Vai al commento


Porygon-Z

[Pokémon: Satoshi's Castle] Il colloquio di lavoro

Recommended Posts

2eNCF0F.png

 

Bentornati ragazzi a questo primo appuntamento per la stagione primaverile Pokémon: Satoshi's Castle!

 

Il colloquio di lavoro

 

La primavera sta arrivando nel Mondo Pokémon: molti pokémon stanno uscendo dal letargo, i coleotteri si evolvono e i Combee svolazzano sereni tra i Lilligant e i Floette. Anche la regione di Galar si sta preparando ad aprire i battenti e manca poco all'apertura al pubblico della prima Lega Pokémon di Galar. L'inaugurazione è stata fissata per il mese prossimo, ma i preparativi per la cerimonia sono ancora in alto mare! È per questo che sono stati resi disponibili dei posti di lavoro per chiunque voglia partecipare alla costruzione dell'evento.

Inviare il modulo di iscrizione è molto semplice, ma, ahimé, i Superquattro di Galar sono disposti ad accettare solo gente con esperienza! Sarà necessario compilare il curriculum parlando di una propria esperienza lavorativa nel Mondo Pokémon, di qualunque genere essa sia!

 

Regolamento:

 

  • L'utente dovrà enunciare e descrivere la professione svolta dal suo personaggio, raccontandone i dettagli, un'episodio vissuto nell'orario di lavoro e 3 competenze acquisite o sviluppate grazie ad essa. Può trattarsi di una professione nuova, mai nominata, oppure già esistente (esempio: infermiera del Centro Pokémon). Va bene anche una professione realistica, perché venga contestualizzata nel mondo dei mostriciattoli tascabili (esempio: annunciatore del meteo specializzato nei Castform). Potete scegliere di essere seri e professionali come di puntare sull'ironia, l'importante è che il vostro curriculum sia convincente e faccia capire perché dovreste essere assunti;
  • È necessario seguire il seguente schema:

    Professione: *Inserire il nome della professione*
    Compito: *Descrivere brevemente in cosa consiste la professione scelta* (max 3 righe)
    Episodio: *Descrivere un episodio memorabile capitato durante l'orario di lavoro* (max 5 righe)
    Competenze acquisite o sviluppate: *Elencare 3 competenze che avete imparato a mettere in atto grazie all'esperienza*
     
  • Dopo l'invio non è consentita alcuna modifica e/o integrazione della risposta. In caso si voglia correggere qualche errore di battitura, grammaticale o simili, bisogna prima chiedere il permesso via messaggio privato a Porygon-Z;
  • Il proprio lavoro deve essere inviato entro e non oltre le ore 23:59 del giorno 21/04/2019;
  • Inviando la risposta l'utente dichiarerà di aver letto e compreso tutte le regole di questo gioco.
     

In caso abbiate bisogno di qualche dritta basterà taggare Porygon-Z (utilizzando la @) tramite la seguente discussione o mediante Messaggio Privato.

 

Buon lavoro a tutti!

 

banner_header_programma.png

Questa iniziativa fa parte del Programma Fedeltà

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme


Professione: 

 

Dog-Cat- Qualsiasi Quadrupede-Sitter

 

Compito: 

 

Porto a spasso, nutro e mi occupo in generale dei pokémon quadrupedi degli altri sotto compenso. 

 

Episodio: 

 

Ho portato a spasso i Tre Cani Leggendari. Abbiamo incontrato un Glameow... Il resto immaginatelo tu da solo, non è difficile. 

 

Competenze. acquisite o sviluppate:

 

Sicuramente la pazienza, la forza e la memoria... La prima perché una volta ho portato in Giro un Persian e non ha fatto i suoi bisogni fin quando non è entrato nella casa del vicino e ha usato la lettiera del suo Meowth, l'avessi saputo non avrei fatto temperopoli - fractalopoli a piedi per fargli trovare un posto adatto. La seconda perché sono riuscito a tenere fermo un Rhydon che si era innamorato di una Delcatty di passaggio. La terza perché il mio ultimo cliente mi ha affidato un Darumaka e avevo dimenticato i sacchetti igienici... Quello è davvero un episodio da dimenticare. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Guida Turistica

 

Compito: Il mio compito è quello di guidare i turisti o gli interessati in giro per la regione di Galar spiegando loro tutto ciò che riguarda certi luoghi, certe opere d'arte/architettoniche, certe persone e, a volte, certi pokémon. Nel caso in cui una persona o un gruppo di persone ne abbia il desiderio e si rivolge a me, il mio compito prevede anche l'organizzazione di itinerari personalizzati in base ai desideri del cliente. Solitamente tali itinerari rientrano nella sfera dell'arcano, dell'esoterismo o della tecnologia.

 

Episodio: L'episodio più memorabile che mi sia mai capitato durante l'orario di lavoro si è verificato quando, in compagnia di un Professore Pokémon proveniente da un'altra regione, sono andato in visita nel luogo famoso per l'enorme figura umanoide presente su una collina. Intento a spiegare la probabile origine e le scoperte effettuate sul posto e il mistero che ancora oggi lo avvolge un forte rumore e un repentino movimento attirarono la nostra attenzione. Un maestoso pokémon era comparso sulla cima della collina e dopo essersi accorto della nostra presenza era fuggito via rapidamente, quel pokémon era uno dei pokémon leggendari della regione di Galar. Altri piccoli episodi per me memorabili si sono verificati quando durante alcune visite guidate si sono mescolati ai turisti presenti anche degli abitanti di Galar, in quanto a loro dire sapevo più cose di loro che in quei luoghi ci abitavano.

 

Competenze acquisite o sviluppate: Adattabilità, nervi saldi e molta pazienza. Ho sviluppato un alto grado di adattabilità in seguito alle varie stramberie messe in atto da vari turisti che ho accompagnato nei loro viaggi per Galar e alle loro richieste riguardanti il desiderio di partecipare a itinerari personalizzati. Grazie a questa competenza, al giorno d'oggi, sono anche in grado di cambiare  in corso d'opera il programma dei tour turistici a cui prendo parte come guida senza che alcun turista partecipante se ne accorga, in base alle condizioni climatiche presenti. Ho sviluppato dei nervi saldi quasi invidiabili in quanto in svariate occasioni mi è capitato di ritrovarmi in situazioni avverse o pericolose che mi hanno portato ad affinare i miei nervi e le mie abilità di allenatore pokémon che tendo a sfruttare quando devo proteggere qualche turista da situazioni pericolose(es: attacchi di pokémon selvatici, aggressioni di malviventi...). Ho sviluppato molta pazienza di pari passo all'adattabilità, in quanto per poter sostenere il ritmo frenetico di intere giornate passate ascoltando domande e richieste  di svariato genere(anche tra le più assurde), comportamenti esagerati o strambi da parte dei turisti, sviluppare tale mia dote era necessario per continuare a svolgere al meglio il mio ruolo di guida turistica. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Fondatore Gilda degli avventurieri

 

Compito: il mio compito da Fondatore della Gilda degli avventurieri è il dare agli allenatori, sia in erba che esperti, una sfida degna di loro, una missione in questo caso, dove metteranno a      dura prova: riflessi, intelligenza, astuzia e la pura forza, tutti requisiti che un vero allenatore ha bisogno, comunque decido il compito delle reclute in base alle loro abilità e pokemon, ad esempio un allenatore che avrà un Dugtrio, dovrà controllare il piede della persona o pokemon che vuole entrare nella gilda e gridarlo a un'altra recluta che dovrà farlo entrare o sbattere fuori

 

Episodio: non fateme parlare Ohohohohoh, mi è capitato di vedere molti allenatori in erba che desideravano un posto nella gilda, ma nessuno come quel bambino, un bambino che, pur non avendo pokemon, desiderava entrare nella gilda, così gli diedi 10 poke ball e gli dissi:  ''se riuscirai a catturare anche solo un pokemon entro la fine della giornata, potrai entrare'' così lui corse via e tornò a tarda notte, il problema fù un altro, non vidi solo un bambino, vidi un enorme Mamoswine che mi guardava!

Io rimasi immobile e paralizzato di fronte a quella belva, non mi sarei mai immaginato che un bambino potesse portarmi un pokemon del genere con 10 pokeball, perciò gli dissi queste parole ''quante pokeball hai utilizzato!?''   e lui mi rispose con un   '' non ne ho avuto bisogno''   ''mi è bastato coccolarlo un po' '' e fù li che svenni..................................

 

Competenze acquisite o sviluppate: Direi Capacità decisionale, Percezione e molta Calma: il motivo della prima è il continuo scegliere tra vari compiti da assegnare a ogni allenatore, il secondo per le innumerevoli volte che la nostra gilda è stata attaccata per rubare i pokemon e la terza perchè voi non avete idea di quanti voltorb di bambini innocenti mi siano esplosi addosso.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Chimico di laboratorio


Compito: La professione di chimico mi permette di migliorare le prestazioni degli oggetti utilizzabili in combattimento e fuori la battaglia: dalle capsule di attacco, difesa, etc… Agli strumenti di lotta veri e propri come megapietre e cristalli Z. Tecniche come distillazione, cristallizzazione e centrifugazione mi permettono di potenziare gli strumenti e aumentarne le prestazioni. Iperpozioni, Pokéball innovative, bacche dagli effetti sconosciuti: sono questi i materiali con cui lavoro ogni giorno!


Episodio: Durante un processo volto al miglioramento delle lentiscelta è successo un pasticcio. Stavo lavorando ad alte temperature ed elevate pressioni per produrre le migliori lenti mai viste finora quando accidentalmente entrò nel laboratorio il Jigglypuff della mia collega, che partì con uno dei suoi canti. I miei urli non bastarono a fermarlo, caddi a terra, appisolandomi. Da quanto mi era stato riferito riuscì anche a rubarsi il mio pranzo! Odiato Jigglypuff, te la farò pagare... Dopo essermi ripreso mi accorsi che la miscela calda schizzò su tutto il laboratorio costringendo me ed il mio Politoed a pulire ogni angolo, è stata una fortuna non esser rimasto ferito!


Competenze acquisite o sviluppate: Il controllo prima di tutto! Se fossi stato più attento a lasciar fuori ogni distrazione e potenziale pericolo di certo non avrei combinato quel disastro. Prevenire è sempre meglio che curare. Lungimiranza, avere un piano b in caso di imprevisti! Bisogna agire tempestivamente se si è prossimi al danno: ho quindi munito il mio laboratorio di due bei tapponi per le orecchie, pronti all’uso nel caso in cui dovessi vedere quella palla rosa rotolare per il centro di ricerca. La pazienza è lo stile di vita del chimico. Seppur ci sia il modo di accelerare processi reattivi talvolta non si può far altro che aspettare che una procedura giunga al suo termine. In effetti, quel pisolino non è stato poi tanto male... Peccato per i danni arrecati al laboratorio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Fantallenatore
Compito: Il mio compito consiste nell'allenare pokèmon rari e di svariati tipi per dare fastidio agli allenatori protagonisti durante l'avventura.Si può dire che il mio sia il lavoro più vecchio del mondo...
Episodio: Un giorno,mentre come al solito me ne stavo lì fermo,nascosto in uno degli angoli della Via Vittoria,un allenatore mi passa davanti.Al chè,come di consueto,sobbalzo e lo fermo per cominciare una lotta con lui.Tuttavia il ragazzo,che era un tipo un po' strano dai capelli verdi,diceva di voler aspettare un amico e di non voler lottare con me.Lì per lì non me la presi, ma poi mi accorsi che iniziò a fare il lavoro al posto mio. Fermava la gente e lottava,a volte perdeva a volte vinceva,solita vita del fantallenatore.Ovviamente mi arrabbiai moltissimo,perchè pensavo che l'avessero mandato per tagliarmi fuori dall'associazione.I nvece scoprii che quel ragazzo aveva solo un ralts, e per allenarsi in fretta si era messo a lottare con chiunque!Tutto questo per diventare forte abbastanza e affrontare quell'amico che non arrivava mai...
Competenze acquisite o sviluppate: 1) In un epoca molto lontana (quando ancora il mio lavoro era quello di Fantallen. e non Fantallenatore) venivo dotato di una frusta per picchiare i pokèmon e gli umani contro cui perdevo...ormai questi metodi poco ortodossi purtroppo non si possono più usare (ahimè :cry:),tuttavia dovesse servire...

2)Ho imparato a fermare la gente per importunarla e riesco quasi sempre a non farla scappare,cosa che può tornare molto utile nel caso serva offrire volantini o vendere qualsiasi tipo di oggetto ai passanti

3) Ho pokèmon rari e forti,e ne ho affrontati di tutti i tipi nella mia carriera ultraventennale.Perciò potrei essere il primo superquattro non specializzato in un unico tipo.

Questo potrebbe tornare molto utile nel caso l'avversario abbia un team basato su un unico tipo...oh wait....

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: 

PokéMedico
Compito: 

Mi prendo cura, in collaborazione con le Infermiere dei Centri Pokémon, dei Pokémon e dei loro allenatori riconoscendo precocemente i loro problemi di salute per poi trattarli tempestivamente con le migliori bacche curative, pozioni, vitamine e revitalizzanti di tutto il Poké-mercato della Sanità. Le Cerimonie Pokémon sono grandi eventi dove molti Allenatori e le più diverse specie di Pokémon prendono parte. E' pertanto indispensabile avere una figura competente che possa intervenire in caso di necessità garantendo la sicurezza dei partecipanti. 
Episodio: 

Ricordo perfettamente di un giorno di tanti anni fa, quando ero in servizio nel Centro Pokémon interno al Pokémon World Tournament nella regione di Unima. Un Allenatore dalla folta chioma rossa accorse da noi disperato per il suo Conkeldurr: il Pokémon Forzaimmane durante un duro allenamento si lasciò involontariamente cadere sul piede uno dei pesantissimi cilindri di pietra che porta sempre con sé. Quel piede era diventato enorme e rosso come il suo naso, ma fortunatamente non era nulla di grave! Si rimise presto in sesto con una pomata a base di Baccarancia. Per ringraziarci quell'allenatore invitò me e le infermiere Joy ad assistere gratuitamente alla finale del torneo: fu un evento straordinariamente emozionante, il giusto premio dopo una lunga giornata di lavoro... E con grande sorpresa scoprii che quell'allenatore era il Campione Nardo! Chi lo aveva riconosciuto?!
Competenze acquisite o sviluppate: 

Dalle mie esperienze lavorative ho imparato 3 cose fondamentali:

- Gli allenatori possono preoccuparsi moltissimo per la salute dei propri Pokémon (e viceversa), anche per una banale scottatura o una paralisi temporanea! E' perciò fondamentale intrattenere con loro una relazione di cura estremamente umana e comprensiva. Questo tipo di approccio è quello che mi contraddistingue! 

- Che grazie alla miscela dei succhi di bacche curative diverse è possibile produrre nuove pozioni sempre più efficaci e all'avanguardia

- Il Pokérus può essere sfruttato sempre di più in campo medico per promuovere lo sviluppo e la crescita dei cuccioli di Pokémon appena nati dalla Uova

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Becchino 

Compito: Occuparmi e trattare con cura i corpi senza vita di esseri umani o Pokémon oramai passati a miglior vita. Ogni giorno arrivano richieste e devo occuparmi in fretta e furia degli abiti, delle bare e degli impianti di cremazione affinché l'anima passi un buon riposo.

 

Episodio: Passare tutto il giorno per il Cimitero di Hau'Oli ti fa notare molte cose. Una volta, durante una cerimonia funebre, è successo che l'anima di uno dei defunti che stavamo trasportando, un pescatore e il suo Huntail, si è trasformata davanti ai nostri occhi in un Gastly! I miei superiori dicono che può accadere, raramente. Finimmo la cerimonia con debita calma, ma tutta la folla ne rimase colpita. Nei giorni a venire, per i normali controlli di routine, notai come la lapide del pescatore cambiasse direzione. Non era un grande dilemma, ma rovinava i terreni vicini, quindi una notte feci per appiattire quella zolla di terra quando ad un certo punto... quel Gastly prese controllo della lapide giocosamente, che voltava sempre in direzione della lapide di Huntail, distante qualche metro. Oramai quell'anima era un Pokémon senza umanità concreta, ma è impressionante come certi legami durino fino alla fine dei tempi.

 

Competenze acquisite: Di certo posso vantarmi dei nervi saldi che ho acquisito lavorando in questo campo, non è un bello spettacolo certe volte, non solo per ciò che vedo, ma per ciò che sento (sono molte le storie strappalacrime, ma devo tenere duro e andare avanti), comunque il lavoro ripaga... Inoltre, per certo lavoro, ho una grande dedizione, dubito sia utile negli impianti della Lega Pokémon fare il necroforo, ma sono sempre pronto a ogni tipo di mansione. In più, non penso sia paragonabile al vero lavoro di uno psicologo, ma il mio pensiero e la mia empatia hanno aiutato molte persone a risollevarsi dai brutti momenti. Poter aiutare il resto del personale anche in senso psicologico mi renderebbe molto felice!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione:Coach.

Compito:Allenarmi dei Pokèmon degli Allenatori che passano.

Episodio:Una mattina,un Allenatore passò dalle mie parti e mi chiese di allenare il suo Purrloin mentre lui andava a fare delle commissioni.Purtroppo,quel Purrloin non adorava le persone e iniziato a graffiarmi,e speravo che il suo Allenatore tornasse per venirlo a prenderlo.Ma,10 ore dopo,non è più tornato.Quindi me le sono tenuto anche il giorno seguente,aspettando che l'Allenatore del Purrloin tornasse presto.Giorni e giorni dopo,oltre a iniziare ad avere una relazione più affettuosa con Purrloin,ho capito che l'Allenatore me le voleva lasciare perchè non gli piaceva il suo caratterino,e così l'ha lasciato libero nelle mani di un altro,ovvero io.E,dato che l'ha lasciato,ho catturato io Purrloin.

Competenze acquisite:Ho imparato che non bisogna fidarsi degli Allenatori che trovi,perchè alcuni possono essere veramente crudeli verso gli altri Pokèmon.Ma ho imparato anche che,se fai un pochino di sforzi,puoi diventare un amico per chi odi.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Alleva Pokemon
Compito: Mi occupo di accudire tutti i pokemon della pensione pokemon.
Episodio: "Mentre stavamo allevando i tuoi pokemon abbiamo trovato quest uovo! Non sappiamo proprio come sia finito li!"
Competenze acquisite o sviluppate: 

1)Forte senso di responsabilità nell'accudire i pokemon.

2)Capire meglio i sentimenti e ciò che vogliono i pokemon.

3)So interagire con lo spirito di gruppo e con i pokemon un pò più ostili al fine di collaborare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione:

Infermiera

N2B2_Infermiera.gif 
Compito:

Mi occupo principalmente di curare i Pokémon selvatici incontrati sul mio cammino che non possono “permettersi” di curarsi da soli, o perché ridotti veramente male, o perché semplicemente non ne sono in grado per loro natura (non conoscendo mosse per l'auto-cura, come “Ripresa”).
Episodio:

Mi stavo recando ad Austropoli, quando sento dei lamenti provenire da un sentiero. Addentrandomi più all'interno, noto dei cuccioli di Growlithe che cercano di proteggere un esemplare di Arcanine adulto ferito, apro la mia borsa e provo ad approcciarmi per cercare di curarlo/a ma, come era prevedibile, non si lasciò avvicinare facilmente, allora io, con tutta la calma che potevo avere in quella situazione, mi sono seduta davanti a loro ed ho cercato di far capire che non avevo cattive intenzioni e volevo solo aiutarli. C'è voluto qualche ora, ma alla fine un Growlithe mi si è avvicinato ed ha iniziato a scodinzolarmi. Aveva capito, finalmente. Dopo le dovute cure, mi rimetto in viaggio, ma... Growlithe aveva iniziato a seguirmi! Mi volto indietro verso il branco che se ne stava andando e noto che Arcanine aveva fatto un cenno di approvazione verso di me. Mi aveva affidato il suo cucciolo. Da allora siamo compagni inseparabili!
Competenze acquisite o sviluppate:

La pazienza, perché quando capitano situazioni come quella che ho citato poco fa, ne serve molta, ve lo garantisco.

La concentrazione, essere in grado di effettuare diagnosi corrette e somministrare le giuste medicine anche con altri PokéMon intorno, senza distrazioni.

La passione, non è una cosa che si può fare così, perchè oggi uno si alza e pensa "oggi voglio fare questo".NO. Ti deve piacere ciò che fai, altrimenti vai a fare altro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Guardiano di Notte e di Pomeriggio del Pokèmon Market
Compito:  Il mio compito è di sorvegliare la zona di notte , ed evitare che persone malintenzionate entrano ad a rubano pokè ball, porzioni ect
Episodio: Un giorno stavo andando a lavorare tranquillamente quando la mia Lucario( Artemisia)  e Braviary solcava i cieli di Unima, aveva individuato a poca distanza un malintenzionato , che rubava merce , dentro il magazzino della struttura.

Raggiunto il posto il mio nemico attacco con il suo pokèmon , così Artemisia usò una delle sue mosse.

Mettendo al tappeto l'avversario .

Finisce bene meno male , la merce era salva. 
Competenze acquisite o sviluppate: Grazie a questo lavoro ho acquisito fiducia , coraggio nel affrontare diverse difficoltà .

 

* Piccola Precisazione; Artemia era una Pittrice . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Er Cavaliere Migliore de Lord Gwyn (in realtà Poliziotto)
Compito: allora, io sono Artorias, sono il poliziotto cavaliere migliore di tutta Galar Lordran, c'ho pure il Lupo Rockruff, adesso vado a compilare il modulo e divento Superquattro!
Episodio: C'è stata una volta in cui io e il mio compagno Ornstein abbiamo combattuto contro i draghi! I DRAGHI! LE CREATURE PIU' SPAVENTOSE CHE ESISTONO AL MONDO! E tipo io eravamo io col mio spadone Aegislash e Ornstein con i suoi fulmini della sua lancia Raichu ha fatto tipo una strage di DRAGHI! Però poi ci hanno tipo cacciato dalla Zona Safari  per aver tipo sterminato i pochi Dragonite evolutisi da poco e tipo Gwyn, il nostro capo, mi ha tipo mandato ad uccidere arrestare Manus Giovanni nell'Abisso Kanto. E quindi ora ho fatto esperienza lì.
Competenze acquisite o sviluppate: 

  • LAVORO DI SQUADRA! JOLLY COOPERATION!
  • RAPIDITA', AGILITA' ED ESPERIENZA SUL CAMPO DI BATTAGLIA!
  • OTTIME CAPACITA' DI COMUNICAZIONE!
    Spoiler

    Obbligatorio doverlo citare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: titolare di un negozio di conostropoli a Kantai.

 

Compito: ovviamente fare i gelati. Passo tutto il giorno in gelateria a produrre gelato, soprattutto quello alla vaniglia che piace molto a tutti. Mi aiutano nel compito il mio fedele vanilluxe cromatico e il mio rotom. Vanilluxe si occupa di supervisionare la preparazione del gelato in modo che esso rispetti un alto standard di qualità. Rotom fornisce energia elettrica gratuita a tutti i macchinari e ripara quelli rotti. Sapete, la bolletta dell'elettricità è sempre molto alta e anche riparare i macchinari è costoso, quindi rotom mi aiuta a contenere i costi per poter avere un prezzo più competitivo sul mercato. La concorrenza è serrata, soprattutto dai negozi che vendono malasada.
 

Episodio: il mio negozio sorge accanto ad un negozio di malasada. Un giorno il proprietario del negozio di malasada è venuto da me insieme al suo slurpuff e ha cominciato a rompere le scatole dicendo che il conostropoli non è buono quanto le sue malasada. Con molta calma lo ho invitato ad uscire ma poi il mio concorrente ha iniziato a fermare i clienti prima che potessero entrare nel mio negozio dicendo a tutti che il mio gelato fa schifo. Per vendicarmi, la notte seguente ho mandato il mio rotom calore a fare una visitina al suo negozio. Con una bella vampata, rotom ha distrutto il negozio di malasada in totale anonimato. Nessuno ha mai scoperto la vera causa dell’incendio. La colpa è ricaduta su slurpuff che avrebbe erroneamente usato lanciafiamme mentre produceva le malasada.
 

Competenze acquisite o sviluppate: fiducia in me stesso, coraggio e una gran faccia tosta. Mi sono finto sorpreso di quello che è successo al negozio di malasada e ho fatto finta di essere triste. In fondo il mio concorrente se l’è cercata. Coraggio e fiducia perché ora cammino per tutta Akala a testa alta, orgoglioso del mio gelato e sapendo che nessuno mi mette i piedi in testa. E’ giusto avere la concorrenza, purché essa sia leale e corretta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme

Professione: Sono un fantasma, esattamente il fantasma della bambina che vive nell'Antico Chateau

 

Compito: Il mio è un compito molto impegnativo e per svolgerlo serve tutta la mia professionalità! Devo accudire il pokemon che è rimasto intrappolato in un vecchio televisore che si trova in una stanza del piano di sopra e spaventare gli ipotetici acquirenti dello Chateau, così da farli desistere dal loro intento, nessuno deve comprare quella che io ritengo ormai essere la mia casa!

 

Episodio: Un giorno di tanto tempo fa arrivò una famiglia composta dai genitori e due fratellini gemelli di circa 4/5 anni, erano venuti per decidere se acquistare o meno l'Antico Chateau, i piccoli erano delle vere pesti! Allora io e il maggiordomo Arturo decidemmo di fargli uno scherzo, così mettemmo delle luci dell'albero di Natale dietro il quadro del vecchio proprietario in corrispondenza degli occhi che avevamo precedentemente bucato con una matita. Quando i bambini entrarono nella stanza e videro quegli occhi fiammeggianti si spaventarono così tanto che non parlarono più per tutta la permanenza lì. Quella famiglia non è più tornata, chissà per quale motivo!

 

Competenze acquisite o sviluppate: 

-Passare attraverso i muri (si risparmia davvero tanto tempo in questo modo)

-Spaventare i visitatori (di solito imito con la bocca il rumore delle catene o il vento che fischia)

-Tenere in allenamento Rotom che è rinchiuso da anni in quel televisore (se non ci fossi io peserebbe ormai un quintale!)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altre piattaforme