Vai al commento
                         

Recommended Posts

Ho cercato un topic su questo argomento e non mi pare di averlo trovato (ma probabilmente esiste e sono stupido io).

 

Oggi una frase di un mio amico mi ha fatto riflettere su come la droga, nonostante sia illegale e sia stato scientificamente provato quanto è nociva, viene considerata così alla leggera... questo mio amico, che si è sempre definito contro fumo e droga, oggi ha detto che "Almeno una canna nella vita va provata". E niente, volevo chiedere cosa ne pensavate di questo argomento... e anche una riflessione che ho fatto con un mio amico.

 

Se sei contro una cosa, e sai di esserne assolutamente contro, e ne saresti contro anche se ti piacesse... perché dovresti provarla?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme


Perchè faffigo


You don't stop playing because you grow old, you grow old because you stop playing.

dcubg29-d784d16a-f64b-4588-80c9-beb9bbd8           MGbSX3n.png         

Grazie a Kiwi per il bannerino         Grazie a Scontrino per la propic ♥         Grazie a Marcin e Vale per la targhetta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
28 minuti fa, DarkFoxChannel ha scritto:

Ho cercato un topic su questo argomento e non mi pare di averlo trovato (ma probabilmente esiste e sono stupido io).

 

Oggi una frase di un mio amico mi ha fatto riflettere su come la droga, nonostante sia illegale e sia stato scientificamente provato quanto è nociva, viene considerata così alla leggera... questo mio amico, che si è sempre definito contro fumo e droga, oggi ha detto che "Almeno una canna nella vita va provata". E niente, volevo chiedere cosa ne pensavate di questo argomento... e anche una riflessione che ho fatto con un mio amico.

 

Se sei contro una cosa, e sai di esserne assolutamente contro, e ne saresti contro anche se ti piacesse... perché dovresti provarla?

 

Quella del tuo amico è una frase che tra ragazzi si dice sempre, come se foste in un parco dei divertimenti, di fronte a delle montagne russe incredibilmente alte, qualcuno del gruppo direbbe senza dubbio "dai, facciamolo, almeno una volta nella vita dobbiamo salirci".

Non ha molto senso riflettere su queste parole, che esse siano giuste o sbagliate in base al contesto.

Per quanto riguarda la droga, il "nonostante sia illegale e sia stato scientificamente provato quanto è nociva" cosa significa? Dai per scontato che tutto ciò che è illegale è dannoso a priori, mentre tutto ciò che è legale fa bene? La scienza cosa ha provato esattamente? Di quale droga parli? E perché fa male questa droga specifica (o più droghe), cosa comporta per il nostro corpo e la nostra mente?

Se ad esempio ti chiedessi la differenza tra una canna fatta di marijuana e una sigaretta sapresti rispondermi? Perché una è illegale e l'altra no? Quante persone muoiono consumando marijauana, e quante consumando sigarette o alcolici?

Ma prima di tutto dovresti dirci perché, essenzialmente sei contro la droga. Senza dire "perché fa male" altrimenti posso risponderti che il fuoco ti scotta e chiudiamo la discussione :omg:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Sembra talco ma non è

Btw la droga fa male, personalmente odio ogni tipo di fumo o droga

E non credo serva a molto spiegarne i motivi perchè piú o meno li conosciamo tutti :asduj1:


jiAy40.png

Sign by Kio_ ♡ 

Visita la mia gallery

EIrQDv.png

*click*

k6Oh7wd.png

#AkaneFaSchifo

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Io non credo di voler far uso di sostanze stupefacenti e spero di non averne mai la necessità. ^^ Non tutte le droghe sono dannose, non se usate a scopo terapeutico. Alcuni stupefacenti possono donare momenti di euforia e scacciare via - temporaneamente - la depressione (trattabile comunque con altre tipologie di farmaci). Non condivido l'uso a random che ne fanno molti giovani che in realtà stanno bene. Purtroppo in Italia si tende a farne cattivo uso per cultura, quindi sono momentaneamente favorevole alla non legalizzazione. :) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
10 ore fa, Raizen ha scritto:

 

Quella del tuo amico è una frase che tra ragazzi si dice sempre, come se foste in un parco dei divertimenti, di fronte a delle montagne russe incredibilmente alte, qualcuno del gruppo direbbe senza dubbio "dai, facciamolo, almeno una volta nella vita dobbiamo salirci".

Non ha molto senso riflettere su queste parole, che esse siano giuste o sbagliate in base al contesto.

Per quanto riguarda la droga, il "nonostante sia illegale e sia stato scientificamente provato quanto è nociva" cosa significa? Dai per scontato che tutto ciò che è illegale è dannoso a priori, mentre tutto ciò che è legale fa bene? La scienza cosa ha provato esattamente? Di quale droga parli? E perché fa male questa droga specifica (o più droghe), cosa comporta per il nostro corpo e la nostra mente?

Se ad esempio ti chiedessi la differenza tra una canna fatta di marijuana e una sigaretta sapresti rispondermi? Perché una è illegale e l'altra no? Quante persone muoiono consumando marijauana, e quante consumando sigarette o alcolici?

Ma prima di tutto dovresti dirci perché, essenzialmente sei contro la droga. Senza dire "perché fa male" altrimenti posso risponderti che il fuoco ti scotta e chiudiamo la discussione :omg:

 Per esempio, la marijuana a lungo andare prova danni seri al cervello, tanto che un ragazzo di 17 anni potrebbe trovarsi con il cervello invecchiato come quello di un cinquantenne. Poi non penso sia un segreto che ci sono altre droghe (tipo la crocodile o come si chiama) che fanno fisicamente male. Non sto dicendo che se è illegale fa male a priori, ma uso il concetto dell'illegalità per far capire quanto viene presa alla leggera...

E comunque ne sono contro perché fa male (wow ora puoi uccidermi), e anche perché ora di ragazzi che si drogano ce ne sono due tipi:

  • Chi si droga perché fa figo
  • Chi si droga perché è troppo debole per risolvere i propri problemi personali in altro modo

 

7 ore fa, Donnerblitz ha scritto:

Io non credo di voler far uso di sostanze stupefacenti e spero di non averne mai la necessità. ^^ Non tutte le droghe sono dannose, non se usate a scopo terapeutico. Alcuni stupefacenti possono donare momenti di euforia e scacciare via - temporaneamente - la depressione (trattabile comunque con altre tipologie di farmaci). Non condivido l'uso a random che ne fanno molti giovani che in realtà stanno bene. Purtroppo in Italia si tende a farne cattivo uso per cultura, quindi sono momentaneamente favorevole alla non legalizzazione. :) 

Ovviamente quoto il fatto sulle droghe usate a scopo terapeutico

Ma anche gli stupefacenti che scacciano la depressione... penso che la gente debba essere più forte, in modo da risolvere da soli i propri problemi personali, senza uso di "agenti esterni".

Io l'anno scorso sono stato abbastanza depresso e l'idea di usare stupefacenti non mi ha mai nemmeno sfiorato.

Modificato da DarkFoxChannel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
2 ore fa, DarkFoxChannel ha scritto:

Ma anche gli stupefacenti che scacciano la depressione... penso che la gente debba essere più forte, in modo da risolvere da soli i propri problemi personali, senza uso di "agenti esterni".

Io l'anno scorso sono stato abbastanza depresso e l'idea di usare stupefacenti non mi ha mai nemmeno sfiorato.

La depressione è un disturbo serio e concreto, non è una cosa da prendere alla leggera. Non basta "essere forti" per uscirne, non è affatto così semplice. E l'uso di farmaci antidepressivi è più che giustificato se la condizione è grave. Essere "abbastanza depresso" non vuol dire un accidente, tu con ogni probabilità eri un po' giù e basta. Per favore, non usiamo termini a sproposito. :nono:

 

Btw, sono contro l'uso non giustificato di sostanze stupefacenti. Per quanto riguarda la legalizzazione è tutto dire: è un argomento che non mi compete e di cui posso avere solo un'opinione superficiale, ma credo di riuscire a capire in linea di massima entrambe le parti e che ci siano pro e contro da ambo i lati. Personalmente ritengo che sia ancora un po' presto per agire nel concreto, bisognerebbe prima sensibilizzare la popolazione a dovere per evitare disastri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
10 minuti fa, K.L.Y. ha scritto:

La depressione è un disturbo serio e concreto, non è una cosa da prendere alla leggera. Non basta "essere forti" per uscirne, non è affatto così semplice. E l'uso di farmaci antidepressivi è più che giustificato se la condizione è grave. Essere "abbastanza depresso" non vuol dire un accidente, tu con ogni probabilità eri un po' giù e basta. Per favore, non usiamo termini a sproposito. :nono:

 

Btw, sono contro l'uso non giustificato di sostanze stupefacenti. Per quanto riguarda la legalizzazione è tutto dire: è un argomento che non mi compete e di cui posso avere solo un'opinione superficiale, ma credo di riuscire a capire in linea di massima entrambe le parti e che ci siano pro e contro da ambo i lati. Personalmente ritengo che sia ancora un po' presto per agire nel concreto, bisognerebbe prima sensibilizzare la popolazione a dovere per evitare disastri.

Farmaci antidepressivi ok, non droga usata giusto per sentirsi un po' più allegri per qualche ora.

Almeno, questa è la mia opinione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Io sono contro la droga apparte il semplice fatto del "perché fa male" ma anche a lungo andare, se usato a lungo andare provoca danni, fisicamente e mentalmente e provoca l'invecchiamento della pelle più rapidamente,in ogni caso la droga è giusto che sia illegale,ma tutto ciò che è illegale nn deve essere per forza dannoso (droga apparte), cioè in America gli Ovetti Kinder sono illegali ma mica sono dannosi :rotfl:


Nick su Showdown: DarkDarkrai11 

 

PokéLeague

 

Medaglie conquistate: Vecchia League 

Spoiler

Q6rWu4m.png Medaglia Ala da Aikon03

wbsb5R0.png Medaglia Ardore da Deku

Medaglie conquistate: Pokéleague

Spoiler

b3Zb4ub_d.jpg?maxwidth=640&shape=thumb&f Medaglia (fantasmino) Inky da Green 

Il mio mercatino: 

ezgif.com-resize_4.gif

 

axT2XHh.png

Banner by @Althura 

dj3wd9l.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Non dico nulla di nuovo , ma credo che il problema serio sia la Dipendenza. inoltre guardandone  i lati positivi scoperti in ambito medico negli ultimi anni, non mi sento di condannarle a priori, fatta eccezione per alcune davvero letali.


IMG_1820.PNG.a88d57405f96976837c4e96afaad5099.PNGCapo Drago del progetto Pokeleague 2019 IMG_1820.PNG.a88d57405f96976837c4e96afaad5099.PNG

image.png.07f3116312b9d3ef5eff8b6bbc3d2172.png

(PokéFusion by @Deku-)

 

6ZbXpk8.pngMedaglia Lóng

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 ora fa, K.L.Y. ha scritto:

La depressione è un disturbo serio e concreto, non è una cosa da prendere alla leggera. Non basta "essere forti" per uscirne, non è affatto così semplice. E l'uso di farmaci antidepressivi è più che giustificato se la condizione è grave. Essere "abbastanza depresso" non vuol dire un accidente, tu con ogni probabilità eri un po' giù e basta. Per favore, non usiamo termini a sproposito. :nono:

 

Btw, sono contro l'uso non giustificato di sostanze stupefacenti. Per quanto riguarda la legalizzazione è tutto dire: è un argomento che non mi compete e di cui posso avere solo un'opinione superficiale, ma credo di riuscire a capire in linea di massima entrambe le parti e che ci siano pro e contro da ambo i lati. Personalmente ritengo che sia ancora un po' presto per agire nel concreto, bisognerebbe prima sensibilizzare la popolazione a dovere per evitare disastri.

 

La droga però non ti tira fuori dalla depressione, e nemmeno i farmaci, nel senso che, ok lo fanno, ma li devi continuare a prendere, altrimenti poco servono.  Ci sono altri modi per uscire veramente dalla depressione, modi che magari necessitano dell'aiuto di qualcuno, che sono faticosi, impegnativi e necessitano di lungo lavoro personale, e dicendo ciò non sto sminuendo il problema, che in certi casi sembra insormontabile e che fa optare per la bacchetta magica che fa sparire i problemi, sia ben chiaro. Credo che la società e i ritmi che abbiamo oggi non aiutino nel percorso che servirebbe davvero per uscire dall'abisso della depressione.

 

 

 

15 ore fa, DarkFoxChannel ha scritto:

Se sei contro una cosa, e sai di esserne assolutamente contro, e ne saresti contro anche se ti piacesse... perché dovresti provarla?

Non ne sei così tanto contro. O ne sei contro solo perché è convenzione esserne contro. O ne sei contro ma frequenti amicizie che ne fanno utilizzo e ne sei incuriosito. O qualcuno ti ha convinto che una non fa male.

 

Io non ne sono contro. Credo che un utilizzo oculato, che qui non abbiamo, non sia così dannoso. Non ho il minimo interesse di provarla, perché so che non mi piacerebbe, e che se anche mi piacesse, le dipendenze leggere che ho da telefono e videogiochi sono sufficienti a incasinarmi la vita, quindi preferisco non rischiare, e soprattutto, non ho bisogno della droga per divertirmi ed essere felice.

 

 

 

Questo è il mio parere personale.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
1 minuto fa, Akendil ha scritto:

Non ne sei così tanto contro. O ne sei contro solo perché è convenzione esserne contro. O ne sei contro ma frequenti amicizie che ne fanno utilizzo e ne sei incuriosito. O qualcuno ti ha convinto che una non fa male.

Eppure questo ragazzo ha detto di esserne contro.

E sul punto in grassetto... gliel'ho detto che anche una può far male (in realtà non so se è vero, ma così ho capito) ma crede che sia solo una voce messa in giro tanto per non far nemmeno provare i ragazzi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
24 minuti fa, DarkFoxChannel ha scritto:

Eppure questo ragazzo ha detto di esserne contro.

E sul punto in grassetto... gliel'ho detto che anche una può far male (in realtà non so se è vero, ma così ho capito) ma crede che sia solo una voce messa in giro tanto per non far nemmeno provare i ragazzi...

 

Credo che in un certo senso sia vero che solo una non faccia male, se detto da un certo punto di vista. Non ho gli strumenti né le conoscenze per dire che effettivamente il danno sul corpo di una sola canna sia poco o nullo, però un solo cioccolatino, per esempio, non fa male, quindi supponiamo che per la droga sia più o meno la stessa cosa.

Il vero male, è, come han già detto altri, la dipendenza che essa causa e quindi, quella solo una che si dice, così non sarà mai

 

Una volta qualcuno mi disse: la cosa che più ti piace, è la cosa che più ti fa male.

Perché? Perché se una cosa ci provoca piacere, il nostro cervello ne vorrà altra, e altra ancora, e magari non saprà fermarsi. C'è gente che a causa del cibo sta male, cibo normale che mangiamo tutti i giorni, senza andare a prendere cose troppo particolari o industriali, ma non per questo siamo contro il cibo, no?

Sono l'utilizzo e la quantità a fare la vera differenza tra il bene e il male (come han già detto altri), e quindi, il dire, "no, non voglio nemmeno provarla", è la conoscenza dei propri limiti, perché sappiamo che non sapremmo gestirla.

Io per esempio, certi giorni, so che non posso nemmeno mangiare nemmeno un quadratino di cioccolato altrimenti finisco per mangiare tutta la barretta, quindi preferisco non mangiarlo. Poi ci sono i trucchi per regolarsi, anche in questo.

 

Comunque uno che ti dice come hai riportato tu, non sembrerebbe contro le canne, ma qualcuno che, dato che è politically correct dice che lui è contro e poi si giustifica dicendo che non fanno così male per poter fare come vuole. Però non lo conosco, magari intendeva altro o magari è davvero stato in grado di provarne solo una, chissà.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
16 ore fa, DarkFoxChannel ha scritto:

Ho cercato un topic su questo argomento e non mi pare di averlo trovato (ma probabilmente esiste e sono stupido io).

 

Oggi una frase di un mio amico mi ha fatto riflettere su come la droga, nonostante sia illegale e sia stato scientificamente provato quanto è nociva, viene considerata così alla leggera... questo mio amico, che si è sempre definito contro fumo e droga, oggi ha detto che "Almeno una canna nella vita va provata". E niente, volevo chiedere cosa ne pensavate di questo argomento... e anche una riflessione che ho fatto con un mio amico.

 

Se sei contro una cosa, e sai di esserne assolutamente contro, e ne saresti contro anche se ti piacesse... perché dovresti provarla?

Diciamo che è un argomento assai complesso da trattare "alla leggera", come dici tu, ma ci provo.

 

Insomma, è normale che nella vita di noi adolescenti si voglia provare tutto, si vuole semplicemente provare ciò che i grandi fanno. In questo caso fumare, solo che negli anni la cosa è andata a degenerare, mettendo nel bel mezzo una cosa illegale come il traffico della droga, in questo caso Marijuana e Cannabis, sostituiti al normale tabacco. Ma questo lo sapevate già anche voi.

 

Ciò che producono queste droghe sono sensazioni dallo sballo al relativo "divertimento", in quanto alterano le funzioni psichiche per il momento. Diciamo che molti ragazzi invece di risparmiare soldi per farsi una vita preferiscono spendere quei 10€ al mese che avranno in qualche grammo di droga. E questo è triste.

Anche perché la strada tra la normalità e la dipendenza è breve.

 

Facciamo conto che il tuo amico l'intendesse in modo teorico, del tipo "sballati almeno una volta nella vita, goditela", in questo caso non saprei davvero cosa dire. Vale la pena rischiare per così poco o vale la pena provare almeno una volta? Perché del resto, a parte i benefici che porta in campo medico, una droga rimane una droga, un oggetto maligno se utilizzato malignamente. Ma ciò non significa che rimane buona. Il concetto rimane lo stesso per alcool o droghe pesanti.

 

Quindi, in conclusione, perché dovresti provarla quando puoi acquistare di meglio, goderti la vita anche con poco e senza rischi?

 

E' del tutto inutile. Se proprio sei curioso, vuoi provarla, fermati qui, perché stai anche andando nell'illegalità (non ad Amsterdam, almeno).

 

 


Goomba.png.a7f45cffd5a5864b8c17964e473802a7.pngGoomba.png.a7f45cffd5a5864b8c17964e473802a7.pngGoomba.png.a7f45cffd5a5864b8c17964e473802a7.pngGoomba.png.a7f45cffd5a5864b8c17964e473802a7.png

5a8f30652b2a0_ShyGuy.png.bd1db863a81bf20c2d526f76d58d7c76.png5a8f30652b2a0_ShyGuy.png.bd1db863a81bf20c2d526f76d58d7c76.png5a8f30652b2a0_ShyGuy.png.bd1db863a81bf20c2d526f76d58d7c76.png5a8f30652b2a0_ShyGuy.png.bd1db863a81bf20c2d526f76d58d7c76.png

5a8f30641bd6a_KoopaTroopa.png.07421dadb0973c1b9512df7f3070fda6.png5a8f30641bd6a_KoopaTroopa.png.07421dadb0973c1b9512df7f3070fda6.png5a8f30641bd6a_KoopaTroopa.png.07421dadb0973c1b9512df7f3070fda6.png5a8f30641bd6a_KoopaTroopa.png.07421dadb0973c1b9512df7f3070fda6.png5a8f30641bd6a_KoopaTroopa.png.07421dadb0973c1b9512df7f3070fda6.png

5a8f306310d09_KingBoo.png.f836b7076f2313c61f27465883788da5.png

5a8f367634b06_BSM.png.82197de3963e6af9cd69057ebb5ba093.png

(made by @Porygon-Z)

 

629753053_DjinnVenere.png.efcee5d7a4c003f7c7fd75b688582504.png                                                                             11270455_DjinnMarte.png.6666efca25f69a5752b3d671882117d5.png

Vendo Doll e cerco Doll, utenti del Forum!

1158888211_DjinnGiove.png.cbbbab0b8c18e755a21994837b093356.png                                                                              844378903_DjinnMercurio.png.37fd75d0e34e5efe02073df764cdc6b3.png

 

tYRp6np.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme
4 ore fa, DarkFoxChannel ha scritto:

Farmaci antidepressivi ok, non droga usata giusto per sentirsi un po' più allegri per qualche ora.

Almeno, questa è la mia opinione.

I farmaci sono droga. "Droga" è qualsiasi sostanza che provochi una reazione a livello fisiologico e che, spesso, si ripercuote anche sulla sfera psicologica. Tu ti confondi con le sostanze stupefacenti, eccitanti e/o allucinogene (che non vengono certo usate per curare la depressione in modo convenzionale - o qualsiasi malattia, se non nelle dosi indicate).

 

2 ore fa, Akendil ha scritto:

La droga però non ti tira fuori dalla depressione, e nemmeno i farmaci, nel senso che, ok lo fanno, ma li devi continuare a prendere, altrimenti poco servono.  Ci sono altri modi per uscire veramente dalla depressione, modi che magari necessitano dell'aiuto di qualcuno, che sono faticosi, impegnativi e necessitano di lungo lavoro personale, e dicendo ciò non sto sminuendo il problema, che in certi casi sembra insormontabile e che fa optare per la bacchetta magica che fa sparire i problemi, sia ben chiaro. Credo che la società e i ritmi che abbiamo oggi non aiutino nel percorso che servirebbe davvero per uscire dall'abisso della depressione.

La depressione non è un disturbo prettamente psicologico. Può essere causata da fattori genetici, o nella maggior parte dei casi da una scorretta distribuzione di vari neurotrasmettitori (serotonina, noroadrenalina, ecc.) e da altri numerosissimi fattori biologici. Accanto alla psicoterapia negli affetti da depressione nelle sue forme più gravi è sempre accompagnata la somministrazione di antidepressivi. Mi stavo riferendo proprio a questo quando dicevo di non utilizzare termini a sproposito: la depressione non è tristezza o malinconia, è un qualcosa di molto più serio che può addirittura richiedere il ricovero ospedaliero nei casi estremi.

 

Modificato da K.L.Y.
Errore di battitura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme