Vai al commento


Junichi Masuda parla dei titoli Pokémon in arrivo nel 2019


Lembina
 Condividi

Post raccomandati

Due cose mi hanno lasciato stranito:

L'uscita di un titolo ogni anno che potrebbe a portare a giochi in grado di regalare molte poche ore di singleplayer (anche meno di ora...).

E un open world, carino, ma non per Pokémon.

Link al commento
Condividi su altre piattaforme

1 ora fa, Fabiopazzo2. ha scritto:

Esattamente, gran peccato 

Io onestamente spero in un qualcosa di classico senza stravolgimenti

 

 

471069730_AndyeThorn-1.png.f49e2f4f202234f6b67de5ad247263fc.png

You don't stop playing because you grow old, you grow old because you stop playing.

La mia bacheca

(Ultimo aggiornamento 02/06/22)

Link al commento
Condividi su altre piattaforme

Ci manca una parte della risposta che è la più interessante (a meno che non sia stata riportata in un'altra news ma onestamente non ho capito la scelta di dividere l'intervista in tante notizia piuttosto che riportarla per intero) . [Fonte:https://www.eurogamer.net/articles/2018-06-03-pokemon-boss-junichi-masuda-on-keeping-hardcore-players-happy-borrowing-from-pokemon-go-and-lets-gos-story]

Eurogamer: È stato affermato che ci sono alcune cose rimaste invariate in Pokémon GO ma che sono cambiate in Pokémon: Let’s Go, con Nintendo che ha deciso di seguire una strada simile all’open world come in Mario o Zelda. Per i prossimi titoli Pokémon volete sperimentare una mappa più simile a un open world, con molta esplorazione e libertà?

Masuda: Per quanto riguarda i giochi Pokémon, sicuramente saprete tutti che stiamo tentando di renderli il più divertenti possibile per giocatori di tutte le età, non solo per i giocatori più datati e non solo per i bambini. Per cui, se dovessimo trovare un modo (e penso sia possibile) per conservare il più a lungo possibile il divertimento nei giochi Pokémon, allora [l’open world] potrebbe essere una strada percorribile. È difficile dirlo adesso.

Ciò, questo tipo di domande, è decisamente quello che - non vorrei dire mi preoccupi - ma che in qualche modo mi fa riflettere sul fatto di star andando troppo in là, sul fatto che [Pokémon] non sia più accessibile. Sono stato un gran fan degli shooter a scorrimento, giochi come R-Type [indica un arcade vicino], e più passava il tempo più quel genere di gioco ha inseguito quell'aumento di difficoltà, quell'aumento di complessità, finché non si è arrivati al punto in cui le persone non sono state più in grado di apprezzarlo come una volta perché non era più accessibile come prima. Quindi voglio essere certo, parlando di Pokémon, di non fare lo stesso - non voglio chiamarlo errore - , andando in quella direzione.

 

 

 

Modificato da Ghesisect

77ee37974ad6f4750e3698a7ffe85ff8e53b71a8

Link al commento
Condividi su altre piattaforme