a vivere in un habitat inadatto, i Krokorok si sono adattati alla perfezione fino ad evolversi in Krookodile, ciò non solo li porta a crescere molto e a renderli più forti, ma portano anche il loro adattamento alla vita desertica allo stremo, quindi ora non necessitano più di cacciare in gruppo in quanto uno solo può squartare qualsiasi nemico con molta facilità . Le sviluppate mascelle possono facilmente triturare perfino la carrozzeria di un'auto, di conseguenza sono pochi i Pokémon con un'armatura abbastanza resistente da poterli proteggere da questi rettili, come se non bastasse le loro zanne sono così robuste da poter frantumare le ossa senza rompersi. Proprio come i Krokorok, la loro postura bipede crea alcuni problemi nella caccia, tuttavia ora con lo sviluppo di una massiccia coda che serve da contrappeso, è difficile che cadano, di conseguenza cacciano in modo simile ai Sandile, potendo prendere il nemico con la bocca per poi maciullarlo violentemente non appena avvistato. Le zampe anteriori non sono molto sviluppate, ma sono comunque più forti di quelle dei Krokorok, consentendo loro di eseguire attacchi come Aeroassalto tramite MT; altra cosa interessante è che possono apprendere alcune mosse Drago, probabilmente ciò è dovuto ad alcuni tratti di geni draconici presenti nel loro DNA grazie a delle mutazioni casuali, il che dà  un grande vantaggio potendo conoscere il temibile attacco Oltraggio naturalmente (a discapito della mossa Colpo che solo le sue pre-evoluzioni possono apprendere); altre mosse di questo tipo che possono apprendere sono Dragartigli e Codadrago, ma solo tramite MT, tutti fattori che li rendono tra i predatori più temuti esistenti. Ultima caratteristica anatomica interessante dei Krookodile riguarda i loro occhi: essi non solo hanno una membrana che li protegge dalla luce e dalla sabbia, ma ora oltre a vedere il calore delle prede, possono anche focalizzare determinati obiettivi, riuscendo a vedere a distanze sorprendenti, quindi riuscire a fuggire da loro è quasi impossibile.

Estremamente feroci e difficili da tenere sotto controllo, i Krookodile sono terribili rettili che possono sconfiggere avversari di ogni genere. Se mai doveste affrontare queste bestie, usate il vostro Pokémon più grosso e corazzato nella speranza che possa resistere alle sue possenti mascelle, se così non fosse; il vostro compagno sarà  ridotto semplicemente ad un ammasso di carne tritata. Non sorprendetevi se vederne uno nei tornei è difficile, riuscire ad allenare e controllare questi esseri è una vera impresa!

Scraggy

200px-Artwork559.png

Spoiler

Scraggy (noto come Pokémon Mutapelle) è un Pokémon non molto comune di tipo Buio/Lotta che vive nei campi erbosi delle regioni di UnimaKalos ed Alola anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Anche se dall'aspetto possono sembrare sciocchi, in realtà sono molto aggressivi; gli Scraggy sono combattenti formidabili che sfruttano la loro pelle elastica per difendersi e il loro resistentissimo cranio per attaccare. Non fatevi ingannare da questi bizzarri rettili: non appena incrociate lo sguardo con uno di loro, nulla potrà  salvarvi da una loro testata!

Gli Scraggy e gli Scrafty sono completamente unici tra i Pokémon Lotta, siccome usano la loro pelle elastica per proteggersi dall'energia psichica, questo è il motivo principale per cui sono classificati come Pokémon Buio; inoltre possono naturalmente usare mosse di questo tipo anche se raramente combattono contro i Pokémon Psico e Spettro. Durante la muta loro tengono la vecchia pelle che dopo alcuni secondi inizia a diventare gommosa come dei palloncini, il che è essenziale per proteggere il loro vulnerabile corpo. In lotta sia gli Scraggy che gli Scrafty utilizzano la pelle come fossero degli indumenti, tirandola per coprirsi quando subiscono un attacco, in modo che la pelle possa riflettere parte degli attacchi speciali o assorbire l'energia cinetica di quelli fisici, per questo motivo la difesa fisica e speciale di questi Pokémon è molto elevata; l'unico difetto di questa protezione è che per funzionare devono tirarsi su la pelle, ma se un avversario è molto veloce, le loro difese possono essere aggirate con estrema facilità. Gli Scraggy hanno un ulteriore svantaggio: a causa delle sproporzionate dimensioni della testa non riescono a camminare dritti e quando attaccano con le testate possono avere delle vertigini per alcuni secondi.

Gli Scraggy sono Pokémon estremamente testardi ed audaci che sfidano qualsiasi avversario senza nemmeno considerare le loro dimensioni, questo solo per dimostrare la propria potenza, anche se spesso si mettono in pericolo. Nonostante il loro caratteraccio, allenandoli possono diventare ottimi alleati, sviluppando un carattere più simile a quello di altri giovani Pokémon Lotta, ma ciò che rende difficile allenare questi Pokémon è la loro dipendenza a due mosse: Fulmisguardo e Bottintesta, è molto difficile che uno Scraggy selvatico usi mosse diverse da queste due, il che è complicato per allenarli inizialmente. Il grosso cranio degli Scraggy è molto spesso e resistente avendo uno spessore che può variare dai 3 centimetri circa fino ai 5 centimetri, quindi possono anche subire impatti molto violenti senza il ben che minimo danno. Di solito la loro strategia di combattimento è usare Fulmisguardo per abbassare le difese nemiche per poi attaccarlo con Bottintesta in modo da causare più danni possibili, il che è una buona strategia fisica per gli allenatori alle prime armi. Siccome hanno il vizio di prendere a testate qualsiasi cosa li guardi, è molto difficile riuscire a creare strategie complesse con questi Pokémon.

Nonostante tutto, gli Scraggy sono creature interessanti che possono infliggere molti danni ai Pokémon Psico. Potendo usare un Bottintesta tale da spaccare le ossa senza problemi, potete stare certi che una volta stretto un legame con queste bizzarre lucertole, saranno tra i vostri migliori alleati. Se volete avere uno Scrafty, allora dovrete portare pazienza e sopportare le continue testate del vostro Scraggy!

Scrafty

200px-Artwork560.png

Spoiler

Scrafty (noto come Pokémon Furfante) è un Pokémon relativamente raro di tipo Buio/Lotta che vive nei campi erbosi delle regioni di UnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Sebbene non siano tra i Pokémon Lotta o Buio più convenzionali, gli Scrafty sono creature versatili che possono devastare gli avversari con un Calcinvolo o una Zuccata. Allo stato brado conviene tenersi alla larga da queste lucertole: non solo vivono in branchi, ma sono anche famosi per scatenare violenti risse!

Gli Scraggy e gli Scrafty sono completamente unici tra i Pokémon Lotta, siccome usano la loro pelle elastica per proteggersi dall'energia psichica, questo è il motivo principale per cui sono classificati come Pokémon Buio; inoltre possono naturalmente usare mosse di questo tipo anche se raramente combattono contro i Pokémon Psico e Spettro. Durante la muta loro tengono la vecchia pelle che dopo alcuni secondi inizia a diventare gommosa come dei palloncini, il che è essenziale per proteggere il loro vulnerabile corpo. In lotta sia gli Scraggy che gli Scrafty utilizzano la pelle come fossero degli indumenti, tirandola per coprirsi quando subiscono un attacco, in modo che la pelle possa riflettere parte degli attacchi speciali o assorbire l'energia cinetica di quelli fisici, per questo motivo la difesa fisica e speciale di questi Pokémon è molto elevata; l'unico difetto di questa protezione è che per funzionare devono tirarsi su la pelle, ma se un avversario è molto veloce, le loro difese possono essere aggirate con estrema facilità .

Gli Scrafty normalmente vivono in branchi di medie dimensioni ed è molto difficile che un membro si separi dal branco; ciò lo fanno per poter sopravvivere e sembrano essere molto socievoli con i loro simili. Si ritiene che il loro comportamento sia stato influenzato dalla nascita della subcultura giovanile dei greaser intorno al 1950 (anche se il termine greaser è nato intorno al 1970), gli studiosi infatti hanno scoperto che i loro atteggiamenti e stile di combattimento sono incredibilmente simili a quelli di questi giovani gruppi ribelli. Non si fanno scrupoli ad attaccare qualunque stolto osi entrare nel loro territorio, la vittima infatti verrà  attaccata brutalmente finché non se ne andrà , tuttavia è possibile calmarli offrendo loro del cibo. Ogni branco è guidato da un leader incontestabile (facilmente identificabile avendo la cresta più grossa), che continuerà  a guidare il branco finché non viene colpito da gravi problemi salutari o non muore, tuttavia sono noti per essere estremamente forti tanto da riuscire a tenere in riga qualsiasi Scrafty del gruppo senza che essi lo contestino. Gli Scrafty non solo mantengono un cranio estremamente duro come quando erano degli Scraggy, ma hanno addirittura la resistente cresta, ciò permette loro di usare l'attacco Zuccata, tuttavia a differenza della loro pre-evoluzione, prediligono attaccare con i calci (abbastanza potenti da poter danneggiare addirittura un blocco di cemento); le loro tecniche combattive si basano sul colpire l'avversario alle spalle quando meno se lo aspetta. Se in pericolo, gli Scrafty sputano la loro saliva acida contro l'avversario per immobilizzarlo o accecarlo temporaneamente e quindi fuggire, ma questa tattica la usano solo in momenti estremi.

Sebbene non siano tra i combattenti più forti, gli Scrafty rimangono esseri insidiosi che possono causare vari problemi a chiunque sia così ingenuo da sottovalutarli. Essi sono inoltre i Pokémon Buio con la più alta resistenza fisica (escludendo leggendari e MegaEvoluzioni) e assieme a Gallade (e MegaGallade) i Pokémon Lotta con la maggiore difesa speciale (escludendo i leggendari), di sicuro l'avversario dovrà  pensare per sconfiggere queste strane lucertole. Se state cercando un Pokémon Lotta che possa tener testa con facilità  ai Pokémon Psico e che abbia uno stile di vita giovanile, allora gli Scrafty fanno per voi: è consigliabile non avere una pettinatura più sgargiante delle loro creste: potrebbero pensare che vogliate rubare il loro ruolo da capobranco e allora sono guai!

Zorua

200px-Artwork570.png

Spoiler

Zorua (noto come Pokémon Malavolpe) è un Pokémon raro di tipo Buio che vive nelle foreste oscure delle regioni di UnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Visti molto di rado e assai misteriosi, nessuno ha mai scoperto il motivo per cui gli Zorua sono così rari e prediligono evitare gli umani. Nonostante la rarità  è possibile che ne abbiate già  visto uno, solo che non lo sapete!

Gli Zorua e gli Zoroark non sono affatto deboli, tuttavia tendono ad avere un carattere timido ed è molto difficile che si mostrino all'uomo, almeno nella loro vera forma. Sia gli Zorua che gli Zoroark possiedono capacità  extrasensoriali molto avanzate con le quali possono distorcere la luce, permettendo loro di generare illusioni. Le loro capacità  illusorie sono superiori a quelle di qualsiasi altro Pokémon, tanto che viene sfruttata in battaglia dagli allenatori per far prendere loro la forma di un altro Pokémon e confondere l'avversario, tuttavia è logico che l'illusione è solo visiva, quindi le potenzialità , le debolezze, le resistenze e le mosse rimarranno comunque le loro, come se non bastasse per creare le illusioni necessitano di un grande sforzo mentale, dunque un qualunque attacco interromperà  all'istante l'illusione. Una capacità particolare degli Zorua e Zoroark (che è condivisa solo con Lunala) oltre all'illusione è quella di concentrare le proprie energie negative creando un anello d'energia che oltre ad infliggere gravi danni può anche causare cecità temporanea; tale mossa è nota come Urtoscuro ed è uno degli attacchi più potenti di tipo Buio. Gli Zorua naturalmente non hanno ancora sviluppato il loro pieno potenziale e spesso usano le illusioni per prendere la forma di altri Pokémon o al massimo di un bambino silenzioso per sfuggire ai predatori, ma nel caso dovessero prendere la forma di esseri più grandi o complessi come anche un uomo adulto l'illusione non sarà perfetta, infatti spesso non nascondono la coda facendoli scoprire.

Gli Zorua e gli Zoroark raramente si avvicinano agli umani, tuttavia un esemplare di entrambe le specie furono coinvolte nell'"Incidente di Coronopoli" avvenuto alcuni anni fa. Secondo i rapporti, un uomo d'affari della città  noto come Grings Kodai riuscì a rapire uno Zoroark e il suo cucciolo Zorua, esso ricattò la madre per attaccare la città  creando illusioni delle Bestie Leggendarie (RaikouEntei e Suicune), ciò attirò l'attenzione di un secondo trio di Bestie Leggendarie, note per essere i guardiani della città . Sembra che vent'anni fa Grings Kodai riuscì a vedere il futuro sfruttando i poteri di Celebi, ma ciò causò la devastazione della vita delle piante della città , con il passare del tempo questa sua capacità  di vedere il futuro iniziò a svanire e quindi cercò di ripristinarli, di recente infatti Celebi riapparve e Kodai, usando le illusioni di Zoroark per distruggere la città , la fece evacuare in modo da poter cercare indisturbato il Pokémon Leggendario. Lo Zorua riuscì tuttavia a fuggire ed incontrò un gruppo di allenatori che, capendo la situazione, decisero di aiutare il Pokémon a ritrovare sua madre; siccome la città  fu evacuata e non c'era quasi nessuno, i dati secondo ciò che accadde sono molto scarsi. Grings Kodai tuttavia fu arrestato per i crimini commessi vent'anni fa quando ciò che fece fu finalmente rivelato pubblicamente. Si ritiene che gli allenatori con l'aiuto di ZoruaZoroark e dei veri guardiani di Coronopoli, ovvero le Bestie Leggendarie Cromatiche, riuscirono a sventare il piano di Kodai sfruttando le illusioni di Zoroark, traendolo in inganno in un paesaggio illusorio. Mentre Celebi scomparve dopo aver riacquistato i suoi poteri, Zorua Zoroark se ne andarono, probabilmente tornarono nella loro terra natia.

Anche se sappiamo molto poco su di loro, gli Zorua sono comunque esseri affascinanti che danno una nuova prospettiva su ciò che i Pokémon Buio possono realmente fare nel loro stato più puro. Difficilmente ne vedrete uno in battaglia, ma se così non fosse, assicuratevi di prepararvi al meglio alle loro bizzarre illusioni. Anche se i loro trucchi possono essere facilmente svelati, se vi ingannano ad usare un attacco Psico rimarrete scoperti alle loro mosse!

Zoroark

200px-Artwork571.png

Spoiler

Zoroark (noto come Pokémon Mutevolpe) è un Pokémon raro di tipo Buio che vive nelle foreste oscure delle regioni di UnimaKalos ed Alola, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Visti molto di rado e assai misteriosi, nessuno ha mai scoperto il motivo per cui gli Zoroark sono così rari e prediligano evitare gli umani. Queste creature sono molto pericolose e riescono addirittura a cambiare l'aspetto dell'ambiente circostante, di conseguenza non tutti i Pokémon possono sopportare di affrontare questi esseri!

Gli Zorua e gli Zoroark non sono affatto deboli, tuttavia tendono ad avere un carattere timido ed è molto difficile che si mostrino all'uomo, almeno nella loro vera forma. Sia gli Zorua che gli Zoroark possiedono capacità  extrasensoriali molto avanzate con le quali possono distorcere la luce, permettendo loro di generare illusioni. Le loro capacità  illusorie sono superiori a quelle di qualsiasi altro Pokémon, tanto che viene sfruttata in battaglia dagli allenatori per far prendere loro la forma di un altro Pokémon e confondere l'avversario, tuttavia è logico che l'illusione è solo visiva, quindi le potenzialità , le debolezze, le resistenze e le mosse rimarranno comunque le loro, come se non bastasse per creare le illusioni necessitano di un grande sforzo mentale, dunque un qualunque attacco interromperà  all'istante l'illusione. Una capacità particolare degli Zorua e Zoroark (che è condivisa solo con Lunala) oltre all'illusione è quella di concentrare le proprie energie negative creando un anello d'energia che oltre ad infliggere gravi danni può anche causare cecità temporanea; tale mossa è nota come Urtoscuro ed è uno degli attacchi più potenti di tipo Buio.

Gli Zoroark non solo riescono a usare le illusioni su loro stessi, ma anche sull'ambiente e su oggetti circostanti sfruttando un cristallo verde ad anello che hanno verso la punta della criniera per proiettare l'energia negativa, riuscendo di conseguenza ad ingannare svariati esseri simultaneamente senza troppe difficoltà . Gli Zoroark sono estremamente protettivi nei confronti dei loro piccoli e di quelli dei loro simili, di conseguenza useranno spesso le loro abilità  per trarre in inganno eventuali minacce, per questo tendono a vivere in luoghi isolati abitati solo da loro simili. Sembra che questi gruppi di Zoroark siano molto avanzati e socievoli tra loro tanto che non necessitano nemmeno di un leader. Siccome sono protettivi anche nei confronti dei piccoli che non appartengono a loro, se attaccati, l'intero gruppo può creare un'illusione così complessa da condannare il malcapitato a vagare nel luogo in eterno. Oltre a queste capacità  che usano in natura, ne hanno altre che li rendono terribili combattenti usando mosse come: Unghieaguzze (mosse che sostituisce Falselacrime degli Zorua), Nottesferza (che apprendono con l'evoluzione) e Retromarcia, per questo affrontarli è così ostico.

Gli Zorua e gli Zoroark raramente si avvicinano agli umani, tuttavia un esemplare di entrambe le specie furono coinvolte nell'"Incidente di Coronopoli" avvenuto alcuni anni fa. Secondo i rapporti, un uomo d'affari della città  noto come Grings Kodai riuscì a rapire uno Zoroark e il suo cucciolo Zorua, esso ricattò la madre per attaccare la città  creando illusioni delle Bestie Leggendarie (RaikouEntei e Suicune), ciò attirò l'attenzione di un secondo trio di Bestie Leggendarie, note per essere i guardiani della città . Sembra che vent'anni fa Grings Kodai riuscì a vedere il futuro sfruttando i poteri di Celebi, ma ciò causò la devastazione della vita delle piante della città , con il passare del tempo questa sua capacità  di vedere il futuro iniziò a svanire e quindi cercò di ripristinarli, di recente infatti Celebi riapparve e Kodai, usando le illusioni di Zoroark per distruggere la città , la fece evacuare in modo da poter cercare indisturbato il Pokémon Leggendario. Lo Zorua riuscì tuttavia a fuggire ed incontrò un gruppo di allenatori che, capendo la situazione, decisero di aiutare il Pokémon a ritrovare sua madre; siccome la città  fu evacuata e non c'era quasi nessuno, i dati secondo ciò che accadde sono molto scarsi. Grings Kodai tuttavia fu arrestato per i crimini commessi vent'anni fa quando ciò che fece fu finalmente rivelato pubblicamente. Si ritiene che gli allenatori con l'aiuto di ZoruaZoroark e dei veri guardiani di Coronopoli, ovvero le Bestie Leggendarie Cromatiche, riuscirono a sventare il piano di Kodai sfruttando le illusioni di Zoroark, traendolo in inganno in un paesaggio illusorio. Mentre Celebi scomparve dopo aver riacquistato i suoi poteri, Zorua Zoroark se ne andarono, probabilmente tornarono nella loro terra natia.

Sebbene le informazioni su di loro siano scarse, gli Zoroark sono indubbiamente esseri potentissimi che vanno affrontati con cautela. E' difficile che possiate affrontarne uno, ma se vi dovesse capitare state attenti, loro sono tra i più temibili Pokémon Buio esistenti. Anche se la loro resistenza è scarsa, sottovalutarli è un grave errore: potreste ritrovare il vostro Pokémon a inseguire qualcosa che nemmeno esiste!

Pawniard

200px-Artwork624.png

Spoiler

Pawniard (noto come Pokémon Lamaffilata) è un Pokémon relativamente non molto comune di tipo Buio/Acciaio che vive nei pressi di zone erbose e nelle montagne delle regioni di UnimaKalos ed Alola. Inaspettatamente maligni e molto violenti, i Pawniard sono creature pericolose che possono dimostrare che spesso le dimensioni non contano in battaglia. Anche se potrebbero apparire innocui, avvicinarsi a loro è un grave errore siccome non ci penseranno due volte ad affondare le loro lame nella carne degli avversari, arrivando addirittura ad ucciderli!

Pawniard e i Bisharp hanno lame e una struttura fisica del tutto unica rendendoli molto resistenti, tuttavia la parte interna del loro corpo è molle, quindi sono alla mercé di avversari in grado di penetrare la loro corazza. La corazza di cui sono composti è fatta di titanio, un materiale estremamente raro anche tra i Pokémon Acciaio; essa è quasi indistruttibile, anche se flessibile (ciò li rende estremamente resistenti ad attacchi fisici e al contempo molto agili e veloci). Il loro corpo presenta lame nelle braccia, gambe, testa e addirittura nel torso, la coppia che hanno lungo il torso tuttavia è estremamente importante sia per i Pawniard che per i Bisharp, questo perché le lame sono estensioni delle costole e sono essenziali per proteggere gli organi; lo sviluppo di lame all'esterno del corpo è dovuto a motivi di difesa nei combattimenti fisici: senza queste lame il corpo risulterebbe vulnerabile agli attacchi avversari, ciò impedisce agli avversari di affrontarli a testa alta.

Pawniard sono spietati: questi esseri, anche se piccoli, sono molto pericolosi e non si fanno problemi ad attaccare creature più grandi affondando le loro lame nella carne o nelle corazze dei nemici con poca fatica. I Pawniard sono molto crudeli, tanto da non esitare ad uccidere l'avversario, specie se irritati o provocati, motivo per cui sono evitati da moltissimi allenatori. Sono così fissati con la lotta e le loro lame che alla fine di ogni battaglia vanno alla ricerca di pietre su cui affilare le loro lame. Nonostante il loro carattere così violento, i Pawniard sono estremamente fedeli al proprio leader sebbene la loro società  è fondata sull'onore e sulla vendetta. I Pawniard di solito viaggiano in gruppi di medie dimensioni capeggiate da un Bisharp cruento e spietato; è interessante notare che ogni estate tutti i membri del gruppo si combattono tra loro, Bisharp incluso, per decidere chi sarà  il leader del prossimo anno, fortunatamente le loro armature li proteggono, procurando loro pochi graffi e serve per capire quando il Bisharp a capo è troppo vecchio per continuare a comandare; quando un Pawniard sconfigge il Bisharp capo, significa che sta per evolversi per diventare il nuovo capo, il vecchio Bisharp può continuare a vivere nel gruppo, ma senza un ruolo determinante. Se un solo membro del gruppo viene attaccato o minacciato, l'intero gruppo andrà  a vendicarsi se il Bisharp capo decide che ne vale la pena: nei casi peggiori la preda verrà  ridotta in un cumulo informe di carne ed ossa, altrimenti sarà  il Bisharp ad ucciderlo con un affondo dritto al cuore.

Maligni, crudeli e spietati di natura, i Pawniard sono creature potenti che grazie alle loro lame possono tener testa qualsiasi avversario fino ad ucciderlo per dissanguamento. Se non sapete controllare questi Pokémon e le loro tattiche violente allora lasciateli perdere, essendo un pericolo sia per altri Pokémon che per gli allenatori stessi, non facendosi scrupoli a fare a pezzi chiunque!

Bisharp

200px-Artwork625.png

Spoiler

Bisharp (noto come Pokémon Fildilama) è un Pokémon raro di tipo Buio/Acciaio che vive nei pressi di zone erbose e nelle montagne delle regioni di UnimaKalos ed Alola. Insensibili ed assolutamente pericolosi, i Bisharp sono macchine di morte indiscusse che possono diventare letali anche per gli allenatori veterani: se solo si avvicinano al nemico, lo decapitano all'istante, quindi combattete questi Pokémon sempre a distanza. Se credevate che i Pawniard fossero spietati, cambierete di certo opinione non appena un vostro Pokémon sarà  smembrato da un Bisharp!

Pawniard e i Bisharp hanno lame e una struttura fisica del tutto unica rendendoli molto resistenti, tuttavia la parte interna del loro corpo è molle, quindi sono alla mercé di avversari in grado di penetrare la loro corazza. La corazza di cui sono composti è fatta di titanio, un materiale estremamente raro anche tra i Pokémon Acciaio; essa è quasi indistruttibile, anche se flessibile (ciò li rende estremamente resistenti ad attacchi fisici e al contempo molto agili e veloci). Il loro corpo presenta lame nelle braccia, gambe, testa e addirittura nel torso, la coppia che hanno lungo il torso tuttavia è estremamente importante sia per i Pawniard che per i Bisharp, questo perché le lame sono estensioni delle costole e sono essenziali per proteggere gli organi; lo sviluppo di lame all'esterno del corpo è dovuto a motivi di difesa nei combattimenti fisici: senza queste lame il corpo risulterebbe vulnerabile agli attacchi avversari, ciò impedisce agli avversari di affrontarli a testa alta.

Proprio come la loro pre-evoluzione, i Bisharp possono essere descritti con una sola parola: spietati. Questi Pokémon sono molto orgogliosi e non si tirano mai indietro da una sfida, anche se sono svantaggiati, questo perché le loro lame affilatissime possono affettare anche le armature più spesse come fosse carta. Prima di ogni battaglia affilano le lame usando altre lame del loro corpo in modo da essere sempre pronti, ciò permette loro di riflettere la luce solare in modo da accecare o intimidire i nemici. Una capacità  nuova che hanno ottenuto è quella di rilasciare frammenti di metallo dalla propria corazza, potendo usare dunque l'attacco Metalscoppio. I Bisharp di solito sono a capo di un gruppo di medie dimensioni di Pawniard, i quali obbediscono ciecamente agli ordini di questi comandanti, infatti i Bisharp sono famosi per essere molto intelligenti ed in grado di pianificare strategie di battaglia molto efficaci, per questo sono considerati dei leader per natura. La loro società  è fondata sull'onore e sulla vendetta. I Pawniard di solito viaggiano in gruppi di medie dimensioni capeggiate da un Bisharp cruento e spietato; è interessante notare che ogni estate tutti i membri del gruppo si combattono tra loro, Bisharp incluso, per decidere chi sarà  il leader del prossimo anno, fortunatamente le loro armature li proteggono, procurando loro pochi graffi e serve per capire quando il Bisharp a capo è troppo vecchio per continuare a comandare; quando un Pawniard sconfigge il Bisharp capo, significa che sta per evolversi per diventare il nuovo capo, il vecchio Bisharp può continuare a vivere nel gruppo, ma senza un ruolo determinante. Se un solo membro del gruppo viene attaccato o minacciato, l'intero gruppo andrà  a vendicarsi se il Bisharp capo decide che ne vale la pena: nei casi peggiori la preda verrà  ridotta in un cumulo informe di carne ed ossa, altrimenti sarà  il Bisharp ad ucciderlo con un affondo dritto al cuore.

Terribilmente violenti e spietati, i Bisharp sono creature maligne che spesso hanno causato molto dolore agli allenatori i cui Pokémon furono vittime delle loro sanguinarie tecniche. Sconfiggere questi freddi calcolatori in uno scontro fisico è quasi impossibile e molti preferiscono dimenticare le lotte contro di essi. Fortunatamente sono pochissimi gli allenatori che ne possiedono uno e quindi è difficile che incontriate questi cruenti guerrieri!

Vullaby

200px-Artwork629.png

Spoiler

Vullaby (noto come Pokémon Pannolino) è un Pokémon relativamente comune di tipo Buio/Volante che vive nelle foreste e nei deserti delle regioni di Unima ed Alola e nel Nord America, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. Anche se più deboli rispetto ad altri Pokémon Volanti, i Vullaby sono esseri interessanti più resistenti della maggioranza degli uccelli. Sebbene non possano fare molti danni, state certi che questi avvoltoi faranno di tutto pur di rimanere indisturbati!

Vullaby e i Mandibuzz sono una specie di Pokémon unicamente femminile che per sopravvivere ha sviluppato una forma di auto-riproduzione, ciò è dovuto al fatto che il cibo scarseggia nei deserti e l'attività  sessuale sarebbe rischiosa, in quanto causa un eccessivo spreco d'energia. Queste specie si nutrono di carcasse, quindi quando avvistano una preda che si è persa nei deserti gli voleranno attorno in attesa della loro morte per poi mangiarsi le loro carni, ma la cosa più interessante è che raccolgono le ossa dei cadaveri per usarle sia per attaccare che per difendersi, tuttavia non si è scoperto se questo è dovuto perché non sanno difendersi per conto loro o per un qualche motivo simbolico; ciò li accomuna con i Cubone e i Marowak, ma grazie alle loro capacità  di volo possono usarle in maniera migliore.

Vullaby purtroppo non riescono a volare per lunghi periodi, in quanto le ali non sono ancora pienamente sviluppate, quindi rimangono per quasi tutto il tempo a terra. Siccome non hanno ottime capacità  offensive, prediligono non combattere per procurarsi il cibo visto che si nutrono di carcasse, ma non si danno problemi a sfidare eventuali altri contendenti per il cibo. Essendo solo dei pulcini, le loro ossa hanno molto grasso, il che li limita in fatto di difesa, specialmente alle spalle, quindi appena nati la madre li mette in un teschio affinché si proteggano, dando l'impressione che usino un pannolino rendendoli anche un po' comici; questa strategia difensiva risulta essere ottima per gli avversari non molto esperti. Quando si avvicinano all'evoluzione, i Vullaby abbandoneranno il teschio per lo sviluppo del corpo da adulti.

Sebbene abbiano un aspetto buffo, i Vullaby sono esseri pericolosi quando sono nelle mani di allenatori esperti. Con un po' di pazienza e allenamento, questi pulcini indifesi possono diventare dei combattenti micidiali che diventeranno ancora più pericolosi una volta evoluti. Si consiglia di non prenderli in giro o infastidirli per il pannolino a teschio, altrimenti non si faranno problemi ad attaccarvi con Furia!

Mandibuzz

200px-Artwork630.png

Spoiler

Mandibuzz (noto come Pokémon Ossaquila) è un Pokémon relativamente raro di tipo Buio/Volante che vive nelle foreste e nei deserti delle regioni di Unima ed Alola e nel Nord America, anche se raramente è stato visto nella regione di Hoenn. I Mandibuzz sono creature maligne e spietate che si nutrono di qualsiasi cosa incontrino, indipendentemente se sia vivo o meno. Osservate sempre con attenzione il cielo quando viaggiate in foreste o deserti popolati da uccelli: non potrete mai sapere quando uno di questi Pokémon si avvicina considerandovi un prelibato pasto!

Vullaby e i Mandibuzz sono una specie di Pokémon unicamente femminile che per sopravvivere ha sviluppato una forma di auto-riproduzione, ciò è dovuto al fatto che il cibo scarseggia nei deserti e l'attività  sessuale sarebbe rischiosa, in quanto causa un eccessivo spreco d'energia. Queste specie si nutrono di carcasse, quindi quando avvistano una preda che si è persa nei deserti gli voleranno attorno in attesa della loro morte per poi mangiarsi le loro carni, ma la cosa più interessante è che raccolgono le ossa dei cadaveri per usarle sia per attaccare che per difendersi, tuttavia non si è scoperto se questo è dovuto perché non sanno difendersi per conto loro o per un qualche motivo simbolico; ciò li accomuna con i Cubone e i Marowak, ma grazie alle loro capacità  di volo possono usarle in maniera migliore.

Anche se ora hanno una resistenza maggiore, i Mandibuzz continuano ad indossare ossa che a prima vista potrebbero sembrare solo un fastidio, in realtà  servono per migliorare la loro resistenza ad attacchi fisici e speciali. Hanno una forza incredibile con cui riescono a sollevare un uomo adulto con poca fatica. Sebbene i Mandibuzz si nutrano principalmente di cadaveri, non si faranno scrupoli ad attaccare prede indebolite e che quindi non possono difendersi; quando individuano il pasto, i Mandibuzz lo afferrano con gli artigli per poi portarlo nei loro nidi e per nutrirsene in tutta tranquillità . E' interessante notare che i nidi dei Mandibuzz sono costruzioni complesse fatte con le ossa delle loro vittime, ciò è molto vantaggioso in quanto resistenti a vento, piogge, tempeste di sabbia e nevicate. A differenza di quello che si può pensare, in realtà  le ossa che hanno sul corpo vengono usate come armi, per questo possono usare l'attacco Ossoraffica, risultando essere temibili avversari per i Pokémon Elettro.

Molti credono che siano solo minacciosi e niente di più, ma l'aspetto dei Mandibuzz non trae in inganno, perché sono veramente pericolosi potendo usare il becco, gli artigli e le ossa come armi micidiali contro gli stolti che osano sottovalutarli. Considerando la loro pessima abitudine di piombare addosso alla preda all'improvviso, state certi che questi avvoltoi saranno ben più che una semplice sfida. Se mai doveste andare nel loro habitat naturale, portatevi con voi potenti Pokémon ElettroRoccia o Ghiaccio, altrimenti questi vi considereranno nient'altro che un convenevole picnic!

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Deino

200px-Artwork633.png

Spoiler

Deino (noto come Pokémon Impeto) è un Pokémon raro di tipo Buio/Drago che vive in grotte buie delle regioni di Unima e Kalos. Facili da irritare e difficili da tranquillizzare, i Deino sono creature feroci che spesso rappresentano un problema per qualsiasi giovane allenatore a causa dello loro imprevedibilità . Se volete allenare seriamente una di queste creature, allora sappiate che dovrete sudare, specialmente per farli evolvere!

Deino sono sottoposti ad un lungo periodo di latenza prima che i loro geni siano pronti a mutare e quindi in grado di evolversi, ma contrariamente a ciò che si crede, ciò non è dovuto ad codice genetico stabile, infatti esso è molto instabile. Anche se a prima vista può sembrare contraddittorio, in realtà  le cellule dei Deino sono in continua mitosi, quindi le cellule del corpo sono completamente differenti dopo appena due generazioni, motivo per cui essi sono in un flusso genetico continuo. I lati positivi di questo sono pochi e si manifestano solo in uno stato più avanzato della loro vita e dopo un po' il loro intero codice genetico viene riorganizzato consentendo loro di evolversi in Zweilous, un evoluzione dolorosa e anche grottesca.

Ciò che rende i Deino pericolosi è anche il fatto che siano completamente ciechi, questo perché la loro specie ancora non ha sviluppato una visione al buio e siccome non hanno alcun modo per percepire ciò che hanno attorno, mordono tutto quello che incontrano, ecco perché il loro corpo è anche pieno di ferite, siano esse vecchie o nuove. Altro difetto di questa loro cecità  è che non potendo vedere ciò che hanno attorno mangiano qualsiasi cosa gli capiti in bocca, fortunatamente i potenti acidi del loro stomaco sono in grado di digerire anche carne in decomposizione e se ingeriscono del veleno probabilmente si ammaleranno; ecco perché gli allenatori devono avere una particolare attenzione con quello di cui si nutrono (oltre al fatto che non è difficile che cerchino di mangiare il loro stesso allenatore), questo perché morderanno la carne senza fermarsi quando avranno fame.

Anche se per l'evoluzione impiegano una quantità  di tempo assurda, i Deino rimangono combattenti feroci che sfrutteranno tutte le abilità  per vincere. Non saranno i migliori lottatori, ma se si vuole infliggere gravi danni, allora sono perfetti. Si consiglia di stringere un fortissimo legame con il proprio Deino prima dell'evoluzione, altrimenti i vostri problemi raddoppieranno!

Zweilous

200px-Artwork634.png

Spoiler

Zweilous (noto come Pokémon Irruenza) è un Pokémon raro di tipo Buio/Drago che vive in profonde grotte e nelle periferie delle città  delle regioni di Unima e Kalos. Estremamente pericolosi e difficili da affrontare, gli Zweilous sono creature fameliche che attaccano e divorano qualsiasi cosa capiti loro a tiro, solo per il semplice gusto di farlo. Allenare uno di questi Pokémon è estremamente pericoloso e a differenza di ciò che si crede, due teste non sono affatto meglio di una!

Quando un Deino si evolve, il suo codice genetico viene completamente riorganizzato causando una mutazione radicale, unendo e separando continuamente parti del cervello; in poche parole, la creatura viene divisa in due per poi riunirsi in un unico essere in pochissimo tempo, il mostro che ne esce è noto come Zweilous, una creatura pericolosa e ostile verso qualsiasi tipo di Pokémon: ciò è dovuto ai suoi due cervelli e non possiedono alcun legame psichico per potersi equilibrare e coordinarsi, ecco perché le due teste spesso litigano e combattono fra loro anche per i motivi più sciocchi. Siccome gli Zweilous sono ancora ciechi, devono mordere tutto ciò che hanno attorno per poter capire che cosa li circonda; anche se le due teste dovrebbero aiutare questo processo, in realtà  lo rendono più difficile perché non coordinandosi, non sanno cosa ha morso l'altra testa. Essi non possono usare nessun attacco normale doppio in realtà , ma attaccano singolarmente come un qualsiasi altro Deino, l'unica cosa che li differenza è la loro natura ancora più distruttiva. A differenza della loro pre-evoluzione, non vivono solo in grotte (dove spesso vengono scambiati per due Pokémon separati), ma li si può vedere anche nelle periferie di alcune città  in cerca di cibo (visto che come i Deino, anche gli Zweilous si nutrono praticamente di tutto), rendendo sensato questo loro spostamento.

Di natura gli Zweilous sono molto avidi e voraci, non importa l'orario della giornata, sono sempre affamati; ciò è dovuto alla mutazione anatomica subita che ha unito due stomaci in un unico grande organo e come se non bastasse le due teste competono tra di loro. Esse gareggiano su chi mangia di più fino a che non esauriscono il cibo e ne trovano dell'altro, la testa che riesce a mangiare di più diventa temporaneamente il capo; quando il cibo della zona finisce, semplicemente si spostano fino a trovarne dell'altro. Siccome la mutazione ha arrecato danni nel sistema nervoso del loro stomaco, non è raro che non riuscendo a capire che sono sazi, rischiano di avere gravi problemi gastrointestinali. Ogni allenatore che voglia usare questo Pokémon deve prestare particolare attenzione alla loro dieta, stando però attenti a non diventare loro stessi il cibo.

Anche se è quasi impossibile riuscire ad allenare uno Zweilous, essi rimarranno sempre bestie pericolosissime che creano gravi problemi al loro allenatore, anche a causa della loro pessima coordinazione, inoltre sono noti per essere i Pokémon che si evolvono nell'età  più avanzata di ogni specie conosciuta, quindi se li si vuole evolvere bisogna portare molta pazienza, ma ne varrà  completamente la pena. Se cercate una sfida, allora allenate uno di questi Pokémon: se riuscite a sopravvivere per almeno una settimana, allora avete la stoffa per diventare i migliori specialisti Buio o Drago di tutto il mondo!

Hydreigon

Artwork635.png

Spoiler

Hydreigon (noto come Pokémon Brutale) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Buio/Drago che vive nelle montagne delle regioni di Unima e Kalos. Brutalmente distruttivi e mostruosamente maligni, gli Hydreigon sono possenti bestie che rappresentano la più grande mutazione genetica conosciuta nel nostro mondo. Questa creatura è bramata da ogni allenatore di tipo Buio Drago in quanto è in grado di triplicare le paure di qualsiasi allenatore!

L'instabilità  genetica della catena evolutiva di Deino si nota sopratutto a causa delle teste specialmente quando Zweilous si evolve. Proprio come quando una farfalla emerge dal bozzolo, così questa evoluzione dà vita ad una nuova creatura: ora possiede una testa principale e potenti poteri extrasensoriali dando loro grandi poteri speciali (inclusa la possibilità di apprendere Tripletta naturalmente). Oltre ad essere incredibilmente spaventosi, ora sono in grado di vedere a differenza delle loro pre-evoluzioni, ciò li rende ancora più pericolosi, mentre il cervello delle due teste più piccole non esiste più ed è stato ricombinato nella testa principale, quindi queste due teste sono ora usate come degli arti; inoltre anche se non hanno un cervello, le due teste laterali possono ancora avere qualsiasi altra funzione e sono collegate allo stomaco, potendo quindi nutrirsi con tutte e tre le teste in modo a dir poco raccapricciante. Gli Hydreigon hanno anche sviluppato tre paia di ali, ma non consentono loro un volo prolungato, se possono restare a mezz'aria è solo grazie ai loro poteri extrasensoriali e lo sfruttamento dell'energia elettromagnetica del pianeta (ecco perché non sono classificati come Pokémon Volanti, ma sono comunque classificati con l'abilità Levitazione e possono apprendere Volo tramite MN). La mutazione ha ormai atrofizzato le loro zampe impedendo loro di difendersi a terra, almeno finché non riprendono a volare.

Purtroppo per gli allenatori, la frustrazione e l'ira dei loro Deino e Zweilous diventerà  pura malvagità  una volta evoluti in Hydreigon, ed è una condizione immutabile; essi inoltre distruggono qualsiasi cosa hanno davanti per il solo gusto di farlo. Sembra che la loro natura distruttiva sia dovuta al fatto che le loro ghiandole surrenali sono collegate direttamente ai loro recettori visivi e al rapido sviluppo dei loro organi visivi, che sono sovrastimolati e a causa dell'adrenalina essi hanno una risposta immediata a qualsiasi oggetto vedano muoversi, considerandoli nemici, ecco perché distruggono o divorano qualsiasi cosa all'istante. Spesso sono considerati poco intelligenti, ma al contrario, siccome il loro cervello è composto da due cervelli distinti, gli Hydreigon sono molto intelligenti e obbedienti nei confronti degli allenatori più abili ed esperti, ma sono comunque molto rari da vedere in battaglia, visto che prediligono attaccare altri allenatori o passanti innocenti e fra tutti i Pokémon comuni sono assolutamente i più difficili da allenare, riuscire ad averne e controllarne uno è prova di grande maestria da parte dell'allenatore.

Temuti da tutti e usati da pochi, gli Hydreigon sono possenti bestie che possono distruggere o uccidere i loro avversari senza nemmeno usare le loro vere capacità . Escludendo i Pokémon leggendari e MegaEvoluti, gli Hydreigon sono i Pokémon Buio con l'attacco speciale più alto e non solo, è il Pokémon Buio (assieme a Tyranitar) e Drago (assieme a DragoniteSalamenceGarchomp e Goodra) più potente in assoluto escludendo Pokémon leggendari e MegaEvoluti, quindi una qualsiasi battaglia contro una di queste creature è una battaglia quasi impossibile, anche se avete potenti Pokémon di tipo LottaColeotteroDragoGhiaccio o Folletto, quindi non sottovalutateli mai, sopratutto per i loro assalti brutali e possono trasformare un campo da battaglia in un campo desolato a causa della loro triplice minaccia!

Greninja

Greninja20940b_81dba7ec81f14924bf312765bb548f08~mv2.png

Spoiler

Greninja (noto come Pokémon Ninja) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Acqua/Buio che vive nei pressi delle foreste e negli stagni d'acqua dolce della regione di Kalos, anche se raramente è stato visto nella regione di Alola. Agili come pochi e talmente veloci da sconfiggere gli avversari prima ancora che possano reagire, i Greninja sono tra gli esseri più veloci conosciuti e affrontarli senza una strategia adeguata è molto pericoloso. Anche se la loro resistenza e potenza offensiva moderata possono non sembrare nulla di che, in termini di velocità  nessun Pokémon Acqua può paragonarsi a loro. Ci sono poche cose nel mondo più spaventose di un anfibio che è anche un maestro ninja per natura!

Anche se per i Frogadier evolversi richiede tempo ed energia, una volta che riescono a subire tale mutazione cambiano moltissimo, diventando da esseri spensierati a creature orgogliose ed astute. Non si conoscono le ragioni, ma con l'evoluzione la struttura ossea e muscolare dei Frogadier muta radicalmente, ciò permette loro di usare l'energia negativa in modo così efficiente da essere classificati in parte come Pokémon Buio; la trasformazione del corpo causa anche un notevole miglioramento ad ogni loro capacità  combattiva, specialmente la velocità , diventando tra i Pokémon più veloci del mondo. Il corpo dei Greninja è adattato per svolgere azioni fluide, rapide e silenziose come fossero dei veri e propri maestri ninja, ciò è causato anche da una maturità  mentale che hanno subìto, altro motivo che li rende ancora più simili ai ninja. E' interessante notare che ora i Greninja non saranno più in grado di apprendere le mosse Coro, Abbattimento e Rimbalzo, che vengono apprese solo le loro pre-evoluzioni, esse sono infatti sostituite da Furtivombra, Punte, Finta, Extrasenso e altre mosse molto più adatte alla loro attuale stadio, come Giocodiruolo, Nube e Nottesferza, ma due mosse in particolare devono essere ricordate perché rispecchiano alla perfezione le loro caratteristiche da ninja: Ribaltappeto (che consiste nel proteggersi dagli attacchi nemici sfruttando la propria lingua come fosse uno scudo) e Acqualame (che consiste nel lanciare shuriken fatti d'acqua con una rapidità  sorprendente da precedere il nemico). Complessivamente quindi i Greninja sono superiori in ogni aspetto alla loro pre-evoluzione, specialmente perché sono pochi i Pokémon in grado di superarli in velocità .

Di giorno sono soliti nascondersi o dormire, in quanto si spostano solo durante la notte, ma in realtà  non sono notturni: questo loro comportamento serve per nascondersi con il favore del buio visto che i loro colori sgargianti attirano troppo l'attenzione di giorno, ciò è dovuto ad una sostanza brillante rilasciata dalla loro lunga lingua avvolta attorno al collo, in modo da renderli più veloci; questa sostanza serve anche come collante per mantenere stabile la lingua senza che causi fastidio. In natura non sono aggressivi se il loro habitat non viene minacciato e spendono quasi tutto il tempo a rimanere nascosti in acqua, in attesa di qualche insetto di cui nutrirsi. In caso di minaccia sbucheranno fuori dall'acqua all'improvviso per attaccare l'aggressore con Acqualame: sebbene la mossa non sia molto potente, la velocità  con cui gli shuriken d'acqua vengono lanciati è tale da poter graffiare perfino il metallo, molto utile per scoraggiare di conseguenza i predatori, se però ciò non bastasse, correranno ad alta velocità  attorno al nemico colpendolo ripetutamente con Acqualame e Nottesferza; sono estremamente pochi i predatori che resistono a tale strategia e non battono in ritirata. Una cosa che ha sorpreso gli scienziati è che i Greninja non sono stati addestrati assolutamente, ma le loro abilità le sviluppano naturalmente appena evoluti, spesso senza che sappiano cosa siano i ninja.

E' stato inoltre scoperto che in casi estremamente rari, i Greninja possono subire un legame noto come Morfosintonia, con cui riescono a cambiare la loro forma quando hanno un forte rapporto con il proprio allenatore e trovano che la loro forza non sia sufficiente, dovendo quindi superare i propri limiti. Questo speciale potere conferisce loro l'abilità Morfosintonia, che permette ai Greninja di cambiare forma dopo aver sconfitto un avversario per prepararsi ad affrontare il prossimo, motivo per cui viene attivata solo affrontando più Pokémon dello stesso allenatore, mantenendo tale stato solo fino alla conclusione della battaglia. Questa rara trasformazione si è verificata solo in due esemplari in tutta la storia, ma mentre il primo allenatore che è riuscito ad innescare la Morfosintonia è ignoto, l'identità del secondo e ben più recente allenatore è nota ed è da lui che questa forma ricevette il nome di "Forma Ash". Quando assumono tale forma, la pigmentazione della pelle cambia assomigliando ad un pattern più simile a degli indumenti umani e si forma un enorme shuriken d'acqua dietro la schiena, che possono usare in qualsiasi momento. La forza delle loro zampe viene aumentata, tanto da renderli così veloci da essere impossibile per l'uomo tenere il passo, mentre la loro mossa Acqualame è più forte a causa delle maggiori dimensioni degli shuriken e della maggiore velocità con cui vengono lanciati, sebbene possano lanciare fino a tre attacchi per volta. Statisticamente parlando, questa forma aumenta leggermente la loro velocità, mentre le loro capacità offensive sono migliorate incredibilmente, tanto da diventare una forza devastante in battaglia che pochi possono eguagliare o superare.

Sebbene in campo offensivo e difensivo ci siano Pokémon migliori a Kalos, in fatto di velocità  i Greninja saranno dei veri campioni, essendo infatti i Pokémon Acqua più veloci in assoluto (rendendoli anche gli starter più veloci) e potendo apprendere mosse in grado di sconfiggere avversari di vario genere, non è difficile capire perché questi anfibi sono così temuti. Usarli anche per indebolire avversari è ottimo, ma sia gli allenatori che gli avversari devono stare attenti, in quanto nemmeno lo stesso proprietario di Greninja sa dove si nasconde!

Pangoro

Sugimori 675.png

Spoiler

Pangoro (noto come Pokémon Occhiotruce) è un Pokémon raro di tipo Lotta/Buio che vive nei campi erbosi e nelle foreste delle regioni di Kalos, Alola e "Cina". Minacciosi sia per l'aspetto che per le dimensioni, i Pangoro sono bestie feroci che possono danneggiare piccoli edifici e causare gravi danni a molteplici avversari prima di stancarsi. Anche se si evolvono da un Pokémon affettuoso e docile, il loro carattere è completamente diverso e se ben allenati possono diventare combattenti eccellenti; a volte possono anche dimostrarsi affettuosi verso il proprio allenatore, ma se offesi in qualche modo, vedrete il loro lato più brutale!

Cosa che ha sorpreso molto la scienza è che i Pancham tecnicamente sono già  Pokémon adulti in quanto possono già  riprodursi e spesso in natura neanche si evolvono, ma la cosa più curiosa è che la loro evoluzione non è data da scambio o tramite oggetti, per potersi evolvere invece devono essere sottoposti ad energia negativa. Sembra che i geni che permettono la crescita dei Pancham siano dormienti, forse a causa di uno stato di isolamento che ha impedito loro di crescere naturalmente e che poi si è trasferita alle generazione future in "Cina". Fortunatamente questi loro geni possono essere riattivati una volta sottoposti ad una certa quantità  di energia negativa quando raggiungono una certa età o esperienza; di solito la quantità  d'energia necessaria varia da esemplare ad esemplare, quindi un allenatore per far evolvere il proprio Pancham deve avere un Pokémon Buio in squadra e quando il proprio Pancham arriva ad un determinato livello esso si evolverà . Con l'evoluzione questi Pokémon cresceranno rapidamente e il loro carattere muterà  per essere più brutale, la loro forza fisica inoltre sarà  molto superiore, permettendo loro di fare cose che altrimenti non potrebbero con poca fatica. Tra le nuove mosse che possono apprendere ci sono: ProvocazioneCalcio Basso e Martelpugno, tutte mosse inaccessibili per i Pancham, ma la caratteristica più interessante è che l'esposizione all'energia negativa li ha resi in parte anche di tipo Buio, quindi mosse come Sgranocchio sono ora molto più efficaci. Gli allenatori di Pangoro devono stare molto attenti, in quanto il cambiamento fisico non è l'unica cosa che li differisce dalla loro pre-evoluzione.

Mentre i Pancham hanno un carattere affettuoso, i Pangoro sono invece violenti e pericolosi per qualsiasi Pokémon, inclusi i membri della propria specie; questo cambiamento sembra sia dovuto ad una mutazione del cervello dovuta all'esposizione all'energia negativa rendendoli più violenti di quanto non dovrebbero essere. Mentre i Pancham tengono un ramoscello in bocca per intimidire il nemico, i Pangoro lo usano quasi per ottenere un'abilità  simile al "sesto senso" che va ad intaccare le foglie di questo ramoscello, i movimenti di queste ultime infatti non solo permettono di prevedere le correnti d'aria, ma anche le mosse nemiche, specialmente gli attacchi fisici, rendendo i Pangoro molto temuti negli scontri corpo a corpo. Le dimensioni e la forza dei Pangoro è tale da permettere loro di spezzare in due un palo del telefono con poca fatica. E' interessante notare che raramente fanno affidamento sulla mossa Monito a differenza della pre-evoluzione, questo è dovuto al fatto che il loro aspetto basta e avanza per scoraggiare il nemico in battaglia. Nonostante tutto, parte del carattere di quando erano dei Pancham rimane, infatti non si faranno scrupoli a proteggere Pokémon o umani vittime di bullismo, ci sono varie ricerche che cercano di spiegare il perché di questo comportamento, ma sembra sia dovuto ai ricordi di quando erano dei Pancham ed erano loro stessi vittime di bullismo da parte di Pokémon più grandi, quindi è più un atto di vendetta che di generosità . Sia come sia, è consigliabile stare alla larga da queste bestie se mai doveste vederne una in natura.

Anche se a prima vista potrebbero sembrare dei grossi panda paffuti, non è così: i Pangoro sono molto distruttivi e faranno di tutto pur di sconfiggere i propri avversari, anche se questo significa ucciderlo. Avendo a loro disposizione mosse devastanti, di certo questi Pokémon saranno duri da gestire per qualsiasi allenatore. Se lo affrontate state molto attenti e cercate di sconfiggerlo in fretta: fortunatamente spesso un debole attacco Folletto basta per sconfiggerli, ma se non agite in fretta saranno loro a schiacciarvi con un possente pugno!

Inkay

200px-Artwork686.png

Spoiler

Inkay (noto come Pokémon Volteggio) è un Pokémon non molto comune di tipo Buio/Psico che vive nelle spiagge e nelle montagne delle regioni di Kalos ed Alola. Anche se potrebbero non sembrare pericolosi, in realtà  gli Inkay sono esseri insidiosi che possono risultare difficili da gestire per gli allenatori non preparati alle loro abilità  ipnotiche. Molti apprezzano le capacità  di queste bizzarre creature, in quanto permettono di sfruttare in qualsiasi modo gente ipnotizzata!

Gli Inkay e la loro evoluzione Malamar biologicamente parlando sono dei calamari, ma siccome non vivono assolutamente in ambienti acquatici, molti scienziati sono davvero impressionati da loro, senza dare alcuna risposta su come si siano sviluppati in questo modo. Similmente ad altri cefalopodi possiedono un sistema nervoso complesso e sono sprovvisti di scheletro, tuttavia si differiscono perché vivono esclusivamente sulla terraferma, in quanto al posto delle branchie hanno organi simili a polmoni e a sacche aeree degli uccelli, anche se non dispongono di ossa. E' interessante notare che hanno una pelle molto spessa e resistente in modo da proteggerli dai danni dei predatori quando sono degli Inkay, i Malamar invece non hanno questo problema, siccome sono più aggressivi e possono eludere i predatori con i loro avanzati poteri ipnotici. Si nutrono principalmente di piccoli uccelli e molluschi che possono sgusciare sfruttando l'affilato becco che hanno sviluppato; la loro natura predatoria è data anche dal fatto che sono gli unici Pokémon in grado di usare in modo efficiente sia l'energia psichica che quella negativa (assieme a Hoopa Libero), grazie a queste loro abilità  non solo sono terribili in battaglia, ma hanno anche pochissime debolezze naturali, ovvero solo agli attacchi Coleottero e Folletto. Sebbene non vivano in acqua, ogni tanto devono immergersi per idratare la pelle, ma trovarli in quei posti è comunque difficile e ricercarli può risultare talvolta anche divertente. E' interessante notare che questi Pokémon sono gli unici ad avere l'abilità  Inversione naturalmente; quest'abilità  viene utilizzata sfruttando l'energia psichica e negativa in modo da invertire gli effetti di eventuali mosse, viene usata anche contro il nemico, in questo caso è conosciuta come una mossa denominata Sottosopra, che è esclusiva a questa famiglia evolutiva, ed è molto apprezzata dagli allenatori più tattici che ritorcono contro le tattiche dei loro avversari.

A differenza della loro evoluzione, gli Inkay sono abbastanza tranquilli e amichevoli in natura e non è difficile per l'uomo stringere legami con questo Pokémon, per questo sono adatti per allenatori di ogni età . Nonostante non siano aggressivi come i Malamar, possono sfruttare alla perfezione le loro capacità  sin da subito per ipnotizzare gli avversari, ma siccome il loro cervello non è ancora pienamente sviluppato, devono fare affidamento soprattutto sulle luci ad intermittenza prodotte dal corpo per confondere il nemico; quando la mente del nemico è abbastanza annebbiata, allora sfrutteranno energia psichica e negativa a bassa frequenza insieme a delle luci ad intermittenza, una combinazione che permette di far cadere l'avversario in trance e di renderlo obbediente agli ordini di Inkay, questo è anche l'unico mezzo che hanno per sfuggire ai predatori visto che solo una volta evoluti possono apprendere attacchi sufficientemente forti per difendersi (l'unica eccezione è il potente attacco Ripicca che apprendono molto rapidamente). Essendo gli Inkay creature molto intelligenti e amichevoli, possono essere un membro eccellente per la squadra di un allenatore alle prime armi, l'unico vero problema è riuscire a farli combattere senza che l'avversario possa infliggere danni irreparabile al loro corpo molle, ma con l'allenamento si può risolvere questo problema anche prima dell'evoluzione.

Anche se non sembra, gli Inkay sono Pokémon molto potenti che possono risultare delle vere sfide in mano agli allenatori più capaci che sanno sfruttare le loro abilità . A lungo andare potrebbe diventare difficoltoso usarli, ma con l'impegno e un minimo di conoscenza anatomica saranno dei vari incubi per i vostri rivali. E' consigliabile pensarci bene prima di prendere uno di questi cefalopodi: anche se ora sono carini e amichevoli, una volta evoluti il loro carattere sarà  completamente diverso!

Malamar

200px-Artwork687.png

Spoiler

Malamar (noto come Pokémon Giravolta) è un Pokémon raro di tipo Buio/Psico che vive nelle spiagge e nelle montagne delle regioni di Kalos ed Alola. Terribilmente crudeli e con abilità combattive tremende, i Malamar sono esseri feroci che non ci pensano due volte ad usare i loro pieni poteri per confondere, ipnotizzare o devastare chiunque si pari davanti. Sono molto diversi dalla loro pre-evoluzione, spesso usano il bagliore degli occhi per manipolare il nemico e quello sarà  l'ultima cosa che vi ricorderete una volta tornati in voi!

Gli Inkay e la loro evoluzione Malamar biologicamente parlando sono dei calamari, ma siccome non vivono assolutamente in ambienti acquatici, molti scienziati sono davvero impressionati da loro, senza dare alcuna risposta su come si siano sviluppati in questo modo. Similmente ad altri cefalopodi possiedono un sistema nervoso complesso e sono sprovvisti di scheletro, tuttavia si differiscono perché vivono esclusivamente sulla terraferma, in quanto al posto delle branchie hanno organi simili a polmoni e a sacche aeree degli uccelli, anche se non dispongono di ossa. E' interessante notare che hanno una pelle molto spessa e resistente in modo da proteggerli dai danni dei predatori quando sono degli Inkay, i Malamar invece non hanno questo problema, siccome sono più aggressivi e possono eludere i predatori con i loro avanzati poteri ipnotici. Si nutrono principalmente di piccoli uccelli e molluschi che possono sgusciare sfruttando l'affilato becco che hanno sviluppato; la loro natura predatoria è data anche dal fatto che sono gli unici Pokémon in grado di usare in modo efficiente sia l'energia psichica che quella negativa (assieme a Hoopa Libero), grazie a queste loro abilità  non solo sono terribili in battaglia, ma hanno anche pochissime debolezze naturali, ovvero solo agli attacchi Coleottero e Folletto. Sebbene non vivano in acqua, ogni tanto devono immergersi per idratare la pelle, ma trovarli in quei posti è comunque difficile e ricercarli può risultare talvolta anche divertente. E' interessante notare che questi Pokémon sono gli unici ad avere l'abilità  Inversione naturalmente; quest'abilità  viene utilizzata sfruttando l'energia psichica e negativa in modo da invertire gli effetti di eventuali mosse, viene usata anche contro il nemico, in questo caso è conosciuta come una mossa denominata Sottosopra, che è esclusiva a questa famiglia evolutiva, ed è molto apprezzata dagli allenatori più tattici che ritorcono contro le tattiche dei loro avversari.

Il modo in cui gli Inkay si evolvono in Malamar ha lasciato gli scienziati perplessi per anni; anche se ora varie ricerche hanno scoperto il perché di questo metodo, ci sono ancora parecchie cose non chiare. A causa di un difetto genetico, gli Inkay non possono evolversi in circostanze normali, questo è dovuto alla miscela di energia psichica e negativa prodotta dai loro corpi bloccando la loro crescita allo stato infantile, ma è proprio questa miscela a creare le terribili abilità  dei Malamar, inoltre è possibile aggirare questo loro problema genetico: basta solo capovolgerli. Sebbene gli Inkay si siano adattati per vivere sulla terra ferma, i loro corpi non sono pressurizzati, quindi il loro sangue e i fluidi interni sono soggetti alla gravità  e alla pressione dovuta a come sono posizionati. Fino a quando gli Inkay sono tenuti normalmente non accadrà  nulla e non muteranno mai nella vita, se invece vengono capovolti il loro flusso sanguigno verrà  invertito, come conseguenza ciò influenzerà  il loro cervello con dosi maggiori di energia psichica e negativa, mutando la loro chimica naturale e innescando mutazioni nei loro geni. Quando un Inkay con una certa età  o con abbastanza esperienza viene capovolto per un tempo sufficiente, la chimica del cervello sblocca la crescita, facendoli evolvere di conseguenza in Malamar, ciò permette lo sviluppo delle pinne della testa come fossero delle gambe; questa mutazione radicale causa anche grandi conseguenze, come il fatto che ogni loro potenziale combattivo viene raddoppiato, ora possono apprendere l'attacco Contropiede e i loro poteri ipnotici sono notevolmente superiori, rendendoli i Pokémon con i più alti poteri di ipnotismo conosciuti, tale abilità  è molto utile sia durante le battaglie che fuori essendo essenziale per nutrirsi, infatti tendono ad ipnotizzare le prede per poi catturarle con i tentacoli o colpirle con un liquido acido, in modo da poterle poi uccidere con il robusto becco. Tutti questi cambiamenti però li portano a sviluppare una personalità  molto crudele dovuta all'incredibile aumento della loro intelligenza, motivo per cui sono molto difficili da controllare ed allenare in quanto odiano eseguire gli ordini e prediligono agire per conto loro cercando di ipnotizzare la preda, anche se questo li porta a fare scelte pericolose per la loro stessa incolumità . E' interessante notare che i Malamar adorano compiere azioni malvagie, spesso infatti ipnotizzano gente a caso per poi portarle al suicidio facendole buttare dai burroni delle montagne in cui vivono. Senza dubbio i Malamar sono tra le creature più pericolose in natura ed è consigliabile non avvicinarsi mai a loro. Potendo sfruttare l'abilità  Inversione per usare attacchi in modo devastate, sono tra gli avversari più ostici se in mano a dei tattici esperti.

Anche se statisticamente possono non sembrare nulla di che, i Malamar sono esseri spaventosi che possono distruggere il nemico se hanno abbastanza tempo per potenziarsi. Spesso gli attacchi Coleottero possono metterli fuori combattimento, ma se ciò non dovesse bastare allora bisogna affrontare questi esseri con la massima attenzione per evitare di venire ipnotizzati. Evitate questi bizzarri cefalopodi in natura: anche se da Inkay non sono così pericolosi, una volta evoluti combatteranno senza preoccuparsi di uccidere o meno l'avversario, l'importante per loro è che si divertano!

Yveltal

20940b_3b6eaef553514fea87e47b9eb0ada899~mv2.webp

Spoiler

Yveltal (noto come Pokémon Distruzione) è un Pokémon Leggendario di tipo Buio/Volante che vaga nelle foreste e nelle montagne della regione di Kalos. Si conosce molto poco riguardo questa mostruosa creatura, ma i pochi che hanno potuto vederla in azione hanno testimoniato che è l'incarnazione stessa della morte e stare vicini a lui spesso può risultare mortale. Le sue origini e scopo nella regione di Kalos sono avvolte dal mistero, ma ha un enorme impatto sul mondo circostante, in fondo quante altre creature possono drenare la vita di qualsiasi essere vivente gli si pari davanti?!

A causa del suo isolamento e le poche informazioni riguardanti le leggende della regione di Kalos, il funzionamento dei suoi poteri non sono ben conosciuti, così come l'importanza che ha per Kalos stessa, ma l'impatto che ha è ovviamente importante. Yveltal è una creatura mostruosa ed è anche il più grande uccello conosciuto finora. Grazie alle ali e alla coda ossea il corpo ha una forma ad Y, cosa che molti testimoni hanno confermato; queste appendici ossee sembrano suggerire che sia un essere molto antico, forse addirittura più antico di Xerneas, ma non ci sono conferme a questa teoria. E' interessante notare che a livello anatomico e biologico Yveltal è molto simile a qualsiasi altro uccello, rendendolo quindi meno straordinario di Xerneas, ciò tuttavia non sminuisce i suoi poteri mortali, che gli consentono di usare l'energia negativa in modo superiore a qualsiasi altro Pokémon, motivo per cui è classificato in parte come Pokémon Buio; questa energia viene usata in maniera opposta a quella di Xerneas, il quale dona energia vitale, Yveltal invece la ruba dagli esseri viventi per poter sostenersi. Sembra che Yveltal viva per 1000 anni circa, quando è in punto di morte assorbirà  l'energia vitale di qualsiasi creatura nelle vicinanze per poi entrare in uno stato di stasi usando le ali e la coda per avvolgersi in un bozzolo, in modo da assimilare l'energia ottenuta; una volta che si risveglia potrà  rivivere altri 1000 anni e si ripete il ciclo, per questo motivo molte persone hanno sentito parlare di questo Pokémon solo nelle leggende. Questa creatura può usare i suoi poteri per sferrare attacchi potentissimi che lo rendono tra gli esseri più temibili esistenti, molti di essi vengono potenziati grazie alla quantità  eccessiva di energia negativa prodotta dal suo corpo, tale abilità  è nota come Auratetra ed è un'esclusiva di Yveltal, in questo modo è in grado di aumentare la potenza di qualsiasi attacco che utilizza l'energia negativa e quindi classificati come attacchi Buio. E' interessante notare che la capacità  di assorbire l'energia vitale altrui viene usata per usare il suo attacco peculiare Ali del Fato: quando la utilizza allarga le ali e la coda per generare un raggio d'energia che non solo causa molti danni, ma assorbe metà  dell'energia vitale del Pokémon colpito (rendendola la migliore mossa curativa esistente); una volta che Yveltal ha assorbito tutta l'energia vitale del bersaglio fino ad ucciderlo, esso viene mummificato ed è l'unico in grado di apprendere naturalmente Focalcolpo, quindi il titolo di Pokémon Distruzione è più che meritato. Come riesca ad avere tutto questo potere è ancora un mistero, ma di certo è tra quelli più temuti al mondo.

Yveltal tende a rimanere lontano dagli umani a causa delle sue capacità  uniche nella regione di Kalos, tuttavia esso ha avuto un ruolo fondamentale in ben due incidenti, il primo noto come "Incidente del Regno dei Diamanti". Diancie, la principessa del Regno dei Diamanti, fu avvertita dai suoi sudditi Carbink che avrebbe dovuto ricreare un oggetto leggendario noto come Cuore di Diamante: esso altro non è che un enorme cristallo fatto di Follettite che aveva il potere di rinvigorire e tenere stabile tutto il regno e i Carbink che ci vivevano, tuttavia l'energia del Cuore di Diamante attuale stava collassando e Diancie era l'unico Pokémon in grado di ricrearlo, ma il Pokémon era troppo giovane per poterne creare uno stabile. Per risolvere il problema, il Carbink consigliere suggerì di andare alla ricerca di Xerneas, che con l'abilità  Aurafolletto avrebbe stimolato i poteri di Diancie, permettendogli di creare un Cuore di Diamante stabile. Durante il suo viaggio, Diancie incontrò dei ragazzi che salvarono il Pokémon da un gruppo di ladri professionisti che intendevano rubare Diancie e vendere al mercato nero i diamanti prodotti dal Pokémon. Il gruppo di ragazzi andò nella foresta proibita che secoli prima fu portata alla distruzione; il gruppo nel luogo incontrarono Xerneas, che usò i suoi poteri su Diancie dicendogli poi che aveva già  il potere di dare la vita. Subito i ladri li raggiunsero e rapirono Diancie, ma a causa del conflitto tra di loro risvegliarono accidentalmente Yveltal, che dormiva nel luogo dopo secoli dalla sua ultima lotta contro Xerneas, battaglia che rischio di rovinare l'equilibrio della natura. L'enorme uccello iniziò ad usare Ali del Fato su qualsiasi essere vivente gli capitasse a tiro, uccidendolo e mummificandolo all'istante rubandone di conseguenza le forze vitali. Diancie, volendo salvare i suoi amici, utilizzò i suoi poteri per contrastare il malvagio Pokémon, ciò scaturì in Diancie la MegaEvoluzione (grazie alla Megapietra che creò prima accidentalmente con il sentimento dell'amicizia); in questa forma come MegaDiancie poté creare un Cuore di Diamante per bloccare la furia di Yveltal, ciò diede tempo a Xerneas di intervenire e porre fine all'ira del furioso Pokémon. Per rimediare al danno provocato da YveltalXerneas usò tutte le energie in suo possesso per riportare in vita coloro che morirono in quella furiosa battaglia, costringendolo a riposare sotto forma di albero. Diancie fece ritorno al suo regno, in cui sostituì il vecchio Cuore di Diamante con uno nuovo, che sarebbe rimasto stabile per le generazioni future.

L'avvistamento più recente di Yveltal è influenzato dalla leggenda che circola sul suo conto, tale evento è noto come l'"Incidente di AZ". 3000 anni fa, AZ, l'ultimo re di Kalos, perse il suo amato Pokémon a causa di una tremenda guerra combattuta da umani e Pokémon; consumato dal dolore, egli decise di costruire una macchina alimentata con i poteri stessi di Xerneas con cui avrebbe resuscitato e reso immortale il suo Pokémon, tuttavia non potendo controllare i poteri del leggendario, la macchina sprigionò una forza incredibile che non solo fece ciò per cui fu costruita, ma nel processo colpì anche AZ, rendendolo immortale. Nonostante la riuscita del piano, egli era consumato dall'odio a causa della guerra e decise di convertire la macchina in un'arma di distruzione di massa, per cui questa volta usò i poteri di Yveltal per alimentarla, ma l'arma fece una strage uccidendo non solo i combattenti della guerra, ma un'innumerevole quantità  di innocenti e la stessa regione rischiava di rimanere disabitata. Disgustato dall'azione del suo padrone, Floette, mutato assieme al suo Fiore Eterno, lo abbandonò. Nei tempi moderni invece Elisio, capo del Team Flare, riattivò la macchina che fu battezzata come l'Arma Suprema per poter liberare il mondo dalla corruzione dovuta all'avidità  della gente, che non avrebbe fatto altro che scatenare nuove guerre. Elisio voleva uccidere la maggior parte dell'umanità  e tutti i Pokémon, in modo che non ci fossero più state battaglie e conflitti; egli inoltre riuscì a trovare e ad imprigionare AZ e farsi dare l'accesso all'Arma Suprema; in seguito riuscì a trovare sia Xerneas che Yveltal nel loro stato di stasi che usò per alimentare l'arma. Un giovane allenatore tuttavia si ribellò ai piani di questo folle e riuscì a liberare i due leggendari una volta risvegliati; tuttavia la macchina aveva assorbito abbastanza energia per un unico colpo, ma non sapendo quale delle due energie avesse assorbito, Elisio nella disperazione del fallimento del suo piano sparò quel colpo contro l'Arma Suprema stessa, nella speranza che lo avrebbe reso immortale o che lo avrebbe distrutto, in modo da non pagare le conseguenze delle sue azioni, mentre il ragazzo e tutti i membri del Team Flare all'interno riuscirono a fuggire. Se Elisio sia sopravvissuto oppure no, è tutt'ora un mistero.

Sicuramente non è tra i Pokémon leggendari più benevoli o conosciuti, ma di certo Yveltal è un essere unico che influenza in modo drastico la vita e la morte del mondo. Essendo lui il Pokémon Volante più potente in assoluto assieme a Lugia, Ho-Oh e Rayquaza (escludendo Arceus e leggendari MegaEvoluti), sicuramente Yveltal è tra i Pokémon più temuti del mondo e nessuno nei cieli può pareggiare le sue devastanti abilità . Se mai vi dovesse capitare di viaggiare nella regione di Kalos e vi capitasse di vederlo, probabilmente è solo un'allucinazione, ma è consigliabile starne alla larga, essendo questa una creatura che porta terrore a qualsiasi uomo!

Hoopa

20940b_8a650ed31aad40adb38b9630af11fdb5~mv2.png

Spoiler

Hoopa (noto come Pokémon Birba o come Pokémon Genio) è un Pokémon Leggendario di tipo Psico/Spettro o Psico/Buio (a seconda della forma) che è apparso occasionalmente nelle regioni di Hoenn e Kalos, ma la posizione della sua vera tana è ignota. Maligno fino all'estremo e ingannevole in modo inimmaginabile, Hoopa è una bestiola che può tramutare la vostra vita in un inferno se non riuscite ad eludere la sua astuzia e le sue capacità  di teletrasporto. Questo piccolo demone può non sembrare pericoloso, ma non fatevi ingannare dal suo aspetto; anche se in termini di dimensioni è piccolo, esistono pochissime creature che possono scomparire a piacimento come lui, riuscire a catturarlo è un'impresa!

Per essere più precisi, Hoopa è una creatura molto misteriosa, il cui corpo fisico è molto dibattuto tra gli scienziati, infatti quando venne analizzato ai raggi-X, non fu rivelato nulla, si è provato a scattare una foto, ma nell'immagine non vi è la minima traccia della creatura. Si è ipotizzato che l'essere viva in un limbo tra l'esistenza e la non esistenza oppure è composto da uno stato che la razza umana ancora non comprende; senza dati, su questo campo non si può dire assolutamente nulla. Si è ipotizzato che Hoopa sia una sorta di forma senziente di energia psichica con una mente e una coscienza, ma non esiste alcun componente biologico in questo mondo dandogli la combinazione unica di Psico/Spettro; tale combinazione infatti non è mai stata applicata a nessun Pokémon conosciuto fino ad ora, ma questa non è l'unica cosa sorprendente, lo stato di Hoopa gli consente di fare cose che pochissimi Pokémon riescono a fare: creare portali warp, questi portali sono creati concentrando energia psichica e spirituale negli anelli che indossa, una volta creato il portale, basta solo farci passare un oggetto ed esso arriverà  nella zona scelta dalla creatura, questi anelli possono anche allargarsi per poter addirittura trasportare intere isole, usando però la stessa quantità  di energia usata per un qualsiasi altro oggetto. Questa loro capacità  sfida ogni concetto di legge della fisica e non se ne conosce i limiti prima che l'oggetto venga distrutto, visto che normalmente i portali warp dovrebbero essere instabili; tuttavia questo essere controlla i portali warp in una maniera tale che può addirittura usarli su se stesso per teletrasportarsi dove vuole e attaccare i nemici alle spalle senza preavviso, questo attacco peculiare è noto come Forodimensionale, non è potente come Psichico, ma tale mossa può eludere le barriere del nemico senza difficoltà . L'unico vero limite di questo essere è che può teletrasportare solo un oggetto alla volta, questo indica che non può ignorare completamente le leggi della fisica.

Il suo potere non viene usato per qualche scopo di equilibrio o di bene, ma per pura e semplice malizia: Hoopa per natura ama rubare oggetti e infastidire gli altri, infatti sembra essere attratto da oggetti di inestimabile valore, non importa che cosa siano, ma li farà  teletrasportare direttamente nella sua tana, molto lontana da Kalos; non si sa la posizione esatta, sembra che sia posizionata nel deserto dell'"Eurasia", ma si tratta di una teoria dovuta alle sue leggende, visto che nessuno è mai riuscito a trovarla. Si ipotizza ovviamente che la tana di Hoopa sia ricolma di tesori e oggetti preziosi provenienti da tutto il mondo, conservati quasi come se avessero un'importanza vitale per lui. Hoopa ha usato le sue capacità  anche per spaventare un'organizzazione criminale che lo aveva catturato: iniziò a rubare i loro rifornimenti, anche se ciò non aveva alcun valore, sembra che lo abbia fatto perché si sentiva in pericolo. Si dice che Hoopa abbia un carattere molto scherzoso pronto a fare di tutto pur di ridere, anche se questo significa dover manovrare la gente o apparire dal nulla per spaventarli, ma nonostante questo suo carattere, non è una creatura violenta, si limita solo a rubare oggetti e fare scherzi, ma non farà  nulla di dannoso a meno che non si senta minacciato, per questo nel caso venga catturato, riuscire a controllarlo risulterà estremamente difficile, già  solo trovarlo è un'impresa titanica, ma riuscire a stringere un legame di amicizia con lui non sembra essere difficile.

Tutti i limiti scoperti fino ad ora su Hoopa sembrano non vincolarlo più se mai dovesse rientrare in possesso del suo vero potere. La normale e più conosciuta forma di Hoopa infatti è nota come Hoopa Vincolato in quanto non è in grado di accedere a tutto il suo potenziale, cosa che si può notare anche dal suo legame con il piano etereo, con cui normalmente nessun altro Pokémon Psico entra in contatto (motivo per cui Hoopa è l'unico Pokémon Psico/Spettro conosciuto). Secondo le leggende la vera forma di Hoopa è troppo potente per poter esistere questo mondo, quindi per vincolarlo al piano etereo fu usato un oggetto noto come Vaso del Vincolo; questo oggetto fu nascosto in una zona molto lontana per evitare che il Pokémon ne entrasse in possesso. Oggi è considerato un pezzo d'antiquariato dall'inestimabile valore, ma sono pochissime le persone che sanno che questo vaso in ceramica contiene i veri poteri di Hoopa. Se mai lui dovesse essere esposto al magico contenuto del vaso, la sua prigionia si indebolirà, consentendogli di tornare Hoopa Libero e riacquistando i suoi veri poteri per tre giorni (anche se può usare il vaso senza alcun limite). Nella sua vera forma dove è noto appunto come Hoopa Libero, le dimensioni di Hoopa aumentano drasticamente e avrà un totale di sei braccia che può staccare dal corpo, consentendogli di attaccare bersagli multipli e in diverse angolazioni. Il volto in questa forma sarà coperto da una sorta di barba e la bocca ora sarà ornata da zanne affilatissime formando un sorriso crudele; essendo ora libero dal piano etereo, inoltre, il tipo cambia da Psico/Spettro a Psico/Buio. Naturalmente anche le sue statistiche aumentano drasticamente, infatti in questa forma è leggermente più veloce, l'attacco speciale moderatamente superiore, mentre la forza fisica è enormemente migliorata, inoltre la loro singolare mossaForodimensionale ottiene un potenziamento e verrà convertita in Urtodimensionale, una mossa Buio devastante che permette d'infiltrarsi in qualsiasi protezione e devastare la preda, anche se ciò costringe Hoopa ad abbassare a guardia. Anche se la sua abilità di creare portali warp ha pochi limiti anche come Hoopa Vincolato, come Hoopa Libero ora è in grado di creare portali multipli che possono trasportare anche interi edifici e palazzi (cosa consentita dalla mossa Urtodimensionale). Anche in questa forma Hoopa ama fare scherzi sinistri e attaccare in modo del tutto inaspettato gli avversari, sebbene ora questi "scherzi" siano molto al dì là di quelli che faceva come Hoopa Vincolato, causando gravissime ferite e spesso portando anche alla morte le vittime che gli si parano davanti. E' un bene quindi che questa creatura sia stata confinata diventando Hoopa Vincolato, perché i poteri che possiede come Hoopa Libero possono essere paragonati a quelli dei leggendari divini.

Hoopa oltre ad essere una creatura unica, è stato visto da pochissimi a causa delle sue capacità, tuttavia c'è stato un evento in cui è stato protagonista, ovvero l'"Incidente di Desertopoli". Oltre un secolo fa Hoopa apparve a Desertopoli che allora altro non era che un piccolo villaggio, iniziando a divorare il cibo, tuttavia in cambio decise di dare agli abitanti grandissime quantità di oro che possedeva permettendo al villaggio di crescere, così presto gli abitanti strinsero amicizia con tale creatura. In seguito fu costruito in onore di Hoopa un tempio e gli abitanti offrivano enormi quantità di cibo in cambio di desideri, finché non iniziarono a chiedergli di combattere contro altri Pokémon, fu così che Hoopainiziò ad evocare dai suoi portali warp Pokémon da ogni dove sempre più forti, per far divertire gli altri e se stesso; tuttavia iniziò a farsi ossessionare dal suo stesso potere e volendo trovare avversari degni iniziò ad evocare altri Pokémon leggendari, tali battaglie fra titani tuttavia causarono la distruzione della città, mentre Hoopa era ossessionato dalla sua immensa potenza. Ormai la città era in preda alla disperazione, finché un uomo di nome Ghris non rinchiuse la maggior parte dei suoi poteri all'interno del Vaso del Vincolo (tra cui anche la capacità di attraversare i suoi stessi portali warp, per impedirgli di fuggire), di conseguenza Hoopa Vincolato fu costretto a vivere assieme a Ghris e ai suoi discendenti finché non avesse appresso a controllare le sue emozioni e poteri per impedire che succedesse nuovamente una catastrofe che avrebbe nuovamente distrutto la città. Con il tempo Hoopa stesso divenne amico d'infanzia dei pronipoti di Ghris: Barza e Mary e iniziò presto ad apprendere ad usare i suoi poteri in modo responsabile. Molti anni dopo, poco prima dell'arrivo di un gruppo di allenatori alla città, Barza riuscì a trovare il luogo dove Ghris nascose il Vaso del Vincolo poco prima della sua morte, ma fece l'errore di toccare fisicamente l'oggetto, permettendo alle forze oscure all'interno d'impossessarsi del suo corpo e, una volta tornato in città, di liberare tutti i poteri di Hoopa finché Mary non riuscì a rinchiuderli nuovamente. In seguito il vaso fu rubato da parte di un trio di criminali che lo aprirono, permettendo nuovamente ai poteri d'impossessarsi di Hoopa, ma i suoi sentimenti riuscirono ad avere la meglio, finché il vaso non venne distrutto, creando così una sua copia d'ombra grazie alla rabbia contenuta nell'oggetto, la quale iniziò ad evocare Pokémon leggendari: ArcheoKyogre, ArcheoGroudon, Dialga, Palkia, Giratina, Reshiram, Zekrom eKyurem che seminarono il caos. Mentre un gruppo di allenatori cercava di riforgiare il vaso utilizzando i poteri di Pokémon di tipo Acqua, Fuoco eTerra, un membro del gruppo cercò di aiutare il vero Hoopa a sconfiggere la sua copia oscura evocando Lugia e in seguito Latias, Latios eRayquaza (quest'ultimo Cromatico in quanto proveniente da un'altra dimensione) e tutti riuscirono a MegaEvolversi. Alla fine si evitò una catastrofe combattendo finché il nuovo Vaso del Vincolo non fu forgiato, permettendo di imprigionare l'ombra di Hoopa, tuttavia un allenatore fu impossessato dal potere dell'oggetto per breve tempo, ma Hoopa riuscì a riconciliarsi con esso, riuscendo a controllare la sua vera forma. Nonostante ormai tutto si fosse risolto, l'evocazione di Dialga e Palkia per mezzo dei portali warp portò ad una distorsione spazio-temporale che minacciava di distruggere parte di Desertopoli. Hoopa, grazie al controllo dei suoi pieni poteri, usò i suoi portali warp per portare i cittadini in salvo e alla fine riuscì lui stesso ad attraversare un portale e col tempo aiutò nella ricostruzione della città; finché Hoopa userà i suoi poteri per il bene comune di certo non accadranno mai più disastri come quelli che sono avvenuti.

Anche se Hoopa è una creatura davvero unica, riuscire a controllarlo può risultare duro, in quanto è troppo malizioso, ma è molto forte in lotta ed è in grado di sconfiggere qualsiasi creatura si ponga dinanzi a lui. Come Hoopa Libero è il Pokémon Buio con maggiore attacco speciale e resistenza speciale (quest'ultima assieme a MegaGyarados ed Umbreon), cosa che può essere combinata alla sua innata capacità di sbucare fuori dal nulla. Hoopa è una creatura unica che sfida ogni concetto di reale e irreale riuscendo a contestare ciò che noi pensavamo di poter conoscere della realtà  del nostro stesso universo. Se mai vorreste stringere amicizia con questo essere, cercate di essere simpatici in modo da renderlo contento, ma se doveste farlo arrabbiare, state pur certi che inizierete a perdere tutti i vostri possedimento uno per volta!

Incineroar

 20940b_5320f2f24dbe41048272896bf79a79c8~mv2.png

Spoiler

Incineroar (noto come Pokémon Colpibassi) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Fuoco/Buio che vive nei campi e nelle aree urbane della regione di Alola. Maliziosi in battaglia e sempre pronti a giocare sporco pur di vincere, gli Incineroar sono felini devastanti in grado di ridurre in poltiglia chiunque osi sfidarli. Nonostante tutto nascondono un lato tenero verso coloro che hanno guadagnato la loro fiducia, ma non aspettatevi che siano sempre gentili verso le persone a cui tengono: se non sapete prendere le redini non si faranno alcun problema nell'invertire i ruoli di chi è il padrone e chi l'animale!
L'evoluzione li rende ben più lenti, ma in compenso sia le loro capacità offensive e specialmente quelle difensive aumentano incredibilmente a causa dell'enorme sviluppo muscolare, che conferisce loro un anatomia più umanoide. Proprio come i Torracat, anche loro possiedono una sacca di fuoco posizionata all'esterno del corpo, in questo caso assomiglia molto ad una cintura ed è appunto localizzata attorno alla vita di queste bestie. Quando il loro spirito combattivo aumenta, le fiamme che normalmente rilasciano dalla sacca sotto la regione ombelicale iniziano a divampare, come segno della loro potenza, per poi rilasciare potenti mosse come Lanciafiamme e non c'è da stupirsi se questa sacca è comunemente denominata "cintura di fuoco", vista l'enorme somiglianza con le cinture dei campionati di wrestling e non è neanche strano vedere una di queste bestie combattere su un ring. Anziché limitarsi a fare affidamento sul fuoco e sugli artigli per attaccare, questi feroci gatti fanno anche uso di pugni e calci per colpire pesantemente i loro nemici, per poi finirli usando la loro cintura di fuoco e attaccarli senza un preciso schema. Le loro mosse sono state addirittura d'ispirazione per alcune mosse e tecniche di wrestling, in particolare un paio che solo loro possono apprendere, almeno in circostanze normali, mosse entrambe derivate dal loro nuovo tipo Buio, che hanno ottenuto apparentemente per il loro stile di combattimento spericolato e noncurante verso gli avversari. La prima mossa la apprendono proprio appena evoluti ed è nota come Braccioteso, questa tecnica consiste nel convogliare in tutto il corpo energia negativa prima di iniziare a girare i loro piedi tenendo entrambe le zampe anteriori tese, colpendo poi i nemici con una forza brutale che li scaraventa a terra, oltre a causare molti danni; gli Incineroar la eseguono con una brutalità tale che qualsiasi mezzo per aumentare la resistenza usato dai nemici sarà totalmente inutile. Questa mossa è anche usata come base per la Mossa Z peculiare degli Incineroar, vale a dire Iperschianto delle Tenebre, con cui infliggono ingenti danni di tipo Buio ai nemici colpiti. La seconda mossa, che però è ritenuta illegale da usare al di fuori di combattimenti ufficiali, visto l'enorme rischio nell'usarla, è Colpo Infernale: questa consiste nell'accumulare energia negativa in un unico braccio per poi colpire l'avversario alla gola, ciò non solo causa danni al nemico, ma gli impedisce anche di poter emettere qualsiasi suono, rendendo impossibile l'uso di mosse sonore per circa due minuti.
Inutile dire che gli Incineroar sono molto difficili da gestire per la maggior parte degli allenatori, come dimostra il fatto che fanno spesso uso di colpi bassi in battaglia, non a caso tale termine è diventato anche un modo di chiamare questa specie. Queste bestie hanno naturalmente un istinto violento ed egoista, e al di fuori della lotta ignorano completamente il proprio allenatore, e se provocati potrebbero anche sfidarlo. Nonostante tutto, si può notare che gli Incineroar sono molto influenzati dal pubblico che lo guarda lottare, e anche se durante la lotta potrebbero apparire disinteressati dai tifosi, in realtà ciò li renderà ancora più grintosi, al punto da spingerli a combattere con più determinazione, d'altra parte però, se il pubblico è annoiato o disinteressato, ciò potrebbe rattristarli e far loro pensare che non sono bravi nella lotta. Se altri Pokémon o anche bambini dimostrano ammirazione verso di loro, essi fingeranno disinteresse, ma dentro di loro ciò li riempie di gioia, facendo capire loro che vale la pena la loro performance di lotta. Essi perderanno inoltre totalmente interesse di combattere se l'avversario è ferito o troppo debole, ma se ciò viene usato per trarre vantaggio in uno scontro è estremamente difficile che gli Incineroar lascino correre e combatteranno contro gli avversari incuranti se sopravviveranno o meno.
Anche se potrebbero apparire tanto pericolosi da non valere neanche il rischio della propria sicurezza nell'allenarli, in realtà gli Incineroar dentro sono ancora teneri ed hanno a cuore le battaglie sia per la loro immagine che per coloro che li ammirano e li rispettano per le loro abilità combattive, nonostante i loro atteggiamenti. Gli allenatori potrebbero avere dei problemi a gestire questi gatti all'inizio, ma col duro lavoro e stabilendo un rapporto di fiducia, queste creature potranno fare miracoli nella squadra di qualsiasi allenatore. Se mai doveste andare ad un incontro di wrestling professionale, assicuratevi che rimangano dentro la loro Poké Ball, in caso contrario se non ritengono che il combattimento sia degno, potrebbero entrare sul ring e dare una lezione o due ai combattenti umani per mostrare loro come si combatte!

Silvally

20940b_e82120fdf2b14b66b69efaa0455da7b7~mv2.png

Spoiler

Silvally (noto come Pokémon Multigene) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Normale (ma che può assumere un tipo qualsiasi a seconda della forma) posseduto solo da pochissimi allenatori e ricercatori della regione di Alola. Progettati per essere l'arma finale mai creata dai ricercatori Pokémon della regione di Alola, i Silvally sono bestie feroci i cui poteri permettono loro di adattarsi a qualsiasi battaglia, rivelandosi una forza pericolosa contro cui combattere. Sebbene le loro capacità non eguaglino quelle di Arceus, questi versatili esseri sono ancora in grado di abbattere qualsiasi Pokémon e solo un pazzo oserebbe mancare di rispetto alla potenza di questi cyborg creati per uccidere le Ultracreature!

I Tipo Zero e la loro evoluzione Silvally, sono diversi da qualsiasi altra specie Pokémon in quanto non solo sono artificiali, ma sono forme di vita completamente sintetiche. I Tipo Zero furono originariamente creati in risposta alla minaccia che rappresentavano le Ultracreature e gli Ultravarchi, che permettevano a questi esseri extradimensionali di giungere alla nostra dimensione. Siccome la varietà delle Ultracreature che potevano emergere da questi portali era totalmente ignota prima dell'inizio della creazione dei Tipo Zero, si decise di creare una forma di protezione contro questi esseri che potevano rivelarsi una minaccia per gli abitanti della regione di Alola e del resto del mondo, per questo motivo gli scienziati della Fondazione Æther decisero di creare una forma di vita in grado di gestire qualsiasi minaccia che sarebbe potuta uscire da questi portali warp, quindi l'obiettivo principale di questi esseri sintetici era quello di diventare una forza di combattimento anti-UC, e fu così che il Sistema Primevo fu sviluppato. Per la creazione di questo programma, gli scienziati presero ispirazione dall'abilità di Arceus di cambiare il proprio tipo, quindi iniziarono a raccogliere tessuti cellulari proveniente da Pokémon di tutti i tipi e li integrarono insieme ad un'interfaccia robotica per creare un cyborg, noto con il nome in codice "Ultra Killer", in possesso di uno scheletro ed un apparato boccale robotici e masse di tessuto vivente accuratamente coltivate ed innestate sul telaio meccanico, dando loro un aspetto simile al mostro di Frankenstein. Questi organismi complessi furono poi chiamati Omnitipo e fu allora che s'intraprese il passo successivo del progetto: installare il Sistema Primevo. Questo sistema di scansione dati fu progettato per agire sulle cellule somatiche dell'ospite e mutarle in risposta a diversi dischi ROM contenenti informazioni codificate sulla struttura cellulare e sulle forme di vita dei Pokémon dei vari tipi, sperando di creare una connessione naturale fra la massa cellulare ed il sistema, così che potessero cambiare tipo a piacimento. Tuttavia, quando agli unici prototipi di Omnitipo fu installato il Sistema Primevo, essi dimostrarono un grave rigetto dei tessuti, andando totalmente fuori controllo e rendendoli ingestibili. Incapaci di placare il loro comportamento selvaggio, queste bestie furono dotate di una maschera di controllo per mantenerle in uno stato stabile, per poi essere bollati come dei fallimenti; in seguito il loro nome fu cambiato da Omnitipo a Tipo Zero, in modo da riflettere il fatto che siano incapaci di sfruttare il sistema di combattimento e di versatilità con cui erano stati progettati, risultando di fatto inutili. Fortunatamente per loro, sembra che due dei tre esemplari siano riusciti ad andarsene dall'Æther Paradise dove erano rinchiusi, uno fu ottenuto da Iridio, figlio dell'ex-direttrice di quest'organizzazione, Samina, mentre il secondo fu ottenuto da un allenatore sconosciuto che ha contribuito alla sconfitta di Samina e alla protezione del mondo dalle Ultracreature, o almeno quelle che non sono riuscite a trovare persone con cui convivere in armonia.

Mentre inizialmente si credeva che i Tipo Zero fossero incapaci di controllare il loro potere e di farlo funzionare con i loro tessuti viventi, fu Iridio a scoprire come questi esseri potevano controllare le loro abilità: con l'amicizia. Come Iridio stesso ha scoperto, se mentre queste creature si allenano e vengono trattate con amore e rispetto da un essere umano al punto da stabilire un legame d'affetto, riescono a distruggere la loro maschera di controllo che hanno in testa, trovando anche un vero motivo per controllarsi e permettendo alle loro abilità sopite di risvegliarsi, consentendone l'evoluzione. Rinominati come Silvally da Iridio, queste creature sviluppano una grande cresta piumata ed una pelliccia più chiara sul collo e sulla testa che li distingue dai Tipo Zero, mentre nei loro occhi è visibile un istinto selvaggio non presente nella loro pre-evoluzione. Sebbene statisticamente le loro capacità combattive rimangano invariate (eccezion fatta per la velocità, che aumenta notevolmente a causa della rimozione della pesante maschera di controllo), continuano ad avere una natura selvaggia, tuttavia obbediranno ciecamente all'allenatore che lo ha fatto evolvere. Il loro corpo si è perfettamente unito al Sistema Primevo installato, permettendo a questi esseri di cambiare il proprio tipo in base alla ROM installata all'interno del Sistema Primevo attaccato alla loro testa, in modo che le cellule somatiche del loro corpo mutino istantaneamente, cambiando anche colore del sistema a seconda della ROM inserita, inoltre possono sfruttare ciò anche per eseguire la loro mossa peculiare, Multiattacco, che apprendono con l'evoluzione. Questo attacco consiste nel convogliare nel Pokémon dell'energia elementale per poi attaccare ferocemente l'avversario con gli artigli, infliggendogli gravi danni; similmente alla mossa Giudizio di Arceus, il tipo di questo attacco dipende dalla ROM che il Pokémon possiede, di conseguenza è l'unica mossa che i Silvally potranno sfruttare con il potenziamento della STAB, aumentandone ulteriormente la potenza. E' anche interessante notare che con l'evoluzione possono apprendere la mossa Anticura molto prima rispetto ai Tipo Zero e che possono anche apprendere le mosse Rogodenti, Fulmindenti, Gelodenti, Morso, Sgranocchio e Monito. Nel complesso, questo è il potere con cui era stato inizialmente progettato il Sistema Primevo e sapendo che queste bestie hanno bisogno di amore e gentilezza per dare il massimo, come ogni altro Pokémon, si spera che eventuali futuri tentativi di crearne altri tengano conto di ciò sia per il bene della gente che di questi stessi Pokémon.
Feroci, liberi di usare le loro abilità e sicuramente capaci di sconfiggere qualsiasi nemico, i Silvally sono potenti bestie che possono mostrare cosa sia veramente in grado di fare la scienza se usata correttamente. E' improbabile che gli allenatori riescano a trovare ed impiegare questi esseri in battaglia, ma basta pensare alla loro potenza per capire quanto siano impressionanti, tanto da essere i Pokémon Veleno (assieme ai Nihilego), Coleottero (assieme ai Buzzwole e ai Pheromosa), SpettroFuoco (in questi ultimi due casi assieme ai Blacephlon), Erba (assieme ai Kartana), Elettro (assieme ai Xurkitree), Ghiaccio e Folletto (escludendo per tutti MegaEvoluzioni e leggendari) più potenti. Se mai vi capitasse di affrontare un allenatore che ne possiede uno, preparatevi a tutto: anche se statisticamente potrebbero non essere così incredibili in nessun campo, ciò non significa che non possano usare le ROM per sfruttare le debolezze dei vostri Pokémon prima ancora di capire che tipo hanno assunto!

Guzzlord

20940b_2bc8520d2dc84057b1b3c3da0ca01d36~mv2.png

Spoiler

Guzzlord (noto come Pokémon Divoratutto), conosciuto anche come UC 05 Voracitas, è un’Ultracreatura di tipo Buio/Drago originaria dell'Ultragglomerato. Golosi fino allo stremo ed impossibili da saziare, i Guzzlord sono devastanti mostri che saranno lieti di divorare qualsiasi cosa si pari loro davanti. Oltre ad essere tra le creature più irascibili, una volta che li avrete conosciuti capirete che sono molto peggio, specie dopo aver divorato tutto ciò che amate e conoscete!

Le Ultracreature sono un tipo di Pokémon da altri universi identificati come Ultramondi. Periodicamente, nella regione di Alola può capitare che si aprano dei portali warp collegati al loro mondo, e mentre nella stragrande maggioranza dei casi ciò non causa alcun problema, se qualcuno dovesse accidentalmente entrare in un Ultramondo ed uscirne, l'energia dell'Ultravarco a cui sono stati esposti potrebbe renderli un faro che attrae questi esseri. Sfruttando gli Ultravarchi per uscire da un Ultramondo, queste creature perseguitano le persone irradiate da questa energia nel disperato tentativo di poter tornare a casa, per poi scoprire, con grande rammarico, che era solo un abitante di quel mondo in cui ora sono prigionieri, questo è il destino di tutte le Ultracreature avvistate nella regione di Alola. Nonostante il loro aspetto terrificante, le Ultracreature sono comunque Pokémon e mentre le normali Poké Ball difficilmente riescono a catturarli, una nuova tecnologia è stata sviluppata dando vita alle UC Ball, in grado di catturarli efficacemente. Anche se questi esseri possiedono enormi poteri e sono completamente estranei nel nostro mondo, senza un luogo dove andare, spesso iniziano ad avere atteggiamenti violenti e attaccano tutto ciò che non conoscono, rendendoli potenziali minacce per Pokémon e soprattutto umani. Nonostante la loro forma e le loro abilità si differenzino moltissimo, tutte le normali Ultracreature condividono l'abilità Ultraboost: questa loro abilità è dovuta alle radiazioni degli Ultravarchi che hanno usato per arrivare in questo mondo; sebbene tale energia sia molto più potente prima della cattura, essi ne conservano ancora il potere per combattere, potenziando drasticamente le loro migliori caratteristiche ogni volta che sconfiggono un avversario. Sebbene siano estremamente pochi gli allenatori che avranno mai l'occasione di incontrare queste bestie - per di più ormai tutti gli esemplari noti presenti alla regione di Alola sono stati catturati - se un giorno dovessero arrivarne altre, state attenti mentre le cercate nella speranza di catturarle.

I Guzzlord sono creature molto intimidatorie e potenti che possono fare molto di più che incutere terrore e causare una massiccia distruzione a causa del loro vorace appetito. Questi mostri sono soliti girovagare afferrando qualsiasi cosa incontrino con le loro due lingue a forma di chela per trascinarlo alla bocca aperta che occupa gran parte del loro spazio corporeo, essa infatti è così grande che ogni organo interno di queste creature è quasi inesistente; inoltre sembra non possiedano alcun organo o tessuto che permetta loro di eliminare le tossine dal corpo, come il fegato per gli umani ad esempio. Considerando le loro abitudini alimentari e la loro forma corporea, questi mostri potrebbero veramente ingoiare terra, mari e monti, lasciando sul loro cammino niente, se non una landa desolata, infatti l'unico esemplare giunto in questa dimensione riuscì a divorare un grattacielo ed una montagna intera prima di venire catturato, ma non mostrò il minimo segno di essere sazio, per questo continuano a mangiare per tutto il tempo in cui sono svegli, tanto che a confronto gli Snorlax sembrano essere a dieta. Ma la cosa ancora più terrificante è che non sono mai stati rinvenuti alcun tipo di escrementi da parte loro, quindi sembra davvero che tutto ciò che ingoiano svanisce una volta raggiunta la parte posteriore della loro gola. Attualmente, come tutto ciò sia possibile è ignoto, ma l'ipotesi più accreditata è che questi esseri siano dei buchi neri viventi a tutti gli effetti, non solo perché tutto ciò che ingoiano non uscirà mai più, ma anche perché ogni singola cosa che ingurgitano viene convertita in energia pura, il che potrebbe spiegare come facciano a sopravvivere nonostante abbiano organi minuscoli e non possiedano nessun vero sistema digestivo; come se non bastasse è molto difficile far loro del male, sebbene il loro corpo carnoso e molle non offra nessuna particolare resistenza fisica o speciale, in compenso hanno un’incredibile vitalità, il che significa che possono anche subire ingenti danni rimanendo quasi del tutto illesi, perfino la loro combinazione di tipo li rende difficili da affrontare, come se non bastasse pochissimi Pokémon possono sfuggire alla vista dei loro quattro occhi che dispongono sia di vista a infrarossi che di vista basata sulla luce, e sono in pochi a potersi nascondere da questi golosi mostri. E' stato osservato che in queste creature da poco esposte agli effetti dell'abilità Ultraboost appena giunti in questo mondo, grazie all'energia a cui sono stati esposti nell'Ultravarco, aumenta notevolmente la loro forza fisica (diventando circa il doppio della norma), rendendoli capaci di distruggere qualsiasi cosa si ponga di fronte a loro.
Oltre ad essere incredibilmente golosi e pericolosi, questi mostri possiedono un temperamento irascibile e violento, come testimoniato da alcune loro mosse come Colpo, Vorticolpo e Battipiedi. Se mai dovessero solo arrabbiarsi un po’, inizieranno a colpire violentemente ogni cosa hanno attorno e a schiacciare ogni essere sotto il loro corpo, uccidendo chiunque si trovi nei dintorni finché non si calmano. Questi esseri sono però molto sensibili al tatto ed urleranno se toccati o punzecchiati in maniera poco gradevole, colpendo violentemente i colpevoli con le loro lingue. Tuttavia, quando sono tranquilli e felici hanno un carattere amorevole e amano legare con coloro che li trattano gentilmente, iniziando a comportarsi più come dei giganteschi cuccioli, anziché come dei buchi neri, sebbene ciò aiuti ben poco a controllare la loro insaziabile fame, ma almeno li rende più facili da gestire e soprattutto da allenare. Mentre colpirli o sgridarli è sempre una cattiva idea, comportamenti meno negativi che tentano di modificare i loro atteggiamenti sembrano essere molto efficaci con questi mostri, al punto tale da diventare tra i più fedeli Pokémon domestici esistenti, il che rende i Guzzlord le uniche Ultracreature comuni che possono realmente essere usate in battaglia in modo sicuro, anche se solo a livello teorico, ma almeno il massimo pericolo che possono rappresentare per persone, Pokémon o oggetti è che divorino oggetti nei dintorni, tuttavia combatteranno in maniera sicura trattando l'avversario come merita e senza mangiarlo.
Anche se possono agire come dei fedeli cani se allenati adeguatamente, i Guzzlord restano forme di vita estremamente pericolose per chiunque; se non si ha la loro fiducia, evitateli ad ogni costo se ci tenete alla vita. Avendo la maggior vitalità di qualsiasi Pokémon Buio o Drago, e possedendo potenti mosse con cui schiacciare gli avversari, sicuramente i Guzzlord sono bestie terrificanti che chiunque dovrebbe evitare ad ogni costo. Sebbene sembri una buona idea quella di avere una creatura che pulisca casa vostra da ogni rifiuto, e nessun altro può rimuovere la sporcizia e farla sparire come loro, sarebbe più sicuro non farlo se non volete che casa vostra venga accidentalmente divorata, e anche quella del vicino, e dell'intero quartiere, e dell'intera città, in un giorno!

 

Modificato da Zarxiel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Ah ok, pensavo distinguessi regioni reali e regioni del mondo pokèmon.

io immagino il mondo Pokémon molto simile al nostro, ma che al posto dei paesi hanno le regioni, esempio al posto della Francia hanno Kalos e così via :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
Guest Gingaehlf

Sono veramente interessanti queste analisi!
Quasi fossimo veramente nel mondo dei Pokémon...

^^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Perdona l'immenso ritardo, ma ho avuto anche altro da fare durante la giornata. Comunque, ecco qua, ho corretto tutto come al solito, bene o male...spero di aver trovato tutti gli errori xD Adoro il tipo Buio *A*


 



INTRODUZIONE


 


Il tipo Buio è uno dei più misteriosi e potenti e spesso le loro abilità  mettono a dura prova le leggi della fisica, capacità  molto utile in lotta. Anche se non è un tipo comunissimo, (qui una virgola) è molto usato sia in fatto di Pokémon che in fatto di mosse siccome (non suona benissimo secondo me, io lo toglierei per metterci una virgola) comuni anche tra altri tipi di Pokémn (Pokémon), specialmente Morso e Sgranocchio. Essendo deboli solo contro i tipi Lotta, Coleottero e Folletto, (qui una virgola) sono avversari davvero temibili che possono rovinare le strategie avversarie visto la rarità  dei tipi a cui sono deboli e (toglierei questa "e" per mettere una virgola) quindi risulta essere un tipo molto tattico e strategico che spesso incute il terrore negli avversari. Allenarli non è di certo facile, ma se avete una forte volontà  e non li temete, (qui una virgola) vedrete che saranno i vostri avversari a temere voi.


 


POTERI E ATTRIBUTI


 


Le capacità  dei Pokémon Buio sono simile (simili) a quelle dei Pokémon Psico e Spettro, infatti le abilità  di questi tipi vanno oltre la comprensione delle normali leggi scientifiche, quindi spiegarle e comprenderle risulta molto difficile e ancora oggi questi tipi sono molto misteriosi. I Pokémon Buio riescono a contrastare quelli Psico usando un tipo di energia anomala nota come energia negativa, (qui un due punti) questa energia fluisce nei corpi di questi Pokémon e agiscono (se ti riferisci a "corpi" va bene così, ma se ti riferisci all'energia, allora è "agisce come isolante") come isolanti contro un' (niente apostrofo) altro tipo di energia, ovvero quella psichica, di conseguenza questa barriera oscura blocca qualsiasi tipo di attacco Psico, ma come funziona (funzioni) esattamente è un mistero. Gli attacchi Buio di solito per essere attuati (va riscritta: "Di solito, per far sì che/affinché gli attacchi Buio vengano attuati") bisogna impregnare la parte del corpo interessata con l'energia negativa per poi attaccare immediatamente, visto che questa energia si esaurisce rapidamente, (qui un punto e virgola) attaccando un Pokémon Psico con questo tipo di energia si è in grado di danneggiare e inibire il loro sistema nervoso per breve tempo, (qui una virgola) causando più danni del previsto, (qui un punto e virgola o un punto) un processo simile avviene anche contro gli Spettri, infatti questa energia riesce a rompere la barriera tra il nostro e il loro mondo potendo quindi danneggiare in entrambe le dimensioni. I Pokémon Buio di solito sono famosi per l'uso della forza bruta e dell'aggressività  in battaglia, anche se spesso ciò va a discapito della loro resistenza. Mentre i Pokémon Buio possono manipolare con estrema facilità  l'energia negativa, gli altri Pokémon possono al massimo impregnare un loro arto per breve tempo, senza però scaturirne mai il pieno potenziale. E' interessante notare che nonostante questo tipo sia stato scoperto non molti anni fa assieme al tipo Acciaio, risulta essere molto usato, non solo per gli attacchi fisici, ma anche per altre mosse apparentemente inutili che in realtà  possono risultare devastanti a seconda della vittima e della situazione, (un punto e virgola) alcune di esse sono: Attaccalite, Provocazione e Scippo che possono ribaltare la situazione a proprio vantaggio in molti casi senza che l'avversario possa far nulla (ci vorrebbe una virgola o la piazzi dopo "vantaggio" oppure dopo "casi", anche se ha più senso metterla dopo "vantaggio").


 


CATEGORIE DI CLASSIFICAZIONE 


 


Ci sono in tutto ben 47 specie di Pokémon Buio conosciute, 10 di esse sono classificate come Pokémon Buio puri, mentre i restanti 37 sono di doppio tipo, 19 di essi sono Pokémon Buio primari e 18 sono Pokémon Buio secondari.

 

Mammiferi: Umbreon, Sneasel, Houndour, Houndoom (incluso MegaHoundoom), Poochyena, Mightyena, Absol (incluso MegaAbsol), Stunky, Skuntank, Weavile, Purrloin, Liepard, Zorua, Zoroark e Pangoro

Questi Pokémon sono tutti mammiferi, ma sono molto diversi tra loro sia per il modo in cui cacciano che per le abilità , [ad] (mettiamo questo) esempio, (qui due punti) le (la) famiglia evolutiva di Houndour sono soliti (è solita) cacciare in gruppo per catturare e uccidere la preda, mentre gli Absol e la famiglia evolutiva degli Zorua sono onnivori, quindi possono vivere tranquillamente mangiando la frutta e le bacche che trovano, ma possono anche rivelarsi potenti predatori. Alcuni Pokémon invece non hanno abilità  particolari, (qui una virgola) come ad esempio la famiglia evolutiva di Purrloin che si basa principalmente sulla loro grande velocità  e agilità , mentre gli Zoaroark sono motlo (molto) temuti per le loro capacità  illusorie. Tuttavia questa categoria sono (meglio "rappresenta", "include", "presenta", "contiene", a te la scelta) sicuramente i Pokémon Buio più facili da allenare e controllare.

 

Uccelli: Murkrow, Honchkrow, Vullaby, Mandibuzz e Yveltal

Questi Pokémon si distinguono dagli altri uccelli perché in battaglia si affidano sopratutto (soprattutto) all'energia negativa invece che ad attacchi Volante, ma si distingono (distinguono) anche per le capacità  combattive dove la famiglia evolutiva dei Vullaby è più adatta ad un combattimento difensivo (c'è quel "dove" che non mi piace. Io lo toglierei, per metterei un punto e virgola dopo "combattive"), mentre quella dei Murkrow è ottima per le lotte offensive, (qui una virgola) potendo apprendere mosse come Nottesferza e Neropulsar, inoltre assieme ai Sableye, sono gli unici Pokémon in grado di apprendere naturalmente Spintone, (qui una virgola) che può risultare molto utile nelle battaglie più tattiche. Yveltal invece è conosciuto per essere l'incarnazione stessa della distruzione e della morte come suggerisce il suo tipo Buio, infatti l'energia negativa da lui prodotta è così potente da potenziare le mosse che usano questa energia usate da lui e dai Pokémon nelle vicinanze.

 

Rettili: Tyranitar (incluso MegaTyranitar), Sandile, Krokorok, Krookodile, Scraggy e Scrafty

Questi tipi di Pokémon sono conosciuti per usare l'energia negativa principalmente per arrecare gravi danni, (qui una virgola) risultando quindi ottimi Pokémon offensivi e pericolosi in quasi ogni situazione. La famiglia evolutiva di Scraggy anche se possono apprendere moltissime mosse offensive, sono meglio conosciute per la loro grande resistenza, quindi non solo posono sopportare gli attacchi nemici, ma anche arrecare danni a loro, la famiglia evolutiva dei Sandile invece sono combattenti spietati che usano la forza bruta pur di vincere anche se questo significa mutilare l'avversario. (qui c'è da riscrivere tutto, è un po' al singolare, un po' al plurale, allora: "Anche se può apprendere moltissime mosse offensive, la famiglia degli/di Scraggy è meglio conosciuta per la sua grande resistenza fisica, quindi non solo essi possono sopportare gli attacchi nemici, ma anche arrecare loro danni; la famiglia dei Sandile invece è composta da combattenti spietati che usano la forza bruta pur di vincere, anche se questo significasse mutilare l'avversario") I Tyranitar risultano essere i più bizzarri perché a differenza degli altri rettili, le sue pre-evoluzioni non riescono a manipolare l'energia negativa, nonostante possano apprendere alcune mosse derivanti da essa come Sgranocchio, Morso, Neropulsar e Rivincita.

 

Artropodi/Crostacei: Crawdaunt, Drapion, Pawniard e Bisharp

Queste creature imparentete (imparentate) tra loro possono sfruttare con grande facilità  l'energia negativa, tuttavia l'utilizzo è differente a seconda della specie, (qui un due punti) i Crawdaunt, (una virgola qui) per esempio, (e qui) raramente la usano per attaccare, ma (mettiamo "quanto" al posto di "ma") invece per infastidire l'avversario, motivo per cui raramente sono usati in lotte di professionisti. La famiglia evolutiva dei Pawniard d'altro canto è estremamente spietata e non esiterà  ad amputare parti del proprio nemico per vincere, come se non bastasse spesso loro (non serve) cacciano in gruppo, (qui una virgola) risultando essere tra i predatori naturali più pericolosi esistenti. I Drapion invece imparano ad usare mosse offensive Buio in modo efficace solo dopo l'evoluzione, si ritiene che ciò sia dovuto per adattarsi alla vita nel deserto, quindi perdono le caratteristiche del tipo Colettero (Coleottero) in cambio di quelle Buio, (qui una virgola) diventando spietati predatori nelle zone desertiche.

 

Piante: Nuzleaf, Shiftry e Cacturne

Questi vegetali si distinguono da altre piante per come sono sviluppati, (qui una virgola) potendo infatti incanalare l'energia negativa con la stessa efficacia di qualsiasi altro Pokémon Buio. I Nuzleaf e gli Shiftry non apprendono mosse Buio naturalmente utili, (qui una virgola) eccezion fatta per Attaccalite e Finta, mentre le altre possono impararle solo tramite mezzi artificiali, ma questa perdita è colmata dalla loro abilità  nell'usare mosse Erba molto potenti come Verdebufera, stessa cosa per i Cacturne che però possono apprendere più mosse offensive Buio, (qui una virgola) diventando potenti quanto gli Shftry.

 

Squali: Carvanha e Sharpedo (incluso MegaSharpedo)

Quest Pokémon sono gli unici squali ad oggi conosciuti e si distinguono dagli altri predatori marini per l'uso dell'energia negativa, infati (infatti) questi violenti predatori non useranno solo Morso e Sgranocchio per cacciare le prede come si aspetterebbe la gente, ma possono usare le taglienti pinne anche (questo lo sposterei o dopo "possono" o dopo "usare") per attaccare con Nottesferza.

 

Anfibi: Greninja

I Greninja sono ad oggi gli unici anfibi conosciuti ad essere di tipo Buio, essendo infatti gli unici in grado di manipolare l'energia negativa, con la quale possono combattere in un modo molto simile ai ninja. In natura usano molto raremente l'energia negativa per attaccare, tuttavia è bene ricordarsi che possono sfrutarla (sfruttarla) per usare le mosse Finta e Nottesferza. Altra cosa interessante è che mentre gli anfibi di solito sono lenti, i Greninja sono sorprendentemente rapidi rendendoli molto più pericolosi, specie sfruttando (è un po' ripetuto, potremmo mettere "ricorrendo ad") eventuali tossine o tecniche relative alla terra stessa.

 

Calamari: Inkay e Malamar

Sebbene gli Inkay e i Malamar siano dei calamari, questi Pokémon si sono adattati perfettamente alla vita terrestre, un habitat molto strano per organismi simili, (qui una virgola) proprio come le loro abilità . Questi Pokémon sono anche gli unici comuni in grado di usare l'energia psichica e negativa insieme, motivo per cui sono avversari estremamente pericolosi, tanto da poter apprendere anche le mosse Nottesferza e Ripicca. Sebbene allenare un Inkay risulta (risulti) facile, un Malamar invece è molto più pericoloso essendo un temuto predatore, (qui un punto e virgola) non lasciatevi ingannare dalle sue apparenti moderate capacità  combattive.

 

Pesci: MegaGyarados

I Gyarados sono già  di per se (sé) creature molto pericolose e feroci, considerando che possono addirittura MegaEvolversi, (qui una virgola) la cosa peggiora. Grazie ad una reazione dovuta alla MegaPietra essi potranno produrre una quantità  d'elettricità  tale da permeter (permettere) l'utilizzo dell'energia negativa, motivo per cui in questo stato perde (perdono) le caratteristiche del tipo Volante per guadagnere (guadagnare) quelle di un Pokémon Buio. Nonostante molte mosse Buio le apprendono solo tramite MT, in questa forma un semplice Sgranocchio sarà  molto più devastante.

 

Spirituali: Sableye (incluso MegaSableye) e Spiritomb

Queste creature sono gli unici Pokémon classificati sia come Spettri che come Pokémon Buio, (qui una virgola) risultando dunque le uniche creature spirituale (spirituale) di natura in grado di manipolare l'energia negativa per combattere. Nel caso dei Sableye sembra che ciò sia stato possibile grazie alla natura quasi prettamente fisica del loro corpo e per l'essersi adattato (adattati) nel (a) vivere nell'oscurità . Gli Spiritomb invece sembrano aver appreso ad usare l'energia negativa grazie alla loro prigionia nella Roccianima, (qui una virgola) che impedisce loro di seminare distruzione; considerando che questo Pokémon è formato da svariate anime, sembra che ora esse possano sfruttare l'energia della loro prigione come arma, (qui una virgola) potendo usare mosse come Neropulsar. Entambi (Entrambi) i Pokémon sono famosi per non avere alcuna debolezza grazie al loro tipo, eccezion fatta per il tipo Folletto, quindi in questo campo sono superati solo dalla famiglia evolutiva di Tynamo, che non ha debolezza a causa della loro abilità .

 

Draghi: Deino, Zweilous e Hydreigon

La famiglia evolutiva di Deino è composta dagli unici Draghi in grado di usare l'energia negativa in battaglia in modo efficente (efficiente), (qui un punto e virgola) secondo molti studiosi ciò è causato dalla loro instabilità  genetica e dalle mutazioni radicali che subiscono, ma è più probabile che sia una capacità  che hanno per natura. Tuttavia la loro combinazione di tipo è unica, (qui una virgola) rendendoli tra i Pokémon più feroci e cruenti conosciuti fino ad oggi.

 

Seminatori di Incubi: Darkrai

Darkrai è molto distinto tra i Pokémon Buio, non solo perché utilizza l'energia negativa in modo simile a quelle (quella) psichica in battaglia (anche se si tratta sempre di energia negativa), ma anche perché l'energia prodotta dal corpo basta per causare terribili incubi in qualsiasi creatura che dorma, (punto e virgola) si ritiene che in passato questa abiltià  (abilità ) sia stata sviluppata come meccanismo di difesa, ma ora è estremamente temuto dalla gente per le sue abilità  (questo lo si può anche togliere), considerando inoltre che è l'unico Pokémon conosciuto ad avere l'abilità  Sogniamari e a poter usare la mossa Vuototetro, una mossa che rilascia un'ondata d'energia negativa capace di far cadere più vittime in un sonno profondo e ha una precisione incredibile, superata solo da Spara (forse volevi dire "Spora"?), che tuttavia viene appresa quasi esclusivamente da Pokémon deboli.

 

Geni Oscuri: Hoopa (Hoopa Libero)

Normalmente Hoopa è classificato come un Pokémon Psico/Spettro, ma in questo stato è noto come Hoopa Vincolato, (punto e virgola) se entra in possesso del Vaso del Vincolo per riottenere le sue forze allora diventerà  Hoopa Libero, (qui una virgola) il cui tipo è Psico/Buio, ciò non solo lo rende molto più forte, ma amplifica la sua capacità  di creare portali warp. Questo demone è molto più crudele e malvagio una volta liberato e può addirittura trasportare nei suoi portali interi edifici senza troppa fatica. In antichità , (una virgola qui) vista la sua natura tremenda è stato imprigionato all'interno del Vaso del Vincolo, ma quando liberato diventa il Pokémon Buio più forte mai esistito, secondo solo ad Arceus.

 

Super-Entità : Arceus (Tipo Buio)

Arceus è il Pokémon che si pone al di sopra di qualsiasi altro Pokémon esistente, visto come il creatore dell'universo e un organismo simile ad una divinità , infatti gli avvistamenti di Arceus sono stati estremamente pochi durante tutta la storia dell'umanità , rendendo le informazioni riguardo i suoi poteri limitate. Sappiamo che nonostante sia normalmente di tipo Normale può apprendere quasi qualsiasi attacco e ha la capacità  di mutare la propria biologia e quindi può ottenere le caratteristiche di qualsiasi tipo classificato fino ad ora, grazie a questa capacità  assieme all'attacco Giudizio può essere riconosciuto tra gli esseri più potenti conosciuti.

 

TIPI AVVANTAGGIATI/SVANTAGGIATI (offensivo) 

 


Vantaggi contro il tipo Spettro: Siccome il corpo degli Spettri non è completamente fisico, loro (essi) esistono sia nella nostra dimensione che nella loro, tuttavia possono essere danneggiati in entrambe le dimensioni utilizzando l'energia negativa degli attacchi di tipo Buio, infatti anche il Morso di un piccolo Pokémon può infliggere grave dolore ad uno Spettro.

 

Vantaggi contro il tipo Pscio (Psico): Siccome l'energia negativa riesce ad annullare ogni forma di energia psicica (psichica), un attacco diretto con questo tipo di energia può causare enormi danni fisici e mentali nei Pokémon Psico, questo perché inibisce le loro capacità  mentali assoggettandoli completamente a questo tipo di energia.

 

Svantaggi contro il tipo Buio: E' ovvio che i Pokémon che hanno imparato a dominare l'energia negativa sono anche resistenti ad essa in battaglia, quindi i danni subiti da questa risulteranno minori del dovuto.

 

Svantaggi contro il tipo Lotta: Essendo di solito anatomicamente simili ai Pokémon Psico, (qui una virgola) si può pensare che anche i Pokémon Lotta siano deboli all'energia negativa, ma siccome nel loro corpo non fluisce alcun tipo di energia psichica o quasi, (qui una virgola) non subiscono i danni dei Pokémon Psico (credo volessi dire "Buio"), ma anzi, la loro forte volontà  e costanza invece li rende resistenti a questa energia.

 

Svantaggi contro il tipo Folletto: La forza fatata non solo riesce a dissipare l'energia draconica, ma anche quella negativa, (punto e virgola) tuttavia con quest'ultima gli effetti non sono così forti, quindi non potranno annullare completamente un attacco, ma possono comunque ridurre i danni provenienti da attacchi Buio.


 


TIPI AVVANTAGGIATI/SVANTAGGIATI (difensivo) 


 


Resistente al tipo Buio: E' ovvio che i Pokémon che hanno imparato a dominare l'energia negativa sono anche resistenti ad essa in battaglia, quindi i danni subiti da questa risulteranno minori del dovuto.

 

Resistente al tipo Spettro: Siccome il corpo degli Spettri non è completamente fisico, loro (essi) esistono sia nella nostra dimensione che nella loro, tuttavia possono essere danneggiati in entrambe le dimensioni utilizzando l'energia negativa degli attacchi di tipo Buio, infatti anche il Morso di un piccolo Pokémon può infliggere grave dolore ad uno Spettro.

 

Debole al tipo Coleottero: Similmente ai Pokémon Psico, questi Pokémon di solito hanno una certa paura dei Coleotteri, ciò li rende più vulnerabili agli attacchi di questo tipo, ma questo tipo di paura è dovuta (dovuto) ad un istinto primordiale anziché essere una paura razionale. Non si sa il perché di questo terrore, ma si è ipotizzato che il cervello poco sviluppato dei Coleotteri li renda più adatti a combattere Pokémon che usano l'energia negativa, (qui una virgola) in quanto loro non capiscono il potenziale di questa energia (o "il suo potenziale").

 

Debole al tipo Lotta: I motivi di questa debolezza non sono del tutto chiari, ma sembra che i loro sentimenti valorosi e il loro coraggio li rendano molto più forti contro i Pokémon Buio, (qui una virgola) in quanto non temono i loro poteri, motivo per cui sono uno dei tre tipi avvantaggiati contro di esso.

 

Debole al tipo Folletto: La forza fatata ha la capacità  di dissipare l'energia negativa, di conseguenza i Pokémon che utilizzano questo tipo di energia per difendersi si ritroveranno indifesi contro gli attacchi che sfruttano tale forza. L'energia negativa di fatto viene utilizzata dai Pokémon Buio.

 

Immunità  al tipo Psico: L'energia negativa agisce come un efficace scudo contro l'energia psichica, (punto e virgola) siccome questa energia fluisce naturalmente nel corpo dei Pokémon Buio, qualsiasi attacco generato dall'energia psichica risulterà  del tutto inutile.

 

Difficoltà  di usarli/Requisiti per allenamenti specializzati

 

A differenza dei Pokémon Psico, molti Pokémon Buio sono adattissimi agli allenatori più giovani in quanto facili da allenare il più delle volte, (qui una virgola) potendo anche essere ottimi componenti di squadre visto l'alto utilizzo delle mosse Buio. Nonostante allenare i Pokémon Buio possa risultare facile il più delle volte (mettiamo "spesso possa/possa spesso risultare facile", stringervi un legame è invece molto difficile anche per gli allenatori più esperti, (punto e virgola) bisogna anche considerare che i Pokémon Buio completamente evoluti spesso sono i predatori più pericolosi e feroci presenti sul pianeta, potendo essere delle minacce sia per i Pokémon che per gli umani stessi che per loro sono comunque prede. Va considerato che i Pokémon Buio possono usare attacchi di vario tipo, anche perché molti di questi Pokémon sono di doppio tipo, ecco perché (è ripetuto, quel "perché", mettiamo "per questo/perciò") risultano essere ottimi Pokémon offensivi e tattici. Questi Pokémon sono infatti usati sopratutto (soprattutto) in ambito offensivo avendo spesso un' (niente apostrofo) alto potenziale d'attacco, ma il vero potenziale dei Pokémon Buio è quello tattico usato specialmente dai professionisti, queste strategie infatti riescono a mandare in frantumi le tattiche nemiche usando mosse come Provocazione, Attaccalite, Spintone o Scippo. Di solito per gli allenatori più giovani è difficile trovare un Pokémon Buio, anche se esistono alcune specie molto comuni (come i Poochyena), ma riuscire a renderli obbedienti è comunque relativamente complicato. L'intelligenza dei Pokémon Buio varia da specie a specie, come per esempio i Krookodile e i Sharpedo che sono guidati dall'istinto, mentre i Bisharp e gli Spritomb sono predatori tattici che studiano il nemico prima di colpire, spesso andando contro gli ordini del loro stesso allenatore. Se [ci] (mettiamo questo) si vuole specializzare nel tipo Buio, bisogna essere molto cauti e non avvicinarsi mai al proprio Pokémon improvvisamente, (qui un due punti) anche se la loro energia negativa è inutile contro gli umani, un loro Sgranocchio è in grado di staccare un braccio con poca fatica. Riuscire a dominare la loro brutalità  e il terrore che incutono sulle creature che li circondano è difficile, ma alla fine verrete gratificati dalle loro insolite ed uniche abilità .

 

GYARADOS

 


Gyarados (noto come Pokémon Atroce) è un Pokémon raro di tipo Acqua/Volante che vive nei corpi d'acqua di tutta l'"Asia" e della regione di Kalos. Violenti e spietati fino al midollo anche quando (mettiamo solo "da") calmi, i Gyarados sono creature mostruose del tutto differenti dalla loro pre-evoluzione disadattata, (qui una virgola) in quanto ora possono seminare distruzione nel campo di battaglia. Potendo apprendere un grande (gran) numero di mosse possono distruggere un' (manca un apostrofo) intera città  usando solamente Iper Raggio o Ira di Drago!

Molti studiosi ritengono che gli antenati dei Magikarp fossero molto più simili ai Gyarados che invece sono rimasti quasi immutati fino ad oggi e furono da sempre considerati i pesci più temibili di tutti. Quando un Magikarp si evolve viene scatenata una reazione chimica al cervello, (qui una virgola) incrementando enormemente l'attività  delle loro ghiandole surrenali che risultano inarrestabili a quel punto, di conseguenza basta un nulla per riempire il loro sangue di adrenalina facendoli scatenare per giorni o settimane intere senza la possibilità  di fermarli, nel peggiore dei casi la loro ira potrebbe durare addirittura mesi. I Gyarados sono totalmente diversi dai Magikarp, (qui una virgola) infatti in battaglia sono devastanti potendo usare una forza senza pari, una resistenza niente male e avendo anche una velocità  elevata considerando le loro enormi dimensioni, ma ciò che la gente più teme (meglio "teme di più") sono gli attacchi che apprendono con l'evoluzione. Anche se possono apprendere le mosse Morso e Colpo, (qui una virgola) sono in grado di conoscere mosse di vario tipo tra cui Normale, Buio, Drago e Ghiaccio, sono anche tra i pochi Pokémon in grado di imparare Iper Raggio naturalmente, nonostante l'utilizzo in battaglia sarebbe limitato considerando il loro scarso attacco speciale. Allenare un Gyarados è estremamente difficile e sono considerati i predatori numero uno dei mari, infatti le loro zanne e le possenti mascelle possono frantumare rapidamente anche le corazze più dure. La loro classificazione come Pokémon Volante non è casuale, infatti sfruttando l'elettricità  presente nell'aria possono volare per brevissimo tempo a pelo d'acqua, ciò da a ("ciò dà  loro") loro un grande vantaggio in lotta, (qui una virgola) anche se non possono apprendere mosse Volante naturalmente. E' interessante notare che i Gyarados si possono adattare all'acqua dolce e salata senza alcun problema, ciò risulta essere molto utile durante la stagione degli amori.

Siccome i Gyarados sono in uno stato d'ira quasi permanente, combatterli in natura è molto rischioso, figuriamoci provare a catturane uno, (qui una virgola) che potrebbe essere la peggiore decisione di qualsiasi allenatore, anche perché loro (non serve) non hanno alcuna simpatia per l'uomo, specialmente a causa del dolore causato da loro; ciò risulta palese nelle guerre avvenute nelle regioni dell'"Asia", infatti attratti dal conflitto loro uccidono le persone che causano dolore in quanto le guerre causano molti danni anche nell'ecosistema (è da riscrivere: "infatti, attratti dal conflitto, essi uccidono le persone che causano dolore, in quanto le guerre portano/provocano molti danni anche all'ecosistema"). C'è da considerare che nonostante il loro Iper Raggio non sia particolarmente potente, esso può generare tanta energia termica da incendiare intere (da togliere) tutto ciò che incontra nel (sul) suo cammino, inoltre alcuni Gyarados hanno appreso ad usare Ira di Drago per generare mulinelli d'acqua in grado di far affondare le navi. Nonostante la loro aggressività , i Gyarados sono allenati per essere più limitati in lotta in modo da non causare danni fatali ai Pokémon avversari, tuttavia allenarli risulta essere molto difficile e per certi allenatori anche impossibile.

Si è scoperto che Gyarados è una delle 46 specie di Pokémon note in grado di subire una MegaEvoluzione. Se si è in possesso di una Gyaradosite esso si può MegaEvolvere, ma mentre la maggior parte dei Pokémon mantiene il proprio tipo, Gyarados a causa delle grandi mutazioni anatomiche lo cambia, (qui un punto e virgola) inoltre anche se la loro lunghezza è invariata, con questa mutazione hanno uno sviluppo muscolare che li rende più pesanti e grossi, ciò fa perdere in loro le poche caratteristiche che avevano come Pokémon Volanti, ma ne ottengono di nuove, (qui una virgola) diventando di tipo Acqua/Buio a causa dell'enorme aumento dell'aggressività , tanto che risultano ancora più difficili da controllare, anche per gli allenatori più esperti. Statisticamente ottengono un leggero miglioramento all'attacco speciale, una crescita moderata sulla (nella) resistenza generale e sulla (nella) forza fisica, rendendoli i Pokémon Acqua con la maggiore forza fisica, quelli più potenti non leggendari e i Pokémon Buio con maggior difesa speciale (assieme ad Umbreon e Hoopa Libero). L'aggressività  di questi Pokémon è tale che li attaccano molto più brutalmente del normale riuscendo a colpirli (non viene specificato chi viene attaccato, mettiamo: "[...] è tale che attaccano gli avversari/i loro avversari molto più brutalmente del normale, riuscendo a colpirli [...]") anche se essi sono protetti da una loro abilità , ecco perché sono classificati con l'abilità  Rompiforma, quindi MegaGyarados sono non solo creature mostruose, ma anche pericolosissime senza un vantaggio di tipo adeguato, ma (potremmo mettere "tuttavia") anche in quel caso non si è certi della propria incolumità .

Anche se riuscire a far evolvere un Magikarp potrebbe essere molto difficile, ne vale la pena considerando per questi titani pesci (non si capisce tanto il senso, lo toglierei, mi sembra superfluo). Essendo i Pokémon Acqua non leggendari e non MegaEvoluti più potenti di tutti assieme a Kingdra e Milotic e potendo anche apprendere moltissime mosse distruttive, se ne avete uno, (questa non serve) nessuno potrà  tenervi testa in acqua. Certamente i Pokémon Elettro possono abbattere facilmente questi mostri, ma se siete veloci, (anche qui non serve) non c'è da preoccuparsi. E' altamente consigliato addestrare severamente il proprio Gyarados per evitare che non vi obbedisca e vi si rivolti contro!

 

Se dovessi notare altri "sopratutto", correggili con "soprattutto"!



 


Ecco!


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Bellissimo Umbreon *^* In versione shiny è ancora più bello *A* In Bianco 2 mi ha dato grandissime soddisfazioni all'Albero Bianco, come Annoyer. Ha dato non so quante grane agli avversari xD


A te!


 



Umbreon (noto come Pokémon Lucelunare) è un Pokémon eccezionalmente raro di tipo Buio che vive nei campi erbosi e nelle foreste delle regioni di Johto, Sinnoh, Unima e Kalos, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto e Hoenn. Il principale fattore che influenza questa evoluzione è l'esposizione di Eevee alla luce lunare diventando Umbreon, (punto e virgola qui) essi sono predatori prudenti che si nascondono nell'oscurità  in silenzio (questo volendo lo si può anche togliere, poiché se dici che si nascondono, è logico che lo facciano in silenzio) prima di attaccare la preda o l'avversario, ciò li rende Pokémon perfetti per gli allenatori che amano attacchi a sorpresa. Se non siete amanti della notte è difficile che potrete mai averne uno, ma c'è anche da considerare che durante la notte sono combattenti sleali che attaccano senza farsi vedere!

Quando un Eevee è molto legato al proprio allenatore ed è abituato all'esposizione della luce lunare e alla vita notturna, si evolverà  in un Umbreon, una creatura notturna che sfrutta la luce proveniente dalla Luna a proprio vantaggio, (qui n punto e virgola) questa evoluzione può essere facilitata tramite l'uso di un Coccio Lunare, ma vista l'estrema rarità  di questo oggetto non è preso quasi in considerazione. Gli Umbreon e gli Espeon sono considerate le evoluzioni più strane di Eevee (superate solo da Sylveon), (qui una virgola) in quanto l'evoluzione è dovuta all'amicizia stretta con il proprio allenatore, un processo evolutivo che ancora oggi risulta molto misterioso, ma ciò che rende la cosa ancora più curiosa è che l'evoluzione cambia a seconda se sono abituati a vivere di giorno o di notte. Nonostante la luce lunare sia in realtà  luce solare riflessa dalla Luna, (qui una virgola) sembra che abbia comunque effetti differenti permettendo appunto l'evoluzione in Umbreon anziché in Espeon, tuttavia le loro abilità  dipendono sempre dall'orario. Sebbene gli Umbreon sono (siano) Pokémon molto più aggressivi degli Espeon, sono comunque estremamente leali al proprio allenatore e agli amici di quest'ultimo, quindi di solito non sono alcun (meglio "un") pericolo per l'uomo di solito, ma se liberati o abbandonati spesso sviluppano una natura più aggressiva. Va notato che allenare un Umbreon è più difficile rispetto ad un Espeon, non solo a causa del carattere, ma anche alle (per le) mosse limitate essendo deboli, (qui una virgola) con l'unica eccezione di Ultimarisorsa, ma potendo contare anche sulle mosse Lucelunare e Barattoscudo possono diventare avversari tosti.

In natura gli Umbreon tendono a nascondersi nel buio spesso attendendo una possibile preda, (qui un punto e virgola) per motivi sconosciuti gli anelli disegnati nella (sulla) pelliccia emanano una fioca luce, ma quando attaccano essa diventa più intensa specie durante le notti di Luna piena, (qui metterei un punto e virgola) ciò permette di spaventare i loro avversari con facilità , ma (siamo già  al secondo "ma", mettiamo un "tuttavia", "anche se") di solito non si muovono mai prima dell'avversario, un comportamento strano, ma (attenzione, questo sarebbe il terzo "ma", lo si potrebbe anche lasciare, ma te lo sottolineo per farti ricordare di provare a cercare qualche alternativa se dovessi ripeterti troppo) considerando che la loro forza fisica e velocità  sembrano migliori durante la notte risultando ancora più micidiali, di giorno però loro fanno più affidamento sulla resistenza siccome sono meno attivi (questa frase sarebbe da riscrivere, perché c'è qualcosa che non va, vediamo se ho capito: "ma va considerato che la loro forza fisica e velocità  sembrano migliori durante la notte, risultando più micidiali; di giorno però fanno più affidamento sulla resistenza, siccome sono meno attivi"). Quando [sono] (è meglio mettere questo) nervosi le loro ghiandole rilasciano un sudore velenoso, (qui un due punti) anche se questo non è assolutamente mortale, (qui una virgola) è in grado di distrarre nemici più forti se esposti in parti delicate come gli occhi, (qui una virgola) causando delle irritazioni.

Essendo abituati a vivere a combattere (penso siano due cose separate, quindi metterei "a vivere e a combattere") di notte, (una virgola qui) gli Umbreon sono predatori eccezionali potendo colpire i loro nemici prima ancora che essi si rendano conto della sua (loro) presenza. Essendo i Pokémon Buio con la maggiore difesa speciale (assieme a MegaGyarados e Hoopa Libero) ed essendo predatori astuti e fedeli al proprio allenatore, (virgola qui) saranno ottimi componenti in qualunque squadra diventando veri incubi per gli allenatori più inesperti. Se volete sfruttare le loro capacità  al meglio, combattete durante la notte, specialmente quando c'è la Luna piena!


 


Ecco ^^


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Non è malaccio Murkrow, non mi è mai dispiaciuto in effetti :mki:


Ecco a te!


 



Murkrow (noto come Pokémon Oscurità ) è un Pokémon comune di tipo Buio/Volante che vive nelle città  e nelle foreste delle regioni di Johto, Sinnoh, Unima, Kalos e nella Grotta Sperduta del Settipelago, anche se raramente lo si è visto nelle regioni di Kanto ed Hoenn. Anche se non sono combattenti nati, i Murkrow sono creature subdole che rubano senza pensarci oggetti luccicanti o di valore, che se ("anche se" c'è già  dopo, mettiamo perfino se questi") essi sono già  indossati da qualcuno. Anche se non sono in grado di arrecare gravi danni, questi uccelli del malaugurio sono molto odiati dai proprietari di gioiellerie, specie quando sono in gruppo!

E' credenza comune in svariate regioni credere (togliamolo) che i Murkrow portino sfortuna, credenza nata a causa del loro comportamento subdolo e ingannevole, infatti pur di avere ciò che vogliono non esiteranno a trasformare la vita della vittima in un vero e proprio inferno. Sono noti per far scappare la gente o farsi inseguire con l'unico scopo di farli perdere nelle foreste buie solamente per godersi lo spettacolo di persone scervellarsi e impazzire per ritrovare la strada di casa, ma gli stormi che vivono in città  formano delle vere e proprie gang organizzate per derubare la gente, spesso solo per divertimento, per questo motivo sono molto odiati dalla gente. Nonostante il loro carattere, (qui una virgola) i Murkrow sono creature molto intelligenti e possono risultare ottimi compagni per gli allenatori sebbene abbiano una scarsa resistenza, (qui un punto e virgola) va considerato che basta un allenamento severo per renderli da creature pestifere a Pokémon estremamente docili e fedeli al proprio allenatore.

Proprio come i Meowth, i Murkrow sono attratti da oggetti luccicanti e di valore e faranno di tutto pur di ottenerli, inoltre i Murkrow e i Meowth sono anche noti per rubarsi la refurtiva a vicenda, ma i Murkrow si distinguono dai Meowth (potremmo anche mettere "ma i primi si distinguono dai secondi") perché questi oggetti non hanno un vero scopo, ma è una pura attrazione psicologica, infatti analizzando la mentalità  dei Murkrow si può osservare che sono dei cleptomani per natura e che se non riescono a rubare essi rischiano di cadere in depressione, (punto e virgola) più tempo passa dall'ultimo furto e più sono desiderosi di rubare altro, in certi casi sono stati avvistati dei Murkrow che hanno addirittura sfilato gli anelli delle donne direttamente dalle loro dita. Ci sono state svariate lamentele da parte della popolazione per iniziare lo sterminio di questa specie in città , cosa che non è mai stata presa in considerazione perché hanno un ruolo molto importante, infatti la loro presenza spaventa molto i criminali, (qui una virgola) che temono che un loro furto possa attrarre l'attenzione di questi uccelli che a loro volta attireranno l'attenzione di altra gente, tanto che ora molti ladri prediligono rubare in pieno giorno, quando i Murkrow tendono a non apparire.

Anche se non sono (mettiamo "Sebbene non siano") combattenti adeguati, i Murkrow sono comunque esseri molto veloci in grado di infliggere danni sia fisici che speciali a qualsiasi avversario. Anche se normalmente la gente odia questi Pokémon, gli specialisti Buio adorano questi uccelli in quanto ottimi per le loro subdole lotte. Conviene stare attenti quando sono fuori dalla loro Poké Ball, (due punti qui) se li perdete di vista potrebbero rubare oggetti di valore e rischiando di venire accusati di furto voi stessi! (sistemiamo: "e voi stessi rischiereste di venire accusati!")


 


Ecco qua ^^


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Caruccio Umbreon uno dei miei Pokemon preferiti ^^

Addirittura volevano sterminare i poveri Murkrow meno male che non è stata mai presa considerazione questa cosa :( poi sicuramente la loro evoluzione in Honckrow farà  furore (almeno lo spero lo scopriremo più avanti :v)

Anyway bella analisi attendo quello di Sneasel e tutti altri pokemon state facendo un ottimo lavoro! Daaje tutta!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Ma quant'è è bello murkrow! (Uno dei miei buio preferiti...)

Interessante, in pratica è un misto di corvo, gazza egangster americano. Vorrei averne uno come fedele compagno (:sisi:)

Forse è una cosa stupida, ma ho notato che tantissimi pokemon buio vivono in gruppo, tanto come pari che come gregari di un capo: non è che tra i concept del tipo buio c'è quello delle gang e della criminalità  organizzata?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Ma quant'è è bello murkrow! (Uno dei miei buio preferiti...)

Interessante, in pratica è un misto di corvo, gazza egangster americano. Vorrei averne uno come fedele compagno ( :sisi:)

Forse è una cosa stupida, ma ho notato che tantissimi pokemon buio vivono in gruppo, tanto come pari che come gregari di un capo: non è che tra i concept del tipo buio c'è quello delle gang e della criminalità  organizzata?

alcuni si, esempio più palese è Murkrow, infatti Honchkrow è ispirato ad un boss mafioso XD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

ti, i Murkrow sono creature subdole che rubano senza pensarci oggetti luccicanti o di valore, che se ("anche se" c'è già  dopo, mettiamo perfino se questi")essi sono già  indossati da qualcuno. Anche se non sono in grado di arrecare

Mi permetto di fare una piccola correzione. Io lascerei il primo anche se (essi non ha molto senso) e metterei nel secondo "Sebbene non siano in grado ....."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

ti, i Murkrow sono creature subdole che rubano senza pensarci oggetti luccicanti o di valore, che se ("anche se" c'è già  dopo, mettiamo perfino se questi")essi sono già  indossati da qualcuno. Anche se non sono in grado di arrecare

Mi permetto di fare una piccola correzione. Io lascerei il primo anche se (essi non ha molto senso) e metterei nel secondo "Sebbene non siano in grado ....."

fatto :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Crea un account o accedi per commentare

E' necessario essere iscritto a Pokémon Millennium per poter commentare

Crea adesso un account

Registra un nuovo account nella nostro forum. E' semplice!

Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui!

Accedi adesso


  • Utenti nella discussione   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.